uomini di domenica regia di Curt Siodmak, Robert Siodmak, Edgar G. Ulmer, Fred Zinnemann Germania 1930
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

uomini di domenica (1930)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film UOMINI DI DOMENICA

Titolo Originale: MENSCHEN AM SONNTAG

RegiaCurt Siodmak, Robert Siodmak, Edgar G. Ulmer, Fred Zinnemann

Interpreti: -

Durata: h 1.10
NazionalitàGermania 1930
Generedocumentario
Al cinema nell'Agosto 1930

•  Altri film di Curt Siodmak
•  Altri film di Robert Siodmak
•  Altri film di Edgar G. Ulmer
•  Altri film di Fred Zinnemann

Trama del film Uomini di domenica

Due commesse, un commesso viaggiatore, un autista, una comparsa trascorrono un giorno di vacanza nei boschi intorno a Berlino.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,00 / 10 (1 voti)7,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Uomini di domenica, 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento wega  @  25/06/2009 19:02:55
   7 / 10
"Menschen am Sonntag" è un film importantissimo da vedere e conoscere per ogni cinefilo. Si tratta praticamente della prima esperienza cinematografica di una manciata di pezzi grossi del Cinema mondiale: Robert Siodmak, Edgar Ullmer, Fred Zinnemann e soprattutto Billy Wilder; fotografato niente poco di meno che da Schuftan, il genio dell' espressionismo al servizio di Fritz Lang. Tutti registi che saranno costretti - causa hitler, e ripercussioni antisemiti - a lasciare la Germania prima dell' avvento del nazismo, per lo meno citando Wilder: "ho deciso di andare ad Hollywood qualche anno prima". Ma ci rendiamo conto che film come "Viale del Tramonto", "La Scala a Chiocciola", "Detour", "Mezzogiorno di Fuoco" non sarebbero mai venuti alla luce?. Sceneggiato da Billy Wilder, "Uomini di Domenica" rompe le rigidi convenzioni dell' UFA di allora (forse il corrispettivo di Blasetti per l' Italia e il fascismo) nel suo stampo documentaristico che rimanda senza ombra di dubbio alla Folla di Vidor, forse il film più amato da Wilder. Curioso come il fotografo di questa Berlino "reale" sia lo stesso della Metropoli(s) espressionista e fantascientifica di appena due anni prima. La regia invece è tutta del binomio Siodmak/Ullmer, evidentissima nella sua costante ripresa in profondità di campo. Il film è compreso tra il sabato ed il lunedì successivo, al centro la Domenica come evento ricreativo, delle occasioni, terreno fertile per un Wilder non ancora al 100% (del travestimento non c' è traccia), ma in una storia comunque che tra i suoi litigi coniugali, la corte alla donna, l' equivoco dimostrano come Lubitsch sia stato il mentore assoluto del Wilder regista e sceneggiatore. Pochi protagonisti. Un autista di taxi, la sua donna, un giovane rappresente di vini, una bruna alla fermata del tram, la sua amica, un appuntamento tra i quattro (escludendo la donna del tassinaro) per la Domenica nei boschi vicino ad un lago, una foto di Greta Garbo puntata su una parete (e un film con la Garbo, Wilder, per Lubitsch lo sceneggierà per davvero) e una Berlino ripresa in tutte le sue sfaccettature, tutti i suoi angoli, un film girato veramente in strada. Sarà al lago San Nicola, comunque, che si svilupperà la vicenda, ancora lubitschiana appunto, in un pomeriggio soleggiato di una Domenica qualunque, di persone qualunque che anticipa di molto il Capolavoro di Renoir "Una Gita in Campagna"; non v' è paragone, comunque. E il lunedì si ricomincia tutto come se niente fosse, il solito tran tran.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
bad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterina
 NEW
cats (2019)
 NEW
cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of space
 NEW
criminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittlefabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo natale
 NEW
il richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la mia banda suona il popla ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le opere
 NEW
l'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lontano lontanolunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998983 commenti su 42948 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net