Recensione il grande gatsby (2013) regia di Baz Luhrmann USA, Australia 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione il grande gatsby (2013)

Voto Visitatori:   6,86 / 10 (171 voti)6,86Grafico
Voto Recensore:   5,00 / 10  5,00
Migliore scenografie (Catherine Martin, Beverly Dunn)Migliori costumi (Catherine Martin, Beverley Dunn)
VINCITORE DI 2 PREMI OSCAR:
Migliore scenografie (Catherine Martin, Beverly Dunn), Migliori costumi (Catherine Martin, Beverley Dunn)
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film IL GRANDE GATSBY (2013)

Immagine tratta dal film IL GRANDE GATSBY (2013)

Immagine tratta dal film IL GRANDE GATSBY (2013)

Immagine tratta dal film IL GRANDE GATSBY (2013)

Immagine tratta dal film IL GRANDE GATSBY (2013)

Immagine tratta dal film IL GRANDE GATSBY (2013)
 

Il film più pubblicizzato dell'anno è una delusione. Il rammarico non è solo nei confronti di un romanzo epocale, che per la quarta volta si ritrova ad affrontare il grande schermo (l'ultima fu nel 1974, nell'omonima pellicola di Jack Clayton con Robert Redford e Mia Farrow) ma anche per un regista, in passato, di straordinaria comunicativa, ormai ridotto a un meccanico da botteghino.

Un sentimento di irritazione costante accompagna l'intera visione di quest'ultimo "Grande Gatsby", evento d'apertura di Cannes 2013 e attesissimo kolossal multimilionario dell'australiano Baz Luhrmann, già avvezzo alla rilettura di grandi classici letterari e pronto a raccogliere l'eredità di un testo cardine della cultura americana, con l'intenzione di farne una fiera delle atrocità in cui dare libero sfogo alla sua megalomania estetica.

La storia d'amore tragica tra il misterioso contrabbandiere Jay Gatsby (Leonardo DiCaprio) e la fatua ereditiera Daisy Fay (Carey Mulligan), sullo sfondo dei ruggenti anni '20 in una New York tutta corruzione, party e vita disperata, diventa, nelle mani del regista e dello sceneggiatore Craig Pearce, il pretesto per confezionare una macchina spettacolare oltre i limiti del tollerabile, con sperpero inaudito di stucchevolezze visive ed effetti speciali in computer graphic (complice un 3D fatale).

Se in un primo momento lo stile può lasciare senza fiato, ben presto le evoluzioni di carrelli e macchine volanti, aggiunte all'opulenza senza precedenti di costumi e arredi, rivelano solamente la faticosissima voglia di stupire con l'eccesso del tutto fine a sé stesso. Il troppo, si sa, stroppia, e qui la tracotanza straborda in un pachidermico polpettone sentimentale, perennemente perso nei meandri del kitsch più estetizzante e purtroppo indifferente della struggente complessità insita nelle pagine di Fitzgerald.

Quel miraggio di splendore, quella sogno di speranza in una luce verde capace di esorcizzare le paure per l'imminente crollo, l'ottimismo fiducioso di Gatsby riflesso nelle feste faraoniche e senza fine, come se non ci fosse un domani, divengono tutti elementi banalizzabili secondo le esigenze di un accumulo feroce che, paradossalmente, svuota di senso la metafora precognitiva del romanzo.

Fatto salvo l'affresco focoso di un'epoca ricostruita a suon di hip hop e jazz (colonna sonora martellante di Craig Armostrong e Jay-Z, che va da Gershwin a Beyònce che rifà Amy Winehouse, secondo l'etica del regista di unire le epoche storiche con il contemporaneo), l'ispirazione del progetto si esaurisce tristemente in dialoghi di rara affettazione e in situazioni pesantemente rimarcate, col risultato di appiattire ogni mistero e azzerare qualunque emozione.
Neppure il cast riesce a infondere verità ai personaggi, a cominciare dal solito Di Caprio, nuovamente a confronto con un ruolo troppo più grande di lui, che si sforza di nascondere l'evidente disagio con una buona dose di charme, senza però comprendere le ragioni di un uomo utopista e irrisolto. Va anche peggio a Tobey Maguire, poco più che un candeliere addormentato (e non lo aiuta una sceneggiatura che lo inchioda dalle prime scene nella stanza di uno psichiatra a rimembrare il doloroso passato) e soprattutto a Carey Mulligan, clamorosamente svenevole e lagnosa, lontanissima dall'incarnare un pur vagamente desiderabile oggetto di perdizione.

Ne resta è un film vuoto e spesso assai ridicolo, che getta un inquietante monito sul futuro del cinema (e di certo cinema finto-autoriale) come "fabbrica di sogni" nella peggior accezione possibile del termine, fatto e pensato per un incasso che, sicuro, arriverà copioso.

Commenta la recensione di IL GRANDE GATSBY (2013) sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di atticus - aggiornata al 24/06/2013 16.07.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in france
 NEW
alla corte di ruth - rgbamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
baby gang (2019)banglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggio
 NEW
di tutti i coloridicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)
 NEW
edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'
 NEW
passpartu': operazione doppiozeropet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
raccolto amarorapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfie
 NEW
serenity (2019)sharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbai
 NEW
skate kitchensoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the deepthe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
vita segreta di maria capassowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989911 commenti su 41672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net