fantozzi regia di Luciano Salce Italia 1975
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

fantozzi (1975)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FANTOZZI

Titolo Originale: FANTOZZI

RegiaLuciano Salce

InterpretiPaolo Villaggio, Giuseppe Anatrelli, Liu Bosisio, Umberto D'Orsi, Jimmy il Fenomeno, Plinio Fernando, Anna Mazzamauro, Gigi Reder

Durata: h 1.40
NazionalitàItalia 1975
Generecommedia
Al cinema nel Settembre 1975

•  Altri film di Luciano Salce

Trama del film Fantozzi

E' la storia del ragionier Ugo Fantozzi, che vive un esistenza deprimente diviso tra un ambiente familiare allucinante ed una carriera professionale senza sbocchi. Insomma per il ragionier Fantozzi la vita Ŕ proprio un inferno..

Film collegati a FANTOZZI

 •  IL SECONDO TRAGICO FANTOZZI, 1976
 •  FANTOZZI CONTRO TUTTI, 1980
 •  FANTOZZI SUBISCE ANCORA, 1983
 •  SUPERFANTOZZI, 1986
 •  FANTOZZI VA IN PENSIONE, 1988
 •  FANTOZZI ALLA RISCOSSA, 1990
 •  FANTOZZI IN PARADISO, 1993
 •  FANTOZZI - IL RITORNO, 1996
 •  FANTOZZI 2000 - LA CLONAZIONE, 1999

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,67 / 10 (327 voti)8,67Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Fantozzi, 327 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

libero1975  @  05/05/2017 23:46:19
   10 / 10
Tra i migliori film comici di sempre!

AMERICANFREE  @  26/08/2016 22:58:35
   9½ / 10
Il migliore con il secondo capitolo, il personaggio di Fantozzi e' entrato nella storia della comicita' italiana.

GianniArshavin  @  15/06/2016 20:35:49
   10 / 10
Il primo Fantozzi (insieme al secondo e in generale a molti spunti dell'intera saga) può essere considerato uno dei più bei film comici della storia , sicuramente il mio preferito in assoluto.
Per me tutto il mondo creato da Villaggio e Salce (e da Parenti poi) , dal messaggio di fondo alle gag, dai personaggi alla voce narrante è semplicemente geniale , un picco di comicità e critica sociale a mio parere ineguagliato.
Non mi dilungo perché ormai su Fantozzi è stato già detto di tutto , continuerò semplicemente a guardarlo a ripetizione e a ridere come se fosse sempre la prima volta.

cinematografo  @  25/05/2016 18:15:29
   8 / 10
Il primo, straordinario( e migliore) film della saga fantozziana. Grande Paolo Villaggio, attorniato da un cast di attori bravissimi(Reder, Anatrelli, Liù Bosisio, ecc..).Ottima la regia di Salce.

fabio57  @  13/05/2016 12:02:55
   8 / 10
Pietra miliare nel cinema comico nostrano, tratto dal fortunato libro di Paolo Villaggio che ne divenne poi il protagonista inimitabile, è una satira spietata del mondo impiegatizio, con una vena surreale, eccessiva e caricaturale. Comunque nacque un personaggio leggendario, divenuto poi nel linguaggio popolare , l'emblema del servilismo gretto, sciocco, meschino e perdente. Salce gira un film divenuto "cult" che ha avuto un'infinita di sequel, assolutamente inutili e a volte addirittura irritanti.

KitaVerde  @  22/02/2016 19:47:54
   9 / 10
Film di un epoca passata, ma ancora purtroppo attuale. Capolavoro tragicomico di Salce e Paolo Villaggio.

david briar  @  09/02/2016 23:59:00
   7½ / 10
Se dovessi trovare i film italiani più tristi che abbia mai visto, i due Fantozzi occuperebbero un posto d'onore. Non ho riso quasi mai, al massimo ho sorriso. Le sensazione prevalenti sono quelle dell'amarezza, della tristezza, della pietà per un personaggio assurdo che vive vicende assurde, che estremizzano all'eccesso i rischi di rimanere chiusi in una società consumistica fondata sul lavoro, sulla famiglia, sul servilismo del potente e sui convenevoli. Una vera e propria tortura, tragica e potente, spesso fraintesa dalla massa: chi lo guarda solo per ridere si perde qualcosa d'importante.
Si nota che è un insieme di gag che non sono state concepite come unitarie, eppure è difficile staccare gli occhi di dosso dallo schermo, visto tutto ciò che si può analizzare e comprendere a fondo.
Ottima regia di Salce, e Villaggio geniale, riduttivo definirlo solo un semplice comico. Interessante la somiglianza fra il direttore della Megaditta in cui lavora Fantozzi e il signor Burns dei Simpson, creati più di 10 anni dopo..

lucio marchini  @  12/01/2016 11:52:56
   9 / 10
UN VOTO IN GENERALE AL PERSONAGGIO! il.film avrebbe meritato meno sicuramente ma paolo villaggio e' un mito!

Nic90  @  21/12/2015 21:05:30
   8 / 10
Bella commedia,rivista oggi,non annoia mai,scorre veloce con un ottimo Villaggio...memorabili le scene della partita di calcio e del ristorante cinese.
Consigliato.

