the walking dead - stagione 7 regia di Alrick Riley, Greg Nicotero, Michael E. Satrazemis, altri USA 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVthe walking dead - stagione 7 (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE WALKING DEAD - STAGIONE 7

Titolo Originale: THE WALKING DEAD - SEASON 7

RegiaAlrick Riley, Greg Nicotero, Michael E. Satrazemis, altri

InterpretiAndrew Lincoln, Norman Reedus, Steven Yeun, Lauren Cohan, Chandler Riggs, Danai Gurira, Melissa McBride, Michael Cudlitz, Lennie James, Sonequa Martin-Green, Alanna Masterson, Josh McDermitt, Christian Serratos, Jeffrey Dean Morgan, Seth Gilliam, Ross Marquand, Austin Nichols, Austin Amelio, Tom Payne, Xander Berkley, Pollyanna McIntosh

Durata: h 0.43
NazionalitàUSA 2016
Generehorror
Stagioni: 9
Prima TV nell'Ottobre 2016

•  Altri film di Alrick Riley
•  Altri film di Greg Nicotero
•  Altri film di Michael E. Satrazemis

Trama del film The walking dead - stagione 7

Rick Grimes Ŕ uno sceriffo preda di un incidente durante uno scontro a fuoco con dei fuorilegge: colpito alla schiena, va in coma, lasciando tra le lacrime la moglie Lori e il figlio Carl. Il risveglio, poco tempo dopo, Ŕ traumatico: l'ospedale Ŕ distrutto ed Ŕ pieno di cadaveri. Rick non ci metterÓ molto a capire la situazione: il "virus" che sembrava essere controllato prima del suo incidente, ha preso piede. I morti si risvegliano ed attaccano i vivi, veri e propri zombie.

Film collegati a THE WALKING DEAD - STAGIONE 7

 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 1, 2010
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 2, 2011
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 3, 2012
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 4, 2013
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 5, 2014
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 6, 2015
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 8, 2017
 •  THE WALKING DEAD - STAGIONE 9, 2018

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,48 / 10 (21 voti)5,48Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The walking dead - stagione 7, 21 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

ValeGo  @  02/04/2020 15:24:06
   6½ / 10
Ho ricominciato a vedere TWD dopo un po' di tempo e ho finalmente finito la stagione 7. L'arrivo di Negan è stata una boccata d*aria altrimenti sarebbe diventato di una noia mortale

alex94  @  24/02/2020 17:15:53
   5 / 10
Leggermente migliore della sesta stagione per la presenza di un personaggio piuttosto grottesco come Negan, ma per il resto siamo alle solite, tempi eccessivamente dilatati e troppi momenti morti, i personaggi da gestire sono tanti e non a tutti viene data la giusta importanza,mentre altri da ormai troppe stagioni non fanno altro che ripetere le solite azioni.
Monotona, presenta alcune cadute anche per quanto riguarda l'aspetto tecnico, sinceramente continuo a chiedermi come faccia a continuare questa serie (visto che anche le successive stagioni non miglioreranno di tanto).

