wonder regia di Stephen Chbosky USA 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

wonder (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film WONDER

Titolo Originale: WONDER

RegiaStephen Chbosky

InterpretiJulia Roberts, Owen Wilson, Jacob Tremblay, Mandy Patinkin, Daveed Diggs, Izabela Vidovic, Noah Jupe, Danielle Rose Russell, Nadji Jeter, Millie Davis, Ali Liebert, Elle McKinnon, Bryce Gheisar, James A Hughes, Ty Consiglio, Kyle Harrison Breitkopf, Crystal Lowe, S˘nia Braga, Laura Mozgovaya, Gidget, William Dickinson, Emma Tremblay, Lidya Jewett, Cameron Roberts, Erika McKitrick, Grayson Maxwell Gurnsey, Emily Delahunty, Lucia Thain, Emily Giannozio, Kaelyn Breitkopf, Haley Goldin, Ben Ratner

Durata: h 1.43
NazionalitàUSA 2017
Generedrammatico
Al cinema nel Dicembre 2017

•  Altri film di Stephen Chbosky

Trama del film Wonder

L'adattamento cinematografico di Wonder vede il giovane Jacob Trembley (Room) nel ruolo del protagonista August "Auggie" Pullman, bambino affetto dalla Sindrome di Treacher Collins in procinto di frequentare la quinta elementare in una scuola pubblica locale. Costretto precedentemente a studiare a casa a causa dei numerosi interventi chirurgici al viso, Ŕ la prima volta che August si unisce a una classe di coetanei, mangia alla mensa della scuola o parte in campeggio coi compagni. Nonostante le preoccupazioni di mamma Isabel (Julia Roberts) e papÓ Nate (Owen Wilson) sostiene gli sguardi curiosi e diffidenti degli studenti con fierezza e dignitÓ, facendo il suo ingresso nella scuola pubblica come un supereroe, o piuttosto come un astronauta deciso a piantare la sua bandiera in un mondo distante e inesplorato. Mentre la famiglia, i nuovi compagni di classe e tutti quelli intorno a lui si sforzano per accettarlo, lo straordinario viaggio di Auggie li unirÓ tutti dimostrando che non puoi omologarti quando sei nato per distinguerti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,60 / 10 (21 voti)7,60Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Wonder, 21 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Cinquantenne  @  18/02/2018 05:50:14
   7 / 10
Sfizioso sto film però il bambino protagonista non ha la sindrome veramente è una truffa... a chi volete prendere il c***o? Io ho 50 anni non sono mica nato ieri. Comunque a parte questo la storia non è malaccio, certo è impegnata di un buonismo che non rispecchia la realtà manco per il c***o però è piacevole da guardare.

dagon  @  10/02/2018 13:21:54
   7½ / 10
Film che poteva facilmente scivolare nella ruffianeria e nella manipolazione, cosa che, a parte forse in un paio di situazioni (comunque nemmeno calcate), evita brillantemente, toccando con estremo tatto e sensibilità un tema spinoso. La forza del film è nel non soffermarsi solo sul protagonista, ma nel dare adeguato spazio anche alle figure di contorno.
Un "feel good" movie superiore alla media e con un messaggio che, in un mondo di brutture e in cui l'apparenza sembra esser quasi tutto, fa bene diffondere tra i bambini e, forse ancor di più, tra i genitori.

topsecret  @  08/02/2018 14:25:06
   7½ / 10
Le tematiche in questo film di Chbosky non sono nuove: diversità, famiglia, amicizia, scontro e incontro generazionale, accettazione, senso civico sono stati ampiamente trattati in decine di pellicole. Quello che rende unico WONDER è la capacità di emozionare con semplicità, con un sorriso sulle labbra, instillando nello spettatore quel senso empatico di naturale umanità.
Forse, a voler trovare il pelo nell'uovo, si potrebbe dire che l'eccesso di retorica e di buonismo nella premiazione finale scava un po' troppo in profondità, come a voler lasciare a tutti i costi un solco nelle sensazioni politicamente corrette che in storie come queste vengono quasi spontanee. Ma è un dettaglio e non inficia in nessun modo l'ottima riuscita della pellicola.
Il cast è abile: grandi e piccoli lasciano il segno, motivando lo spettatore alla riflessione ed emozionandolo in maniera garbata e semplice.
Un ottimo prodotto per famiglie.

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/02/2018 12.48.16
Visualizza / Rispondi al commento
L_INKre@dibile  @  08/02/2018 02:20:21
   7½ / 10
Personaggi con una grande carica empatica. Storia che appassiona e buona regia.

Cinemaworld  @  05/02/2018 23:27:04
   7½ / 10
Film che commuove. Vale la pena guardarlo!