Ciuffini  @  25/10/2015 00:47:43
   10 / 10
pak7  @  03/09/2015 12:03:24
   9 / 10
Forse la pellicola italiana che avrò visto di più nella mia infanzia, insieme a Fracchia la belva umana. Qui si parte dal nove a salire, un film che ha fatto storia.
Uno dei pochi esempi nel quale il film supera per bellezza il libro (che non ho assolutamente apprezzato).

TheCineMaster  @  19/06/2015 20:11:51
   8½ / 10
Film capostipite della commedia italiana. Esagerato in molti punti, ma con tantissime gag, personaggi e vicende memorabili, il tutto condito da tanta critica sociale e musiche petulanti, ma azzeccate e memorabili. E il secondo è anche meglio.

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/06/2015 18.37.02
Visualizza / Rispondi al commento
pernice89  @  02/03/2015 13:58:48
   8 / 10
Ah ah ah! Fa troppo ridere, questo Fantozzi. Gag che hanno fatto storia

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Insomma, il mio 8 va alla simpatia che suscita questo film, pieno di esagerazioni. Intramontabile! :D

fc_themaster  @  31/01/2015 15:55:18
   10 / 10
Il seguito del primo riuscitissimo Fantozzi. Il livello è altissimo come nel primo. La recensione è bene o male la stessa.
Un capolavoro che chiude la saga del vero Fantozzi... quelli che verranno dopo, targati Neri Parenti, seppur divertenti perderanno di qualità scadendo nel trash delle commedie in stile natalizio.

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/01/2015 15.56.48
Visualizza / Rispondi al commento
Il Torturatore  @  27/12/2014 23:49:47
   9 / 10
Uno dei capolavori del cinema italiano! Film indimenticabile e ormai sono passati quasi quarant'anni! Paolo Villaggio straordinario come anche il resto del cast! Insieme al secondo,da vita ad una delle più conosciute saghe italiane,nonostante poi da "Fantozzi contro tutti" in poi i primi due capitoli diventano irrangiungibili

kanon1981  @  09/12/2014 13:01:24
   10 / 10
Capolavoro della comicità italiana.
Ritratto emblematico dell'italiano medio.
Certe gag da svenimento.
Fantastico!!!

Light-Alex  @  06/12/2014 15:54:36
   7 / 10
Film ancora assolutamente valido pur avendo già 40 anni di vita.
Bellissime gag e bella critica sociale.
Il personaggio grottesco di fantozzi è da antologia.
Comicità pulita, arguta ed intelligente che riesce a donare anche alle scene demenziali un potenziale imprevisto.
L'unica cosa che non mi è piaciuta troppo è che il film parte con l'idea "Fantozzi, ragioniere inetto e succube dei superiori" e lì rimane. Come a dire, quella era l'idea giusta, lì parto e lì rimango. Non c'è una grossa evoluzione nel film che quindi dopo un po' stanca.

Giomber  @  27/01/2014 22:32:06
   9 / 10
Il primo Fantozzi non si scorda mai.
Salce scelse l'intero cast e fece uno straordinario lavoro dal punto di vista della "costruzione" dei personaggi.
Gag esilaranti (gag meccaniche a gogò) e satira sferzante.
C'é da dire, però , che in alcuni punti s'ingorga ed il ritmo langue.
Ma queste sono sciocchezze di fronte a quest opera di Villaggio e Salce.
Da non dimenticare, comunque, l'ottimo lavoro dei maestri Benvenuti e De Bernardi alla sceneggiatura,

harlan  @  22/01/2014 03:07:28
   7 / 10
anni fa, lo ammetto, non mi piaceva nel il personaggio fantozziano, ne i film stessi.
fantozzi era per me solo uno stupido imbranato che attraverso gag meccaniche cercava di far ridere
poi...
poi e' successo qualcosa, proprio durante l'ennesima visione di questo primo capitolo : ho iniziato ad apprezzarli.
ho iniziato a notare che nonostante la mole di contenuti esageratamente e tragicamente sopra le righe della normale comicita' e frequenti escursioni non-sense, paradossalmente c'erano tracce di critiche al sistema della classe media italiana e quindi é iniziato ad apparirmi sotto nuova luce ciò cui assistevo.
imprescindibile....

BenRichard  @  22/01/2014 00:20:20
   8 / 10
Storia della comicità italiana!!! I film come quelli di "Fantozzi" non hanno età!!! Riescono sempre ad essere divertenti, quelli di più e quelli di meno, ma risultano sempre essere piacevoli da guardare

Grandissimo Paolo Villaggio, un mito nel ruolo del ragioneriere più famoso d'Italia!!!
Bello, molto bello questo primo film di Fantozzi

Una vera e propria medicina per chi si sente giù di morale

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/01/2014 00.24.55
Visualizza / Rispondi al commento
Oh Dae-su  @  23/10/2013 09:54:50
   7 / 10
Film storico e memorabile, ritratto parodistico dell'italiano medio. Quello vero.
Rappresentazione (sur)reale delle angherie e dei soprusi subiti in ambito lavorativo, legati ad una vita sociale assurda, deprimente, ma sognante.

Poi c'è chi ci vede una commedia infantile di un ragioniere goffo e anche alquanto stupido.. fatta di gag e trovate demenziali. Ma non è proprio così.. almeno per me.