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  17/05/2019 15:56:07
   7 / 10
Eccoci arrivati alla settima stagione di TWD, appena finita di rivedere.
Se la sesta stagione è stata la stagione meno bella, la settima gli prende il posto, di poco, ma glielo prende, condivido i commenti e le recensioni negative, effettivamente alcuni episodi della serie sono praticamente inutili (parlo degli episodi 4 5 e 14) ci sono solo dialoghi su dialoghi, gli zombi quasi innesistenti, mancano alcuni elementi essenziali che hanno reso TWD una delle migliori serie/film horror/survival degli ultimi 20 30 anni.
A mio parere, seppur tutte le cose negative che si possono dire su questa serie, è gustabile, io la vedo come una specie di pausa, di transizione, e non possiamo negare che alcune scene presenti in qualche episodio di questa serie non siano cattive, sadiche e psicologicamente molto forti, vogliamo parlare del primo episodio della serie? di come Negan ammazza a mazzate due dei personaggi più importanti della serie? di come traumatizza, spaventa Rick e gli altri? a mio avviso questo è uno degli episodi più belli dell'intera serie, non solo della stagione (infatti e uno dei pochi episodi a qui ho concesso un 10).
Gli altri episodi che mi sono piaciuti sono l'episodio 9 12 13 e 16, l'azione qui si fa sentire di più e la forza di rivalsa nei confronti dei salvatori comincia fortunatamente a farsi sentire, infatti la seconda metà di stagione è molto meglio rispetto alla prima.
I personaggi? beh Negan fa da solo l'intera stagione, l'intepretazione di Jeffrey Dean Morgan è memorabile è ha donato a questa stagione una marcia in più, buonissimi anche i suoi Luogotenenti, Simon è quello che mi è piaciuto di più. La rappresentazione dei salvatori è fatta molto bene, la cattiveria e dedizione a Negan si fa sentire e non lascia insoddisfatti.
Dei nostri amici, Rick piano piano si riprenderà, Daryl invece vive con il rimorso e finisce nelle mani di Negan, ci vorra un pò prima che si riprendi, per il resto del cast buonissima prova, mi sono piaciuti molto Michionne, Morgan e Jesus(anche se diventa praticamente il leccapiedi di Maggie) peccato invece per il personaggio di Carol, si vede pochissimo ed è un peccato, invece Rosita si prende il premio come personaggio (fino a questa stagione) più inutile dell'intera saga, si salva perchè è f...a, odioso e sempre più odioso Gregory.
Dei nuovi arrivati Re Ezekiel mi è piaciuto un sacco, il regno è rappresentato e costruito bene, peccato per il personaggio di Richard, esce di scena un pò troppo presto a mio avviso, era un buon personaggio.
Jadis, che rappresenta invece il gruppo della discarica, mi è piaciuta, ma la vedi subito che è una t....a di prima categoria, il suo gruppo per modo di vivere e di fare mi è piaciuto, ma io non mi sarei mai fidato, Rick è stato abbastanza ingenuo.
Tra alti e bassi, questa stagione di TWD si conclude seguendo la scia della sesta stagione, peggiorando un pò, ma tutto sommato me la sono gustata lo stesso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  07/05/2019 23:32:02
   5 / 10
Purtroppo siamo arrivati alla stagione umanimemente definita come peggiore, ed in effetti anche io la penso così: è proprio brutta come è strutturata e in generale avrei cambiato moltissime cose nella sceneggiatura. A volte penso quanto sarebbe venuta meglio questa stagione se l'avessi scritta io!
Poca suspense, pochi zombie e troppi personaggi odiosi sono il problema principale, e solo per rendervi conto, in tutta la stagione non c'è neanche un morso! Che ci fanno sti zombie a fare allora?
Per chi ha voglia di leggere, ho scritto un commentino per ogni episodio così per entrare meglio nel dettaglio.
