nightmare - dal profondo della notte regia di Wes Craven USA 1984
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

nightmare - dal profondo della notte (1984)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NIGHTMARE - DAL PROFONDO DELLA NOTTE

Titolo Originale: A NIGHTMARE ON ELM STREET

RegiaWes Craven

InterpretiJohn Saxon, Heather Langenkamp, Amanda Wyss, Jsu Garcia, Johnny Depp, Robert Englund, Ronee Blakley, Charles Fleischer, Joseph Whipp

Durata: h 1,31
NazionalitàUSA 1984
Generehorror
Al cinema nell'Ottobre 1984

•  Altri film di Wes Craven

Trama del film Nightmare - dal profondo della notte

Per gli adolescenti di Springfield, le notti da un po' di tempo sono molto agitate. I ragazzi, infatti, sono tutti inspiegabilmente turbati dallo stesso sogno: un uomo mostruosamente sfigurato, con un cappellaccio marrone e dei coltelli al posto delle dita, che cerca di ucciderli. Il problema è che i danni inferti da questi nel sogno sembrano inspiegabilmente ripercuotersi nella realtà. Quando la giovane Tina viene brutalmente uccisa, e dell'omicidio viene accusato il suo fidanzato Rod, la loro amica Nancy sembra essere l'unica a rendersi conto di quanto sta realmente accadendo. Ma per Nancy, a questo punto, ci saranno due nemici: il mostro e l'incredulità di chi le sta intorno...

Film collegati a NIGHTMARE - DAL PROFONDO DELLA NOTTE

 •  NIGHTMARE 2: LA RIVINCITA, 1985
 •  NIGHTMARE 3 - I GUERRIERI DEL SOGNO, 1987
 •  NIGHTMARE 4 - IL NON RISVEGLIO, 1988
 •  NIGHTMARE 5: IL MITO, 1989
 •  NIGHTMARE 6: LA FINE, 1991
 •  NIGHTMARE NUOVO INCUBO, 1995

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,23 / 10 (270 voti)8,23Grafico
Voto Recensore:   9,00 / 10  9,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Nightmare - dal profondo della notte, 270 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

zerimor  @  29/05/2020 23:23:16
   8 / 10
Leggendario Freddy Krueger! Questo film ha coniato uno dei personaggi più importanti del panorama horror, indimenticabile anche a distanza di decenni.
La pellicola effettivamente sente un po' il peso degli anni con una sceneggiatura non delle migliori, ma che compensa con una regia di alto livello, un'ottima atmosfera e una colonna sonora pazzesca (memorabile il main theme).

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  25/05/2020 20:56:14
   8 / 10
Ottimo horror (invecchiato non benissimo devo dire, soprattutto dal punto di vista della sceneggiatura) che ha il grandissimo merito di aver creato una maschera horror splendida e duratura ed un modo di terrorizzare legato ad un mix di elementi, su tutti il meccanismo di ansia crscente ogniqualvolta un personaggio si addormenta. Ma non si può giudicare questo film prescindendo dall'alone di mito e di cult che ha raggiunto nel corso degli anni. Attori così così (persino un giovanissimo gionnidepp), Englund escluso: peccato sia rimasto intrappolato nel ruolo di Freddy.

XYX324  @  02/02/2020 19:11:15
   9 / 10
Un cult del genere horror davvero inquietante e originale. Grazie a questo film è nata un'icona che ha fatto la storia del cinema ovvero Freddy Krueger il killer dei sogni. Ottima la protagonista. Da non perdere.

jek93  @  06/04/2019 21:49:44
   7 / 10
Decisamente uno degli slasher movies più convincenti degli anni 8, questa pellicola sorprende per gli effetti pratici incredibili, per delle performance molto buone e per la creazione di uno dei personaggi più iconici e famosi della cultura pop.

Invia una mail all'autore del commento LorixTV™  @  09/09/2018 16:30:59
   10 / 10
Storica figura del cinema horror, Freddy Krueger che ha visto la sua nascita nel 1984 in questo film. Questo primo capitolo diretto dal suo creatore Wes Craven, ricordato anche per "L'ultima casa a sinistra" e "Le colline hanno gli occhi".
Gli incubi di alcuni ragazzi si materializzano con l'apparizione di un mostruoso assassino con lame di rasoio al posto delle unghie, che si chiama Freddy Krueger, e insieme dovranno affrontare le loro paure per sconfiggerlo.
Questo famoso serial killer è interpretato dal grande Robert Englund che ha saputo rendere il personaggio in un modo straordinario...anche grazie alla solida sceneggiatura e alla regia.
C'è anche una componente splatter che è quasi di sottofondo e presente in alcune scene disturbanti e suggestive, ma che si basa su una sceneggiatura più psicologica rispetto agli slasher di quel periodo. Questo primo film, oltre ad vedere Heather Langenkamp nel ruolo della protagonista Nancy Thompson...da la luce ad un attore che diventerà iconico, ovvero Johnny Depp.
Il primo Nightmare segna una nuova via per l'horror di genere, contaminando di influenze oniriche e di un'atmosfera sospesa che rinnova il filone slasher che ormai aveva contaminato il cinema di quegli anni (in senso buono ovviamente). Craven ha lavorato molto sulla caratterizzazione "socio-politica" dei giovani protagonisti, tutte vittime di situazioni familiari complicate, che si avvicinano molto alla realtà.
Un film veramente fantastico e lo considero un degli migliori horror mai fatti...non è macchinoso, ha soltanto una bella storia e un villain di nota.
Questo è un film film che DEVE essere visto....

Goldust  @  11/07/2018 09:55:54
   6½ / 10
Primo capitolo delle gesta del boogeyman Freddy Krueger, caratterizzato alla perfezione dalla coppia Wes Craven - Robert Englund. Horror prettamente adolescenziale ma che, ancora oggi, non manca di affascinare per la sua correlazione tra sogno e realtà e per l'inventiva splatter di alcune uccisioni. Certo che una protagonista un pò più avvenente della Langenkamp potevano anche scritturarla..

