scream 4 regia di Wes Craven USA 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

scream 4 (2011)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SCREAM 4

Titolo Originale: SCREAM 4

RegiaWes Craven

InterpretiNeve Campbell, Courteney Cox, David Arquette, Emma Roberts, Lake Bell, Hayden Panettiere, Rory Culkin, Adam Brody, Nico Tortorella, Marley Shelton, Erik Knudsen, Anthony Anderson, Alison Brie, Mary McDonnell

Durata: h 1.43
NazionalitàUSA 2011
Generehorror
Al cinema nell'Aprile 2011

•  Altri film di Wes Craven

•  Link al sito di SCREAM 4

Trama del film Scream 4

In questo quarto capitolo della serie meta-horror diretta da Wes Craven, Sidney Ŕ divenuta autrice di un manuale di auto-aiuto, e come ultima tappa del tour promozionale del libro torna proprio a Woodsboro. Lý riallaccia i contatti con lo sceriffo Dewey e sua moglie Gale, e anche con la giovane cugina Jill e la zia Kate. Ma, con il ritorno di Sidney a casa, tornano anche gli omicidi di Ghostface, che pare prendere di mira il liceo frequentato da Jill.

Film collegati a SCREAM 4

 •  SCREAM, 1997
 •  SCREAM 2, 1998
 •  SCREAM 3, 2000

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,30 / 10 (151 voti)6,30Grafico
Voto Recensore:   8,00 / 10  8,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Scream 4, 151 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

biagio82  @  16/06/2018 00:00:51
   6½ / 10
dopo più di un decennio c'era davvero bisogno di un quarto film?
craven prende la sua saga più famosa e realizza un proto-remake nel momento in cui a holliwwod sembrava si volesse vivere nel passato cercando di riportare in vita vecchie icone horror e senza rischiare con idee nuove ironizando su questo sistema produttivo e mettendo in scena un film in linea con la saga, ma di cui stavolta il pezzo forte è una critca marcata alla socità attuale, dove i ragazzi mettono in rete la loro via privata pur di avere un 15 minuti di gloria, ragazzini che non leggono più che e che vivono solo per avere follower su twitter ed "non hanno bisogno di amici, ma di fan"....
quindi, era necessario un quarto film? no, ma apprezzo il fatto che craven abbia cercato di mettere sottotesti e cercato di portare avanti un discorso e una critica a cosa c'è di sbagliato nella socità.
non il film migliore della saga, ma degno seguito e meritevole di essere visto

Ash Quercia  @  15/01/2016 23:02:52
   6½ / 10
ottimo per chi vuole farsi due risate con un film leggero.

InvictuSteele  @  03/09/2015 15:44:02
   5 / 10
Non ci siamo proprio, solite scene e per giunta cretine, nelle quali i personaggi si comportano da americani deficienti (che poi sono identiche al primo capitolo), dialoghi sciocchi e banali e ghostface che sembra un ninja supereroe che appare e scompare in una frazione di secondo senza farsi vedere. Non c'è tensione ne un'atmosfera trascinante, è la copia in brutto di Scream 1, che di certo non brillava per chissà quali qualità artistiche ma almeno è stato un film spartiacque in ambito horror, ha fatto la sua epoca, è stato copiato da mille altri prodotti e riserva comunque un plot interessante. Per me un'operazione del genere non dovrebbe nemmeno esistere tanto è inutile e furbetta ed è un peccato che Craven ci abbia lasciati con un film del genere, che poi è la saga (assieme a quella di Nightmare) che lo ha consacrato alla storia dell'orrore. Mezzo punto in più per la critica sociale finale...

alex94  @  12/06/2015 17:18:50
   5 / 10
Come ho già detto un po per tutti i capitoli di questa saga anche questo quarto film è piuttosto inutile ma riesce almeno a risultare piuttosto simpatico e divertente,riesce quantomeno ad intrattenere rivelandosi di gran lunga superiore al pessimo terzo capitolo.
Un film sicuramente imperdibile per i fan della saga,godibile (anche se non aggiunge nulla di nuovo) per tutti gli altri.

hghgg  @  15/07/2014 23:40:12
   5½ / 10
Riprendere una saga di grande successo ad anni di distanza dalla sua, a questo punto momentanea, conclusione tanto per sfruttarne ancora di più il marketing e farci un'altra valanga di quattrini. Un classico, una roba già vista (vi dice niente, per esempio, "Star Wars" ?) con il buon Wes che riprende in mano quella che inizialmente fu la sua creatura migliore, a mio avviso, evidentemente bisognoso di un po' di liquido verde con sopra i presidenti americani e con la produzione che tutta contenta si frega le mani, preparando già una nuova trilogia di probabile grande successo commerciale. Mettiamoci pure che se il primo "Scream" era un grande film, uno dei migliori Horror-Comedy mai diretti, capace di vera originalità e di veri colpi di genio, già il secondo e il terzo capitolo erano pallide e stanche ripetizioni di un'idea geniale e, nel suo sotto-genere, davvero rivoluzionaria. Insomma con questo quarto capitolo arrivato nel 2011 ad un decennio di distanza dal terzo era facile prevedere un disastro che invece più di tanto ed un po' a sorpresa non c'è stato.
Certo è un film bruttino ma comunque più godibile e divertente del pessimo terzo capitolo; si riallaccia molto di più alle atmosfere e alle idee dell'originale, oltre che alla trama stessa del primo capitolo nella parte finale, anche se ovviamente il tutto è trasportato nella società odierna, quella dei social-network, della tecnologia sfrenatissima e dei ragazzi-automi, con Craven che punta il dito su frenesie, ossessioni e follie di questa generazione particolarmente psicotica e in rovina ma senza un'ironia particolarmente ispirata o pungente, senza vere e proprie nuove idee ma solo un riciclo di cose vecchie in un'epoca nuova, semplicemente mostrando nel contesto screamesco costumi e abitudini di questi anni '00 che così messi in scena risultano soltanto irritanti.