Non posso dare un voto più alto perché Fantozzi non mi fa ridere e divertire, ma pensare e parecchio.. e per una commedia non è un punto a favore.

horror83  @  09/09/2013 19:15:26
   6½ / 10
Oddio sarà anche un film famosissimo in Italia, (cioè la commedia all'italiana più famosa), sarà che Fantozzi lo conoscono tutti, ecc. ma dire che è un capolavoro ce ne vuole (vedendo il grafico dei voti si è preso un sacco di 10). boh! Detto questo non nego che da bambina ridevo molto con questo film e gli altri seguiti, ma rivedendolo da adulta Fantozzi mi fà più pena (nel senso che mi dispiace per lui, per quello che subisce) piuttosto che farmi ridere perchè ne passa veramente tante (so che è un film ma nella realtà ci sono le persone che subiscono il mobbing sul lavoro, che vengono trattate male, ecc. e poi poveraccio ha una figlia che sembra uno scimpanzè). Sì qualche scena è divertente ma non riesco a dargli un voto più alto del sei e mezzo! a me non mi ha mai entusiasmata e se dovessi rivedermelo lo rivedrei solo al passaggio in tv senza spendere un centesimo!

ilmoro88  @  09/09/2013 16:13:32
   10 / 10
Visto e rivisto decine e decine di volte. Una comicità, quella espressa dal film, per certi aspetti esasperata, per altri assolutamente illuminante. Fantozzi è lo stereotipo dell'italiano medio in molti suoi aspetti: dalla famiglia, al lavoro, passando per la passione per lo sport e, soprattutto, per le donne. Assolutamente geniale!!!

sossio92  @  08/08/2013 00:53:42
   8 / 10
Un cult italiano , sempre divertentissimo , da sganasciarsi dalle risate , un paolo villaggio bravissimo , non mi stancherò mai di guardarlo : )

junior86  @  07/08/2013 15:36:16
   8½ / 10
Questo film dovrebbe chiamarsi "Il primo intramontabile Fantozzi"

Bellissimo film con le gag dell'impiegato più sfigato d'Italia, interpretato da un eccellente Paolo Villaggio.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Blatta Blasfema  @  04/08/2013 02:27:07
   7½ / 10
Il miglior Fantozzi di sempre.
Icona.

Melefreghista  @  31/07/2013 21:46:30
   10 / 10
L'inizio col botto per le sciagurate vicende di un personaggio che diventerà un pezzo di storia italiana.

Epocale.

Prendetelo come l'autobus, al volo!

leonida94  @  11/07/2013 20:24:22
   8 / 10
Che lo si voglia o meno Fantozzi è ormai parte della comicità italiana.
Con le sue scene "fantozziane" appunto, ha distribuito risate per anni e a moltissime generazioni.
Molti lo trovano triste, io l'ho sempre trovato brillante, nel modo in cui riesce a far ridere e nello stesso tempo inquadrare scene e personaggi che, in maniera meno accentuata, troviamo ogni giorno.
Un classico !

hghgg  @  21/04/2013 13:45:10
   8½ / 10
Eh, qui siamo di fronte ad una pietra miliare grossa come una casa della commedia (dire commedia italiana sarebbe limitativo). Anzi "Fantozzi" è una delle migliori commedie nere (eh si) di sempre. Ammetto che non ci vado eccessivamente pazzo e non lo considero capolavoro con la C maiuscola (al contrario del successivo che preferisco) ma in ogni caso ci va molto vicino. Ci si amareggia ma si ride a crepapelle, si riflette ma si sghignazza ogni due minuti. Il ritmo delle gag, delle invenzioni, delle battute è serratissimo e non lascia scampo, alcune scene sono vere apoteosi del grottesco e del demenziale (vedi parte del campeggio). La coppia Salce (regia) e Villaggio, coadiuvata da sceneggiatori abilissimi nel campo della commedia (penso a De Berardi) da vita a un film quindi indimenticabile. Villaggio straordinario finalmente porta sul grande schermo il personaggio eccezionale del ragionier Ugo Fantozzi già protagonista dei libri scritti dallo stesso Villaggio da cui i film sono tratti. Peccato che la saga sia stata portata avanti come al solito inutilmente (già il terzo mostrava segni evidenti di calo qualitativo inarrestabile) dando vita, è il caso di dirlo, ad una sequela ignobile di ****** PAZZESCHE. Ma "Fantozzi" (e l'ancora migliore seguito) resta un gioiello.

76eric  @  18/03/2013 22:19:49
   10 / 10
Niente da aggiungere che non sia già stato detto. "La ballata di Fantozzi" è il fiore all' occhiello.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/03/2013 21.32.24
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  08/11/2012 11:29:22
   9 / 10
E' un capolavoro. Di una comicità irresistibile ma amaro come il fiele.

aladino77  @  06/11/2012 11:45:28
   10 / 10
Riuscitissimo e crudele affresco delle bassezze della società italiana con tutte le sue piccole meschinità; il lato comico è preponderante, ma dietro ci sono amare e profonde riflessioni, anche se rese in chiave ironica e grottesca

ferzbox  @  02/11/2012 19:47:41
   9 / 10
Fantozzi è probabilmente uno dei film comici italiani più belli e significativi mai realizzati...
Paolo Villaggio mette in scena in modo cinico e sarcastico la realtà del mondo appartenente alla categoria degli impiegati,utilizzando come filo conduttore uno a caso di loro e mostrando allo stesso tempo la cruda ed amara atmosfera di quel mondo....
Si ride tanto...e si riflette pure...e si trova anche la forza di poter ridere con quello che di solito avvilisce...
Quello che racconta il regista Luciano Salce è la storia che appartiene un pochino ad ognuno di noi.....ed è sempre meglio riderci sopra....forse...
Geniale...

