la casa 2 regia di Sam Raimi USA 1987
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la casa 2 (1987)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA CASA 2

Titolo Originale: EVIL DEAD II

RegiaSam Raimi

InterpretiBruce Campbell, Sarah Berry, Ted Raimi, Dan Hicks, Kassie DePaiva

Durata: h 1.25
NazionalitàUSA 1987
Generehorror
Al cinema nell'Agosto 1987

•  Altri film di Sam Raimi

Trama del film La casa 2

Ash e la sua amica Linda arrivano una notte nello chalet di montagna del professor Knowby. Delle forze misteriose rapiscono Linda e Ash la trova decapitata: da quel momento iniziano una serie di orribili persecuzioni, poichŔ sulla casa grava una terribile maledizione. E' proprio lý infatti che il professor Knowby e sua moglie Henrietta sono scomparsi senza lasciare traccia mentre stavano ultimando i loro studi sulle forze delle tenebre. Inizia una serie di orribili apparizioni e un crescendo di efferati omicidi, che si risolveranno solo quando Ash, sconfitto un gigantesco essere, si ritroverÓ catapultato nel Medio Evo, acclamato come un eroe per aver respinto il Male.

Film collegati a LA CASA 2

 •  LA CASA, 1982
 •  L'ARMATA DELLE TENEBRE, 1992

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,61 / 10 (167 voti)7,61Grafico
Voto Recensore:   8,00 / 10  8,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La casa 2, 167 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

Niko.g  @  20/06/2021 21:04:53
   5½ / 10
Chi ha convinto Raimi a girare questa barzelletta? C'erano tutte le premesse per fare un ottimo sequel (stavolta con il vantaggio di un budget più alto). Si è deciso, invece, di dare vita a un circo horror, con sequenze cartoonesche e stupidaggini varie, che riesce perfino a stancare.
Tecnica registica di alto livello, ma se ne può tranquillamente fare a meno.

Alpagueur  @  15/11/2020 21:01:19
   4½ / 10
Piuttosto che riprendere da dove è finito l'ultimo, "La casa 2" prende elementi dal primo film e crea una nuova storia che non si accorda perfettamente con quella vecchia. Quindi è più un remake del primo che un sequel. Ma allo stesso tempo, non regge da solo e non posso fare a meno di pensare che qualcuno che lo dovesse guardare senza aver visto il primo si sentirebbe spaesato; molti riferimenti e battute intime finirebbero per ronzargli in testa. Ho trovato questo film inutile e non capisco perché si siano presi la briga di realizzarlo (a parte l'ovvio motivo finanziario e per gettare le basi per il terzo film della serie). Come remake, non è migliore o addirittura uguale al primo o ha aggiunto qualcosa di originale. Sembrava più una scusa per scherzare con effetti speciali che altro, dato che non c'era molto in termini di storia o sviluppo del personaggio. Si potrebbe dire che era in anticipo sui tempi, dal momento che, come la maggior parte dei film horror attuali, si presenta come un lungo video di MTV, con un sacco di sangue ed effetti speciali, veloce (troppo veloce), con tanti jump cut nel montaggio, con la storia che passa totalmente in secondo piano. Bruce Campbell non mi ha infastidito nel primo, ma in questo è stato terribile. La sua recitazione era impacciata e si stava sforzando troppo. Mi sentivo come se stessi guardando una performance di un clown che pensa di essere divertente ma non lo è. Gli elementi comici erano meno sottili rispetto al primo. Mentre ridevo di un paio di scene (come quella con la mannaia), alla fine non ero né spaventato da questo film né divertito dai suoi tentativi di batacchio. Bruce Campbell non è Eddie Murphy o Leslie Nielsen, e così "Evil dead 2" fallisce sia come commedia che come film horror. Gli ultimi 30 minuti sono stati un miglioramento rispetto alla prima ora, ma solo perché a quel punto erano diventati un preludio per il terzo film orientato all'azione e all'avventura, con Campbell che era un po' più credibile come eroe d'azione (che poi chi è che ha inventato la regola secondo cui il viaggio nel tempo deve essere sempre rappresentato nei film come un tunnel o un vortice?). La cosa sconcertante è che se avessero tagliato i primi dieci minuti di questo film, sarebbe stato facilmente trasformato in un vero sequel piuttosto che in un remake e sarebbe stato molto meglio. Ai fan accaniti degli altri "Evil Dead" o di Bruce Campbell potrebbe piacere, ma non posso raccomandarlo a nessun altro. Mi sono seduto giocherellando con le dita delle mie mani, chiedendomi perché stessero sprecando il mio tempo a rimescolare questo materiale. Questo è stato uno di quei film in cui ero tentato di avanzare velocemente col fast forward. Per quanto mi riguarda, se i produttori fossero passati dal primo "La casa" direttamente a "L'armata delle tenebre" e avessero saltato questo, non avrebbe fatto alcuna differenza. Il film è stato girato per la maggior parte nei boschi di Wadesboro, nella Carolina del Nord, sul versante est degli (onnipresenti) Appalachi.

zerimor  @  09/05/2020 22:30:41
   8 / 10
Questa rivisitazione de "La casa" è ancora meglio del primo film. Stessa ambientazione, stessa atmosfera, ma con una cura ancora più certosina. Subentra anche quella componente "comedy" (elemento che sarà più marcato nel seguente "L'armata delle tenebre") che crea quel connubio perfetto e rende questa pellicola unica.

CyberDave  @  17/11/2019 10:44:28
   7 / 10
Non un vero e proprio sequel ma un film che ripete e reinterpreta la storia del Necronomicon del primo capitolo.
Film divertente che riesce ad intrattenere e a strappare qualche risata per le scene splatter e per gli effetti speciali.
Avrei preferito venisse spiegata meglio la storia del libro dei morti, che avrebbe reso più interessante il film, ottimo invece il focus sul personaggio di Ash, davvero mattatore della pellicola.

Non si raggiungono le vette del terzo capitolo ma sicuramente un buon film.

david briar  @  30/12/2018 15:16:03
   7½ / 10
La forza di questo re-quel è tutta nel lavoro fatto su Ash, in bilico fra scotennato e scotennatore, soprattutto nello straordinario inizio, veramente sovversivo e coraggioso. Trovo lo sviluppo successivo, quando arrivano gli altri, meno interessante, ma Raimi lascia una magistrale e divertentissima pennellata sul finale che mi fa apprezzare questo più del precedente, meno ironico.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  11/08/2018 02:46:13
   7½ / 10
Dopo lo storico, serioso e terrificante Evil Dead, Raimi decide di accentuare particolarmente quel poco di ironico che si era visto in esso per realizzare Evil Dead 2. Se il suo predecessore era prevalentemente improntato sull'horror e L'armata delle tenebre sarà più concentrato su un registro ironico, La casa 2 è un equilibrio di queste due componenti, cosa che secondo alcuni lo rende il migliore dei tre. A mio avviso il migliore resta il primo, ma questo rimane comunque di particolare interesse (non solo storico), in quanto riesce in entrambi gli aspetti di cui si compone, risultando talora divertente e talora puramente horror, cosa peraltro più difficile da ottenere di quello che sembra, ma Raimi è, non a caso, considerato uno dei maestri del genere.

