the manchurian candidate regia di Jonathan Demme USA 2004
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the manchurian candidate (2004)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE MANCHURIAN CANDIDATE

Titolo Originale: THE MANCHURIAN CANDIDATE

RegiaJonathan Demme

InterpretiDenzel Washington, Meryl Streep, Liev Schreiber, Jon Voight, Kimberly Elise, Jeffrey Wright, Ted Levine

Durata: h 2.10
NazionalitàUSA 2004
Generethriller
Tratto dal libro "Va' e uccidi" di Richard Condon
Al cinema nel Novembre 2004

•  Altri film di Jonathan Demme

•  Link al sito di THE MANCHURIAN CANDIDATE

Trama del film The manchurian candidate

La vita del reduce della guerra del Golfo Ben Marco Ŕ un alternarsi di incubi, brutti ricordi, fobie, di cui Ŕ difficile capire l'origine. Alla fine, il protagonista scoprira' di essere la vittima predestinata di oscuri giochi di potere di chi mira ad assumere il controllo della presidenza degli Stati Uniti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,73 / 10 (93 voti)6,73Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The manchurian candidate, 93 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

mainoz  @  04/11/2016 19:39:29
   6 / 10
Denzel Washington e' un ex-miltare, un reduce di guerra (Kuwait) convinto che in realta' l'atto eroico di un suo collega militare sia tutto una montatura, una messa in scena...il collega si becca una bella medaglia d'oro e tutta la fama che ne consegue. Bella trama ma mi aspettavo molto di piu'. Non va oltre al semplice intrattenimento.. Manca il coinvolgimento emotivo..molto frammentato, poco fluido, pochissima suspance, discorsi politici inutilmente prolissi e noiosi nella prima parte. Film complessivamente piuttosto lento, macchinoso e pesante... un po'thriller, un po'fantascienza.. strizza l'occhio a "L'esercito delle 12 scimmie" in alcune parti..Cast sufficiente. La Streep e' la madre del collega di Washington, con cui ha un rapporto ai limiti dell'incestuosita'..ricorda, credo volutamente, l'ex First Lady Hilary Clinton. Jon Voight, oltre ad essergli grato di aver messo al mondo la Jolie, non ha bisogno di presentazioni, gran attore che ricordo soprattutto come cattivo di Mission Impossible, difficile valutarlo perche' presente in un ruolo da comprimario. Il caratterista Schreiber totalmente in parte, soprattutto per quel sorrisetto falso, "per i fotografi". Washington sottotono, pare svogliato, spaesato e fuori forma. Anche se rimane un gran attore..Bisogna dire che il film si riscatta decisamente nella seconda parte ma nel complesso non totalmente da buttare, ma bruttino..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/07/2016 23:47:07
   8 / 10
Dalle paranoie della guerra fredda a quelle più attuali post 11 settembre in cui Demme adatta perfettamente il classico di Frankenheimer sull'attualità americana. Un remake degno dell'originale con una costruzione dell'atmosfera sempre più angosciante che rimanda ai grandi thriller fantapolitici degli anni settanta. Washington perfetto nel ruolo, come del resto l'interpretazione della Street, ma da non sottovalutare il buon lavoro di Schreiber. Un film che riesce a coniugare benissimo l'esigenze d'intrattenimento con un lettura politica affatto superficiale dell'america post 11/9.

SaimonGira  @  16/10/2015 12:56:21
   7 / 10
La pellicola racconta del reduce dalla guerra del Golfo Ben Marco, il quale un giorno incontra un ex compagno ai tempi della guerra, il quale gli racconta di avere strani incubi e di dubitare che le cose siano andate come pensano loro. Denzel Washington è Ben Marco, che piano piano si renderà conto che qualcosa di strano è effettivamente successo. Cercherà di scoprire che cosa ma dovrà battersi con la potenza di una multinazionale farmaceutica con loschi piani di potere. Il film di per sè ha una buona trama, accattivante e coinvolgente. Ma pecca un pochino nello svolgimento non proprio leggero, tuttavia questo non altera troppo la godibilità del film dove spicca come al solito Denzel Washington ma anche una Meryl Streep indiavolata nei panni della madre Senatrice dell'aspirante presidente degli USA.

ragefast  @  01/02/2014 16:16:26
   7½ / 10
Ottimo film di denuncia, forse a tratti un po' esagerato, ma alla luce del sottobosco politico/militare degli ultimi decenni avere dubbi è quanto mai legittimo. L'inizio è un po' lento, mentre dalla metà in poi la vicenda decolla e vengono rivelati diversi particolari. Si cerca, tra le tante cose, di capire come possa andare a finire questo assurdo intrigo. Bene Denzel Washington, idem per Liev Schreiber, anche se Meryl Streep è quella che più mi ha convinto.

Non conosco l'originale di Frankheimer per cui non potrei fare paragoni.