The BluBus  @  26/12/2017 23:15:34
   8½ / 10
Teen horror anomalo, idea geniale, peccato qualche caduta di stile, ottimo nel complesso

biagio82  @  16/07/2017 13:03:30
   8 / 10
un film che ha fatto la storia del cinema, creando uno dei mostri moderni più iconoci e riconoscibili di sempre, quel freddy krueger conosciuto anche da chi il film l'ha solo sentito nominare.
un film basato su un'idea geniale (un incubo talmente spaventoso da uccidere davvero) con scene sospese tra sogno e realtà in grado ancora oggi, a più di 30 anni dalla realizazione, di provocare qualche brivido.......un film davvero imperdibile!

Fortune  @  11/02/2017 14:22:13
   8 / 10
Rivisto recentemente dopo un parecchi anni.Che dire, un horror magnifico che Craven ha sviluppato in maniera egregia.L'idea del sogno che diventa un incubo assassino e' sconvolgente ed il film trasmette e amplifica le nostre paure inconsce..sempre di più. Tra le migliore pellicole del genere.

InvictuSteele  @  10/10/2016 12:44:29
   8½ / 10
Un cult che ha fatto la storia dell'horror. Ancora oggi mantiene tensione e colpi di scena; certo, non spaventa più come quando ero piccolo e non credo spaventi le nuove generazioni, abituate ormai a tutto, ma un film di classe, ben girato, ben interpretato, senza cadute di tono. Insomma, un capolavoro leggendario.

Colibry88  @  17/09/2016 15:19:42
   8 / 10
Il capolavoro di Wes Craven. Uno di quegli horror che non possono mai tramontare e saranno per sempre simbolo di un'intera generazione. Il vero ed inimitabile Freddy Kruger al massimo della sua forza. Ottima Heather Langenkamp nel ruolo dell'eroina. Cult intramontabile.

DitaAppiccicose  @  24/06/2016 19:35:15
   7 / 10
Premessa numero uno: non amo le saghe horror, quei personaggi divenuti dei franchise, ed al limite seguo il primo capitolo ( che magari diventa pure uno dei miei film preferiti, vedi "La casa"… ).
Premessa numero due: non amo neppure i cosiddetti teen movies, sebbene non tutti i teen movies siano uguali ( e questo infatti è parecchio diverso dagli altri... ). Queste premesse per dire che, in trent'anni, non sono mai stato particolarmente invogliato a vedere "Nightmare" e che i film horror che più mi sono piaciuti nel corso del tempo non sono esattamente quelli di questo tipo.
Detto questo, ammetto che "Nightmare" sia un buon film, con i meccanismi dalla paura ben calibrati ( anche se il personaggio di Krueger non mi spaventa per niente... ) e con delle buone scene splatter . Per contro, oltre ai difetti intrinseci di opere di questo genere, non posso non sottolinearne un altro: l'idiozia dei personaggi e delle situazioni in cui si vengono a trovare. Perchè va bene che tutti i film horror ( ed anche i gialli ) si basano sulla maggiore o minore stupidità delle potenziali vittime, ma qui si supera ogni limite: per dirne uno su tutti, i ragazzi che vengono lasciati sempre da soli ad affrontare incubi che uccidono per davvero ( vedi il quasi-finale... ). Per me, quindi, un film abbastanza riuscito ma soprattutto famoso...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

freddy 94  @  30/05/2016 16:04:57
   10 / 10
Tra i miei 5 film horror preferiti. Sarò per sempre grato a Wes per aver creato uno dei cattivi più spietati e divertenti della storia del cinema.

Hellbound  @  10/04/2016 20:58:10
   9 / 10
Cult da vedere assolutamente, non tratta temi banali anche se rientra nei 'teen-horror'; la commistione realtà-sogno-incubo è azzeccata e spesso non si capisce in quale dimensione ci si trova, e questo crea maggiore angoscia. Ottime le musiche, mentre unica cosa 'negativa': Krueger non è un personaggio che mi incute molta paura, ma è un parere personale ovviamente.

GTX33guitar  @  30/01/2016 22:12:07
   8½ / 10
Bello..peccato che la saga sia peggiorata dal quinto film in poi..comunque un piccolo gioiello..

totty  @  31/12/2015 13:35:07
   10 / 10
Visto stanotte su Italia 2, c'era tutta la saga. Che dire, un cult assoluto degli 80s, voto forse eccessivo ma i ricordi delle notti insonni purtroppo non vanno via facilmente. Per il resto concordo con il mastodontico commento qui sotto.
R.i.p wes Craven ;-(

GianniArshavin  @  31/12/2015 00:04:08
   10 / 10
Nel 1984 il compianto Wes Craven realizzò il suo più eccelso e inarrivabile capolavoro,Nightmare, film che ormai ha fatto scuola ritagliandosi un posto di primo piano nella storia del cinema horror e non solo.

Grazie alla sua fervida immaginazione e ad alcune esperienze del suo passato , il regista diede vita al più spaventoso uomo nero moderno, un mostro che si muove furtivo negli incubi delle sue vittime colpendole nel momento in cui sono più vulnerabili.
La pellicola ha alla sua base un'idea geniale, perfetta per trasmettere terrore e paura. Tutto il film è un progressivo addentrarsi in un incubo tremendo , dove realtà e sogno si confondono trasportando i protagonisti(e noi con loro) in uno stato di paranoia e prostrazione perenne.
Nightmare riesce ancora oggi ad incutere paura e ad inquietare, grazie ad una serie di trovate visionarie rimaste ormai nell'immaginario collettivo. Inoltre Craven sa come creare tensione sfruttando un'atmosfera cupa e sinistra (freddo pungente,nebbia,utilizzo dell'oscurità magistrale),sa come inorridire utilizzando effetti gore superbi e sa essere sadico e violento grazie ad una serie di omicidi non per stomaci deboli.
A dare una mano a questa perfetta macchina dell'orrore troviamo la colonna sonora,parte integrante per la grande riuscita del titolo.

Ovviamente la star assoluta è Freddy Krueger , uno di villain meglio caratterizzati mai inventati, un nemico spietato e imprevedibile che aggredisce nel momento del riposo e dell'incoscienza. Ogni scena in cui appare la pellicola ne guadagna infinitamente , il suo look e le sue lame spaventano e allo stesso tempo affascinano.
Inutile dire che Freddy è forse secondo solo a Michael nella classifica dei villain delle saghe storiche horror; fonde in se tutti gli aspetti vincenti delle altre icone che uniti danno forma al demone più temuto e oscuro.

