harsh times - i giorni dell'odio regia di David Ayer USA 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

harsh times - i giorni dell'odio (2005)

 Trailer Trailer HARSH TIMES - I GIORNI DELL'ODIO

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film HARSH TIMES - I GIORNI DELL'ODIO

Titolo Originale: HARSH TIMES

RegiaDavid Ayer

InterpretiChristian Bale, Freddy Rodríguez, Tammy Trull, Adriana Millan, Armando Cantina, Lora Chio, Kenneth Choi

Durata: h 1.59
NazionalitàUSA 2005
Genereazione
Al cinema nel Giugno 2007

•  Altri film di David Ayer

Trama del film Harsh times - i giorni dell'odio

Il veterano della Guerra del Golfo Jim Davies non riesce a riabbracciare la vita civile: perseguitato da incubi e allergico ai lavori da scrivania, brucia tutti i suoi risparmi in attesa di offerte che non arriveranno mai. Jim, per poter sposare la sua ragazza messicana, si mette alla ricerca di un lavoro con il suo amico Mike, ma finisce per vagare per la città in cerca di guai: litigano con il ragazzo di una sua ex, membro di una gang, e in poche ore piantano i semi della propria fine...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,26 / 10 (81 voti)7,26Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Harsh times - i giorni dell'odio, 81 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Manticora  @  24/11/2016 11:48:31
   8 / 10
Ayer esordisce con un film duro,che non fà sconti, e che mi ha soddisfatto sotto tutti i punti di vista. Intanto quella forza della natura che Christian Bale, uno dei miei attori preferiti, che qui riveste perfettamente i panni del reduce di guerra:cazzaro,violento e squilibrato, ma senza pace, che non riesce ad integrarsi, e ha bisogno del suo amico Mike. Jim ha praticamente solo lui, e nella ricerca del lavoro che poi si traduce in sbornie e canne i due falliti si troveranno a confrontarsi con la società americana, in tutte le sue molteplici forme. In una Los Angeles crepuscolare, fotografata benissimo con saturazione dei colori, in cui in sangue sgorga all'improvviso da un collo tagliato con una bottiglia. La violenza, la prevaricazione e le bugie la fanno da padrone. Alla fine i giorni dell'odio saranno

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Appare anche in un breve cameo J.K. Simmons, agente dell'FBi che sembra prendere sotto la sua aria protettiva Jim

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il finale ha un unico difetto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Un vita per una vita, e Mike ritorna a casa e (forse) lui smetterà di essere un fallito.

Buba Smith  @  16/10/2016 19:15:40
   5 / 10

Piuttosto banale. Alla fine sembrano un po' tutti uguali questo tipo di film.

Sembra debbano seguire una sorta di format forzato in cui devono per forza esserci tutti vari cliché del genere.

Concordo con la straordinaria bravura di Bale, un attore veramente versatile, capace di recitare qualsiasi cosa.

Peccato mi aspettavo sicuramente un film più carismatico.

Alex22g  @  19/09/2016 11:25:21
   8 / 10
Esordio di Ayer in regia e ottimo film. Bale sempre stratosferico e film scorrevole dall'inizio alla fine . Manca qualche guizzo a livello di sceneggiatura forse ,ma il tutto mi ha soddisfatto a dovere per le aspettative che avevo.

StIwY  @  07/06/2016 21:03:38
   8 / 10
Un gran film, che nella sua semplicità e nella strepitosa interpretazione di Bale, ti cattura fino alla fine. Lo svolgimento è mai banale e prevedibile. Il finale mi sembra un pò approssimativo, a parte questo pienamente promosso.

MonkeyIsland  @  05/02/2016 01:11:30
   6½ / 10
Sarebbe un film d'azione come tanti altri non fosse per la prova di Bale che eleva di non poco questo film.
Il vero difetto è che a livello di trama la pellicola non decolla mai e tutto il tempo è assistere al gigioneggiare dei due protagonisti, e la regia non è poi sto granché visto che si perde goffamente in momenti alla Tony Scott (pace all'anima sua) usando una palette di colori caldi e regia ballerina, senza che ve ne sia il motivo.
Il finale delude e poteva essere gestito meglio visto che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e questa soluzione viene adottata solo per andare verso quel finale.
Comunque non male visto che è ritmato ma non aggiunge niente al genere.