La parodia-horror però funziona seppure a sprazzi. Intendiamoci c'è solo il pilota automatico ormai impostato dai tempi di "Scream 2" eh, solite gag, soliti personaggi base, soliti killer sfigàti, solito schema nello sviluppo della trama, solito scontro finale con il killer con tutte le varie caratteristiche e con tutti gli stereotipi classici di questa saga che ci accompagnano dal 1996. Con questo quarto capitolo però Craven tenta continuamente di auto-omaggiare ed auto-plagiare il primo grande capitolo di questa saga (che per me resta nettamente il suo film migliore), di tutti i sequel è questo quello più vicino e più fedele alle atmosfere e allo stile del primo. Una mossa studiata, furba e ruffiana ma che alla fine rende il film un pochino più divertente e sopportabile per quanto, a conti fatti, risulti comunque mediocre.

C'è qualche momento che strappa un sorriso e Ghost Face è una macchietta meno ridicola che nel terzo capitolo ma lontana dalla macchietta geniale del primo. Tra gli attori, l'inossidabile trio dei fedelissimi Neve Campbell, Courteney Cox e David Arquette (Linus l'Immortale) ovviamente torna tranquillo al suo posto. Sugli scudi però c'è Emma Roberts (ciao, salutami zia)


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.

Guardabile quindi, una volta, esattamente come il secondo capitolo. Per il resto, è un'operazione e un prodotto con poco senso al di fuori della motivazione economica. Come ovvio, la mirabile e intelligentissima parodia dello "Scream" del '96 è lontana anni luce.

4 risposte al commento
Ultima risposta 16/07/2014 15.18.48
Visualizza / Rispondi al commento
lucamanni88  @  01/07/2014 07:28:06
   6 / 10
Non se ne sentiva il bisogno, tuttavia buono per passare il tempo

LuckyL¨  @  28/01/2014 16:43:24
   9 / 10
Ecco un'altra perla del grande Wes Craven,con il quarto capitolo del mitico Scream.
Onestamente non mi trovo per niente d'accordo con coloro che ritengono questo film inadeguato in quanto consideravano chiusa la trilogia con l'ormai lontano nel tempo Scream 3.
Vero è che alla lunga i personaggi principali possono stufare (soprattutto che il personaggio di Sidney Prescott sembra immortale),ma in questo film come viene ripetuto più volte all'interno della pellicola "cambiano le regole",e l'ormai noto killer Ghostface sembra davvero insuperabile questa volta.
Il momento della rivelazione del killer è scioccante per quanto inaspettato e sorprendente,unica nota stonata come detto è il fatto che i tre personaggi principali sembrano davvero dei supereroi intoccabili.
A parte questo ritengo Scream 4 allo stesso livello del primo Scream e nettamente superiore al 2° e il 3° capitale della saga.
Inoltre è da segnalare in questo film la presenza di giovani attrici che faranno molta strada negli anni a venire quali Hayden Panettiere e Emma Roberts,insomma un film da non perdere!!

deliver  @  01/09/2013 01:08:45
   5 / 10
Non capisco come si possa dare un volto alto a questo film, che riapre malamente una saga che si era degnamente chiusa con Sceam 3.
Assente la suspance, si vira troppo sulla parodia e sul metacinema. In pratica e' come se Craven arrivasse a parodiare se stesso.
Deludente.

gianni1969  @  29/08/2013 21:16:00
   7½ / 10
Ottimo questo quarto episodio, quasi un rebout, sarebbe stato il degno seguito di scream

krueger419  @  19/08/2013 20:26:27
   8 / 10
Ai livelli del primo capitolo.
Qui le regole vengono infrante, non si sa mai cosa aspettarsi.
Finale davvero avvincente.

Blatta Blasfema  @  04/08/2013 01:21:15
   4 / 10
Non mi è piaciuto, è più vicino a un brutto film comico che a un horror.
La storia è sempre la stessa, stanca.

horror83  @  31/07/2013 19:13:04
   7½ / 10
Li ho visti tutti e questo devo dire che mi è piaciuto molto! quindi lo promuovo! sicuramente è più bello del 2 e del 3. mentre il primo rimane sempre il migliore perchè è partito tutto da lì. Ne consiglio la visione

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

sossio92  @  30/07/2013 00:23:08
   7½ / 10
Per me così dovrebbero uscire gli scream , ogi 10-12 anni , in modo che tutti i clichè si aggiornino ai tempi moderni , come successe col primo scream , infatti reputo molto minori il 2 e 3 perchè danno cose simili al primo , invece col 4° c'è di mezzo la tecnologia legata allo stile del primo scream , ne vien fuori qualcosina di diverso dopo un tot di anni ... il primo non si batte , e questo è palese , ma questo lo poggio dopo al primo , poi vien il 2 e 3 in scala di gradimento IMHO

Melefreghista  @  24/07/2013 12:19:25
   2 / 10
Quando uscì il primo capitolo della serie ero un adolescente, per un "teenager" degli anni '90 (ancora non c'era internet) fu un film veramente indimenticabile, originale e spaventoso.
Ora, il 2 e il 3 erano delle boiate, ma questo li batte tutti! E c'hanno messo 10 anni per buttare giù questo abominio? Scena iniziale che lascia perplessi, sceneggiatura noiosa e scontata, personaggi inutili messi lì solo per aggiungere qualche morto, dialoghi ridicoli, protagonisti talmente goffi e ritardati da farlo sembrare un film della serie "Scary Movie".
Non gli ho dato 1 solo per la patatona del "sono sola e ubriaca" che ha rialzato non solo la mia valutazione.
Il classico esempio di film piacevole e originale che si trasforma in una serie di sequel cozzaglia di situazioni trite e ritrite per fare soldi. Peccato.

Scene peggiori nello Spoiler


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  24/06/2013 21:15:39
   6 / 10
Dopo la trilogia, Craven decide di ritornare sulle orme di Ghostface, realizzando il quarto capitolo della saga, per certi aspetti interessante e fatto bene, per altri invece abbastanza inutile e banale, con fini essenzialmente commerciali.
Se prendiamo Scream 4 e lo colleghiamo alla trilogia precedente, il risultato ne risentirebbe molto, siccome non c'erano motivi per realizzare un nuovo capitolo, ma se lo prendiamo come un capitolo a parte, o addirittura come inizio di una nuova trilogia (ho letto qualche articolo confermare), allora il risultato non ne risentirebbe molto, certo è sempre una trovata commerciale, ma almeno non si lascia condizionare.
La realizzazione è la classica, non cambia molto dagli altri capitoli: parecchio sangue, scene a tratti volontariamente comiche, nulla di nuovo.
Tutto sommato la tensione c'è e gli omicidi mi sono piaciuto un mondo, l'inizio è stupido e odioso (speravo non fosse vero) il finale da una parte mi ha sorpreso parecchio (la decisione del killer e stata sorprendete) dall'altra invece si è esagerato un po'.
Insomma, il risultato è pienamente sufficiente, ci sono degli alti e bassi abbastanza evidenti e possono lasciare dei punti di domanda, ma si lascia guardare, a questo punto vedremo cosa ha in serbo Craven con il quinto capitolo.