biagio82  @  09/07/2017 19:01:54
   7½ / 10
più che un seguito direi un remake co più soldi dell'originale...
raimi smonta la storia del primo (qui ash e linda arrivano nella baita da soli,senza il gruppo di amici come nel primo)
qui raimi sperimenta cosa può fare con un badget più alto, trasformando il film in un horror con sfumature comiche/splastick che aggiungono un tono diverso al film, rendendolo non una semplice copia del primo

Mildhouse  @  28/06/2016 23:31:16
   6½ / 10
Diverso rispetto al primo, più orientato sul grottesco e il comico ma comunque un film guardabile

2 risposte al commento
Ultima risposta 29/06/2016 21.50.26
Visualizza / Rispondi al commento
marcogiannelli  @  28/06/2016 11:23:54
   10 / 10
il budget aumenta, ma è comunque basso, questo però non implica che Raimi giri l'ennesimo capolavoro assoluto
perde un pò nell'horror, comunque ampiamente presente, ma ci guadagna in trash volontario e in comicità
il film potrebbe suscitare in voi grassissime risate, tutto grazie anche a Bruce Campbell, che qui diventa l'Ash schizzoide che tutti conoscono, con motosega al posto della mano destra e fucile in mano alla sinistra, davvero un antieroe demente, o eroe per caso, di quelli che restano dentro
Suberbo Raimi, gioca con la macchina da presa in modo devastante e nessun movimento è a caso
CAPOLAVORO

Filman  @  25/02/2016 11:05:41
   9 / 10
Ritrovandosi tra le mani uno dei lavori horror e splatter più significativi degli anni '80, Sam Raimi decide di resettare tutto quello che aveva fatto per applicare della linfa nuova. EVIL DEAD II è uno dei capolavori più caratteristici del genere in questione, una pellicola post-moderna che permette di essere autocritica dal suo interno e che, sorvolando sulle mansioni che questo finto sequel dovrebbe avere, presenta un arrangiamento esilarante dei caratteri tipologici del cinema horror contenuti in una composizione di movimenti di macchina veloci, immagini accelerate, zoom dinamici e visuali deformate che non permettono di staccare gli occhi dallo schermo o anche solo di sbattere le palpebre, sensazionale e prepotente spettacolo visivo che è ricco di originalità e genialità per il suo modo di essere controverso ma lucido al punto di rendere vivo il senso di incubo che il regista ha cercato di imprimere in questa storia, agghiacciante e terrificante non perché paurosa ma perché perfettamente in grado di esibire ed inculcare la follia e la degenerazione interna di ciò che si sta vedendo.

Goldust  @  04/01/2016 11:59:23
   5½ / 10
Seconda puntata della saga, già legata nel finale al successivo "l'armata delle tenebre" che riprende le situazioni del primo film aggiungendo badilate di ironia sanguinolenta e, almeno per gli horror, sorprendenti scene slapstick da cartoon. Nonostante un budget più corposo ed il solito ritmo frenetico è un delirio splatter-gore demenziale difficilmente digeribile.

Spotify  @  08/12/2014 23:50:19
   7 / 10
Un pizzico meglio il primo, ma proprio un pizzico, diciamo che se il primo è un 7- questo è un 7=, questione di pochi decimi. A me dispiace, ma mi dispiace davvero tanto, però, come nel caso del primo film, non riesco a considerare questa pellicola come bellissima o addirittura un geniale capolavoro. Per carità è molto spassoso, fatto anche bene e con varie scene d'antologia, però non mi ha lasciato il segno. Ma forse è colpa mia, magari non riesco a capire a pieno la presunta genialità dell'opera, cioè, ho trovato comunque geniali le scene horror-grottesche che sono presenti, divertentissime e strappa-risate, e perfetto anche il dosaggio sempre in bilico tra horror e comicità, ad ogni scena c'è sia uno che l'altro. Però nonostante io abbia apprezzato ciò, non sono rimasto comunque estasiato come invece parecchi altri utenti. L'unica spiegazione che potrei dare è che solo ieri ho visto questa fatica di Raimi per la prima volta, e magari essendo vecchia, non ho appreso tutta la sua (sempre presunta) genialità a pieno, invece magari chi ha assistito già nel 1987 alla visione, avrà capito molto meglio, visto che erano altri tempi e all'epoca un lavoro come questo poteva venir considerato anche capolavoro. Tutto questo discorso vale anche per il primo capitolo. Resta il fatto che sono comunque due cult indiscussi, su questo non ci piove, specialmente questo secondo episodio, come potrebbe non essere cult una pellicola del genere dove si vedono cose pazze a più non posso? Il budget più rialzato si percepisce molto rispetto a la casa 1, specialmente per scene più elaborate e un massiccio uso di effetti speciali. La regia di Sam Raimi è ottima, molto più solida rispetto a quella dell'altro film. E' dinamica, ci sono molte sequenze dove si avverte tanta tensione e tanti movimenti veloci della macchina da presa che mi sono piaciuti moltissimo dando quel tocco di originalità. Fotografia pure non male con toni chiaramente molto cupi e tendenti al blu scuro, ambientazioni fantasticamente lugubri (come nella casa 1) di quelle che piacciono a me. La sceneggiatura è, d'altronde come da previsione, molto striminzita ma ci può stare per un'opera così, però ci sono due errori grossi: ad un certo punto c'è troppa ripetizione degli eventi, sopraggiungono sempre un po' le stesse scene. L'altro errore è che nonostante tutte le cose buone che ho detto prima, questo film sembra quasi un remake del primo con l'aggiunta di più humor. Certe scene o parti sono identiche alla pellicola del 1981, come tanto per dirne una, la scena degli alberi stupratori. O ancora, il demone rinchiuso nella cantina che fa le stesse identiche cose di quello presente nell'altra pellicola. Nonostante ciò e nonostante anche la pochezza complessiva della sceneggiatura, ci sono da riconoscere anche alcuni lati positivi, e mi riferisco specialmente alle scene comiche strutturate, sviluppate e realizzate egregiamente e l'amalgamazione di commedia e horror. Per fortune queste suddette cose non fanno affondare del tutto la sceneggiatura. Effetti speciali sinceramente fin troppo grotteschi, alla lunga tutti quei demoni che cambiano più volte aspetto allungandosi ecc ecc... stancano. Resta il fatto che da un lato penso che effetti di questo tipo (inoltre sembrano degli anni 60, e non del 1987 quando invece essi erano già ben sviluppati) siano stati anche voluti, per dare un tono ancora più surreale del tutto. Insomma questa è una pellicola dove quasi nulla va preso sul serio, però forse su alcune cose come questa hanno esagerato. Ritmo piacevole, il film scorre bene e a parte qualche rallentamento di tanto in tanto, non annoia mai. Campbell è semplicemente fantastico, alcuni suoi sguardi sono epici, penso che lui sia uno dei motivi principali di quest' horror e di tutta la saga.


