surveillance regia di Jennifer Lynch USA, Germania 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

surveillance (2008)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SURVEILLANCE

Titolo Originale: SURVEILLANCE

RegiaJennifer Lynch

InterpretiJulia Ormond, Bill Pullman, Pell James

Durata: h 1.38
NazionalitàUSA, Germania 2008
Generethriller
Al cinema nel Gennaio 2008

•  Altri film di Jennifer Lynch

Trama del film Surveillance

Una serie di interrogatori ci introducono ad un incidente ed una serie di omicidi ad opera di un serial killer che, per la malafede dei protagonisti, contrastano con i flashback che raccontano il vero scorrimento delle cose…

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,61 / 10 (28 voti)6,61Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Surveillance, 28 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

antoeboli  @  13/12/2016 17:02:12
   7½ / 10
Perla uscita in Italia direttamente per l home video . Diretto dalla figlia del noto D.Lynch , Jennifer , dove il padre qui è produttore esecutivo , non manca di essere un thriller dal gusto originale , organizzato a colpi di flashback continui , con un interrogatorio di due agenti dell fbi , interpretati da due ottimi B.Pullman e J.Ormond , che con una sceneggiatura perfetta , riescono a farci vivere il problem che ultimamente affligge gli USa , e cioè la polizia corrotta e che abusa troppo dei suoi poteri , dove dietro a una divisa dovrebbe esserci sempre chi sta col più debole.
Surveillance fa capire che non è sempre cosi , e dietro un film dalla buona tensione e regia , riesce nel suo scopo .
Consigliato se cercate qualcosa di bello per passare una serata tra amici .

fabri70  @  14/11/2015 23:34:22
   7 / 10
Non male.....da guardare

Nic90  @  17/04/2015 21:39:48
   5½ / 10
Sarà che sono un veggente ma in questo film mi sono accorto dopo 10 minuti chi fosse il colpevole *? (o i colpevoli).
La suspance è buona,i dialoghi un po meno,il film risulta buono nello svolgimento ma non raggiunge la sufficienza...

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  24/03/2015 20:37:12
   5½ / 10
Dalla famiglia Linch non ci si può attendere un film lineare e tranquillo ma questa volta il prodotto non mi convince moltissimo, stilisticamente ben confezionato ma trama abbastanza debole e non originale, da subito si intuisce il finale e l'evolversi della vicenda......

Azrael  @  05/01/2014 14:02:55
   4½ / 10
Ma perché la Jennifer Lynch si mette dietro la macchina da presa ? Poco da dire su una regista che fa quel che fa solo grazie alla mano produttiva del padre David - ma forse, come recita un vecchio detto.. Ogni scarrafone e' bello a mamma sua...e pure al papà !
Eccettuata la presenza di Bill Pullman e Julia Ormond, che hanno una funzione di richiamo, la trama e' davvero banale e prevedibile infarcita com'è di citazioni e manierismo.
Prodotto trascurabilissimo. Seguendo i voti di qualcuno, mi aspettavo una piccola rivelazione.

Lore.84  @  02/09/2013 12:45:39
   5½ / 10
Purtroppo tra padre e figlia c'è un abisso...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  21/08/2013 00:20:55
   6½ / 10
Un capolavoro rispetto a quella ciofeca di Boxing Helena. Va dato atto che malgrado risenta in una certa misura le varie assonanze con i lavori paterni, specialemnte nel mostrare personaggi sopra le righe, la figlia di Lynch comincia ad affrancarsi del pesante fardello paterno. La storia non è originale ma ben studiata in questa ricostruzione che espone punti di vista differenti riguardo gli accadimenti e di cui gli agenti dell'FBI hanno il compito di coprire i buchi delle varie testimonianze. Si avverte la tensione nella pellicola, tecnicamente ben curato e gli attori fanno tutti la loro parte.

Krasnodar  @  30/07/2013 14:11:24
   3 / 10
Sicuramente la follia non manca , ma a parer mio rimane una porcheria...noioso , banale e senza senso..

deliver  @  10/04/2013 12:28:55
   5½ / 10
Film costruito scolasticamente con guizzi alla Oliver Stone e punte di tarantinismo. Nulla di nuovo insomma. La figlia dell'onorato David non convince.
Dispiace perché mi aspettavo decisamente di più.

