filmscoop.it blog, blog di cinema, news, interviste, approfondimenti, notizie dai festival, serie tv
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Tutti i post per la categoria: Festival Academy Awards

OSCAR 2016: Vincitori e vinti

Pubblicato il 29/02/2016 14:56:00 da Kater
Sono stati assegnati questa notte a Hollywood gli 88esimi Academy Awards

Ecco l'elenco completo dei Premi Oscar 2016, con i relativi vincitori.



MIGLIOR FILM
La grande scommessa
Il ponte delle spie
Brooklyn
Mad Max: Fury Road
Sopravvissuto - The Martian
Revenant - Redivivo
Room
Il caso Spotlight - VINCITORE



MIGLIOR REGIA
Adam McKay - La grande scommessa
George Miller - Mad Max: Fury Road
Alejandro Gonzales Inarritu - Revenant - Redivivo - VINCITORE
Lenny Abrahamson - Room
Tom McCarthy - Il caso Spotlight



MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Bryan Cranston - L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo
Matt Damon - Sopravvissuto - The Martian
Leonardo DiCaprio - Revenant - Redivivo - VINCITORE
Michael Fassbender - Steve Jobs
Eddie Redmayne - The Danish Girl



MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Cate Blanchett - Carol
Brie Larson - Room - VINCITRICE
Jennifer Lawrence - Joy
Charlotte Rampling - 45 anni
Saorsie Ronan - Brooklyn



MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Christian Bale - La grande scommessa
Tom Hardy - Revenant - Redivivo
Mark Rylance - Il ponte delle spie - VINCITORE
Mark Ruffalo - Il caso Spotlight
Sylvester Stallone - Creed - Nato per combattere



MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Jennifer Jason Leigh - The Hateful Eight
Rooney Mara - Carol
Rachel McAdams - Il caso Spotlight
Alicia Vikander - The Danish Girl - VINCITRICE
Kate Winslet - Steve Jobs



MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
Il ponte delle spie
Ex Machina
Inside Out
Il caso Spotlight - VINCITORE
Straight Outta Compton



MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
La grande scommessa - VINCITORE
Brooklyn
Carol
Sopravvissuto - The Martian
Room



MIGLIOR FILM STRANIERO
El abrazo de la serpiente (Colombia)
Mustang (Francia)
Il figlio di Saul (Ungheria) - VINCITORE
Theeb (Giordania)
A War (Danimarca)



MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE
Anomalisa
Boy and the World
Inside Out - VINCITORE
Shaun - vita da pecora
Quando c'era Marnie



MIGLIOR MONTAGGIO
La grande scommessa
Mad Max: Fury Road - VINCITORE
Revenant - Redivivo
Il caso Spotlight
Star Wars: il risveglio della Forza



MIGLIOR SCENOGRAFIA
Il ponte delle spie
The Danish Girl
Mad Max: Fury Road - VINCITORE
Sopravvissuto - The Martian
Revenant - Redivivo



MIGLIOR FOTOGRAFIA
Carol
The Hateful Eight
Mad Max: Fury Road
Revenant - Redivivo - VINCITORE
Sicario



MIGLIORI COSTUMI
Carol
Cenerentola
The Danish Girl
Mad Max: Fury Road - VINCITORE
Revenant - Redivivo



MIGLIOR TRUCCO E ACCONCIATURE
Mad Max: Fury Road - VINCITORE
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
Revenant - Redivivo



MIGLIORI EFFETTI SPECIALI
Ex Machina - VINCITORE
Mad Max: Fury Road
Sopravvissuto - The Martian
Revenant - Redivivo
Star Wars: il risveglio della Forza



MIGLIOR SONORO
Il ponte delle spie
Mad Max: Fury Road - VINCITORE
Sopravvissuto - The Martian
Revenant - Redivivo
Star Wars: il risveglio della Forza



MIGLIOR MONTAGGIO SONORO
Mad Max: Fury Road- VINCITORE
Sopravvissuto - The Martian
Revenant - Redivivo
Sicario
Star Wars: il risveglio della Forza



MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE
Il ponte delle spie
Carol
The Hateful Eight - VINCITORE
Sicario
Star Wars: il risveglio della Forza



MIGLIOR CANZONE
Earned It - Cinquanta sfumature di grigio
Manta Ray - Racing Extinction
Simple Song #3 - Youth - La giovinezza
Til It Happens To You - The Hunting Ground
Writing's On the Wall - 007 Spectre - VINCITORE



MIGLIOR DOCUMENTARIO
Amy - VINCITORE
Cartel Land
The Look of Silence
What Happened, Miss Simone?
Winter of Fire: Ukraine's Fight for Freedom



MIGLIOR CORTO DOCUMENTARIO
Body Team 12
War within the walls
Claude Lanzmann: Spectres of the Shoah
A Girl in the River: The Price of Forgiveness - VINCITORE
Last Day of Freedom



MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
Ave Maria
Day One
Everything Will Be OK
Shok
Stutterer - VINCITORE



MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D'ANIMAZIONE
Bear Story - VINCITORE
Prologue
Sanjay's Super Team
We Can't Live without Cosmos
World of Tomorrow

Categorie: Festival Academy Awards

Commenti: ancora nessun commento al post. Inserisci un commento

Oscar 2013: cominciano i pronostici

Pubblicato il 01/02/2013 11:23:38 da The Gaunt


Storicamente l'Academy ha la tendenza a premiare la stessa opera per i premi più importanti, cioè l'Oscar al miglior film e alla miglior regia sono spesso andati ad un unico film. Non sono mancate eccezioni, tuttavia, e l'ultimo caso di premio "disgiunto" risale al 2006, quando l'oscar al miglior film andò a Crash di Paul Haggis, mentre quello alla miglior regia ad Ang Lee per Brokeback Mountain. Prima del 2006 era accaduto due volte, se consideriamo solo il primo decennio di questo secolo: nel 2001 con "Il Gladiatore" (film) e Soderbergh (regista di "Traffic") e nel 2003 con Chicago (film) e Polanski ( regia per Il pianista). Dopo il 2006, non più, avendo l'Academy ripreso la tendenza ad attribuire le principali statuette alla stessa opera.
Potrebbe essere l'anno buono per riproporre un premio disgiunto?
Vediamo le rose dei candidati:

MIGLIOR FILM

"Zero Dark Thirty"
"Amour"
"Vita di Pi"
"Lincoln"
"Django Unchained"
"Argo"
"Beasts of the Southern Wild"
"Silver Linings Playbook"
"Les Misérables"

MIGLIOR REGIA

Michael Haneke per "Amour"
Benh Zeitlin per "Beasts of Southern Wild"
Ang Lee per "Vita di Pi"
Steven Spielberg per "Lincoln"
David O. Russell per "Silver Linings Playbook"



Se il premio rimanesse congiunto bisognerebbe quindi escludere a priori Django Unchained, Argo, Les Miserables e Zero dark thirty.
C'è lo Spielberg di Lincoln che di oscar però ne ha già vinti. Ang Lee con Vita di Pi è sulla falsariga di Spielberg, non tanto per i numeri quanto per l'aver ha già vinto l'oscar come miglior regista e come miglior film, sia pure straniero, con La tigre e il dragone.
Da tenere conto che solo Eastwood ha saputo fare per due volte l'accoppiata film/regia dagli anni novanta ad oggi (Gli spietati e Million dollar baby). E potevano essere tre, se Gran torino non fosse stato escluso dalle cinquine dopo aver fatto incetta ai Golden Globe.
In gara anche gli outsider. Haneke su tutti. Il cineasta austriaco si trova nelle stesse condizioni di Benigni con La vita è bella come nomination, perlomeno quelle più importanti. Difficile quindi che torni a mani vuote e L'oscar come miglior film straniero dovrebbe essere in teoria una formalità. Meno facile il discorso delle categorie assolute, perché premiare Amour significherebbe sfatare un tabù, l'ultimo dell'Academy, cioè quello di premiare come miglior film una pellicola straniera. The artist l'ha sfatato in parte, essendo un film muto, ma per Haneke la storia è ben diversa: un film straniero, non parlato in lingua inglese; una vittoria del genere sarebbe un miracolo e in fondo queste nomination sono una sorta di riparazione al fatto che un capolavoro come Il nastro bianco rimase scandalosamente a bocca asciutta.
Il lato positivo e Re della terra selvaggia sono delle vere incognite, e costituirebbero una gran bella sorpresa in caso di vittoria.