Il regista,come di consueto, non cura solo la componente horror della sua storia , ma da tanto spazio alla critica sociale . Infatti anche Nightmare presenta una forte accusa alla borghesia omertosa , vero fulcro della vicenda , un fattore che a molti è sfuggito. Questo particolare inspessisce la trama e a visione conclusa rende chiari alcuni passaggi che potevano apparire banali qualche minuto prima.

Dunque, a mio parere Nightmare è il più bel film horror fra quelli delle saghe principali moderne(superiore a Non aprite quella porta,Hellraiser,Venerdi 13 ed anche ad Halloween). Un'opera intramontabile ancora oggi capace di rubare il sonno , un incubo senza fine che inizia sempre dal profondo della notte.

executioner  @  29/12/2015 23:40:57
   8½ / 10
una delle pietre miliari del cinema horror, ho apprezzato tantissimo l'elemento psicologico presente in questo film , il mix compositum tra sveglia e sonno, gli attori non mi hanno entusiasmato tantissimo tranne il mitico Robert Englund.
ottima le ambientazioni, la musica e la sceneggiatura. non si fa davvero fatica a capire perchè questo film rimane una perla del genere

lucio marchini  @  30/11/2015 22:07:02
   8 / 10
Grande lo zio freddy! Da un mito come wes e' nato questo cult del cinema horror......un mix di paura e commedia,con battute esilaranti del mio personaggio horror preferito!

enigmista  @  24/10/2015 04:48:49
   10 / 10
Uno dei migliori horror di tutti i tempi, secondo me. Pieno di tensione e decisamente originale.

Manticora  @  07/09/2015 16:28:17
   8 / 10
il primo non si scorda mai,a una settimana circa dalla morte di Wes Craven e dopo aver rivisto dal profondo della notte posso affermare che Wes ci sapeva fare. Negli anni 80 la critica sociale che già pullulava nei suoi horror anni 70 qui deborda,nella società reganiana, che crea mostri difficilissimi da uccidere. Puoi bruciarlo,puoi seppellirlo,puoi farlo a pezzi,ma Freddy torna e tornerà sempre,il novello revenant che si nutre degli incubi adolescenziali di giovani teenagers.Rivedendo il remake non ho potuto fare a meno di notare la scopiazzatura fatta da Bayer,che non è stato capace di creare almeno un remake con un minimo di originalità. Ma parliamo di Nightmare,per l'epoca il film è rivoluzionario, gli effetti speciali sono notevoli,così come la colonna sonora,Johnny Depp inizia la sua carriera con nightmare

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
L'ambientazione si svolge quasi tutta a casa della protagonista:Nancy e a scuola,la critica alla società borghese è evidente, il padre di Nancy è il capo della polizia della locale cittadina

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La madre di Nancy è una bugiarda,alcolista complice del padre nella vicenda,alla fine i superstiti dovranno affrontare Freddy,a cui Robert England da corpo e voce. Un horror che ha creato una delle icone più fortunate degli ultimi 30 anni.

Invia una mail all'autore del commento Ĝdiĝ Pµrĝ  @  14/04/2015 19:56:41
   7½ / 10
Caposaldo del genere, senza dubbio eccezionale nel suo tempo, ma apprezzabilissimo anche ai giorni nostri.
Non c'è scampo per nessuno, nemmeno per chi vuole leccarsi le dita per non godere solo a metà.

jake1234  @  09/03/2015 21:52:21
   8 / 10
Capolavoro dell'horror classe 1984 firmato da Wes Craven.
Il film ci introduce uno dei personaggi che farà storia non solo nel cinema horror.
Tra i più belli e più originali degli anni '80.
Esordio cinematografici di Depp.

MelissaPercival  @  12/02/2015 01:08:54
   9 / 10
Film horror preferito! Amo tutta la saga di Nightmare e Freddy per me é il miglior serial killer cinematografico!

Sly85  @  10/11/2014 15:33:46
   8½ / 10
Film che consacra Robert Englund nel ruolo di Freddy Krueger che uccide le sue vittime nei sogni , un gruppo di giovanissimi ragazzi nel cast anche un giovanissimo Johnny Depp nel suo primissimo Film , che in precedenza i genitori di questi aveva deciso di bruciare vivo Freddy perche' uccise tanti bambini e decidendo cosi tutti i genitori del quartiere di bruciarlo , ma Freddy ritorna armato di un guanto con delle lame nei sogni dove se l' ha prende appunto con i figli mentre Dormono , Comincia con Tina terrificante scena dove viene tagliata con il guanto nella pancia e trascinata nel soffitto mentre il suo ragazzo guarda terrorizzato, poi Nancy (la bravissima attrice Heather Langenkamp) amica carissima di Tina vuole venire a capo di come e' stata uccisa Tina chiedendo al suo ragazzo come erano andate le cose, ma man che il film scorre si scopre che era stato Freddy cosi' decide di combatterlo con l' aiuto del suo ragazzo (Deep) che tra l' altro fa una bruttissima fine: risucchiato nel letto e poi riuscendo fuori solo sangue , una scena che anche questa mi ha fatto sobbalzare, cosi Nancy viene a sapere dalla madre che era stata lei insieme ad altri genitori a uccidere Freddy , cosi tra Nancy e Freddy nel sogno diventa una lotta !

Cosi con questo Nightmare il personaggio di Freddy Krueger prende vita dal genio Wes Craven creando un film originale , che terrorizza lo spettatore, di cui sono stati realizzati altri 6 seguiti ma questo lascia il segno!

