go now regia di Michael Winterbottom Gran Bretagna 1996
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

go now (1996)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film GO NOW

Titolo Originale: GO NOW

RegiaMichael Winterbottom

InterpretiTricky, Sophie Okonedo, James Nesbitt, Juliet Aubrey, Robert Carlyle

Durata: h 1.47
NazionalitàGran Bretagna 1996
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 1997

•  Altri film di Michael Winterbottom

Trama del film Go now

Nick è un ragazzo che vive a Bristol, fa lo stuccatore e nel tempo libero gioca da centravanti nella locale squadra di calcio. Nick passa spesso le sue serate in birreria insieme a Sammy, il suo allenatore, e a Tony, il suo migliore amico, ossessionato dalle prestazioni sessuali. Un sabato sera Nick e Tony incontrano due ragazze, Karen e Paula. Nick e Karen si rivedono e dopo vari tentennamenti decidono di mettersi insieme. Un giorno, durante il lavoro a Nick sfugge di mano un martello. Sono i primi sintomi della sclerosi multipla.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,92 / 10 (13 voti)7,92Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Go now, 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

wicker  @  15/05/2016 12:28:40
   6½ / 10
Drammones ulla sclerosi con un ottimo Carlyle..
Non scivola nella facile retorica del piangersi addosso,ma altresì con humor tipicamente scorretto della working class british prende il toro per le corna e non accetta compromessi..
Tuttavia nella seconda parte quando pensavo ci fosse una bella accelarata anti-perbenistica il film un pò si affloscia puntando sull'evoluzione del rapporto di coppia invece che sulla gestione della situazione portata dalla malattia.

eruyomè  @  11/08/2015 17:23:58
   7½ / 10
Film col malato, quindi zeppo di rischiose voragini di retorica e pietismo.
Invece no, come tanti bei film inglesi di un certo tipo, mescola abilmente ironia, cinismo e realismo al sentimento, quest'ultimo mai stucchevole però, anzi crudo ed essenziale.
Robert Carlyle recita sempre con una naturalezza e una verità sconcertanti, quasi fosse "facile", con espressività e modi tanto semplici quanto non banali.

7219415  @  11/05/2013 00:51:45
   8 / 10
davvero una piacevole sorpresa!!!

Oskarsson88  @  10/05/2013 23:44:13
   7½ / 10
Bel film su di un tema piuttosto difficile, come cambiano i rapporti tra le persone a seguito della malattia di uno di questi, e sopratutto come spesso l'orgoglio del malato crei non pochi problemi e vi sia una sorta di incomprensione fra tutti. Film drammatico ma ottimamente intervallato da un'ironia dark tutta british. Ottimo prodotto, sette e mezzo barra otto.

gianni1969  @  17/01/2013 22:37:41
   9 / 10
un dramma raccontato senza morali e facili ricatti,in piu' anche dei buoni momenti ironici. strepitoso carlyle. incredibie cosi' pochi commenti

Nutless  @  10/11/2009 17:55:19
   7½ / 10
Buon film di Winterbottom che racconta con delicatezza le difficoltà di una malattia terribile e la forza di volontà necessaria per accettarla.
Buono il cast, assolutamente eccezionale (come al solito) Carlyle, un attore super, capace di ricoprire ruoli diversissimi con una naturalezza disarmante.
Commovente, vero, spiazzante, intenso. Da vedere.

orwell00  @  10/01/2009 19:34:06
   8 / 10
Lo noleggiai una decina d'anni fa ma mi è rimasto impresso un bel pò.
Ho scoperto così Carlyle davvero bravo.

Invia una mail all'autore del commento malocchio  @  06/10/2008 13:26:45
   7½ / 10
ottimo drammone che tenta in tutti i modi di coprire la tragedia di una malattia terribile dietro un azzeccato velo ironico ,e alla fine ci riesce.
grande carlyle come al solito impeccabile,peccato un pò per la fine a mio parere fuori luogo con il resto del film

Jumpy  @  27/05/2007 16:25:19
   8½ / 10
Non ricordo se sia uscito al cinema, nemmeno un trailer, nulla di nullla.
L'ho visto una sera pensando ad un tv-movie, giusto per passare un paio d'ore, mi sono ricreduto subito.
Molto bravo il protagonista (attore che non conoscevo) e anche i personaggi secondari, il regista ha dimostrato un'abilità eccezionale nell'evidenziare il progredire della malattia, con le ovvie implicazioni sulla qualità della vita, senza mai scadere nella "lacrimuccia facile" o nel patetico o nel facile sentimentalismo.
Bellissimo il finale.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  17/02/2007 09:03:41
   7½ / 10
Buon film a sfondo sociale di Winterbottom

The Monia 84  @  17/02/2007 08:17:38
   8½ / 10
La ricerca di una nuova e diversa via al melodramma passa di qui, e consiste nel trattare una materia difficile e dolorosa senza per questo rinunciare all'umorismo (talvolta necessariamente e sanamente cinico) e all'(auto)ironia (ri)creativa.
Straordinario Carlyle.

frangipani79  @  24/01/2007 16:41:46
   9 / 10
Un film bellissimo. Winterbottom, come sempre, non fa sconti e col suo stile asciutto e diretto, riesce ancora una volta a trasmettere forti emozioni.

Robert Carlyle, che è un vero peccato ridurre a semplice Full Monty, è un attore veramente in gamba. Espressivo, adattissimo per ruoli leggeri come per quelli più impegnativi. La storia è montata e scritta in modo eccellente. Non si piomba mai nella disperazione della malattia e c'è sempre posto per qualche risata goliardica fra amici, ma nello stesso tempo si entra nella mente, nella psicologia di chi sta vivendo l'approssimarsi di un disturbo il cui nome già fa rabbrividire: sclerosi multipla.

Perfettamente bilanciato a metà fra speranza e disperazione, i dialoghi favoriscono la godibilità del film, diretti, schietti e anche divertenti. Lungo neppure un'ora e mezzo, l'ultima mezz'ora è bellissima

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Un'esemplare prova di cinema come esso dovrebbe essere.

Xavier666  @  05/01/2007 14:16:22
   8 / 10
Strano che non ci siano commenti per questo film, in realtà nel complesso dovrei valutarlo con un bel 7 perchè la trama scorre liscia ma non è questo capolavoro... Il punto in più è per la magnifica prova di un bravissimo Begbie Carlyle commovente strepitoso geniale!!!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008783 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net