maniac cop - il poliziotto sadico regia di William Lustig USA 1988
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

maniac cop - il poliziotto sadico (1988)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film MANIAC COP - IL POLIZIOTTO SADICO

Titolo Originale: MANIAC COP

RegiaWilliam Lustig

InterpretiRobert Z'Dar, Tom Atkins, Bruce Campbell, Laurene Landon

Durata: h 1.27
NazionalitàUSA 1988
Generehorror
Al cinema nel Giugno 1988

•  Altri film di William Lustig

Trama del film Maniac cop - il poliziotto sadico

Protetto da un'uniforme della polizia, un forzuto energumeno uccide i malcapitati che incontra sulla sua strada. Le circostanze portano ad accusare un agente del dipartimento, affrettatamente incarcerato per placare l'ira dell'opinione pubblica. L'uomo viene massacrato dai detenuti e torna dall'aldilÓ come uno zombi per portare morte e distruzione.

Film collegati a MANIAC COP - IL POLIZIOTTO SADICO

 •  MANIAC COP 2, 1990
 •  MANIAC COP 3 - IL DISTINTIVO DEL SILENZIO, 1992

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,97 / 10 (38 voti)5,97Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Maniac cop - il poliziotto sadico, 38 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Lucio 1982  @  11/04/2023 08:34:20
   6 / 10
Film anni 80 con Bruce Campbell....
Il film perde un po' di fascino e risente degli anni passati , comunque rimane un film sufficiente con una trama facile e tanta azione
A volte risulta un po' noiosetto ma merita la sufficienza
Il finale ovviamente rimane aperto per un successivo film..che poi uscirà veramente
Voto 6+

biagio82  @  23/02/2023 22:44:47
   5 / 10
finalmente ho recuperato anche questa saga di cu ho sempre sentito parlare ma che non avevo mai visto.
sono sempre stato incuriosito, inprimis dal cast Tom Atkins e Bruce Campbell, due miti!) ma anche dal fatto che il sadico protagonista era citato apertamente nel seme della follia di Carpenter, forze è per le alte aspettative che sono deluso.
mi sono trovato davanti ad film, non brutto, ma molto, molto evitabile.
la storia è banalotta, la regia, tranne in qualche scena è dimenticabile e manca totalmente di atmosfera, da vedere e dimenticare subito dopo.

VincVega  @  19/05/2020 18:06:57
   6 / 10
Un discreto horror, magari non originalissimo, comunque più che valido. Il sottotesto sociale è sicuramente un punto a favore, ma qualche banalità nella sceneggiatura ne mina la qualità generale. Un film che fa il suo lavoro e intrattiene, ma da Lustig, dopo il bel "Maniac" ci si aspettava di più.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  23/02/2019 00:58:45
   6½ / 10
Piccolo cult di genere. Pellicola ambientata nella New York anni '80, con una specie di poliziotto zombi che miete vittime.

BenRichard  @  14/05/2018 06:43:33
   3½ / 10
Thriller/Horror poliziesco accostabile al sottogenere dello slasher.
Mi spiace andare controcorrente ma l'ho trovato brutto e invecchiato male. L'incipit è interessante e sicuramente a suo tempo originale nonostante in realtà ci abbia visto un pò di "Robocop" in questo film, ma la resa permettetemi di dire che è abbastanza imbarazzante. La sceneggiatura non convince tanto. Gli sviluppi narrattivi sono lenti e macchinosi proponendo una visione decisamente noiosa e pesante e priva di mordente. La recitazione salvo qualcheduno (Bruce Campbell e Tom Atkins) non è niente di chè. Pure la regia di William Lustig non mi è piaciuta. Così come il villain della pellicola che non si capisce il motivo per cui sia così tanto "indistruttibile" e che compie i suoi delitti senza una vera e propria logica di fondo nonostante venga data una sorta di spiegazione ma che fa fatica a reggersi in piedi, più che altro a persuadere lo spettatore.
Bah...non mi è proprio piaciuto...

