daredevil - stagione 2 regia di Phil Abraham, Marc Jobst, Peter Hoar, Floria Sigismondi e altri USA 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVdaredevil - stagione 2 (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DAREDEVIL - STAGIONE 2

Titolo Originale: DAREDEVIL - SEASON 2

RegiaPhil Abraham, Marc Jobst, Peter Hoar, Floria Sigismondi e altri

InterpretiCharlie Cox, Deborah Ann Woll, Elden Henson, Jon Bernthal, ╔lodie Yung, Rosario Dawson, Stephen Rider, Scott Glenn, Michelle Hurd, Peter McRobbie, Rob Morgan, Amy Rutberg, Royce Johnson

Durata: h 0.50
NazionalitàUSA 2016
Generefantasy
Stagioni: 3
Prima TV nel Marzo 2016

•  Altri film di Phil Abraham
•  Altri film di Marc Jobst
•  Altri film di Peter Hoar
•  Altri film di Floria Sigismondi e altri

Trama del film Daredevil - stagione 2

L'avvocato Matt Murdock, non vedente sin da bambino, utilizza i suoi sensi amplificati per combattere il crimine per le strade di Hell's Kitchen, New York, nei panni di Daredevil. La serie mostra gli inizi della lotta al crimine del personaggio, contrapposta all'ascesa del signore del crimine Wilson Fisk.

Film collegati a DAREDEVIL - STAGIONE 2

 •  DAREDEVIL - STAGIONE 1, 2015
 •  DAREDEVIL - STAGIONE 3, 2018

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,70 / 10 (5 voti)7,70Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Daredevil - stagione 2, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  04/01/2020 15:13:30
   8½ / 10
Una seconda stagione pienamente all'altezza della prima, che marca in misura maggiore la sua anima noir sia nel contesto che nei confronti dei personaggi, molti dei quali a partire dal protagonista caratterizzati da un rigido codice morale che in apparenza non offre molte scappatoie nei confronti del compromesso. La lotta contro il crimine di New York inghiottisce Matt Murdock nel suo alter ego Daredevil. Inconciliabile quindi riuscire ad impegnarsi come avvocato e come vigilante. Il secondo aspetto diventa vitale a tla punto di recidere i legami acquisiti da Murdock. Molto positivo il personaggio del Punitore con un Jon Bernthal veramente sugli scudi, perfetto per il suo carattere estremamente controverso, meno quello di Electra. Non che Elodie Yung non sia brava, ma la potenza del personaggio necessitava una presenza maggiormente carismatica che la Yung non ha. Compito difficilissimo perchè oggettivamente Electra è uno dei caratteri più complessi dell'intero universo Marvel. Tuttavia la sua presenza svolge una funzione di toccasana per il personaggio di Daredevil, consentendogli di scoprire nuove sfaccettature del personaggio.

kingofdarkness  @  03/01/2019 12:11:56
   8 / 10
Dopo la prima buonissima quanto inaspettata stagione, il Diavolo scarlatto si ripete con una seconda stagione addirittura superiore per ritmo, qualità delle storie e personaggi. Manca forse un po' di poesia rispetto alla stagione precedente, e soprattutto si sente che l'impatto del villain per eccellenza Wilson Fisk non è fondamentale quanto dovrebbe, ma la presenza dei due comprimari Punisher ed Elektra, senza contare le apparizioni di Stick e le prime battaglie con la Mano, permettono di alzare non di poco l'asticella del godimento. Il ritmo, infatti (che nella prima stagione era un po' altalenante, ma mai noioso) è costantemente eccellente. Gli incastri tra la vita di Murdock/Nelson/Page e quella di DareDevil diventano sempre più contorti e difficili da gestire, mentre nuove minacce avanzano e nuovi alleati si faranno sotto. Nel complesso ci si diverte davvero tanto, non c'è un solo episodio che mi abbia lasciato con l'amaro in bocca, e da amante del personaggio non posso che ritenermi soddisfatto in tutto e per tutto. Perfetta anche Elektra, sia esteticamente che nella caratterizzazione. Monumentale Frank Castle, che spesso ruba la scena al Diavolo e risulta molto più interessante qui che non in tutta la prima serie a lui dedicata.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  30/10/2018 09:49:51
   7 / 10
Seconda stagione meno bella e interessante dell'insuperabile prima.
Troppa carne al fuoco , personaggi poco interessanti (Elettra) o troppo marginali (Punisher). Comunque le prove attoriali sono buone e la stessa atmosfera della prima rende il tutto coinvolgente.
Probabilmente i Villain giapponesi sono il cruccio di questa seconda stagione, il confronto con Kingpin /D'onofrio è impietoso per empatia e carisma dei personaggi.