Certamente nel caso di due pellicole differenti per miglior film e regia i giochi si complicherebbero ulteriormente, perché le carte andrebbero a mischiarsi con combinazioni imprevedibili. Ma per vostra fortuna io qui mi fermo, ma se volete esprimere la vostra, fate pure.

Perché non Affleck?

Pubblicato il 30/01/2013 10:47:14 da The Gaunt


Ben "c'ho solo 'na faccia" Affleck. Sulle sue capacità recitative molti hanno mostrato più di una perplessità, che non sono mai svanite malgrado una Coppa Volpi vinta al Festival di Venezia per Hollywoodland. Forse un po' generosa, ma tutto sommato rimane probabilmente la sua migliore intepretazione della carriera.
Altro discorso, opposto al Ben Affleck davanti alla macchina da presa, è il Ben Affleck dietro la macchina da presa. Con Argo, che rappresenta il suo film più compiuto, egli è bravissimo nelle vesti di sceneggiatore, di regista e finalmente anche di attore (in questo caso perfettamente funzionale al ruolo di agente segreto, quindi meno lascia trasparire espressioni sul viso meglio è). Bravura che quest'anno ad Affleck è valsa la candidatura all'Oscar sia per la sceneggiatura (già vinto nel 1998 insieme all'amico Matt Damon per Will Hunting) che nella categoria di “miglior film”.



Argo in questo suo richiamo al cinema (fanta)politico degli anni settanta, che ha sfornato delle signore pellicole, potrebbe rappresentare il giusto compromesso che non farebbe certo gridare allo scandalo una sua eventuale vittoria. Un film molto teso e coivolgente che offre inoltre una riuscita miscela fra storia e fiction, sulla capacità del cinema di far sognare e ingannare.
Un film che unisce un intrattenimento intelligente e non poche stoccate ad un certo modo di fare politica estera del governo americano.
Da considerare inoltre che ha fatto trovare d'accordo sia la critica che il pubblico, cosa non da poco e tutt'altro che frequente. Forse il compromesso è troppo soddisfacente (ammesso che lo sia) per premiarlo?