Ep. 1: Si comincia col trauma, due dei miei personaggi preferiti vengono ridotti a frattaglie con un bel po' di amarezza per me. L'episodio è graficamente e psicologicamente brutale, devo dire che ho apprezzato il coraggio degli sceneggiatori, inoltre è da menzionare la bravura dei due mattatori, Negan e Rick, bravissimi ed estremamente realistici attori, specialmente il terrorizzato Rick. L'episodio funziona soprattutto per loro due.
Ep. 2: Uno dei pochissimi con Carol, purtroppo. Secondo me danno poco spazio al suo grandioso personaggio in questa stagione. E' un episodio di presentazione al Regno, niente di più, l'unica cosa interessante di tutto l'episodio è l'apparizione dei Salvatori. Ottimi gli effetti speciali per Shiva.
In generale un capitolo un po' fiacco, con un finale sciocco che non spinge l'interesse.
Ep. 3: Capitolo inutile e noioso. Non capisco cosa c'entra il conflitto tra Dwight e l'altro amico con tutto il resto della storia. E odierò per sempre quella canzone.
Ep. 4: Ancora più inutile del precedente e incomprensibilmente dura quindici minuti in più degli altri. Negan per tutta la durata tiranneggia e sbeffeggia Rick e il suo gruppo. Gli zombie ridotti al minimo.
Ep. 5: Noioso, l'unica scena un po' accattivante è quella con la macchina blindata con la musica a volume alto. Odiosi Gregory e Simon.
Ep. 6: Finalmente un episodio che risolleva un po' le sorti, era ora! Introduzione di un nuovo gruppo e un capitolo dedicato completamente a Tara, stata assente dalle scene per maternità nella vita reale.
Ep. 7 ed Ep. 8: Potevano durare tranquillamente un quarto d'ora meno. La parte più divertente è lo scambio di battute tra Negan e la grassa Olivia.
Ep. 9: Il momento d'azione più avvincente è la linciata degli zombi a fil di ferro. Per il resto ci si accorge sempre di più che in tutta la stagione c'è povertà nei dialoghi e nell'intrattenimento, infatti non si capisce cosa fa Padre Gabriel e ogni personaggio che appare sullo schermo sembra che faccia qualcosa di riempitivo per mancanza di idee per continuare la trama.
Ep. 10: Forse il miglior episodio della stagione, retto specialmente dal nuovo fastastico personaggio di Jadis e dal mostro-zombie in uno scontro simil-videogioco; commovente l'incontro tra Carol e Daryl. Ma se una volta, nelle precedenti stagioni, ogni finale era un buon cliffhanger, ora non è più così: ad ogni fine episodio non c'è niente che stuzzica la curiosità per continuare, ed è un cattivo segnale.
Ep. 11: Tutto ambientato nel Santuario, Eugene si allea con i Salvatori e Negan è sempre più spietato. Pensate che non c'è nessuno zombie che venga ucciso, ormai gli zombie sono veramente marginali. Questo episodio non si fa ricordare fra i migliori.
Ep. 12: Un buon episodio, con azione qualche momento intenso. Tra i pochi di qualità.
Ep. 13: Ciò che mi dà più fastidio è Morgan che rompe improvvisamente la sua filosofia del non uccidere; tutto ad un tratto con uno scatto d'ira ammazza e vuole anche dichiarare guerra. Così, senza rispettare la sceneggiatura del suo personaggio. L'episodio in sé invece, un po' drammatico ma niente di che.
Ep. 14: Episodio che tocca il fondo per l'inutilità. Niente di nuovo, sempre i Salvatori, sempre la voglia di vendetta dei protagonisti e pochi zombie.
Ep. 15: Mi fa incazzare il fatto che Sasha sia stata imprigionata e non si veda on-screen il suo blitz, la sua lotta, eccetera, grave errore tagliare tutto questo pezzo che poteva essere un bel momento di suspense. Twd è pieno di questi gravi tagli. E in generale altro episodio verboso con poca azione.
Ep. 16: Come finale per fortuna funziona grazie ad un buon montaggio e alla bravura di Negan, Rick e Jadis, tre attori molto in gamba, ma anche tutti gli altri mi sono piaciuti. Moltissime sparatorie e suspense, naturalmente però Negan, Simon e Dwight schivano tutte le pallottole, fatalità. Su questo lato non è molto realistico. Arrivati al finale della stagione, abbiamo finalmente un morso da parte di uno zombie. Dovevamo aspettare 16 episodi. Vabbè, per fortuna è tutto finito, e ora si può iniziare a rivedere la stagione 8, molto molto migliore.