GreatJohn96  @  13/08/2016 19:50:08
   7 / 10
Non è riuscita a piacermi come la prima, insuperabile stagione. La trama diventa troppo incasinata, le vicende spesso sono insulse e troppo buttate a caso.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Forse l'unica cosa che si salva è il personaggio del Punisher, la migliore versione realizzata (e mi pare ovvio anche). Manca quella verve e quell'atmosfera che c'erano nella prima stagione, anche perché si sente molto la mancanza fissa di Kingpin come villain di turno.

hghgg  @  26/07/2016 11:00:30
   8 / 10
Quando l'ho iniziata, questa seconda stagione, mi rimbombava ancora in testa la bellezza della prima.

Avevo ancora fisso nella mente il modo in cui Goddard e il resto degli autori e registi erano riusciti a riportare su schermo così bene "l'anima" e il senso del personaggio di Daredevil, cogliendone così bene aspetti e psicologia, e con lui di tutti gli altri personaggi che lo accompagnano, Foggy, Stick, Karen, Fisk, erano stati tutti molto credibili, con l'aggiunta di attori bravi e decisamente in parte (ancora tutti ad applaudire D'Onofrio, caspio).

Stavo ancora applaudendo per l'uso magistrale dello spazio, della scenografia, di Hell's Kitchen, di fatto co-protagonista a tutti gli effetti.

Ero ancora tutto esaltato per l'ultima puntata: la scena meravigliosa che mostrava il crollo dell'impero di Fisk sulle note della celeberrima romanza "Nessun Dorma" di Puccini e poi lo scontro finale tra Daredevil e Wilson Fisk.

Mi era piaciuto l'equilibrio tra la serietà oscura e drammatica che pervadeva la serie, l'introspezione dei personaggi e infine i combattimenti vari, coreografati con attenzione, riprodotti molto bene, i tre principali soprattutto, Matt vs Stick, vs Nobu e vs Fisk. Mi era piaciuta l'attenzione data a tutti i personaggi, anche. Insomma mi era piaciuto tutto.

Avevamo visto Matt Murdock agire con passamontagna e calzamaglia nera, un Daredevil "in nuce", in costruzione, nato, visivamente parlando, alla fine dell'ultima puntata, con il classico costume, la classica maschera, insomma lui-lui. Ed è stato bello perché ci eravamo arrivati dopo un percorso scritto e pensato davvero bene.

E quando è arrivata, questa seconda stagione mi ha colpito in pieno; ancora bellissima, ancora pienamente "Daredevil" se non nella fedeltà alle storie del fumetto, di sicuro nella fedeltà allo spirito di questo personaggio.

Matt Murdock è il Daredevil costumato che tutti conoscono ormai, la classica caratterizzazione grafica, come è giusto che sia, quella parte del percorso di formazione è terminata. Continua alla grande l'introspezione psicologica e l'analisi dei contrasti interiori e dei dubbi che tormentano l'avvocato più càzzuto di New York. Tutto questo coinvolgendo naturalmente chi gli sta attorno.

In più però, porca miseria in questa stagione arriva Frank Castle, "The Punisher". Arriva Elektra, ragazzi Elektra. Ma, soprattutto, arriva la Mano. L'antica guerra, il grande nemico di Stick e Stone (e Matt, ovviamente), l'antichissima setta di ninja immortali, o meglio che quando muoiono poi tornano in vita. E infatti torna Nobu, l'antagonista più fìgo di questa serie, non mi dite di no, lo scontro della 1x09 rimarrà nei secoli, amen. Nobu che scopriamo essere membro della Mano, ragazzi la Mano, i fìghissimi ninja-resuscitanti, Elektra, il Black Sky. Seconda stagione con un macello di carne sul fuoco e non è bruciato (quasi) niente.

