pride and glory - il prezzo dell'onore regia di Gavin O'Connor USA 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

pride and glory - il prezzo dell'onore (2008)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film PRIDE AND GLORY - IL PREZZO DELL'ONORE

Titolo Originale: PRIDE AND GLORY

RegiaGavin O'Connor

InterpretiEdward Norton, Colin Farrell, Noah Emmerich, Lake Bell, Jon Voight, Jennifer Ehle, Chris Astoyan, John Ortiz, Ryan Simpkins, Ty Simpkins

Durata: h 2.05
NazionalitàUSA 2008
Generethriller
Al cinema nell'Ottobre 2008

•  Altri film di Gavin O'Connor

•  Link al sito di PRIDE AND GLORY - IL PREZZO DELL'ONORE

Trama del film Pride and glory - il prezzo dell'onore

Una famiglia New York, dove da tre generazioni i maschi lavorano nella polizia, viene sconvolta quando uno suo membro, Ray, si trova ad investigare su di un caso di corruzione che potrebbe riguardare uno dei suoi due fratelli. Quando a sua volta Ray viene ingiustamente implicato in un brutale omicidio, la sua famiglia deve scegliere se appoggiarlo nonostante lo ritenga un traditore.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,18 / 10 (91 voti)6,18Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Pride and glory - il prezzo dell'onore, 91 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

VincVega  @  18/01/2017 10:57:39
   7 / 10
Non aspettatevi da "Pride and Glory" chissà quali elementi di novità, però è un poliziesco che fa il suo sporco lavoro, è godibile e non annoia sicuramente, impreziosito da un bel cast e da una discreta regia.

wicker  @  08/11/2015 19:43:03
   5½ / 10
Thriller mediocre sui polizziotti corrotti già visto decine di volte..
Il film scorre.. ma è intuibile e debole di sceneggiatura,con poca azione e un pò troppo lungo.
Affonderebbe senza scuse se non fosse salvato da due grandi interpretazioni di Norton e Farrell..
Del resto c'e' poco da salvare.

mainoz  @  06/09/2015 10:04:54
   6½ / 10
Forse non è originale come poliziesco ma il cast non si discute e la sceneggiatura è solida

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  31/05/2014 01:35:18
   6 / 10
La trama, lineare su carta, è inutilmente ingarbugliata, il ritmo è fiacco e la durata eccessiva; ci sono delle sequenze qua e la abbastanza tese, la vita del poliziotto è rappresentata abbastanza bene nei suoi aspetti più tosti, e la fotografia contribuisce a donare alla vicenda uno sfondo opprimente e veritiero (in questo caso le strade di NY). Ad ogni modo non c'è niente che faccia gridare al capolavoro, e dall'inizio alla fine si viaggia sempre senza sussulti e sui binari della convenzionalità; il cast è altisonante certo ma entrando nel merito gli attori sono comunque o sottotono o poco sfruttati (escluso il bravo caratterista Emmerich che finalmente lo si vede in panni quasi da protagonista) e tutta la parte conclusiva è abbastanza deludente (la lotta nel bar in particolare, arriva così senza rompere delle attese vere e proprie, sembra che debba succedere chissà che cosa, e alla fine si picchiano come due femminucce). I legami della famiglia poi, che avrebbero dovuto essere il fulcro della vicenda, sono talmente marginali e sbrigativi da non permettere in alcun modo di emozionarsi davanti ai singoli drammi dei suoi membri.

Si poteva fare molto meglio sinceramente, essendo poi io un patito di polizieschi e soprattutto poliziotti corrotti la delusione l'ho sentita il doppio.

Guardabile, ma tutt'altro che all'altezza delle aspettative.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  06/01/2014 01:20:23
   6½ / 10
È un film molto strano questo di O'Connor poichè ha tutti i clichè effettistici caricati di quella drammaturgia finalizzati alla fruibilità per lo spettatore medio, però contemporaneamente la regia si insinua insistentemente sul rapporto famigliare (cosa che poi ribadirà anche in 'Warrior') scavando a fondo l'interiorità dei personaggi coinvolti in bilico sul labile confine tra bene e male, annullando il manicheismo di genere, antepone il dramma al crimine, tetralizzato da una New York cupa che amplifica il contesto criminale. Sa molto di uno sfizio personale, un'idea concretizzatasi che aveva in cantiere da tempo, romanzare la sua storia, O'Connor (ma c'è anche la mano del fratello nel soggetto) cresciuto con un padre poliziotto mostra come casa e lavoro finiscano indissolubilmente con l'accavallarsi e spesso convergere nella vita di tutti componenti della famiglia.

greeg979  @  14/01/2012 00:06:07
   6½ / 10
non male, ma si poteva fare di piu'