Crystal_89  @  25/09/2014 11:24:07
   8 / 10
Film originale giustamente passato alla storia, ma ingiustamente rovinato da troppi sequel non all'altezza. L'idea di base è ottima ma, alla lunga, ha stufato! Il voto è alto perché non può tenere conto del basso budget a disposizione: facendo di necessità virtù, ne è uscita un'opera molto più inquietante e varia delle altre saghe storiche (Non aprite quella porta, Halloween, Venerdì 13, Hellraiser)

alex94  @  14/07/2014 10:30:49
   8½ / 10
Capolavoro horror diretto da Wes Craven nel 1984.
La trama è molto originale e intrattiene benissimo lo spettatore grazie alla simpatia ed al inquietudine che trasmette il killer interpretato dal mitico Robert Englund e grazie a degli omicidi veramente originali.
Ottima la regia e la recitazione (tra gli attori è presente anche un giovanissimo Johnny Depp che farà una gran brutta fine nel film).
Buoni gli effetti speciali.
Un cult assolutamente da vedere divertente ed inquietante,film unico.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  17/03/2014 01:26:30
   7 / 10
Mi aspettavo di più. Conserva però un certo fascino, quello che immagino lo renda un cult del genere.

alepr0  @  06/02/2014 01:13:58
   6½ / 10
Un buon horror ma niente di più, forse ha perso un pò con gli anni ma a me non ha colpito molto. Mi ha un pò deluso.

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/02/2015 01.05.39
Visualizza / Rispondi al commento
steven23  @  19/12/2013 20:45:25
   8½ / 10
Prendendo in considerazione le quattro pellicole che hanno visto nascere altrettanti serial killer poi divenuti propabilmente i più famosi ed efferati della storia del cinema, questa di Craven è quella che preferisco, superiore anche al pur sempre ottimo "Halloween-La notte delle streghe"... "Venerdì 13" e "Non aprite quella porta" stanno un gradino sotto.
Non è solo il film ad avere qualcosa in più, ma anche lo stesso serial killer. L'idea di un assassino seriale armato di un guanto con lame affilate che popola i sogni dei ragazzi di una piccola cittadina è veramente geniale, il vero asso che Craven ha calato nella sua carriera di regista fatta di paurosi alti e bassi. Ci sarebbero anche "Scream" e "Il serpente e l'arcobaleno" ma non siamo a questi livelli.
Ma tornando al film, non solo è geniale l'idea, ma risulta straordinario pure Englund nell'interpretarzione del killer... tra l'altro interpretazione della vita visto che non stiamo parlando di chissà quale attore. Sembra essere nato per fare Freddy Krueger... spietato, cinico ma al tempo stesso in possesso di una ironia tagliente.

In una parola imperdibile. Se volete vedere il vero Freddy questo è il film giusto, i vari seguiti (seppur alcuni per nulla malvagi) hanno ben poco a che fare con questo.

john doe83  @  18/10/2013 15:55:21
   7 / 10
Il miglior film della serie senza dubbio, violento, angosciante... Rimane il piccolo capolavoro di Wes Craven.

Invia una mail all'autore del commento FlatOut  @  12/09/2013 22:19:40
   8 / 10
In questo film Craven crea uno dei più famosi killer del cinema (horror), assolutamente un buon film.
Non male l'esordio di Johnny Depp, che si dimostra subito un bravo attore, ancora ben lontano dal suo "mater generis" Jack Sparrow, che a mio parere non ha chiuso una porta aperto un portone, ma ne ha aperta una seconda piccola e stretta, da cui poi non uscirà più.
In generale la storia non è assolutamente male, questi sono gli anni d'oro del genere horror (quasi quanto lo sono stati gli anni 60 soprattutto per la fantascienza) dove fu creato, o meglio migliorato i filone Slasher con film tipo "Halloween - La Notte Delle Streghe" (1978) con il suo Michael Myers o "Venerdì 13" (1980), che darono il via ad un Franchise tutt'ora in atto.
Particolare menzione per le scene censurate nella versione dvd V.M. 14 della eagle pictures, Nightmare senza quelle due scene perde metà del suo fascino, se lo dovete prensere in dvd prendetelo nella versione integrale della warner bros. V.M. 18.
Ci sono due scene che mi hanno colpito molto, in senso positivo:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Di questo film sono stati fatti 6 sequel ed un remake, spin/off del 2010, che non ho ancora visto, ma la mancanza di Englund come Frad 'freddy' Krueger la dice lunga, sarà come gollum senza Serkins.
Un cult da vedere

gianni1969  @  12/09/2013 20:58:28
   9 / 10
Wes craven si inventa il personaggio horror per eccellenza, in un film strutturato benissimo e con u ottima trama. Un cult

horror83  @  31/07/2013 21:42:29
   7 / 10
non male come primo capitolo ma non è come mi aspettavo. sicuramente non lo boccio ma non ci riesco a dargli un voto alto. cmq almeno in questo film ci sono degli effetti speciali un pelino migliori di altri film del periodo, e questo è già qualcosa! gli do 7 anche per l'idea del regista che ha creato questo personaggio molto famoso!

Spotify  @  12/07/2013 02:12:36
   7 / 10
Film che ha fatto nascere un mito del cinema horror: Freddy Krueger. Riguardo al film, la trama è bella e anche molto intrigante ma per me non è il gran capolavoro che molti osannano; penso che questo film sia molto amato solo perchè ha creato l'icona di freddy krueger (un po' come halloween di john carpenter ) ma per il resto il film è buono sì ma non un capolavoro . Poi altra cosa è l'assenza del gore ( a me non fa ne caldo ne freddo ) infatti non ce ne molto a parte nel primo omicidio. In film come questi secondo me si dovrebbe puntare abbastanza sullo splatter. Comunque buon horror.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

peppe87  @  07/06/2013 17:24:03
   7 / 10
la nascita di un mito dell'horror

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  24/03/2013 19:34:46
   7½ / 10
Ho visto altri film di craven e non è che mi siano piaciuti molto.Detto questo è innegabile che Nightmare 1 è il suo asso nella manica, quel film che ha terrorizzato e fatto scalpore negli anni 80 e che , soprattutto , ha dato il via ad una saga epica, che ha trovato moltissimi fans.
E' un po' sopravvalutato nel senso che non è proprio un capolavoro - come alcuni di voi lo hanno definito - né è pauroso (forse un tempo, ma ora non più).La colpa dell'assenza di atmosfera e suspence non è imputabile tanto alla mancanza di effetti speciali (ci sono slasher anni 80/90 molto paurosi),ma proprio al regista, che ha preferito dare spazio ad altri fattori e ha giocato poco con la paura dello spettatore, quindi ha creato poco coinvolgimento.
Detto questo, il film è assai gradevole.Lo spettatore nostalgico del cinema anni 80 potrà sicuramente apprezzare una serie non irrisoria di elementi e fattori : ottima la colonna sonora, belli i dialoghi, buono il ritmo narrativo (che anche se non tiene incollato allo schermo, non ti annoia proprio mai).La sceneggiatura funziona eccome, non ci sono buchi nella trama (forse qualche stupidità distrbuita nel finale) e nel complesso si rimane soddisfatti.Il finale, che per alcuni è un po' telefonato, è in realtà un colpo di scena simpatico.Inquietante poi la figura di freddy krueger, che ride diabolicamente e uccide le sue vittime con una violenza sadica ; così come son memorabili alcune scene (su tutte quella della vasca).
Nightmare è, pur presentando qualche difetto, un affascinante cult che ogni fan del genere horror deve vedere