FurFante9  @  04/03/2013 17:18:16
   5 / 10
Noioso da fare innervosire o addormentare lo spettatore

sestogrado  @  03/02/2013 10:49:55
   6½ / 10
bel thriller, ben recitato

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  10/04/2012 00:55:55
   6 / 10
Demme firma un remake più che dignitoso ma lontano dalla cattiveria e dal coinvolgimento provato con l'originale.
Un film ben interpretato ma probabilmente a tratti troppo surreale e poi il paragone con l'originale è purtroppo per me inevitabile...

elmoro87  @  13/12/2011 13:42:29
   7½ / 10
Gran film! Jonathan Demme dirige questo remake in maniera impeccabile, con Denzel Washington, la Streep e Schreiber protagonisti principali impegnati in un ingorgo di politica, guerra e psicologia... Davvero emozionante questo film che nonostante la durata di oltre due ore ti tiene col fiato sospeso e ti disorienta perchè fino all'ultimo il puzzle si compone lentamente e non lascia spazio ad una certezza matematica... Stupendo secondo me il finale! Molto bello, da vedere assolutamente!

Gruppo REDAZIONE amterme63  @  07/11/2011 19:35:56
   7½ / 10
L'attentato del 2001 alle Torri Gemelli non è stato solo un punto di svolta politico per gli Stati Uniti, ha avuto i suoi contraccolpi anche a livello artistico. In qualche maniera ha stimolato il ritorno a temi politici in tanti film prodotti da quell'anno in poi, in numero molto maggiore rispetto al periodo precedente.
A parte un certo numero di film che cercavano di rinvigorire il patriottismo nazionale ed esaltare la missione liberatrice e democratica della nazione americana, tanti invece puntavano il dito contro l'America stessa, sia per stimolare un esame di coscienza che per mettere in guardia dalle tendenze autoritarie, sempre in agguato nella società americana.
Jonathan Demme aveva le spalle una carriera prestigiosa, con film molto famosi di tipo thriller o drammatico (come ad esempio "Il silenzio degli innocenti" o "Philadelphia"). Aveva al suo attivo anche commedie e altri piacevoli film d'intrattenimento. All'improvviso, dopo il 2001, si scopre regista politico. Con "The Agronimist" precisa le sue idee in fatto di democrazia e di impegno civile. Il film contiene anche una implicita accusa alla politica estera americana nel Terzo Mondo. Con "The Manchurian Candidate" (uscito lo stesso anno di "The Agronomist") interviene in maniera più diretta nel mondo politico americano e cerca di denunciarne potenziali derive autoritarie.
Il film è ispirato dallo stesso libro da cui fu tratto "Va e uccidi" di Frankenheimer. In qualche maniera ne è un rifacimento. C'è però una profondissima differenza fra il film del 1963 e quello del 2003. Nel primo chi cerca di eterodirigere la presidenza americana sono forze esterne, cioè i comunisti, mentre nel secondo il pericolo viene dall'interno della stessa società americana, dal grande capitale privato, dalla sete di potere e dal patriottismo fanatico. Demme dimostra veramente coraggio con questo film, in un periodo in cui la propaganda di Bush era asfissiante. Non a caso il film viene trasposto alla Prima guerra del Golfo. I riferimenti alla guerra a Saddam sono tanti e in effetti si può dire che Demme ci abbia azzeccato.
In ogni caso non è un film di rottura, stilisticamente rientra nel genere classico di denuncia (e risoluzione) dei pericoli che corre la democrazia americana. Infatti, come in tanti film classici, anche in questo caso esistono forze positive che operano strenuamente e alla fine bloccano l'avvento del potere rivale.
Il quadro prospettato (forze occulte, estremo cinismo, nazismo strisciante) è comunque forte e sconcertante. Come pure la consapevolezza che la verità, in questioni di questo tipo, non viene e non verrà mai effettivamente a galla.
Per il resto il film è uno ottimo thriller. Intanto non è assolutamente complicato o difficile da seguire come tanti film di questo genere. Il ritmo si dipana lentamente e a volte stagna. Rimane sempre alta però la tensione, l'angoscia, la voglia di sapere chi e perché. Tecnicamente è un film ben fatto, ben girato. Forse manca di pathos, è tutto così trattenuto, trattato quasi in maniera distaccata, poco drammatica. La recitazione degli attori risente di questa impostazione e a me ha fatto l'impressione di essere forse troppo ingessata. Denzel Washington è forse un po' troppo monoespressivo e Meryl Streep in quella parte forse non era l'attrice più indicata. Comunque riescono lo stesso cavarsela.
In ogni caso onore agli Stati Uniti e al suo cinema, che non trascura l'impegno civile e il significato più profondo che anima la loro società, cioè la partecipazione attiva e consapevole del cittadino alla vita politica.

gemellino86  @  07/11/2011 10:40:06
   6 / 10
Non mi ha molto convinto. Rimane un film accettabile nell'ambito politico ma l'ho trovato un po' pesante per l'argomento. A mala pena sufficiente.