Categorie: Festival Academy Awards, Cinema registi, Cinema attori

Commenti: ancora nessun commento al post. Inserisci un commento

I gusti musicali dell’Academy

Pubblicato il 24/01/2013 12:49:31 da foxycleo


Parliamo per un secondo dell'85a cerimonia degli Oscar che si terra' al Dolby Theatre di Los Angeles il prossimo 24 febbraio. Quest'ultima edizione sara' presentata da Seth MacFarlane, classe 1973, attore comico, sceneggiatore, regista , doppiatore e soprattutto creatore di serie televisive di successo come I Griffin, American Dad! e the Cleveland Show. La precedente premiazione era stata condotta da Billy Crystal, dopo il repentino abbandono del prescelto Eddy Murphy. Purtroppo, quella del 2012, e' stata segnalata da tutti i fan della cerimonia e dell'attore come una delle più sottotono degli ultimi anni. Io effettivamente l'ho guardata interamente in diretta e non mi sono addormentata solamente poiché ai tempi soffrivo d'insonnia. I momenti morti sono stati parecchi, nonostante non siano mancati passaggi toccanti o divertenti. Quest'anno l'augurio e' che il tutto si svolga in maniera più leggera e piacevole. Un pensiero pero' anche in questo 2013 già mi attanaglia la mente e mi fa presagire che alcuni momenti morti ci saranno e riguarderanno le esibizioni sul palco della cinquina delle canzoni candidate alla conquista dell'ambita statuetta. In effetti ho sempre trovato piuttosto pesanti durante questo tipo di premiazione, che diciamolo in Italia e' trasmessa ad un orario da fuori di testa e dura più di "Cloud Atlas", le esibizioni di queste canzoni, anche perché spesso non ricordo che appartengano ad una determinata colonna sonora. Tali emozioni non totalmente positive già si palesano come cronaca di una noia annunciata. Non so se qualcuno ha ascoltato la canzone di Bombay Jayashri "Pi's lullaby" (da Vita di Pi), beh io l'ho fatto e sbadiglio fin d'ora al pensiero; poi c'e' "Skyfall" di Adele, certamente carina e orecchiabile, ma che ormai, sfruttata in svariate pubblicità e cantata in troppi talent show, e' finita col divenire irritante. Vogliamo poi parlare della vivacità e del brio che ci regalerà la performance di "Before my time" interpretata da Scarlett Johansson e Joshua Bell? In ritmo davvero trascinante ed irresistibile. Tralascio i Miserabili che comunque e' un musical e in rari casi recenti le canzoni estrapolate da questo tipo di contesto filmico rendono quanto ci si aspetterebbe. Quello che proprio non mi spiego e' la candidatura di "Everybody needs a best friend" cantata da Norah Jones in "Ted", ai danni della fantastica "La canzoncina del temporale-il Rimbombamico", sempre da "Ted". Quest'ultima, almeno, avrebbe provocato un moto sopra i nostri divani e soprattutto lo sprint per giungere alla fine della cerimonia quando si assegnano i premi solitamente più attesi. Incrociamo le dita e prepariamo tanto caffè!

Oscar 2013: nomination e bookmakers

Pubblicato il 10/01/2013 19:25:36 da Gianluca Pari aka VincentVega1
Oggi (10 gennaio 2013) sono state ufficializzate dall'Academy le nomination all'Oscar per l'anno 2012. Non mancano le sorprese, come l'esclusione da Miglior film e Miglior regia per The Master, mentre Amour di Michael Haneke riceve eccezionalmente 5 nomination fra cui quella di Miglior film straniero e Miglior film (cosa più unica che rara).
Com'era prevedibile invece sono state tante le nomination per Lincoln di Steven Spielberg e Les Misérables di Tom Hooper. Fra gli altri, buoni risultati per Django Unchained di Quentin Tarantino (che però ancora una volta è stato escluso come regista) e Moonrise Kingdom di Wes Anderson. Di seguito le nomination più importanti:


MIGLIOR FILM
Zero Dark Thirty
Amour
Vita di Pi
Lincoln
Django Unchained
Argo
Beasts of the Southern Wild
Silver Linings Playbook
Les Misérables

MIGLIOR REGIA
Michael Haneke per Amour
Benh Zeitlin per Beasts of Southern Wild
Ang Lee per Vita di Pi
Steven Spielberg per Lincoln
David O. Russell per Silver Linings Playbook

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Bradley Cooper per Silver Linings Playbook
Joaquin Phoenix per The Master
Daniel Day-Lewis per Lincoln
Denzel Washington per Flight
Hugh Jackmanper Les Misérables



MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Jessica Chastain per Zero Dark Thirty
Quvenzhané Wallis per Beasts of the Southern Wild
Jennifer Lawrence per Silver Linings Playbook
Naomi Watts per The Impossible
Emmanuelle Riva per Amour

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Alan Arkin per Argo
Robert De Niro per Silver Linings Playbook
Philip Seymour Hoffman per The Master
Tommy Lee Jones per Lincoln
Christoph Waltz per Django Unchained

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Amy Adams per The Master
Sally Field per Lincoln
Anne Hathaway per Les Misérables
Helen Hunt per The Sessions
Jacki Weaver per Silver Linings Playbook

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
Zero Dark Thirty
Amour
Django Unchained
Flight
Moonrise Kingdom



MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Vita di Pi
Lincoln
Argo
Beasts of the Southern Wild
Silver Linings Playbook

MIGLIOR FILM STRANIERO
Amour (Austria)
Kon-Tiki (Norvegia)
No (Cile)
A Royal Affair (Danimarca)
War Witch (Canada)



MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE
The Pirates! Band of Misfits
Frankenweenie
Brave – Ribelle
ParaNorman
Ralph Spaccatutto

MIGLIOR COLONNA SONORA
Anna Karenina
Argo
Vita di Pi
Lincoln
Skyfall

MIGLIOR DOCUMENTARIO
5 Broken Cameras
The Gatekeepers
How to Survive a Plague
The Invisible War
Searching for Sugar Man

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
Asad
Buzkashi Boys
Curfew
Death of a Shadow (Dood van een Schaduw)
Henry

E intanto i bookmakers hanno già rilasciato le prime quote: il super favorito è Lincoln che con la quota di 1,53 e quella di 1,36, rispettivamente per Miglior film e Miglior regia (Steven Spielberg), sbaraglia gli avversari. Les Misérables segue con una quota di 5,00 mentre per la regia il secondo favorito è Ang Lee con il suo Vita di Pi (4,50).
Fra gli attori si prospetta la terza statuetta per Daniel Day-Lewis (sarebbe l'unico a riceverne 3 come miglior attore) a soli 1,20, mentre Hugh Jackman e Phoenix si devono accontentare della seconda e terza posizione (rispettivamente 7,00 e 9,00). E' sfida all'ultimo voto invece fra gli attori non protagonisti: Tommy Lee Jones a 1,20 contro l'1,25 di Philip Seymour Hoffman.

Categorie: Festival Academy Awards, Cinema news

Commenti: 8, ultimo il 11/01/2013 alle 22.06.54 - Inserisci un commento

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

17 anni (e come uscirne vivi)
 NEW T
a casa nostra (2017)a good americanacqua di marzoaeffetto dominoaldabra: c'era una volta un'isola
 NEW T
altin in citta'assalto al cielobaby bossbleed - piu' forte del destinoboston - caccia all'uomochi salvera' le rose?ciao amore, vado a combattereclasse zdall'altra parteellefalchifamiglia all'improvviso - istruzioni non inclusefast and furious 8ghost in the shell (2017)god's not dead 2 - dio non e' morto 2gomorroide
 NEW T
guardiani della galassia vol. 2i am not your negroi called him morgani puffi: viaggio nella foresta segretail diritto di contareil padre d'italiail permesso - 48 ore fuoriil pugile del duceil segreto (2016)il viaggio (2017)in viaggio con jacquelinejohn wick capitolo 2
 HOT
kong: skull islandla bella e la bestia (2017)la cura dal benessere
 NEW T
la guerra dei cafonila legge della nottela luce sugli oceanila meccanica delle ombrela mia famiglia a soqquadrola parrucchiera
 NEW
la ragazza dei miei sognila tartaruga rossa
 NEW
la tenerezzala vendetta di un uomo tranquillola verita', vi spiego, sull'amorel'accabadoral'altro volto della speranza
 NEW
l'amore criminalelasciami per semprelasciati andarele cose che verranno
 NEW
le donne e il desiderio
 NEW
le verita'
 NEW
l'eccezione alla regolaliberelibere, disobbedienti, innamoratelife - non oltrepassare il limitelogan - the wolverineloving - l'amore deve nascere liberomal di pietremister universomma love never diesmoda miamoglie e maritomothers (2017)
 NEW
mystic gamenon e' un paese per giovaniomicidio all'italianaovunque tu saraiozzy - cucciolo coraggiosopasseriper un figliopersonal shopperphantom boypiani parallelipiccoli crimini coniugalipiena di graziapino daniele - il tempo restera'planetariumpower rangersquestione di karmarosso istanbulsfashionslam - tutto per una ragazzastrane straniere
 NEW
tannathe belko experiment
 NEW T
the circlethe most beautiful day - il giorno piu' bellothe ring 3the rolling stones ole', ole', ole'! - viaggio in america latinathe startup
 NEW
tutti a casa - inside movimento 5 stelleun altro meun tirchio quasi perfettounderworld - blood warsvedete, sono uno di voivi presento toni erdmannvictoriavieni a vivere a napoli!virgin mountain
 NEW
whitney (2017)wilson (2017)

954415 commenti su 37081 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net