BenRichard  @  13/03/2013 16:28:55
   10 / 10
e Wes Craven creò un mito!! "Fred Krueger" noto come "Freddy Krueger"
Il primo Nightmare è in assoluto il migliore di tutta la saga
30 anni dopo la sua nascita nel genere horror è un film che si fa ancora valere
alcune scene sono indimenticabili

ZanoDenis  @  18/02/2013 18:01:26
   9½ / 10
Film che da inizio ad una saga a mio parere bellissima! Certo non bisogna aspettarsi il super capolavoro che ti fa capire tutto della vita, ma quel mito che si crea attorno al personaggio di Freddy è davvero spettacolare, consigliatissimo!

ferzbox  @  07/02/2013 13:59:58
   9 / 10
Ecco il capolavoro indiscusso di Wes Craven..quel film horror che diede il via ad una delle saghe più famose del mondo:"A nightmare on elm street".
Il lavoro di Craven fu incredibile,riuscì ad inventarsi un personaggio diabolico che aveva la capacità di uccidere insidiandosi dentro ai sogni delle sue vittime.
Rimasi sorpreso da questa pellicola,un agente del male con tali capacità permetteva di potersi inventare qualunque cosa,i sogni non sono reali e quindi Craven poteva dilettarsi a far fare qualunque cosa a quest'essere..diventava il dominatore della notte e bastava aspettare che la sua vittima si addormentasse...un vero incubo.
Ma Craven decide di creare una contesa tra il suo mostro diabolico e Nancy,una delle tante vittime che Kruger aveva puntato...una contesa nata inevitabilmente a cusa dell'assurdità della situazione..nessuno,delle persone vicino a Nancy,poteva credere ad un uomo morto anni prima che uccideva tramite i sogni...e Nancy si trova da sola,considerata pazza....era meglio cercare di convincere gli altri che tutto questo era vero?..era meglio cercare di trovare degli stratagemmi per cercare di non addormentarsi?...o era meglio affrontare il mostro direttamente?..
Tra omicidi cruenti e situazioni surreali assistiamo ad una pellicola che ha fatto di un idea una vera e propria leggenda...inoltre questo primo film è diretto in modo magistrale,il senso di inquietudine quando si vivono gli incubi dei protagonisti è straordinario e la fotografia meravigliosa....un Horror memorabile..io amo questo film...
Per non parlare della scena finale...un must!!

prof.donhoffman  @  29/11/2012 12:37:03
   7½ / 10
Ancora valido ma forse non tutto questo splendore.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  20/09/2012 19:50:33
   7½ / 10
Nonostante gli anni sulle spalle non siano pochi, questo film di Craven si distingue ancora nel panorama horror. Davvero convincente.

hghgg  @  25/08/2012 19:42:39
   7 / 10
Uno dei pochi film davvero riusciti di Wes Craven, che qui riesce a creare uno dei più memorabili "cattivi" del cinema horror, quel Freddy Krueger ormai da quasi trent'anni entrato nell'immaginario collettivo. Spietato, ironico e implacabile (qui, non nei successivi vergognosi sequel dove si trasformerà in una macchietta comica di bassa lega), il mostro che colpisce e uccide nei sogni è il vero indiscusso protagonista del film (qui va lodato un ottimo Robert Englund, nell'interpretazione della vita). Film indubbiamente buono, scorrevole e piacevolissimo, con un paio di scene effettivamente inquietanti, senza contare l'abbondanza di splatter che tanto di moda andava negli anni '80. Grottesca la scena della morte del tizio interpretato da un debuttante Johnny Depp (per lui una carriera da grande attore nei '90 e, quasi sempre, da macchietta gigiona nei '00). Con tutti i suoi difetti (sceneggiatura che è quella che è, dialoghi che a volte sfiorano il ridicolo, attori inguardabili- Depp com preso e con l'eccezione di Englund) resta una pietra miliare del cinema horror, con il merito di averci regalato un personaggio tanto spaventoso quanto inimitabile, Krueger e il suo ghigno malefico,.

elmoro87  @  22/08/2012 17:24:03
   6½ / 10
Caposaldo della storia del cinema horror, questo è il primo e piu importante capitolo della saga di Freddie Kruger, diretto da Wes Craven. Buona storia e articolazione dei personaggi, anche se non c'è niente di trascendentale comunque il tutto sta in piedi fino alla fine e questo con Craven non è da sottovalutare... Do mezzo punto in meno per la parte finale, a mio avviso orrenda e incomprensibile, però comunque un discreto film...

Atlantic  @  27/06/2012 12:33:29
   7 / 10
Uno dei film Horror più memorabili di questi ultimi 30 anni.
Buono.

