Recensione una notte da leoni regia di Todd Phillips USA 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione una notte da leoni (2009)

Voto Visitatori:   7,51 / 10 (499 voti)7,51Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
Miglior film commedia o musicale
VINCITORE DI 1 PREMIO GOLDEN GLOBE:
Miglior film commedia o musicale
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film UNA NOTTE DA LEONI

Immagine tratta dal film UNA NOTTE DA LEONI

Immagine tratta dal film UNA NOTTE DA LEONI

Immagine tratta dal film UNA NOTTE DA LEONI

Immagine tratta dal film UNA NOTTE DA LEONI

Immagine tratta dal film UNA NOTTE DA LEONI
 

Un gruppo di amici decide di festeggiare la festa di addio al celibato di uno di loro, a Las Vegas, in una meravigliosa suite di lusso. La mattina dopo, si risvegliano senza alcuna memoria della serata precedente, con la suite distrutta, una tigre in bagno e un bebè in un armadietto. Ma la cosa peggiore è la scomparsa del futuro sposo...

In un panorama cinematografico in cui il genere commedia è sommerso e soffocato dai vari "Movie" e dalle eventuali commediole commerciali, Una Notte Da Leoni spicca per simpatia e originalità della trama, quasi assurda, ma accettabile in qualsiasi canone. Il regista Todd Philips, reduce da commediole adolescenziali come Road Trip e Old School e da una sorprendente candidatura all'Oscar per la sceneggiatura di Borat: Studio Culturale Sull'America A Beneficio Della Gloriosa Nazione Del Kazakistan, dirige questa commedia americana dal retrogusto commerciale, ma che sorprende lo spettatore sotto parecchi aspetti.

Sicuramente siamo lontani dai canoni delle commedie di Seltzer e Friedberg e dalle recenti incursioni cinematografiche di Zucker & co. Una Notte Da Leoni colpisce esattamente dove le altre sbagliano. Fa ridere. Il setup della storia fa ridere, le situazioni fanno ridere, i dialoghi e gli interpreti fanno ridere. Fine. E' decisamente lontano da ciò che gli autori sopracitati chiamano parodie, non cerca di divertire solo la massa commerciale composta dai soliti adolescenti allupati e in pieno sviluppo ormonale, ma cerca di puntare in alto, cerca di spiccare su tutta la massa di spazzatura in cui è stato creato, al tempo stesso risultando anche più intelligente sotto molto aspetti, pur mantenendo un'anima volgarotta e sporcacciona, memore di film come Animal House e Porky's, senza ricreare la stessa atmosfera, ma di certo usandoli in parte come ispirazione.

Gli interpreti sono decisamente azzeccati. Zach Galifianakis, comico semi-conosciuto, che nel film interpreta Alan, dimostra un naturale talento comico con cui riesce a sostenere da solo scene divertenti, Ed Helms reduce dalla divertente serie tv The Office, interpreta Stu e riesce a mantenere una buona linea di caratterizzazione del personaggio a metà tra l'isterico e il represso. Gli altri due interpreti, Justin Bartha e Bradley Cooper, se la cavano con la recitazione, ma non possono in alcun modo confrontarsi con la carica umoristica dei loro colleghi di scena. Tra i camei è doveroso segnalarvi la presenza di un Mike Tyson parodia di se stesso e di Jeffrey Tambor, conosciuto al grande pubblico per le sue parti in Hellboy I e II, che interpreta il futuro cognato, un ruolo che non sfrutta per niente le sue qualità recitative e lo sopprime decisamente, lasciandogli come valvola di sfogo qualche frase ammiccante sulla Città Del Peccato che aprono e chiudono le vicende dei protagonisti.

La regia di Philips è incalzante in molte scene, ma risulta quasi una parodia delle regie dei film d'azione nelle scene frenetiche, ma come il film stesso cerca sempre di migliorare in qualcosa di più originale, buttandosi a capofitto in moltissime citazioni (Rain Man e Casinò su tutte) creando però un'atmosfera vagamente commerciale, complice anche una scelta musicale che ripropone brani-tormentoni ormai sentiti fino all'inverosimile in ogni pellicola (Es. Who Let The Dogs Out, chi ormai non la sa a memoria?). La sceneggiatura è a prova di bomba in moltissime sequenze, è genuinamente divertente in parecchie scene utilizzando un umorismo mai scontato o forzato, ma soffre una inevitabile caduta di ritmo nella parte centrale, per poi risollevarsi nelle scene finali.

In sostanza ci troviamo davanti a un prodotto veramente godibile, con picchi di simpatia e di assurdità (su tutte la scena del cinese nudo nel bagagliaio) mai troppo forzati o fastidiosi e tante piccole perle come gli spassosi titoli di coda da vedere fino in fondo. Sequel (?!) in arrivo.

Commenta la recensione di UNA NOTTE DA LEONI sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di maxpayne230 - aggiornata al 30/06/2009

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
cult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraisofantastic machinefederer: gli ultimi dodici giorni
 NEW
fly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortali
 NEW
gli indesiderabili (2023)
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfalla
 NEW
il mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
longlegsmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello mio
 NEW
matrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablanca
 NEW
non riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissement
 NEW
the strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurroun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052306 commenti su 50929 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net