2022: i sopravvissuti regia di Richard Fleischer USA 1973
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

2022: i sopravvissuti (1973)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 2022: I SOPRAVVISSUTI

Titolo Originale: SOYLENT GREEN

RegiaRichard Fleischer

InterpretiDick Van Patten, Chuck Connors, Joseph Cotten, Edward G. Robinson, Charlton Heston

Durata: h 1.37
NazionalitàUSA 1973
Generefantascienza
Al cinema nel Novembre 1973

•  Altri film di Richard Fleischer

Trama del film 2022: i sopravvissuti

Siamo a New York, nell'anno 2022, ove quaranta milioni di abitanti lottano per sopravvivere, miseramente spartendosi lo spazio vitale assai scarso e le sempre pi¨ ridotte razioni di plancton sintetico prodotto dalla monopolistica industria alimentare Soylent. L'uccisione di un ricco signore, Simonson, porta il poliziotto Thorn e il suo collaboratore anziano Sol Roth a indagare sul caso...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,78 / 10 (20 voti)6,78Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 2022: i sopravvissuti, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

ferzbox  @  24/02/2015 19:00:23
   7 / 10
Altro film fantascientifico anni 70 con protagonista un Charlton Heston più succube del cambio stilistico nel mondo del cinema subito dopo gli anni 60; il nostro Charlton continuava a mantenere una recitazione poco compatibile con i tempi....anche se bisogna ammettere che è sempre piacevole vederne le peculiarità attoriali(le sue posture e versi facciali sono unici)....

Per quanto riguarda il film posso dire che si tratta di una pellicola olocaustica che mette in evidenza un pianeta terra abbandonato a se stesso,dove l'incremento della popolazione è talmente elevato da creare fame e povertà,discriminazione sociale e schiavitù del sesso femminile da parte dei benestanti(in quest'ultimo caso per le più fortunate)...
Heston è un poliziotto costretto a vivere in un ambiente disagiato e povero che per via di uno strano omicidio si ritrova coinvolto in un caso di spionaggio e segreti politici.
La regia segue un ritmo lento,ma la sceneggiatura è tutto sommato interessante,mostrando un mondo decisamente grottesco e squallido; forse manca quel qualcosa capace di renderlo più dinamico e coinvolgente,però l'idea di base stuzzica quel che basta per non spegnere la curiosità.
Non mi è dispiaciuto.....il mondo olocaustico immaginato da Fleischer aveva qualcosa che mi attirava......ma c'è di meglio però,intendiamoci....
...non da buttare ma nemmeno imperdibile....

GianniArshavin  @  25/08/2014 13:52:15
   7½ / 10
Tratto da un romanzo che ora voglio provare a recuperare "Soylent green" di Richard Fleischer è un film di fantascienza/distopico davvero interessante ed intelligente , immeritatamente dimenticato dal grande pubblico.
La prima cosa che balza all'occhio del lavoro di Fleischer è la grandiosa ricostruzione , credibile e accurata , di un mondo post apocalittico fatto di sovrappopolazione , caldo torrido e mancanza di risorse. Durante la visione l'ottima fotografia , il "make-up" degli attori e le scenografie ci trasmetteranno una sensazione di calore e soffocamento di grande impatto , che ci renderà vivo e palpabile questo universo urbano fatto di miseria e povertà.
Ad arricchire ulteriormente la visione del futuro di regista e sceneggiatori ci sono le donne "donazione" e il soylent green del titolo , unico alimento disponibile per le classi più disagiate. Inoltre il governo, formato da pochi ricchi , per "risolvere" il problema della sovrabbondanza di popolazione ha legalizzato il suicidio assistito.
In questo quadro pessimistico e nero si muove il poliziotto Thorn , che si ritroverà ad indagare su uno spinoso caso d'omicidio.
Purtroppo dopo lo splendore che riguarda l'aspetto distopico e catastrofico del titolo , "Solylent green" pecca proprio sotto il profilo investigativo , in una ricerca macchinosa e blanda che ammazza il ritmo nella parte centrale. Evitabile è anche la breve love-story inserita , un po arbitrariamente , nella storia.
A risollevare il prodotto dal torpore fortunatamente ci pensano un paio di sequenze di notevole pathos (tipo quella del suicidio)ed un finale a sorpresa bello e tetro.
Altri aspetti degni di nota sono un buon Heston , avvezzo a pellicole simili , e qualche richiamo a maestri della fantascienza come Bradbury e Asimov.

