i predatori regia di Pietro Castellitto Italia 2020
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

i predatori (2020)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film I PREDATORI

Titolo Originale: I PREDATORI

RegiaPietro Castellitto

InterpretiMassimo Popolizio, Manuela Mandracchia, Pietro Castellitto, Giorgio Montanini, Dario Cassini, Anita Caprioli

Durata: h 1.49
NazionalitàItalia 2020
Generecommedia
Al cinema nell'Ottobre 2020

•  Altri film di Pietro Castellitto

Trama del film I predatori

I Pavone e i Vismara sono due famiglie di estrazione completamente diverse. Agli antipodi sono nuclei apparentemente opposti che condividono la stessa giungla, Roma. Un banale incidente farÓ sfiorare quei due poli. E la follia di un ragazzo di 25 anni li farÓ collidere, scoprendo le carte per rivelare che tutti hanno un segreto e nessuno Ŕ ci˛ che sembra. E che siamo tutti dei predatori.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,90 / 10 (10 voti)5,90Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su I predatori, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Manticora  @  28/06/2021 19:20:09
   8 / 10
Sicuramente uno dei migliori film italiani del 2020, purtroppo l'ho perso per la chiusura dei cinema per il covid, recuperandolo al Flaiano film festival. Pietro Castellitto costruisce un film corale, con le storie dei vari personaggi che si intrecciano, fino ad un doppio finale, quello del film girato da Ludo e quello del film vero e proprio. Alcune situazioni tragicomiche rimandano ad uno stile quasi felliniano, semi-onirico. Il cast è praticamente fatto da caratteristi, ma anche attori pochissimo conosciuti al grande pubblico, insomma un opera prima che fa ben sperare per la carriera del giovane regista italiano.

Goldust  @  08/06/2021 12:22:43
   7 / 10
Per quanto mi riguarda uno dei film più sorprendenti dell'anno passato: un pò come in "Favolacce" dei fratelli D'innocenzo, Castellitto junior, alla sua prima fatica come regista, mette in scena un grottesco quadretto borghese con tante e riuscite riflessioni sociali. Sceglie un taglio molto più comedy ed azzecca un buon numero di bozzetti di umana (in)decenza, specchio di un'epoca frenetica e volgare che spesso tira a campare, e anche se non proprio tutto è ovviamente a fuoco come opera prima non si può certo chiedere di più.

EddieVedder70  @  14/05/2021 23:32:16
   8 / 10
Castellitto jr svestiti i panni di un indimenticabile Totti, parte con il botto. Gran regia (dietro alla camera c'è visione e padronanza) e coraggio da vendere. Il soggetto non è semplice e il rischio di stereotipare i personaggi scadendo nella retorica e banalità era dietro all'angolo, invece la messa in scena è credibile, fastidiosa, reale. Un affresco della società romana, una rappresentazione dell'italianità più "arida", quella che solitamente appare "simpatica" e ridicola nei cinepanettoni. No, qui non ci sono sconti, e tra un guizzo di orgoglio e le peggio miserie umane, abbiamo la rappresentazione che questi soggetti reali, meritano. Non è un film perfetto, anzi .... ma come opera prima, c'è qualità. Ottimo montaggio, buone interpretazioni. Alcune sequenze sono brillanti e girate ad Arte.

Mauro@Lanari  @  28/02/2021 06:38:18
   4 / 10
"Vuol far esplodere la tomba di Nietzsche": in questa presunzione da esordiente s'impantana il dottore in Filosofia, classe '91, Pietro Contento Castellitto. Grandangoli per esasperare una vena grottesca che non converge assieme a isterie, drammi, intimismi nella coralità "Altman-Mendes", ma è sovraccarica, confusa e fumosa quanto l'insistito fumo negl'occhi e nella mdp dell'incipit. Pal'eoliche: velleitario donchisciottismo e, alla resa dei conti, l'elemento autobiopic disinnesca la critic'al nichilismo e alla borghesia.

Mauro Lanari

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/03/2021 00.47.36
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  21/01/2021 23:35:46
   5½ / 10
Poco coinvolgente, a metà tra il serio e il grottesco, è un film che non convince del tutto mostrando dinamiche che si intrecciano in maniera confusa e che non consentono una visione totalmente appagante.
La regia e il cast, però, sembrano funzionare a dovere.

benzo24  @  21/12/2020 12:59:52
   1 / 10
A metà tra le youtubate alla The Pills e la volgarità spicciola radical shit morettiana.
Una delle cose più brutte mai viste, orribile dall' inizio alla fine

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  19/12/2020 20:30:59
   5 / 10
Non mi ha convinto molto .. troppi personaggi veramnete poco credibili , trama difficile da seguire e narrazione lenta e unò inconcludente ..
magari le intenzioni erano anche buone ma forse il regista paga l'inesperienza e tende a strafare nel gioco di imitazione tra un pulp e un film grottesco / caricaturale .

