la pantera rosa (1963) regia di Blake Edwards USA 1963
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la pantera rosa (1963)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA PANTERA ROSA (1963)

Titolo Originale: THE PINK PANTHER

RegiaBlake Edwards

InterpretiDavid Niven, Peter Sellers, Claudia Cardinale, Capucine

Durata: h 1.54
NazionalitàUSA 1963
Generecommedia
Al cinema nel Luglio 1963

•  Altri film di Blake Edwards

Trama del film La pantera rosa (1963)

La Pantera Rosa è un favoloso brillante in possesso della principessa Dala. Sulle sue tracce il ladro-gentiluomo sir Lytton che la segue a Cortina D'Ampezzo, pedinato a sua volta dall'ispettore Clouseau la cui moglie è amante di sir Lytton. Dopo un'incredibile serie di tragicomiche avventure, sarà l'ispettore a essere accusato del furto.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,69 / 10 (37 voti)7,69Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La pantera rosa (1963), 37 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Oskarsson88  @  07/05/2017 02:08:28
   7 / 10
Commedia simpatica e leggera con intrighi volti alla conquista del diamante. Famoso e godibile, anche se questo tipo di humour non mi fa impazzire.

hghgg  @  16/01/2015 21:31:57
   8 / 10
A Blake Edwards nella sua carriera è sempre mancato il "passo in più" per realizzare un vero capolavoro, sebbene ci sia andato vicino, vicinissimo, con quel film strepitoso che è "Victor Victoria"; è impossibile però non riconoscere il suo indiscutibile talento nel creare commedie raffinatissime, di ogni genere (romantiche, sofisticate, comiche). Con quel suo stile inconfondibile, che dalla regia si estendeva anche alle ambientazioni, agli interni, alla fotografia, tutto nei suoi film era tipicamente "Edwards".

Ne "La Pantera Rosa" troviamo una comicità pura, semplice nei suoi intenti, non ha ad esempio lo spunto geniale che stava alla base di "Victor Victoria", ma intelligente e complessa nella sua messa in scena corale e, volutamente, caotica.

Non è una comicità immediata ma quando ingrana ti ritrovi a sghignazzare parecchio e poi dentro c'è un po' di tutto, da alcuni scambi di battute riuscitissimi a gag "fisiche" basate sulla gestualità e sulla sbadataggine dei protagonisti, mi viene in mente l'interminabile ed esilarante sequenza nella camera d'albergo di Clouseau, in cui troviamo la Primula e suo nipote che si nascondono dall'ispettore tentando in tutti i modi di scappare dalla camera con la moglie dell'ispettore e amante della Primula (un'esilarante Capucine) che cerca in tutti i modi di non farli scoprire. In questa lunga e divertentissima scena esce fuori l'indiscutibile talento registico di Edwards che gestisce con classe mirabolante una delle sue tipiche situazioni corali, con una regia strepitosa e una gestione sublime degli attori e dei loro vari movimenti per tutta la scena.

Ma questa è solo una delle grandi sequenze che esaltano il talento di Edwards in questo tipo di situazioni. La scena del ballo è un altro esempio perfetto di come unire fantasiosa raffinatezza registica e inventiva comica, con Edwards scatenato accompagnato dai suoi attori davanti alla mdp (Sellers su tutti, ma di questo Genio parlerò poi), una serie di gag e avvenimenti comici perché caotici eppure perfettamente tenuti in pugno da Edwards che da dietro la mdp tappa anche i buchi che le sue sceneggiature ogni tanto aprono; una sorta di raffinato caos in cui si ride ma si fa anche fatica a capirci qualcosa, capirai, con tutti quei gorilla...

E in tutta una serie di spassosi equivoci e disastri il momento più bello è quello dei due gorilla che, uno da una parte uno dall'altra tentano di scassinare la cassaforte per rubare la Pantera Rosa, per poi rimanere con un palmo di naso. Una sequenza assolutamente devastante in cui mi sono ritrovato a ridere come un pìrla per tutto il tempo. Un bignami perfetto della comicità muta fatta di espressioni e gesti. Il tutto reso ancora più bello dal tema musicale che accompagna la scena... Ma anche di questo dirò tra poco.

