animali fantastici: i crimini di grindelwald regia di David Yates USA, Gran Bretagna 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitŗ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

animali fantastici: i crimini di grindelwald (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ANIMALI FANTASTICI: I CRIMINI DI GRINDELWALD

Titolo Originale: FANTASTIC BEASTS: THE CRIMES OF GRINDELWALD

RegiaDavid Yates

InterpretiEddie Redmayne, Katherine Waterston, Alison Sudol, Dan Fogler, Jude Law, Ezra Miller, Johnny Depp, ZoŽ Kravitz, Callum Turner, Claudia Kim, Carmen Ejogo, Jessica Williams, William Nadylam, Ingvar Eggert Sigurūsson, ”lafur Darri ”lafsson, Kevin Guthrie, Brontis Jodorowsky, Tim Ingall, Deano Bugatti, Derek Riddell, David Sakurai, Fiona Glascott, Wolf Roth, Victoria Yeates, Derek Riddell, Poppy Corby-Tuech, Cornell John, Callum Forman, Bernardo Santos, Sabine Crossen, Johanna Thea, Alexandra Ford

Durata: h 2.14
NazionalitàUSA, Gran Bretagna 2018
Generefantasy
Al cinema nel Novembre 2018

•  Altri film di David Yates

Trama del film Animali fantastici: i crimini di grindelwald

Alla fine del primo film, il potente mago oscuro Gellert Grindelwald era stato catturato dal MACUSA (il Magico Congresso degli Stati Uniti d'America), con l'aiuto di Newt Scamander. Ma, come aveva minacciato di fare, Grindelwald riesce a fuggire e inizia ad adunare i suoi sostenitori, la maggior parte dei quali ignorano il suo vero obiettivo: far salire i maghi purosangue a capo di tutti gli esseri non magici. Per sventare i piani di Grindelwald, Albus Silente recluta il suo ex studente Newt Scamander, che acconsente ad aiutarlo, ignaro dei pericoli che lo aspettano. Si creano divisioni, mentre l'amore e la lealtŗ vengono messi alla prova, anche tra gli amici piý sinceri e in famiglia, in un magico mondo sempre piý frammentato.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,63 / 10 (15 voti)5,63Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Animali fantastici: i crimini di grindelwald, 15 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  07/12/2018 12:29:11
   6 / 10
Sembrava che il primo capitolo avesse una sua identità ben precisa nonostante sia uno spin off.... ma "Animali Fantastici"???? in questo capitolo?....di cosa?... cioè, è uno espediente giusto per riprendere un testo della Rowling, ma già da qui la storia prende altre vie e significati anche assai deboli e discutibili.... qui Yates non centra, che cmq salva il salvabile ma è la sceneggiatura che si sforza invano di essere credibile, ma si contorge su se stessa... anche la stessa Hogwarts sembra un'altra cosa.... Silente in gileino e camicia bianca....mah... il 6 per l'affetto, giusto giusto...

gemellino86  @  05/12/2018 19:23:01
   5 / 10
Sequel noioso con un ritmo alquanto scarso e cattivo che si vede principalmente solo nella parte finale. Se non si è predisposti difficilmente si arriva alla fine. Redmayne sottotono stavolta mentre Depp meritava più spazio. Assolutamente sconsigliato ai bambini.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  03/12/2018 22:31:14
   4½ / 10
Davvero deludente questo sequel di una saga che sembrava non far rimpiangere quella di Harry Potter.
Purtroppo il mondo magico del primo episodio, il suo aspetto fantastico e leggero viene stravolto in questo film.
I toni si fanno più cupi ma purtroppo la storia risulta essere poco coinvolgente,confusa, mal rappresentata e non si capisce dove voglia andare a parare.
Gli attori funzionano ma la coralità risulta essere eccessiva fino a rendere incomprensibile anche il ruolo del protagonista.