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  02/12/2011 16:18:24
   6 / 10
La sufficienza è per l'intrattenimento ma è uno dei soliti thriller d'azione americani. Poteva durare meno. Per il resto si lascia guardare.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Peter Lyman  @  24/11/2011 20:50:54
   8 / 10
Alzo un po' la media a questo film che personalmente trovo molto bello e coinvolgente: non è il solito thriller pieno di spari e azione, ma è caratterizzato da forti momenti di riflessione da parte dei personaggi. Qualche pecca nella trama ma niente di rilevante, per il resto gran pellicola, ottimi attori e sceneggiatura scritta con vero impegno. Farrell è straordinario.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Dexter '86  @  23/11/2011 18:19:42
   6 / 10
Poliziesco guardabile e facilmente dimenticabile. La regia lascia alquanto a desiderare, la sceneggiatura ha più di qualche buco e alcune scene sfiorano anche il ridicolo (vedi la s*****ttata finale). Perlomeno non annoia.

hulaplain  @  18/11/2011 18:11:34
   6½ / 10
bha..

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/11/2011 22.55.26
Visualizza / Rispondi al commento
romrom  @  14/11/2011 15:39:36
   6½ / 10
NIENTE DI ORIGINALE, MA SI VEDE ABBASTANZA BENE, FORSE UN QUARTO D'ORA TROPPO LUNGO: BENE FARREL E NORTON...INVECE IL 'VECCHIO' JOHN VOIGHT MI E' PARSO POCO IN FORMA .

dave89  @  29/04/2011 23:13:03
   7 / 10
carino...ma mi aspettavo di più.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  17/03/2011 18:32:26
   4½ / 10
Personalmente sono un amante di questi film thriller con polizziotti corrotti eccetera, questo però mi ha davvero deluso. Nemmeno uno spunto originale o qualche scena d'azione degna di rispetto.
Tranquillamente evitabile.

Nudols85  @  28/02/2011 09:34:56
   7 / 10
il film scorre bene...molto piacevole anke se forse è un pò lunghetto!!!!...il cast lavora bene...le parti sn azzeccate...e poi Norton è sempre un pezzo da 90!!!...la baracca la porta avanti lui..6 al film +1 Norton...7!!!!

Stuntman Bob 86  @  17/09/2010 15:55:18
   5 / 10
Agente di polizia adotta i soliti discutibili metodi per far rispettare la cosiddetta Legge: tortura gli informatori, talora giustizia alcuni (presunti) malviventi, incassa mazzette. I crimini siffatti avvengono sotto gli occhi dei familiari, agenti anch'essi, nonché del "pater familias", nelle vesti di capo del distretto.
Il tema(?) della corruzione non è ragionevolmente snocciolato e non esiste un ragionevole pretesto per tale (eccessiva) violenza. Sicché quasi ogni cosa è scontata e prevedibile, anche il (violento...) finale. Imbarazzante la scena della s*****ttata tra Norton e Farrell...

paolo80  @  29/08/2010 02:50:43
   6½ / 10
Opera non proprio originalissima, ma ugualmente godibile.
La storia è interessante solo a tratti, difatti ben presto si intuisce dove si giungerà. La visione, pur non esaltante, comunque non si rivela particolarmente noiosa, ed il ritmo della narrazione si mantiene su buoni livelli per tutta la durata dell'opera.
I personaggi sono in sintonia con la scarsa originalità dell'idea di fondo, e sono stereotipati; il cast, di tutto rispetto, sembra però sprecato.
Il prodotto non è memorabile, però riesce ugualmente a garantire la quota minima di intrattenimento che si richiede ad un'opera di questo tipo.

Nergal85  @  19/04/2010 23:49:14
   7 / 10
personalmente l'ho trovato un buon film, soprattutto per l'ottima prestazione di norton. merita + di una semplice sufficienza. bravo anche il resto del cast, ma norton spicca su tutti.

cesa342  @  02/03/2010 23:36:29
   6 / 10
Film non esaltate, bravo Norton ma sprecato. Non tralascia alcun tipo di emozione, l' ho visto ieri sera e già me lo sono scordato...

uito  @  06/01/2010 15:19:31
   6 / 10
solito film "stile americano" con trama abbastanza scontata girato talora con piglio frenetico (camera a mano) con alcune buone intuizioni ed altre situazioni francamente evitabili... Appena sufficiente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  06/01/2010 11:48:32
   7 / 10
La storia è trita e ritrita ma non è il disastro completo che mi aspettavo dopo aver letto i commenti. Nulla di nuovo, ma assolutamente ben confezionato con un cast meraviglioso - Norton è il solito granidssimo attore e Colin Farrel migliora di pellicola in pellicola - capace di far chiudere un occhio sulla poca originalità della vicenda.
Qua e là qualche stereotipo di troppo, molte le somiglianze con il sottovalutato Dark Blue di Ron Shelton - vedi il caso Rodney King - ma sempre supportati da ottimi dialoghi e un buon ritmo, con un paio di momenti di grandissimo cinema - vedi su tutto il personaggio di Sandy e il suo faccia a faccia a metà pellicola -
Il finale cerca di strafare con un colpo di scena forzatissimo, ma nel complesso nonostante i molti difetti io un bel sette glielo piazzo.