ZanoDenis  @  06/09/2015 20:28:44
   7½ / 10
Esordio di David Ayer dove gia fa vedere molte cose del suo stile, e che ci sa fare anche con la macchina da presa. I temi sono molto simili a quelli dei suoi successivi lavori, prima di tutto una critica al sistema delle forze dell'ordine, qui mostrato come facile da raggirare, cinico e molto egoista verso i propri interessi. Inoltre troviamo anche una critica antimilitarista , dato che il nostro protagonista, è un reduce di guerra, che in seguito ai traumi riportati in Iraq uscirà parecchio fuori di testa. E buona parte del film è retta da lui, un Christian Bale veramente in forma, molto istrionico e capace di ben caratterizzare il suo personaggio, memorabili molti momenti da puro schizzato.
Bene a livello tecnico, sia la regia che la fotografia si sposano con il tipo di film, utilizzando spesso cambi di colore e movimenti di macchina per sottolineare la pazzia del nostro protagonista.
Ambientazione ottima, come in molti altri film di Ayer, bella la periferia americana, belli i paesi malfamati messicani, belli i sobborghi e le bande criminali di quei paesi, tutto ben trattato e rappresentato.
Niente male come lavoro d'esordio per Ayer.

Overfilm  @  01/07/2015 17:57:12
   7½ / 10
Passato troppo tempo per una recensione approfondita.
Christian Bale sempre al top.

guidox  @  24/05/2015 11:04:36
   7½ / 10
film molto particolare che narra le vicende di una coppia di amici fuori dagli schemi classici in una Los Angeles malata.
personaggi psicologicamente approfonditi (anche quelli secondari), caratterizzati da attori, specie Bale, che si calano perfettamente in questa realtà deviata.
armi, droga, alcool, puttàne, ma sullo sfondo di una normalità quotidiana sulla quale i protagonisti cercano di basare la propria vita, salvo rendersi conto man mano che si va avanti che è quasi impossibile conciliare il loro essere con la società in cui vivono.
sono diverse le scene ben costruite, su un soggetto originale e che fila a meraviglia.
consigliato.

LaCalamita  @  18/03/2015 18:24:17
   10 / 10
Bellissimo
Christian Bale si mostra come al solito fenomenale

Strix  @  22/07/2014 01:36:14
   7 / 10
Un buonissimo prodotto. Non troppo velata la denuncia della guerra e gli strascichi che lascia nella psiche di chi la vive. Bale mattatore. Film che si perde troppo in scene frivole di


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

...personalmente avrei preferito che si seguisse la trama con più concisione, senza divagare troppo.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  28/05/2014 00:08:34
   7 / 10
Il tono del film è perfettamente parallelo agli sbalzi umorali del personaggio di Bale, annichilito psicologicamente dalla guerra e schiavo delle proprie pulsioni autodistruttive. E' un girovagare senza senso per le vie di Los Angeles in cerca di un possibile riscatto ma è come se un'aura di morte lo accompagna in tutto questo tragitto. L'abilità è proprio legare il film al personaggio, creare situazioni sempre sul filo di esplodere. A volte succede, a volte no, ma la tensione è sempre costante gli sviluppi spesso imprevedibili. Niente male anche i personaggi di contorno.

BlueBlaster  @  25/11/2013 19:43:33
   7 / 10
Film particolare un pò in tutto (dalla sceneggiatura alla fotografia e regia) con un Bale perfettamente in parte, schizzato come non mai, ed un cast di contorno funzionale...
Bella storia che a tratti sa divertire come quasi fosse una commedia per poi deviare verso parti davvero drammatiche...la regia che mescola quelle scene, quasi psichedeliche, atte a far capire le psicopatie del protagonista non è stata proprio di mio gradimento ma comunque ci può stare!
Una bella storia di amicizie, amore e violenza in una Los Angeles ben rappresentata...oltre ad essere una chiara denuncia allo Stato U.S.A. che ha abbandonato migliaia di ex soldati con la Sindrome della Guerra del Golfo, oltre che dirci che la sicurezza nazionale è spesso in mano a forze dell'ordine corrotte o militari mentalmente instabili e violenti!
Una bella storia insomma ma che poteva essere girata in modo anche migliore ma non c'è male, piuttosto dei soliti film fatti con lo stampo meglio questa produzione!

secondanatura  @  21/11/2013 01:15:12
   8½ / 10
Grande film. La recitazione di Bale è perfetta; ci si riesce ad affezionare ad ogni personaggio.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

giraldiro  @  08/10/2013 00:14:29
   5 / 10
Non mi è piaciuto, l'ho trovato abbastanza insipido. Innanzitutto non ha un filo portante, aspetto aggravato anche da una regia più o meno piatta, seppur accettabile, e inoltre non ci sono a sostegno solide interpretazioni (causa anche un mediocre doppiaggio) che possano dare vigore al contesto (giusto Bale si salva ma neanche tanto). Nel complesso non fa nè caldo nè freddo.

Sopravvalutato.