werther  @  16/01/2019 21:06:02
   7 / 10
La prima punta resterà indimenticabile nella storia di questa saga, da li in poi è un susseguirsi di disfatte per la comitiva di Rick mai cosi in difficoltà dall'inizio della serie. Avvincente fino all'ultimo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  18/06/2018 19:10:28
   6 / 10
Prima puntata letteralmente scioccante, poi si continua seguendo più o meno quello che è l'andazzo generale della serie che alterna puntate interessanti ad altre soporifere. Poche serie, forse nessuna a mia memoria, dimostrano tanta incostanza qualitativa non solo nella loro interezza ma anche all'interno di ogni singola stagione.
L'arrivo di Negan, senz'altro il miglior villain della serie, risolleva (leggermente) comunque lo show dalla brutta piega che stava prendendo riportando un minimo di pathos che era andato totalmente perso nella stagione precedente.
Zombie ormai relegati al ruolo di semplici sagome di cartone.

BenRichard  @  13/04/2018 14:48:23
   5½ / 10
Allora...stagione che mi mette un pò in difficoltà. Causa principale, se fino alla quinta stagione seguivo The Walking Dead da fan della serie, questa è quella che l'ho guardata con quella sensazione di distacco che mi ha ormai portato ad avere la sesta stagione....e dispiace...perchè la prima puntata della settima stagione è la prova che la serie sarebbe ancora in grado di stupire. Vi giuro che quella puntata ho fatto fatica a guardarla per la crudeltà e dalla forte tensione con cui è stata gestita. Diventa per forza di cose uno degli episodi più indimenticabili di tutta la serie. Quindi si parte veramente col botto, cambia un pò tutta la situazione, e tutto ciò è dovuto alla presenza del nuovo villain, Negan, spietato come non mai.
Cosa succede però...che se inizialmente si respirava una ventata d'aria fresca, man mano che si andrà avanti la serie ritorna nuovamente sui suoi passi falsi...Negan da cattivone spietato e imprevedibile qual'era inizialmente, comincia ad avere lo stesso processo che ha avuto "il governatore", finendo per diventare sempre di più una macchietta. Tante troppe parole, pochi fatti..peccato, poteva essere gestito decisamente meglio. Il gruppo di Rick ricomincia quindi a farsi forza tramite i soliti giri psicologici e dialoghi che hanno stancato..ci fanno vedere il gruppo di Rick che non necessariamente loro siano i buoni e quelli di Negan i cattivi..in un mondo così non esiste più chi è buono e chi è cattivo..è una gara a chi ce l'ha più lungo...personalmente l'unico nuovo personaggio inserito nella serie che ho trovato interessante, oltre a quello di Negan (che però và un pò scemando), è quello di Jadis, ma non tanto per il personaggio in sè, più che altro perchè interpretata da Pollyanna McIntosh che è un'attrice che apprezzo, non solo per bravura ed espressività del viso, ma anche perchè la considero una bella gnocca, non lo nascondo ;)
Insomma...mi dispiace veramente essere un pò severo e deluso da questa serie. Fino alla quinta stagione mi consideravo un fan. La difendevo con i denti. Però, oltre alle cose che ho già detto, bisogna anche ammettere che gli stessi attori storici cominciano ad essere sempre meno credibili..in che senso, si legge nei loro volti una certa stanchezza, e quindi anche il livello di recitazione comincia un pò a scarseggiare..non sempre, però a differenza del passato si comincia veramente a notare anche questo.
è una serie che non riesco a lasciare, lo dico in tutta sincerità, nonostante più volte ci sia andato vicino e da come si può ben notare che queste ultime 3 stagioni le ho commentate a distanza di tantissimo tempo. Però è anche ovvio che non avrebbe senso non seguirla più. Non è una serie che mi fa schifo, ma non riesce più nemmeno ad esaltarmi come una volta...ma arrivato a questo punto voglio proprio vedere come andrà a finire...ed è qui che ti frega ovviamente The Walking Dead e ne sono consapevole...mantenendosi così una buona fetta di pubblico che probabilmente la pensa simile a me...

