black mirror - stagione 3 regia di Joe Wright, Dan Trachtenberg, James Watkins, Owen Harris, Jakob Verbruggen, James Hawes Gran Bretagna 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVblack mirror - stagione 3 (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BLACK MIRROR - STAGIONE 3

Titolo Originale: BLACK MIRROR - STAGIONE 3

RegiaJoe Wright, Dan Trachtenberg, James Watkins, Owen Harris, Jakob Verbruggen, James Hawes

InterpretiBryce Dallas Howard, Alice Eve, James Norton, Wyatt Russell, Hannah John-Kamen, Wunmi Mosaku, Alex Lawther, Jerome Flynn, Susannah Doyle, Gugu Mbatha-Raw, Mackenzie Davis, Denise Burse, Malachi Kirby, Madeline Brewer, Ariane Labed, Kelly Macdonald, Faye Marsay, Benedict Wong

Durata: h 1.00
NazionalitàGran Bretagna 2016
Generefantascienza
Stagioni: 5
Prima TV nell'Ottobre 2016

•  Altri film di Joe Wright
•  Altri film di Dan Trachtenberg
•  Altri film di James Watkins
•  Altri film di Owen Harris
•  Altri film di Jakob Verbruggen
•  Altri film di James Hawes

Trama del film Black mirror - stagione 3

Il filo conduttore di ogni episodio è l'incedere e il progredire delle nuove tecnologie, l'assuefazione da essa ed i suoi effetti collaterali. Vengono immaginate e ricreate diverse situazioni del mondo moderno in cui una nuova invenzione tecnologica o un'idea paradossale ha in qualche modo destabilizzato la società e i sentimenti umani.

Film collegati a BLACK MIRROR - STAGIONE 3

 •  BLACK MIRROR - STAGIONE 1, 2012
 •  BLACK MIRROR - STAGIONE 2, 2013
 •  BLACK MIRROR - STAGIONE 4, 2017
 •  BLACK MIRROR - STAGIONE 5, 2019

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,88 / 10 (16 voti)7,88Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Black mirror - stagione 3, 16 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

GreatJohn96  @  18/06/2020 15:43:27
   7½ / 10
Dopo le prime due stagioni all'insegna delle sceneggiature ben più crude e "realistiche" degli studios britannici, BM passa a Netflix in mano agli Studios Statunitensi, ma la situazione di certo non muta più di tanto ed anzi, con sempre alla supervisione Broker (scelta di certo impeccabile per mandare avanti il prodotto) questa terza stagione riesce a mantenersi bene o male su buoni livelli, riconfermandosi ancora il prodotto più originale degli ultimi tempi.

BenRichard  @  17/06/2020 13:48:57
   7½ / 10
Terza stagione di Black Mirror con più episodi, 6, che ho trovato leggermente, e ripeto il leggermente, più sottotono rispetto alla prima e alla seconda. Indiscutibili le qualità tecniche, un lavoro seriamente ben riuscito e ben sviluppato, rendendo questa serie televisiva davvero unica e imperdibile. Diciamo che l'ago nel pagliaio di questa terza stagione a differenza delle altre due è di un leggero cambio in fatto di crudeltà, lasciando in alcuni episodi sprazi di speranza, cosa che prima non accadeva, ciò ha reso questa terza stagione forse un po' meno "tagliente" e sconcertante rispetto le altre due, adattandosi più ad un pubblico più vasto. L'episodio più riuscito a mio avviso si trova nel terzo, i più deboli forse nei primi due, in particolar modo il secondo, il più inaspettato nel quarto (bellissimo, un piccolo gioiello, ma dai toni piuttosto lontani dello standard di Black Mirror), il quinto il più politicamente scorretto (probabilmente il più "cattivo" dei 6 episodi), il sesto è proprio una sorta di film dalla durata circa di un'ora e mezza, che riguarda un'indagine davvero notevole e ben congegnata, denunciando un qualcosa di prettamente attuale.
Quindi in poche parole un'altra bella stagione di Black Mirror nonostante qualche avvisaglia sparsa qua e là di cambi di rotta, ma il prodotto è di un'elevata qualità e aggiungerei anche dalle buone performance attoriali, rendendo il tutto davvero unico nel suo genere.