Un film brutto e fatto male, dove tutti hanno le loro responsabilità ad eccezione di Deep che dopo ultime performance non alla sua altezza, stavolta risulta essere finalmente in parte.

biagio82  @  03/12/2018 11:59:43
   7½ / 10
al livello del precedente, in tutti i sensi, la storia avanza di pochissimo rispetto al primo capitolo, di fatti si ha la forte sensazione che per riuscire a fare i 5 film annunciati si annacqui tantissimo la storia, questo di fatti può essere considerato il vero inizio della saga dove il primo capitolo era una presentazione dei personaggi.
la storia comunque regge, ma con qualche incertezza dato che si arriva alla soluzione finale di chi sia in realtà credence in maniera un po confusa, di fatti per come è raccontata la storia non sembrava quello il fulcro su cui doveva reggersi il finale, si nota come la rouwling come sceneggiatrice di film debba ancora migliorare dato che usa ancora una struttura con parti superflue come nei romanzi.
Yates dal canto suo dirige con un'ottima mano aiutato da attori fantastici e da effetti speciali ottimi che rendono meravigliosi tutti gli animali fantastici visti su schermo.
peccato per il titolo farlocco scelto per il film qua a parte una spettacolare evasione (che mi ha ricordato un'episodio di lupin III) grindelwald non commette crimini, quindi uno poteva anche aspettarsi qualcosa di più crudo dal film.

junior86  @  29/11/2018 14:26:56
   6 / 10
Boh, sarà che mi ricordo poco il primo capitolo (visto solo al cinema quando è uscito 2 anni fa) e avrei dovuto rinfrescarmi le idee, ma in questo secondo capitolo c'è troppa roba e allo stesso tempo non c'è trama.
Sceneggiatura inutilmente complicata, incroci familiari alla beautiful, animali fantastici che praticamente non si vedono, e protagonista che non sembra nemmeno il protagonista. Troppi personaggi che si scavalcano uno sull'altro.
Troppe scene di esplosioni e robe inutili che volano, (tra cui delle lenzuola nere...)
Jude Law e Jhonny Depp recitano bene, bello il ritorno a Hogwards, ma è finita lì.
Peccato perché mi ha fatto passare la voglia di vedere i capitoli che usciranno prossimamente.
Un 6 regalato

Manticora  @  28/11/2018 17:30:15
   6 / 10
Al secondo capitolo degli animali fantastici David Yates toppa abbastanza prevedibilmente confezionando una merenda stantia che fà rimpiangere il primo capitolo. Qui decisamente la trama peggiora, tra lungaggini continue, situazioni che rimangono in sospeso fino alla fine e soprattutto una rivelazione colpo di scena che fa venire il latte alle ginocchia

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Tutto questo viene sbattuto in faccia allo spettatore senza un briciolo di coerenza, in poche parole così è!
La parte debole è proprio la sceneggiatura firmata dalla Rowling, che dimostra di essere superficiale, approssimativa ma soprattutto di NOIOSA!
Yates si sapeva, un regista mediocre che però ormai è diventato una sorta di scrivano dell'universo di Harry Potter, tutto abbastanza convenzionale, standard, routine insomma, tanto incasserà comunque...
Ero preparato ad un seguito mediocre ma sinceramente sono rimasto moolto deluso, si salva molto poco...
Jude Law alias Silente è il motivo per cui sono andato al cinema, e indubbiamente l'attore inglese ormai è una vera incona del genio caratterista, perfettamente in parte, la storia della sua amicizia anche sentimentale con Grindewald è la parte più interessante. Eddie Redmayne nonostante interpreti praticamente un personaggio autistico risulta simpatico e accattivante, anche se questa volta il suo peso nella storia è quasi zero, così come Katherine Waterston messa lì solo come interesse sentimentale, e poco più.
Johnny Deep funziona discretamente, ma anche lui appare poco, anche se è decisamente più interessante del villain per antonomasia, Voldemort, qui il suo piano e le sue motivazioni sono funzionali e coinvolgono la comunità dei maghi. Alison Sudol come Queenie funziona, soprattutto nel finale, Zoe Kravits alias Leta Lestrange risulta il personaggio più coinvolgente anche se nel finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Ezra Miller migliora un pochino ma il suo personaggio è soltanto uno strumento, quando Credence scopre di essere