La scena che più di tutti esalta la comicità stralunata e la regia abile e fantasiosa di Edwards è indubbiamente quella dell'incredibile inseguimento in macchina per le vie di Roma, con tanto di vecchietto attonito spettatore di un inseguimento tra macchine guidate da gorilla e uomini in armatura medioevale e c'è anche una zebra in incognito. Siamo di fronte alla scena più esilarante del film con un Edwards che si lascia andare ad un'invenzione comica corale da applausi a conferma di come il film sia migliorato costantemente dopo un inizio un po' timido fino a raggiungere vette altissime di comicità.

Di scene molto belle comunque ce ne sono altre, cito ad esempio il lungo dialogo tra sir Lytton e la principessa Dala un po' brilla dopo il suo primo champagne (una Claudia Cardinale meravigliosa).

Bella anche l'ambientazione multipla e giramondo, tra Cortina, Parigi, Hollywood e Roma.

Bellissima la fotografia che esalta sopratutto gli interni, quelle scenografie come già ho detto inconfondibilmente "Edwards".

E infine gli attori, tutti bravissimi e capaci di esaltare i loro personaggi e renderli memorabili, c'è una splendida Claudia Cardinale che oltre ad essere brava assai (veniva dalla doppia consacrazione del 1963 con il Gattopardo e soprattutto "8 e 1/2") è anche, scusate il francesismo, una fìga da paura, come fa notare giustamente anche la simpaticissima e arguta panterina rosa animata dei titoli di testa quando appare nei crediti il nome della Claudiona. C'è l'altra grande bellezza, quella di Capucine che riesce ad essere irresistibile ed esilarante in più di un'occasione. C'è David Niven, ladro raffinato e indimenticabile, semplicemente devastante la scena in cui uscendo dalla finestra della camera di Clouseau cade di sotto e riesce da un grosso cumulo di neve, salutando un gruppo di persone lì presenti con un compostissimo ed educato "buonasera", credo di esser stato sul punto di morire dal ridere.

E poi, lui. Il Genio. Peter Sellers. L'attore che per Kubrick fu uno e trino ne "Il dottor Stranamore" qui, chiamato all'ultimo momento, interpreta un solo personaggio ma lo fa inventandoselo tutto a modo suo, improvvisandone le caratteristiche, i segni particolari, la parlata, le gag; un personaggio, quello dello sfìgatissimo ispettore Clouseau, "inventato" da Sellers stesso che era un Genio dell'interpretazione comica, tanto grande da rendere il suo personaggio così riuscito che fu impossibile non trasformarlo nel protagonista assoluto dei successivi capitoli della Pantera Rosa, quando in questo film Clouseau è tutt'altro che protagonista, solo uno degli ingranaggi del meccanismo corale del film. Ma quando c'è Sellers di mezzo il corale non esiste anzi esiste ma se lo fa tutto da solo, anche quando interpreta un personaggio solo. Uno dei miei attori preferiti.

Tutto questo permette anche di passar sopra ad una sceneggiatura non sempre solida e con qualche buco, a volte un po' confusa anche se straordinaria nella gestione corale dei momenti più divertenti.


Mi restano da lodare soltanto i titoli di testa che di fatto sono una delle cose più divertenti del film, originali e fantasiosi, vedono protagonista la mitica Pantera Rosa animata, simpaticissima e sfortunata, districarsi tra i nomi di attori e regista tra varie e spassose peripezie, davvero dei meravigliosi titoli di testa, ancora più belli perché accompagnati dallo straordinario tema musicale di Henry Mancini, con quel celeberrimo sassofono che ci accompagnerà, fortunatamente, per tutto il film marchiando a fuoco tutte le scene più belle e soprattutto esaltando questi bellissimi titoli di testa.

Un tema musicale che ha fatto la storia, ennesimo segno di un grandissimo qual'è Henry Mancini.

"La Pantera Rosa" è uno dei gioielli più splendenti nella filmografia di Blake Edwards, splendida commedia e davvero un gran bel film.

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/01/2015 22.34.55
Visualizza / Rispondi al commento
Dick  @  07/08/2014 13:38:52
   8 / 10
Una delle più famose e divertenti commedie gialle che ha come antagonisti un irresistibile Peter Sellers nel suo ruolo più celebre e un affascinante ed ironico David Niven. Troppo :lol: la lascena dell' inseguimento!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Famosi anche i titoli che hanno lanciato la pantera rosa, poi protagonista di varie serie animate!

vieste84  @  19/10/2013 19:34:02
   7 / 10
All'inizio non è che mi prendeva più di tanto, il mio voto è influenzato soprattutto per la godibilissima scena dell inseguimento in città, vedetelo perché c'è da ridere veramente.
Il protagonista doveva essere David Niven ma la bravura di Sellers ha rubato la scena diventando lui il mitico protagonista dei successivi film. Primo capitolo bello, ma il terzo è di un altro livello.
Amo la bellezza della Cardinale e pure quella della "zebra" ihihihi