the saint  @  21/04/2020 10:26:17
   6 / 10
terza stagione a mio parere da vedere fino al terzo episodio, poi diventa di una noia mortale

ValeGo  @  03/04/2020 15:40:11
   8½ / 10
Terza stagione che conferma la genialità di questa serie. Veramente un gioiello

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  09/12/2019 01:55:35
   8 / 10
Dopo essermi visto la seconda stagione, ho deciso di vedermi anche la terza, e devo ammettere che black mirror si riconferma una serie fatta bene e molto riflessiva.
La novità di questa terza stagione sono gli episodi, se le prime due stagioni erano composte da 3 episodi a stagione, la terza stagione è composta da 6 episodi, e questo aumenta la varietà di generi che possiamo trovare: commedia, romantico, thriller, poliziesco, horror e perfino una sorta di war movie, ce n'è per tutti i gusti.
Il primo episodio della serie si intitola Nosedive, Caduta libera, ambientato in un futuro in cui ogni persona si vede affibbiata un voto da 1 a 5 ed è ossessionata da questa valutazione che può cambiare, in modo determinante, la loro vita. Molto attuale, una chiara visione dei mondi social network e del nostro bisogno continuo di apparire e di andare alla ricerca dell'approvazione, con un finale molto pungente e graffiante. Buonissima la prova dell'attrice protagonista, molto convincente e dinamica, voto 8.
Il secondo episodio si chama Playtest, Giochi Pericolosi, segue la storia di un giovane americano che girovagando per il mondo si ritrova tra le mani la possibilità di fare da beta tester per un rivoluzionario videogioco survival horror. Ricco di tensione e riuscito molto bene, sa spaventare con dei buoni colpi di scena, oltre a fornire un'interessante riflessione su quello che è un argomento molto attuale come la realtà virtuale. Non mi ha molto convinto l'interpretazione del protagonista (Wyatt Russell figlio di Kurt Russell) ne il doppiaggio, voto 7,5.
Il terzo episodio a mio avviso è il migliore di tutta la serie, si intitola Shut Up and Dance, Zitto e balla, un thriller che vede protagonisti due persone e la loro privacy, violata da alcuni hacker. Questo episodio pesca la sua tensione in un presente che tutti sappiamo applicabile, senza perdere colpi in termini di ritmo e ansia. Bravissimo l'attore protagonista, bravi anche gli attori del cast, voto 8 abbondante.
"San Junipero" è il quarto episodio e devo ammettere che è quello che mi ha creato più dubbi, quando l'ho visto la prima volta non mi aveva fatto impazzire, rivedendolo invece mi ha colpito di più, posizionandolo come secondo episodio più bello della terza stagione. In San Junipero funziona tutto: l'ambientazione che ci porta subito negli anni 80, i dialoghi curati e scritti bene, le colonne sonore che ci lasciano senza fiato, il romanticismo toccante delle due protagoniste, e infine fa riflettere: nella palude di ignavia ed egocentrismo in cui nasciamo e moriamo soli, quei momenti di reale apertura all'altro, di affetto incondizionato, sono il paradiso, sono l'eternità, e possono ben sopravvivere al passaggio da un mondo all'altro. Ottima prova delle attrici protagoniste, brave, belle e immedisimate molto bene nel ruolo. Voto 8.
Il quinto episodio è quello che mi ha sorpreso più di tutti, Men Against Fire (Gli uomini e il fuoco) è una storia di guerra, il tema che vuole raccontare non è affatto banale ed il finale è comunque molto potente. Viene costruito il tema dell'odio, assolutamente attuale, politico e metaforico allo stesso tempo. Buona l'atmosfera e la scenografia, oltre all'ottima e convincente prova dell'attore protagonista, voto 8.
L'Ultimo episodio, Hated in the Nation ("Odio universale"), è un thriller/poliziesco tutto sommato convincente, una specie di gioco alla "Saw", fa notare come la tecnologia possa far male se finisce in mani sbagliate.
Belle le atmosfere e il finale lascia un pò spiazzati, infine molto brave le attrice protagoniste, voto 7,5.
Quello che ci dice questa terza stagione di Black mirror è che non esiste più un solo Grande Fratello, ma che oggi lo siamo tutti noi, una stagione questa paragonabile alla prima e leggeremente migliore alla seconda. Agghiacciante.