Veppe96  @  22/01/2018 10:43:55
   9 / 10
Non è necessario spendere troppe parole per questa perla di educazione e dolcezza.
Attori straordinari, temi importanti, un film che insegna come affrontare il mondo, un mondo che non è sempre cordiale e accogliente come vorremmo.
Personalmente mi sono rivisto in molte situazioni del passato, pur non avendo alcuna deformazione facciale, e qualche lacrime l'ho versata durante la visione.
Non c'è stato alcun elemento che mi abbia infastidito e ho trovato che tutto fosse al proprio posto. Colpisce al cuore, inaspettatamente.
Che dire, proprio bello! Fatevi un regalo e guardatelo.

<< Ognuno dovrebbe ricevere una standing ovation almeno una volta nella vita, perché tutti "vinciamo il mondo" >>
Auggie

marimito  @  14/01/2018 22:47:36
   6½ / 10
August può essere ognuno di noi, nostro figlio, nipote, amico; la messa in scena cinematografica della sofferenza e della lotta quotidiana di una famiglia intera contro i pregiudizi, le ingiustizie, le cattiverie del mondo, soprattutto quando provengono da altri ragazzini inchioda alle proprie responsabilità, mostrando che di fronte a certe realtà non si può voltare lo sguardo. a Chbosky il merito di aver reso la storia di August (che poi è la storia di molti bambini) una storia a portata di tutti.

Wilding  @  13/01/2018 12:05:58
   8 / 10
Davvero bello! Semplice, quasi una classica commedia, ma molto toccante e interessante. Grandi interpreti e bravissimo il piccolo Jacob Tremblay, capace con gli occhi di entrarti nel cuore. Da vedere.

pak7  @  10/01/2018 23:52:02
   8 / 10
Gli attori che interpretano ruoli che trattano diversità, o che quantomeno, caratterizzano personaggi molto particolari, solitamente vincono diversi premi a livello internazionale. Mi viene in mente, per esempio, Colin Firth ne "Il discorso del re", vincitore di Golden Globe e Oscar.
Faccio questo piccolo preambolo per dire che, se per un attore interpretare un personaggio un pò diverso può essere stimolante, divertente e ben visto da parte delle giuria, per un regista c'è sempre il rischio di finire nel ricattatorio e nel film da "lacrimoni".
Questo in Wonder non succede, perchè le emozioni sono ben dosate (ricordo una solo scena veramente toccante, e non riguarda direttamente il protagonista).
Una pellicola che tratta di una diversità assolutamente particolare, ma che racchiude il vero problema, quello che esiste da sempre: l'accettazione del diverso, che in una scuola può essere molto più difficile del previsto. anche perchè i bambini e i ragazzi non hanno filtri e, a volte, sanno essere veramente cattivi e pesanti, soprattutto se in gruppo.
Julia Roberts e Owen Wilson davvero convincenti.
Una pellicola molto interessante di un regista che non conoscevo, se non solamente "di nome", perchè, ahimè, il suo "Noi siamo infinito", non l'ho ancora visto (e letto!)

FABRIT  @  09/01/2018 17:38:05
   8 / 10
film molto toccante e commovente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  09/01/2018 11:20:58
   7½ / 10
Sempre rischioso trattare il tema della diversità, è infatti un attimo scadere nella retorica più becera pensando solo a far leva sulle emozioni dello spettatore tralasciando lo spessore dei personaggi, riducendoli a figurine di cartapesta con sentimenti impastati in un agglomerato di banalità assortite. Se poi come protagonista abbiamo un ragazzino affetto da una patologia che ne deforma il viso vincere in maniera ricattatoria diventa appetitoso, ma arrivare davvero al cuore dello spettatore è un'altra faccenda.
Stephen Chbosky sa coma si fa, già splendido cantore della coming of age di un terzetto adolescente nel notevole "Noi siamo infinito" (tra l'altro tratto da un suo ottimo romanzo ), si rivela ancora una volta attento nell'approfondimento di argomenti così delicati, gestendo la storia con la leggerezza e il rispetto dovuto, andando a cogliere le sfumature più intime del libro omonimo firmato da J. R. Palacio senza snaturarne l'essenza mai gratuitamente compassionevole.
Si rivela vincente l'idea di cambiare prospettiva dando voce non solo al protagonista ma anche al microcosmo schierato attorno a lui, sole cui ruotano attorno i pianeti, come dichiarato dalla sorella Via, altro personaggio trattato con grande accortezza, per una visione d'insieme collettiva e solida seppur venata da incertezze e paure come naturale che sia.
Chbosky sceglie un registro mai devastante, allevia con momenti a loro modo leggeri ed esilaranti, scade qualche volta nelle stereotipo (si veda la descrizione dei bulli o la sequenza finale) tuttavia esula dal semplicistico obiettivo di commuovere. Non vi è richiesta di pietà ma solo accettazione dignitosa, le sfumature fanno la differenza, innervando nello sconforto massicce dosi di speranza di un mondo protettivo e perfetto in apparenza, le cui crepe possono essere saldate solo da una grande coesione non sempre facile da raggiungere.
Da non sottovalutare il valore pedagogico, si parla (spesso esagerando) di alcuni film che sarebbe bene proiettare a scuola, ecco, "Wonder" lo meriterebbe senza dubbio.