JB488  @  26/08/2013 14:54:51
   8 / 10
super Bale,grande film dall'inizio alla fine,UNDERRATED !

gemellino86  @  13/06/2013 09:59:14
   8½ / 10
Gran bel film che analizza chiaramente i conflitti degli uomini dove sono vittime anche le donne. Molto bravo Bale nella parte di un protagonista cattivo. Tra i temi c'è pure la ricerca di un futuro. Unico difetto: il finale poteva essere migliore.

markos  @  19/01/2013 22:53:09
   7½ / 10
Buon film, in pratica l'ho fà l'ottima interpetrazione di Bale.
Per i suoi fan è imperdibile, da vedere assolutamente!!
A mio avviso merita una visione ma nn 2!
Il voto è tutto x Bale!

slint  @  19/01/2013 14:12:08
   8 / 10
Bale al Top,tiene tutto il film,sorprendente!

peppe87  @  15/01/2013 18:03:50
   6½ / 10
i dialoghi sono l'unico punto forte del film, per il resto, c'è il solito bale da oscar

Monco  @  18/09/2012 00:30:28
   8 / 10
Guerra, vita di strada e ricerca di un futuro... grande film! Bale grandioso!

baskettaro00  @  13/08/2012 11:01:45
   7 / 10
20minuti finali a parte sembra una commedia,alcune scene fan divertir.bale perfetto,fastidioso il personaggio che interpreta la longoria.
riflessivo,a tratti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  27/02/2012 16:08:24
   9½ / 10
Uno straordinario film sulla vita di strada ambientato nella Los Angeles malavitosa. Christian Bale come sempre recita a livelli ionosferici!

clint 85  @  10/02/2012 12:50:21
   6½ / 10
Buona regia, buone interpretazioni il film parla del reinserimento, difficoltoso, alla vita dei veterani di guerra. La storia non è male, anche se la trama è abbastanza lineare tanto che si aspetta continuamente la sterzata decisiva che arriva solo nel finale.
Se lo si guarda senza troppe pretese è un buon film.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  03/02/2012 21:35:46
   5½ / 10
Si lascia guardare grazie a una prova devastante di Bale, ma il tema trattato è talmente prevedibile e inflazionato che di un film così davvero non se ne sentiva la mancanza. Tra uno scoppio d'ira, un dialogo brutto, un amico scemo e una donna zerbino, il finale e senza dubbio la cosa peggiore della pellicola.

gantz88  @  14/12/2011 08:17:30
   5½ / 10
il film raggiunge la sufficienza solo per l'interpretazione di Bale ma la storia non mi ha convinto

manuakacoach  @  23/08/2011 11:46:51
   8½ / 10
Gran bel film. Storia interessante e Christian Bale al top come al solito!

pieroscoop  @  04/08/2011 12:14:51
   8 / 10
Christian Bale egregio !

Norgoth  @  09/06/2011 22:05:34
   8 / 10
Ottimo film, ingiustamente sottovalutato.
Da vedere anche solo per la solidissima prova di Christian Bale.

Invia una mail all'autore del commento SPIZZDAVIDE  @  07/03/2011 00:42:42
   6 / 10
Sopravalutato !
Buone le interpretazioni ma modesta la sceneggiatura.

KILL 74  @  26/01/2011 09:18:05
   7 / 10
GRANDE BALE!!!!!!!! BEL FILM DA VEDERE.

davmus  @  01/12/2010 09:59:20
   5½ / 10
Nonostante la sofferenza e l'intensità del film, non è riuscito ad appassionarmi più di tanto....qualche luogo comune di troppo, e un finale abbastanza scontato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  20/09/2010 17:51:43
   8 / 10
Intenso e sofferto dramma sulle conseguenze che la guerra può provocare in un uomo. In questo caso, il difficile reinserimento e reintegrazione nella società da parte di Bale, un uomo profondamente segnato dalla guerra del Golfo, che insieme all'amico perditempo Rodriguez non troverà niente di meglio da fare che cacciarsi nei guai e mandare la sua vita a rotoli nel corso di una giornata. Un film deprimente, coinvolgente, violento e allucinato, difficile da dimenticare, girato con cinico distacco dallo sceneggiatore Ayer e recitato magistralmente da entrambi i protagonisti. Bello, toccante e riflessivo (molto), assolutamente da vedere, soprattutto per chi ha apprezzato "Training Day".

Milosh  @  06/08/2010 15:43:24
   7½ / 10
Ottimo film sulla cicatrici indelebili che lascia la guerra ma anche di una bellissima amicizia. In alcuni punti mi ha ricordato molto la 25a ora di Spike Lee. Un Christian Bale davvero superlativo.

Eratostene  @  04/08/2010 19:35:16
   8½ / 10
Un clone di Training day davvero ben riuscito, ad alta tensione e che riesce bene a catapultare nel mondo delle strade di LA...Bale ancora una volta grande.