Invia una mail all'autore del commento RubensB  @  08/01/2013 14:16:50
   7 / 10
film che non annoia, un buon thriller che abbraccia gli estimatori di Tarantino come quelli di dei fratelli Cohen.

Huggia81  @  27/12/2012 00:27:53
   1 / 10
Intollerabile. Dialoghi detestabili. Sceneggiatura infantile. Si percepisce l'odiosa pretesa di imitare il visionario stile del padre..esperimento grossolanamente fallito..UNA PORCHERIA.

outsider  @  25/11/2012 10:52:43
   7 / 10
prodotto oscuro e sudaticcio dell'originale Jennifer che ammiro, prodotto dal Papa' e, d' altra parte, con un padre cosi'.....ci meravigliamo della trama? Lo dico perche' e' forte da digerire. Non leggete null'altro pero', vedetelo. Il segreto e' tutto qui. Qualsiasi particolare lo smonterebbe. Ahime' lo considero un film che, anche se volutamente eccessivo, e' reale e istruttivo. La bestialita' umana forse non e' cosi' improbabile, ma esiste in alcune forme mostrate, specie all'inizio.

sandrone65  @  19/11/2012 00:55:39
   6 / 10
Ho trovato questo Surveillance poco coinvolgente e piuttosto soporifero. La regia è molto buona, la struttura narrativa del film basata sugli interrogatori che smontano e rimontano la vicenda sarebbe potuta essere potenzialmente intrigante, insomma è tutto molto curato. Però il film è, almeno per i miei gusti, è soffocato da una patina troppo spessa di grottesco, di forzato e di irreale. Questi poliziotti psicopatici che tutto sono fuorchè poliziotti fanno di questo film, che è e vuole rimanere sempre e comunque un film poliziesco, una caricatura mal riuscita. Il finale, come tutto il film, non si può dire sia costruito male, ma lascia l'amaro in bocca di domandarsi quale sia il senso di tutta la vicenda. Per me sarebbe da 5, ma suppongo che la cura profusa nella realizzazione gli faccia meritare per lo meno un 6.

Mr. Threepwood  @  10/11/2012 18:33:04
   7½ / 10
Davvero un buon film che ti tiene incollato allo schermo dal primo all'ultimo minuto. Classico esempio di come una semplice trama con il giusto montaggio può diventare un ottimo lavoro con il tanto augurato colpo di scena finale che spesso delude ma che qui invece chiude il film in maniera perfetta.

jason13  @  10/11/2012 15:05:04
   7 / 10
Uno dei piu' belli thriller che ho visto nel 2012. Veramente una bella sorpresa.

gianni1969  @  24/10/2012 17:59:13
   9½ / 10
straordinario thriller,incredibilmente mai uscito da noi,spero in un uscita dvd

Febrisio  @  06/09/2012 21:12:52
   8 / 10
La cosa migliore per guardare questo film, penso sia di iniziare a guardarlo senza un minimo di informazione. Da parte mia garantisco che è assolutamente buon cinema, che piaccia oppure no, è fatto bene. È un dato di fatto; la qualità c'è.
Quindi se non sapete cosa sia surveillance fermatevi qui, non leggete più avanti, procuratevelo e guardatelo.

Se questo è il "secondo" film della figlia di Lynch, beh... tanto di cappello. Non avrà l'oniricità del padre, ma penso che sia stupido emularne questa rara particolarità. Iniziarne la visione senza pregiudizi fa bene, almeno a me. Surveillance è una cronaca di efferrati delitti, immortalati da uno stile 'vintage'. Le lunghe e deserte strade d'america, dopo Duel, dopo Hitcher o anche Radio Killer, ridiventano protagoniste di assassini spietati. È una sorta di versione non così sopra le righe, e dai colori più caldi di "Natural Born Killers". Il cast funziona egregiamente; azzeccati, con quel tocco di non prendersi troppo sul serio, grazie a personaggi dal gusto provinciale. Le solite controversie tra semplici poliziotti e FBI, fanno da contorno a una serie di interrogatori sotto stretta sorveglianza. Storie di superstiti e poliziotti annoiati, che hanno incrociato la morte nello stesso punto di strada. Surveillance è un film abbastanza lento, aggiungendo sempre una giusta dose di tensione. Pur seminando buoni indizi di razionalità, la visione diventa man mano disturbante . Personalmente, magnifico; dall'espressione del sergente, a Bill Pulman, passando dalla Ormond e a tutti i poliziotti e anche la bambina, manca solo il coroner. Mi ha divertito pur riconoscendone quell'attitudine a scopo esclusivamente commerciale, più che di vero autore. In generale ho letto brutte cose su questo film, forse vittima di troppi paragoni visto il nome della regista. Se questo fosse di un italiano qualunque, o di un europeo qualunque, son sicuro che, magari avrebbe ricevuto ancor meno visibilità, ma sarebbe stato trattato in miglior modo dalla critica.