Naitsirk  @  27/10/2012 12:50:36
   9 / 10
Capolavoro di Salce, commedia entrata nell'immaginario collettivo. Comicità e critica sociale perfetta e profetica . Gigi Reder grande.

lul¨ massa  @  21/10/2012 23:24:13
   10 / 10
la più agghiacciante satira sull'italiano medio mai proposta!!! quanti film italiani possono vantare di aver condizionato così tanto la cultura popolare!? semplicemente immortale!

alepr0  @  27/09/2012 18:35:46
   7½ / 10
Film comico culto. Gag divertentissime e famosissime.

lester66  @  15/08/2012 10:28:30
   8 / 10
Ammetto di non considerare molto il cinema italiano (soprattutto dagli anni '70 in poi) ma questo è sicuramente uno dei migliori. Tratto dal libro fantastico di Paolo Villaggio, non lo riesco a considerare un film comico, ma è soprattutto un film a tratti grottesco oltre che "drammatico" che dipinge in maniera spietata uno spaccato della situazione lavorativa e sociale di quell'epoca. Putroppo per noi questo film è ancora attuale oppure, cosa ben peggiore, la nostra situazione è ancora la stessa di quegli anni. Fantastico Villaggio nella rappresentazione del suo personaggio più riuscito e ottima la regia. Un film imperdibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

C.Spaulding  @  10/08/2012 16:13:41
   10 / 10
Beh che dire....i primi due Fantozzi sono dei capolavori. Un film che conosco a quasi a memoria per quante volte l'ho visto una delle mie commedie Italiane preferite. Un film che diverte moltissimo ma fa anche riflettere. Un piccolo capolavoro da vedere assolutamente. Paolo Villaggio ha creato ed interpretato uno dei più bei personaggi del cinema italiano.

Leonardo76  @  10/08/2012 14:52:06
   10 / 10
Voto dato alla serie (almeno ai primi film).
Uno legge la trama de "The Tree of Life" e immagina una sala gremita di Guidobaldo Maria Riccardelli pronti per il dibattito post proiezione, uno vede Marina Ripa di Meana in tv ed ecco che il pensiero va alla Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare, uno viene invitato per caso ad una festa in un ambiente altolocato e rifiuta pensando ad Ivan il terribile e così via per decine di esempi.

Molto più che un film, con Fantozzi Paolo "simpatia" Villaggio ha vinto la lotteria certo aiutato anche da un 'industria cinematografica italiana che negli anni '70 era ancora più che buona. (non credo esistano più così tanti caratteristi di valore in italia ai nostri giorni).

cort  @  04/08/2012 01:52:32
   9 / 10
commedia umoristica, non comica! fantozzi e il personaggio perfetto per descrivere sotto velata ironia e finta comicita la situazione della maggior parte degli italiani di quel periodo. per me tra i migliori film italiani. pultroppo da qui molti hanno preso la comicita come punto di riferimento e identificazione del personaggio che in realta e più ironico e più serio creando una miriade di film con personaggi celebrolesi che non dicono nulla.
Questo e il secondo sono super consigliati(un po anche il terzo)

BlueBlaster  @  02/08/2012 02:02:23
   8 / 10
L'inizio di una sfigata e divertentissima saga...

GTX33guitar  @  21/07/2012 19:06:36
   9½ / 10
Non mi stanco mai di rivederlo...

CitizenKane  @  16/05/2012 00:12:54
   10 / 10
Lungi dall'essere semplicemente un film comico, il primo capitolo della saga è soprattutto una critica sociale miscelata ad una sana dose di ironia.
Sa far ridere, e molto, ma anche riflettere. A mio parere questo, ed il successivo, saranno gli unici, veri film di Fantozzi. Ciò che verrà dopo perderà molti elementi fondamentali.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  11/05/2012 20:46:56
   5 / 10
Ammetto, sapendo di andare contro l'opinione della maggioranza, che i film di Fantozzi non mi sono mai piaciuti molto (se non quando avevo 5/6 anni, a quel tempo lo apprezzavo). Soprattutto il personaggio in sè l'ho sempre trovato più irritante che divertente. Qualche scena spassosa c'è, ma dire che questo film (così come i vari seguiti) mi ha entusiasmato sarebbe dire una bugia.
A malincuore gli do un 5.