alex94  @  07/04/2018 10:11:39
   6 / 10
Nonostante manchi d'originalità questa pellicola di William Lustig si rivela piuttosto scorrevole e gradevole da vedere,riuscendo a mescolare discretamente l'horror al poliziesco....
Solida la regia,superiore alla media il cast che trova in Atkins e Bruce Campbell le sue carte vincenti...
Certo alcuni aspetti potevano essere meglio approfonditi e sfruttati meglio,però devo ammettere che il risultato finale è ugualmente gradevole,se vi piace lo slasher merita un recupero.

libero1975  @  30/09/2017 02:12:05
   8½ / 10
Cult! Ho nostalgia di quegli anni...la colonna sonora è il valore aggiunto!

topsecret  @  18/02/2017 00:17:50
   5½ / 10
Ci sono delle lacune evidenti nei dialoghi e nelle caratterizzazioni di alcuni personaggi, oltre alla mancanza di spiegazioni convincenti, ma la storia almeno non annoia e si lascia guardare fino alla fine senza troppi problemi.
Certo è che per produrre un minimo di tensione si poteva fare di più e meglio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  06/01/2017 22:41:43
   7 / 10
Discreto film di Lustig, sicuramente inferiore a "Maniac" e più o meno sugli stessi livelli di "Uncle Sam", anche se qui la critica sociale è un po' più esplicita. "Maniac Cop" ci propone per certi versi e in minima parte le stesse atmosfere, o meglio, ambientazioni di "Maniac", pur alleggerendole molto e pur essendo qualitativamente decisamente inferiore. In generale il film è godibile, sebbene non sia memorabile rispetto ad alcuni capisaldi del genere. Lustig sa fare il suo mestiere, e il film tutto sommato funziona e ha diversi aspetti positivi, nonostante sia sicuramente imperfetto.

ferzbox  @  01/07/2014 16:53:03
   4½ / 10
La saga di "Maniac cop" mi mancava....se ho avuto la forza di vedere quella di "Venerdì 13"(che in linea di massima mi ha divertito),potevo benissimo affrontare anche questa(va bhè,qui si trattava di soli 3 capitoli....si poteva fare tranquillamente)...

...no,mi sa che è dura invece....

Mamma mia quanto è brutto sto film....

Si tratta di un horror?....ma quale horror,ma per carità....

Si tratta di uno slasher?....bhà....si fa per dire.....le uccisioni ci stanno,il maniaco pure,ma la storia e la regia sembrano una puntata di "Magnum P.I."...
Bruce Campbell sprecatissimo in un ruolo di presunto protagonista dal carisma totalmente inesistente....il poliziotto sadico non è intrigante per niente....Tom Atkins riesce a dare un pò di smalto con la sua presenza,ma da solo non poteva di certo fare i miracoli.....

Bho,sinceramente mi ha annoiato parecchio...e pensare che di mezzo c'è pure Larry Cohen come sceneggiatore(non che sia un fenomeno,ma qui veramente...no dai....e ha pure scritto i due seguiti....pensa te...).
Sono arrivato al finale con una fatica disumana.....già,il finale; definirlo orrendo è un complimento....gli episodi più brutti di "Venerdì 13" non arrivavano ad annoiarmi così; questo non è un film di serie B e basta....questo è un filmettino stupido di serie B...c'è una certa differenza...

Ho visto che i seguiti hanno addirittura una media più bassa; ambè,andiamo bene....comunque a questo punto me li vedo; ormai voglio finire la saga....stringerò i denti...

NOTA CURIOSA
Alla fine della scena dell'obitorio che si vede all'inizio del film,quando Tom Atkins sta parlando con il collega davanti al cadavere della prima ragazza uccisa,l'inquadratura prende i due e i piedi del cadavere; per un brevissimo istante il presunto cadavere muove l'alluce....ebbene si....