ZanoDenis  @  09/06/2013 16:16:35
   8 / 10
Wes Craven continua a divertire, solito grande film slasher che ti prende in pieno.
Promosso senza ombra di dubbio.

Sofiatrenk  @  18/04/2013 21:17:19
   6½ / 10
Sicuramente migliore del secondo e del terzo episodio (anche perché è il più simile al primo capitolo). Nulla di trascendentale ma si può guardare

Luther  @  13/03/2013 19:38:35
   4½ / 10
Un altro capitolo "comico" della saga Scream (quando invece non si sa il perchè ma sono definiti "horror") ......cominciano a diventare un po' pesanti da sopportare però! ....che amarezza! ...bah!
p. s. comunque sempre abbastanza gnocche le attrici! ;)

Rick19  @  02/12/2012 14:40:34
   6 / 10
L'inizio è davvero intrigante ma poi rallenta e fa sfiorare la noia; il finale è riuscito male. L'idea è tutt'altro che originale, ma è anche quello che uno si aspetta. Gli attori sono poco convinti del loro ruolo.

BlueBlaster  @  29/10/2012 00:29:14
   5½ / 10
Sempre la solita minestra aggiornata al 2011...solite telefonate, solite facce, solite dinamiche!
Certo si vede la mano di uno che ci sa fare alla regia...in certi tratti l'atmosfera è ok e la tensione pure, non manca neppure qualche salto dalla poltrono.
Però è una noia, i soliti discorsi assurdi ripetuti più volte...nulla di plausibile in queste sceneggiature.
Non sto neanche a disquisire su recitazione o a spetti tecnici tanto non mi ha colpito...degno di nota l'inizio e il fattore metafilmico.
Il primo fu una bella trovata e quello poteva bastare!

luis 98  @  16/10/2012 19:18:44
   6½ / 10
gli attori e la trama si posoono passare tutti e 2 con un 7 come voto però la maggior parte delle scene fanno ridere e pi il film si doveva conclude un po prima la scena dell'ospedale nn ci doveva essere quindi ilm io voto è un 6.50 buon film ma poteva essere molto meglio

mr orange  @  30/09/2012 22:44:22
   6 / 10
pieno di citazioni sul genere e di autocitazioni il film diverte pi¨ che spaventare e a tratti soffre del giÓ visto fino ad alcuni momenti di noia. un'ottima chiusura di saga che poteva essere ancora meglio se si aveva il coraggio di far finire il film tre minuti prima.....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  16/09/2012 16:13:06
   8½ / 10
Devo assolutamente prendere le difese per questo seguito di "Scream" dove Craven fa vedere tutto il suo talento. A mio parere la tensione è maggiore rispetto agli altri tre anche al primo. Molto inquietante e ben fatto. Al quarto film non mi aspettavo un miglioramento del genere.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  11/09/2012 18:41:50
   7 / 10
Dopo la trilogia originale che si era stancamente conclusa, le premesse per un quarto orrido capitolo c'erano tutte... Craven invece sforna un buon film, divertente e sanguinoso.
Sottile e non troppo velata critica al mondo dei social network e alla conseguente smania di visibilità che porta a compiere qualsiasi cosa.
Bel film, bravo Craven!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  11/09/2012 16:07:20
   4½ / 10
Scream è sempre stato conosciuto e apprezzato per la sua capacità di mescolare l'elemento horror a quello comico.Qui non vi è nessuno dei due,scream 4 sembra un'accozzaglia di situazioni viste e riviste e non sfiora neanche a mala pena la sufficenza.La banalità disarmante e l'inefficacia del cast,dei dialoghi finiscono per risultare i peggiori difetti,accompagnati poi da una colonna sonora dimenticabile e dei personaggi caratterizzati superficialmente.Sconsigliato.

Colombina89  @  09/09/2012 09:19:25
   6 / 10
Film molto deludente rispetto alla prima trilogia per laqualità della trama, ma Scream è Scream è meno di 6 non può avere...

Macs  @  09/09/2012 06:24:12
   6½ / 10
Film divertente e sempre sopra le righe. La storia coinvolge perché si rifà a una formula collaudatissima. Il personaggio di Sidney ormai è un po' bolso, non ha quasi niente da dire. Il finale è buono e si fa perdonare le ovvie incongruenze delle due protagoniste che sembrano Chuck Norris nonostante dovrebbero essere moribonde.
;)

topsecret  @  04/08/2012 18:08:11
   5 / 10
Il problema con i sequel è quello che se non si hanno delle idee nuove e funzionanti si rischia di imbastire un baraccone senza capo nè coda.
E' il caso di questo quarto capitolo diretto da Wes Craven: a metà tra l'autocelebrazione e la parodia.
Film che non mostra grandi finezze narrative nè grande fantasia nel presentare una storia fresca, credibile e coinvolgente.
Solo per i fans del regista.

lorenzo87  @  24/07/2012 13:55:56
   3 / 10
Adesso basta craven ha rotto con questa saga tanto sono tutti uguali il killer con la maschera cerca di uccidere Sidnei ma non ci riesce .

Gli horror di adesso sono boiate...

horrormaniaco  @  18/07/2012 11:19:29
   7½ / 10
bel film, da vedere

mauro84  @  13/07/2012 14:21:08
   7 / 10
vidi sto film solo perchè ero davvero curioso come nei nostri anni Wes Craven il maesto della suspence è riuscito a rimetter un moto una sua vecchia trilogia fermata.. e lo rifà magistralmetne come scene.. come storia.. finale non scontato come manco chi è il killer. una rincorsa al killer che tinge tutto il film di una certa drammaticità nel suo contesto. onore al wes craven!
il cast oltre a quelli famosi si è allargato e si nota come anni dopo la recitazione è migliorata.. il modo di girar le scene anche.. un poco di effetti speciali ci sono.. dove prima mancavano..
consigliato!

baskettaro00  @  22/06/2012 23:31:13
   6½ / 10
i primi 10 minuti,per quanto carini,poco aggiungon al film,che come è facile immaginar poco si discosta dalla saga,nel principio sembra si voglia distaccar dai soliti film e luoghi comuni, e proprio quando ti aspetti di veder un film diverso wes ti partorisce il solito clone visto e rivisto,originale nella scelta dell'omicida e poco altro.intrattiene ma si ferma qui.