private_joker  @  14/04/2012 02:08:29
   8 / 10
15 anni dopo il suo esordio con Boxing Helena (che non ho mai visto ma la sua fama, purtroppo, lo precede), Jennifer Lynch torna alla regia e lo fa con un thriller veramente buono, dal ritmo abbastanza lento ma piacevolissimo da vedere. Intendiamoci, l'influenza di papà c'è eccome, e chi conosce bene il suo cinema la può individuare facilmente (la sequenza iniziale, con le luci che si accendono e si spengono, le inquadrature fisse e, soprattutto, le musiche striscianti e malsane che accompagnano tutto il film), ma la trama è molto solida e, nonostante la struttura a flashback, anche perfettamente comprensibile, senza lasciare interrogativi o dare luogo a interpretazioni di nessun genere. Valide le prove degli attori, da Pullman (che non vedevo da un pezzo) alla Ormond, brave anche la ragazza e la bambina. Finale sorprendente anche se, come qualcuno ha già osservato, intuibile da una precedente scena,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Un thriller davvero ben fatto, insomma, e che mi sento di consigliare a tutti.

VinLet  @  04/12/2011 16:49:08
   6½ / 10
Non male come thriller anche se risulta poco credibile e inverosimile
Un ritmo lento che coinvolge poco ma incuriosisce
Il colpo di scena e la crudeltà della follia lo rendono comunque un buon film da vedere

Ale-V-  @  31/08/2011 01:36:56
   4½ / 10
Non capisco la media così alta: a me questo film è sembrato una mezza ciofeca... Veramente lento e con dialoghi imbrazzanti... Il finale, che dovrebbe essere spiazzante al massimo, mi ha lasciato abbastanza indifferente (anche perchè non era troppo difficile da intuire).

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  28/01/2011 14:47:16
   7½ / 10
Dopo il flop di "Boxing Helena" Jennifer Lynch ci riprova,prodotta dal padre David questa volta mostra qualità che le permettono di dar vita ad un thriller di notevole fattura.
Una storia disturbante che attinge dal malsano immaginario paterno personaggi sopra le righe,spesso contraddistinti da picchi parossistici che non ne compromettono comunque l'efficacia.Anche l'ambientazione richiama certe atmosfere "lynchiane",qui siamo in una zona rurale per lo più desertica,ma l'aria che si respira è quella opprimente di una brulla Twin Peaks.
Tutto ruota attorno ad un duplice omicidio e ad un sanguinoso incidente dalla dinamica misteriosa, la complessità dei fatti viene esposta dai testimoni oculari sopravvissuti miracolosamente alla furia dei killer.Come pedine di un "Rashomon" moderno una bimba ,un'affascinante tossica e un poliziotto non proprio integerrimo raccontano la loro verità, racchiusa in flashback capaci di generare una tensione palpabile e mantenere un costante e considerevole tenore.Il film è quindi costruito molto bene,vanta un ritmo invidiabilmente incalzante e sfrutta bene le ambigue dichiarazioni dei protagonisti mettendo alla prova le capacità deduttive dello spettatore.
Forse un po' troppo sicura della sua ferrea sceneggiatura ad incastro la regista commette un piccolo errore veniale,inserendo una sequenza mediante la quale la sensazione di aver individuato il responsabile è piuttosto forte.E' un attimo,ma tanto basta,peccato perché il finale a sorpresa avrebbe potuto offrire un coinvolgimento ancora maggiore.La Lynch è però brava nel non eccedere con violenza e sesso ma assestare le giuste scosse solo nei momenti cruciali mostrando il raggiungimento di una certa maturità professionale che speriamo venga comprovata dal suo prossimo progetto,il bizzarro,fin dal titolo,"Hisss".