Testu  @  13/04/2012 11:50:10
   8 / 10
L'inizio di un grande icona dell'italia, che aveva molto da dire (ma ha finito per dilungarsi troppo, piegata al dio denaro).


merita grande rispetto

lukef  @  05/03/2012 22:43:33
   9 / 10
Intramontabile ed inimitabile commedia diventata un cult assoluto. Una delle produzioni italiane più originali mai create che ritrae la nostra società con un cinismo ed un'intelligenza unica.
Eccola qui l'Italia degli anni settanta, quell'Italia del miracolo economico che dopo aver finalmente costruito la grande industria, la declina nei soliti modi furbetti e truffaldini che ancora (e penso per lungo tempo) ci portiamo dietro.
Ed in questa "nuova" realtà, dove però ognuno è ancora ridicolmente arroccato dietro al proprio titolo, ecco che spunta il nostro Fantozzi, forse uno dei pochi che ancora si danno da fare (non per scelta ma per mancanza di scaltrezza) ma che finisce sempre per essere la vittima, sottomesso e umiliato dal potente di turno. Ed è proprio in quei momenti di massima disperazione che viene finalmente fuori quel briciolo di vita e dignità del protagonista ed allora si può apprezzare tutta la portata tragicomica della commedia che talvolta, a modo suo, sa essere toccante.
Che dire poi, oltre ad un Villaggio esagerato, anche gli altri personaggi non sono da meno: Filini, mitico.. Calboni, sembra quasi di conoscerlo da tanto è costruito bene.. la signorina Silvani.. la famiglia.. eccezionali dal primo all'ultimo.
Questo film insomma è davvero uno spaccato d'Italia di un valore non solo artistico ma anche storico-sociale irraggiungibile.
Chissà se nel piattume della commedia contemporanea riusciremo mai a rivedere qualcosa di simile, non ci spero molto oggettivamente, ormai è davvero così difficile emanciparsi dalle logiche commerciali e massificatrici, soprattutto nel comico.

-Uskebasi-  @  04/01/2012 16:18:00
   7 / 10
Purtroppo inferiore al seguito sotto ogni aspetto. Poco omogeneo nel suo sviluppo, ma le scene della partita di calcio e del biliardo valgono da sole la visione. Comunque un cult.

Fratuck89  @  29/12/2011 18:39:10
   10 / 10
Il primo Fantozzi, eccezionale, una scena più divertente dell'altra, sicuramente uno dei film che mi ha divertito di più in assoluto, i drammi del ragioniere che rappresentano l'uomo medio, e quindi ognuno di noi, non si può non guardare almeno una volta nella vita, ridere e riflettere contemporaneamente, un risultato difficile da ottenere.

James_Ford89  @  09/12/2011 02:23:33
   8 / 10
Garanzia delle garanzie. Poco da dire, divertente e spassoso

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  11/11/2011 12:32:55
   8½ / 10
Ogni tanto mi chiedo com'è possibile che abbia scritto più di 230 recensioni e vi siano soltanto 2 commedie (di cui una vista tra l'altro perchè riguarda il mio lavoro, Be Kind Rewind).

I motivi principali sono sostanzialmente quattro:
1 l' 80% della distribuzione punta sulle commedie sentimentali, vera e propria mia kriptonite
2 il 20% che resta, quello affidato al comico più becero, meno sceneggiato e più "gag-gato" è affidato a comici beceri che non mi piacciono.
3 non che non mi piaccia divertirmi con i film ma ormai per me la nuova frontiera del film comico sono gli horror pane e salame, specie se col pane rancido e il salame cotto al sole.
4 perchè dopo Fantozzi niente potrà mai lontanamente avvicinarglisi.

Io "odio" Villaggio nel profondo del cuore e amo Fantozzi nel profondo dell'anima. Non sono un fantozziano incallito, uno di quelli che ricordano cosa accadeva in ogni episodio, ma sono comunque uno che guardandolo non ce la fa a smettere di ridere. Probabilmente mi servirebbe uno psicologo per capire perchè, visto che accanto a gag geniali ce ne sono altre veramente banalotte in cui rido lo stesso. Lo psicologo costa troppo quindi faccio un viaggio astrale alla Insidious e mi autoanalizzo stando contemporaneamente nel lettino e nella poltrona a fianco.

" Giuseppe, cosa c'è che la fa ridere in una persona sfigata che sbatte la testa in una statua di bronzo?"
" Non lo so dottore, probabilmente quella persona sfigata mi ricorda i tempi che furono, mi ricorda quando mi arrampicavo sugli alberi e mettevo in bocca il Vicks per il naso. Quello che ti fa ridere a crepapelle a 12 anni ti fa ridere anche a 33, forse solo per solidarietà verso te stesso. Lei poi dottore lo sa meglio di me"
" Assolutamente Giuseppe. Però dovresti capire perchè una stessa situation comedy ripetuta ai giorni nostri non ti farebbe ridere come capitava e capita ancora con Fantozzi"
" Aspetti dottore. Intanto se una stessa situation comedy fosse ripetuta ora è comunque sempre una ripetizione, una copia. E poi la magia di Fantozzi stava nel personaggio stesso, una caratterizzazione incredibile, a 360°. Di Fantozzi sapevi tutto, da come andava al bagno a come avrebbe reagito alla vista della figlia, da come sarebbe stato trattato in ufficio a quello che sarebbe successo nelle gag con Filini . Dai, son personaggi che non esistono più, c'è poco da fare."
" Sì, può essere, ma non credi che un'ora e 40 di s**** continua, di umiliazioni, di vessazioni, alla fine stanchi un pò?"
" Si sbaglia dottore. Fantozzi sa reagire, non è solo un Bambocci. Fantozzi ci insegna che anche la persona più stupida, sfigata e zerbino del mondo quando viene colpita nell'orgoglio e negli affetti (anche se questi apparentemente li scansa lui stesso) trova il coraggio e la forza di reagire. Guardi la scena di Mariangela trattata come una scimmia, o quella magnifica della partita a biliardo, o la corazzata Potemkin nel secondo capitolo. Non sottovalutare quelle scene. Non è tutto fuffa e tranvate in testa in Fantozzi, ci sono pochi momenti di sentimento che funzionano alla grande. Certo poi la forza maggiore resta sempre quella di scene come la partita di calcio, la clinica per dimagrire, il capodanno etc... ma non creda che sia un film così stupido"
" Me ne sta parlando come se fosse un capolavoro della cinematografia mondiale, suvvia..."
" No, in effetti non lo è. Io ad esempio non sopporto la tanto amata voce-off e devo ammettere che i momenti di stanca non mancano. Se unissimo però in un solo film tutti i momenti migliori dei vari episodi allora capolavoro sarebbe quasi riduttivo."
" Giuseppe, non credo ce lei possa guarire mai da questa malattia, mi dispiace"
" Dottore, io non voglio guarire da questa malattia, se possibile vorrei quasi morirne. E poi lei non è un dottore, lei sono io, ho fatto semplicemente un viaggio astrale, non se la tiri troppo"
" Vorrei per cortesia esser pagato lo stesso"