C.Spaulding  @  06/06/2012 17:51:54
   7 / 10
Buon film. Non ai livelli del primo ma molto meglio del 2 e del 3.

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  06/06/2012 17:32:57
   6 / 10
Di solito il quarto capitolo di una saga è inguardabile, in questo caso invece SCREAM 4 mantiene un discreto livello, promosso!

marfsime  @  02/06/2012 22:51:53
   6½ / 10
Come quarto capitolo della saga non è male..mantiene sempre quel livello ironico e comico che contrasta con i momenti splatter sparsi durante il film e concentrati soprattutto nella parte finale. Per gli amanti della serie merita una visione.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  27/05/2012 11:37:59
   4 / 10
Il 4 è per gli ultimi 15 minuti, altrimenti il voto era ancora più basso. Quarto episodio del tutto inutile, da evitare!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  09/05/2012 00:34:57
   5 / 10
Dopo svariati anni Wes Craven torna sul luogo del delitto riportando in vita Ghostface!
Una nota positiva del film è quella di aver riunito l'intero cast della precedente trilogia che ha passato,come noi, questi 10 anni tra matrimoni,libri e giornalismo...
Peccato pero' che Neve Campbell si sia dimenticata di come si reciti...bene,invece, gli altri due!
Un bagno di sangue ancora piu' efferato dove non manca l'ironia e il volersi paragonare a decine di altri film dell'orrore...
Insomma,il minestrone è quello di sempre...niente di nuovo!

maitton  @  07/05/2012 12:07:55
   5 / 10
male male non e', ma la tensione praticamente non esiste.
forse non e'tutta colpa di craven, le troppe parodie andate in onda in questi anni non rendono piu'credibile un film che a suo tempo e'stato sicuramente importante nella storia dell'horror.
evitabile.

Lory_noir  @  30/04/2012 14:28:43
   7½ / 10
Sono troppo affezionato a questa saga e malgrado riconosca che questo seguito non è un capolavoro non ho potuto fare a meno di entusiasmarmi guardandolo. Questo quarto capitolo rimette in campo tutte le dinamiche che hanno reso celebri i precedenti episodi riuscendo però anche a reinventarsi non trascurando il perfetto spirito scream. Il giudizio è sicuramente positivo se si inquadra il film nel suo contesto di riferimento.

pinhead88  @  28/04/2012 12:01:07
   7 / 10
Un più che buono quarto capitolo per gli affezzionati della saga. Parecchio inverosimile in alcune parti e irritante(come il terzo capitolo) in altre, ma non manca la solita ironia che comprende l'intera saga. Tuttavia dopo le solite zaccagnate furibonde alla ghostface, il film decolla solo verso la fine con omicidi e colpi di scena, seppur ridicoli, che mi hanno subito ricordato l'atmosfera 90's dei primi capitoli.

drobny85  @  15/04/2012 16:07:15
   6½ / 10
Squadra che vince non si cambia, questo deve aver pensato Wes Craven che riporta sul grande schermo il cast storico della serie dopo undici anni di assenza.
Ne è passato di tempo dall'ultimo episodio della trilogia, eppure gli attori conservano tutto il fascino dei tempi d'oro, ormai l'ossatura di ogni episodio lo conosciamo, ma almeno il finale ci viene presentato in maniera diversa.
L'intento commerciale di questo quarto capitolo è evidente, fortunatamente però è stato anche fatto un discreto lavoro.

DarkRareMirko  @  13/04/2012 23:38:35
   8 / 10
Il migliore dei 3 seguiti, fiacca intro a scatole cinesi a parte (visto che l'intro con la Barrymore del primo è inarrivabile e anche quelle del 2 e del 3 son carine, rispettivamente cinema e casa di Cotton).

Buon cast (il trio originario, la McDonnell di Independence day, Donni Darko, Balla coi lupi, l'Adam Brody di O.C., Rory Culkin - fratello di Macaulay, l'unico tra i 7, assieme a lui e a Kieran, ad avere avuto successo -, la bella e brava entrata della Panettiere), aspetto tecnico ottimo (la fotografia poi è cambiata di mano, pur rimanendo sempre ottima), script di Williamson (in ritorno da Scream 2, visto che Scream 3 l'aveva scritto Kruger) brillante (e al solito citazionista, autoreferenziale e metacinematografico), qualche scivolata evitabile nella farsa.

Ad ogni modo, dopo 11 anni di pausa, questa epica serie non poteva tornare in modo migliore, visto che come film non annoia un secondo, ha un cast perfetto, cita in più di un momento la sublime prima pellicola e, udite udite, a quanto pare usciranno anche altri 2 Scream.

Magari il movente dell'assassino poteva essere più curato e le critiche sociali meno qualunquiste (il fenomeno social network poi è poco più che superficialmente accennato), ma il film è riuscitissimo comunque.

Più che buono (come per Scream 3) il dvd italiano, anche come extra (seppur, tra le scene tagliate, solo un paio magari potevan restare nel montaggio finale).

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  24/02/2012 17:23:29
   7½ / 10
Divertente in puro stile Slasher, superiore al 2° e al 3° senza ombra di dubbio.
Regia spettacolo del buon Wes....

cr0w90  @  18/02/2012 14:57:46
   3½ / 10
quello che non riesco a capire è perché questo film abbia una media così alta. film pessimo,banale prevedibile. una miscuglio di altri scream e di film già visti e rivisti; ah dimenticavo, recitato male......