Invia una mail all'autore del commento stuntman bob  @  27/06/2010 19:18:03
   7 / 10
Due uomini agli opposti ma amici fraterni inseriti nella società odierna in cui uno dei due manifesta i segni indelebili della guerra del golfo,un Bale sopra le righe e con Inasante che lo doppia è fantastico

phemt  @  10/06/2010 11:03:21
   7½ / 10
La Guerra del Golfo non ha avuto l’impatto devastante che ebbe il Vietnam ma ha comunque avuto i suoi strascichi sociali e non tutti i reduci sono riusciti, una volta tornati in patria, a recuperare la loro vita da dove l’avevano lasciata…
Su questo tema si concentra l’esordio di David Ayer ex marine congedato con onore (come Bale nel film) e già sceneggiatore di Training Day per una parabola antimilitarista (e indipendente) di buon livello purtroppo snobbata e passata inosservata sia in patria che fuori …

Una storia di profonda amicizia tra un reduce con problemi psicologici (per cui è mutato solo il contesto, prima il golfo arabo ora la jungla di Los Angeles) e un perdigiorno che si sviluppa in un crescendo drammatico dove tutto quello che può andar male va sempre male e dove non c’è redenzione per i due perdenti…

Ottimo il cast in cui brilla il solito notevole Bale (qui anche produttore esecutivo) e un perfetto Rodriguez, male il doppiaggio italiano, buone regia e fotografia…
Da recuperare!

Gabbone  @  03/05/2010 23:26:46
   7½ / 10
Bello, è capitato in un mio momento di stallo con i film, e mi ha saputo dare la carica. Non so perchè ma dal primo momento che ho iniziato a vederlo mi ha ricordato L'Odio. So che non centra nulla, ma mi ha trasmesso la stessa follia irrazionale ( per me ) e senza speranza. Sicuramente non un capovaloro, la trama non è originalissima, ma non annoia mai grazie ad ottimi personaggi ed un christian bale in forma smagliante. Lo consiglio.

TeoLoco7  @  27/04/2010 20:27:04
   10 / 10
che film, non annoia mai, un bale da urlo che dopo la guerra non e piu lui schizzato, malato, e sopratutto pericoloso, bellissima l'amicizia che lega i due attori

Cardablasco  @  03/02/2010 19:29:39
   7½ / 10
Bel film, crudo e violento, storie disperate che si intrecciano in questo film con 2 ottimi attori

Febrisio  @  06/01/2010 22:17:06
   6 / 10
"Bella" amicizia, bei personaggi che vengono sfruttati per quasi tutta la durata. Giornate che passano in fretta, e nel film i minuti passano, ma quasi non sembra succedere nulla. Me lo aspettavo diverso, e alla fine non so bene cosa abbia visto. Seppur particolare e a volte simpatico, come a volte un po pesantino, non conclude un granchè, o forse vuole contare tutto sul finale col botto che da un significato più delineato a tutto ciò che abbiamo visto prima. In conclusione se dovessi fare una piccola classifica tra Training day, La notte non aspetta e questo HT, perde sicuramente ogni confronto.

WildHorse  @  27/12/2009 13:55:55
   5 / 10
Bravo Bale, Rodriguez un po' meno. Trama e finale prevedibili. Da vedere, ma la regia delude: inquadrature senza infamia e senza lode. Lo slang e la vita da gang non risollevano il film, tutto fin troppo scontato.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  18/12/2009 09:09:06
   7½ / 10
Un reduce della guerra, l'amico fidato, una macchina e la strada. E poi: violenza, droga, donne e pistole.

Un bellissimo film, la critica agli orrori della guerra sull'essere umano. L'uomo che poi scaricherà quegli orrori sulla società e su sè stesso.

Magnifico Bale, mi ha ricordato il Cassel de "Le Haine", forse per la sua imprevedibilità.

3 risposte al commento
Ultima risposta 18/12/2009 09.40.21
Visualizza / Rispondi al commento
Clint Eastwood  @  17/12/2009 14:21:50
   8½ / 10
8.5 senza pensare due volte, l'avrei visto 3-4 volte ormai è ogni visione è come la prima. Procuratevelo subito per chi cerca un ottimo action di bravi attori (Bale in stato di grazia e il doppiatore pure), dialoghi esilaranti e scene da non perdere. Finale commovente.

Imperdibile.

AMERICANFREE  @  12/11/2009 11:14:12
   7½ / 10
film bello sinceramente mi aspettavo un po' piu' di azione ma rimane comunque molto interessante la storia! ottimo finale molto commovente! ci darei un occhiata!

paolo80  @  28/10/2009 19:35:16
   8 / 10
Un' opera veramente molto bella, che merita di esser vista.
La storia è interessante, e la visione sempre gradevole e mai noiosa.
Degna di nota è la prova dei due protagonisti, veramente ottima.