Constantine  @  23/12/2009 14:50:57
   6½ / 10
Sceneggiatura che abbiamo visto e letto centinaia di volte, risolta con mestiere e passione, sorretta da un grande cast su cui Norton svetta come un bravo alpinista. Non solcherà il genere, ma resta comunque un buon prodotto godibile dall'inizio alla fine, ha i suoi momenti. Per amatori.

Gruppo REDAZIONE Pasionaria  @  17/12/2009 19:53:04
   6 / 10
Il solito film sulla polizia corrotta, ecchepalle!
Tuttavia devo dare la sufficienza perchè le interpretazioni di Norton restano nel cuore, tutte.

gandyovo  @  17/12/2009 18:56:28
   6 / 10
il film è salvato da Norton e Farrell- punto

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  16/12/2009 23:31:08
   4½ / 10
A pochi giorni di distanza rimangono davvero pochi ricordi di questa pellicola,forse perche vista vicino a "prove apparenti" di Lumet che tratta un argomento simile ma con risultati superiori!
La trama è davvero troppo scontata e le due ore di durata sembrano non passare mai...

despise  @  04/12/2009 08:41:17
   6½ / 10
Poliziesco sul tema della corruzione con trama scontata ed alquanto banale, che forse dura un pò troppo, ma alla fine intrattiene.
Il cast sembrerebbe alquanto sprecato però è sempre un piacere
vedere Norton e Farrell prendersi a mazzate.....
Mi è sembrato comunque pienamente sufficiente!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

outsider  @  03/11/2009 22:14:37
   6½ / 10
film ben girato e interpretato ma noioso, per quanto mi riguarda.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  29/10/2009 20:08:32
   5 / 10
Thriller dalle tematiche già viste e riviste che si dimentica in fretta.

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  22/09/2009 00:26:47
   6½ / 10
Sceneggiatura piuttosto banale e scontata, il cast è eccezionale ma non all'altezza del film..tutto sommato è recitato in modo sufficiente..Pure i dialoghi non sono niente di eccezionali..Nonostante tutto questo alla fine si lascia vedere, anche se alcune parti della trama sono troppo impliciti e non ben spiegati. Lo consiglio solo agli amanti del genere, che come me potrebbero trovarlo un buon intrattenimento senza picchi di bellezza.

Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  20/09/2009 12:44:30
   6½ / 10
Godibile thriller-poliziesco in puro stile americano.
Sceneggiatura non particolarmente originale (corruzione della polizia e collusione con i trafficanti di droga) ma costruita in modo da coinvolgere lo spettatore grazie soprattutto all’ottimo ritmo ed alla commistione con l’ambiente familiare dei tre protagonisti ..molti colpi di scena, azione, il giusto grado di scene cruenti e alcuni opportuni cambi di registro (con momenti fortemente intimisti) sono la miscela giusta per mantenere alta la tensione e farsi immergere nella degradata realtà delle strade di brooklyn ..il doppio filone dei legami personali e professionali che coinvolgono “la famiglia” protagonista è il tocco in più che rende la narrazione particolarmente gradevole ..purtroppo molto si perde nell’epilogo, decisamente banale per come costruito, con evidenti forzature e sin troppo prevedibile (un vero peccato!).
Prova convincente per la coppia Farrel-Norton, senza dimenticare però un grande “vecchio” come l’inossidabile Voight (una vera garanzia in quanto a qualità recitative) ..regia apprezzabile con alcuni spunti di rilievo ..consigliato!

Hyspaniko9  @  06/09/2009 00:14:16
   6½ / 10
Mah... in realtà non ho capito dove questo film vuole andare a parare, fa salire la rabbia contro i poliziotti, sembra un intrigo familiare con un finale un pò banale anche se di GIOIA, chi l'ha visto sa perchè.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Cmq tutto sommato un film con una prima parte un pò noiosa e una seconda migliore anche se non è un granchè... un film più che sufficiente.

rob.k  @  20/08/2009 08:31:54
   5½ / 10
Trama banale banale banale... Un film sui poliziotti corrotti, non s'era mai visto! C'era bisogno di sprecare questo cast per un film del genere? Bah...

NandoMericoni  @  14/08/2009 17:29:02
   6½ / 10
daccordo con il penultimo commento...

emanuelesg  @  17/07/2009 23:53:29
   4 / 10
molto lungo..mi aspettavo più scene d'azione invece è abbastanza piatto..neanche gli attori che sono bravi (sono un fan di edward norton) riescono a renderlo più di tanto coinvolgente.
sconsigliato

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  12/07/2009 22:15:38
   6½ / 10
Un cast di altissimo livello per una trama un pò troppo banalotta. Peccato!