Jolly Roger  @  10/02/2014 11:33:10
   6 / 10
Maniac Cop è uno slasher anni '80 in cui il killer è un poliziotto, peraltro un bestione cattivo, anzi…addirittura "sadico", secondo il sottotitolo!
Il film, a parte un cast degno di nota, non ha molta carne da mettere sul fuoco: la trama è davvero semplice e la figura del cattivo risulta poco approfondita rispetto ai canoni odierni, anche se è perfettamente in linea con quelli che il genere aveva allora. Pertanto Maniac Cop non si discosta molto da un qualsiasi Venerdì 13, se non per la novità che qui il killer è un poliziotto e per il fatto che l'ambientazione in città è più attuale e più sentita. Lodevole, inoltre, il tentativo di rappresentare come la presenza di un killer poliziotto scateni tra le persone un vero e proprio panico, spesso esagerato, e prestandosi anche ad essere strumentalizzata.
In conclusione il film è scorrevole e ha qualche scena carina.
Al di là di questo, c'è davvero poco da commentare.
Maniac Cop merita una visione perché a suo modo, tra gli slasher di quell'epoca, è un piccolo cult e fu gradito, tanto che ne vennero girati due seguiti a stretto giro.

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  01/07/2013 05:28:05
   7 / 10
Media troppo bassa per un film indubbiamente fatto bene, con un doppiaggio e una fotografia pienamente espressivi di quelli che erano i cari anni '90. Veramente suggestiva la realizzazione del mostruoso braccio della legge antagonista della pellicola, scaturente nella parte finale tutta la sua inquietudine.
Da procurarselo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  24/12/2012 12:30:33
   6 / 10
Un altro horror di culto degli anni '80 con il mitico Bruce, ma non è tanto memorabile. Storia molto lineare, non particolarmente coinvolgente, ma apprezzabile.
Mi sbaglio o si percepisce anche una leggera condanna al corpo della polizia?

Charlie Firpo  @  24/07/2012 09:28:43
   4½ / 10
Horror/poliziesco scadente e a tratti noioso al punto che si perde interesse durante la visione , William Lustig cerca di replicare il bellissimo " Maniac" del 1980... unica sua perla , quello si vedetelo e potrete ammirare la performance di Joe Spinnel che non ha niente da invidiare a quella di Jack Nicholson in Shining , con un' introspezione psicologica da brivido e scene efferate dettagliate.

Ma questo Maniac cop o poliziotto sadico lasciatemelo dire è una vera **********t.a , un pastrocchio commerciale di serie b da distribuire senza restrizioni per essere dato in pasto ad un pubblico adolescenziale vorace di assassini in stile venerdì 13, in questo caso in divisa da sbirro.

Bocciato in pieno.

BlueBlaster  @  15/06/2012 13:50:30
   6 / 10
La storia non è un granché ma interpretazioni e regia mi fanno dare la sufficienza...ma quella fotografia "interista" mi ha irritato per tutto il film!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  30/09/2011 21:40:24
   6 / 10
La cosa positiva di questo film è la sua grande scorrevolezza, come in molti polizieschi d'azione. Certamente l'elemento horror, ha un buon spunto di base, ma non sfruttato a fondo come avrebbe meritato (risvolti sociali sulla presenza di un poliziotto maniaco fra la popolazione solamente accennati). Cordell in fondo non è altro che una versione con divisa poliziotto del Michael Myers di Halloween. Tutto sommato una visione piacevole, ma che si dimentica in fretta.

Leonardo76  @  28/08/2011 17:48:32
   5 / 10
Film sotto la sufficienza: fa il suo lavoro d'intrattenimento ma nn brilla in niente, nn ha tante azioni spettacolari e tutta la suspance si riduce nel nn far vedere il volto del maniaco fino al finale.