ragefast  @  01/06/2019 11:11:10
   8½ / 10
Dopo l'ottima seconda stagione, la terza parte bene con "Caduta libera", una sorta di TripAdvisor reale dove i rating non lasciano scampo alle persone, costrette a orientare i propri comportamenti e le proprie azioni in funzione del punteggio (che ha degli importanti risvolti economici). Rimanere soggiogati da questa situazione o decidere, come la camionista, di essere liberi?

"Giochi pericolosi" si lascia guardare, anche se lascia meno il segno forse perché, al di là della realtà virtuale e del videogame molto spinto, è più focalizzata sulla disavventura del protagonista.

"Zitto e balla" non è particolarmente innovativa, ma è costruita molto bene e non la vedo così lontana dalla realtà. Uno dei tanti esempi di "Black Mirror" di come la tecnologia possa essere devastante se usata per scopi non proprio positivi e coinvolgendo persone deboli.

"San Junipero" lascia pesantemente il segno grazie ad una trama fantastica e originale…


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Grande colonna sonora, bellissimo il mondo virtuale, toccante la vicenda del mondo reale.

"Gli uomini e il fuoco" è probabilmente quella meno riuscita della terza stagione, sebbene anche qui vengano lasciati importanti messaggi sull'uso della tecnologia. Se in altri film e in altri contesti si trattava dell'utilizzo di droghe e altre sostanze per coprire gli orrori della guerra…


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

"Odio universale" entra senza alcun dubbio tra gli episodi migliori visti finora in Black Mirror. La combinazione thriller/poliziesco a sfondo tecnologico funziona alla perfezione, il duo di protagoniste funziona molto bene. Anche in tal caso, la tecnologia può far danni se usata in modo sbagliato…


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

In conclusione, terza stagione da non perdere: aumentano gli episodi rispetto alle prime due, ma la qualità resta altissima. Da quanto visto finora oserei dire che "Black Mirror" è un must del genere, assolutamente da non perdere.

PS: ho perso il conto della quantità di attori di Game of Thrones che hanno partecipato anche a Black Mirror (solo in questa Bronn delle Acque Nere e l'Orfana, più la moglie di Robb Stark e la bruta che aiuta Bran nella seconda stagione, ma credo di dimenticare ancora qualcuno)

kingofdarkness  @  06/02/2019 16:01:58
   8 / 10
La serie sicuramente più curiosa e originale degli ultimi anni procede con una terza stagione, questa volta con ben 6 episodi anziché i classici 3 delle prime due annate.
Complessivamente questa è la stagione che ho gradito maggiormente, in quanto più variegata nelle tematiche trattate e più di larghe vedute.
A livello di contenuti ci si spinge meno in profondità, ma il team creativo compensa a queste lacune con delle idee davvero notevoli, che favoriscono un maggiore intrattenimento a discapito di una minore (o meglio, meno pesante) critica alla moralità umana.