Lele87  @  16/06/2009 22:08:32
   5½ / 10
devo dire che a me i polizzesci piacciono moltissimo, e da questo cast mi aspettavo forse qualcosa di +, troppo lungo e abbastanza banale avrebbe meritato la sufficenza solo per norton se nn ci fosse stata la s*****ttata finale senza alcun senso logico o.o

3 risposte al commento
Ultima risposta 10/09/2009 09.42.09
Visualizza / Rispondi al commento
Chemako  @  07/06/2009 23:48:27
   8 / 10
Bel film.
Ottimi attori.
Forse un po lungo... ma da vedere.

Enry!!!!  @  02/05/2009 14:48:00
   7 / 10
A mio avviso un ottimo thriller che vale davvero la pena di vedere!!!!
Bravissimo Norton!!
Guardatelo!!!

floyd80  @  09/04/2009 04:18:08
   7 / 10
Attori bravissimi per un film non originale. La regia è buona e persino Farrel sembra credibile.
Alla fine stanca, ma con un buon caffé vale la pena vederlo.

vale1984  @  06/04/2009 23:24:42
   6 / 10
Storia piatta e banale, molto americana, sulla polizia e la corruzione, tema non nuovo dunque e che non viene trattato in modo originale. Gli attori sono bravi ma non basta e rendere questa pellicola un bel film. E' lento e a tratti quasi noioso, ben fatto ma prevedibile, lungo...non è brutto anche se il mio commento non è dei migliori, soltanto è già visto...

TheLegend  @  06/04/2009 02:29:47
   6 / 10
un buon thriller con ottimi attori però la storia lascia a desiderare.
regia buona ma in alcune parti un pò confusa.

checcomalas  @  06/04/2009 00:24:08
   7½ / 10
ingrata la media per questo film, essendo l'esordio del regista, e questo va contato, il film parte un po lento ma poi si riprende, avvolte un po scontato, ma nel complesso si guarda piacevolmente

LoSpaccone  @  30/03/2009 20:14:56
   5 / 10
L'ho trovato sconclusionato, pieno di luoghi comuni, con un finale ridicolo. Salvato solo da qualche buona scena d'azione.

Phelps  @  25/03/2009 00:00:18
   5 / 10
Non dice nulla, piatto,decisamente trascurabile.si salva solo il grande Farrel

ascot  @  23/03/2009 13:18:10
   6 / 10
film con temi gia trattati ma nn per questo da escludere..il problema è che ci mette tempo per decollare e quando lo fa si rimane a mezz aria..non prende molto se non nelle parti finali..da vedere ma nn credo da rivedere

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  17/03/2009 15:55:05
   5 / 10
Digitale d'accatto per un poliziesco di una banalità sconcertante, buono solo per riempire il palinsesto dei cinema di periferia per una settimana.
Gran cast che gira a vuoto, ideale specchietto per l'anima dell'intera, snervante pellicola.

McLovin  @  16/03/2009 22:03:24
   6 / 10
Non si discosta dai luoghi comuni del cinema di genere poliziesco. La vicenda è di quelle già viste e riviste: poliziotti corrotti facenti parte di uno stesso nucleo familiare (tema già affrontato nel recente "I Padroni della notte"). Il cast però è impressionante, su tutti Edward Norton, (forse il miglior attore attualmente in circolazione), ma anche Farrell e Emmerich insieme ad una regia assolutamente ispirata, contribuiscono a rendere questo film (sicuramente poco originale e anche un po' lento) in un prodotto di discreto interesse.

enter  @  15/03/2009 22:25:02
   5½ / 10
la trama potrebbe coinvolgere molto ma il film scorre molto lentamente in modo scontato...di buono c'è solo il cast

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  09/03/2009 13:26:50
   6½ / 10
Poliziesco molto poco originale sia nella sceneggiatura che nella regia, nonostante questo il film riesce a mantenere un buon ritmo per l'intera durata ed è ben interpretato da quasi l'intero cast, composto da nomi molto noti. Insomma nel complesso nulla di imperdibile ma un discreto intrattenimento.

