Recensione becoming jane - il ritratto di una donna contro regia di Julian Jarrold Gran Bretagna, USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione becoming jane - il ritratto di una donna contro (2007)

Voto Visitatori:   7,16 / 10 (29 voti)7,16Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO
 

Decisamente da un decennio a questa parte è il momento di Jane Austen: i suoi romanzi sono saccheggiati da cinema e televisione (si pensi a "Ragione e Sentimento" con Hugh Grant, "Emma" con la Paltrow, "Persuasione" ed il più recente "Orgoglio e Pregiudizio" con la Knightley, senza contare la versione televisiva con Colin Firth e quella bollywoodiana) ed ora arriva sugli schermi anche la sua biografia tratta da un libro a stelle e strisce sulla sua vita.

Appare curioso come una donna che ha vissuto appena quarantadue anni in campagna nubile e senza velleità sia diventata così popolare in un'epoca tanto diversa da quella che la vide scrivere e muoversi, ed altrettanto strana appare la sua fama tra donne che non hanno quasi più niente in comune con il suo modo di essere e di pensare. Eppure una spiegazione c'è: Jane Austen a suo modo è stata un'antesignana del "women lib", una donna che sapeva scrivere e che non voleva piegarsi ai costumi del suo tempo e che quindi, pur nella sua attitudine al decoro ed alle buone maniere, ha precorso i tempi contribuendo a dare più spazio alle donne del futuro. La società di oggi la celebra con gratitudine ripensando anche con malinconia ai batticuori del passato ormai ritrovabili solo tra le pagine dei suoi romanzi.

In "Becoming Jane" (letteralmente "diventare Jane" o meglio "come si diventa Jane Austen") il regista Julian Jarrold si sofferma sul periodo della giovinezza della futura scrittrice, qui fanciulla in età da marito alle prese con le stesse problematiche e lo stesso stile di vita (speso tra balli, viaggi a Londra e soggiorni termali) delle sue future eroine.
Il padre ironico ed affettuoso e la madre legata alla necessità di dare un compagno alle figlie sembrano infatti usciti dalla sua penna (il signore e la signora Bennet di "Orgoglio e Pregiudizio") così come la sua comunione di intenti con la sorella Cassandra ricorda il binomio Elinore-Marianne di "Ragione e Sentimento".

Situazioni, ambientazioni e personaggi sono ricalcati su tutti i film recenti tratti dai romanzi della celebre scrittrice, e la cosa crea un certo disorientamento in quanto non si capisce mai se la Austen si sia veramente ispirata alle sue esperienze di vita per scrivere i suoi romanzi o se è vero il contrario: infatti della vera vita di Jane Austen si conosce molto poco, e l'abitudine di romanzare le biografie dei personaggi celebri è cosa risaputa.

Scrollandosi di dosso il dubbio sulla vericidità o sulla verosimiglianza della vicenda il film appare sicuramente ben fatto: la fotografia esalta come non mai la campagna inglese, splendida nei suoi colori autunnali, mentre la vita campestre del primo ottocento è immortalata al suo meglio nelle scene iniziali (ispirate in buona parte a quelle dell'ultimo recente "Orgoglio e Pregiudizio"). Lo spettatore ha la sensazione di essere catapultato in questo mondo lontano da questa impressione ne riceve una sorta di catarsi e di immedesimazione.

Gli attori completano con la loro buona interpretazione nello stesso tempo adeguata al gusto della platea del XXI secolo e consona agli usi e costumi della società del primo Ottocento.
La recitazione è impeccabile, l'ironia chiara, lo stampo british evidente nonostante il doppiaggio. Plauso a tutti (il cast è del resto "all stars"), dalla matrona Maggie Smith nel ruolo dell'arcigna lady della situazione ai due genitori di Jane per finire con i due protagonisti, lo scozzese James Mc Avoy (l'avvocato Tom Lefroy innamorato della Austen) e l'americana Anne Hathaway perfettamente in grado di recitare con accento britannico (ma questa peculiarità si perde nel doppiaggio italiano), abile a passare dalla zuccherosa principessina alla giornalista "Pradiana" alla fanciulla romantica ottocentesca.

Non è dato sapere se questo Tom Lefroy abbia fatto realmente battere il cuore alla nostra Jane, ma il film riesce benissimo a farcelo credere e questo è sicuramente un gran successo.

Commenta la recensione di BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di peucezia - aggiornata al 29/10/2007

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a molloa private war
 NEW
alita - angelo della battagliaalmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldanimasaquamanattenti al gorilla
 NEW
beautiful boy (2018)ben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybts world tour: love yourself in seoulbumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolution
 NEW
cartachesil beach - il segreto di una nottechi scriverà la nostra storia?city of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)compromessi sposiconta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecoppermancosa fai a capodanno?creed ii
 NEW
crucifixion - il male e' stato invocatodinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon trainer: il mondo nascostoescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bamboleglassgreen bookhepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil primo reil professore cambia scuolail ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettricala douleurla favorita
 R
la notte dei 12 anni
 NEW
la paranza dei bambinila prima pietrala scuola serale
 NEW
la vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucel'esorcismo di hannah graceliberolo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrom.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerbamaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimenocchiomia e il leone biancomorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)
 NEW
nightmare cinemanon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magiche
 NEW
ognuno ha diritto ad amare - touch me nototzi e il mistero del tempoovunque proteggimipeppermintpiercingralph spacca internetred zone - 22 miglia di fuocoremi
 NEW
rex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase la strada potesse parlarese son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstramonto (2018)tre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favore
 NEW
un valzer fra gli scaffali
 NEW
un'avventuraupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

984597 commenti su 40856 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net