Goldust  @  18/08/2011 09:28:40
   6 / 10
Confuso ed a tratti prolisso fanta-thriller, un pò troppo inverosimile per essere convincente. Per chi ha la costanza di rimanerci avvinghiato l'ultima mezz'ora ripaga parzialmente degli sforzi fatti, grazie ad un paio di sequenze indovinate ed un livello di tensione finalmente accettabile.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  14/08/2011 14:56:46
   7 / 10
Non è all'altezza dell'originale per come si vogliono complicare ulteriormente le cose, non riuscendo ad uscirne adeguatamente. Risultando un po'lunghetto, ha attori adeguati (ma la Streep mi è parsa un po'troppo desiderosa di strafare) ma non il coraggio del film originale (i cattivi qui sono i soliti, avidi, membri di multinazionali).

tnx_hitman  @  05/07/2011 22:44:06
   8½ / 10
Nel 2004 avevo ancora un'eta' che non digeriva film fanta-politici.E lot ritenevo uno dei piu' brutti di Washington,mio attore preferito.

Ma proprio oggi l'ho rivalutato perche' l'ho trovato su Sky...che trama ragazzi,da tenere incollato lo spettatore per tutta la durata del film, con intrighi politici,esperimenti militari segreti,squilibri sul rapporto madre-figlio,schizofrenia,Trauma Della Guerra Del Golfo,sogni disturbanti.

Nell'intermezzo non puoi farci nulla non ci capisci tanto,ma e' tanto strano assistere a questo mix fenomenale arricchito da attori strepitosi come un Washington solo contro tutti senza usare nessun'arma come fa in Man On Fire,anzi,tutto il contrario...da soldato considerato pazzo a uomo con i controco.glioni dal carattere di ferro che si fa strada e vuole cercare risposte.
Assieme a lui una Meryl Streep eccezionale,ero senza parole ogni volta che rubava la scena a tutti.E Liev Schreiber co-protagonista schizzato e molto credibile nella parte del vicepresidente dal passato oscuro...

Jonathan Demme un regista che ho apprezzato nel grandioso Silenzio Degli Innocenti e in Philadelphia..anche qui si concentra molto sull'espressivita' dei personaggi con uno stile del tutto particolare che sta a voi scoprirlo.E' una cosa geniale,punto e basta.Serve molto a potenziare la gia' indiscutibile bravura degli attori coinvolti nella pellicola.

Tutti i nodi vengono al pettine e quando gli elementi che formano il mix che avevo detto si incrociano..si crea un finale per quanto mi riguarda soddisfacente,con ogni persona inserita nel giusto modo e con ognuno che ha il giusto destino che si merita.

.Punto e stop.Un altro Washington azzeccato in un film.;)

Gastone  @  28/06/2011 21:55:24
   8 / 10
Buon mix e ottimo risultato
con washington e streep perfetti

film da vedere senza arrovellarsi troppo con la fantapolitica complottista :)

Gruppo COLLABORATORI julian  @  19/06/2011 15:41:27
   5½ / 10
Niente di che, Và e uccidi mi ha lasciato un ricordo molto migliore.
Sullo stesso tema si veda piuttosto Valzer con Bashir.

dido69  @  09/01/2011 14:41:05
   8 / 10
Un bellissimo thriller con due grandissimi attori che alzano sicuramente la media e con una trama interessante che cattura l'attenzione dello spettatore. Ho trovato belle anche le musiche, ben fatte e che trasmettono inquietudine in certe situazioni.

bebabi34  @  16/11/2010 19:33:50
   4½ / 10
Sviluppo non entusiasmante. Ipotesi fantascientifiche senza alcuna base di verosimiglianza né di congruenza col resto della sceneggiatura. Personaggi abbozzati e storia poco approfondita.

ste 10  @  14/11/2010 13:47:20
   7 / 10
Buon thriller fantapolitico.
Ho trovato la trama interessante e incalzante ma un po' sconclusionata a tratti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  07/10/2010 14:19:31
   9 / 10
Thriller bellissimo con grandissimi attori!
Denzel Washington rulez!

kastalya  @  01/08/2010 17:44:07
   7 / 10
Filma particolare ma che merita di essere visto.
Anche se la trama non è proprio realistica il film non finisce nel "grottesco" e mantiene comunque una sua base di credibilità.
Ottimo come sempre Denzel Washigton!

topsecret  @  29/05/2010 18:53:50
   7 / 10
Denzel Washington ancora una volta sugli scudi con questa ottima interpretazione che impreziosisce una storia già di per sè abbastanza intrigante e carica di pathos.
Bene anche la Streep, ma anche questa non è una novità.
Pellicola godibile che cattura l'interesse dello spettatore senza fatica, grazie anche ad un ritmo che non concede pause ed una linearità narrativa che incuriosisce efficacemente.
Buon film.