C.Spaulding  @  25/05/2012 10:26:10
   10 / 10
capolavoro davvero

marlin  @  25/05/2012 04:21:34
   10 / 10
capolavoroooooooooooo

BlueBlaster  @  22/05/2012 02:19:21
   8½ / 10
La nascita di una delle icone horror più malvagie e simpatiche...Englund è un mito, esordio di Depp, colonna sonora stupenda...un capolavoro geniale.

sossio92  @  08/05/2012 02:39:15
   9 / 10
uno dei miei preferiti , visto tantissime volte , all'epoca i sogni erano una novità per uccidere persone , ed è una novità anche per chi lo vede oggi giorno , bravissimo wes craven e se potete comprate questo film dove ha molti extra , sono molto interessanti :DDDD

diego83  @  04/05/2012 14:31:51
   7 / 10
Ha fatto la storia...fino quando non ne hanno fatto un telefilm....1-2-3- INSONNIA !!!

genki91  @  18/03/2012 17:36:43
   8 / 10
Un cult dell'horror che ogni amante del cinema dovrebbe visionare. Lancio di Johnny Depp per la prima volta sugli schermi e un Robert Englund divino. A completare il tutto, la regia di Wes Craven, maestro dell'horror. Il primo della saga, l'unico in cui non si conosce e distingue bene ancora la fase onirica da quella della veglia. Un must, un'idea che ha rivoluzionato l'horror.

TheShadow91  @  06/03/2012 02:00:47
   7 / 10
Raggiunge a malapena il 7,solo per l'ottima figura di Freddy Kruger.Innegabile il merito di questo persoanggio dal carisma e dalla cattiveria indiscussa e le scene con lui presenti sanno mettere una buona tensione,rendendo anche i momenti splatter davvero belli

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ma per il resto..noia,piattezza,banalità,trama quasi vuota e un finale che non lascia davvero nessuna soddisfazione

Max_74  @  18/02/2012 22:40:57
   9½ / 10
Girato a costi contenuti e con notevoli effetti artigianali, uno dei film horror più inquietanti e originali di sempre, soprattutto a livello visivo . Perde leggermente nella seconda parte (vedi spoiler) o quando ricalca troppo lo stile dei film di teenegers di quegli anni.
I primi minuti e la sequenza della scuola sono comunque difficili da dimenticare. Una grande lezione di cinema, che purtroppo Craven non ripeterà mai più.
Troppi seguiti e nessuno all'altezza dell'originale.
Attenzione alla versione che circola in televisione, molto tagliata.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

maitton  @  09/02/2012 16:52:23
   8 / 10
l'unico vero inimitabile capostipite dei teen horror anni 80.
nasce un autentico mito: freddy krueger.
questo primo episodio e'il migliore dell'intera serie, autentico cult per un'intera generazione

cort  @  16/01/2012 00:21:27
   7½ / 10
film cult assolutamente da guardare.Grande tensione e ottimo intreccio sogni realta, non prende 9 per due grandi pecche, la sua brevita che velocizza la trama in certi punti(un po più aprofondita sarebbe stato meglio) e l'attrice principale che fa pena.

PignaSystem  @  16/12/2011 21:07:59
   8 / 10
Tra gli horror più importanti degli '80. Perfetta e ispirata la fusione tra realta' ed incubo; discrete, ma incisive, le frecciate sociologiche. Un cult-movie doc!!!

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  28/11/2011 01:42:37
   7½ / 10
Uno dei pochi horror vecchio stampo che mi sia realmente piaciuto.
Il personaggio di Freddy è stratosferico e alcune scene sono epiche


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR HollywoodUndead  @  13/11/2011 19:00:51
   9 / 10
Nell'ormai lontano 1984, al regista Wes Craven ("Le colline hanno gli occhi" e "L'ultima casa a sinistra") venne affidato il compito di girare un film la cui sceneggiatura fu scritta dallo stesso Craven 3 anni prima. Con un ridottissimo budget di due milioni, Wes, insieme all'amico Robert Shaye (presidentissimo e fondatore della "New Line Cinema") riuscì a dirigere un prodotto che, oltre a segnare una svolta nel campo della cinematografia horror creando una vera e propria casta, quella dei "movie maniacs", ebbe un notevole profitto a livello commerciale guadagnando ben 26 milioni di dollari. La storia di Nightmare da il "La" ad una vera e propria saga fatta di sequel, controsequel, prequel, parodie e remake vari. Ma il vero punto di partenza (e anche di arrivo) è segnato proprio da questo primo capitolo della serie. Capire a cosa effettivamente si sia ispirato Wes Craven per partorire siffatta creatura è compito arduo, ma non impossibile. A mio (modestissimo) parere, la figura di Fred Krueger (che poi successivamente verrà chiamato in maniera più confidenziale, "Freddy") si ispira a molte fabie parecchio in voga, soprattutto nel periodo dell'infanzia, come "Hansel e Gretel", ma anche al classico terrore dei bambini "L'uomo nero". Ma il regista chiarì che la figura di Krueger si ispirò a 2 persone che lui incontrò in gioventù, un bullo ed un barbone. Anche se la storia di Freddy (mi permetto anch'io di chiamarlo così...) pare prendere ispirazione dalla storia del noto serial killer statunitense Albert Fish che, dal 1910 al 1934, uccise molti bambini, praticando su di loro persino il cannibalismo. Tornando a "Nightmare" la trama avvincente riesce a dare risalto ancor di più al movie maniac, la storia narra di un gruppo di ragazzi che, tormentati dagli incubi, decidono di passare una notte assieme. Ma quella stessa notte, una ragazza del gruppo viene brutalmente uccisa e la polizia sospetta del suo ragazzo, solo la sua migliore amica Nancy si accorge che l'assassino non è un essere umano e che potrebbe venire dal mondo dei sogni. Trama e concept sviluppati alla perfezione, grazie anche al carisma del "cattivo" della situazione che deve il suo successo anche grazie al suo terrificante make - up che riesce in maniera egregia (nonostante gli effetti datati) a rappresentare un uomo mezzo bruciato come il caro Freddy. Altro grande punto di forza della pellicola è sicuramente la curata e tetra scenografia che, dalla casa di nancy fino "all'oscura" caldaia, riescono ben figurare tra i più famosi luoghi del terrore. Gli attori riescono nonostante qualche sbavatura di troppo a rendere la vicenda ancora più drammatica ed elettrizzante, riuscendo così a trasformare questo gioiello di film in un vero e proprio cult dell'orrore. Tra gli interpreti troviamo John Saxon (già famoso per i suoi polizieschi all'italiana), Heather Langenkamp che dopo questo film non riuscirà più ad avere un ruolo decente (nonostante la discreta prova nell'ultimo "Nightmare - Nuovo incubo") cominciando, pur di restare nel mondo del cinema, a lavorare come truccatrice ("Un'impresa da Dio"). Nel cast c'è anche un giovanissimo Johnny Depp che per pagarsi le spese del suo gruppo musicale, i "The Kids", decide di fare il provino per questo film imparando la sua parte in una notte sola. Inutile dire che quello fu un vero trampolino di lancio per il giovane Johnny che, ad oggi, risulta uno degli attori più pagati e richiesti al mondo. Per finire, c'è da segnalare l'importantissima prova di Robert Englud, che da lì in poi, interpreterà il mitico Freddy in svariate occasioni, tra sequel e serie tv, venendo poi sostituito nel remake da Jackie Earle Haley. Nightmare - Dal profondo della notte riesce a dare vita al movimento dei movie maniacs, perchè fu proprio da Freddy Krueger che il pubblico cominciò ad affezionarsi ai "cattivi" del cinema. Questo portò ad un enorme successo commerciale e quindi, cominciarono i vari sequel (alcuni veramente brutti) fino ad arrivare al sodalizio artistico con un altro movie maniac, Jason Voorhees (Freddy vs Jason). Continuando a parlare di Nightmare rischio di non fermarmi più, quindi vedo un pò di stringere i tempi e di non farla troppo lunga, ma quello che voglio dire è che questo, è uno di quei film da vedere e rivedere, per gli amanti dell'horror e non, una vera perla del cinema dell'orrore. Nightmare - Dal profondo della notte è una pellicola che vuol far paura a tutti i costi e che, naturalmente, punta a non farti più addormentare.