TheLegend  @  09/09/2009 23:54:48
   8 / 10
Un film capace di essere un vero sballo nella prima parte e di far riflettere nella seconda.
Bale tira fuori la sua miglior interpretazione a mio avviso...

marfsime  @  31/08/2009 23:25:44
   8 / 10
Veramente un bel film..molto crudo e che non da mai la sensazione di speranza per i due protagonisti (anche se in realtà alla fine non sarà proprio così). Nonostante duri quasi due ore la pellicola scorre via piacevolmente..il finale è un pugno nello stomaco in un susseguirsi di eventi drammatici..una visione la merita tutta.

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/09/2009 01.25.04
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento nrgjak  @  09/06/2009 17:41:24
   7½ / 10
bel film, anche se a tratti lento e un po' troppo lineare.
il finale lo risolleva, così come l'ottima prestazione di Bale, davvero convincente.
un po' crudo, e di certo non per tutti.

ascot  @  05/05/2009 12:29:03
   6½ / 10
è un buon film..però le continue scene di cazzeggio,senza un fine preciso mi fnno distogliere un po l attenzione dalla storia..diciamo che potrebbe essere seguito da qualsiasi minuto perche la storia si capisce lo stesso..il finale invece e molto bello e curato..cmq consiglio di vederlo..molto crudo e Bale ottimo

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  19/03/2009 22:48:50
   7 / 10
Film sporco e cattivo, con una coppia di protagonisti in stato di grazia.
Purtroppo manca qualcosa perché sia un ottimo film: un po' troppo lineare, poco originale e molto lento. Si risolleva nel finale.
Comunque, per essere un'opera prima, merita un buon voto.

tnx_hitman  @  07/03/2009 12:23:19
   8 / 10
Bellissima storia imprevedibile e sempre attiva costruita attorno a 2 personaggi molto interessanti:uno psicopatico che vuole a tutti i costi rimanere un soldato perchè non sopporta di essere"normale".Il suo amico invece cerca di farlo stare coi piedi per terra,ma anke lui ha da scegliere se continuare la vita ke ha sempre fatto con Jim avvicinandosi piano piano alla sua mentalità oppure voltare pagina diventando sano e stabile.
Bellissimo duetto Bale/Rodriguez,attori che mi stanno piacendo sempre più(vedi Batman o Planet Terror).
Finale perfetto:commovente,in pochi minuti cambi idea e ti affezioni a uno dei due protagonisti.Mi ha lasciato senza fiato ai titoli di coda.Non pensavo che lo sceneggiatore di Training Day arrivasse a tanto..ottimo trampolino di lancio per proclamarti regista..

inferiore  @  08/01/2009 14:19:50
   7½ / 10
Ottimo film drammatico che attraversa le inquietedini sociali dei reduci della guerra del golfo. Grandissimo duo di attori Bale/Rodriguez uno più bravo dell'altro. Questo aspirante federale tormentato da incubi che affronta una notte da prendere o lasciare in compagnia del migliore amico, la trama è solida e ben congeniata, mi è piaciuto il modo in cui è stato girato. Finale emozionante e pieno di adrenalina mi è piaciuto particolarmente.
Da vedere.

Dan of the KOB  @  06/12/2008 13:14:59
   7½ / 10
Un ottimo Bale da vigore e forza ad una buona pellicola che tratta il disagio e l'inadeguatezza di un reduce della guerra del Golfo durante il suo reinserimento in società!
Merita la visione!

corvo4791  @  22/11/2008 15:14:31
   8½ / 10
Questo film è un *****tto sui denti a chi dice che BALE è un attore inespressivo. Christian Bale è un attore navigato e con una lunghissima esperienza nonostante la giovane età. E' un attore cresciuto nel cinema e protagonista di capolavori indiscussi (basta vederlo ne L' UOMO SENZA SONNO ). Non per niente è l'attuale protagonista di 2 brand che hanno fatto la storia del cinema e cioè BATMAN e TERMINATOR ( Dio mio non vedo l'ora... che scelta azzeccata BALE = John Connor ).

Il film in se è molto bello e si lascia seguire. Esce dagli schemi e ci mostra le giornate tipo di due teste di caz.zo che sostanzialmente pensano solo a farsi e combinare guai... solo che uno dei due è praticamente uno psicopatico pericoloso e imprevedibile ( Bale ).

Il doppiaggio rovina le scene più importanti e in certi punti (sempre a causa del doppiaggio) sembra di assistere ad un trailer di Maccio Capatonda del mitico SPECIALE CINEMA di MAI DIRE MARTEDì.

