Recensione la finestra di fronte regia di Ferzan Ozpetek Italia 2002
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione la finestra di fronte (2002)

Voto Visitatori:   7,41 / 10 (274 voti)7,41Grafico
Miglior filmMiglior attore protagonista (Marrimo GirottiMiglior attrice protagonista (Giovanna Mezzogiorno)Miglior colonna sonoraPremio David Scuola
VINCITORE DI 5 PREMI DAVID DI DONATELLO:
Miglior film, Miglior attore protagonista (Marrimo Girotti, Miglior attrice protagonista (Giovanna Mezzogiorno), Miglior colonna sonora, Premio David Scuola
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film LA FINESTRA DI FRONTE

Immagine tratta dal film LA FINESTRA DI FRONTE

Immagine tratta dal film LA FINESTRA DI FRONTE

Immagine tratta dal film LA FINESTRA DI FRONTE

Immagine tratta dal film LA FINESTRA DI FRONTE

Immagine tratta dal film LA FINESTRA DI FRONTE
 

A un anno di distanza da "Le fate ignoranti" Ozpetek propone "La finestra di fronte" il cui titolo sembra mutuato da un classico del cinema "La finestra sul cortile" di Alfred Hitchcock.
In effetti nel film c'Ŕ anche un elemento "giallo" ma in realtÓ le tematiche affrontate dal regista sono ben altre.

La protagonista assoluta della storia Ŕ Giovanna (Giovanna Mezzogiorno) una giovane donna sposata e madre di due figli.
Giovanna trascina giorno per giorno la sua esistenza preda di apatia e disillusione, ha un lavoro che non le piace e con suo marito (Filippo Nigro, giÓ visto ne "Le fate ignoranti" in un ruolo minore) la passione e l'amore hanno lasciato il posto a un mÚnage monotono e stanco.
La possibilitÓ di svolta esiste ed Ŕ rappresentata da due personaggi: il vicino di casa che ha la finestra di fronte (un Raoul Bova versione Clark Kent - la montatura degli occhiali Ŕ decisamente superata!) e l'anziano privo di memoria incontrato per strada (Massimo Girotti, a cui peraltro Ŕ dedicato il film, nella sua ultima interpretazione prima della scomparsa).

Due storie si intrecciano di continuo: da un lato la possibile relazione tra Giovanna e il suo vicino, dall'altra la storia dell'anziano ebreo Davide fatta di ricordi a sprazzi rappresentati dal regista in continui flashback che a volte si fondono con le azioni presenti.
Ritroviamo cosý la Roma del '43, le persecuzioni e le delazioni contro gli ebrei e sullo sfondo l'amore impossibile di Davide per un suo compagno di fede (ritorna il tema dell'omosessualitÓ giÓ pi¨ volte affrontato dal regista).
Quello che Giovanna vuole in realtÓ per˛ non Ŕ un'altra storia d'amore ma la possibilitÓ di avere un'altra prospettiva ed Ŕ quella che lei ha modo di vedere quando, salita dal vicino e in procinto di consumare un adulterio, pu˛ guardare la sua casa e la sua famiglia con occhi diversi.
La fuga non ci sarÓ ma un cambiamento e una nuova opportunitÓ.

Scenario della storia una Roma invernale con colori caldi e con frequenti scene notturne, quasi a sottolineare la dimensione intimista delle azioni.
Interessante la contrapposizione tra i tre "uomini" di Giovanna: il marito virile ma nello stesso tempo fragile e infantile, il vicino pi¨ rassicurante ma nello stesso tempo sfuggente e l'enigmatico anziano continuamente in bilico tra passato e presente.