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  16/12/2020 15:36:09
   6 / 10
Qualche buona intenzione, molti bei personaggi.
Il racconto però è sviluppato in maniera troppo contorta.
Diciamo una sufficienza stiracchiata, sperando in una maggiore fluidità nei prossimi lavori.

neverhood  @  26/10/2020 08:38:29
   8½ / 10
Felice sorpresa, un eccellente esordio di Pietro Castellitto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  30/09/2020 23:37:07
   6 / 10
Un film piuttosto articolato questo esordio di Pietro Castellitto. Commedia molto venata al grottesco che ha l'ambizione di voler diventare un affresco corale fra le diverse anime di una città e di riflesso di un intero paese. Ci sono vari personaggi che affollano questa pellicola e bisogna dire che utilizzando le maschere, Castellitto riesce a creare dei buoni segmenti, a volte non poveri di una certa cattiveria di fondo, che si ripercuotono, a loro volta, come un cortocircuito nello stesso personaggio di Castellitto. Se i personaggi mostrano funzionalità ed efficacia il racconto tende troppo ad essere contorto e confuso. Probabilmente per la voglia di strafare e cercare di mettere ordine alla molta carne al fuoco. Difetti di un esordiente che però potrebbe limare con l'esperienza.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

100% lupo800 eroia cena con il lupoa classic horror storyadam (2019)
 NEW
agente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesamazing grace (2018)aquarium of the deadarmy of the deadatlasawakebabyteethbanksy - l'arte della ribellionebaphometblack widow (2021)blood red skybon joviboys (2021)censorcollectivecomedianscorpus christicrudeliacuban dancer
 NEW
demonic (2021)dream horsedueearwig e la stregaendargered speciesescape room 2: gioco mortaleestate '85extraliscio - punk da balerafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666fellinopolisfortunafreakyfulci talks - conversazione uncut con lucio fulcifuturagreat whiteguerra e pace (2020)gundahasta la vista!i croods 2 - una nuova erai profumi di madame walbergil ballo dei 41il buco in testail cattivo poetail divin codinoil futuro siamo noiil quaderno nero dell'amoreil sacro malein prima lineain the earthin the heights - sognando a new yorkio rimango quiio sono nessunoio, lui, lei e l'asinoistmo
 NEW
jungle cruisekajillionairekufidla brava mogliela cordigliera dei sognila donna alla finestrala felicita' degli altri...la grande staffettala guerra a cubala guerra di domani (2021)la nostra storiala notte del giudizio per semprela scuola non e' secondariala terra dei figlila vita che verra'la voce umanal'amante russol'apparenza delle coselasciali parlarelassie torna a casalei mi parla ancoralet us inlezioni di persianol'occhio di vetrolucamaledetta primaveramandibules - due uomini e una moscamankmarx puo' aspettarematernalmi chiedo quando ti manchero'mi piace spiderman e allora?minarimonster huntermorrisonno sudden movenomadlandnowhere special
 R
nuevo ordenocchi bluoldoxygenepaolo cognetti. sogni di grande nordpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapieces of a womanpig
 NEW
possession - l'appartamento del diavolopunta sacraquello che non so di terifkin's festivalritorno in apnearoom 9run (2020)scarlettschool of mafiaseance (2021)senza rimorsosesso sfortunato o follie pornosi vive una volta solasnake eyes: g.i. joe - le originisongbirdspiral - l'eredita' di sawspirit - il ribellestate a casastitches - un legame privatostorm boy - il ragazzo che sapeva volarethe book of vision
 NEW
the boy behind the doorthe conjuring - per ordine del diavolothe father - nulla e' come sembra
 NEW
the green knightthe ice roadthe lockdown hauntingsthe nest (2021)the rossellinisthe shiftthe virtuoso
 NEW
they talkthunder roadtigerstogether togethertoo late (2021)triumphtutti per umaun altro girouna donna promettente
 NEW
uno di noiuntitled horror movie (umh)valley of the godsvoyagerswrath of manx&y - nella mente di anna

1019612 commenti su 46011 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net