Nel complesso comunque, doppiaggio a parte, il film è veramente godibile e ci propone un protagonista che nessuno di noi vorrebbe incontrare per strada.

kurtsclero  @  20/11/2008 17:40:10
   8 / 10
Questo film è stata una lietissima sorpresa, molto coinvolgente con un Bale da Oscar.

Invia una mail all'autore del commento nettuno  @  15/10/2008 14:19:51
   7½ / 10
Buon film anche se dalla trama abbastanza inconsistente (comunque finale non scontato). Bale superlativo.

Northpoint  @  11/09/2008 21:24:26
   7½ / 10
Non è sicuramente un film per tutti, ma vale davvero la pena vederlo.

Film denuncia contro la guerra? si forse... ma in fondo un viaggio nella mente umana, nella follia a volte cercata e a volte causata dal susseguirsi degli eventi.

Christian Bale OTTIMO, in alcuni momenti mette davvero i brividi

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Bravo anche Freddy Rodriguez. Gli altri sono solo comparse.

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  06/08/2008 20:06:20
   7½ / 10
Una pellicola cruda, psicotica, malata.... come la guerra in Iraq che trasforma un Christian Bale (da urlo) in una mina vacante... non riuscirà a riscattarsi, ormai bruciato dalla propria follia e imprigionato in un orribile passato.
Un ottimo film... che consiglio assolutamente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  11/07/2008 15:01:32
   7½ / 10
Decente film con protagonista un formidabile Christian Bale nei panni di un reduce della guerra nel golfo, la storia mostra le difficoltà di quest'uomo a reinserirsi nella società, nei rapporti con i loro amici e con se stessi. Film forse passato un poco in sordina per la sua feroce autocritica sulla guerra che non semina morte solo nei territori di 'conflitto', ma l'esporta anche sul suolo americano con i reduci, anime morte che camminano, che non hanno più nulla di umano. Ma non è tutto perchè in realtà queste anime senza più cuore vengono assoldate da uomini altrettanto meschini per far parte di quel sistema di agenzie segrete che dovrebbe proteggerci e che invece questo film ci mostra nella loro vera natura.

Constantine  @  02/07/2008 01:48:34
   7 / 10
Primo lavoro dietro la macchina da presa per David Ayer già sceneggiatore di "Training Day", film da premettere ottimamente diretto e fotografato, scritto dallo stesso regista. Bale regala una prestazione davvero formidabile nei panni del reduce di guerra Jim Davies e anche se la trama è già vista e sentita all'inizio si sviluppa bene e sopratutto senza troppa retorica sfiancante, il grosso difetto è che sembra sempre sul punto di puntare ad un bersaglio più grosso e alla fine purtroppo il colpo rimane a metà della canna da fuoco ma ancora maggiore il problema di vedere la luce dopo il film già citato poc'anzi. Il film resta un ottimo prodotto, buonissima anche la prova di Rodriguez e ci sono diverse scene davvero importanti, risolte splendidamente dal novello cineasta. Davvero un promettente esordio per un regista da tenere sotto stretto controllo nell'avvenire, Bale per dargli l'opportunità di girare questo film si è fatto anche produttore e per quanto mi riguarda ha fatto più che bene.

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  30/06/2008 01:10:48
   7 / 10
Christian Bale si conferma uno dei migliori attori in circolazione..Capace di ricreare vari personaggi e personalità. Non lo avevo mai visto in veste di "psicopatico" e qui ci riesce benissimo.
Il film di per sè non annoia (tranne la parte del viaggio in Messico) e si fa guardare.
L'unica pecca è la difficoltà del regista nel far capire bene dove voglia andare a parare.

Cmq consigliato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  22/06/2008 10:57:26
   6½ / 10
Bale interpreta Davis, un veterano trasformato in una folle macchina da guerra; rifiutato dalla scuola di polizia cerca un riscatto alla sua vita accettando un lavoro lontano da tutto quello che poteva renderlo felice e migliore.
La storia non è molto originale ed il film poteva svolgersi in modo più profondo e particolare. Comunque è un prodotto più che sufficiente con un intenso Bale.