E così tiro fuori 50 euro, mi alzo e li passo da una mano all'altra.
Esco fuori in questa bellissima giornata di sole sperando che questa scena, che so, magari in un Fantozzi ci poteva stare.
Esco fuori in questa bellissima giornata di sole sperando che a un certo punto la veda arrivare.
La nuvoletta dell'impiegato.
E tipo Tim Robbins in Le ali della libertà mi bagnerei di felicità sotto di essa.

3 risposte al commento
Ultima risposta 13/11/2011 23.31.35
Visualizza / Rispondi al commento
gemellino86  @  11/11/2011 09:37:11
   8½ / 10
Il primo mitico Fantozzi è una piccola perla. Villaggio non si è più liberato dai panni del suo personaggio. Un film che ha fatto storia nella commedia italiana. Gag riuscite e divertenti.

Dexter88  @  31/10/2011 12:26:39
   10 / 10
Il capolavoro di Paolo Villaggio.Di tutti i film aventi per protagonista Fantozzi,questo è senza dubbio il migliore. Il ragionier Ugo è un personaggio che fa e farà parte della storia del cinema e della comicità italiana per sempre. Provate a chiedere a qualsiasi persona tra i 15 e i 90 anni: sarà difficile trovare qualcuno che non conosca il personaggio Fantozzi.

Tornando al film,le scenette realizzate sono stupende e dopo decenni stupiscono per l'attualità che le contraddistingue; all'apparenza surreali, ma,se analizzate, costituiscono la descrizione ,seppur esasperata,della vita lavorativa e famigliare di tante persone. Parlare di comicità sarebbe estremamente riduttivo;questo film,infatti, regala sensazioni talvolta malinconiche.
Certe gag come quella del ristorante giapponeseo della partita a biliardo sono davvero stuppende.

charles  @  11/09/2011 17:17:34
   10 / 10
Il voto 10 dovrebbe corrispondere alla perfezione, ma talvolta un film, anche se non privo di difetti, è molto più di un film.
36 anni dopo gli italiani sono ancora lì, identici a come li dipinse un certo Paolo Villaggio nel 1975, in una satira feroce che ci accompagna ovunque come una nuvoletta...

jorge2388  @  08/09/2011 12:22:04
   9½ / 10
A mio parere uno dei più bei film della storia del cinema italiano. Il personaggio del rag. Fantozzi è ormai diventato leggenda. Un film che con ironia mostra tutte le sfaccettature possibili di quella che era (e forse è ancora) la società italiana, un'opera d'arte mai banale e geniale per i contenuti e per come questi vengono portati al pubblico. La forza di questo film è proprio questa capacità di raggiungere ad ampio raggio tutti, senza differenze culturali o sociali.

kastalya  @  29/08/2011 11:40:26
   9½ / 10
Fantozzi è un'icona!
Ed inoltre questo episodio oltre ad essere il primo di una lunga serie è probabilmente anche il migliore!

Alcune battute poi sono dei veri cult della commedia italiana!!

roywolf  @  20/08/2011 20:23:19
   9 / 10
cosa aggiungere? Fantozzi è Fantozzi.Bellissimo!

ALESS!O  @  20/08/2011 01:45:24
   10 / 10
Personalmente ritengo che il personaggio di Fantozzi sia il personaggio comico per eccellenza. Quando penso alla comicità, a situazioni improbabili e demenziali oltre ogni immaginazione, non penso ad altro che lui.

Paolo Villaggio ci ha regalato un personaggio tragi-comico, IL peronaggio tragi-comico, che incarna in maniera volutamente esagerata l'italiano medio. E lo fa in maniera sublime.