3 risposte al commento
Ultima risposta 12/03/2009 11.48.20
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  04/03/2009 10:45:28
   5 / 10
Solita storia di poliziotti corrotti provenienti da una famiglia di integerrimi tutori dell'ordine,con a capo un padre padrone che sull’orgoglio e la gloria del titolo ha basato la sua esistenza, cercando di trasmettere questi valori ai propri figli.I legami famigliari diventano quindi i veri protagonisti della pellicola,fattori che indirizzano le scelte dei protagonisti.
Una volta tanto l’intreccio fila senza l’inserimento di forzature o situazioni poco credibili,a latitare però sono originalità ed un approccio più incisivo che non permette di venire sufficientemente coinvolti.
Difficile appassionarsi ad una storia simile,uguale a tante altre e priva di sequenze da mandare a memoria.Almeno l'impegno degli attori è buono,Norton è bravissimo in un ruolo che trasuda grande malinconia.
Tutto procede per stereotipi,basandosi su una morale che in maniera scontata separa il bene ed il male senza ammettere mezze misure.La mezz'ora finale (scena del cavalcavia a parte), che dovrebbe essere la più avvincente, è invece quella più soporifera,senza un guizzo ed ancora con banalità messe in mostra senza ritegno,inutile sottolineare la cafonata del combattimento nel pub con canzoncina irish-folk che fa tanto “The Departed”.
Molte scene poi sono riprese con camera a mano,stile che solitamente gradisco molto ma che in questo caso contribuisce a rendere l’azione molto caotica in alcuni punti.
Non capisco come possa essere stato applaudito all’ultimo Festival di Roma,non è un film orrendo ma se questi sono i polizieschi ben fatti stiamo freschi.

14 risposte al commento
Ultima risposta 09/03/2009 19.39.45
Visualizza / Rispondi al commento
tylerdurden80  @  26/02/2009 03:57:32
   6 / 10
film senza infamia e senza lode,si può guardare anche se non è niente di particolare...mi spiace x Norton che reputo un buon attore ma che purtroppo ormai recita in film di poco conto...qualche buco nella sceneggiatura.

5 risposte al commento
Ultima risposta 27/02/2009 12.25.07
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Clint Eastwood  @  14/02/2009 23:14:20
   7 / 10
Non ho ben capito, che vi aspettate che ogni giorno il cinema vi sfornasse dei capolavori? Questo film certamente non Ŕ un capolavoro, non si avvicina neanche per˛ rimane un buon poliziesco; sono d'accordo che tutto sembra visto e rivisto niente di innovativo ma intattiene lo stesso grazie soprattutto a Edward Norton + la compagnia ed anche al finale che Ŕ riuscito, nonostante tutto, a emozionare. Ci vengono proposti argomenti come la corruzione, la lotta del bene contro il male, la famiglia, amici/nemici anche ... infine un riuscito mix per intrattenere lo spettatore per 2 ore quasi; in pi¨ un elemento negativo ho trovato le deviazioni della trama/storia, sembrava che non ci fosse nient'altro per riempire gli spazi vuoti oppure i tempi.

Un film che si potrebbe anche evitare, ma se un giorno sentite la voglia di vedere un genere poliziesco, questo fa per voi.

benzo24  @  02/02/2009 18:42:18
   5 / 10
film molto scontato, facile e anche noioso. storia vista e rivista, questa però è raccontata un pò male...buoni contro cattivi, onesti contro corrotti...famiglia di poliziotti...basta con queste idiozie. un punto in più per l'interpretazione fi farrell....il resto è da quasi da buttare.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/02/2009 22.56.06
Visualizza / Rispondi al commento
SANDROO  @  19/01/2009 00:13:50
   8 / 10
mi sembra un pò poco una media solo del 6. Film avvincente con un finale bello e non solito di questo genere di film sui poliziotti.... CHI SBAGLIA PAGA....

marfsime  @  07/01/2009 22:39:00
   6 / 10
Insomma..così così..come film non è male..soprattutto per le ottime interpretazioni dei protagnonisti..ma complessivamente non convince a pieno..anche perchè sa un po' di già visto..troppo lineare negli schemi questo poliziesco..si può vedere ma senza grandi pretese.

TIGER FRANK  @  20/12/2008 14:48:53
   6 / 10
Parte un po' lento per poi carburare ma non riuscire proprio a sfondare.....
bravi gli attori ma manca davvero qualcosa.....
non so.......si fa vedere ma non lascia il segno.

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/12/2008 10.49.11
Visualizza / Rispondi al commento
billino  @  30/11/2008 18:08:26
   5½ / 10
dal cast mi aspettavo sicuramente di meglio. Farrell è sotto tono e Edward Norton sta avendo un'involuzione impressionante. Il tema della polizia corrotta va molto in questo periodo a quanto pare, la storia lascia abbastanza neutri. Niente di che..

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/12/2008 23.24.59
Visualizza / Rispondi al commento
ReginaDiCuori  @  29/11/2008 00:15:24
   6½ / 10
Non è male...mi ha stupito! Certo non che sia un capolavora anzi...ci manca parecchio...tuttavia anche se in alcune parti è noiosetto si può vedere, mi aspettavo molto peggio...i complimenti cmq ad edward norton che da sempre il meglio del meglio...!