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/09/2011 14.34.02
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  07/03/2011 21:00:03
   5 / 10
Tentativo andato a vuoto di imporre un'altra figura horror nell'immaginario collettivo. Carina l'idea di un poliziotto/zombie che fa fuori malcapitati a manganellate e altro; peccato però che il regista Lustig non riesca a portarla avanti fino alla fine... anzi, dopo i primi promettenti omicidi, tra chiacchere e tresche amorose il film sprofonda nella noia più totale per poi soccombere ad un finale frettoloso e ridicolo .
Certo, l'atmosfera notturna fa il suo effetto; ma per un horror, purtroppo non basta così poco. Manca sangue, manca suspense, e manca humour.

Metto tale voto solo per il ricordo inquietante della prima visione (più di tredici anni fa); se dovessi basarmi solo sull'ultima di visione, abbastanza recente, darei molto ma molto meno.

BraineaterS  @  11/08/2010 19:52:14
   6½ / 10
Niente di che, atmosfere classiche da film anni 80, pazzo di turno impossibile da eliminare...tuttavia guardabile

paolo80  @  05/04/2010 02:36:21
   6½ / 10
La sceneggiatura sembra scritta non con l'intento di render la vicenda plausibile, ma con quello di renderla solamente avvincente.
Ci riesce? Solo in parte, comunque l'opera è molto dinamica, ricca di suspense ed ironia.
L'interpretazione di Z'Dar, nel ruolo del poliziotto maniaco, è magistrale, ed è probabilmente la migliore.
La visione scorre piacevolmente, e riesce ad intrattenere.
Per qualche enigmatica ragione, in Italia, la pellicola in questione è uscita dopo il seguito, ed è stata presentata essa stessa come il secondo capitolo. Criptici misteri della distribuzione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  05/10/2009 01:46:18
   4½ / 10
Mah...come fa ad entusiasmare questa pellicola proprio non lo capisco. Mi pare svogliata, frettolosa senza un briciolo di tensione, a dir poco approssimativa. Il regista fa tutto da solo, se la scrive e se la canta, ma il risultato fa saltare di gioa solo gli appassionati del genere.

Il poliziotto sadico?? ma che titolo è??

GodzillaZ  @  15/09/2009 20:50:13
   7 / 10
Finalmente ho visto questo misconosciuto film di Lustig.
Ero curioso perchè Maniac (precedente film del regista) era bellissimo.
A me il personaggio del bad cop piace parecchio. Questo energumeno è quasi una versione metropolitana del nostro amato Jason Vorhees. Davvero psicopatico e...nervoso!
Su tutta la durata del film c' è una sottile (neanche tanto) polemica sul "good cop/bad cop", e su come i media ci facciano credere quello che vogliono, e su come la gente si beve tutto ciò che dicono.
Il film intrattiene senza però spiccare quasi in nulla.
Se non si pretende troppo, ci si diverte.

Drugo.91  @  18/08/2009 13:48:09
   6 / 10
diciamolo che l idea del poliziotto zombie è uno schifo, ma il film è ben diretto e con l aiuto di buoni attori ci salta fuori un film un pò prevedibile non assente ormai dalle situazioni già viste..i patiti dell horror old-style possono apprezzare, per gli altri è una noia

bulldog  @  16/07/2009 11:26:24
   6½ / 10
Piccolo Cult,male i sequel.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  17/02/2009 16:25:18
   5 / 10
Non mi è piaciuto questo film: accanimento talvolta ingiustificato contro l'agente del dipartimento, vicenda che lascia aperti molti dubbi, finale abbastanza assurdo. 5!

Invia una mail all'autore del commento ědi° PÁr°  @  07/07/2008 00:06:01
   6 / 10
Momenti di tensione personalmente non ne ho trovati, cose ingiustificate direi di sì invece.. E poi pareva che avessero usato proprio tutte le idee durante la storia per costruire un finale decente, frettoloso e piuttosto sciapo.
Guardabile, ma nulla di che.