Assolutamente un cult, però non vado oltre uno stiracchiato 7, che comunque non è affatto un brutto voto. Comunque una vera sopravvalutazione c'è, e cioè ho visto che empire classifica questo film al 49°posto tra i film più belli di sempre. Sinceramente mi sembra davvero, davvero troppo. Comunque perdonatemi ma ognuno ha i suoi giudizi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Maniac Cop  @  18/08/2014 22:41:27
   10 / 10
Sinceramente, io non comprendo tutti quelli che preferiscono il primo definendolo "grande/grandissimo", e gli argomenti a sostegno di questa preferenza li trovo - senza offesa - piuttosto meccanici. Contrapporre "La Casa 2" al primo in quanto il primo sarebbe "un puro horror" lo trovo scorretto: "La Casa 1" non presenta abissali differenze col secondo nel feeling. La tensione della prima parte del film a una visione più matura ne esce ridimensionata: non è del tutto un "film del terrore" dato che dopo il secondo attacco demoniaco (

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER), gli assalti diventano via via più grotteschi (e l'eccesso di sangue può addirittura stancare se non si è nella giusta disposizione d'animo, a differenza del magnifico equilibrio del secondo capitolo), e parlando in termini di grottesco il confronto con il grottesco de "La Casa 2" è impietoso.
"La Casa 1" è ben lontano dal raggiungere una perfezione formale, scombinato e a volte anche goffo (

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER, presenta una preparazione della tragedia forse troppo dilatata per un semplice film splatter, ed eccessi melodrammatici poi deprecati dallo stesso Bruce Campbell. Non nego comunque che le imperfezioni di questo film contribuiscano al suo fascino, attenzione.
Ma bisogna essere ciechi per non constatare che "La Casa 2" è l'opera di un regista che ha capito perfettamente cos'è la macchina "cinema" e modella il suo nuovo prodotto alla perfezione. Nel guardarlo non bisogna tenere conto di cosa lo spettatore medio dovrebbe aspettarsi da un film horror. Cos'è un horror, comunque? L'horror è quel film nel cui mondo ci sono esseri abnormi che fanno cose orripilanti, non vuol dire che debba necessariamente "spaventare" (per me gli horror devono in primis "divertire" per il fatto stesso di presentare mondi "altri"), teniamo comunque conto che "spaventare" non è l'obiettivo primo di uno splatter. Se "La Casa 1" fa paura, lo è in parte accidentalmente (andatevi a leggere le opinioni che aveva Raimi all'epoca del genere horror), dato che è "La Casa 2" a costituire quello che Sam Raimi avrebbe voluto realizzare sin dall'inizio. Raimi non è "il genio del terrore" come lo definivano all'epoca, è il particolare approccio all'horror de "La Casa 2" ad essere pienamente raimiano.
"La Casa 2" è anche il film della trilogia preferito da Bruce Campbell, perché - oltre ad essere quello alla cui lavorazione si divertirono impagabilmente tutti i membri del cast e della troupe - è il perfetto binomio tra budget decente (a differenza de "La Casa 1") e piena libertà creativa (a differenza de "L'Armata delle Tenebre", blockbuster sfaldato in decine di versioni diverse in giro per il mondo).
Solo a Sam Raimi poteva venire in mente di proporre al pubblico un remake del suo primo film a soli 2 anni di distanza dalla sua uscita ("La Casa" esce nel 1983, e si comincia a lavorare alla sceneggiatura de "La Casa 2" già nel 1985), e vediamone i risultati.
"La Casa 2" è un film strano: si appoggia a quella zona del cervello che presiede sia all'ilarità che allo spavento: le vicende suonano sia divertenti che terribilmente serie, anche se nel profondo è comunque ravvisabile l'ammiccamento giocoso di Sam Raimi, che vuole farci capire che il cinema horror è sempre e comunque assurdo e passibile di quattro risate. Credo che sia - come in altri film horror degli anni '80 - la sua dimensione umoristica a esaltare la vicenda e a renderne comunque "impressionanti", finanche toccanti le scene (come nel buffonesco "Reanimator" ne esce comunque toccante la riflessione sull'importanza del distacco della morte).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.
A decretare il successo de "La Casa 2", secondo alcuni critici, non è stato tanto il - comunque esemplare - impasto indissolubile tra umorismo e terrore, ma il suo ritmo forsennato, indiavolato. Raimi infatti giunge all'osso di cosa voglia dire "cinema di intrattenimento": abolisce la presentazione e tutti i minuti superflui arrischiandosi a far partire la vicenda a soli 5 minuti dall'inizio della pellicola, con la conseguenza che ogni singolo fotogramma di questo film rimane memorabile. L'intero film viene quindi ad assumere il ritmo di un cartoon, e a sottolinearlo ci pensano diversi effetti speciali in stop-motion disseminati nelle inquadrature: in alcuni punti Raimi avrebbe in teoria potuto evitarli, ma li ha messi ugualmente e perché gli piace questa tecnica e perché ridicolizzano un po' i mostri. Più che far invecchiare il film, questi effetti speciali rétro mirano piuttosto a connotare in modo unico il mondo de "La Casa 2", un mondo assurdo in cui tutto esiste e tutto può succedere.
Bruce Campbell nel primo film era un attore impacciato, poi ha voluto frequentare corsi di mimo e di stunt-man, e il risultato è che quella de "La Casa 2" è una delle migliori interpretazioni - mimiche e fisiche - della storia del cinema, come imperituro modello per le future generazioni: è un ingiustizia che Hollywood non lo abbia notato. Fa le facce più strane mai viste nel cinema horror (caratteristico il sopracciglio destro inarcato) e interpeta incommensurabili tours de force come

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. A differenza che nel primo film, poi, pure gli altri personaggi sono più interessanti: Annie (l'archeologa) lo è sicuramente.
Dunque, ne "La Casa 2" abbiamo horror demoniaco, ironia, zombi e... anche l'epicità. Il pirotecnico pre-finale regala infatti al film un'inaspettata dimensione epica (tanto da rendere credibile il titolo di "più grande film della storia del cinema" che gli affibbiò qualcuno) e molto toccante (

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER),

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Non mi si venga a dire che rispetto a questo finale, sarebbe migliore quello del primo film, in cui

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.
Ritengo L'Armata delle Tenebre solo un seguito ideale, penso che l'Ash de "La Casa 2" (a proposito, sapete che nella lista di "Empire" è assurto al primissimo posto tra i 666 migliori personaggi dei film horror?)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.

Per finire, quali mostri del film preferite?


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alex94  @  02/07/2014 12:08:32
   8 / 10
Girato con un budget più elevato rispetto al primo, La Casa 2 si rivela un horror molto divertente e ben realizzato.
La trama ricalca praticamente quella del primo tanto che, questo, più che un seguito sembra quasi un remake ma viene sviluppata in modo molto più ironico e splatter con numerose scene assolutamente indimenticabili.
Ottima la regia sempre di Sam Raimi e buone anche le interpretazioni.
Altro film di culto assolutamente imperdibile.

alepr0  @  17/02/2014 23:58:47
   8½ / 10
Uno dei miei film horror preferiti. Si alternano scene horror splatter a scene decisamente comiche e secondo me ciò è stato un mix perfetto. Con "L'Armata delle Tenebre" è sicuramente uno dei migliori horror comici che ho visto. Consigliatissimo!