Leax  @  25/11/2008 16:30:03
   7 / 10
Non male come film..a dire la verità nn mi ispirava tanta fiducia invece mi è piaciuto davvero...ne vale proprio la pena vederlo!

veeeellllaa  @  19/11/2008 13:45:24
   6½ / 10
Senza infamia e senza lode.... già visto... ma piacevole.

alfrar  @  17/11/2008 23:04:34
   5 / 10
Grande delusione per una sceneggiatura piatta, priva si mordente.
Recitazione di Farrell caricata al massimo, Norton fuori ruolo.
Usciti dalla sala vi sarete scordati di aver visto questo film!

3 risposte al commento
Ultima risposta 22/11/2008 12.26.16
Visualizza / Rispondi al commento
pat3  @  17/11/2008 14:54:28
   8½ / 10
a me il film è piaciuto moltissimo, alla faccia dei 3 e dei 4 presenti in questi commenti. solo le interpretazioni valgono più di 7! poi Norton è stato grande come al solito, altro che noioso. qualcuno pensava probabilmente di andare a veder un film comico invece che drammatico.

fotogenico  @  17/11/2008 12:02:52
   4 / 10
Tutto GIA' VISTO.

Non un lampo di originalita', niente..
Milioni di film polizieschi ma ancora ci propinano la stessa cosa. Ecco, è facile stilare l'elenco degli ingredienti di un prodotto del genere:
1- poliziotto buono, a cui nessuno crede
2- poliziotto cattivo + scagnozzi (quantità arbitraria, ma rigorosamente in numero maggiore dei poliziotti buoni, per poter bloccare quest'ultimi, all'occorrenza, con un clinch)
3- poliziotto morto (un 'must'!)
4- cattivoni possibilmente di etnia razziale minoritaria (i mitici 'portoricani' o, come in questo caso, ispano-americani in genere)
5- un pizzico di mistero, tanto per rendere la storia almeno 'guardabile'
6- a scelta, situazioni famigliari precarie (divorzi, malati di cancro etc.. ) che fan sempre miele

Noioso finno alla morte, perfino il classico funerale militare a chiudere il cerchio.
Santo cielo, basta, basta, basta..
Personaggi stereotipati fino al buco del ... ci siamo capiti. Dialoghi soporiferi su cosa va fatto e cosa non, quando la trama è così ovvia!!


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Tecnicamente magari si salva anche, ma il voto è compromesso dal fatto che non ammetto che si tratti lo spettatore da imbecille.
Guardate, lancio un appello, per chi come me non ce la fa più. Anzichè continuare a buttare i soldi andando a vedere certe buffonate al cinema, devolviamo all'ingegneria genetica, e magari un giorno riusciremo a clonare qualche grande regista del passato..

7 risposte al commento
Ultima risposta 02/02/2009 18.46.34
Visualizza / Rispondi al commento
Toroseduto  @  16/11/2008 11:12:28
   7 / 10
Il film è carino, molto bene sia Edward Norton che Colin Farrel (nel ruolo, rispettivamente, del "buono" e del "cattivo"); alcune scene molto crude e violente lo rendono certamente inadatto ad una seratina tranquilla...

Monco  @  14/11/2008 21:15:51
   8 / 10
A me il film è piaciuto tanto, le 2 ore di durata mi sono passate in un nulla. Bravissimo Colin Farrell.

batisgrulla  @  14/11/2008 14:05:34
   7 / 10
Sinceramente non capisco proprio la media del 6.
Sia chiaro non è un capolavoro però ho trovato il film gradevolissimo e godibilissimo.
Mi è piaciuto in particolare Edward Norton. La trama è effettivamente abbastanza scontata (del resto di film del genere ne sono usciti a migliaia), ma il film scorre ugualmente bene. Giusto un po' troppo lunghetto.
A mio avviso un 7 pieno.

cinemamania  @  13/11/2008 01:15:05
   2 / 10
Un film che ho trovato noioso, sempre la solita storia e non mi è piaciuto per niente.

5 risposte al commento
Ultima risposta 14/11/2008 12.29.01
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  12/11/2008 19:33:07
   7 / 10
" - Conosci il rumore che fanno gli spari?"
" - Sì, è il rumore che fanno tante volte"


"Pride and glory" è un film controverso, che cresce gradatamente, fino a sfidare le regole nell'eccellenza nel superbo epilogo finale (rimandando più o meno indirettamente alle tensioni razziali di L.A. nei primi anni Novanta... ricordate la famigerata "Copkiller" di Ice-T, Rodney King, etc.?).
In un primo tempo, sembra piatto e insapore come il riso senza sale, ma poi il regista calca la mano, pure troppo, sbagliando qua e là tempi e moduli (c'è sempre la sensazione che la tensione emotiva sia eccessiva in certi momenti e al contrario troppo tiepida in altri) ma azzeccando almeno un paio di memorabili sequenze: su tutte, il commiato di Sandy alias Santiago, commovente straziante e intollerabile!
La superlativa prova di Bunker, ma anche quella difficile di un'ormai quasi maturo Farrell, riescono a cancellare la retorica che ammanta la storia (compreso l'incipit markettaro della moglie malata, che sembra un efford in più per suscitare maggior clamore) e restituiscono un film che - se non è tra i migliori del genere (sullo stesso tema l'ultimo Scorsese pre-Stones o "Il principe della città" di Lumet hanno detto di più) è certamente un prodotto di tutto rispetto.
Innovativo "solo" per come riesce a catturare i clichè e metterli al servizio di un radicalismo visivo anche allucinato.
Più astruso il personaggio di Voight, figura ora paterna(istica) ora paramilitare: inizialmente ammontato di buonismo o magari soltanto di necessario (?) cinismo.