Questo film è un tripudio al divertimento, alcune scene rimangono nell'olimpo del cinema, così come avviene per per il secondo capitolo.

hideakianno  @  17/08/2011 22:33:36
   9 / 10
pietra miliare della commedia e del cinema italiano in generale(ma io direi che si piazza bene anche nella classifica mondiale:))......un icona negativa,ma spietatamente divertente ed esilarante che racchiude in se tutti i difetti di un'italia che infondo non è mai cambiata.....villaggio e salce si dimostrano profondo osservatori dell'italia post boom economico,del mondo del lavoro ,della societa in generale,messe sotto la lente si una comicita caustica,spesso terribilmente amara e cinica,grottesca,che colpisce profondamente le coscienze:e tutto questo senza smettere mai di ridere ,su quelle che sono le disgrazie di 'fantocci',ma che in realta sono la trista realta di molti di noi,e del nostro paese

CAPOLAVORO

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  13/08/2011 13:47:10
   8 / 10
ho sempre amato fantozzi... poi la partita di calcio è un qualcosa di favoloso. anche il campeggio non è male.. aahhahaha

mainoz  @  07/08/2011 13:17:35
   7 / 10
Per me non è il migliore della serie, anche se le scene tragiche e buffe non mancano..quella della smartellata sul dito poi è fantastica! bella anche quella del ristorante giapponese...

john_doe  @  30/07/2011 22:56:23
   8½ / 10
Nella sua imperfezione, è perfetto. La regia non sempre impeccabile, alcune pause, alcune forzature, nulla tolgono all'immenso valore del capostipite di questa fortunata serie.

Goldust  @  30/07/2011 22:20:31
   8½ / 10
Il capostipite della saga del ragioniere più sfigato d'Italia, un film che ha fatto la storia del genere comico italiano. Sferzante, cinico, irresistibile, con una critica sociale dei tempi non trascurabile, è passato alla leggenda per scene come il veglione di capodanno, la partita di bilardo, la vacanza a Courmayeur. . Il successo degli sketch comici si deve anche ad una ricercatissima scelta dei personaggi di supporto ( Filini, Calboni, la Silvani, ma anche la contessina Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare), entrati ormai anch'essi nel mito.
Seguìto dal Secondo tragico, il vero capolavoro della serie, che è meno cattivo e meglio articolato. Imperdibile.

albert74  @  08/04/2011 13:03:29
   8 / 10
I primi tre film di Fantozzi sono i migliori in assoluto.
Il primo film è quello che mi è piaciuto di più. Trovate spassose e ovviamente originali. Un film unico - fino a quel momento - nel panorama del cinema italiano. Peccato che la saga sia continuata fin troppo senza mai rinnovarsi. Ma questo è un altro discorso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  06/04/2011 21:38:49
   7 / 10
Che dire, il nostro caro Fantozzi è insostituibile! Una leggenda del cinema italiano praticamente! Se il voto non è altissimo è a causa delle note scene tristi e malinconiche, che a mio parere stonano un po' con il contesto.

simo96  @  06/03/2011 21:21:40
   10 / 10
il primo e forse il secondo sono quelli che meritano di più.
un cult di paolo villaggio da non perdere

rogilord  @  02/03/2011 13:34:39
   10 / 10
Semplicemente un icona del cinema italiano. Dietro la sana "idiozia" delle situazioni di questo film e le situazioni spassosissime, trapela (in realtà) l'esistenza del tipico italiano medio sul lavoro e nella vita privata (amicizie, famiglia ecc..) che a tutt'oggi, a distanza di circa 36 anni, sono ancorta attualissime. Film geniale che viene ancora spesso ricordato dalle persone con citazioni "fantozziane". Che dire, grandissimi Salce e Villaggio e tutti i vari attori che fanno di questa pellicola un vero capolavoro.

Úowyn_3  @  25/02/2011 16:37:55
   8½ / 10
Semplicemente mitico, umorismo demenziale e surreale al servizio di una continua critica sociale.

benzo24  @  25/01/2011 14:02:49
   10 / 10
sicuramente un capolavoro. salce e villaggio descrivono alla perfezione l'italiano medio.

Oskarsson88  @  24/01/2011 20:07:16
   7 / 10
Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  21/01/2011 00:23:44
   10 / 10
miticooooooooooo

anna_  @  04/01/2011 17:22:49
   8½ / 10
C'è poco da dire, è il primo della saga di Fantozzi. E' diventato un cult...

Tigrero91  @  01/01/2011 17:31:34
   9 / 10
LA COMMEDIA per eccellenza! C-a-p-o-l-a-v-o-r-o!, questi si che erano film divertenti, ma anche con significati importanti, carlo vanzina e company dovrebbero guardare questo film, per capire che cosa e` il cinema comico, altro che le loro caga.te!!! Grande Luciano Salce e Paolo Villaggio, peccato che non si fanno piu` film cosi....

paride_86  @  14/12/2010 23:14:12
   8 / 10
La misera e tapina vita del ragionier Fantozzi si trascina tra casa, lavoro e hobby, sempre in bilico tra gag immediate e sketch più sottili e grotteschi.
Un cult di satira sociale che ha reso eterno Paolo Villaggio.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  03/12/2010 20:35:55
   9 / 10
Fantozzi non è solo una serie di gag che continuano a far ridere fino alle lacrime per la loro intelligenza,non è solo un'acutissima satira sociale. Fantozzi (con il suo seguito che infatti si eleva a stato di capolavoro) è una delle più alte rappresentazioni della società italiana di ieri,di oggi e (ahinoi) di domani,piena di ipocrisia e di servilismo,di un Potere umiliante e sferzante. La forza dei libri di Villaggio sulla sua creatura più famosa stava nella comicità esagerata e iperbolica unita alla spietata satira sociale (tra l'altro consiglio i libri di Fantozzi,gioielli di una comicità unica come i due film di Salce). Molti episodi del primo capitolo della saga del ragionier Ugo sono tratti dai libri e ne riprendono personaggi e comicità. Comicità che è assolutamente perfetta,ancora lontana dalla volgarità e scontatezza dei cinepanettoni d'oggi: spietata,cruda e cinica,una vera e propria odissea del tragicomico.
Perché è vero che la comicità non abbandona mai le vicende di Fantozzi ma difficilmente non si rimane colpiti nelle umiliazioni subìte dalla figlia Mariangela dai superiori del padre,oppure il finale sempre assurdo ed esagerato in cui il servilismo al cospetto del potere si rivela con chiarezza acuta e surreale.
Fantozzi è un mito oramai perché è stato l'italiano medio e non ne rappresenta né una critica né un esaltazione bensì una vera e propria rappresentazione fedele,al di là di esagerazioni e comicità. La routine quotidiana,il lavoro massacrante con colleghi particolari,il mobbing,la famiglia mediocre: un ritratto borghese perfetto. Gli italiani hanno scelto Ugo Fantozzi come icona perché si sono visti rappresentati per quel che sono.