Ritorna in questa pellicola la bravissima Serra Yilmaz, senza dubbio una caratterista di razza, nel ruolo di una vicina e collega di lavoro della protagonista.
La Mezzogiorno, dopo "L'ultimo bacio", continua ad interpretare delle donne forti e desiderose di dare una svolta alla propria vita e resta una delle pi¨ interessanti attrici del panorama italiano mentre Raoul Bova, pur volenteroso, non riesce a dare una maggiore impronta al suo personaggio.
Bravissimo Girotti, capace di parlare anche con il solo sguardo.

Una nota di merito alla onnipresente e splendida canzone di Giorgia "Gocce di memoria" che accompagna le scene del film.

Commenta la recensione di LA FINESTRA DI FRONTE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di peucezia - aggiornata al 03/08/2004

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10x1012 soldiers2030 - fuga per il futuro211 - rapina in corso77 giorni8 minutia beautiful daya modern familya quiet passiona quiet place - un posto tranquilloabracadabraanna (2018)arrivano i prof
 HOT
avengers: infinity warbad samaritanbenvenuto in germania!big fish & begoniablu profondo 2blue kidsbob & marys - criminali a domiciliocharley thompsonchiudi gli occhici vuole un fisicocosa dira' la gente
 NEW
dead triggerdeadpool 2deidiva! (2017)
 HOT
dogmandopo la guerradoppio amoredoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedue piccoli italianiequilibrium - the film concertescobar - il fascino del maleestate 1993eva (2018)ex libris: new york public libraryfamiglia allargatafavola (2018)fotografgame night - indovina chi muore stasera?garden partyghost storiesgiu' le mani dalle nostre figliegli ultimi butterihappy winterhotel gagarinhurricane - allerta uraganoi segreti di wind rivericaros: a visionil codice del babbuinoil cratereil dubbio - un caso di coscienzail giovane karl marxil mio nome e' thomasil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sacrificio del cervo sacroil tuttofareil viaggio delle ragazzeinterruptionio sono tempestaio sono valentina nappiippocratejurassic world - il regno distruttokedi. la citta' dei gattila banalitÓ del criminela casa sul marela guerra del maialela melodiela prima notte del giudiziola settima ondala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala terra di diola truffa dei loganla truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'amore secondo isabellel'arte della fugal'atelierlazzaro felicele grida del silenziole meraviglie del marel'incredibile viaggio del fachirol'isola dei canilords of chaosloro 1loro 2lovers (2018)luis e gli alienimacbeth neo film operamalati di sessomanuelmaria by callasmary e il fiore della stregamektoub, my love: canto unomolly's gamemontparnasse femminile singolaremuse: drones world tournato a casal di principenel nome di anteanella tana dei lupinick cave - distant sky - live in copenhagennobili bugienoi siamo la mareaobbligo o verita'office uprisingogni giorno
 NEW
overboardpapillon (2018)parigi a piedi nudiparlami di lucypeggio per mepitch perfect 3prendimi! - la storia vera pi¨ assurda di sempreprigioniero della mia liberta'quanto bastarabbia furiosa - er canarorampage - furia animaleresinarespiririmetti a noi i nostri debitirudy valentinosea sorrow - il dolore del maresergio e sergei - il professore e il cosmonautasherlock gnomesshow dogs - entriamo in scenasi muore tutti democristiani
 NEW
skyscraperslender mansolo: a star wars storysposami, stupido!stato di ebbrezzastronger - io sono piu' fortesuccedesuper troopers 2terra bruciata! il laboratorio italiano della ferocia nazistathe constitution - due insolite storie d'amorethe escapethe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wildethe mermaid: lake of the deadthe nun - la vocazione del malethe silent manthe strangers 2: prey at nightthe toyboxthe wicked giftthelmatheytito e gli alienitoglimi un dubbiotonno spiaggiatotremors 6: a cold day in helltu mi nascondi qualcosatullytuo, simonulysses: a dark odysseyuna luna chiamata europauna vita spericolataunsaneuntitledvan gogh - tra il grano e il cielowajib - invito al matrimoniowonderful losers: a different worldyoutopia

976303 commenti su 39830 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net