Invia una mail all'autore del commento mcnapo89  @  15/02/2010 13:34:14
   7 / 10
Film molto curioso e interessante, ottima recitazione di Denzel, peccato per la regia ed il finale....di sicuro si poteva fare di meglio, resta comunque una buona pellicola più che GODIBILE!!!!

peppone  @  12/01/2010 12:22:16
   7½ / 10
Film fatto bene con interpretazioni veramente importanti della Streep, di Washington. Storia che parte in sordina ma che si sviluppa in modo nteressante terminata con un buon finale. Consigliato

Lory_noir  @  14/11/2009 12:10:22
   7 / 10
Un buon film ma che poteva essere fatto meglio, specialmente la fine. Non ho visto l'originale e non sapevo fosse un remake.

thetruth34  @  14/11/2009 10:59:58
   6½ / 10
il film è intrigante e si riesce benissimo a vederlo, l'unica cosa che non ho capito è quella che se il problema era solo denzel w. che ricordava qualcosa di quello che era successo, perchè non farlo fuori subito così anche il presidente era fuori pericolo?

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/11/2009 11.41.09
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  13/11/2009 23:40:23
   6 / 10
Film che da una parte sembra sfondare (presidente degli usa marionetta?), dall'altra non si capisce dove vuole andare a parare..Denzel W. è bravo e non lo scopriamo in questo film, ma questa a pellicola gli manca la giusta cattiveria per renderlo consistente. Irrealistico a conti fatti ed a tratti prolisso.

Appena sufficiente. 6=

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  13/10/2009 19:22:13
   6½ / 10
Lo vidi un bel pò di tempo fa..sinceramente non mi impressionò granché..Magari un giorno lo riguarderò

outsider  @  13/10/2009 19:12:38
   9 / 10
Bellissimo, anche se preferisco vedere Denzel in panni più da vincente o da uomo in action.
Comunque fanta-politico-thriller da urlo!

paolo80  @  01/04/2009 14:53:48
   7 / 10
La prima mezz'ora non mi aveva convinto granchè, temevo che la pellicola alla fine si sarebbe rivelata lenta, prolissa e noiosa. Invece, più il film proseguiva, più i miei timori si rivelavano infondati.
Lo svolgimento è ben strutturato, la storia ha una sua originalità, e le parti assegnate agli attori sono abbastanza pertinenti.
Certo non si tratta di un capolavoro, ma di un'onesta pellicola che alla fine non delude.

KILL 74  @  18/03/2009 08:24:20
   7 / 10
bel film non mi aspettavo una trama così.
Da vedere.....

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  07/02/2009 11:13:11
   7 / 10
Ma che bel film, non un capolavoro, ma proprio bello. Avvincente, con ottime prove di attori e la solita regia di Demme che non lascia scampo o spazio agli sbadigli. Non è un capolavoro, sia chiaro, ma vedere thriller politici consì ben congeniati ai nostri giorni non mi sembra poco. E poi questa finestra sul fantastico/fantascientifico... veramente carino.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  24/01/2009 21:00:31
   8 / 10
A parte il debole che ho per Jonathan Demme devo dire che questo è il thriller che non ti aspetti.
In primo luogo grazie a una regia che sa ben lavorare sull'onirico, regalandoci un'atmosfera cupa e allucinata perfettamente in linea con il tema del film.

Quindi ecco il thriller d'autore, poi i contenuti sono molto interessanti anche se forse la sceneggiatura eccede un pò troppo in macchinazioni filogovernative quasi da far perdere credibilità.

La Streep è banale dire che è stupenda ma lo è, sempre meglio ogni film regala interpretazioni straordinarie di donne sempre diverse.
Emana una tale morbosità e ambiguità che è straordinaria.

Thriller notevole, un pò lento per il genere, ma notevole

ronaldinho80  @  08/01/2009 23:30:14
   9 / 10
Un film fatto bene...Denzel Whasington è uno dei migliori attori al mondo

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Lot  @  31/10/2008 08:51:25
   7 / 10
Demme riprende un filmone di Frankenheimer e da buon professionista lo tratta bene. Porta la Corea in Kuwait, aggiunge qualche suggestione da film più recenti e rimescola il tutto; niente di esplosivo ma comunque onesto, anche se avrei evitato gli ultimi minuti, portando alla fine i toni cupi e l'assenza di eroi. Ottimo cast e mezzo punto in più per il cameo di Corman.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento L.P.  @  07/09/2008 21:39:27
   8 / 10
Uno dei thriller più solidi e intensi che mi sia mai capitato di vedere. Un cast eccellente, una sceneggiatura che, nonostante la sua complessità, riesce a tenere desta l' attenzione per tutte le due ore e passa del film e una regia, quella di Demme, sempre sobria ed estremamente elegante.
Forse solo il finale lascia un po' perplessi per una certa mancanza di cattiveria. Ma è un difetto di poco conto.
E pensare che all' epoca me lo avevano sconsigliato...