al_fred78  @  12/11/2008 17:24:23
   7 / 10
Il film mi è piaciuto, sopratutto la photografia anche il montaggio.Atmosfere cupe

Raggio  @  10/11/2008 12:36:38
   5 / 10
Difficilmente un film riesce ad annoiarmi, cerco sempre un qualcosa su cui trovare appiglio pur di concluderne la visione senza eccessi di sbadigli. In questo caso non c'è stato verso, niente mi ha catturato, nè il talento degli attori(non lo discuto), nè la trama(niente di nuovo all'orizzonte). La differenza sostanziale tra questo film ed un telefilm poliziesco degli anni 70 sta nella durata, a mio avviso eccessiva, fortuna che le poltrone del cinema erano tremendamente comode. Per concludere penso che un 5 possa bastare, ma solo perchè consapevole del fatto che c'è di peggio in giro!

manera4  @  09/11/2008 09:19:53
   9 / 10
Questofilm parte un pò lento ma si sviluppa con velocità e magia;la trama cresce e i dialoghi (splendidi)si fanno fitti.
Bello e realistico,visto che tratta un tema comequello dei poliziotti corrotti;lo fà con grande profondità senza lasciare nulla al caso.
Bravi gli attori.

4 risposte al commento
Ultima risposta 11/11/2008 06.04.16
Visualizza / Rispondi al commento
Sestri Potente  @  09/11/2008 00:12:10
   9 / 10
ATTENZIONE: QUESTO NON E' IL CLASSICO ACTION-THRILLER COME TANTI! Trattasi, per inciso, di un film d'autore sul tema della corruzione poliziesca, che riesce a raccontare la storia con una profondità ed un intensità davvero molto toccanti. Grandissime le interpretazioni degli attori, sorpattutto Edward Norton, che, nel parere di chi scrive, con questo film ha finalmente soppiantato un grande come Robert De Niro. Forse molta gente si aspettava un film diverso, magari più simile ad un poliziesco in stile classico, con il cattivo da scoprire e scene d'azione a volontà. Qui, invece, siamo di fronte ad un'opera che va ben oltre questi preconcetti e che scava in profondità anche sui legami fra i protagonisti. Un difetto? Un po' lento e confusionario l'inizio, che effettivamente non è il massimo. Per il resto, forse qualcuno qui sotto dovrebbe riflettere bene prima di bocciare un film del genere e sputare sentenze feroci. DIVENTERA' UN CULT.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/11/2008 23.50.06
Visualizza / Rispondi al commento
popoviasproni  @  08/11/2008 19:12:08
   6½ / 10
Duro e drammatico ... ma aimè lungo e intermittente.
Un soggetto non proprio originale, qui sviluppato in un contesto sociale di buona fattura, dalla condita sceneggiatura spesso però dai risvolti convenzionali e retorici.
Altalenanti le prove dei grandi Nomi troppo spesso imprigionati da una caratterizzazione e un copione non proprio senza falle.

84lestat  @  08/11/2008 17:55:25
   7 / 10
Buon poliziesco metropolitano ottimamente recitato, in particolar modo dal sempre bravo Edward Norton. Lo penalizzava un'eccessiva lunghezza, sopratutto nella descrizioni dei rapporti familiari, ma rimane comunque un buon film per l'elevato grado di realismo cercato (ed in parte perfettamente portato) nella sceneggiatura.

giumig  @  06/11/2008 18:50:55
   6½ / 10
film che scorre via senza infamia e senza lode, ed è un peccto considerata la levatura del cast.

Storia cmq poco originale.

albertomica  @  06/11/2008 13:30:42
   6 / 10
Film che riesce ad intrattenere il pubblico. Sufficiente , si ha la sensazione che manchi qualcosina , manca un certo spessore. Non si va oltre la trama. In ogni modo piacevole. A volte troppo banale.

Sciamenna  @  05/11/2008 21:51:27
   8 / 10
Cominciamo..

E' ormai comune considerare qualsiasi film con un minimo di trama plausibile e con un minimo rimando esistenziale, qualsiasi film, in breve, in cui è richiesta un minimo d'immedesimazione emozionale, una palla.