3 risposte al commento
Ultima risposta 01/11/2016 01.26.20
Visualizza / Rispondi al commento
Testu  @  14/10/2013 13:11:23
   7½ / 10
Una commedia più raffinata del resto del ciclo Closeau, anche perchè l'ispettore condivide molto la scena con la moglie e i due furfanti, scomparendo nella parte centrale. Il broncetto della Cardinale è un piacevole passatempo anche se l'attrice non calza perfettamente al ruolo esotico. Il film Panther ci mette un po a ingranare, ma ha un cast di attori ottimo, dove brilla soprattutto Niven, che interpreta con naturalezza il nobile playboy inglese. L'unico un po anonimo del cast principale è il giovane nipote yankee. La sensazione di vecchiume è piuttosto bassa, la si avverte per lo più nello stacchetto musicale col celebre brano di Mancini e nel finale. In teoria i cattivi dovrebbero far parteggiare per loro, ma ciò non è possibile e sia chi propone il piano finale sia chi mostra compassione, sono entrambi fuori personaggio. Probabilmente anche questo ha giovato all'apprezzamento dell'ispettore, ma basandosi su questa versione acerba e leggermente contenuta non era immaginabile il suo grande successo.

gemellino86  @  28/09/2013 11:28:18
   8 / 10
Classico anni 60 che è bello rivedere anche oggi. Grandi attori in una commedia divertente e simpatica. Sicuramente è il migliore della serie.

MonkeyIsland  @  14/09/2013 23:46:51
   7½ / 10
Anche se la storia della pantera rosa è molto marginale e quasi un pretesto per forzare alcune situazioni per tutta la durata del film, non si può negare che il film sia decisamente molto buono.
Le risate anche se non molte vengono quasi tutte dall'ispettore Clouseau interpretato da un ottimo Peter Sellers.
La prima ora però è molto lenta dati i dialoghi eccessivamente dilatati e non sempre brillanti (sopratutto quelli tra una splendida Cardinale e Niven).
Rimane comunque una commedia estremamente elegante e pulita che non casca mai sulle volgarità e vale ovviamente la visione.

BlueBlaster  @  15/03/2012 04:39:05
   5½ / 10
Pensavo molto meglio, l'ho trovato noioso...

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  12/02/2012 11:34:30
   7½ / 10
Molto bello, questo primo capitolo di Blake Edwards sulla "Pantera Rosa", diretto con lucidità e precisione. Dotato anche di una buona recitazione e di una salubre vena ironica dei protagonisti, specialmente in Niven e in Sellers, la sceneggiatura del film risulta divertente e scorrevole, con buone gags comiche e altre scene più intirganti e misteriose.
Splendida la colonna sonora e buono l'epilogo.
Se non sbaglio, nel film c'è anche un cameo della Cardinale.

vitocortesi  @  16/11/2011 14:39:00
   8½ / 10
Strepitoso film di Blake Edwards che insieme a Billy Wilder è stato il re della commedia.Questo primo capitolo della saga è senz'altro il più divertente pieno di gag da antologia.

DarkRareMirko  @  04/11/2011 02:13:43
   10 / 10
Capolavoro di Edwards, fonte di seguiti (per lo più buoni/ottimi, tranne gli ultimi due), spin of (discreto), remake (discreti) e cartoni animati (vedibili).

Parata indimenticabile di stars (spicca un perfetto Sellers), gag da antologia (una su tutte, lo scontro finale dopo l'inseguimento tra automobili), direzione perfetta (che spesso e volentieri rimarrà intatta anche in altri film, magari a tematiche più adulte, come 10, Skindeep e S.O.B.).

Appena una spanna sopra La pantera rosa colpisce ancora, anch'esso un film stupendo.

Stranamente nessun Oscar vinto.

Memorabile anche lo score musicale di Mancini.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  02/10/2011 17:04:00
   7 / 10
Commedia elegante con un sempre ottimo Peter Sellers.
Primo capitolo di una serie fortunata. Da vedere.

Goldust  @  05/06/2011 14:59:38
   7½ / 10
E' un film che ha fatto epoca, ed è giustamente celebre. Divertente il giusto, mai comunque esilarante, ha il pregio di poter contare su di un cast splendidamente in parte e sulla felice intuizione di fondere comicità slapstick con quella più tradizionale della screwball comedy americana. Capucine ammagliante.