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Dante69  @  09/02/2012 18:07:46
   6½ / 10
quasi ai lvelli del primo , molto meglio del predecessore

Alex2782  @  09/01/2012 14:26:59
   6½ / 10
tutto visto e rivisto, però si lascia guardare.

ariopro  @  08/01/2012 12:36:12
   4 / 10
Wes Craven e Kevin Williamson sono talmente indaffarati a costellare questo Scream 4 di citazioni e critiche nei confronti di altri film (vedi Saw) che si dimenticano di concentrarsi sul proprio, che risulta scontato, a tratti demenziale (vedi spoiler) ma soprattutto privo di tensione e adrenalina. Tutto ciò che spinge a continuare nella visione del film è scoprire chi è l'assassino (discreta la sorpresa finale anche se ho trovato il movente un pò banale). Ciò che però infastidisce di più di questo film è il suo essere tremendamente illogico: perchè Sidney dopo 4 film non ha ancora capito di doversi fare un porto d'armi e portarsi dietro una pistola, una sciabola, un coltello, una bomba a mano o almeno un mattarello? Perchè, nonostante gli omicidi a valanga, gli abitanti di Woodsboro continuano a tenere porte, finestre, serrande di garage, portiere di automobili, porte a vetro spalancate, permettendo all'assassino di intrufolarsi tranquillamente (tra l'altro le porte sono chiuse a chiave solo quando l'assassino è già dentro casa e le povere vittime cercano invano di uscire_fateci caso)? Perchè si continuano a fare feste e incontri di cineclub quando i propri amici muoiono a grappoli tutt'intorno? Perchè i poliziotti sono così idioti? Perchè i protagonisti continuano ad avere una resistenza fisica che nemmeno il buon Tony Montana di Scarface si sognava? Ma soprattutto perchè da 4 film tutto il mondo è ossessionato dalla voglia di assassinare Sidney Prescott, nemmeno fosse Bin Laden?
Ironia a parte, è questo ciò che rende il film banale e poco interessante: è ormai diventato una parodia di se stesso con le solite autocitazioni, i soliti schemi, i soliti dialoghi, con i personaggi che fanno le stesse solite cose da ormai 4 film. Il problema secondo me è che gli autori, dopo il primo Scream (l'unico film davvero buono della saga), hanno esaurito le idee e adesso si limitano a presentare la solita minestra riscaldata, confezionando però un prodotto sempre più scadente e prevedibile. Sconsigliato (è meglio rivedersi il primo).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

faluggi  @  22/12/2011 00:51:29
   10 / 10
Grande Craven, con sto horror hai rotto il c**o a tutti i tuoi colleghi con i loro film di m***a.

C-A-P-O-L-A-V-O-R-O

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

bulldog  @  20/11/2011 15:00:05
   7 / 10
Non era affatto semplice tirar fuori qualcosa di gradevole dalla serie Scream nel 2011, ma il buon Craven è riuscito a sfornare tutto sommato un film divertente, efferato e citazionista.

Promosso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  11/11/2011 21:02:55
   5 / 10
Sono un grande estimatore della serie Scream..ma onestamente mi attendevo di piu da questo quarto capitolo. Il film sa di gia visto con alcune scene che sembrano davvero la parodia scary movie. Poteva uscire meglio in sostanza, con battute che si ripetono da tre film a questa parte. Aumentano i morti ( dieci, max della serie in un solo film) ma diminuisce la tensione. C'e' da dire che mi ha fatto piacere rivedere i protagonisti principali di 14-15 anni fa ma davvero non basta.
Mediocre.

floyd80  @  11/11/2011 12:07:09
   7 / 10
Una pellicola divertente, ironica e malinconica al tempo stesso. Craven come sempre fa il verso al cinema horror classico con le "solite" battute della serie..."Qual'è il tuo film horror preferito?..."
Il finale come al solito è inaspettato. Ottima la prima parte, cosa dire di più scaricatelo e vedetelo.

Bobby Peru  @  06/11/2011 23:18:28
   5½ / 10
Scream ha lanciato un filone non da poco, sono pasati 15 anni dal primo... non ci volevo neanche credere che sia passato tutto questo tempo. Il finale è a sorpresa come al solito.. ed è l' unica cosa positiva del film. All' inizio si prende in giro da solo, ma durante la strada si perde del tutto scordandosi le "regole" che ne hanno fatto la sua fortuna e quella di tantissimi altri film minori che ne hanno preso la scia. Non sufficiente e se non era per il nome non penso se ne stava qui a parlare...

Giudizio: "superato" ormai... e per di piu dal suo stesso primo di 15 anni fa. Involuzione.

Valdak89  @  01/11/2011 12:37:42
   6½ / 10
Non male...il suo prendersi poco sul serio da solo (peggio che in passato) rende il suo essere scontato in certi passaggi quasi ricercato. Si può fare!

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  30/10/2011 02:33:20
   6 / 10
Indubbiamente divertentissimo, il sequel migliore della saga. Tuttavia Craven non scommette più su nulla e ripropone ancora una volta il solito gioco metafilmico, stavolta aggiornandolo relativamente all'era dei social network e della realta filtrata dal web. Gira e volta l'operazione, per quanto gradevole che sia, scade in un autoindulgenza esasperata ed in un velleitarismo che ha il gusto della resa. Resta godersi l'intreccio scritto dallo storico Kevin Williamson, che rinuncia allo stile soap dell'ultimo episodio per riagganciarsi direttamente al capostipite della serie, ritrovando suspence e ironia.
Notevole, non c'è che dire, ma velato di malinconia e ormai ingabbiato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  23/10/2011 13:36:40
   6½ / 10
Quarto capitolo (e forse non ultimo) della saga di Ghostface diretta da Craven.
Ovviamente sa anche lui di avere tra le mani un prodotto che non può più prendersi sul serio dopo anni di autocitazioni e parodie, e allora la butta sul discorso metafilmico; non una novità, a suo modo anche il terzo Scream e l'ultimo Nightmare di Craven si giocavano questa carta.
Bisogna dire che alla lunga la trama non sta per nulla in piedi, i personaggi poi sono diventati talmente piatti da aver perso ogni attrattiva per quanto sia bello ritrovarli dopo anni; però il divertimento di un film che si prende in giro continuamente sin dall'incipit, si autocita, e non è un horror in senso lato è un gioco stimolante che a sorpresa si conferma il più bel sequel di Scream sotto l'aspetto dell'intrattenimento.
Però adesso basta su...