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  23/12/2010 15:35:37
   7½ / 10
Non mi aspettavo tanto coinvolgimento,dico la verità. Sia ben chiaro che l'avrei visto in ogni caso,quando c'è il nome Lynch in cabina di regia non si può rimanere indifferenti anche se in questo caso il Lynch in questione è Jennifer,papà David si limita a produrre e cantare nei titoli di coda.
Ma evidentemente c'è anche un'altra cosa ereditata da Jennifer da suo padre: Surveillance è fuori di testa. Come i suoi personaggi schizzati,o le situazioni che alternano sesso e violenza. O la trama ingarbugliata (anche prevedibile in linea di massima),che nel finale raggiunge però uno strano effetto di comicità involontaria. Tutto è troppo esageratamente pazzoide e schizzato,anche troppo inverosimile ma sinceramente questa è l'ultima cosa a cui guardare con occhio critico.
Però dopo l'esordio disastroso di anni e anni fa con Boxing Helena,Jennifer Lynch sembra aver preso dimestichezza e sicurezza dei suoi mezzi riusciendo a girare una pellicola molto intensa e che tiene con il fiato sospeso fino alla fine,catalizzando l'attenzione senza mai far distogliere lo sguardo. Meglio ancora riesce a distinguersi dalla pesantissima eredità paterna,pur non trovando uno stile tutto suo e coerente. Surveillance difatti comincia come il più classico dei film di Lynch padre tra atmosfere grottesche e paradossali che ricordano tanto Twin Peaks e Fuoco cammina con me (gli agenti dell'FBI visti con diffidenza e presi in giro),poi c'è l'amore per il mistero, c'è quell'atmosfera onnipresente di oppressione come se tutti sapessero che qualcosa sta per succedere o possa succedere in qualsiasi momento,c'è Bill Pullman che alla fine tanto ricorda certe situazioni in Blue Velvet (e poi era il protagonista in Strade Perdute); però la Lynch prende i suoi spazi e rimane ancoràta coi piedi per terra, l'intreccio propende verso uno scioglimento alla Rashomon in cui ognuno da le proprie versioni dell'accaduto per poi arrivare alla verità finale. E il finale è la parte più intensa e paradossalmente meno riuscita,perché troppi personaggi schizzati rendono tutto troppo assurdo tanto da risultare poco convincenti nella loro (stavolta vera) follia.
Però il risultato finale è buonissimo,gli attori anche. Peccato sia così poco conosciuto ma è da ricordare come sia una produzione indipendente.
Le scene con i due poliziotti a metà film sono le più emotivamente forti,anche se


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
rimane la vetta.

phemt  @  01/12/2010 10:33:09
   7 / 10
Secondo film per Jennifer Lynch (figlia di voi sapete chi) ben 15 anni dopo il flop di Boxing Helena probabilmente l'esordio più taglia-gambe nella storia del cinema…

Thriller/noir un po' da road movie un po' da interni ricorda in parte Rashomon di Kurosawa poi la Lynch (che è effettivamente maturata in questi 15 anni) gioca con gli stilemi dell'horror classico non facendosi mancare qualche riferimento paterno…
Non tutto funziona a dovere, qualche caratterizzazione psicologica non convince più di tanto (i poliziotti non fanno né ridere né incaxxare) e il twist finale non è che sia il massimo delle sorprese ma la costruzione ad incastro è ben gestita e il film regala qualche momento di buon livello…

Pullman gigioneggia come non mai ma quando vuole è assolutamente esaltante, perfettamente adeguato il resto del cast ed è sempre un piacere vedere Michael Ironside...

Noodles_  @  26/10/2010 11:24:04
   8½ / 10
Sorprendente thriller on the road caratterizzato da forte tensione, buone idee, ottimi attori, regìa particolare. Vorrei evitare i soliti confronti padre-figlia, ma non posso negare che nel primo quarto d'ora sembra di assistere ad una puntata di Twin Peaks, con atmosfere surreali, poliziotti dementi, dialoghi e comportamenti al limite del grottesco, e un mistero su cui indagare. Poi però appena iniziano gli interrogatori la personalità di Jennifer viene fuori, e le caratteristiche del film, per concretezza e realismo, si discostano abbastanza nettamente da quelle di papà David.
Fantastici tutti i personaggi, dalla coppia di sballoni, ai 2 poliziotti "annoiati" e prevaricatori, dai 2 agenti (Bill Pullman immenso), alla bambina. Brave e bellissime le 2 donne. Non posso aggiungere altro perché il film è tutto da godere sapendone il meno possibile.
Procuratevelo, e di sicuro non ve ne pentirete!

