body of evidence - il corpo del reato regia di Uli Edel USA 1992
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

body of evidence - il corpo del reato (1992)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BODY OF EVIDENCE - IL CORPO DEL REATO

Titolo Originale: BODY OF EVIDENCE

RegiaUli Edel

InterpretiMadonna, Willem Dafoe, Joe Mantegna, JŘrgen Prochnow, Julianne Moore

Durata: h 1.35
NazionalitàUSA 1992
Generethriller
Al cinema nel Marzo 1992

•  Altri film di Uli Edel

Trama del film Body of evidence - il corpo del reato

Un miliardario Ŕ morto e ha lasciato tutto alla sua amante, Rebecca Carlson, con grande disperazione della segretaria di lui che ora lancia accuse e sospetti. Rebecca viene effettivamente incriminata e portata in tribunale con l'accusa di aver coscientemente sfiancato e portato a morte a mezzo di prestazioni sessuali il vecchio Marsh che era, tra l'altro, sofferente di cuore. L'avvocato che difende Rebecca si chiama Frank Dulaney. Nulla da dire sulle sue abilitÓ giuridiche. Per˛ non oppone molte resistenze alle profferte sessuali di Rebecca.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,47 / 10 (17 voti)4,47Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Body of evidence - il corpo del reato, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

werther  @  24/03/2020 15:51:17
   6 / 10
Un thriller di medio livello che si regge sulla sensualità della bellissima *******, bravo Dafoe nel ruolo dell'avvocato. Ricorda in qualche aspetto Basic Instinct ma non ha lo stesso spessore a livello di sceneggiatura e caratterizzazione dei personaggi.

Max_74  @  12/10/2016 11:21:40
   6 / 10
Femme fatale viene sospettata dell'omicidio di un vecchio ricco e un avvocato la difenderà fino a che non comincerà ad avere perplessità lui stesso.
Un po' 'Basic instinct', un po' 'Testimone d'accusa', il film è più che altro un'operazione commerciale e monumento a ******* nel suo periodo 'trasgressivo' (l'album Erotica è dello stesso anno) che non dà certo modo di dimostrare le sue non memorabili doti di attrice dato che è impegnata principalmente in sequenze soft-core, comunque fantasiose. Non manca un'atmosfera 'malata' e qualche momento di tensione ma oltre questo non si va. il film scivola via pieno di stereotipi e nella prevedibilità più assoluta (incluso l'epilogo privo di pathos) principalmente incentrato sulle sequenze calde quasi a voler creare lo scandalo a tutti i costi. Discreta prova degli altri attori (Dafoe, e Mantegna futuro Rossi di 'Criminal Minds') con una giovane Moore quasi da comparsa.
Incredibile che Edel undici anni prima abbia diretto 'Christiane F- Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino', di ben altro spessore. Oltre ad altri lungometraggi, va ricordato inoltre per la regia dell'episodio 14 di Twin Peaks_seconda stagione. Il giallo soft-core, però. sembra non rientrare propriamente nelle sue corde, eccetto che per le sequenze 'calde'. Si vede una volta ed è sufficiente.

Colibry88  @  24/08/2016 00:34:20
   4 / 10
Osceno e pieno zeppo di scene fine a se stesse. Ancora una volta M@donna sembra interpretare più se stessa che il suo ruolo (va ricordato infatti che il film esce nel periodo del disco "Erotica"). A mio parere solo una (neanche troppo riuscita) operazione commerciale. Evitabile

BenRichard  @  03/02/2014 18:07:25
   6½ / 10
ma no dai non è così male questo thriller..io l'ho trovato intrigante..e poi le scene con ******* che finiscono per risultare quasi erotiche mi sono rimaste ben impresse nella mente, anche quella con Julianne Moore mi era piaciuta...per carità non è nulla di eccezionale questo thriller però bò non so..io onestamente non lo disprezzai per niente

Avrei dato un semplice 6 ma mezzo voto in più per la scena con ******* nel parcheggio garage ;)

4 risposte al commento
Ultima risposta 03/02/2014 19.33.33
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  27/12/2013 13:23:41
   5 / 10
Sfondato nella musica, il cruccio della Ciccone è sempre stato quello di fare altrettanto nel cinema, portandola persino a vestire i panni da regista. Da attrice anche in qualità di femme fatale (rifacendosi molto alla Stone appena uscita da Basic Instinct) che tanto non si discosta dalla sua immagine reale non convince, nella parte dialogata appare assente sembra che non aspetti altro che dimenarsi sensualmente nelle parti osè, Edel che in passato (Christiane F.) ma anche in futuro firmerà delle buone pellicole, intraprendendo anche una discreta carriera televisiva (credo abbia firmato anche la regia di un episodio di Twin Peaks), qui è delegato per un film su commissione, il cast è notevole Dafoe, una Moore ancora ai primi passi, Mantegna che arrivava dal Padrino 3, tutti sacrificati all'altare dell'accentramento sulla star musicale.