HGWells  @  10/03/2008 16:59:46
   6½ / 10
Tra pregi e difetti, nel complesso è carino. Buone alcune trovate e ottimo cast.

marfsime  @  12/02/2008 17:47:07
   6½ / 10
Tutto sommato non malaccio..storia abbastanza fantasiosa ma apprezzabile l'idea. Certo che io mi sono visto per primo questo episodio ma da quanto ho capito in realtà il primo maniac cop è il 2..solo in Italia è uscita prima il secondo episodio (questo) e poi il primo..che stranezza! Vorrà dire che guarderò anche maniac cop 2 e successivamente il 3.

Voto:6,5

everyray  @  10/01/2008 13:12:34
   4 / 10
no, mi dispiace, ma non ci siamo proprio, in un momento dell'inseguimento si vede l'ombra del cameraman che corre dietro agli attori...
fatto molto per fare...
non sufficiente!!!!!!!!!!!!!!

Trash A Go-Go  @  12/10/2007 09:35:41
   6½ / 10
Buono, poi c'è il mitico Bruce Campbell nel cast !

statididiso  @  11/10/2007 11:44:13
   6½ / 10
rispetto al secondo capitolo della serie il film non riesce a mantenere alta la tensione, ma premio, cmq, l'originalità. mi piacerebbe assistere ad un "Cordell vs. Myers" perché in entrambi ci sono ancora tracce di umanità e perché rappresentano una falla dei rispettivi sistemi (poliziesco e borghese). in fin dei conti, uno slasher divertente, ma Lustig ha fatto di meglio. L

voto: 6,5

Gruppo COLLABORATORI matteoscarface  @  31/07/2007 03:32:09
   6½ / 10
Questo è il classico horror alla Larry Cohen, che lo ha scritto e prodotto. La produzione di Cohen anni '80 è riconoscibilissima, e questo Maniac cop non fa eccezione. Stile grezzo, abbastanza scorrevole e senza guizzi di nessun tipo. La direzione è affidata a Lustig ma il film è praticamente di Cohen, sempre moderato e mediocre, ma comunque con una sua coerenza. Il film non lascia segni, presenta qualche buona idea, qualche trovata recuperata qua e là e un sapore molto "B" che non guasta mai. Tutto sommato buono, ma non imperdibile come il ben più famoso Maniac, quello si ( e si vede) tutto di Lustig.
Troviamo Bruce Campbell, che diventa inaspettatamente protagonista del film a 20 minuti dalla fine, e Tom Atkins, caratterista amato da Romero che ha rivestito quasi sempre il ruolo di poliziotto classico.
Sam Raimi in un cammeo

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/07/2007 03.33.31
Visualizza / Rispondi al commento
phemt  @  23/06/2007 10:12:33
   7 / 10
William Lustig è un regista strano… Dopo aver iniziato a lavorare nel sottobosco del cinema hard, nel 1980 come un fulmine a ciel sereno spara fuori quel capolavoro di Maniac uno degli horror migliori della storia del cinema grazie anche ad un immenso ed impressionante Joe Spinell… Da quel momento in poi però la carriera di Lustig non raggiungerà più quelle vette pur dovendo riconoscere che Lustig mantiene intatte le sue ottime doti registiche… E dopo Vigilante (1982) e una pausa abbastanza lunga arriva l’ora di Maniac Cop…
L’idea di base del super-sbirro assassino è ottima e l’intro parecchio convincente, lo sviluppo è interessante anche se abbastanza scontato, buona l’idea di mischiare humor nero, violenza e sangue, peccato per una parte finale che poteva essere gestita meglio… Lustig e Cohen (sceneggiatore) inseriscono anche una sottile critica alla polizia e alla massa andando a sottolineare come si sviluppi velocemente la psicosi del poliziotto tra la popolazione normale (emblematica la scena della signora in macchina)… I presupposti per il lancio di un nuovo personaggio (in verità abbastanza derivativo) nell’immaginario horror c’erano tutti, ma la saga di Maniac Cop non decollerà mai rimanendo conosciuta solo dai cultori del cinema di serie b…
Bellissima la scena, in flashback, sulle origine del Maniac Cop (a conferma ulteriore delle qualità registiche di Lustig), finale in puro anno 80 style… Forse non completamente convinto del progetto Campbell, perfetto invece Robert D’Zar (ex poliziotto) che tra l’altro ha davvero quella faccia larghissima…