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  02/10/2010 12:46:46
   8 / 10
Ottimo primo capitolo realizzato da Blake Edwards che insieme al grandissimo Peter Sellers sono riusciti ad ottnere un mix di comicità e investigazione.
Molto interessante anche la partecipazione di David Niven.
Piacevole e con un finale tutto a sorpresa!

Assenzio75  @  15/03/2010 11:34:39
   8 / 10
Film che a suo modo ha fatto la storia della comicità.. così come Storia è la sua mitica colonna sonora..
Primo film di una serie riuscitissima, condita di gag e situazioni in segutio copiate e stracopiate..
Sellers è unico ed inimitabile nei panni dello svampito, ma a suo modo geniale Clouseau..
Unico difetto l'alternarsi di picchi di altissima comicità (una sorta di demenzialità tutta incentrata sulla figura dell'ispettore, ma mai eccessiva come è invece di moda fare oggi..) a momenti più.. lenti e forse noiosetti..
Comunque sia un capolavoro nel suo genere..

Gunny  @  16/02/2010 23:47:20
   7½ / 10
commedia molto divertente con un Sellers esilerante che riesce da solo a far funzionare tutto il film.....

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  24/01/2010 14:05:02
   7 / 10
Molto piacevole questo film anche per merito dei bravi attori e di qualche scena divertente. L'ispettore Clouseau è davvero forte!

El_Baro  @  09/12/2009 19:03:53
   7 / 10
Devo dire che me lo aspettavo più buffo, più divertente.
E' comunque una commedia molto ben costruita, con ottimi personaggi e una Cardinale meravigliosa.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

LoSpaccone  @  17/10/2009 14:37:04
   7½ / 10
Non lo ho mai amato alla follia (e mi pare che anche Sellers non lo amasse particolarmente) anche se devo ammettere che è divertente. Forse è il film in cui Edwards cede maggiormente a tentazioni commerciali: lo stile è quello di sempre, così come la riuscita fusione tra commedia sofisticata e slapstick, però la sua comicità in alcuni momenti sembra essere troppo facilona. Ha comunque il merito di aver creato una delle ultime maschere del cinema.

topsecret  @  19/09/2009 18:13:12
   7 / 10
Pellicola scorrevole e godibile che mischia lo humor quasi grottesco di Peter Sellers, alla bellezza prorompente di Claudia Cardinale ed al fascino e carisma di David Niven. Il risultato è un ottima commedia ben confezionata che, seppure datata, riesce ad essere divertente e di discreto interesse.
Film che ha poi ispirato il celebre cartone animato omonimo.

Neu!  @  13/04/2009 13:36:24
   8 / 10
fantastico! grande Edwards! La Pantera Rosa è un film fantastico, pieno di idee e di buone trovate, con un Sellers al massimo della forma. forse non il migliore Edwards, ma poco importa...

BrundleFly  @  06/02/2009 11:55:20
   7 / 10
Sinceramente mi aspettavo di più. La prima ora di film è davvero noiosa e alla figura di Cluoseau è stata data poca importanza. Nella seconda parte si riprende: divertentissime le scene della camera d'albergo e quella dell'inseguimento in macchina.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  31/01/2009 14:25:03
   7½ / 10
Vabbè, un pezzo di storia! Indimenticabile.

frax  @  03/07/2008 18:41:34
   9 / 10
davvero una commedia bellissima grandioso peter sellers e anche david niven...fa davvero ridere moltissimo ed è geniale,il finale a sorpresa incredibile.
se lo guardate in compagnia vi divertirete ancora di pù...guardatelo!!!

The Monia 84  @  28/04/2008 14:29:36
   9 / 10
Spettacolo di una brillantezza sopraffina: una commedia strabiliante che sa dosare magistralmente gag visive e verbali, ormai un classico degli anni '60 che raggiunge dei picchi di comicità assolutamente inimitabili grazie anche alla presenza di un attore come Sellers .Clouseau è indistruttibile, e io aggiungo in grado di resistere al tempo. Come non pensare ancora oggi ai mitici titoli di testa dove il tema di Mancini viene usato per la prima volta?
Memorabile tanto quanto il brano The Entertainer, simbolo de La Stangata con Redford e Newman.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  04/02/2008 16:36:40
   7½ / 10
Della serie "come un comprimario (seppur di lusso) rubi la scena al protagonista". Il personaggio di Peter Sellers è indimenticabile, il vero motore del film. Primo film di una serie fortunata che vedrà appunto nell'Ispettore Clouseau assoluto protagonista. La pellicola è godibile, ma non è la migliore della serie. La scena del vecchietto che cerca di attraversare la strada è da antologia.