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/09/2008 22.57.24
Visualizza / Rispondi al commento
addicted  @  04/08/2008 12:56:05
   6 / 10
Thriller fanta-politico più inquietante nei contenuti che nella forma.
Sarebbe da 5, se non fosse per Meryl Streep, che interpreta un cattivo gustosamente ripugnante.

cloee  @  16/02/2008 13:54:23
   8 / 10
bel film...forse un pò lento

Flea85  @  08/02/2008 19:31:35
   2 / 10
uno dei film più brutti che abbia mai visto...ma che è definibile thriller questo? lento come pochi film...l'ho dovuto vedere a tappe...ho arrancato per finirlo..il povero denzel tra questo e il collezionista di ossa si è rovinato...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  23/01/2008 12:40:14
   7½ / 10
Ottimo remake di "Va E Uccidi" di Frankenheimer,caposaldo della fantapolitica anni sessanta aggiornato secondo il verbo di Jonathanne Demme...i temi della vicenda rimangono quantomai attuali e scottanti(manipolazione mentale e ipnosi) e le atmosfere oniriche,visionarie e inquietanti ripercorrono le orme de "Il Silenzio Degli Innocenti",con un cast in vero e propio stato di grazia:fantastico D.Washington,inarrivabile Meryl Streep(credibile e perfettamente in parte nei panni della Lady di ferro al potere).La sceneggiatura (a volte troppo contorta) desta qualche piccola perplessita',ma nel complesso rimane un'ottimo film di denuncia.

wega  @  15/10/2007 18:28:43
   3½ / 10
ah uno dei più brutti film che abbia comprato..noioso da morire e non so quanto realistico..a me sembra poco reale ma causa ignoranza metto il dubbio

Firestarter86  @  13/06/2007 01:20:41
   7 / 10
Film molto coinvolgente, buon Denzel Washington ottima Meryl Streep, thriller fanta-politico che piacerà sia agli amanti del genere che non.
Con un finale diverso avrei dato un voto in più.

Kyo_Kusanagi  @  29/03/2007 10:49:00
   6½ / 10
Un buon thriller fantapolitico,forse soffre del fatto di essere un remake e quindi nn brilla in originalità,ma ti mantiene attaccato alla poltrona per tutto il tempo; qlc dubbio sulla scelta del finale.

The Monia 84  @  25/02/2007 11:35:03
   8½ / 10
Remake di Và e uccidi di Frankenheimer, basato su un romanzo di Richard Condon, The Manchurian Candidate del grande Jonathan è un grande esempio di thriller fantapolitico.
A tutte le domande che ci si pone osservando la pellicola risponde brillantemente Demme, ben distribuendo i vari colpi di scena, affidandosi ad un montaggio alternato di elevata fattura, come ad esempio nella incalzante scena finale. Al posto di Sinatra, un grande Denzel Washington. Da segnalare altre due memorabili personaggi: l'incestuosa e ambiziosa senatrice (una Streep in splendida forma) e l'apparente mite sergente Raymond Shaw (un bravissimo Liev Schreiber).
Consigliato... ma tenete sempre acceso il cervello durante la visione.

Alex89  @  03/02/2007 22:57:34
   6½ / 10
da premettere che causa stanchezza la prima mezz'ora lo vista tra veglia e sonno, bhe il film mi ha convinto a svegliarmi e a concentrarmi.. abbastanza confusionale il tutto ma l'idea è bella, forse un po noioso e con molti interrogativi ma rimane un film ben recitato e accettabile, la media lo rispecchia..

benzo24  @  23/01/2007 19:09:06
   9 / 10
uno dei migliori dei demme

risikoo  @  11/12/2006 15:38:34
   6 / 10
Film che mi ha lasciato piuttosto perplesso. Ottima come sempre Maryl Streep, cast di tutto rispetto, per carità, ma il film non mi ha entusiasmato per niente.

geižt  @  11/12/2006 14:54:34
   6½ / 10
Allora, l'ho visto in lingua originale... e non ho capito il finale. Quindi chi vuole, può aiutarmi.
Per il resto il film mi è sembrato eccessivamente inverosimile, con troppe forzature e perciò non mi ha convinto molto.
Comunque nonostante tutto la storia risulta interessante, il mistero coinvolgente e le due ore passano senza fatica.