Manticora  @  18/02/2018 14:09:51
   7½ / 10
Indubbiamente The Walking Dead è una serie che nel bene o nel male ha fatto sempre discutere. La settima stagione è più EMOTIVA della sesta, secondo me, ma qualcosa in più, soprattutto nell'ultima parte.I commenti negativi degli utenti a volte sono superficiali, a volte ci sono delle ragioni valide(poche) per criticare i difetti della serie, che però non sono così gravi. Il difetto più evidente è che alcuni personaggi principali in questa stagione vengono messi da parte con escamotage narrativi francamente discutibili. Ovvero Carol che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
A parte questo, c'è il personaggio di Morgan che a volte è in evidenza, a volte invece rimane sullo sfondo. Per il resto l'episodio iniziale è di notevole durezza

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il bello è che dopo questa uccisione Negan

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La chiusura dell'episodio è con Rick, in stato di chock, senza più la capacità di governare la sua gente,e con il problema anche

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Le puntate successive sviluppano soprattutto le due comunità di Hiltop e Alexandria, ma soprattutto c'è l'incontro di Morgan e Carol con il Regno. La terza comunità non rimane bellamente sullo sfondo, ma diventa un personaggio importante, con lo stesso Ezechiel e i suoi compagni. Intanto il confronto con i Salvatori si trasferisce ad Alexandria, dove Negan si presenta a saccheggiare la dispensa e l'armeria della comunità. Mentre Rich e Jesus trovano un posto pieno di armi e sono ignari della venuta di Negan.
Il quale dopo un confronto con Garret(mi sembra si chiami) il quale ambisce a prendere il posto di Rick

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Gli episodi diventano via via più coinvolgenti, anche perchè

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Intanto ci sono due episodi che porteranno sviluppi interessanti per la serie, la scoperta di una comunità di sole donne da parte di Tara, che vivono sulla costa. E la scoperta di Rick di un deposito di cibo, in un luna park assieme a Minchonne. Che porterà lo stesso Rick

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Alla fine perfino Eugene dovrà scegliere da che parte stare


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Un tema importante in questa stagione è che molti fingono di essere quello che non sono. Così

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il finale di stagione si conclude

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
"Andremo in guerra" è la frase che conclude la stagione, i dadi sono tratti, la guerra ha inizio. Jeffrey Dean Morgan è il mattatore assoluto, prima del governatore dimostra di essere un villain con molteplici sfaccettature, imprevedibile, e una delle molte ragioni per vedere la serie. Il resto del cast è sempre ottimo, con nuovi personaggi che ricevono un approfondimento comunque notevole per una serie di stampo survivor horror. Le puntate migliori oltre a quelle dirette da Nicotero sono quelle scritte da Scott Gimple. Penso che The Walking Dead abbia ancora la capacità dopo l'ottava stagione di coinvolgere il pubblico, per altre due stagioni, poi inevitabilmente ciò che è iniziato DEVE finire.

Beefheart  @  13/01/2018 13:42:19
   2 / 10
TWD è diventato di una pochezza spiazzante.

1- La sceneggiatura è qualcosa di imbarazzante. Improponibile.
2- La maggior parte degli attori è fuori ruolo. Casting pessimo.
3- Le location sono all'altezza di Casa Vianello. Già Don Matteo è inarrivanile.
4- Negan è senza dubbio il peggior villain della storia dell'umanità. Ridicolo, goffo, monotono, insulso. Ciondolante Fonzie de noantri.
5- Vorrei ma non posso! Ovvero: se mi rendo conto di non essere all'altezza, evito di fare l'ermetico simbolista riflessivo artistoide dei poveri. Mi accontento di dialoghi sensati e montaggi lineari. SE me ne rendo conto.
6- Scansioni temporali indecifrabili.
7- Diluizioni e lungaggini esasperanti.
8- Credibilità di una banconota da tre euro.

markos  @  02/01/2018 16:54:41
   7½ / 10
Con la presenza di Negan si ritorna ad un ottimo livello. A mio avviso c' qualche puntata in mezzo alla stagione un pò forzata.