"Caduta libera" rappresenta quello che probabilmente sarà il vero futuro fra qualche decennio…una rilettura del film "In Time" ispirata ai social network e all'impatto che questi hanno su trend, mode, stili di vita e popolarità di ogni singola persona, senza i quali non si è letteralmente nessuno. (voto 7.5)
"Giochi pericolosi" è a dir poco agghiacciante, un vero e proprio videogioco horror creato dalla mente umana e modellato in base alle reali paure del giocatore di turno…idea pazzesca! (voto 9)
"Zitto e balla", altra storia di ricatti e perversioni, diversa rispetto a "Messaggio al Primo Ministro" della prima stagione ma altrettanto d'impatto in quanto a contenuti. Pecca forse di un'eccessiva prevedibilità nella parte finale, ma nel complesso merita….e tiene incollati allo schermo come poche altre storie (voto 7.5)
"San Junipero" è un altra delle vette più alte dell'intera serie, forse addirittura la più alta assieme a Black Museum della stagione successiva. Parte come una semplice avventura con annessa storia di amicizia, per poi evolversi in qualcosa di molto più interessante e decisamente inaspettato (non dico nulla per non spoilerare) (voto 10)
"Gli uomini e il fuoco" è una storia di guerra, a sfondo militare ma che con l'ausilio di una strana tecnologia si rivela sotto sotto tutt'altra cosa….Anche questo episodio è molto curioso in quanto a idee, meno nella messa in scena che risulta un po' ridondante e non sempre interessante. Il concetto di fondo però lascia pensare molto a come gira il mondo…(voto 7)
"Odio universale", per finire, è un thriller a sfondo informatico/hackeristico dalla trama piuttosto complicata. Mette una certa ansia nel soggetto, ma scade un po' nello svolgimento e nella risoluzione finale. Comunque buono per l'idea, ma forse un po' troppo pretenzioso (voto 7)

guidox  @  08/04/2018 16:13:13
   7 / 10
primo episodio: 7 1/2
riuscito e graffiante.

secondo episodio: 5
noioso, a tratti irritante

terzo episodio: 8
il più avvincente, ritmo perfetto.

quarto episodio: 5
bruttarello e scontato.

quinto episodio: 5 1/2
meno noioso del precedente

sesto episodio: 8
avvincente

a mio avviso, la prima serie, sfruttando l'effetto novità, risulta sempre la migliore, ma questa è un pelino meglio della seconda, di cui però ha il doppio degli episodi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  03/01/2018 13:36:41
   10 / 10
Aumenta la quantità degli episodi ma la qualità non ne risente affatto, anzi a gusto puramente personale questa è la stagione più bella vista fino ad oggi. "San Junipero" e "Hated in the Nation" sono gli episodi migliori ma in generale siamo davvero di fronte a sei perle di indubbio valore.

"Nosedive" e quanto di più attuale si possa immaginare, tra l'altro ho letto (non son ben riuscito a capire se si tratti di una fake news o meno) che la Cina sta tentando di mettere in piedi un sistema vagamente simile a quanto visto in questo episodio.
"Playtest" è un horror a tutti gli effetti, relativamente parlando è l'episodio peggiore della stagione pur essendo di qualità medio-alta.
"Shut Up and Dance" è l'avverarsi di uno dei nostri incubi più reconditi, il veder messo in pubblica piazza i nostri momenti più intimi o i nostri scheletri nell'armadio.
"San Junipero" è un sogno ad occhi aperti, assieme all'ultimo episodio è a mani bassi il migliore della stagione.
"Man Against Fire" è una sorta di war-movie fantapolitico che non lascia speranza sulla deriva etica dell'uomo.
"Hated in the Nation", distopia a parte, è un thriller mozzafiato.