Il film in sé è comunque un capolavoro di comicità intramontabile,piena di stafalcioni linguistici che hanno fatto scuola e di gag indimenticabili e da spanciarsi per le risate (la partita di biliardo,il ristorante giapponese...). Villaggio,a cui andrà per sempre la nostra riconoscenza,nel tempo raramente è riuscito a scrollarsi di dosso la sua creatura perfettamente mediocre.

5 risposte al commento
Ultima risposta 06/12/2010 07.43.57
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento marco986  @  29/11/2010 18:52:01
   9 / 10
Buon film fortemente satirico(non è solo un film comico)anche se il vero capolavoro è il secondo tragico Fantozzi.Bravi Villaggio-Reder ed Anatrelli

Stunter  @  23/11/2010 19:01:21
   9 / 10
Un film mitico , i primi due sono i miei preferiti . Una comicità che ai tempi nostri si vede sempre più raramente , qui si vedono anche tristi verità .
FILM EPICO ;)

ValeGo  @  21/11/2010 23:22:53
   7 / 10
7219415  @  19/11/2010 12:01:38
   8 / 10
Grandissimo Villaggio

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  14/10/2010 08:07:41
   8 / 10
Un pelo sotto al suo sequel, questo esordio sullo schermo del ragionier Fantozzi è diventato leggenda (come lo sono diventati i libri, tradotti in più lingue della bibbia ormai). Gag al limite dell'assurdo (e anche un po'nonsense a volte), ma soprattutto tanta cinica e feroce critica alla figura del ragioniere, nella sua vile sottomissione al potere, del datore di lavoro, dell'intera società italiana del tempo. Più di una scena fa ridere anche se vista per la decima volta!

Lory_noir  @  11/09/2010 18:19:22
   6½ / 10
Fantozzi è diventato un mito ma, benché conosca la maggior parte delle scene più celebri, non avevo ho mai visto i film come si deve. All'inizio è molto simpatico poi però ha smesso di farmi ridere. Carino ma forse troppo rivisto.

  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

2night47 metri7 minuti dopo mezzanotte
 T
a casa nostra (2017)acqua di marzoadorabile nemicaalamar
 R T
alcolista
 HOT
alien: covenant
 T
altin in citta'annabelle 2aspettando il rebaby bossbaywatchbesetmentbolshoi babylonboston - caccia all'uomobugs (2017)chirurgo ribelle
 NEW
civilta' perdutacodice unlockedcorniche kennedycuori puridue uomini, quattro donne e una mucca depressae se mi comprassi una sedia?east endescape roomfamiglia all'improvviso - istruzioni non incluse
 T
fast and furious 8fortunata
 NEW
girotondogold - la grande truffa
 T
guardiani della galassia vol. 2i figli della notte (2016)i peggioriil crimine non va in pensioneil giardino degli artisti: l'impressionismo americanoil mondo di mezzoindizi di felicita'insospettabili sospettiio danzero'it comes at night
 T
king arthur - il potere della spada
 T
la guerra dei cafonila mummia (2017)la notte che mia madre ammazzo' mio padrela ragazza dei miei sognila tenerezzal'accabadoralady macbethl'amore criminalelasciami per semprele cose che verrannole donne e il desideriole verita'l'eccezione alla regolaliberel'uomo che non cambio' la storiamaradonapolimaria per roma
 NEW
metro manilamexico! un cinema alla riscossamilano in the cage - the moviemiss sloanemonster trucksmy italymystic gamenailsnervenessuno ci puo' giudicarenocedicocco il piccolo dragonoi eravamoorecchieparigi puo' attendere
 NEW
parliamo delle mie donnepirati dei caraibi: la vendetta di salazarqualcosa di troppoquando un padrequello che so di leirichard - missione africa
 NEW
robert doisneau - la lente delle meravigliesasha e il polo nordscappa - get outsicilian ghost storysieranevadasognare e' viveresole cuore amoresong to songsulla via latteatannatavolo 19teen star academythe beatles: sgt. pepper & beyond
 T
the circlethe dinner
 NEW
the habit of beautythe space between (2017)this beautiful fantastic
 NEW
transformers 5: l'ultimo cavalieretutti a casa - inside movimento 5 stelletutto quello che vuoiun appuntamento per la sposauna doppia verita'una gita a romauna settimana e un giornouna vita, une viewhitney (2017)wilson (2017)wonder woman (2017)

956984 commenti su 37393 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net