Gualty  @  07/07/2014 16:28:54
   7½ / 10
Buon thriller noir di fantascienza, o meglio fantahorror.
Una tra le tante declinazioni distopiche degli anni 70, in questo caso dai toni polizieschi.
Egregia l'atmosfera e i contrasti tra le sfere sociali

pinhead88  @  07/05/2014 19:49:02
   7 / 10
Una pellicola dal sapore stantio, intrigante per il contesto pseudo-apocalittico ma la suspense cala automaticamente a causa di un ritmo spesso flemmatico.
Non riesco ad entusiasmarmi più di tanto sapendo che è del 1973, tuttavia il pessimismo distopico che si respira è notevole, quindi sotto questo punto di vista sono rimasto abbastanza colpito. Ammetto anche essere un film coraggioso e all'avanguardia per l'epoca.
Finale alquanto angoscioso.

BlueBlaster  @  24/04/2014 15:21:08
   6 / 10
Purtroppo gli anni li porta eccome sotto l'aspetto visivo e stilistico e la "faccia" di Charlton Heston non migliora la situazione (oltretutto mi tornava alla mente "1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra").
Ricordando però che siamo nel 1973 e non si può che rendere merito al film di essere parecchio cinico e sopratutto lungimirante (ovviamente grazie al romanzo di cui è trasposizione)...la devastazione del mondo a causa dell'uomo, l'eutanasia, il controllo delle masse e questa fantomatica Soylent Green.
Purtroppo il mistero dietro a questo soylent green lo sapevo già e quindi mi sono perso il colpo di scena più importante...in compenso mi sono goduto l'emozionante scena dell'eutanasia!
Buoni concetti in questo film di Richard Fleischer, regista prolifico e di mestiere, anche se al giorno d'oggi è un pò noiosetto ed obsoleto...la sufficienza è solo per i temi estremi e dal retrogusto pessimista dal primo all'ultimo secondo.

Spotify  @  08/01/2014 23:33:59
   6½ / 10
Classico film di fantascienza distopica-apocalittica anni 70. Un film a mio parere molto verosimile e non escludo che in un futuro cose del genere possano davvero accadere e tra l'altro il film mostra una cosa che già oggi è ultra-vera, cioè un governo che, mentre la gente pensa che esso fa di tutto per aiutarla, costui invece se ne frega altamente e fa il minimo indispensabile non sporcandosi le mani. Comunque passiamo al film: sicuramente risente degli anni che ha e questo è un fattore non da poco, poi comunque io penso che quando uscì all'epoca non fu molto notato. Gli attori sono molto bravi, specialmente quello che interpreta il poliziotto, la sceneggiatura è molto semplice e lineare e anche molto intuibile e infatti il finale si capisce subito come andrà a finire e si capisce subito anche come viene prodotta quella roba. La trama non è male come la regia. Quello in cui secondo me la pellicola difetta è che nei primi 40-45 minuti il film si sofferma troppo sull'omicidio di quella persona e diventa quasi un giallo (anche se alla fine di fantascienza nel film complessivo c'è ben poco) e diventa anche lentino. Per fortuna poi la pellicola si rialza e regala 50 minuti che prendono molto. Finale molto bello e enigmatico. Non è un film che mi ha entusiasmato ma è meglio di tanti filmacci di oggi.

vieste84  @  06/05/2013 18:51:18
   4 / 10
Sottoprodotto della fantascienza con trama molto lenta e noiosa fino al colpo di scena finale molto aspettato. C'è Charlton Heston ma siamo a anni luce dal pianeta delle scimmie

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  06/01/2012 00:09:45
   9 / 10
La trama non si discosta molto dalla classica detective story, ma è il contesto ciò che colpisce maggiormente. Soylent Green è una delle più belle pellicole di fantascienza distopica che sia mai stata proposta, un mondo ormai senza più risorse, sovrapopolato e ancor peggio rassegnato al proprio destino. Heston è molto bravo, però è Robinson che colpisce più al cuore, alla sua ultima intepretazione della carriera. Lo sguardo di un vecchio che ha visto crollare un mondo, andarsene con le immagini dello splendore di una volta (bellissima e commovente sequenza).

clint 85  @  02/01/2011 16:46:53
   4½ / 10
Media assurda per un film penoso!
Lento, piatto e sopratutto noioso.....ennesimo esempio di soprevvalutazione di un film vecchio!

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  19/11/2010 16:25:53
   6½ / 10
In piena epoca di fantascienza distopica, un ennesimo prodotto simile a tanti altri, con finale ad effetto (vedi Il Pianeta delle Scimmie) che ormai tanto effetto non fa. Abbastanza convenzionale il resto.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/11/2012 01.43.58
Visualizza / Rispondi al commento
ValeGo  @  19/11/2010 13:57:19
   8½ / 10
Quando la fantascienza non sembra poi tanto fantascientifica ma sconfina in realtà..mi è sembrato davvero verosimile..un mondo in cui mangiare un pomodoro o una bistecca sembra qualcosa di raro..in cui esiste anche una società che ti aiuta a morire per bene..a mio parere un film premonitore !