Neurotico  @  02/06/2017 11:28:08
   4 / 10
La prima metà della stagione vive di qualche punta di sana cattiveria, ma tutto si regge su Negan. Il resto è noia, se non un insulto al fumetto da cui è ispirato..

albert74  @  24/05/2017 02:48:19
   3½ / 10
forse non sono l'unico a pensare che questa serie tv sia andata in vacca e non da poco tempo.
Se la prima stagione presentava momenti di ottimo cinema, pur strizzando l'occhio a Romero, e la seconda, malgrado la prolissità totale, era ancora visibile, dalla terza in poi inizia a calare di ritmo, di coinvolgimento e si scade nella banalità.
Non mi sarei mai aspettato, tuttavia, qualcosa di così brutto come questa stagione. Una cosa avvilente. Ho stretto i denti per tentare di arrivare alla fine.
Senza svelare nulla posso dire che la recitazione è pessima, gli zombie ormai sono rilegati a comparse che non suscitano alcuna emozione; tutti i vari intrecci sentimentali, di potere, romantici, drammatici ecc ecc, dei vari personaggi possono essere accostati alle peggiori telenovelas in circolazione; il tutto gira a vuoto. Non c'è una metà, non c'è uno scopo, non si capisce dove si vada a parare e per quanto ancora dovranno tenere in piedi una serie tv che avrebbe dovuto finire un paio di stagioni fa, cercando di salvare il salvabile.
NOn si contano, nel corso di tutta la serie, i sentieri che si volevano intraprendere e che sono stati lasciati in sospeso, frutto di diverse regie sovrapposte, di script nati e mai conclusi.
Neanche il finale di stagione risolleva The walking dead dal disastro totale.
Dubito che mi vedrò l'ottava stagione.
ne dubito fortemente.

7219415  @  10/05/2017 10:16:48
   6 / 10
Ho continuato a vedere questa serie sperando che prima o poi ci sarebbe stata una spiegazione. Muoiono tutti oppure viene trovata la cura..qualcosa...invece sono 7 stagioni che mi vedo gli umani cattivi e gli zombi che fanno più ridere che paura... vabbè non guardata intensivamente ma una volta a settimana è sopportabile..

TheLory  @  08/05/2017 19:52:19
   7 / 10
A me invece è piaciuta questa stagione, anche se alcune puntate sono un po' ripetitive in effetti. Hanno stracciato le scatole le solite cumunità di sopravvissuti che causano lungaggini e vicende che a volte stuccano. Media sciocca

Biasx  @  28/04/2017 11:45:11
   3½ / 10
Avevo trovato TWD piatta e ripetitiva già dalla quarta stagione, ma alla fine sono andato avanti, anche perché il finale dell'ultima stagione era stato sviluppato proprio con l'obiettivo di fare in modo che anche gli utenti meno convinti continuassero a guardarla.

Al di là del fatto che ormai è diventata una serie drammatica (a volte appare qualche zombie che cammina per strada, giusto per ricordare che è una serie tv basata su un fumetto survival horror), in questa stagione io penso che si siano superati per quanto riguarda lo sviluppo narrativo: secondo me tutta la serie si poteva racchiudere in 6 puntate (e mi voglio mantenere largo).

Ora qualcuno mi dirà "Ma è una serie basata sulla psicologia umana in una situazione apocalittica". Ho letto articoli in cui si andava ad indagare tutta la filosofia che sta dietro sta serie tv, ect. ect. Ma qua il problema è uno solo: TWD è diventata più noiosa di una gara del Giro d'Italia o della Formula1.

Male anche ai dialoghi: in certi momenti si sembrava di vedere situazioni alla Beautiful dei vecchi tempi!