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  10/11/2006 11:56:25
   7½ / 10
Bello questo remake (di un originale che mi manca, in verità): un thriller al cui intreccio non sfugge nessun particolare. Le vicende narrate possono sembrare al limite della fantascienza, ma qualche sospetto rimane, viste le facce inespressive dei vertici politici di svariati paesi.
Pochi i virtuosisimi della mdp, ma una sceneggiatura davvero ben riuscita e un cast all'altezza (Meryl Streep supera se stessa) rendono il film godibile e giustamente inquietante dall'inizio al finale, che tuttavia pensavo sarebbe stato più cattivello.

marco86  @  30/10/2006 10:51:52
   7 / 10
buon thriller politico sorretto da una regia esperta e da una sceneggiatura solida e,ahimè,attuale nel mostrare i rapporti troppo stretti tra potere economico e potere politico.bravi gli attori,specie Meryl Streep.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  18/07/2006 15:58:41
   7½ / 10
Buon film di fantapolitica diretto con maestria dal solitamente bravo Jonathan Demme,anche questa volta il regista centra l’obiettivo confezionando un prodotto avvincente seppur con qualche falla in fase di sceneggiatura che pero’ si puo’ tranquillamente accettare.
Bravo l’autore a non schierarsi politicamente ma a mostrare allo spettatore che il marcio è insito nel sistema e negli uomini a prescindere dal loro credo politico.
Il film è il remake di “Va’ e uccidi” pellicola del 1962 diretta da John Frankenheimer con Frank Sinatra.
Ottima la prova degli attori con la mefistofelica Meryl Streep sugli scudi.

Gruppo COLLABORATORI antoniuccio  @  07/04/2006 22:37:35
   8½ / 10
Angosciante come Attacco al potere,
ottimo spunto per riflessioni,
cast "stellare",
la mia Meryl superba come sempre, ancora meglio nel ruolo da perfida.

Eldred  @  06/04/2006 19:01:37
   8 / 10
a mio parere è la miglior regia di Demme a differenza di un film sopravvalutato come il silenzio degli innocenti.
la particolarità di questo triller è di colpire non con una tensione fisica ma con un angoscia irreale data dall' ottima regia e dai contenuti che suggestionano nell'incoscio li spettatore. la paura di ciò ke non si conosce è sempre la più forte e di ciò ke ci può essere fatto a nostra insaputa, magari anke a voi adesso ke leggete questa recensione....

juliette  @  04/04/2006 23:09:50
   7½ / 10
Mi è piaciuto, anche se avrei voluto un finale diverso. Forte in alcuni punti

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  04/04/2006 20:37:07
   5½ / 10
un film che ti lascia un po di amaro in bocca...
ci si aspettava un finale forse diverso...
troppi e troppo lunghi i primi piani sul protagonista...
interessante fino a un certo punto...nulla di che

No Mercy  @  19/03/2006 03:51:29
   7 / 10
Un thriller sicuramente poco realista e con alcuni evitabili buchi nella sceneggiatura,ma allo stesso tempo tremendamente coinvolgente e a tratti estremamente inquietante(indescrivibile la smania che avevo di conoscere l'arcano e indecifrabille mistero dei flashback del protagonista).Grandioso e intenso Denzel Washington,brava e azzeccata Meryl Streep....

Invia una mail all'autore del commento angelowilliam  @  26/01/2006 22:43:48
   6 / 10
Cast buono, ma la trama pur fantastica perde quota ad ogni minuto che passa (troppo semplicistica e banale)

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Caio  @  19/12/2005 13:17:14
   6 / 10
come thriller secondo me è bruttino, poco realistico e scontato...ma io ho dato al film tutta un'altra interpretazione. Se tutto quello che accade fosse una allucinazione del protagonista??? Se in realtà fosse un film non su un complotto politico, ma su una malattia di guerra?? Tutto allora cambia!!! Non so se sia stata una mia allucinazione piuttosto, ma se rivedete il film in questa chiave vi accorgerete che molte cose sono troppo surreali e oniriche per essere vere....

lordsynclair  @  02/10/2005 19:40:11
   8 / 10
buono e un otto gli stà stretto si distacca da molte altre ******* di film dello stesso filone

Invia una mail all'autore del commento ghughi  @  09/09/2005 19:10:06
   6 / 10
....vedi sotto... sono d'accordo

Kr0nK  @  09/09/2005 18:35:02
   6 / 10
Denzel Washington è un grande attore e lo dimostra anche qui.
Ma non è sufficiente un buon attore per fare un buon film.

L'ho trovato ben fatto, ma è un filmetto senza pretese, molto commerciale.

Non è male..ma niente di che. Un thriller come tanti che può andare bene per un paio d'ore d'intrattenimento, senza aspettarsi niente che ti lasci davvero a bocca aperta.

Invia una mail all'autore del commento bobo94  @  04/09/2005 23:59:49
   7 / 10
film non entusiasmante ma che tiene viva l'attenzione, nonostante il mistero della storia salti fuori ben presto. Ottima la trama, non adeguata la sceneggiatura che risulta un po' troppo "americanizzata". Con qualche tocco + soft ne sarebbe risultato un altro film. Ottimo Denzel Washington, una sorpresa Schreiber. Tutto sommato non ci si puo' lamentare.


Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Andre85  @  19/08/2005 19:52:04
   7 / 10
bel triller ma siamo lontani anni luce dal capolavoro di demme, però come detto rimane un buon triller politico, ma non di quelli pallosi più volte i flashback del protagonista (grande denzel) mostrano scene molto violente.