Oh Dae-su  @  21/10/2013 15:21:15
   6 / 10
Buon compromesso tra il precedente e il successore.. a tratti demenziale a tratti splatter movie.
Nonostante il budget e l'anno di produzione alcuni effetti risultano ancora troppo pacchiani e macchinosi..
Resta comunque imperdibile per gli amanti del genere.

horror83  @  31/07/2013 18:54:55
   5 / 10
mi aspettavo di meglio (dato che c'era un budget più consistente) e invece anche questo film osannato da tutti non mi è piaciuto!

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/07/2014 21.00.15
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  21/06/2013 22:35:36
   6 / 10
La copertina del DVD recita: "Preparatevi ad una crisi di nervi"... bene... vi assicuro che mai tagline fu più azzeccata di questa!
Se da un lato si possono ammirare l'atmosfera buia e boscosa, lo stile furioso e frenetico di Raimi, e dei trucchi/effetti speciali davvero strabilianti (questa volta, a differenza del capostipite, i fondi monetari sono nettamente superiori) dall'altro bisogna resistere e rassegnarsi sia ad uno script debole ed inconsistente che per tutta la durata non sa dove andare a parare, sia alla performance sopra le righe ed estremamente irritante di Bruce Campbell (che per un'ora e mezza urla e strepita e basta).
Quiete, tempesta, quiete, tempesta, quiete, tempesta, e così via fino alla fine.
Nonostante certe trovate esilaranti ed azzeccate (Ash che lotta contro la sua mano, Ash che ride istericamente con le presenze, o il finale aperto) non riuscirò mai a capire come la gente possa rimanere divertita (o terrorizzata a seconda del soggetto) da un nemico quasi sempre senza volto che sferra i suoi attacchi sotto forma di zoomate da capogiro fin dentro il naso e la bocca del protagonista, simpatico a pelle ma ripeto, molto molto fastidioso.

Dura talmente poco che tempo per annoiarsi non ce n'è; però per apprezzare veramente bisogna essere armati non di fucile o motosega, ma di tanta, tanta pazienza.

Troppo demenziale per i miei gusti, preferisco il primo (che già quello non mi fa impazzire).
La sufficienza, ad ogni modo, se la merita.

weareblind  @  15/05/2013 22:19:25
   10 / 10
Capolavoro horror-comico, Campbell oltre ogni descrizione.

ZanoDenis  @  15/05/2013 19:20:19
   8 / 10
Forse qui si esagera con le scene ironiche, mi hanno fatto un pò esasperare, ma la prova di ash è favolosa, seguito degno del primo Evil Dead

antoeboli  @  12/05/2013 02:54:18
   7½ / 10
Seguito ufficiale del primo ''la casa''. Alla fine cambiano i personaggi , ma la minestra rimane la stessa , forse il pregio che li si può dare sta in alcune scene d'azione rimaste un cult (vedi spoiler).
Recitazione e atmosfera rimaste sui canoni del primo , forse è l'inizio dove il film zoppica un po con la mancanza dell'attrice che fungeva da fid. di Ash che qui per è stata cambiata .
Regia come al solito curata , e volontariamente comica come da copione e ancora tanto splatter per i bisognosi di emoglobina cinematografica.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

deliver  @  09/05/2013 10:07:33
   5 / 10
Non ho ben capito quale fosse il senso di rifare e modificare il primo capitolo. Perché rispetto a questo, La Casa 2 in molti punti sfocia davvero nel trash con una trama quasi del tutto assente o sforzatissima e imbevuta di cocente cretineria. Nella Casa 1 se non altro la miscela di orrore, ironia e tensione avveniva seguendo un equilibrio perfetto. In questo secondo capitolo, fatto solo con più soldi ma con tante idee slegate e cucite malamente, tale equilibrio non esiste; quindi ci ritroviamo in una sciarada a base di slapstick/nasty/splatter horror. Da questo punto di vista La Casa 2 sembra un film di terza categoria. Inutile aggiungere che sarà La Casa 1 a dare fama imperitura a Raimi.

SelFxTreem  @  05/05/2013 23:45:15
   9 / 10
Poco meno eccellente del primo, di cui ne è una specie di remake/seguito. Il genere in realtà è un horror-comico a dir poco geniale. Assolutamente iconica l'immagine di Ash

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Un altro film culto per gli amanti del genere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Creepy90  @  04/03/2013 15:46:35
   8 / 10
Ah,se ce ne fossero ancora di film capaci di mescolare così bene la fantasia,lo splatter e l'ironia demenziale! Qualsiasi appassionato di cinematografia horror dovrebbe vedere "La Casa 2" almeno una volta nella vita per potersi definire tale.Laddove il primo episodio (1982) era un crudo e violentissimo omaggio ai grandi classici di paura del decennio precedente,qui la vicenda di Ash alle prese con gli spiriti maligni del Necronomicon Ex Mortes guadagna in un certo senso una propria originalità e aumenta la cura di presentare un ancor più nutrita sfilata di effetti speciali e make-up truculenti realizzati,questa volta,meno grossolanamente (la mano posseduta,gli schizzi di sangue,l'albero semovente,la risata stridula degli arredi,il demone decapitato ecc...) Ancora oggi,a distanza di anni dalla prima volta che l'ho visto,nessuno mi ha mai fatto dimenticare la scena dello scheletro di Linda che emerge dal terreno e si mette a danzare davanti agli occhi impressionati del protagonista facendosi rotolare sulle spalle la testa staccata.Davvero un buonissimo film.

Neurotico  @  02/03/2013 09:54:32
   8 / 10
Con questo sequel, Raimi vira su ciò che nel primo intramontabile caplavoro era solo latente: l'ironia e un macabro sense of humor. Gag come quella della mano sono davvero esilaranti. Dopo un inizio che sembrava alludere ad un remake del primo film, Raimi esplicita la vera natura di secondo capitolo che si innesta la dove Evil dead finiva, ovvero con la possessione di Ash da parte di uno spirito maligno.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  11/02/2013 22:20:16
   7 / 10
Finalmente ho completato la trilogia della casa.
Il secondo episodio si discosta abbastanza dal primo film e si avvicina molto alla demenzialità trash de "l'armata delle tenebre".
Bruce Campbell è veramente simpatico e convincente nella parte di un anti-eroe tragicomico che cerca di sopravvivere all'attacco del demone cardariano.
Raimi è bravo dietro la cinepresa e si vede nelle numerose inquadrature veloci e particolari che accompagnano la macabra vicenda.
Tra le note molto positive posso citare delle idee veramente vincenti che hanno reso il film particolarmente interessante:
- la scena dello specchio
- la mano posseduta
- la testa del cervo che ride ( seguito a ruota da tutta la casa)
- i tentativi del demone di apparire innocente assumendo l'identità delle persone morte
SOno tutte scene che prese separatamente sono parecchio trash, ma riunite nel film vengono amplificate all'ennesima potenza.
la componente gore- splatter è deliziosa e si riavvicina per certi versi al suo predecessore.
Gli effetti speciali sono ottimi riguardo al make-up, ma abbastanza scadenti quando virano sul digitale ( anche se è evidente un aumento del budget rispetto al primo episodio).
Il finale poi è una vera chicca e spalanca le porte al capitolo finale.
I difetti più grandi di questo film emergono soltanto se si è vista tutta la saga.
Infatti ho notato che molte gag e molte situazioni sono state riciclate dal primo episodio ( il nemico rinchiuso nella botola, il corpo che si ribella al proprio volere, gli alberi che oltraggiano sessualmente la donna, il demone che corre per tutto l'ambiente) , e addirittura vengono riproposte perfino nel capitolo conclusivo.
Le idee buone ci sono, ma il film alla distanza tende a soffrire una certa ripetitività che non rende la visione della pellicola scorrevolissima.
Per fortuna che la durata sia notevolmente ridotta. :)