Il tutto senza dimenticare l'altro grande troncone della stagione: Punisher. Interpretato da un convincente Jon Bernthal (Shane in "The Walking Dead" quello che volevano tutti morto e quando è morto "Cacchio quando c'era lui era meglio") che prende bene le redini di un personaggio compreso, scritto e caratterizzato molto bene, ancora una volta, dagli autori. Un Frank Castle credibile, molto. Anche lui in costruzione, anche lui "in nuce", all'inizio di quel percorso che porterà, nell'ultima puntata, alla nascita definitiva del Punitore con tanto di teschio sul petto e suggestiva esplosione alle spalle. Stesso percorso di Murdock/Devil nella prima stagione.

Le prime puntate sono tutte per Castle e i suoi primi incontri/scontri fisici, etici e morali, con Devil. Puntate, dialoghi e scene memorabili. Poi la trama principale di Daredevil si concentrerà su Elektra, Stick e la guerra contro Nobu e La Mano, mentre la storyline di Castle sarà affiancata sempre di più a Karen, con il processo e ovviamente l'interazione del Punsher con la parte "legale" del protagonista, Matt, e ovviamente Foggy con il primo decisamente più preso dai problemi con quei simpatici Ninja che drenano il sangue della gente per alimentare la macchina della resurrezione... Che quando lo faceva la tua segretaria (alla HBO) Murdock stavano tutti a lamentarsi, ma loro no, son Ninja, punti "siam troppo fìghi" 100.000, loro possono tutto.

Aspetta, ho saltato un passaggio, come sarebbe che la storyline del Punisher finisce sempre più affiancata da Karen ? Karen, ma davvero ? Si. Va che è càzzuta, Karen. Un po' perché, come nella prima stagione, lavora tutto il giorno ma in più la Woll ha ancora il fuso-orario di "True Blood" quindi è attiva 24h/24 e non si ferma un attimo e che cavolo si sniffa per stare così 'sta ragazza, giorno e notte, lavora e indaga, indaga e lavora. Fermatela mi mette ansia.

Dicevo, va che è càzzuta. Chiedilo a Wesley và, aivoglia a coglionarla, guarda Wesley, che fine hai fatto. Non sarà (più) un ninja immortale ma insomma ancora gliel'ammolla. Karen che nel corso delle puntate, sotto l'ala protettrice dell'ex direttore del compianto Ben Urich, passerà da segretaria della N&M a giornalista d'assalto, così, giusto per non star mai ferma, visto che a fine stagione giungiamo anche al punto critico dello scioglimento del dinamico duo Nelson & Murdock. E come giornalista d'assalto anche lei "in nuce" (verrà assunta solo nell'ultima puntata) ci sta benissimo; si è visto anche nella prima stagione, Karen è quel tipo di persona che si attacca alla giugul... ehm alle chiappe dei cattivi e non li molla finché non sono stati tutti sgamati. E quindi Karen e Frank Castle, per scoprire i complotti ai danni dell'ex militare con la Page che gioca a fare il commissario Gordon, anche se non è capace ("puppa, noi c'avemo Gary Oldman" dicono dalla DC "puppa fortissimo").

E funziona eh, anche questa strana coppia, funziona.

Il bello però è vedere come tutte le storie vengono incastrate e collegate con criterio, la serie non è mai slegata, da sempre sensazione di coerenza narrativa. Karen e Matt trovano il tempo per mettersi insieme, godersi il primo appuntamento puntualmente interrotto a metà da Elektra e poi ripreso, trombare, avere una seria discussione etica e morale che incrinerà il loro rapporto che finirà spezzato quando Karen equivocherà le attenzioni di Matt verso una seriamente ferita Elektra. Notare l'indifferente "Piacere di averla conosciuta" del li presente Stick verso l'incàzzatissima Page che mi ha strappato una risatona, Stick è perfetto in questa serie, e si conferma il mio personaggio favorito dell'universo "Daredevil" (e quindi dell'universo Marvel).