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
finalmente è chiaro il suo ruolo, tutto il resto è soltanto un insieme di spiegoni, personaggi messi a bella posta per salvare determinate situazioni ed effetti speciali. Gli animali fantastici per esempio sono solo una scusa per parlare della guerra tra magli prossima ventura, spero vivamente che il terzo capitolo metta intanto fuori causa Yates e produca una sceneggiatura migliore.

Supercecco  @  26/11/2018 17:17:35
   6 / 10
La più grande qualità dei film di Harry Potter era il "grande disegno". L'autrice era stata in grado di produrre 7 libri (e poi 7-8 film) con una storia notevolmente complessa ma sempre coerente in un vasto universo credibile con indizi e colpi di scena disseminati negli anni in modo quasi "architetturale". Con questo franchise degli Animali Fantastici invece si ritorna nel recente e familiare formato del "ti scrivo un pezzo alla volta e non so neanche io dove stiamo andando a parare". Il film a mio avviso è sufficiente, ma rispetto all'universo "Potter" si sente molto il cambio di rotta nella sceneggiatura, che risulta assemblata ad hoc per produrre una quantità di film ma risente della mancanza di "progettazione", perchè sono episodi di una saga parallela kolossal-sbanca-botteghino. E' ancora peggio della trilogia de "Lo Hobbit" che nonostante palesi difetti almeno si basava su un universo granitico e non mutabile in base alle preferenze politiche random dell'autore. E' come dire che adesso il nipote di tolkien ricominci a scrivere una saga parallela del signore degli anelli e ci butti li che in realtà gandalf è un transessuale e sauron era un elfo cinese con la sindrome di down... Non è così che si fa, tutto ciò è orripilante.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/11/2018 12.23.08
Visualizza / Rispondi al commento
Goldust  @  26/11/2018 16:25:51
   5 / 10
Neanche gli effetti speciali riescono a salvare un film ingarbugliato in cui succede tutto e niente: non mancano idee e facce note, manca invece il divertimento e soprattutto una linearità di racconto minimamente fluida. Depp / Grindelwald, che dovrebbe essere il protagonista della pellicola, si vede pochissimo.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  26/11/2018 11:03:58
   3½ / 10
Di0santo che pasticcio! Sceneggiatura raffazzonata come poche altre volte ho visto in produzioni di questo tipo, personaggi che fanno cose, vedono gente e vanno in posti a casaccio senza sapere perché e francamente senza alcuna logica di base, premesse che si sconfessano una dopo l'altra, insomma un casino. Metteteci pure la solita regia piatta dell'impiegato Yates, la recitazione svogliata di tutto il cast (Redmayne in particolare ancora peggio che nel primo capitolo, mentre incredibilmente non sfigura Depp) e facciamo tombola.

Assolutamente inguardabile, da bocciare senza appello.

Hagen di Tronje  @  24/11/2018 12:13:48
   8½ / 10
Secondo film della saga "Animali Fantastici" con protagonista Newt Scamander che aggiunge qualcosa in più rispetto al primo capitolo. "I crimini di Grindelwald" è infatti più spettacolare e visivamente più suggestivo, con molte sequenze che, inevitabilmente, lasciano il segno,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Dal punto di vista della trama il film è piuttosto articolato e suscita un grande interesse, tenuto vivo dai continui (e nella maggior parte dei casi riusciti, al netto di qualche incongruenza) riferimenti alla saga di "Harry Potter". L' ambientazione parigina si adatta perfettamente alla storia e l'emergere di dettagli sempre nuovi sul mondo magico (in relazione al quale, evidentemente, abbiamo ancora molto da imparare) è piacevole ed accattivante soprattutto per gli appassionati.
Fra i personaggi spiccano, inevitabilmente, il Grindelwald di Johnny Depp (meravigliosamente caratterizzato) e il giovane Silente di Jude Law, del quale vengono messi in risalto aspetti poco approfonditi nella saga principale.
Scelto bene il resto del cast.
L'unica nota negativa potrebbe essere costituita dal fatto che, inizialmente, il film sembra non sapere esattamente quale strada prendere, ma si tratta di una sensazione destinata a sparire con il passare dei minuti.
Consigliato.