speXia  @  18/10/2011 21:28:10
   8½ / 10
A quanto pare non avevo recensito questo film (ahimè,ormai mi sta capitanto spesso)!!!
Beh,che dire...è un cult! Ha dei buoni attori,una buona trama,ma soprattutto un grandissimo cattivo: Freddy Krueger!
Da vedere!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  24/09/2011 16:16:06
   8 / 10
ottimo film horror di Wes Craven.
ha dato il via (ahimè) ad una serie interminabile di sequel..
Nightmare è il film che porta sul grande schermo FReddie Krueger, uno dei maggiori malvagi del cinema...
sicuramente è lui che regge tutto il film, non i protagonisti, che ho già dimenticato...
Krueger è l'archetipo del cattivo perfetto: misterioso, feroce, malvagio ( a tratti anche simpatico) e soprattutto invincibile...
io non verrò quasi mai spaventato dagli horror, però condivido che la sua figura può turbare lo spettatore..
da vedere..

Dante69  @  12/09/2011 00:30:43
   8 / 10
uno dei pilastri dell'horror anni 80 e che ha segnato per sempre la storia di questo genere.
titolo importantissimo per capire le vere potenzialità del genere e per amare Wes Craven, nonostante si sia ultimamente perso e abbia smarrito in qualche modo l’originalità di un tempo.la New Line Cinema fece il colpaccio, e da casetta di produzione indipendente oggi ci porta, di sogno in sogno, nella Terra di Mezzo. Per Johnny Depp, che interpreta Glen, il fidanzato di Nancy, non il ruolo della vita ma il primo passo verso il successo. Per Craven, che si sbizzarrisce con trovate tra il macabro e l’ironico (spassosa quella della lingua che esce dal telefono, costata si dice un paio di dollari), il capolavoro della carriera. Da quel momento nasce la saga: sei sequel, di cui uno meta-cinematografico firmato dallo stesso Craven, un “cross-over” con un’altra icona come Jason Voorhees, un paio di serie televisive in pieno periodo Mtv, e oggi un reboot modaiolo firmato Platinum Dunes.

Cruna  @  08/09/2011 15:12:50
   10 / 10
Io lo trovo il miglior horror di sempre.

simo96  @  30/08/2011 18:51:04
   7½ / 10
film che mi ha fatto un gran bell'effetto...
sicuramente non vedrò i seguiti per non rovinare il ricordo che ho di questo film...
craven è una garanzia e mette su un film con una buonissima trama e che ai suoi tempi faceva abbastanza paura...
perfetto il personaggio di freddy ironico e cattivo allo stesso tempo...
cult dei film horror

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/09/2011 21.52.19
Visualizza / Rispondi al commento
anna_  @  06/06/2011 16:44:24
   7½ / 10
Un horror considerato (giustamente) un cult all'epoca ma visto adesso risulta un po' grezzo...

draghetta1989  @  23/05/2011 09:55:16
   8 / 10
uno dei miti horror degli anni 80 e uno dei miei preferiti in assoluto!! film semplice, con una trama un po' banalotta e forzata in alcuni punti, la recitazione non è un granché e le atmosfere in certi momenti appaiono piuttosto patinate e "finte", ma...porca miseria se riesce ad inquietare nonostante gli anni e i difetti sopra citati allora il regista ha dato davvero vita ad un prodotto immortale che ha meritato il suo successo; ciò che ha reso il film un mito fin da subito credo siano state l'idea originale del killer dei sogni, la lugubre colonna sonora e la creazione di uno dei cattivi più orrorifici e allo stesso tempo fascinosi della storia dell'horror (Freddy finisce con l'essere persino simpatico!). Nightmare è uno dei classici esempi di come a volte non serve inserire in un film milioni di mostri, effetti speciali a bizzeffe, e sopratutto mostri tanto elaborati e schifosi per fare davvero paura, spesso il film non riesce lo stesso ad essere incisivo, a volte basta una sola idea e un solo mostro ben congeniato per fare subito bingo, e Craven ci è riuscito, Freddy Krueger è per sempre!!


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  02/05/2011 17:59:47
   9 / 10
Un cult.
Craven crea un personaggio entrato di prepotenza nel novero dei pochi eletti dell'horror, un'icona senza tempo destinata a disturbare i sogni (mai fu più vero...) di generazioni intere.
Paurosissima la colonna sonora.