Tutto questo in un arco brevissimo. Il rapporto tra i tre amici, dopo tante difficoltà e tensioni, finirà per incrinarsi sempre di più, Foggy preso in mezzo tra la "saga" di Castle e le difficoltà nel gestire la conoscenza della doppia identità dell'amico, Karen tra il fallimento del fugace amore per Matt e il complesso rapporto con Frank Castle, che porta ad interessanti confronti ed analisi psicologiche tra/dei due e Murdock totalmente immerso nella guerra ai ninja della Mano e il difficile, bellissimo rapporto con Elektra, eterno, impossibile amore. Elektra, simbolo della lotta interiore tra bene e male che si riflette anche in Matt ma in lei è mille volte più cruenta e difficile.

E la dicotomia tra il bene e il male, l'ambiguità dei sentimenti, Matt ed Elektra, le loro scelte, il loro muoversi sul bordo del precipizio, è tutto reso molto bene. Ed è in fondo il tema centrale di tutta la serie.

Inutile dire che la parte della Mano, di Nobu, di Stick ed Elektra mi è piaciuta di più anche se obbiettivamente quella scritta meglio e con il miglior nuovo personaggio è quella di Punisher. Perché forse i dubbi continui buona/cattiva Matt/non Matt di Elektra e il suo schierarsi alla fine al fianco dell'amato e contro il suo stesso destino sanno un po' di scontato e banale. Niente di grave, nel quadro complessivo si incastra una meraviglia e poi certe scene sono girate con un livello di coinvolgimento altissimo, bene così. Poi anche Elodie Young è una buona Elektra, certo ha avuto gioco facile visti gli scempi fatti sul personaggio al cinema in precedenza.

E con lei alla fine finisce sempre così, con i lacrimoni. Cambiano le modalità ma il risultato è sempre lo stesso:







Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il tutto durante la missione di salvataggio intrapresa da Matt per salvare Karen (più altra gente), l'altra donna da lui amata, che il Murdock tutte le gnocche se le piglia lui. Karen rapita dai ninja della Mano per attirare in trappola l'avvocato picchiaduro. Che già arriva incàzzato, perché gli hanno rapito Karen. Poi succede l'altra cosa, e sono càzzi per La Mano (ah-ah) e infatti picchia duro, e per il momento La Mano dovrà dedicarsi a più solitari e a meno missioni di conquista del Mondo.

Comunque niente... Il 99% delle puntate insieme al Punisher, Karen... Io ci speravo che l'avresti sfangata. Ma che, proprio all'ultimo i super-ninja l'hanno beccata. E lei di questa storia dei ninja non sapeva una mazza. "Mo questi chi sono ?" chiede giustamente. "Non te lo vorrei dire ma... Sono ninja che quando muoiono tornano in vita grazie ad una macchina mistica caricata con il sangue della gente, lascia perdere, come fossi a casa tua". Con la differenza che questi sono ninja Deborah, sono dei cacchio di Ninja e vincono con distacco. Non ce ne è, questi giocano in serie A. NInja!

Poi niente: Matt corre a salvare Karen, Elektra va con lui e

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

E visto che tutti i nodi (e le storyline) vengono al pettine, Frank Castle arriva in pompa magna deciso ad aiutare l'amico/nemico, coprendogli le spalle e sterminando a colpi di cecchino gli ultimi ninja rimasti in piedi permettendo a Matt di regolare i conti con Nobu. Ma li ha regolati veramente questi conti con Nobu ? No, in compenso però ci ha pensato l'unico personaggio più fìgo di Nobu: Stick, che ha dato un taglio netto alla questione, e a Nobu. "This time, stay down". E anche se il detto dice che non c'è due senza tre mi sa che questa volta Nobu non torna più, poveraccio, dopo tante battaglie ha perso la testa. Colossale Stick.

E tutta questa sequenza ha un sapore epico potentissimo: Elektra e i lacrimoni, l'entrata in scena del Punisher come inaspettato alleato, Daredevil furia umana che gonfia Nobu e lo scaraventa giù dal tetto, Stick che chiude i conti, caspiolina che adrenalina.

C'è anche l'ennesima, e ancora più forte, rottura tra Matt e Foggy, parte della storia collegata direttamente alle altre serie Marvel/Netflix, visto che Foggy entra a fine stagione nella squadra legale dell'avvocato di "Jessica Jones" (Jessica Jones anche citata in una puntata). Rottura momentanea della Nelson & Murdock dunque, con Foggy che sarà comunque un probabile collegamento tra Matt e Jessica Jones in "The Defenders" la mini-serie che sto attendendo con un'ansia che non vi dico, prevista per il prossimo anno (e vedremo Jessica con la tuta da supereroina, risate matte per chi ha visto la prima stagione, come la convinceranno ?).