Invia una mail all'autore del commento LorixTVô  @  22/11/2018 18:11:27
   6½ / 10
Grosso passo indietro rispetto al primo film...però stiamo un po' esagerando.
Alcuni pregi li ha...gli effetti visivi sono notevoli, è veramente ben fatto da questo punto di vista. Grindelwald interpretato da Johnny Depp è perfetto, come prima vera apparizione mi ha convinto, anche se qui nonostante sia presente nel titolo non c'è molto. Il giovane Silente è ben fatto anche grazie alla bravura dell'attore, ma ci ho riscontrato un problema...ovvero i suoi vestiti da babbano, lui nei film di Harry Potter come il resto dei maghi aveva un veste che si differenziava dal mondo babbano, qui invece anche dove non ci sono babbani è sempre vestito come un'imprenditore. La regia è buona, ma inferiore rispetto ai precedenti film. La sceneggiatura e la trama sono il vero problema. Il difetto della trama è che non c'è, non c'è un vero obbiettivo...le cose che fanno i personaggi sono quasi casuali (ad esempio il come Newt e Jacob arrivano in Francia). Poi non mi ha fatto impazzire come hanno utilizzato i vecchi personaggi...Newt svolge quasi un ruolo secondario e non ha avuto il suo spazio necessario nel film, anche da Jacob mi sarei aspettato di più. Soprattutto gli animali sono poco presenti, a parte quei due o tre più approfonditi sono solo comparse. I nuovi personaggi invece sono inutili, soltanto Nagini a parer mio si salvicchia...ma giusto perché mi interessa il personaggio.
Anche Cridens non l'hanno sfruttato, perché il film gira tutto intorno a lui ma lo mettono quasi da parte. Il finale è bello in parte...perché sarebbe potenzialmente interessante ma viene fatta una "rivelazione" che non sta ne in cielo ne in terra. Almeno per ora è una cosa che non torna assolutamente, spero che nei prossimi film lo spieghino meglio. Quindi in definitiva, il film non è affatto brutto, è semplicemente mal eseguito. Hanno voluto inserirci troppa roba e in parte ne è venuto un pastrocchio. Quindi è da guardare assolutamente, perché sono pronto a scommettere che a molti piacerà da morire...invece per quanto riguarda gli amanti del libro è meglio evitare, perché vengono sminkiate un sacco di cose. Personalmente se lo guardo come film in se intrattiene anche, ma è con le aspettative che avevo è stato deludente. E ho anche perso la fiducia....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  20/11/2018 17:32:58
   6 / 10
Diciamo che, quando il personaggio più interessante del film è un animaletto (lo snaso) che non parla e che si vede per 5 minuti in tutta la pellicola, è evidente che qualche problemino c'è.
La saga di animali fantastici, che a mio avviso aveva potenziale, è stata purtroppo già abbandonata per dare spazio ad una sorta di prequel di Harry Potter con protagonista un 'giovane' Dumbledore.
Di cui peraltro sarei contentissimo, dato che sono un fan dei fottuti maghetti, ma purtroppo a mio avviso questo cambio di rotta in corsa ha dato luogo ad un'immane confusione e, soprattutto, all'abbandono della finalità di costruire una trama solida per concentrarsi invece su un involucro vuoto (ma esteticamente grandioso) che possa competere con HP.
Questo secondo capitolo è infatti un trailer di due ore e un quarto che prepara alla terza installazione. Lo fa con classe, nessuno lo mette in dubbio, perchè gli attori (soprattutto Penn) ci provano e perchè l'estetica (questa volta un po' più cupa) funziona sempre, però è innegabile che a fine visione la sensazione di incompiuto sia tangibile.
Vabbè tanto vedrò anche il terzo, c.azzo parlo a fare.

