Recensione il figlio di babbo natale regia di Sarah Smith, Barry Cook Gran Bretagna, USA 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione il figlio di babbo natale (2011)

Voto Visitatori:   6,47 / 10 (15 voti)6,47Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film IL FIGLIO DI BABBO NATALE

Immagine tratta dal film IL FIGLIO DI BABBO NATALE

Immagine tratta dal film IL FIGLIO DI BABBO NATALE

Immagine tratta dal film IL FIGLIO DI BABBO NATALE

Immagine tratta dal film IL FIGLIO DI BABBO NATALE

Immagine tratta dal film IL FIGLIO DI BABBO NATALE
 

In un anno un po' fiacco per l'animazione (persino la Pixar ha deluso) "Il figlio di Babbo Natale" (titolo originale: "Arthur Christmas") Ŕ un'insperata sorpresa dell'ultimo momento. Gli Aardman Studios sono gli stessi di "Wallace And Gromit" e "Galline in Fuga", perci˛ le aspettative erano tutt'altro che basse; il soggetto per˛ - la famiglia di Babbo Natale - non induceva grandi speranze, essendo anche stato usato pi¨ o meno male di recente in varie situazioni.

La trama: Babbo Natale, aiutato da un plotone di elfi militarizzati ed efficientissimi, consegna i regali in tutto il mondo grazie alla tecnologia messa a punto da suo figlio Steven, che ha mandato in pensione slitta e renne per affidarsi ad astronavi, GPS e sistemi automatizzati e che si appresta a raccogliere l'ereditÓ paterna. La famiglia si completa con la moglie di Babbo Natale (la grande donna dietro il grande uomo), Nonno Natale (ex Babbo a sua volta, nostalgico e polemico nei confronti della tecnologia) e Arthur, secondogenito impacciato e ingenuo, sopportato con malcelato fastidio persino dagli elfi, unico rimasto a credere nella magia del Natale, ma non considerato per la successione. Per un errore di sistema, una bambina viene lasciata senza regalo. Per Steven Ŕ una percentuale d'errore tollerabile, per Babbo, ormai vecchio e rincoglionito, Ŕ un dispiacere ma nulla su cui non si possa dormire. Per Arthur, Ŕ un'intollerabile mancanza, qualcosa a cui porre rimedio a tutti i costi...

Sebbene la storia non sia originalissima - ed il finale sia scontato sin dai primi cinque minuti - "Il figlio di Babbo Natale" Ŕ un film sincero e ricco di trovate meravigliose (i primi dieci minuti, con la consegna dei regali, sono una sequenza da applausi da rivedere al rallentatore per godersi tutti i particolari) dal punto di vista narrativo e visivo, che non risparmia intelligenti inside joke (quello sulla crisi missilistica di Cuba fa vergognare tutti gli sceneggiatori Dreamworks) per gli adulti che si avventurano nella visione.

"Il figlio di Babbo Natale" Ŕ un film completamente girato in CGI ed in 3D, ma gli Aardman Studios sono diventati celebri con l'animazione a passo uno di pupazzi di plastilina costruiti a mano (tecnica non abbandonata: Ŕ in arrivo un film sui Pirati). Dopo i primi successi sotto l'egida Dreamworks, qualcosa si Ŕ rotto ed oggi la produzione Ŕ Sony Columbia. C'Ŕ palese una vena polemica nei confronti dei precedenti partner: "Il figlio di Babbo Natale" pu˛ essere tranquillamente letto in chiave metaforica, con i vari "approcci" al Natale dei membri della famiglia che rispecchiano quelli all'animazione dei vari studi americani. In particolare, il confronto tra la tecnologia di Steven (che usa termini come "Natalizzare un paese" e scambia le persone con le percentuali) e lo spirito genuino di Arthur Ŕ chiaramente il riflesso del confronto tra la Aardman e la Dreamworks, evidentemente ritenuta colpevole di aver dimenticato che l'obiettivo dell'uso di una tecnologia sempre pi¨ avanzata deve rimanere quello di fare un buon film, non solo la moltiplicazione esponenziale degli incassi. Se Nonno Natale rappresenti i Walt Disney Studios Ŕ secondario, ma la metafora tiene anche in quel caso: non ne azzecca una da anni e se ci prova fa un gran casino, nonostante le intenzioni.

Usare Babbo Natale per fare polemica, poi, Ŕ un colpo (basso) da maestri.

In definitiva la pellicola in questione Ŕ un gioiellino di animazione nascosto negli spettacoli pomeridiani, tutto da scoprire.