Spettro d'Ishan  @  18/08/2005 20:35:51
   2 / 10
Ma che porcheria! E' più credibile Predator o Mission Impossible! Noioso con una trama piena di buchi... NON GUARDATELO!

luzzigermano  @  18/08/2005 18:22:46
   7 / 10
Bella idea, grande confezione e ottimi gli attori; c'è da dire che non è proprio trascinante come thriller; sembra sempre di essere sul punto di esplodere con un colpo di scena che però non arriva mai. L'idea è comunque notevole, peccato per la sceneggiatura che spesso si addormenta e non convince molto.

wight  @  26/06/2005 23:03:02
   8 / 10
Thriller fantapolitico mozzafiato dove non manca di certo la suspance. Interessante anche in chiave attualità (politici vendutii, i rischi di una scienza senza freni al servizio degli interessi delle multinazionali).
Cast magistrale nel quale spicca Meryl Streep, lady di ferro da far impallidire la Signora Tacher.

penny85  @  22/06/2005 11:13:12
   7 / 10
Sicuramente questa è una pellicola girata bene ed interpretata ancora meglio da washington e close (quest'ultima tra l'altro non mi piace x niente). Però la trama risulta a tratti confusa e non trasmette molto nella parte centrale.
Comunque non vi in******* voi che lodate questo film, però non è questo spettacolo dai!!!

Gruppo REDAZIONE maremare  @  03/05/2005 10:09:13
   8 / 10
Dopo i flop susseguenti al noto capolavoro vincitore di svariati Oscar, Demme riprende quota con un 'thriller paranoico' molto bello.
Si potrebbe definire un 'I tre giorni del Condor' immerso nel 'Silenzio degli innocenti'. Un aria horrifica pervade tutto il film dando quel tocco demmiano ad una storia che è il remake (molto libero) del noto film con Frank Sinatra.
Non oso pensare a quale schifezza sarebbe nata se il copione fosse stato affidato a qualche altro regista (Bay ma anche Soderbergh, tanto per non fare nomi). Magistarle interpretazione dei tre attori principali, fra cui spicca Wasighnton.
Da vedere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/06/2005 21.47.40
Visualizza / Rispondi al commento
Aragorn  @  27/04/2005 10:44:28
   4 / 10
osceno!
è credibile quanto Wanna Marchi!
peccato perché il cast è ottimo

kekkolorusso  @  19/04/2005 13:56:45
   5 / 10
Mi aspettavo molto ma molto di più , visto soprattutto il cast!
film di una lentezza inaudita e da un attesa snervante per colpi di scena che tardano ad arrivare!
come al solito il finale è di quelli da mandare al diavolo!

Gaetanus  @  03/04/2005 10:48:53
   7 / 10
Bello, ma non so perchè mi aspettavo qualcosa in più. In alcuni momenti è un pò confuso e solo la grande interpretazione di Denzel Washington e Meryl Streep riesce a tenerti sempre incollato. Nessun colpo di scena degno di questo nome. Da vedere per capire che nel mondo politico c'è molto di più di quello che sappiamo. Dello stesso genere, "La Giuria" è su un altro pianeta.





1 risposta al commento
Ultima risposta 03/04/2005 19.27.09
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  23/03/2005 18:37:56
   8 / 10
Solidissimo thriller politico ( che poi non è così tanto "fanta politica") di Johnatan Demme.
Il regista di "il silenzio degli innocenti" sfoggia uno stile invidiabilissimo, estremamente affascinante, puntando a creare un'atmosfera dalla quale traspare sempre l'inquietidutine e la paura del complotto politico.
Demme sceglie di seguire le vicende dal punto di vista del suo protagonista, privilegiando un sacco di primissimi piani, e narrando la vicenda aggiungendo un pezzo di verità alla volta attraverso allucinazioni, flashback e rimandi.
Ottimo l'uso della colonna sonora, ma superlative sono le allucinazioni e i sogni dei protagonisti, molto molto classici (purtroppo l'originale di Frankeneimer mi manca, però il bellissimo "Operazione diabolica" mi è saltato subito alla mente"). Dei tocchi di regia davvero notevoli.

Lo stile classico di Demme, e i riferimenti alla politica americana attuale la rendono un'operazione molto riuscita, che conferma l'atteggiamento critico di grandissima parte di Hollywood nei confronti dell'attuale amministrazione americana.
Tutti gli attori sono bravissimi. La Streep è da Oscar, interpreta un personaggio davvero indimenticabile, ma anche la confusione mentale che traspare dai volti di Scheiber e Washington rimangono veramente nella testa. Entrambi sono secondo me molto molto bravi.
Nel cast c'è anche John Voight e compare anche Roger Corman.

Erano vari anni che non si vedeva un thriller politico così solido. A Demme manca il tocco di genialità di "Il silenzio degli innocenti", ma comunque dirige con mano solidissima e assolutamente personale.