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  17/10/2011 16:42:26
   6½ / 10
Scream 4 sarebbe potuto essere il classico sequel senza sangue e senza nulla da dire ma non lasciatevi ingannare dalla regola perchè questo film è un'eccezione. Craven non fa altro che giocare durante tutto il film: gioca con i suoi personaggi, gioca con il genere, gioca con se stesso e con lo spettatore. Non c'è un momento in cui si prenda sul serio, non c'è una scena girata per far paura, anzi, grande ironia e autoironia, la solita critica sul cinema, sulle generazioni di spettaotori e sul nuovo horror (dal torture porn a quello in presa diretta). Non è un horror, ma è divertente e sicuramente riuscito.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  13/10/2011 18:25:34
   7½ / 10
Ahah, ecco l'auto-risposta che mi do per il mio commento di Scream 3 =)
Davvero divertente, Wes Craven con i Scream dà il meglio di sé, senza prendersi sul serio crea scene di suspense che qualsiasi regista di horror invidierebbe.
Ancora una volta una sferzata ironica sugli adolescenti moderni, tutti con feisbuc e telefonino, che di volta in volta vengono squartati da ghostface.
L'inizio è ridicolamente divertente, anche se ci calza appena. Riguardo il finale...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
A questo punto, carò papà Wes, fa uno Scream 5! xD

vale1984  @  10/10/2011 10:25:31
   5 / 10
a parte il finale non è piaciuto...esagerato, già visto, banale e ormai non stupisce più...insomma...

AMERICANFREE  @  08/10/2011 22:26:28
   6½ / 10
inferiore al primo ma migliore dei 2 capitoli precedenti! bel finale e per questo mezzo voto in piu'!

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  03/10/2011 22:13:09
   4 / 10
Quasi due ore buttate nel cesso.
Privo di una qualsiasi idea che non sia dare una riverniciata alle pareti del primo film; l'unico espediente per spaventare è far trovare sempre qualcuno dietro alle porte che si aprono, vanno bene anche la mamma ed il lattaio.
Per non parlare poi degli irritantissimi comportamenti idioti e completamente inverosimili di tutti i personaggi, poliziotti in testa. Roba che andava di moda trent'anni fa con un pubblico molto più ingenuo di quello odierno.
Immondizia pura. Speriamo che sia l'ultimo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  29/09/2011 16:34:02
   5 / 10
Fiacco ritorno per l'icona horror "Ghostface" che si modernizza e aggiorna solo in teoria.La societÓ Ŕ quella attuale dei telefonini,delle webcam e dei social network,eppure il film puzza di stantio perchÚ in fin dei conti ripropone la solita minestrina riscaldata.Tutta roba cui eravamo abituati da un pezzo cui le diavolerie tecnologiche aggiungono poco.Dunque lo stravolgimento delle regole delle pellicole horror,tra l'altro fissate proprio con il primo "Scream" quindici anni or sono,Ŕ pi¨ sbandierato che tangibile e la parodia autocelebrativa diventa una farsa che cita se stessa all'infinito con uno schema abusato e ritrito,illuminato molto sporadicamente da qualche trovata stuzzicante.L'impressione Ŕ che il film sia allettante soprattutto per chi ama incondizionatamente la saga,di certo preparato nel cogliere i numerosi riferimenti ai precedenti capitoli.
Personalmente "Scream" non mi ha mai fatto impazzire pur reputandolo un buon lavoro,ed infatti a parte qualche momento oggettivamente riuscito,mi riferisco soprattutto ad alcune circostanze comiche davvero pregevoli e a un epilogo con dei twist azzeccati,c'Ŕ poco che mi abbia distolto dal torpore.Non che sia una robaccia inguardabile,casomai Ŕ allineato con il mediocre tenore delle ultime opere di Craven,una volta tra i maestri dell'horror ora regista con poco da dire,controfigura di se stesso, incapace nonostante gli sforzi di trovare un nuovo linguaggio cinematografico sferzante.
Se non altro si apprezzano le pungenti critiche al cinema odierno,al suo pubblico omologato e alla bramosia di diventar famosi ad ogni costo,ma non basta,il nuovo "Scream" Ŕ commemorazione pateticamente imbellettata incapace di prendere le distanze da un qualsiasi slasher di sufficiente fattura.
Fa comunque piacere rivedere i volti di Neve Campbell,per la veritÓ sottotono,il sempre simpatico e imbranato David Arquette e la "cazzutissima" Courtney Cox.

v4kl4  @  13/09/2011 20:48:36
   7 / 10
Devo ammettere che questo film mi ha piacevolmente sorpreso. Essendo una fan dei classici dell'horror, non ho potuto fare a meno di guardarlo. E l'ho trovato migliore di alcuni dei precedenti capitoli. Ovviamente rimane molto fedele all'idea iniziale, ma è anche autoironico, ed è riuscito a stupirmi

werther  @  31/08/2011 18:13:56
   6½ / 10
Meglio dell'ultimo peggio del primo,la trama è buona e riesce a rinnovarsi rispetto ai tre precedenti, la suspance c'è anche se si intuisce quando sta per accadere qualcosa.Gran bel finale.

walkabout  @  31/08/2011 02:41:51
   6½ / 10
A 11 anni di distanza da Scream 3, il quarto capitolo riaggiorna la saga, pur mantenendo il cast principale e il team creativo dietro il progetto originale. E questo lasciava ben sperare sin dalla lavorazione, per un film che a conti fatti funziona, pur non aggiungendo gran che di nuovo. Ogni elemento della serie funzionava perfettamente solamente nel primo, insuperato, capitolo; ma non significa che un aggiornamento all'era digitale non sia godibilissimo. Si indirizza poco ai neofiti - si suppone adolescenti - con personaggi nuovi dallo spessore inesistente e un ambiente high school oramai stantio, riferendosi soprattutto ad un pubblico più adulto. Lo stesso pubblico che 15 anni andò a vedere il primo, e che rivede i tre personaggi principali cresciuti insieme a lui: un pubblico, se vogliamo, più colto, e certamente più attento ai sottotesti metacinematografici e ai numerosissimi riferimenti. Scream 4 è, se possibile, ancor più metacinematografico del terzo capitolo dall'ambientazione hollywoodiana: la parola d'ordine è "meta", un concetto spudoratamente usato dalla sceneggiatura, al punto da renderlo frequentemente esplicitato negli stessi dialoghi ("How meta can you get?"). La sceneggiatura di Williamson (rimaneggiata daKruger, sceneggiatore di Scream 3, qui produttore esecutivo) traballa da subito, incerta tra i numerosi percorsi da intraprendere, riducendo la dimensionalità faticosamente raggiunta dai personaggi principali nella trilogia originale, e affogando i nuovi personaggi in cliché adolescenziali difficilmente perdonabili. Ma ha il merito di riuscire, ancora una volta, a mescolare abilmente commedia e horror, regalando il meglio proprio nel succitato aspetto "meta", vera ragione d'essere dell'intera operazione. La regia di Craven, sapiente e divertita, è al limite dell'autoreferenzialità, preoccupandosi poco di creare suspense in un'opera che difficilmente potrebbe spaventare anche i meno avvezzi al genere, opera in cui il meccanismo del who-done-it e i personaggi coinvolti difficilmente possono interessare. Ma Scream 4, oscillante tra sequel e ideale reboot, non è film che va preso sul serio già nelle premesse. E mantiene efficacemente ciò che promette, nel suo essere opera divertita e divertente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

dagon  @  21/08/2011 18:02:18
   5½ / 10
Il reteaming di Craven e Williamson non sortisce gli effetti sperati. Questa versione di Scream, aggiornata al tempo del web e dei social network, procede meccanicamente, senza sorprese, per accumulo di "buh!", con un senso di "già visto" che dopo pochi minuti stufa

