the nest (il nido) regia di Roberto De Feo Italia 2019
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the nest (il nido) (2019)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE NEST (IL NIDO)

Titolo Originale: THE NEST

RegiaRoberto De Feo

InterpretiJustin Korovkin, Francesca Cavallin, Ginevra Francesconi, Gabriele Falsetta, Massimo Rigo, Maurizio Lombardi

Durata: h 1.47
NazionalitàItalia 2019
Generehorror
Al cinema nell'Agosto 2019

•  Altri film di Roberto De Feo

Trama del film The nest (il nido)

Samuel Ŕ un giovane ragazzo costretto su una sedia a rotelle che vive con sua madre Elena a "Villa dei Laghi" una residenza isolata circondata da boschi. Bloccato nella routine familiare e con il rigoroso divieto di allontanarsi dalla dimora, Samuel cresce apparentemente protetto ma insoddisfatto e irrequieto. Tuttavia, la vita nella Villa Ŕ sempre pi¨ frequentemente sconvolta da avvenimenti strani ed inquietanti; fino a quando, l'arrivo dell'adolescente Denise scardinerÓ definitivamente gli equilibri della famiglia, dando a Samuel la forza di opporsi alle restrizioni imposte da sua madre e di cercare la veritÓ sul mondo che lo circonda. Ma Elena non lascerÓ andare suo figlio cosý facilmente e sarÓ pronta a fare di tutto per tenerlo con sÚ. PerchÚ Elena costringe Samuel a vivere come prigioniero nella sua stessa casa, vietandogli di lasciare la tenuta? Quale mistero nasconde?

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,45 / 10 (11 voti)5,45Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The nest (il nido), 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  09/12/2019 17:09:20
   5 / 10
Horror italiano non riuscito.
Buone le atmosfere e bravo il ragazzino.
Il resto è davvero poca cosa e lo spettatore si annoia.
Peccato.

Budojo Jocan  @  08/12/2019 09:26:41
   3 / 10
Avevo voglia di vedermi un horror quantomeno decente e invece sono incappato in questa miseria ladra. Prima cosa non è un horror, ma lo definirei più una telenovela andata a male che pare girata da Sorrentino: tutto lucido, patinato, lentissimamente noioso. Magari non ci capisco molto d'arte con la a maiuscola, ma io l'ho subita come una mattonata sugli alluci, quindi in ogni caso il regista ha fallito.

Wilding  @  06/10/2019 18:49:23
   4 / 10
Difficile non addormentarsi di fronte a tanta lentezza, peraltro senza un goccio di adrenalina.

LucaT  @  22/09/2019 22:57:59
   2½ / 10
a me più che un film
mi sembra un pretesto
non discuto che vari attori
abbiano mostrato nella storia ottime interpretazioni
anche se ogni ruolo risulta essere -fine a se stesso-
ma tralasciando questo come svariate imperfezioni e a volte l eccessiva lentezza
giunti alla fine il film risulta essere -un pretesto-
come la soluzione del fantomatico mistero
che cade nella banalità e nella scontatezza assoluta
-compimenti al contorsionista nell ultima scena-
ma comunque che finale del cavolo

è palesemente un film come tanti altri
ad esempio come quelli soprattutto made in -dalle mie parti-
che risultano semplicemente evitabili
-tanto le sovvenzioni le hanno prese- XD

Jumpy  @  12/09/2019 14:17:46
   6½ / 10
Per una buona mezz'ora l'ho trovato pesante, lento e noioso... davvero, stavo per addormentarmi (ed ho "digerito" senza problemi ben altro tipo di mattonazzi :P).
Si inizia a scuotere un po' la situazione...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Acquista poi senso

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Fino a quando

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Tecnicamente è perfetto: fotografie, musiche, interpretazioni (la madre/Francesca Cavallo è straordinaria) ma per me resta penalizzato da un'eccessiva lentezza della prima parte.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Manticora  @  26/08/2019 18:02:50
   7½ / 10
Esordio di Roberto de Feo che non lascia indifferenti. Partendo da un luogo evocativo, una casa particolare, immersa in una proprietà in campagna, isolata da paesi e città, dove vive Samuel, ragazzino paraplegico, la madre Elena, l'inquietante medico Claudio e la servitù in un apparente isolamento che mantiene l'esterno FUORI. In tutto questo l'arrivo di Denise, una ragazza adolescente, sovvertirà gli equilibri e le regole del nido. De Feo è ingegnoso a partire da una situazione dove l'isolamento perpetuato non sembra normale, per poi ribaltare tutto nel finale, anche se a quel punto avevo intuito il tutto. Notevole la scena del sogno, in cui la serva ha un incubo, che poi si rapporta alla situazione che c'è FUORI. Il film ha un atmosfera tesa, lugubre, in cui la musica serve a innalzare la tensione, la casa è alquanto cupa. I personaggi si muovono come impauriti, e la scena del

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il tutto porta ad un finale che svela semplicemente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Atmosfere e storia sono un omaggio esplicito a Fulci e Bava, purtroppo il film non avrà il successo che merita, complice anche lo scontro con il più rassicurante e inutile remake del re leone.