4 risposte al commento
Ultima risposta 13/02/2013 13.49.17
Visualizza / Rispondi al commento
steven23  @  05/02/2013 20:16:33
   7½ / 10
Un gradino sotto il precedente, ma resta comunque una pietra miliare del genere. Qui Raimi abbandona la predominanza di atmosfere cupe e inquietanti per gettarsi più sul lato ironico e demenziale, senza comunque risparmiare splatter ed effetti decisamente migliori rispetto al primo. Se, poi, Bruce Campbell nel primo era risultato perfetto, qui riesce addirittura a superarsi; nessuno avrebbe potuto rappresentare la figura dell'antieroe Ash meglio di lui!!

ferzbox  @  05/02/2013 19:42:26
   8 / 10
Sam Raimi fa tornare "Evil Dead" in una nuova versione dal budget decisamente più alto...una rivisitazione del primo film più esasperata e ironica,anche se l'ironia di cui si parla è certamente grottesca e macabra....Bruce Campbell ancora più carico.
Bellissimo film dell'87 che ha avuto la funzione di dare una chance più significativa a Sam Raimi...e a parer mio non l'ha certo sprecata....
Fantastico...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  28/12/2012 18:53:51
   7½ / 10
Un seguito riuscito ( grazie anche al budget maggiorato ) questo di Raimi che sulla scia del primo capitolo diverte, spaventa e impressiona con le sue trovate astute. Finale bomba e legato al futuro "L'armata delle tenebre" del '92.

Jack_Burton  @  21/12/2012 13:08:25
   9 / 10
Tutto gira alla perfezione in questo horror pauroso e allo stesso tempo divertente...
Reinterpretando il precedente capitolo (la casa) con un stile più splatter e comico, raimi regala agli appassionati del genere una autentica perla da conservare e ammirare...

prof.donhoffman  @  29/11/2012 13:09:56
   8½ / 10
Il mio preferito della saga. Davvero divertente e splatter. Opera di autentico delirio.
Forse non vale molto a livello di sotto testi ma in quanto a intrattenimento non è secondo a nessuno.

cort  @  30/09/2012 01:55:00
   9 / 10
se il primo capitolo è un culthorror tendenzialmente serio questo e un cultrashhorros una pietra miliare dei B movie. molte le genialate e un super campbell che entra definitivamente nel ruolo dell'antieroe tamarro. sempre ottima la regia.

hghgg  @  26/08/2012 19:23:50
   7½ / 10
Ottimo, spassoso sequel-remake di "Evil Dead" di 5 anni precedente. Attenzione però, perché qui di horror non c'è (quasi) più nulla, Raimi vira decisamente sul demenziale-grottesco e il risultato, nell'ambito del Trash e del B-movie, è indubbiamente riuscito. Sempre più demente il grandissimo Bruce Campbell. La scena in cui la sua mano viene posseduta e comincia a frantumargli in testa tutto il servizio di piatti o quando l'occhio si va ad infilare in bocca alla ragazza urlante, be, sono scene che per qualche oscuro motivo mi provocano crisi incontrollabili di riso. "Evil Dead" è una pietra miliare, questa ne è un'ottima versione alternativa in stile demenziale. Per gli appassionati del genere, un must.

Crazymo  @  23/07/2012 01:21:30
   7½ / 10
A mio parere minore rispetto al primo capitolo, Raimi marca sullo Splatterstick riuscendo nell'intendo, alcune sequenze sono eccezionali (quella degli oggetti che iniziano a ridere per esempio) altre meno... comunque un'ottimo horror!

GTX33guitar  @  21/07/2012 18:13:58
   5 / 10
Non mi è piaciuto molto..meglio il primo o l'armata delle tenebre..

Nightmare97  @  06/05/2012 15:49:30
   7½ / 10
buon film anche se un po' peggiore del primo a mio avviso...horror sul demenziale, divertente e trama scorrevole...

BlueBlaster  @  11/04/2012 14:37:14
   8 / 10
E' praticamente un mix tra sequel e remake di Evil dead e perciò il mio voto rimane invariato rispetto all'opera prima di Raimi...pecca di troppa ironia e slapstick comedy, ma migliora dal punto di vista tecnico/registico con alcune scene e trovate da manuale...specie nelle ennesime soggettive del demone.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  25/03/2012 10:43:58
   5½ / 10
Divertente tutto sommato, leggermente meglio il primo, ma superiore al terzo

Dante69  @  22/02/2012 17:14:14
   6½ / 10
Non male x essere un seguito del , a mio parere , miglior film di sam raimi.
ottimo bruce campbell come al solito e begli effetti speciali.il difetto più brutto del film ? la perdita di originalità della storia , ma se siete amanti della saga questa cosa la supererete facilmente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  08/02/2012 20:06:14
   4 / 10
Vale quanto ho detto il per il primo film, mi aspettavo decisamente di meglio... e poi tutta sta demenzialità mi ha dato parecchio sui nervi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Peter Lyman  @  09/11/2011 15:48:56
   6½ / 10
Meriterebbe un 7, prima di tutto perchè fa morire dal ridere. E' un horror così involontariamente trash che sembra quasi demenziale. E' senza dubbio un film geniale, con sequenze spassose e quant'altro. Da vedere se avete voglia di vedere un film da acluni definito "cult" ma che io considero una ****** pazzesca in senso buono, ottimo per farsi due sane risate (:

Butterfly Knive  @  06/10/2011 00:04:24
   8 / 10
il primo film era un horror puro alimentato e supportato ottimamente da effettacci splatter e da un'atmosfera cupa, nera...il secondo capitolo mantiene efficace lo splatter (in maniera più elegante e meno ripugnante) e all'atmosfera cupa sostituisce un'astuto humour nero che risulta quanto mai azzeccato e divertente...metto un voto in più del primo perchè la casa 2 è indubbiamente più professionale, meglio diretto, meglio interpretato e meglio riuscito del predecessore (non togliendo nulla al primo film che reputo comunque storico anche se in alcune parti troppo prolisso e mal sceneggiato)..si incomincia a intravedere un Raimi più dedito agli effetti speciali (i vari mostri..) che non a quelli splatter (molto presenti comunque anche se meno disgustosi del primo) e che quindi completerà la sua evoluzione con "l'armata delle tenebre"....nota di riguardo a Bruce Campbell migliorato tantissimo dal primo "La casa"...insomma un film geniale, con tante ottime idee che vale la visione anche ai non appassionati dell'horror!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

PignaSystem  @  20/07/2011 16:28:23
   7½ / 10
Un buon secondo capitolo di una saga molto riuscita grazie alla sua irresistibile formula d'horror ed umorismo nero. Questa nuova avventura, anche se priva di una certa originalità ormai, è abbastanza interessante proprio come lo era la prima. Thriller, colpi di scena, sangue, mostri, fantasia, disgusto e risate si condensano in un clima ancora una volta suggestivo.