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/08/2011 10:27:35
   6½ / 10
Scream 4 ripropone stilisticamente lo stesso tipo di esperimento già effettuato da Wes Craven con il sottovalutato Nightmare - Nuovo incubo. Il gioco metacinematografico tuttavia è meno esplicito di quella pellicola, ma riflette con buona lucidità la crisi di un genere, quello horror, che non sembra trovare sbocchi se non quella di riprendere vecchi canovacci aggiornandolo alle nuove generazioni, ormai desensibilizzate dal materiale proposto in rete ed in un certo senso dalla smania di protagonismo che le porta a fare loro stessi il film. Scream 4 quindi non è soltanto lo specchio di un genere in crisi, ma forse anche lo stato di empasse del regista stesso.

GodzillaZ  @  12/08/2011 11:57:03
   7½ / 10
Fortunatamente sono riuscito a "recuperarlo" ad un cineforum, quindi quasi in sala, e lo ho apprezzato pi¨ del precedente.
Anche qui c' Ŕ del riciclo (in fondo siamo al quarto capitolo, Ŕ inevitabile).
A mio parere Ŕ pi¨ ispirato rispetto al predecessore e pi¨ godibile.
Ci sono le solite leggerezze che per un veterano possono essere indigeste, tipo: la lama del coltello, se solo sfiora un personaggio secondario, questo morirÓ all'istante. I protagonisti invece resistono a pi¨ colpi... (e anche se in coma, se in pericolo, si svegliano in tempo e si difendono) ecc ecc, ma alla fine Ŕ una produzione per il grandissimo pubblico.................
C'Ŕ la ormai canonica critica sociale, stavolta molto pesante (per chi la sa cogliere, ovviamente).

2 risposte al commento
Ultima risposta 12/08/2011 12.11.52
Visualizza / Rispondi al commento
stuntman bob  @  10/08/2011 14:13:58
   7 / 10
Carino, senz altro meglio dei due precedenti, storia un pò riciclata ma sviluppata decentemente, finale un pò scontato, se avete visto i precedenti questo non potete perdervelo, un finale degno devo dire.

xanter  @  08/08/2011 03:02:21
   5 / 10
Povero Craven, senza più fantasia ed inventiva costretto a dirigere un altro capitolo di questa ormai insignificante saga, buona solo per racimolare qualche soldino ai botteghini. Molte scene sono perfette per "Scary Movie".

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

enter  @  07/08/2011 22:52:57
   5 / 10
ho ottimi ricordi di questa saga che era il film HORROR dei miei tempi delle superiori e forse il migliore degli anni 90..ma questo 4 capitolo a distanza di dieci anni dall'ultimo e a quindici dal primo mi sembra abbastanza inutile...le scene sono uguali,di nuovo c'e solo la tecnologia...e in alcuni momenti mi sembra una parodia di se stesso...un remake forse era meglio!!!

albert74  @  05/08/2011 01:54:26
   3½ / 10
un film horror che è una parodia di se stesso al punto da risultare ridicolo. Scene previdibilissime, recitazione discreta ma dialoghi poveri e scontati.
Alcune parti sono quasi comiche: la polizia - avvertita da una telefonata - impiega almeno venti minuti per fare pochissimi chilometri; nell'ospedale la ragazza fa una carneficina e non si vede neanche l'ombra di un dottore; lo sceriffo sembra l'ultimo degli incompetenti, fa irruzione in una stanza senza neanche guardarsi intorno, la vicesceriffo è pure peggio..
e le scene paradossali e ridicole si susseguono fino all'inevitabile finale e alla sigla di coda.. unica cosa quasi decente di tutto il film.

Invia una mail all'autore del commento Aletheprince  @  17/07/2011 23:24:53
   5 / 10
Già i dialoghi rivelano l'intenzione della produzione e del regista: attirare nuove frotte di adolescenti verso una delle saghe "cult" degli anni Novanta.
Ed infatti il film non è altro che una variazione dei soliti temi, nulla di più e nulla di meno, con un incipit apprezzabile (dove è simpatica l'idea del "meta-cinema") e la classica girandola di uccisioni.
Nel finale la storia crolla per credibilità, finendo addirittura in un epilogo ancor più forzato ed inutile.
Direi che la tiritera di Ghostface può chiudersi qui!

Invia una mail all'autore del commento Living Dead  @  18/06/2011 18:36:29
   7½ / 10
Mi sono divertito parecchio. Nulla di originale ma fa dimenticare i due pessimi capitoli precedenti. Classico teen-slasher, quindi è inutile discutere sulla credibilità degli assassini, sulla ridicola critica ai figli di facebook e quant'altro.. da guardare urlando e tirando i pop corn contro lo schermo. Stop. Se vi è piaciuto il primo Scream questo number 4 difficilmente vi deluderà.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 23/09/2011 20.52.45
Visualizza / Rispondi al commento
BrundleFly  @  03/06/2011 18:33:36
   6 / 10
Un piccolo gradino sopra rispetto al 2° e 3° capitolo. Wes Craven cerca di riprendere lo stile del primo film, ma le somiglianze e le scene riciclate sono troppe. Non è comunque un film da prendere troppo sul serio, tanto che in più di una scena si prende in giro da solo.
Peccato per...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

michela.muscio  @  02/06/2011 03:18:40
   2 / 10
Che inutile accozzaglia di immagini...