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/10/2016 11.26.01
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  22/01/2013 17:09:35
   5 / 10
Mad.onna come Sharon Stone, BODY OF EVIDENCE come BASIC ISTINCT. Usciti entrambi nello stesso anno, si notano molte somiglianze a partire della figura della protagonista: femme fatale capace di ammaliare e condurre il gioco a proprio vantaggio.
Un legal thriller con poco spessore e che, nudi della signora Ciccone a parte, non lascia grande coinvolgimento, privo di quel quid che possa interessare lo spettatore più incline all'intreccio che all'atto erotico fine a se stesso.
Vedibile solo in mancanza di alternative convincenti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  07/04/2011 16:28:02
   4 / 10
Il plot di "Testimone d'accusa" ribaltato da Uli Edel. Ne esce un noir eccessivamente patinato, confusionario, poco ritmato e maldestramente interpretato dalla signora Ciccone. Non mi e' piaciuto nemmeno Willem Dafoe, salvo solo Mantegna.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  08/03/2011 00:00:38
   5½ / 10
Insomma..film thriller/erotico che all'epoca fece scandalo e che viene ricordato piu per le forme di ******* che non per il resto. Non è pessimo ma oggettivamente c'e' molto di meglio in giro, con un finale scontato.

Piu che mediocre. 5 1/2

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  06/06/2010 15:50:47
   5 / 10
Non è un film degno di nota, ma inguardabile mi sembra eccessivo.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  29/01/2010 13:45:30
   3 / 10
Legal thriller inguardabile. Odio quando alcuni mentecatti si mettono a scimmiottare i grandi capolavori del passato. In questo caso il modello è niente meno che "Testimone d'accusa" di Wilder: meglio stendere un velo pietoso. Sul film piombò un chiacchiericcio assordante per via della presenza della pop star Ciccone, impegnata in una frenetica ritualità di accoppiamento col povero Defoe, nella speranza di rinverdire i fasti della sua imbarazzante carriera cinematografica. Che colpo!

Ciaby  @  28/02/2009 13:26:56
   5½ / 10
a me non è neanche sembrato così terribile. Qualche idea ce l'ha e persino un bel colpo di scena.

corbi91  @  27/02/2009 01:07:46
   3 / 10
no comment....

tati  @  01/04/2008 14:52:32
   3 / 10
assolutamente imbarazzante.....io ADORO ******* come cantante e show girl (i suoi concerti sono spettacoli senza uguali.......)ma accipicchia qui ti fa vergognare di cio'che stai vedendo............

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  14/03/2008 19:32:15
   3 / 10
La signora Ciccone è una cagna di attrice (sufficiente solo in Occhi di serpente di Ferrara). In questo "capolavoro" a metà strada tra 9 settimane e mezzo (al posto del ghiaccio, la cera) e un po' Basic instinct, vedere un attore come Dafoe, mi fa pensare che in quel periodo doveva essere in bolletta. Concordo pienamente in un suo recupero, ma come film comico.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  14/03/2008 17:55:46
   4 / 10
Completamente d'accordo con Kowalsky: Body of evidence è uno dei tanti malriusciti tentativi della sempreverde Mad0nna di sfondare anche al cinema, riproponendosi in questo caso come diabolica femme fatale: peccato che oltre a non essere esattamente 'sto fiore di ragazza non abbia un minimo di fascino.
Ah, Phyllis, Phyillis, dove sei?

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  14/03/2008 17:50:28
   4 / 10
Uli Edel ha ribaltato l'intreccio del vecchio "Testimone d'accusa" di Wilder (e già per cercare di plagiare Wilder ci vuole un bel coraggio) al servizio di una storia pseudo-noir posticcia ed eroticamente meno eccitante di quanto sembri (meglio il bondage fai-da-te delle casalinghe italiane, o il fetish dei video domestici di You Tube) dove la signora Ciccone tenta maldestramente di essere glamour e sensuale insieme.
In un simile contesto, anche la presenza di Defoe risulta sconfortante.
Da dimenticare, anche se involontariamente esilarante

Constantine  @  13/03/2008 15:07:06
   3½ / 10
Filmaccio erotico più che Thriller che si salva grazie alla presenza di Dafoe e Prochnow, ruolo tagliato su misura per ******* che all'epoca faceva la "ribelle" sex-bomb. E' assolutamente sensazionale come lo si dimentichi in un batter d'occhio.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa sarÓcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitalijudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaytua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroeswonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016480 commenti su 45275 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net