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  03/07/2011 19:06:36
   6 / 10
Tanti e troppi effetti al servizio della mostruosità più gratuita non guastano tuttavia la totalità della pellicola. Raimi esagera ma almeno dà l'idea di conoscere realmente cosa vuole e cosa serve per agitare le folle. Un horror-cult degli anni '80.

simo96  @  18/06/2011 21:05:32
   8 / 10
premetto che non ho visto il primo capitolo ne il terzo...
questo film è proprio come me lo aspettavo... un susseguirsi di scene divertenti splatter e fantastiche...
si vede il tocco di sam raimi e gli effetti speciali sono brillanti, alcuni sono fatti benissimo altri fanno schifo per far sembrare un film un B-movie...
spettacolare...
mi sono divertito dall'inizio fino alla fine...
e poi c'è il grande bruce campbell...XD

bigfoot  @  18/06/2011 20:39:29
   3½ / 10
Innanzitutto devo dire che non ho visto il primo capitolo della saga: per questo motivo mi aspettavo un horror vero e non un demenziale. Fatta la premessa, aggiungo che il film è una miscela di situazioni impossibili e creature mostruose che fanno più che altro ridere. La prima parte è davvero sciocca e fa venire molta, ma molta, voglia di cambiare; si risolleva leggermente, ma molto leggermente, nella seconda parte.
Non mi spiego il successo di questi film, a mio parere inutili.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  18/01/2011 18:20:38
   7 / 10
Malgrado il film ricalchi quasi fedelmente la vicenda del primo capitolo ci troviamo comunque di fronte a qualcosa di diverso...
Il film sta in mezzo ad'una trilogia particolare che si conclude con un film quasi completamente comico...
Penso che "la casa 2" sia molto piu' vicino all'" armata delle tenebre" che all "La casa"!
Considerando il primo film come uno dei migliori horror di tutti i tempi bisogna guardare questo seguito con un occhio critico diverso...è puro divertimento,un horror trash che fa piacere vedere ma che non raggiunge il livelo del primo film.

Invia una mail all'autore del commento brabus  @  08/01/2011 16:33:19
   10 / 10
stupendo come il primo

_Hollow_  @  30/12/2010 14:53:40
   8 / 10
Che bello quest'horror! Un mix intelligente di scene comiche e orrorifiche che danno vita ad un'impasto veramente ben riuscito; un'ora e venticinque minuti di pura azione senza mai una pausa in cui il protagonista viene a dir poco tartassato cavandosela alla grande, diventando il prototipo dell'eroe da film horror ... se non l'avete mai visto, provvedete alla svelta a colmare la lacuna!

Mothbat  @  15/11/2010 16:14:33
   8 / 10
Davvero strepitoso. L'horror genuino per eccellenza con quel tono da commedia delizioso. Stracult e uno dei migliori di Raimi.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  25/10/2010 00:36:43
   8 / 10
Strepitoso quasi-remake del primo, mitico "La casa". La produzione De Laurentiis assicura un budget nettamente superiore a quello del film precedente ma lo stile di Raimi non ne viene snaturato, anzi tocca alcuni dei suoi vertici di efficacia slapstick. Davanti ai nostri occhi scorrono le immagini assolutamente irresistibili di uno dei rari esempi di horror comico perfettamente inserito nel solco dei cartoon di Chuck Jones & Co.
C'è di che divertirsi da matti tra lo spreco di colpi di genio e la bellezza d'altri tempi degli effetti speciali, il ritmo non ha tregua, l'ironia dilaga, ma la tensione del capostipite non si ripete. E il finale furbetto può deludere.
Fantastica performance di Campbell.
Raimi nell'ultimo piacevolissimo "Drag me to hell" si è ampiamente auto-omaggiato (la capra parlante, i bulbi oculari volanti...) proprio ricordando questo film.

3 risposte al commento
Ultima risposta 08/11/2010 19.50.22
Visualizza / Rispondi al commento
barbuti75  @  11/10/2010 10:16:51
   8 / 10
In questo film troverete tutto quello che ha fatto del cinema di Raimi una delle parti fondamentali per gli appassionati del genere.
Il mattacchione dietro la macchian da presa si diverte a spaventarci e a farci ridere contemporaneamente eccedendo in tutto quello che viene rappresentato.
Dai fiotti di sangue (anche verde??!!) alle possessioni di parti del nostro corpo, dalle danze dei cadaveri alle cantine indemoniate...sino ad arrivare agli zombie.
Tutto questo è al servizio di una forza oscura liberata da alcune frasi tradotte dal Necronomicon, ovverosia il libro dei morti.
Il male è una sorta di nebbia che invade i corpi dei malcapitati omaggiando un po' il suo amico Carpenter...riprese in soggettiva dalla parte del male, velocissimi cambi di sequenza e inquadratura per creare l'effetto caotico nella mente dello spettatore.
Raimi realizzò questo film centrale della sua trilogia di Ash con più mezzi del primo mettendo a segno un bel colpo per lo star system americano che sino ad allora non aveva scommesso un dollaro bucato su di lui.
Consigliatissimo a chi vuole avere un approccio diverso dal solito al genere horror!

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/10/2010 10.33.31
Visualizza / Rispondi al commento
-Uskebasi-  @  29/06/2010 01:31:53
   8 / 10
Raimi realizza il film che voleva creando il proprio marchio di fabbrica: un horror comedy splatter che diverta più che spaventì. Il film parte con un breve riassunto riarrangiato del primo capitolo, poi viene fuori tutto il repertorio del regista che abbonda con l'ironia in questo sequel (se così vogliamo chiamarlo): mano posseduta, fiumi di sangue rosso nero e verde, testa di cervo e oggetti che ridono, occhi e arti che volano, morti che ballano e quant'altro; il tasso di paura è di fatto nullo rispetto a La Casa.
Il film affronta anche il tema del viaggio nel tempo, nel Necronomicon infatti vediamo un profeta con motosega nel 1300, impresa che il nostro eroe realizzerà nel capitolo successivo dove si consacrerà come uno dei migliori personaggi mai creati. Anche qui non mancano errori tecnici, ma è un film che non si prende mai sul serio, e soprattutto gli errori vengono sovrastati dai pregi e dai meriti. Bruce Campbell inizia ad entrare sempre più nel personaggio attraverso movimenti unici e una mimica facciale straordinaria, veramente si carica il film sulle spalle e non lo abbandona mai.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Sestri Potente  @  26/06/2010 13:34:08
   7 / 10
Un sequel/remake di cui forse non c'era bisogno, ma il risultato è tutt'altro che disprezzabile. Questo film, infatti, passera alla storia per aver ispirato la celebre serie di videogiochi Splatterhouse, di cui vedremo presto un sequel su PS3.
Sam Raimi questa volta punta più sull'azione rispetto agli effetti che avevano reso celebre il primo capitolo, e alla fine ne viene fuori un ibrido che lascia spazio ad un terzo episodio.
Ottimo Bruce Campbell, che praticamente regge la scena da solo!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  22/06/2010 12:05:27
   8 / 10
Quel folle di Raimi confezione un sequel/remake ottimo,forse ai livelli del primo.
I venti minuti iniziali sono una sorta di riassunto-remake con un Ash subito catapultato nel famoso chalet del professore,poi dall'assalto del demone su Ash si può in pratica ripartire dalla fine del precedente capitolo.
Però Raimi,che oltre che bravo è incredibilmente intelligente,non si accontenta di sfornare un seguito horror ma introduce un'ironia dissacrante e comicità senza freno che prevale sull'horror,specie se comparato con il benedetto primo capitolo.
Sangue a fiotti blu,rosso e nero,mani che vanno per i fatti loro (e sono pure volgari),motosega,effetti speciali artigianali e poi il grande Bruce Campbell massacrato dall'inizio alla fine che ci fa un campionario infinito di facce indimenticabili. Un seguito cult,che giustamente non si prende per un attimo sul serio,un vero e proprio horror slapstick.
Comunque splendide le riprese con la soggettiva del demone,ancora più belle che nel primo.
Il finale tragicomico si risolverà in un terzo capitolo ancora più demenziale e trash: chi poteva pensare prima dell'uscita del secondo film in cosa si sarebbe trasformata questa saga?