daaani  @  07/01/2018 15:07:23
   6 / 10
Mi aspettavo di meglio. Abbastanza noiosa la seconda parte.

mrmassori  @  04/01/2018 13:41:15
   8 / 10
Ottimo film. Davvero Istruttivo. Ben fatto in tutto, ironico e commovente. Attori Bravi, Da vedere sicuramente

Paolo70  @  03/01/2018 19:48:53
   8 / 10
Film ben fatto. Commovente. Ottima regia. Bravi i protagonisti. Molto significativo e per niente banale. Da vedere sicuramente sia adulti che bambini dagli 8 anni in su.

lucasssss  @  03/01/2018 09:51:57
   6½ / 10
mi aspettavo di pi¨, pensavo fosse concentrato molto pi¨ sul ragazzino, invece va di pari passo con la storia della sorella maggiore, per caritÓ, film godibile, commovente fino ad un certo punto, mi ero preparato per dei bei lacrimoni invece due lacrimuccie e via

consigliato cmq

il ciakkatore  @  02/01/2018 11:48:35
   8 / 10
Bel film toccante e allo stesso tempo non pesante,forse un pò troppo buonismo nel finale,ma va bene così..da vedere sicuramente

phoenix74  @  01/01/2018 08:58:00
   8½ / 10
film veramente molto toccante e da far vedere alle nuove generazioni

toniobr  @  31/12/2017 17:36:17
   8 / 10
Un film che domani sicuramente farò vedere ai miei figli, un film che insegna ....

Norgoth  @  31/12/2017 10:18:48
   7 / 10
Godibile film sul tema, magari un po' "disneyano" nella resa finale (la realtà è un po' più complicata), ma sicuramente istruttivo per i bimbi di oggi (ed adulti di domani), se adeguatamente spiegato. Cast super.

Oibaf  @  30/12/2017 22:36:57
   8½ / 10
non è il solito film strappalacrime ne la la solita narrazione scontata, quì i personaggi non sono mai quello che sembrano essere dando ulteriore gusto ad una trama educativa e coinvolgente. Pur non amando il genere mi è piaciuto molto.

jek93  @  29/12/2017 11:52:12
   7 / 10
Buon film. Segue abbastanza il cliché che ci si aspetta da film di questo tipo, ma alcune scelte di regia salvano il film dalla banalità, creando un qualcosa di estremamente commovente, umano, ed educativo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primavere
 NEW
a casa tutti benealla ricerca di van goghbenedetta folliabigfoot junior
 NEW
black pantherc'est la vie - prendila come vienechiamami col tuo nomecinquanta sfumature di rossococo (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadancer (2018)dickens: l'uomo che invento' il nataledownsizing - vivere alla grandeedhelella e john - the leisure seekerfabrizio de andre' - principe liberoferdinandfinal portrait - l'arte di essere amicifinalmente sposigli invisibili (2018)grace jones: bloodlight and bami
 NEW
hannahi primitivi - tutta un'altra preistoriail ragazzo invisibile: seconda generazioneil vegetaleinsidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giungla
 NEW
la forma dell'acqua - the shape of waterla poltrona del padrela ruota delle meravigliela testimonianzala vedova winchesterland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'incantesimo del dragol'ora piu' buial'ultima discesal'uomo sul trenomade in italy (2018)marlina. omicida in quattro attimaze runner: la rivelazionemorto stalin, se ne fa un altromy generationnapoli velatanatale da chefoleg e le arti straneonce upon a time at christmasore 15:17 - attacco al trenopagine nascosteparadisepoveri ma ricchissimiprimal rage: the legend of oh-mahradiusreset - storia di una creazione
 NEW
san valentino storiesslumber - il demone del sonnosono tornato
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuper vacanze di natalethe disaster artistthe greatest showmanthe midnight manthe partythe post
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouritutti gli uomini di victoriatutti i soldi del mondoun sacchetto di biglievi presento christopher robinwonder

968944 commenti su 38807 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net