Salvo solo la prima puntata, davvero fatta bene. Ma il punto è proprio tutto qui: quello di TWD ormai sono dei furboni: consapevoli del fatto che vuoi capire come va a finire lavorano bene su un singolo episodio e poi toppano clamorosamente su tutto il resto. Pessima stagione.

marcogiannelli  @  27/04/2017 23:55:59
   6 / 10
Su 16 puntate sono ottime la prima e l'ultima, molto buone alcune, buone pochissime, stucchevoli la restante parte

maxi82  @  26/04/2017 18:00:17
   6 / 10
una serie di cui non riesco a massacrarla anche se in questa settima ci si arrampica sugli specchi per cercare di allungare il brodo....qualche puntata interessante altre inutili...gruppi vs gruppi...zombie pochi inutili e comici...se l'ottava non finisce come spero allora addio!!!!!

VincVega  @  25/04/2017 22:54:18
   5 / 10
Concordo assolutamente con i pareri sottostanti. Si parte forte con la prima puntata, ma solo perchè ci avevano preso per i fondelli con l'ultima della sesta stagione e quindi dovevano tirare le somme. Poi si alternano puntate buone con altre meno, fino al finale veramente sottotono, in cui si sperava che succedesse qualcosa, invece non succede nulla, una delusione su tutta la linea. I creatori stanno raschiando il fondo del barile, stanno prendendo per il c**o i telespettatori, ma non si rendono conto che perderanno tutto l'audience che avevano guadagnato negli anni.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  25/04/2017 22:42:30
   4½ / 10
Se la sesta stagione la davo "buona" solo per gli appassionati in questa settima non saro' cosi benevolo... chiunque abbia seguito tutta la serie come me avra' il buon senso di ammettere che si tratta della peggior stagione in assoluto.
Parte con un episodio iper violento (ma a cui non mancano i difetti) che porta delle premesse che non saranno rispettate.
Seguono due/tre episodi orribili che si dissociano dal primo episodio e che non hanno come protagonisti ne Rick ne il nuovo cattivone.
La seconda parte di stagione mostra qualcosa di piu' ma il finale che prometteva una grande battaglia è l'ennesimo "ci vediamo alla prossima stagione dove succedera' di tutto".
Una stagione di transizione? No, una presa in giro per allungare un brodo gia' annacquato da tempo... e gli zombie? gia' defunti da tanto tempo...

topsecret  @  25/04/2017 20:28:38
   6 / 10
Si inizia con il botto (anzi due) riprendendo il tema conclusivo della scorsa stagione, ma via via che ci si addentra nella storia si ha la sensazione di un deja-vu irritante, tenendo conto che nella terza serie si affrontano tematiche simili (il governatore era un Negan novello). Ormai gli zombi fungono solo da contorno, per il gusto di far vedere quanto sono bravi quelli del make-up e degli effetti speciali, poichè l'asse portante è lo scontro umano (armato) tra fazioni. La morìa di personaggi importanti è solo il pretesto per colpire lo spettatore più impressionabile, ma a conti fatti risulta piuttosto irritante, visto che i tempi lunghi di risoluzione non portano a nulla di buono, anche se fanno crescere la voglia di rivincita e rivalsa.
Personalmente questo settimo capitolo non lo giudico negativamente ma auspico una inversione di rotta al più presto, poichè questo gioco al massacro mi convince sempre meno.
Più spazio ai vaganti sarebbe gradito...oltre che cosa buona e giusta.

alex25  @  25/04/2017 19:31:46
   4½ / 10
The Walking Dead è una serie tv che mi ha affascinato, dalle prime stagioni esplosive e imprevedibili alle ultime piu lente e introspettive.
Tutte mi avevano lasciato grande interesse, la messa in onda delle nuove stagioni è sempre stato evento di grande attesa.
Purtroppo, nella settima, l'autorevolezza e la dignità di questa serie cult sono andati in frantumi.
Eppure parte forte con uno degli episodi piu cruenti di sempre. Ma puntata dopo puntata, salvandone forse un paio, cade nel ridicolo. Si ricorre a scelte e personaggi d'effetto, non riuscendo però a coprire la pochezza degli episodi. Ci sono scene da imbarazzo vero.
Anche tecnicamente si avverte il calo, cosi come la verve degli attori.
La sensazione è che TWD abbia poco altro da dare.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013263 commenti su 44759 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net