Nel film ci sono i camei del regista Lustig (è il gestore dell’hotel) di Raimi (telereporter durante la parata di San Patrizio) e di Jake La Motta (storico pugile immortalato dalla coppia Scorsese-De Niro in Toro Scatenato) zio del regista…

Invia una mail all'autore del commento DonD  @  04/12/2006 22:56:07
   7 / 10
Tipico del genere "horror ignorante", possono piacere o meno... questo si sa in partenza. A me solitamente non dispiacciono e questo non l'ho trovato male a parte il finale troppo "rapido".

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  22/08/2006 15:07:21
   6½ / 10
Buon horror con il grande Bruce Campbell a tenere alto il ritmo,per una storia a tratti carica di tensione ma dall'epilogo banale e stupidamente proiettato verso un seguito facilmente evitabile....

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  09/07/2006 13:34:40
   7 / 10
da un'idea molto originale,un horror più che decoroso.
mitici eighties.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  03/07/2006 19:56:18
   4 / 10
Francamente questo film non mi è mai piaciuto.
Ovviamente dovevo vederlo, perchè il regista (che prima faceca porno), nell'80 fece uno dei migliori horror del decennio, il bellissimo "Maniac".
Quel film con Joe Spinell è assolutamente indimenticabile, tanto che Lustig cercò poi di ripetere il successo, prima con RelentLess (senza limiti), che poi è diventato una serie conosciuta negli USA, e poi con Maniac Cop. Il primo è un film mediocre in cui si salva solo Judd nelson. Il secondo secondo me fa schifo, svogliato e noioso.
La cosa + divertente di questa serie sono gli incomprensibili titoli italiani.
Il primo che è dell'86 è uscito da noi col titolo "Poliziotto sadico - maniac Cop 2", e il secondo , del '90 come "Maniac Cop".
Assolutamente incomprnsibile.

The Legend  @  03/07/2006 19:39:19
   7 / 10
Metto per primo il commento su questo film, essendo stato io a richiedere l'inserimento della scheda, dopo averne evidenziato la clamorosa mancanza.

Immaginate un poliziotto immenso e misterioso, che si aggira di notte uccidendo dei poveri malcapitati, e seminando il terrore in citta'. Nessuno riesce a fermarlo, ma quando sembra che finalmente siano riusciti ad eliminarlo, ed a svelarne l'orrendo volto deturpato... colpo di scena finale.

Lo spunto e' beffardo, il risultato un simpatico ed allucinato B-Horror. Da vedere, pellicola migliore di tanti altri titoli piu' celebrati dalla critica.

Sara' seguito da Maniac Cop 2 e Maniac Cop 3 (quest'ultimo, il peggiore di tutta serie), anche se in Italia invertirono inspiegabilmente la successione cronologica degli episodi, trasmettendo prima Manic Cop 2 (cui diedero il titolo di "Maniac Cop") e poi Maniac Cop (il primo episodio della serie, cui questa scheda si riferisce, che in Italia assunse il titolo di "Poliziotto Sadico").

A me Maniac Cop e' piaciuto (solo il primo episodio) e ho preteso il suo inserimento all'interno di filmscoop.it.

Spero di avervi consigliato bene. Alla prossima.