7 risposte al commento
Ultima risposta 27/11/2018 11.31.55
Visualizza / Rispondi al commento
Wilding  @  18/11/2018 20:59:16
   4 / 10
Tutto molto bello: interpreti e regia, fotografia in particolar modo, scene e scenografia di gran impatto anche grazie ad effetti speciali lodevoli. Ma la trama? Io non ci ho capito nulla!!!

jek93  @  16/11/2018 10:09:23
   5 / 10
Il secondo capitolo della nuova saga connessa ad Harry Potter ha alcuni sprazzi di grandezza, alcuni spunti interessanti, un'ottima fotografia e dei buoni effetti speciali.
Per il resto ragazzi è un FALLIMENTO: trama convulsa, farraginosa e mal scritta; personaggi devoluti a livello di caratterizzazione, un villain poco convincente, continui richiami alla serie originale per tenersi in piedi ecc ecc ecc .
DECISAMENTE UN PASSO FALSO RISPETTO AL PREDECESSORE.

Invia una mail all'autore del commento mistress999  @  15/11/2018 00:55:19
   5 / 10
A caldo, appena uscito dall'anteprima, il film non mi è piaciuto granchè. E' scritto, purtroppo, molto male e ciò mi duole dirlo perchè ho sempre amato proprio questo della Rowling, ovvero la qualità della sua penna. La storyline principale è debole, scarna, annoia presto e non ha una vera e propria direzione. Le sottotrame che si sviluppano sono incastrate in modo confuso, con stacchi di montaggio tremendi e repentini cambi di prospettive che lasciano frastornati, e infine risultano completamente inutili e poco interessanti. Oltre a ciò, alcuni personaggi sono più una zavorra che di utilità alla trama, come Jacob e Tina. Altro discorso meritano personaggi come Queenie che hanno subito un trattamento molto superficiale. La pellicola ha di positivo la caratterizzazione di Grindelwald. Mi piace che sia proprio come un dittatore, un uomo potente, dotato di fascino e carisma, che promette al popolo delle cose grazie ad una retorica perfetta e che fa leva sull'insoddisfazione e la repressione, così da abbindolare il mondo magico e fare proseliti per i suoi scopi ''superiori'' (tutto questo strizza chiaramente l'occhio al crescente nazismo degli anni in cui è ambientata la pellicola). Albus è interpretato bene da Jude Law, le scene ad Hogwarts sono belle e ho gradito alcune scene che collegano Silente e Grindelwald. Visivamente la pellicola si fa apprezzare, ma non ho gradito il montaggio, la regia che cambia registro troppo spesso, la cattiva gestione di momenti che potevano essere straordinari e accattivanti e che invece rimangono accenni abbozzati. Tornando ai personaggi ho apprezzato Leta Lestrange, con il suo triste passato, ma la cui storyline sembra inserita a forza per sorreggere una pellicola troppo debole e scarna. Non mi pronuncio su Credence, anche lui piuma al vento in un film troppo fragile che a malapena riesce a mantenersi in piedi.