Invia una mail all'autore del commento Malvagio  @  23/04/2008 11:10:04
   4 / 10
Il film è guardabile e annoia poco, ma alla fine se si ci pensa su per un minuto viene la domanda: cosa voleva dire o mostrare? denuncia a favore dei veterani? denuncia della condizione dei disagiati?..secondo me nulla di tutto ciò, soltanto l'episodio della vita di 2 deficienti!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  07/03/2008 14:35:33
   6½ / 10
un buon film con bravi attori (bale su tutti) che però si sviluppa in modo troppo lineare per quello che in realtà poteva offrire, il personaggio di bale è il fulcro del film e purtroppo si scatena solo nel bel finale

Sestri Potente  @  11/02/2008 18:42:37
   7 / 10
Un bravissimo Christian Bale immerso completamente in una storia cattiva al punto giusto: l'inconcludenza dei due protagonisti coinvolge e fa "soffrire". Bello!

felym  @  11/01/2008 14:29:13
   5½ / 10
Un film che promette molto ma lascia la bocca asciutta...
Perfetto e incredibile Bale nella sua interpretazione, discreti gli altri.
La trama è un pò forzata, bisogna immedesimarsi tanto per non annoiarsi, a tratti è davvero lento.
In conclusione è un discreto film indipendente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  20/11/2007 09:54:00
   7½ / 10
Un film solido, ben girato e trascinante,dotato di una fotografia sporca adatta ad incorniciare i bassifondi di Los Angeles,questo è “Harsh times” pellicola che segna il debutto alla regia di David Ayer,impegnatosi personalmente a livello economico affinche’ il suo primo lungometraggio vedesse la luce.
Il risultato è sicuramente di buon livello,pur non partendo da un incipit particolarmente originale,si parla del solito veterano di guerra cui il conflitto ha sconvolto la mente,il film in seguito si dipana in maniera intrigante tratteggiando l’amicizia che lega l’ex ranger Jim,un ottimo Christian Bale, a Mike l’altrettanto convincente Freddy Rodriguez.
I dialoghi la fanno da padrone e se inizialmente sembrano denotare una certa superficialita’,i due infatti disquisiscono in maniera piuttosto greve su droghe,alcol e sesso, con il passare dei minuti ci si accorge delle difficolta’ di Jim a relazionarsi con il mondo esterno e di quanto sia controversa e pericolosa la sua personalita’ divisa tra le gentilezze dedicate alla giovane fidanzata messicana Marta,dalla determinazione rabbiosa di voler entrare a far parte di un ente di sicurezza statale,cosa che non gli impedisce di vivere perennemente al di fuori della legge in maniera schizofrenica.
Il film alterna momenti statici,che si svolgono soprattutto in auto,ad altri piu’ adrenalinici che tratteggiano un mondo violento,fatto di spacciatori ed assassini, di prostitute e ricettatori,dove la morte puo’ essere in agguato ad ogni angolo e mentre per Mike sara’ un esperienza sconvolgente per Jim sara’ solo una scopata perduta.
Il film è tutto giocato sull’attesa della tragedia,il comportamento distruttivo di Jim è destinato ad esplodere e non lascia dubbi.
“Harsh times” è un lungo duetto di ottima fattura tra Bale e Rodriguez,gli altri attori rivestono ruoli marginali compresa la Venere tascabile Eva Longoria.
Buon prodotto purtroppo passato inosservato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  04/11/2007 16:44:22
   7 / 10
recitato molto bene (devastante bale) e interessante, ma a mio parere un po' troppo statico (e non è certo un complimento per un simil-road movie) e poco approfondito nel tratteggiare le cause scatenanti della follia di bale.

robiavvo  @  31/10/2007 20:24:53
   8 / 10
Uscito mi pare a giugno , in coppia con un altro film che merita " The Breach L'infiltrato", ed entrambi rimasti pochissimi giorni nelle sale purtroppo, Harsh Time è un gran bel film interpretato alla grande da Christian Beale. E' la storia di 2 amici, uno Jim (Beale) reduce dall'Iraq, carico di problemi psichici che cerca di riadattarsi alla vita civile e l'altro Mike (Rodriguez) rimasto senza lavoro. Entrambi iniziano un "viaggio" all'interno di una Los Angeles mai così sporca e ostile, entrambi cercando di "rientrare" uno Jim per sposare la sua ragazza messicana e l'altro per riconquistare le grazie della moglie (E.Longoria). Il loro viaggio li porterà a toccare i posti più infimi e maledetti e alla fine riusciranno a raggiungere il loro obiettivo ma il destino, deus ex machina, incombente su di loro li porterà all'epilogo tragico.
Film che è una condanna alla guerra e alla società USA che porta giovani come Jim a combattere e ad auto-distruggersi e poi li respinge se cercano di tornare alla vita civile e ad altri giovani come Mike a perdere il lavoro per le spietate logiche produttive di oggi. Da vedere!!!

testadilatta  @  29/10/2007 20:09:37
   9½ / 10
Il miglior film visto ultimamente

private_joker  @  29/10/2007 16:27:39
   7½ / 10
Niente di troppo originale come trama , tuttavia le interpretazioni dei due protagonisti lasciano il segno...

Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  20/10/2007 10:12:16
   6½ / 10
Duro road-movie che segna il debutto alla regia di David Ayer.
Trama non originalissima (debitore del genere alla “Taxi Driver”), ovvero il reduce dalla guerra che, scaricato dal proprio corpo militare, si trova in una condizione di disagio nell’adattarsi alla vita sociale, con elucubrazioni autodistruttive e forti problematiche psicologiche ..ambientato nei quartieri difficili della “Città degli Angeli” (con solo qualche piccolo escursione in territorio messicano), il racconto si snoda in un perenne viaggio senza una reale meta tra due amici che, differenti caratterialmente, si uniscono nel perenne divagare tra le strade alla ricerca di soldi, alcool, droga e qualsiasi altra cosa possa portarli ad eccessi che li allontanino da una realtà che sembra opprimerli.
La narrazione è lineare, spesso rabbiosa e violenta, con un ritmo non eccessivo che scava soprattutto nel modo in cui i due amici vivono la propria esistenza, con dialoghi a volte un po’ ripetitivi ma sorretti cmq da una apprezzabile sceneggiatura (molto vicina a “Training Day” dello stesso regista-sceneggiatore) ..peccato che manchi di quel quid in più che possa davvero elevarlo dalla miriade di pellicole di genere apparse sul grande schermo negli ultimi anni.
Buona la prova del cast, soprattutto del sempre più maturo e convincente attore inglese Christian Bale, sorretto da una buona spalla come Freddy Rodruguez ..regia ancora un po’ incerta per il debuttante Ayer che, a dirla tutta, denota alcuni ottimi spunti (i brucianti primi piani dei protagonisti) ma anche alcuni inutili eccessi (slow-motion ed uso ingombrante di alterazioni visive).
Nel complesso il film si lascia guardare ..sembra promettere bene per il futuro del neo-regista!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  09/10/2007 11:33:25
   7 / 10
Non passerà alla storia del cinema ma questo harsh time mi ha divertito parecchio. E questo grazie all'ottimo due Bale-Rodriguez.
Il primo sfodera una delle sue solite ottime prove: la parte dello psicopatico è poi una che gli viene particolarmente bene. "El Rey" si dimostra un'ottima spalla: più che l'azione di questo film mi ricorderò le innumerevoli gags e scambi di battute tra i due.

Perchè se vediamo cosa offre di più questo film c'è ben poco: trama scarna e lineare e una regia che fà un eccessivo quanto inutile uso di accellerazioni di fotogrammi con colorazioni sature che dovrebbero dar l'idea della pazzia di Bale ma spesso danno solo l'effetto da videoclip.

Però intrattiene alla grande per due ore e fa parecchio ridere. Senza pretese.

ELY81  @  30/09/2007 23:36:33
   6 / 10
Dallo sceneggiatore di "Training Day", un'altra pellicola decisamente " rabbiosa", ma qualitativamente mediocre. Mi hanno particolarmente colpito invece le interpretazioni dei protagonisti, con in testa un ottimo Bale ( che si conferma uno dei migliori attori della sua generazione), nei panni di uno psicopatico, veterano della guerra del Golfo. Accompagnato dalle sue allucinazioni, come dal suo fedele amico Mike ( un bravissimo Rodriguez) compie la sua parabola discendente votata all'autodistruzione, ed è interessante notare il suo progressivo deterioramento morale, più che la storia in se.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

xxxb9s  @  17/09/2007 00:08:02
   5½ / 10
bale sempre bravo, il film mediocre

lupin 3  @  06/08/2007 17:19:11
   8 / 10
Secondo me un film davvero meritevole mi è piaciuta molto sia la trama sia il finale, lo consiglio a tutti non perdetelo!

Sedizione  @  28/07/2007 13:12:18
   7½ / 10
Un film particolare...con un taglio particolare che non ha tutti può piacere.
Può risultare noioso in alcune parti ma se si riesce ad entrare appieno nella storia,nelle vicende si rimani presi per tutto il film dalla drammaticità,dalla violenza...dalla deriva di un uomo che forse rappresenta una buona parte degli abitanti della terra.
Da vedere non certo aspettandosi il solito film d'azione.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gedeone75  @  04/07/2007 18:13:50
   7½ / 10
Ottimo , bella storia e ottimi interpreti.


Consigliato

Cloud  @  03/07/2007 18:06:21
   7½ / 10
Mi è piaciuto :-)

jess  @  28/06/2007 09:46:24
   3 / 10
Pessimo film, non raccomandato

5 risposte al commento
Ultima risposta 11/07/2007 01.42.20
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astra
 NEW
ailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywoodchiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosideep - un'avventura in fondo al marediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno più bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del mare
 NEW
le mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
pupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsole
 NEW
sono solo fantasmistrange but trueterminator - destino oscurothanks!
 NEW
the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994401 commenti su 42432 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net