7219415  @  19/11/2010 11:42:15
   7½ / 10
Bel filmino di fantascienza

camifilm  @  28/03/2010 12:06:10
   7½ / 10
Bellissimo. Credo che nel periodo in cui è stato ideato, poche persone gli hanno dato credito. Impensabile, credo, negli anni 70 comprendere una visione tanto catastrofica del mondo. Ad oggi sembra fatto sulle tematiche attuali relative al clima e le industrie e ingordigia delle multinazionali. Forse pecca, ad oggi, della mancanza a cui il pubblico odierno è abituato, gli effetti speciali (vedasi per il film dalla profondità deludente: 2012). Però è da elogiare l'impostazione coerente, e non ritengo lineare, del film: con una introduzione del mondo bello e profumato, per passare poi alla trama proponendo un clima torrido terrestre e la popolazione sottomessa, tramite gli inconsapevoli poliziotti, al potere supremo di gente affamata di potere e ricca. Nessuna ribelione, le donne giovani e belle usate come puro arredamento e private di ogni diritto. Un vecchio che ricorda un mondo lontano e di una Natura meravigliosa. Le risorse di cibo sono scarse e possono costare un omicidio per guadagnare i soldi, pochi, per un sacchetto di cibo. Un poliziotto cerca di risolvere il mistero. Il mondo è alla fine. Credo che se rifatto oggi, sarebbe molto più attuale e compreso dal pubblico odierno, che a differenza degli anni 70 ormai è più consapevole dei problemi climatici e relativi. Quindi un bel film, ottima idea, e bravi gli attori nel portare su schermo la drammaticità degli eventi, senza ausilio di effetti speciali, ma trattando la storia nel profondo degli animi umani. Ottimi attori e ottima idea.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

luca2012  @  13/04/2009 14:18:51
   6 / 10
Non all'altezza della sua fama.

marfsime  @  30/07/2008 17:28:43
   6 / 10
Sufficiente..forse la datazione lo penalizza eccessivamente con una sceneggiatura piuttosto lineare e in parte intuibile..così come il finale. Sicuramente crea spunti di riflessione..possibile che in un futuro non troppo remoto si giunga a tutto ciò a causa della sovrappopolazione del pianeta? Molto buona la prova degli attori con Heston e Robinson che spiccano su tutti..un film che tutto sommato si lascia guardare pur non essendo un capolavoro.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  18/09/2007 21:35:24
   7½ / 10
Ne ho un ricordo vaghissimo, ma è probabile che l'abbia visto pure Spielberg (v. certe sequenze del controverso "La guerra dei mondi"). Straordinario il vecchio G. Robinson nella sua ultima interpretazione

Beefheart  @  07/04/2007 22:19:39
   6½ / 10
Dramma fanta-poliziesco apocalittico un po datato ed abbastanza schematico. Il soggetto dell'umanità devastata del post-disastro planetario, per quanto sfruttato, risulta sempre suggestivo, soprattutto se coadiuvato da credibili scenografie. Lo scenario è disastroso e per quanto l'uomo commetta efferatezze, autodanneggiandosi sino a toccare il fondo, c'è sempre chi persiste nello scavare ancora più a fondo ed in questo il film si addentra con un taglio decisamente amaro e pessimista. L'atmosfera è costantemente inquietante, ammorbata da una giallastra nebbia malsana che avvolge i protagonisti e l'intera vicenda, all'insegna di una tragicità imperante ed irrimediabile. Buona la prova degli attori, tra i quali l'ottimo Edward Robinson ed un Charlton Heston piuttosto compassato e meno rigido del solito.

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/04/2007 11.44.21
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  01/12/2006 23:54:02
   6 / 10
si....puo andare..stile le fabbriche dei visitors!!Charlton Heston molto in forma, storia che prende anche se ci sono alcuni punti molto lenti...inoltre effetti speciali non curatissimi.
Ha il merito che lascia pensare ...........
sufficiente.6.

franx  @  26/05/2006 14:14:28
   7½ / 10
Mi dispiace di vedere pochi commenti su questo che è uno dei miei film preferiti.
La cosa veramente inquietante è che il futuro di cui parla il film potrebbe tranquillamente essere il nostro perchè vi si incastra temporalmente alla perfezione. Ed il vecchio saggio sol roth potrebbe essere uno di quelli che attualmente hanno 30 anni o giù di lì.
Un charlton heston in stato di grazia.
Certo tutta la sceneggiatura è anni 70, ma il film, putroppo, diventa attuale ogni giorno che passa.
Speriamo non troppo, anche perchè: '...SOYLENT IS MADE OF PEOPLE...'.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  16/12/2005 18:58:35
   7 / 10
la sequenza del suicidio con la musica di beethoven vale da solo il 7...per il resto è un buon film di fantascienza che non si allontana troppo da un possibilissimo futuro