gemellino86  @  05/05/2010 16:32:45
   8 / 10
Degno seguito del precedente. Terrorizza assai e i gli avvenimenti sono maggiori rispetto al primo. Un altro cult del genere.

pinhead88  @  18/04/2010 22:47:32
   8 / 10
Più che horror è totalmente comico 'sto film,quasi più del primo.comunque sia è fantastico,leggermente inferiore al suo seguito "L'armata delle tenebre",ma godibilissimo.
Cult.

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  29/03/2010 11:19:01
   8½ / 10
Qui si sale di livello, rispetto al primo capitolo. Remake più che sequel, realizzato con budget maggiore ma pur sempre povero (vedere il making of per credere), dai toni esasperati, grottesco e con una nuova vena comico/demenziale. E' palese che Raimi voglia far ridere più che spaventare, attingendo a piene mani da un repertorio televisivo e cartoonesco.
Manca l'originalità del primo ma è sicuramente meglio girato.

5 risposte al commento
Ultima risposta 02/04/2010 09.02.35
Visualizza / Rispondi al commento
Libss  @  28/03/2010 12:17:17
   8½ / 10
Piccolo (?) capolavoro dell'horror, girato con un budget superiore al prequel e con effetti visivi/fotografici geniali. Horror e slapstick convivono perfettamente.

rainman1989  @  23/03/2010 23:33:15
   8½ / 10
uno dei primi film che ho visto...
insieme se nn ricordo male a it di king.
beh che dire bruce campbell divino, lo rivedo spesso e volentieri

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  10/03/2010 16:30:31
   6½ / 10
Raimi gira un seguito che è una sorta di remake in chiave comica del suo primo film. Il risultato è un commedy-horror simpatico con una buona fotografia, dei simpatici effetti speciali e una regia interessante.
Simpatico e niente più.

bebabi34  @  07/03/2010 18:11:07
   7 / 10
E' un bel film, ma non è un horror. E' molto grottesco con situazioni demenziali. Potrebbe essere la parodia di se stesso.

+Kristy+  @  05/02/2010 23:44:01
   10 / 10
Secondo me è addirittura migliore del primo.

dibinho  @  19/01/2010 11:05:48
   5 / 10
Saro ' in controtendenza ma proprio non mi e' piaciuto, non mi dice niente..
d'accordo con il commento di franzis83.

HATEBREEDER  @  15/01/2010 17:17:39
   8 / 10
Ben superiore al primo, qui finalmente c'è la giusta dose di ironia necessaria per narrare le assurde vicende di bruce/ash. Non siamo ancora ai livelli dell'armata delle tenebre, ma poco ci manca.

franzis83  @  15/01/2010 17:08:00
   5 / 10
Non fa assolutamente alcuna paura questo film di raimi.Troppo humor e non c'è la giusta dose di terrore vero.Il finale è carino anche perchè è l inizio di un altro film.Comunque non capisco perchè abbia una media voto cosi alta...di horror superiori a questo ce ne sono una miriade...

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/08/2010 11.34.26
Visualizza / Rispondi al commento
corey  @  05/11/2009 17:32:41
   7 / 10
trashissimo è la prima parola che mi viene in mente per descrivere questo finto horror di sam raimi..bruce campbell è bravissimo,grande interpretazione,da applausi e effetti speciali ottimi per il 1987

Gruppo REDAZIONE maremare  @  29/10/2009 00:20:16
   8 / 10
Con un budget più elevato Raimi da sfogo al suo genio in un sequel portentoso

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  24/10/2009 15:38:53
   8 / 10
Seguito molto interessante e terrorizzante come il primo capitolo. Corto e incisivo caratteristiche ereditate dal film precedente. Il montaggio assomiglia abbastanza al primo film, ma non riesce a eguagliarla del tutto.
Molto consigliato a tutti quelli che hanno visionato il primo capitolo.

chem84  @  21/10/2009 21:54:21
   8½ / 10
Tutto ciò che è presente nel primo si ritrova in questo, ma in maniera decisamente amplificata, in più si ride parecchio e alcune scene sono davvero memorabili...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Risultato? Mezzo voto in più del precedente...

dade83  @  21/10/2009 11:49:42
   8 / 10
meraviglioso come il primo..questo sequel/remake aggiunge all'originale un po' di humor e consacra Bruce "Ash" Campbell ad anti-eroe per eccellenza..e sopratutto il più tamarro della storia del cinema..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/10/2009 21:03:34
   9 / 10
Personalmente preferisco il seguito, più spinto, più estremo dove l'inventività di Raimi unita anche ad un budget più consistente (ma sempre abbastanza basso) gli permette di girare sequenze favolose. L'elemento umoristico più sottinteso nel primo capitolo, trova uno sfogo più marcato con scene platealemente comiche dove si ride di gusto. Inoltre questo è il capitolo in cui si consolida il mito di Ash, eroe da fumetti indistruttibile, in quel fantastico finale che sarà da apripista per l'Armata delle tenebre.

leonida94  @  21/09/2009 16:10:54
   8 / 10
Dopo quel piccolo capolavoro che è "La casa" Raimi ci delizia con uno strepitoso sequel.
Dotato di ironia e munito di forte humor nero "La casa 2" oltre ad essere un ottimo horror è pure demenziale e molto spassoso (La mano che alza il medio al protagonista, l'armamento di Ash, ecc.)
Aggiustando un po' gli effetti speciali e aggiungendo qualche altro demone svolazzante e spruzzo di sangue qua e la, Raimi ci dimostra largamente la sua predisposizione per il macabro e il dilettevole.
Finale aperto per un altro sequel.

deus  @  20/09/2009 00:04:16
   8 / 10
lo alzo di mezzo voto rispetto al primo per i motivi già specificati al commento che ho fatto al film "La Casa"(andatevelo a vedere poi dopo se vi interessa..ahahah) ....La casa 2 mi è piaciuto davvero tanto, incalzante nella trama, con un finale avvincente e pieno di effetti speciali..insomma da vedere e poi con l'attore principale che è un personaggione e qui da il meglio di se ..eheh, dai sto film merita!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/09/2009 02.07.17
Visualizza / Rispondi al commento
GodzillaZ  @  16/09/2009 19:27:16
   8 / 10
Lo metto alla pari del primo anche se gli intenti sono molto diversi.
La piega marcatamente ironica funziona a meraviglia.
L' intero film è una festa di effetti speciali (al tempo deve essere costato l' ira di dio) e registicamente è quantomeno bizzarro.
Bruce Campbell ha una faccia che nemmeno Jim Carrey riuscirebbe a riproporre, e infatti verrà glorificato con questa pellicola e il suo nome sarà indissolubilmente legato a questo film.
La trama e veramente spicciola ma il divertimento è costante, fino ad arrivare ad un finale assolutamente fuori di testa!