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/07/2006 21.43.27
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 km all'oraa dire il veroamerican fictionappuntamento a landĺs endarfargylle - la super spiabang bankbob marley: one lovecane rabbioso
 NEW
caracaschi segna vincecity hunter: the movie - angel dustcover story - vent'anni di vanity fairdeserto particulardieci minutidobbiamo stare vicini
 NEW
dune - parte dueemma e il giaguaro neroenea
 NEW
estraneifinalmente l'albagenoa. comunque e ovunquehazbin hotel - stagione 1how to have sexi soliti idioti 3 - il ritornoi tre moschettieri - miladyil colore viola (2023)il confine verdeil fantasma di canterville (2024)il punto di rugiadail ragazzo e lĺairone
 NEW
il vento soffia dove vuolein the land of saints and sinnerskriptonla natura dell'amorela petitela quercia e i suoi abitanti
 NEW
la sala professorila zona d'interessel'amour et les foretsland of badl'anima in pacele avventure del piccolo nicolasle seduzionimadame webmartedi' e venerdi'maschile pluralemean girls (2024)mr. & mrs. smith - stagione 1
 NEW
my sweet monsternight swimno activity - niente da segnalareno way up (2024)pare parecchio parigipast livesperfect daysperipheric lovepigiama party! carolina e nun¨ alla grande festa dello zecchino d'oro
 R
povere creature!prima danza, poi pensa - alla ricerca di beckettpuffin rock - il filmred roomsrenaissance: a film by beyoncerobot dreamsromeo e' giulietta (2024)runnersansone e margot - due cuccioli all'operasuccede anche nelle migliori famigliesuncoastte l'avevo dettothe beekeeperthe cage - nella gabbiathe holdovers - lezioni di vitathe miracle clubthe piper (2023)the warrior - the iron clawtrue detective - stagione 4tutti tranne teuna bugia per dueupon entry - l'arrivoviaggio in giapponevolarewonder: white birdyannick - la rivincita dello spettatore

1048058 commenti su 50513 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

5 PER L'INFERNOA DREAM HOUSEA LITTLE WHITE LIEARE YOU THERE, GOD? IT'S ME, MARGARETATTI DEGLI APOSTOLIBIG BOSSBLACK SITE - LA TANA DEL LUPOBUONA PARTE DI PAOLINACLIFF WALKERSCOLPO MAESTRO AL SERVIZIO DI SUA MAESTA' BRITANNICADESTROY ALL NEIGHBORSDOMANI NON SIAMO PIU' QUIE' CADUTA UNA DONNAELVIS AND ANABELLEFAMILY SWITCHFREE WILLY - LA GRANDE FUGAFULL RIVER REDGANGS OF PARISGIORNI D'AMORE SUL FILO DI UNA LAMAI VIZI SEGRETI DELLA DONNA NEL MONDOIL GIORNO PERFETTOIL MARE (1963)IL PREZZO DEL PERICOLOINSEGNAMI AD UCCIDEREINVITO A UN OMICIDIOLA NOTTE DELL'ULTIMO GIORNOLA RAGAZZA ALLA PARILA TRAPPOLA DI MORGANLA VENDETTA DELL'UOMO INVISIBILEL'ALTRA CASA AI MARGINI DEL BOSCOL'AMORE QUOTIDIANOLAST NIGHT AT TERRACE LANESLE ALTRELE AVVENTURE DI HUCK FINN (1993)LE LADREMANI LORDEMANIAC 2: MR. ROBBIEMARGHERITA DELLE STELLEMICKEY'S MOUSE TRAPMIO PADRE E' UN SICARIOMORTE DI UN AMICONATALE A 4 ZAMPEPARIS PIGALLEPECCATO MORTALEPENSATI SEXYPER UN CALICE D'AMOREPERDONACI I NOSTRI PECCATIPIU' TARDI CLAIRE, PIU' TARDIůPUNCH (2023)RISCATTO D'AMORESCHERZI MALIGNIT.I.M.TECNICA DI UN AMORETHE BOATTHE SEEDINGTHE WELLTHEY TURNED US INTO KILLERSUN VAMPIRO IN FAMIGLIAWE ARE THE WORLD: LA NOTTE CHE HA CAMBIATO IL POPZAPPATORE (1950)

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net