4 risposte al commento
Ultima risposta 05/05/2005 20.10.21
Visualizza / Rispondi al commento
robmazza  @  10/03/2005 16:13:22
   6 / 10
mi ha abbastanza deluso...come film non è neanche male ma è troppo lento e alcuni pezzi non passano piu'...si salva come al solito il mitico denzel e la grande meryl streep...una spanna sopra tutti

Invia una mail all'autore del commento ciliegiotto  @  25/01/2005 12:22:22
   5 / 10
NO no no ! Non ci siamo, la trama non è svolta bene, un sacco di passaggi sono lasciati al caso, alcuni personaggi si intravedono e poi spariscono.
Il finale è super scontato e per tutto il film si rimane sempre in penombra.
Una schifezza

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  05/01/2005 23:27:08
   5 / 10
Non ci siamo! Se Denzel è fenomenale, anche se in ruoli di questo tipo lo abbiamo già visto altre volte, al film manca qualcosa e lo si nota subito. Si ha una certa sensazione, come se le cose vengano fatte troppo in fretta. Anche il finale è troppo sbrigativo, intuibile, e non è certo il massimo.
Mi trovo d'accordo con gli altri: ottima la Streep. Fa la parte della strega che viene voglia di strozzare ad ogni inquadratura.

wolter  @  05/01/2005 16:57:43
   7 / 10
un buon Denzel Washington e una gran bella idea.
Forse un pò lenta la parte centrale tenuta sù dalla grande interpretazione della Streep che sale in cattedra con un ruolo perfido e non facile che poche attrici sarebbero riuscite a rendere per le varie implicazioni psicologiche che comporta un ruolo del genere.

ChriS2k  @  28/12/2004 15:48:09
   7 / 10
Bel film, inquietante e con buoni spunti, anche se il finale non è il massimo.

francesco'84  @  22/12/2004 20:38:24
   7 / 10
Il film è bello, ma incompleto. Spunti interessanti ,ma poco sfruttati.
Ma tutto è ripagato dalla stratosferica interpretazione di Meryl Streep. Una prova superlativa.

Tom Ripley  @  14/12/2004 20:41:11
   5 / 10
Mah... da Demme mi aspettavo qualcosa di meglio, sono uscito
dalla sala un pò deluso.

madmax  @  03/12/2004 15:54:47
   8 / 10
Ottimo film, Eccellente la trama e le recitazioni.
Grande Denzel.
Mad Max

leo leo  @  29/11/2004 14:04:14
   7 / 10
Un bel film, anche se a tratti un po' fumoso. Peccato, poi, perché il regista rinuncia troppo presto al colpo di scena, facendo intuire facilmente intrighi e misteri che per altro vengono svelati già dal trailer. Comunque è un'opera molto "classica", elegante, con alcuni momenti di forte tensione emotiva. Manca sempre "qualcosa" per farne un capolavoro.
Anche il tema della manipolazione è più che attuale, speriamo solo che i fervidi sostenitori dell'antiamericanismo-a-tutti-i-costi non si lascino andare al consueto delirio...
Gli attori sono tutti bravi, Denzel Washington è uno dei mie miti, ma stavolta il mio preferito è stato Liev Schreiber, davvero bravissimo nel rendere la tensione, la sofferenza e la vulnerabilità del personaggio.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele18 regali
 NEW
19171968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astra
 NEW
adoration (2019)ailo - un'avventura tra i ghiacci
 NEW
andrej tarkovskij. il cinema come preghieraangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhiblack christmas
 NEW
boterobrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamenteche fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicity of crimecountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadio e' donna e si chiama petrunyadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'arteescher - viaggio nell'infinito
 NEW
figli (2020)figli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigrazie a diohammamet
 NEW
herzog incontra gorbaciovhole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil mistero henri pickil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il terzo omicidioil varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!jojo rabbit
 HOT R
jokerjumanji - the next level
 NEW
just charlie - diventa chi seila belle epoquela dea fortunala famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala ragazza d'autunnola scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marelast christmasle mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetleonardo. le operel'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymarco polo - un anno tra i banchi di scuola
 NEW
me contro te: il film - la vendetta del signor smetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottipaw patrol mighty pups - il film dei super cucciolipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the movieploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodrichard jewellritratto della giovane in fiammeroger waters us + themrosa (2019)santa subitoscary stories to tell in the darkscherza con i fantischool of the damnedse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonshow me the picture: the story of jim marshallsolesono solo fantasmisorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkerstoria di un matrimoniostrange but truesulle ali dell'avventura
 NEW
tappo - cucciolo in un mare di guaiterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe farewell - una bugia buonathe gallows act iithe grudge (2020)the informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe lodgethe new popethe reporttolkien
 HOT
tolo tolotorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padre
 NEW
underwatervasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

996996 commenti su 42705 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net