Salento12  @  30/05/2011 17:03:27
   3 / 10
se non era per scary movie che ha reso ridicola tutta la serie il mio voto sarebbe stato pi¨ alto quindi con una credibilitÓ del film pari a zero il 3 in pagella Ŕ solo per l impegno, inutile, del cast.
BOCCIATO!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Leonida86  @  27/05/2011 01:20:35
   2½ / 10
per i primi 5 minuti credevo che fosse uno scherzo, ma mi sono spinto ad andare oltre. poi ho capito che la realtà era perfino peggiore.
un film horror che non riesce a terrorizzare mai è davvero mal riuscito.
i tempi in cui bastava esprimere un concetto che toccava il profondo dell'animo per farla letteralmente fare sotto ormai sono tramontati. la serie scream è l'emblema di quanto il genere horror sia arrivato al capolinea. ultimo sussulto era stato saw, ma anche quello è scemato.
per quanto riguarda la trama e la sceneggiatura il film è da 1. se preso solo in relazione al genere horror è da 1.
metto 2,5 perchè comunque per il resto tecnicamente mi sembra ben fatto.
lo sconsiglio vivamente a tutti, sia agli amanti degli horror ma anche agli amanti della serie.
dico solo che scary movie è molto ma molto più "spaventoso".

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ballpoint  @  23/05/2011 22:54:43
   7 / 10
Bello !!! Ripende il vecchio stile. E poi buono anche il concetto finale : pur di essere protagonista sono dispost... a tutto, anche ad uccidere.
Simpatico l'inizio del film nel film nel film.....

LUPINO  @  23/05/2011 09:57:15
   5 / 10
Sono un fan di film horror ma questo Scream non può essere recensito come tale!!! E' un thriller adolescenziale dove ci sono 3 attori decenti e un gruppetto di ragazzini che servono solamente a fare da vittime a Ghostface.
E poi sa tanto di visto e rivisto....questo capitolo serve solamente a riempire le tasche del regista!!!

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  19/05/2011 00:30:30
   5½ / 10
E' vero che questo film nasce come cazzatona del secolo, però, secondo me Wes ha esagerato. Va bene a voler far l'horror ignorantissimo, però minchia... Divertente, ma alla fine non hai voglia di rivederlo la seconda volta.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a mollo
 NEW
a spasso con willya un metro da teafter (2019)alexander mcqueen - il genio della modaalita - angelo della battagliaalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)ancora auguri per la tua morteanimasaquamanasterix e il segreto della pozione magicaattenti al gorillabe kind - un viaggio gentile all'interno della diversita'beautiful boy (2018)beautiful thingsben is backbene ma non benissimobentornato presidentebenvenuti a marwenbird box
 HOT
bohemian rhapsodybook club - tutto puo' succedereborder: creature di confineboy erased - vite cancellatebts world tour: love yourself in seoulbumblebeebutterfly (2019)cafarnaocalcutta - tutti in piedicapri-revolutioncaptain marvelcaptive statecartac'e' tempoc'era una volta il principe azzurrochi scriverÓ la nostra storia?city of liescocaine - la vera storia di white boy rickcold war (2018)compromessi sposiconversazioni atomichecopia originalecoppermancreed iicroce e delizia (2019)crucifixion - il male e' stato invocato
 NEW
cyrano, mon amourdafnedagli occhi dell'amoredetective per casodiabolik sono iodinosaurs (2018)dolceromadomani e' un altro giorno (2019)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon ball super: brolydragon trainer: il mondo nascostodumbo (2019)ed e' subito seraescape room (2019)ex-otago - siamo come genovafratelli nemici - close enemiesgauguin a tahiti. il paradiso perdutoghostland - la casa delle bamboleglassgloria bellgo home - a casa loro
 NEW
gordon & paddy e il mistero delle nocciolegreen bookhellboy (2019)hepta. sette stadi d'amorehighwaymen - l'ultima imboscataholmes and watsoni bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici villeggianti
 NEW
il campione (2019)il carillonil castello di vetroil coraggio della verita (2018)
 HOT
il corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil museo del prado. la corte delle meraviglieil primo reil professore cambia scuolail professore e il pazzo
 NEW
il ragazzo che diventera' reil ritorno di mary poppinsil testimone invisibileil vegetarianoil venerabile w.il viaggio di yaoinstant familykarenina & ikurskkusama: infinityla befana vien di notte
 HOT
la casa di jackla conseguenzala donna elettricala douleurla favoritala fuga - girl in flight
 NEW
la llorona: le lacrime del malela mia seconda volta
 R
la notte dei 12 annila notte e' piccola per noi - director's cutla paranza dei bambinila prima pietrala promessa dell'albala vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacyland
 NEW
le invisibilil'educazione di reyl'eroel'esorcismo di hannah graceliberolikemebackl'ingrediente segretolo sguardo di orson welleslo spietatolontano da quil'uomo che compro' la lunal'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrol'uomo fedelem.i.a. - la cattiva ragazza della musica
 NEW
ma cosa ci dice il cervellomacchine mortalimaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimia e il leone biancomodalita' aereomomenti di trascurabile felicita'my hero academia the movie: the two heroesnelle tue mani (2018)nessun uomo e' un'isolanightmare cinemanoinon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon sposate le mie figlie 2ognuno ha diritto ad amare - touch me notoro verde - c'era una volta in colombiaovunque proteggimiparlami di tepeppermint - l'angelo della vendettapet sematarypeterloopiercingquello che i social non dicono - the cleanersquello che veramente importarabidralph spacca internet
 NEW
rapiscimiremirex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ricordi?ride (2018)roma (2018)santiago, italiasara e marti - il filmscappo a casase la strada potesse parlarese son roseshazam!sofiaspider-man: un nuovo universosulle sue spalle
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe front runner - il vizio del poterethe haunting of sharon tatethe lego movie 2: una nuova avventurathe old man & the gunthe prodigy - il figlio del malethe vanishing - il mistero del farothe young cannibalstintoretto. un ribelle a venezia
 NEW
torna a casa, jimi!tramonto (2018)tre voltitriple frontiertutte le mie nottitutto liscioun giorno all'improvvisoun piccolo favoreun uomo tranquillo (2019)un valzer fra gli scaffaliun viaggio a quattro zampeun viaggio indimenticabileuna giusta causaun'avventuravan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswestwood. punk, icona, attivistawonder parkwunderkammer - le stanze della meraviglia

986942 commenti su 41136 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net