(Come al solito rimango esterrefatto: certe puttanàte immani con decine, centinaia di commenti, e solo 4 per questo film…ma tant'è)

ide84  @  08/06/2010 23:22:41
   8 / 10
Pazzesco..davvero un bel film, thriller sconosciuto ( neppure io ricordo più come e perchè l'ho recuperato ) ma merita davvero la visione. Evito paragoni col padre perchè non lo conosco abbastanza, ma Jennifer dietro la macchina da presa non se la cava affatto male. Vi consiglio anche Gone Baby Gone se avete apprezzato questo film, anche se personalmente ritengo superiore il film di Ben.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

unpoeta67  @  04/06/2010 22:29:32
   8½ / 10
spettacolare thriller della figlia di lynch , davvero superlativo . Sono stato letteralmente trascinato dall'inizio alla fine del film senza respirare quasi....uno dei migliori prodotti usciti negli ultimi anni su questo genere!!! D-A-V-E-D-E-R-E-!!!!

benzo24  @  11/12/2009 14:11:38
   8 / 10
ottimo thriller questo film della lynch. ottimi i protagonisti, purtroppo qualche confusione a livello di sceneggiatura c'è.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  03/01/2009 19:27:57
   7½ / 10
è un vizio di famiglia essere fuori di testa a casa lynch, il problema è che jennifer è un po' più grezza e molto meno dotata di talento rispetto al divinizzato padre.
però è brava, molto, incisiva e con una grande personalità nello scrivere e nel dirigere.
surveillance è molto più concreto rispetto ai lavori del padre, più terra-terra e meno labirintico nella narrazione. si tratta come struttura del classico thriller col sorpresone finale (invero abbastanza intuibile) e una narrazione cronologicamente spezzettata, ma il tutto è immerso in clima weirdissimo, con personaggi folli e (forse troppo) sopra le righe, ma finalmente freschi e nuovi rispetto alla solita solfa propinata. mischia elementi della commedia nera e cinica con altri brutali di chiara matrice horror, critica con sprezzante sarcasmo la polizia e mantiene sempre altissimo l'interesse per la vicenda.
insomma non si tratta di un capolavoro, e probabilmente molti vedranno un film un po' troppo costruito a tavolino per essere un piccolo cult, ma un'ora e mezza mi è volata e ho finalmente visto un thriller diverso, capace di distinguersi.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele18 regali
 NEW
19171968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astra
 NEW
adoration (2019)ailo - un'avventura tra i ghiacciandrej tarkovskij. il cinema come preghieraangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhiblack christmas
 NEW
boterobrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamenteche fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicity of crime
 NEW
color out of spacecountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadio e' donna e si chiama petrunyadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'arteescher - viaggio nell'infinito
 NEW
figli (2020)figli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigrazie a diohammametherzog incontra gorbaciovhole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del cane
 NEW
il drago di romagnail giorno più bello del mondoil mio profilo miglioreil mistero henri pickil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il terzo omicidioil varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!jojo rabbit
 HOT R
jokerjumanji - the next level
 NEW
just charlie - diventa chi seila belle epoquela dea fortunala famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala ragazza d'autunnola scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marelast christmasle mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetleonardo. le operel'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor smetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottipaw patrol mighty pups - il film dei super cucciolipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the movieploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodrichard jewellritratto della giovane in fiammeroger waters us + themrosa (2019)santa subitoscary stories to tell in the darkscherza con i fantischool of the damnedse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonshow me the picture: the story of jim marshallsolesono solo fantasmisorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkerstoria di un matrimoniostrange but truesulle ali dell'avventura
 NEW
tappo - cucciolo in un mare di guaiterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe farewell - una bugia buonathe gallows act iithe grudge (2020)the informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe lodgethe new popethe reporttolkien
 HOT
tolo tolotorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padre
 NEW
underwatervasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

997174 commenti su 42705 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net