Nota alla versione italiana: il cast originale Ŕ come sempre all-star (James McAvoy, Hugh Laurie, Jim Broadbent, Imelda Staunton) e certamente Ŕ stato un bene, in sede di adattamento, non cedere alla tentazione di affidarsi a personaggi dello spettacolo - magari poco avvezzi alla recitazione - tanto per aumentare la grancassa mediatica. Il doppiaggio italiano Ŕ riuscito ed efficace, per una volta all'altezza del film.

Commenta la recensione di IL FIGLIO DI BABBO NATALE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di JackR - aggiornata al 30/12/2011 14.17.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a molloa spasso con willya un metro da teafter (2019)alexander mcqueen - il genio della modaalita - angelo della battagliaalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)ancora auguri per la tua morte
 NEW
ancora un giornoanimasaquamanasterix e il segreto della pozione magicaattenti al gorilla
 NEW
avengers: endgamebe kind - un viaggio gentile all'interno della diversita'beautiful boy (2018)beautiful thingsben is backbene ma non benissimobentornato presidentebenvenuti a marwenbird box
 HOT
bohemian rhapsodybook club - tutto puo' succedereborder: creature di confineboy erased - vite cancellatebts world tour: love yourself in seoulbumblebeebutterfly (2019)cafarnaocalcutta - tutti in piedicapri-revolutioncaptain marvelcaptive statecartac'e' tempoc'era una volta il principe azzurrochi scriverÓ la nostra storia?city of liescocaine - la vera storia di white boy rickcold war (2018)compromessi sposiconversazioni atomichecopia originalecoppermancreed iicroce e delizia (2019)crucifixion - il male e' stato invocatocyrano, mon amourdafnedagli occhi dell'amoredetective per casodiabolik sono io
 NEW
dilili a parigidinosaurs (2018)dolceromadomani e' un altro giorno (2019)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon ball super: brolydragon trainer: il mondo nascostodumbo (2019)ed e' subito seraescape room (2019)ex-otago - siamo come genovafratelli nemici - close enemiesgauguin a tahiti. il paradiso perdutoghostland - la casa delle bamboleglassgloria bellgo home - a casa lorogordon & paddy e il mistero delle nocciolegreen bookhellboy (2019)hepta. sette stadi d'amorehighwaymen - l'ultima imboscataholmes and watsoni bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici villeggiantiil campione (2019)il carillonil castello di vetroil coraggio della verita (2018)
 HOT
il corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil museo del prado. la corte delle meraviglieil primo reil professore cambia scuolail professore e il pazzoil ragazzo che diventera' reil ritorno di mary poppinsil testimone invisibileil vegetarianoil venerabile w.il viaggio di yaoinstant familykarenina & ikurskkusama: infinityla befana vien di notte
 NEW
la caduta dell'impero americano
 HOT
la casa di jackla conseguenzala donna elettricala douleurla favoritala fuga - girl in flightla llorona: le lacrime del malela mia seconda volta
 R
la notte dei 12 annila notte e' piccola per noi - director's cutla paranza dei bambinila prima pietrala promessa dell'albala vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacylandle invisibilil'educazione di reyl'eroel'esorcismo di hannah graceliberolikemebackl'ingrediente segretolo sguardo di orson welleslo spietatolontano da quil'uomo che compro' la lunal'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrol'uomo fedelem.i.a. - la cattiva ragazza della musicama cosa ci dice il cervellomacchine mortalimaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimia e il leone biancomodalita' aereomomenti di trascurabile felicita'my hero academia the movie: the two heroesnelle tue mani (2018)nessun uomo e' un'isolanightmare cinemanoinon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon sposate le mie figlie 2ognuno ha diritto ad amare - touch me notoro verde - c'era una volta in colombiaovunque proteggimiparlami di tepeppermint - l'angelo della vendettapet sematarypeterloopiercingquello che i social non dicono - the cleanersquello che veramente importarabidralph spacca internetrapiscimiremirex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ricordi?ride (2018)roma (2018)santiago, italiasara e marti - il film
 NEW
sarah & saleem - la' dove nulla e' possibilescappo a casase la strada potesse parlarese son roseshazam!sofiaspider-man: un nuovo universosulle sue spalle
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe front runner - il vizio del poterethe haunting of sharon tatethe lego movie 2: una nuova avventurathe old man & the gunthe prodigy - il figlio del malethe vanishing - il mistero del farothe young cannibalstintoretto. un ribelle a veneziatorna a casa, jimi!tramonto (2018)tre voltitriple frontiertutte le mie nottitutto liscioun giorno all'improvvisoun piccolo favoreun uomo tranquillo (2019)un valzer fra gli scaffaliun viaggio a quattro zampeun viaggio indimenticabileuna giusta causa
 NEW
un'altra vita - mugun'avventuravan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswestwood. punk, icona, attivistawonder parkwunderkammer - le stanze della meraviglia

987035 commenti su 41136 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net