Aztek  @  07/12/2017 08:59:37
   8½ / 10
Stagione con sei episodi e con un livello, nel complesso, leggermente inferiore rispetto alle prime due stagioni. Tranne il quinto episodio tutti gli altri li ho trovati molto coinvolgenti e con un finale davvero inaspettato in alcuni casi.
Mi è particolarmente piaciuto San Junipero.
Aspetto con ansia il 29 dicembre per gustarmi i sei nuovi episodi della quarta stagione.
Lunga vita a Black Mirror

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  29/11/2017 16:33:16
   8 / 10
Ottima terza stagione che conta ben sei episodi. Le tematiche tratta sono sempre in linea con la paranoia tecnologica e riguardano: il valore umano misurato in base al riscontro sui social, la realtà aumentata, i ricatti per mezzo di app, la digitalizzazione della coscienza, i possibili usi militari di nuove tecnologie e l'odio che serpeggia nei social network.
Nonostante alcuni episodi siano più riusciti di altri, la qualità è sempre elevata e la serie si riconferma uno dei prodotti più interessanti in circolazione.

MonkeyIsland  @  29/12/2016 18:47:30
   6 / 10
Insomma le prime due stagioni erano di gran lunga superiori, il fatto che il format sia finito in mano agli americani di netflix ha visto un calo qualitativo evidente.
Innanzitutto il taglio registico rispetto a quello britannico cupo qui è poco dark e indistinguibile da un serie tv qualsiasi, passando al tema affrontato dalle puntate si ripresentano i soliti temi affrontati ma diluiti (far durare alcuni episodi sopra i 50 minuti è follia).
Mi è piaciuto moderatamente il primo episodio che si prende gioco del mondo delle recensioni stile tripadvisor, il secondo è interessante ma lentissimo, il terzo il migliore nonostante la poca originalità, i tre restanti insipidi con un ultimo episodio che mi ha fatto addormentare più volte.
Insomma per me il vero Black Mirror si è andato a perdere in favore di una critica al mondo hi tech modaiola e poco distopica come l'originale.

3 risposte al commento
Ultima risposta 30/12/2016 16.49.39
Visualizza / Rispondi al commento
wicker  @  26/12/2016 19:48:48
   8 / 10
raddoppiano gli episodi della seria ma non le tematiche e anche i risultati sono sempre di buon/alto livello ..
episodi peggiori nel senso di più banali e prevedibili il 2 e il 3 .
Migliore in assoluto per me il 4 con Mackenzie Davis .
Molto buoni anche il 1 con Bryce Dallas Howard,il 5 e l'ultimo veramente terrificante e originalmente attuale (lungo più di un'ora) con un'ottima Kelly McDonald

7219415  @  07/12/2016 20:00:41
   8 / 10
episode 1: 9 (attualissima)
episode 2: 7 (non convince a pieno)
episode 3: 8 (la più classica)
episode 4: 6 (non sa proprio di nulla)
episode 5: 8 (agghiacciante)
episode 6: 10 (thriller pazzesco)
Ottima serie distopica

Oskarsson88  @  07/12/2016 18:44:20
   8 / 10
Molto bella anche questa stagione della straordinaria serie Black Mirror, seppur un pelino sotto alle precedenti. Gli episodi migliori sono la 1, 3 e 6 (rating, ricatto, api digitali), molto buone anche la 4 e la 5 (San Junipero e quella di guerra). Quella che mi ha regalato meno gioie è stata la 2 (videogame), un po' banale seppur sempre ampiamente sopra la sufficienza. Proprio un piacere ammirare questo mondo distopico, ogni volta di più!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/11/2016 23:15:57
   8½ / 10
Black Mirror è una delle serie più intelligenti e meglio scritte che abbia mai visto, vera erede di quella Twilight Zone più realistica perchè mostra quell'aberrazione o quella deriva dalle conseguenze distopiche che hanno comunque solide basi nella nostra attualità. I social forum e gli hater, l'invasione della nostra privacy, il controllo delle nostre vite, plasmare la percezione stessa della realtà. Tematiche attualissime e portate su piccolo schermo in maniera intelligente e mai superficiale. Soprattutto muovendosi con estrema disinvoltura fra diversi generi tra horror, fantascienza o thriller. Sei episodi dove il "peggiore" è sempre su un livello di standard qualitativo molto buono.

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/11/2016 14.51.16
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006124 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net