E Wilson Fisk ? Lo straordinario villain della prima stagione ? Sparito ? Assolutamente no. La sua presa del potere del carcere in cui è detenuto, il suo controllo totale, la nascita di "KIngpin", l'epico incontro con Frank Castle in una delle parti più memorabili della stagione; e lo straordinario faccia a faccia con Matt Murdock (badate, non Daredevil, Matt Murdock). Il Fisk perfetto di D'Onofrio ogni volta che appare si prende sempre la scena, grandissimo, perfetto.

Cito anche la scena del massacro dei gangster irlandesi che se la sono presa con il Castello sbagliato, decisamente, altra sequenza da antologia. E Castle che massacra tutti in carcere, delirio sanguinolento; poi l'accordo con Fisk, le minacce, l'evasione. Tutto molto bello. La scena della liberazione di Stick e della scelta di Elektra che ve lo dico a fare. Il primo incontro con i ninja della Mano con Devil in crisi perché non riesce a sentire i loro battiti ed Elektra colpita dalle spade al veleno, che ve lo dico a fare anche qua.

Poi c'è il finale: Elektra nella macchina della resurrezione e la grande rivelazione del finalissimo. "I'm Daredevil". "Ah...". Ovviamente per la reazione di Karen dovrò aspettare minimo "The Defenders" visto che questa arriverà prima dell'eventuale terza di "Daredevil" e certo non possono lasciare quel finale in sospeso.

Una seconda stagione ricchissima e tutta da godere, gli appassionati del personaggio e della buona tv troveranno pane per i loro denti.

Ora "Luke Cage" (che mi ispira poco) e "Iron Fist" (con protagonista Loras Tyrell de "Il Trono di Spade" oddio) e sbrigatevi che io voglio "The Defenders", la grande alleanza. Va bene Cage e Iron-Fist ma Daredevil e Jessica Jones (in tutina) che combattono assieme non ha prezzo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

800 eroia cena con il lupoa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeamazing grace (2018)
 NEW
ancora piu' belloatlasbaphometbeckettblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red sky
 NEW
blue bayoubon joviboys (2021)candymancapitan sciabola e il diamante magicocensorcodacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocomediansdau, natashademonic (2021)
 NEW
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleextraliscio - punk da balerafalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666fellinopolisfigli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocofuturahasta la vista!i croods 2 - una nuova erai profumi di madame walberg
 NEW
il cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 NEW
il giro del mondo in 80 giorni (2021)
 NEW
il matrimonio di rosail mostro della cripta
 NEW
il ragazzo piu' bello del mondo
 NEW
il silenzio grande
 NEW
il viaggio del principein prima lineain the earthin the heights - sognando a new yorkio sono nessunoio, lui, lei e l'asinojodorowsky's dunejosepjungle cruisekatekufidla brava mogliela casa in fondo al lagola cordigliera dei sognila felicita' degli altri...la grande staffettala guerra a cubala guerra di domani (2021)la nostra storiala notte del giudizio per semprela ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlila vita che verra'l'amante russol'amore non si salet us inlucal'uomo nel buio - man in the darkmadres paralelasmalignant (2021)mandibules - due uomini e una moscamarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)monster hunterno sudden movenowhere specialocchi bluoldpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigpossession - l'appartamento del diavolopunta sacraquello che non so di tequi rido ioreflectionritorno in apnearoom 9run (2020)school of mafia
 NEW
schumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellisibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originisongbird
 NEW
spin time, che fatica la democrazia!spiral - l'eredita' di sawspirit - il ribellestate a casastorm boy - il ragazzo che sapeva volare
 NEW
supernova (2021)the book of visionthe boy behind the doorthe green knightthe ice roadthe lockdown hauntingsthe nest (2021)
 NEW
the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstoo late (2021)toothfairy 3triumphuna donna promettente
 NEW
una relazioneuno di noiuntitled horror movie (umh)volami viavoyagerswelcome venicex&y - nella mente di anna

1020896 commenti su 46284 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net