Crystal_89  @  26/08/2019 09:32:31
   5 / 10
Grandissima occasione sprecata per il cinema italiano di uscire dai soliti generi.
Tecnicamente è molto curato: ambientazione, costumi, musiche, effetti speciali e recitazione di alcuni attori (sopra tutti la mamma e il dottore) sono eccellenti.
Purtroppo la sceneggiatura gira su stessa, ripetendo le stesse sequenze per gran parte del film. Peccato, perché alcune scene sono veramente inquietanti, ma la noia ha infine la meglio.

Sopranik  @  22/08/2019 14:50:07
   8 / 10
Grande esordio per Roberto De Feo che, dopo il corto "Ice Scream" (2013), entra nel mondo del lungometraggio dimostrando di aver compreso e assimilato tutte le lezioni del cinema contemporaneo da "Fight Club" (David Fincher, 1999) a "The Others" (Alejandro Amenábar, 2001), da "Arancia Meccanica" (Stanley Kubrick, 1971) a "Kynodontas" (Yorgos Lanthimos, 2009).
Accanto a una prova eccezionale di regia e ad una sceneggiatura che ha la forza per sfidare il mercato internazionale, "The Nest" ha tutte le carte in regola per poter rilanciare il cinema horror italiano: un cinema fortemente autoriale che si riallaccia agli insegnamenti di Dario Argento e predilige la cura della fotografia, gli sperimentalismi ed una forte estetica visiva che mira alla rappresentazione degli spazi interni; aspetti che vengono trattati con meticolosità e perizia, come se fossero dei veri e propri soggetti senzienti, carichi di vita e di storie da raccontare.
"The Nest" non va semplicemente visto, ma dev'essere guardato con occhio critico e con la consapevolezza che la cinematografia italiana ha ancora il potenziale che le serve per crescere e per raggiungere un pubblico internazionale che predilige la qualità alla quantità.

Crabbe  @  20/08/2019 01:16:30
   7½ / 10
Un film che riposta in auge l'horror italiano.

Bravo De Feo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  19/08/2019 15:32:16
   7 / 10
Un horror italiano che esce d'estate è già un atto di coraggio, visto che il regista è un esordiente e non si chiama Pupi Avati. L'incipit sembra "The others" riflesso in un rituale ossessivo quasi Bunuelliano, strizza l'occhio a Riccardo Freda e al cinema italiano che noi abbiamo dimenticato, e gli americani (ri) scoperto... Noi arriviamo sempre tardi o non arriviamo mai. Non ci sono grandi picchi di genio a parte un paio di buone sequenze (il clan famelico che mastica il cibo come degli zombie) ma l'atmosfera è quella giusta, e la storia emoziona, confonde, commuove. Bravi gli interpreti, il bambino è semplicemente strepitoso, come i Pixies suonati al pianoforte al posto di Goldberg e Bach. Forse l'epilogo è scontato, anche se cita un horror spagnolo di culto (indovina quale?!) dal titolo assurdo. Niente male per un film sulla borghesia alla deriva, specialmente il medico vilain che ricorda il ghigno di Adalberto Maria Merli. Un film che va visto, incoraggiato, segnalato

Invia una mail all'autore del commento marlamarlad  @  16/08/2019 18:33:36
   4 / 10
Purtroppo gli attori sono quasi tutti convincenti, ma il film è un mero esercizio di stile. La prima crepa si avverte all'apparizione della ragazzina, con una recitazione penosa si porta via poco a poco tutto il resto in un gorgo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/08/2019 15.48.22
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhibrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore brucia
 NEW
cena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamentechiara ferragni - unpostedcitizen rosicountdown (2019)
 NEW
daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini man
 NEW
ghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)
 NEW
i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo migliore
 NEW
il paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelight of my life
 NEW
l'immortale (2019)
 NEW
l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottiploipupazzi alla riscossa - uglydolls
 NEW
qualcosa di meravigliosorambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)
 HOT
santa sangrescary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmistoria di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe new popethe reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new york
 NEW
un sogno per papa'una canzone per mio padrevasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

995183 commenti su 42518 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net