Il film è molto lento, verboso, corre per dare spazio a tutti ma fa una gran fatica, ha una sceneggiatura che arranca, ricca di forzature narrative (e non sto parlando del twist finale ma di tutto il resto). E' anche una pellicola che ha bei momenti, soprattutto grazie a Grindelwald, ma è poco per sostenere un film di due ore. E due ore per dire soltanto ''poi ve lo spieghiamo nei prossimi, intanto allunghiamo il brodo per fare 5 film'' è assurdo. In sintesi: pellicola fin troppo di passaggio con grossi problemi di scrittura e personaggi privi di carisma.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#ops - l'evento1938 diversi7 sconosciuti a el royalea private wara voce alta - la forza della parolaachille taralloalmost nothing - cern: la scoperta del futuro
 NEW
alpha - un'amicizia forte come la vitaanatomia del miracoloangel faceanimali fantastici: i crimini di grindelwaldarrivederci saigona-x-l: un'amicizia extraordinariabaffo & biscotto - missione spazialeberniniblack tideblackkklansmanbogside storybohemian rhapsodyboxe capitale
 NEW
calcutta - tutti in piedichesil beach - il segreto di una nottecoldplay: a head full of dreams
 NEW
colette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericosa fai a capodanno?country for old men
 NEW
dinosaurs (2018)disobediencedog dayse' nata una stella (2018)euforiafriedkin uncut - un diavolo di registafuoricampo
 NEW
ghostland - la casa delle bambolegirlgotti - un vero padrino americanoguarda in alto
 HOT
halloweenhell festhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil banchiere anarchicoil bene mio
 NEW
il castello di vetroil complicato mondo di nathalieil destino degli uominiil grinch (2018)il mistero della casa del tempoil presidente (2018)il primo uomo (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil salutoil sindaco - italian politics 4 dummiesil verdetto - the children actil vizio della speranzaimagine (2018)in guerrain viaggio con adeleisabellejohnny english colpisce ancorajust charlie - diventa chi seiklimt & schiele - eros e psichela banda grossila casa dei librila diseducazione di cameron postla donna dello scrittorela fuitina sbagliatala morte legale
 NEW
la prima pietrala profezia dellíarmadillola scuola seralela strada dei samounil'albero dei frutti selvaticil'ape maia - le olimpiadi di mielel'apparizionele ereditierele ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo schiaccianoci e i quattro regnilola + jeremylook away
 NEW
l'uomo che rubo' banksyl'uomo che uccise don chisciottemalerbamandymenocchiomichelangelo - infinitomillennium - quello che non uccideminicuccioli - le quattro stagionimio figliomiraimorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimuseo - folle rapina a cittŗ del messiconessuno come noi
 T
new york academy - freedance
 NEW
non ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menon e' vero ma ci credonotti magicheoltre la nebbia - il mistero di rainer merzopera senza autoreotzi e il mistero del tempoovunque proteggimipapa francesco - un uomo di parolapiazza vittoriopiccoli brividi 2 - i fantasmi di halloweenpupazzi senza gloriaquasi nemici - l'importante e' avere ragionered land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocorenzo piano: l'architetto della lucericchi di fantasiaride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)
 NEW
santiago, italiasaremo giovani e bellissimise son rosesearchingseguimisei ancora qui - i still see yousembra mio figliosenza lasciare traccia (2018)separati ma non tropposick for toysslaughterhouse rulezsmallfoot - il mio amico delle nevisogno di una notte di mezza eta'soldadostyxsulla mia pelle (2018)
 NEW
sulle sue spallesummer (leto)suspiria (2018)terror take away
 NEW
the barge peoplethe domesticsthe equalizer 2 - senza perdonothe islethe little strangerthe milk system - la verita' sull'industria del lattethe nun - la vocazione del malethe other side of the windthe predatorthe reunionthe wife - vivere nell'ombrathis is maneskinti presento sofiatouch me nottre voltitroppa graziatutti in pieditutti lo sannoun affare di famiglia (2018)un amore cosž grandeun figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun nemico che ti vuole beneun peuple et son roiuna storia senza nomeuno di famigliaup&down - un film normaleupgradevenom (2018)widows: eredita' criminalezanna bianca (2018)zen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

981818 commenti su 40516 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net