Invia una mail all'autore del commento faxx  @  29/08/2009 17:37:34
   7 / 10
do lo stesso voto del primo,con stessi pregi e difetti.Qui si scende di più verso il comico che l'horror,anche se scene di tensione ci sono,di meno rispetto al primo ma ci sono.7

camifilm  @  23/08/2009 01:01:37
   7 / 10
Dipende dai gusti... "la casa" ha una impronta più horror, mentre "la casa 2" è più una parodia del primo. Pur essendo un horror, che soprattutto all'inizio crea ansia.. e tensione, prende subito una piega comic-horror... con la mano... ahahahhah (non dico altro per spoiler).
Comunque il tutto, anche se più humor, è sempre ben proporzionato e proposto.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  16/08/2009 12:14:07
   7 / 10
Inizio eccellente veramente, "La Casa 2" si snoda troppo poi sull' autoparodia. Divertente comunque. Dite pure che sto vaneggiando, ma l' idea a Raimi della foresta animata gli è venuta dal Macbeth. Ne sono quasi certo. Linda ha un gran ****.

Invia una mail all'autore del commento nrgjak  @  06/08/2009 18:25:54
   7 / 10
più lontani dall'horror e più verso il bizzarro/comico, il tutto condito da una gran dose di splatter.
divertente e pazzo, anche se non ai livelli del primo

floyd80  @  25/07/2009 21:43:34
   7 / 10
Il primo era pauroso (molto pauuuuuroso) il secondo è divertente (davvero diveeertente)...Bruce Campbell a mio avviso è da premio oscar...la scena della pazzia è recitata benissimo. Tecnicamente ha dei risvolti ingegnosi, il suono costante del vento (preso dal primo film), la telecamera che vaga tra gli alberi (Dio benedica il dolly) e la regia che mescola musical (la scena della ragazza...ehm ex ragazza morta) e comico (le mazzate che si piglia Bruce)
....a proposito il necronomicon esiste e stasera gli darò una lettura....magari a voce alta....

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/08/2009 00.12.10
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

(im)perfetti criminalia declaration of loveacque profonde (2022)after loveagainst the iceali & ava - storia di un incontroaline - la voce dell'amorealtrimenti ci arrabbiamo (2022)ambulanceamerica latinaamma's way - un abbraccio al mondoananda (2022)anima bellaanimali fantastici: i segreti di silenteapollo 10 e mezzoarthur rambo - il blogger maledettoassassinio sul nilo (2022)atlantis (2019)bad roads - le strade del donbassbe my voicebeautiful mindsbelfastbella ciao - per la liberta'belli ciaobig bugbla bla babybocche inutilibrotherhood (2021)calcinculocaliforniecaveman - il gigante nascostoc'era una volta il criminecitta' novecentoclean (2020)c'mon c'moncorro da tecriminali si diventacyranodakotadarklingdio e' in pausa pranzodoctor strange nel multiverso della folliadownfall: il caso boeingdownton abbey 2: una nuova erae' andato tutto benee buonanotteennio: the maestrofellini e l'ombrafemminile singolarefinale a sorpresa - official competitionfleefragilefresh (2022)full time - al cento per centofuriozagenerazione low costghiacciogiovanna, storie di una vocegiulia - una selvaggia voglia di liberta'gli amori di anaisgli amori di suzanna andlergli anni belligli idoli delle donnegli occhi di tammy fayegli stati uniti contro billie holidaygold (2022)hope (2019)hopper e il tempio perdutohotel transylvania 4 - uno scambio mostruosoi cassamortarii cieli di alicei segni del cuoreil discorso perfettoil filo invisibileil legionarioil lupo e il leoneil male non esisteil mondo a scattiil muto di gallurail naso o la cospirazione degli anticonformistiil palazzoil peggior lavoro della mia vitail ritratto del ducail sesso degli angeliil tempo rimastoil truffatore di tinderio e lulu'io lo so chi sieteio restoio sono veraitalia. il fuoco, la cenerejackass foreverjimmy savile: a british horror storyking - un cucciolo da salvarekoza nostrakurdbun - essere curdola cena delle spiela cena perfettala crociatala donna per mela fantastica signora maisel - stagione 4la fiera delle illusioni - nightmare alleyla figlia oscurala grande guerra del salentola macchina delle immagini di alfredo c.la notte piu' lunga dell'annola nuova scuola genovesela promessa: il prezzo del poterela scuola degli animali magicila tana (2021)l'accusal'altro buio in salalambl'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizionelaurent garnier: off the recordleonardo - il capolavoro perdutoleonora addiolet's kiss - franco grillini storia di una rivoluzione gentilelicorice pizzal'incendiaria (2022)lizzy e red - amici per semprel'ombra del giornoluigi proietti detto gigil'ultimo giorno sulla terralunana - il villaggio alla fine del mondomancino naturalemarry me - sposamimartin luther king vs fbimatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomemory boxmistero a saint-tropezmoonfallmorbiusnavalnyno exitnoi duenotre-dame in fiammeocchiali nerionly the animals - storie di spiriti amantiopen arms - la legge del mareour fatherparigi, 13 arr.parigi, tutto in una notteperdutamente (2021)petrovĺs flupiccolo corpopopower of romequando hitler rubo' il coniglio rosaquel giorno tu sarairadiograph of a familyred rocketreflectionsarura - the future is an unknown placescream (2022)seance - piccoli omicidi tra amichesecret team 355sempre piu' bellosenza fine (2021)settembre (2022)sonic 2 - il filmspencerstoria di mia mogliestrawberry mansionstringimi fortesul sentiero blusulle nuvolesundowntakeawaytapirulanthe adam projectthe alpinistthe batmanthe bunker gamethe contractor (2022)the king's man - le originithe last rave - a free party storythe lost city (2022)the northmanthe tender barthe tragedy of macbeththe wall of shadowsthey live in the greytintoretto - l'artista che uccise la pitturatra due mondi (2021)tromperie - ingannotroppo cattivitrue motherstutankhamon. l'ultima mostraun altro mondo (2021)un eroeun figlioun mondo in piu'una famiglia vincente - king richarduna femminauna madre, una figliauna squadrauna storia d'amore e di desideriouna vita in fugaunchartedunderwater - federica pellegrini
 NEW
unwelcomevecchie canaglievesuvio - ovvero: come hanno imparato a vivere in mezzo ai vulcanivetrovoyage of time - il cammino della vitawindfallwyrmwood: apocalypsex (2022)you won't be alone

1029373 commenti su 47620 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

IL PEDONEUN GRANDE AMORE DA 50 DOLLARI

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net