IO13  @  22/01/2008 16:36:12
   8 / 10
Tanto di cappello signori.

Blake Edwards + Peter Sellers.
Nel mondo della risata nulla e nessuno li può battere.

castoro79  @  27/12/2007 23:10:54
   7 / 10
Commedia frizzante, mai volgare. La trama è molto semplice e a tratti ormai scontata. Fa sorridere ma, a mio parere, non è mai "esilarante" come spesso è stato scritto. I personaggi sono ben caratterizzati, con un David Niven affascinante e una Claudia Cardinale sempre molto bella... e impossibile. Buon film per una sera spensierata e senza volgarità.
Per quanto riguarda la fotografia è gradevole, a tratti ben curata.
La musica è cult: il motivetto della Pantera Rosa è talmente noto che non si può più giudicare... è parte del mito del film.
Da vedere senza aspettarsi nulla di eccezionale ma solo due ore di sereno passatempo.

alexp79  @  19/12/2007 00:26:15
   7 / 10
ero partito con le migliori intenzioni, ogni tanto mi ha fatto ridere, spesso sorridere, ma forse mi aspettavo un capolavoro della comicità. voto positivo ma in parte deludente

Tony Ciccione90  @  12/07/2007 00:01:13
   8½ / 10
Spero che Peter Sellers stia riposando in pace! Mitico

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  06/03/2007 14:05:10
   7½ / 10
comincia una delle saghe piu divertenti del cinema che prende un po in giro gli agenti segreti...il successo della pellicola è da attribuire in particolare al bravissimo Sellers(doppiato anche bene in italiano)che crea un mito con il suo modo di parlare...
molto bello anche se nella seconda parte ci si annoia un po!

franx  @  07/06/2006 11:11:54
   8 / 10
Fantastico, incredibile, perfetto.
Le battute sono delle pure e semplici genialità.

KANE  @  16/03/2006 12:34:51
   7½ / 10
bellissimo film capostipite della saga più spiritosa del cinema!!
con un geniale Peter Sellers alle prese con un ladro gentiluomo come David Niven.
meccanismo ancora non oliato che però fa capire che Peter Sellers non era solo un comico, ma un genio!
impeccabile Blake Edwards!

polbot  @  14/09/2005 13:39:05
   8 / 10
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR thohà  @  02/08/2005 14:23:02
   8 / 10
Non si può dare meno per un film del genere. E poi, parzialissimamente, se c'è Peter Sellers non riesco a pensare in modo coerente.
Possibile che comunque malgrado tutto, malgrado la sua goffaggine, malgrado i suoi equivoci a 'sto commissario Closeau alla fine vada tutto bene? Formidabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  02/08/2005 12:29:39
   8 / 10
Discreta commedia di Blake Edwards, ancora nei ranghi della commedia vera e propria e prima della caduta nel comico grottesco degli episodi successivi.
Non è niente di particolarmente bello come altre commedie del regista, bisogna dire che questo primo episodio è quello che aveva lanciato il grande maestro della comicità, e Edwards dava spazio anche agli altri, tant'è che qui il protagonista vero e proprio è il ladro (Niven) e non l'ispettore casinista (Sellers).
Comunque alla fine è un piccolo classico, molto divertente, sopratutto nella seconda parte.

Ma Edwards è ancora lontanissimo da capolavori da lui firmati come il sublime "Hollywood Party", sempre con Sellers, o altre commedie magistrali tipo "Victor Victoria". Alla fine è uno dei suoi film + famosi, ma non è certo il migliore.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  01/08/2005 16:25:03
   8 / 10
Una commedia impoerdibile! Indimenticabii alcune trovate e alcune battute.
Ma è Peter Sellers il pezzo forte del film: ci regala uno dei personaggi più divertenti della storia del cinema. Lo caratterizza perfettamente, dalla voce al modo di camminare......geniale!
Perfetta collisione tra fisico e personaggio, cosa che solo a pochi riesce e soprattutto solo per pochissimi (i veri geni) non costituisce una gabbia. E ciò non accadde per il grandissimo Peter Sellers!!!
Da vedere a tutti i costi!


  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001587 commenti su 43203 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net