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a mollo
 NEW
a spasso con willya un metro da teafter (2019)alexander mcqueen - il genio della modaalita - angelo della battagliaalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)ancora auguri per la tua morte
 NEW
ancora un giornoanimasaquamanasterix e il segreto della pozione magicaattenti al gorilla
 NEW
avengers: endgamebe kind - un viaggio gentile all'interno della diversita'beautiful boy (2018)beautiful thingsben is backbene ma non benissimobentornato presidentebenvenuti a marwenbird box
 HOT
bohemian rhapsodybook club - tutto puo' succedereborder: creature di confineboy erased - vite cancellatebts world tour: love yourself in seoulbumblebeebutterfly (2019)cafarnaocalcutta - tutti in piedicapri-revolutioncaptain marvelcaptive statecartac'e' tempoc'era una volta il principe azzurrochi scriverÓ la nostra storia?city of liescocaine - la vera storia di white boy rickcold war (2018)compromessi sposiconversazioni atomichecopia originalecoppermancreed iicroce e delizia (2019)crucifixion - il male e' stato invocato
 NEW
cyrano, mon amourdafnedagli occhi dell'amoredetective per casodiabolik sono io
 NEW
dilili a parigidinosaurs (2018)dolceromadomani e' un altro giorno (2019)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon ball super: brolydragon trainer: il mondo nascostodumbo (2019)ed e' subito seraescape room (2019)ex-otago - siamo come genovafratelli nemici - close enemiesgauguin a tahiti. il paradiso perdutoghostland - la casa delle bamboleglassgloria bellgo home - a casa loro
 NEW
gordon & paddy e il mistero delle nocciolegreen bookhellboy (2019)hepta. sette stadi d'amorehighwaymen - l'ultima imboscataholmes and watsoni bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici villeggianti
 NEW
il campione (2019)il carillonil castello di vetroil coraggio della verita (2018)
 HOT
il corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil museo del prado. la corte delle meraviglieil primo reil professore cambia scuolail professore e il pazzo
 NEW
il ragazzo che diventera' reil ritorno di mary poppinsil testimone invisibileil vegetarianoil venerabile w.il viaggio di yaoinstant familykarenina & ikurskkusama: infinityla befana vien di notte
 NEW
la caduta dell'impero americano
 HOT
la casa di jackla conseguenzala donna elettricala douleurla favoritala fuga - girl in flightla llorona: le lacrime del malela mia seconda volta
 R
la notte dei 12 annila notte e' piccola per noi - director's cutla paranza dei bambinila prima pietrala promessa dell'albala vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacyland
 NEW
le invisibilil'educazione di reyl'eroel'esorcismo di hannah graceliberolikemebackl'ingrediente segretolo sguardo di orson welleslo spietatolontano da quil'uomo che compro' la lunal'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrol'uomo fedelem.i.a. - la cattiva ragazza della musica
 NEW
ma cosa ci dice il cervellomacchine mortalimaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimia e il leone biancomodalita' aereomomenti di trascurabile felicita'my hero academia the movie: the two heroesnelle tue mani (2018)nessun uomo e' un'isolanightmare cinemanoinon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon sposate le mie figlie 2ognuno ha diritto ad amare - touch me notoro verde - c'era una volta in colombiaovunque proteggimiparlami di tepeppermint - l'angelo della vendettapet sematarypeterloopiercingquello che i social non dicono - the cleanersquello che veramente importarabidralph spacca internet
 NEW
rapiscimiremirex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ricordi?ride (2018)roma (2018)santiago, italiasara e marti - il film
 NEW
sarah & saleem - la' dove nulla e' possibilescappo a casase la strada potesse parlarese son roseshazam!sofiaspider-man: un nuovo universosulle sue spalle
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe front runner - il vizio del poterethe haunting of sharon tatethe lego movie 2: una nuova avventurathe old man & the gunthe prodigy - il figlio del malethe vanishing - il mistero del farothe young cannibalstintoretto. un ribelle a venezia
 NEW
torna a casa, jimi!tramonto (2018)tre voltitriple frontiertutte le mie nottitutto liscioun giorno all'improvvisoun piccolo favoreun uomo tranquillo (2019)un valzer fra gli scaffaliun viaggio a quattro zampeun viaggio indimenticabileuna giusta causa
 NEW
un'altra vita - mugun'avventuravan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswestwood. punk, icona, attivistawonder parkwunderkammer - le stanze della meraviglia

987009 commenti su 41136 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net