Io non sono affatto d'accordo. Ma questi sono gli inconvenienti da mettere in conto quando un'arte si rivolge ad un pubblico di massa, com'è normale che sia, non tutti gli uomini possono essere cinefili. E fin qui va bene.

Bene. Il film sviluppa un'azione continua ed intricata, la trama è molto " nazional-popolare " ( in superficie ), gli attori sono stati protagonisti a mio modo di vedere di ottime interpretazioni.

Scadiamo ancora nel discorso: in questo film ci sono sparatorie, pestaggi, torture, tradimenti, spiate e chi più ne ha più ne metta.

Insomma.. che possa non piacere ok.. ma non capisco proprio come possa aver annoiato un film del genere.. non capisco quelli che sbadigliavano in sala.. la verità è che rodriguez nel suo planet terror e i coen nel loro paese per vecchi hanno svolto un'analisi sociologica sull'evoluzione dei gusti e delle aspettative del pubblico parallelamente e intrinsecamente ai loro stessi lungometraggi. E ci hanno preso in pieno.

Jon Voight e Edward Norton sontuosi, a mio parere.

La scena finale è emblematica : O' Connor fa vedere i due fratelli in macchina con il padre mentre si apprestano a recarsi nel palazzo di giustizia. Ma non ti dice se Ray abbia detto tutta la verità sul cognato, non ti dice se abbia deciso di accollarsi lui la colpa dell'omicidio dello spacciatore, non ti dice assolutamente nulla, anche se gioca a trasmettere impressioni.

La verità è che il film si conclude distruggendo, macellando il valore della scelta in una determinata vicenda. E' un film molto fatalistico, anche se non all'eccesso, a mio modo di vedere.

Scusate la prolissità. Ni sintemu.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/01/2009 00.21.11
Visualizza / Rispondi al commento
Grumpy  @  05/11/2008 15:18:29
   6 / 10
Per più di metà film ho combattuto per non addormentarmi. Solo nel finale diventa coinvolgente. Delusione per un film che poteva godere di un ottimo cast!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  05/11/2008 14:41:09
   3 / 10
Il film è orrendo almeno per me
Sinceramente da un cast simile mi sarei aspettato qualcosa di più considerando che sopratutto Edward Northon è uno che non si cimenta facilmente in progetti banali e invece qui siamo in presenza di un film scontatissimo.

Ma non è tanto la banalità della sceneggiatura a colpire, se fai un film di mero intrattenimento ci può anche stare, semplicemente che Gavin O'Connor vuole fare un thriller d'autore credendosi Mann e confeziona una porcata stilistica veramente vergognosa.

Girare quasi interamente un film con telecamera a mano è una scelta che grida vendetta perchè assolutamente gratuita.
A che serve? A rendere il realismo della situazione? Allora scrivi meglio i personaggi, fai un film ad effetto-realtà, altrimenti non ha senso.
Forse serve a rendere meglio il dinamismo dell'azione tipo Burne Ultimatum? A parte che in Burne Ultimatum si usava questa tecnica solo in alcuni momenti E NON PER TUTTO IL FILM e poi non lo si usava in scene chiave.

Ma chi ca.... ha capito niente all'inizio? TUtte quelle scene quella telecamera che si muoveva di continuo creando un effetto mal di mare insopportabile.
Ora scelte simili vanno bene in un Festival o quantomeno va preparato lo spettatore.

Comunque ammesso anche che in molti possano aver potuto apprezzare questa scelta (io ho dovuto abbandonare a tratto la sala perchè non la reggevo più) il film resta anche pretenzioso, con personaggi abbozzati e la presunzione di denuncia sociale.
La storia è confusissima e a tratti patetica.

Difficilmente metto voti così bassi per film in sala e a mente calda ma in questo caso so che in futuro non me ne pentirò
Salvo solo le intepretazioni

2 risposte al commento
Ultima risposta 07/11/2008 15.58.40
Visualizza / Rispondi al commento
sildino77  @  05/11/2008 10:22:35
   6½ / 10
Non un film propriamente d'azione e suspence, ma d'atmosfera, con buona caratterizzazione dei personaggi e di chi li circonda. Manca qualcosa nella sceneggiatura per renderlo più lineare, ma tuttosommato un film più che sufficiente. Ottimi i tre attori più famosi.

ste88  @  05/11/2008 01:18:08
   7 / 10
visto e rivisto, lento e stralento, scontato...però mi ha coinvolto..non sarà un capolavoro ma non mi è dispiaciuto

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

about endlessnessafter 2after midnight (2019)
 NEW
alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzionecreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten island
 NEW
imprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)
 NEW
la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verrÓlasciami andarele sorelle macaluso
 NEW
lockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempre
 NEW
maledetto modigliani
 NEW
mi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbiusnel nome della terra
 NEW
nomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay still
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guard
 NEW
the secret - le verita' nascoste
 NEW
trash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves

1009408 commenti su 44222 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net