MarkTheHammer  @  02/05/2011 00:06:08
   6½ / 10
<<Molto "grezzo" nel senso non negativol del termine, si vede che siamo agli inizi di un nuovo modo di fare cinema horror e la creazione della figura di Krueger è davvero un evento importante per il cinema si puo considerare il prototipo del serial killer maniaco e truculento!>>
Quoto completamente Travis2344! Nonostante le incongruenze, la semplicità/banalità in diversi punti, è comunque un cult, il capostipite di una delle saghe horror più importanti e influenti degli anni 80 e, personalmente, quello con la trama più avvincente di quel periodo. Freddie è un gran personaggio, sebbene parli piuttosto poco e non abbia frasi d'effetto che si imprimono nella mente.. difetti a parte, mi è piaciuto.
Non l'ho trovato spaventoso ma molto d'atmosfera.. anche se mi sembra un'atmosfera che possono apprezzare solo gli amanti degli horror vecchio stampo, quei nostalgici horrorifici anni 80 come me.

kako  @  28/03/2011 13:43:13
   9 / 10
Uno degli horror più belli di sempre! sviluppato su una grande idea, crea tensione e attimi di paura. Un must del genere ottimamente riuscito. Un personaggio che resterà nella storia del genere!

albert74  @  21/03/2011 01:25:02
   8 / 10
solo 4 film mi hanno terrorizzato e disturbato: l'esorcista, Nightmare, l'entità (entity) e shining.

Negli ultimi anni - a parte the descent - di film horror banali e scialbi né ho visti molti. Nightmare rappresenta il film horror per eccellenza, disturba, terrorizza, crea suspence e tensione al punto giusto. La regia è quella tipica degli anni '80, anche le atmosfere patinate rimandano a quegli anni, lo rimpiango molto a confronto con i film degli ultimi 20 anni!

alan  @  16/03/2011 00:54:36
   2 / 10
No dai, sul serio: vi ha fatto paura questa roba?
Mi aspettavo molto di più da un cult del genere

4 risposte al commento
Ultima risposta 28/03/2011 21.01.54
Visualizza / Rispondi al commento
giraldiro  @  16/03/2011 00:50:33
   7 / 10
Mitico fantahorror degli anni 80. Ricordo ancora quando lo davano in televisione, all'epoca ero proprio piccolo, e ogni volta, dopo averlo visto, chiedevo a mia madre di darmi la mano per la paura (visto che aveva il letto attaccato al mio).

Prodotto sicuramente commerciale, ma che al tempo suo si rivelò particolarmente originale.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/10/2013 22.56.47
Visualizza / Rispondi al commento
Butterfly Knive  @  23/01/2011 17:03:51
   8½ / 10
Be che dire..Nightmare - dal profondo della notte a.k.a on elm street è uno dei pochi film credo che abbia avuto un larghissimo consenso di pubblico di almeno 2 generazioni diverse..ed è del tutto comprensibile dato che è un horror che affascina grazie al carisma e alla novità rappresentata dal personaggio di Freddy Krueger (interpretato da una strabiliante Robert Englund), grazie al sapiente modo di dirigere di Wes Craven, grazie alla storia che anche se semplice è comunque affascinante..insomma il primo e indimenticabile Nightmare è un film che anche i non appassionati di horror dovrebbero vedere!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Travis2344  @  23/01/2011 15:34:48
   7 / 10
Un cult.

Molto "grezzo" nel senso non negativol del termine, si vede che siamo agli inizi di un nuovo modo di fare cinema horror e la creazione della figura di Krueger è davvero un evento importante per il cinema si puo considerare il prototipo del serial killer maniaco e truculento!

Cmq tornando al film una buona pellicola che riesce a tenere alta la suspence ed' è dotata di una buona trama.

Bello vedere un Jhonny depp cosi giovine!!!

Assolutamente da vedere per i cinefili!

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  17/01/2011 17:24:21
   10 / 10
il film dell'orrore più bello che abbia mai visto un vero e proprio cult Robert Englund e perfetto nella parte di nightmare.

Invia una mail all'autore del commento Elly=)  @  23/12/2010 20:37:25
   9½ / 10
Firmato Wes Craven, "Nightmare - dal profondo della notte" è stato un successo di critica e di pubblico che è riuscito a combinare in modo creativo horror e umorismo, motivi letterari gotici e schemi slasher, effetti speciali cruenti e una sottile critica sociale, liberando un nuovo mostro nella cultura popolare americana: Freddy Krueger, un killer di ragazzini spiritoso con un cappello di feltro in testa. Con i primi due film, "L'ultima casa a sinistra (1972) e "Le colline hanno gli occhi"(1977), l'ex insegnante di inglese Craven si era affermato come autore horror a basso costo del genere di Tobe Hooper e George Romero. Dopo qualche film in tono minore, Craven concepì l'idea di un killer che raggiunge le sue vittime addirittura nei suoi sogni. Realizzato con meno di due milioni di dollari, "Nightmare" è stato interpretato da attori sconosciuti o di film di serie B(fra cui il ventunenne Johnny Deep al suo debutto cinematografico) e completato in soli trentadue giorni. Non male per un film che incasserà più di venticinque milioni di dollari al botteghino e che ha ispirato sei seguiti, creando di fatto una delle serie più redditizie del cinema horror. Le scene spettacolari del film, cariche di magia ottenuta grazie a effetti speciali e litri di sangue finto, sono bilanciate da una colonna sonora angosciante e inserite in una storia avvincente, che ci fa partecipi dell'inutile battaglia intrapresa dalle vittime per restare sveglie. A differenza dei film sanguinolenti che lo hanno preceduto, come "Hallowine: la notte delle streghe" (1978) e "Venerdi 13" (1980), il mostro-assassino di "Nightmare" più che una silenziosa macchina di morte è una sorta di antieroe gotico, un killer vizioso che con fascino, senso dell'umorismo e una predisposizione per il dramma, risulta simpatico allo spettatore. "Nightmare" infatti riesuma alcuni elementi della letteratura gotica;: il malvagio affascinante, il luogo spaventoso, l'enfasi sul sogno e la visione soggettiva, unendoli a elementi del cinema horror, come le vittime eliminate una dopo l'altra, il killer indistruttibile e la presenza di u 'abile protagonista femminile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  28/11/2010 00:06:36
   7 / 10
Film cult che ha creato un'icona horror tanto famosa come quella di Freddy ma che ha perso col tempo la sua forza. Visto a distanza di anni non riesce a impaurire come ai bei tempi dell'adolescenza. Rimane comunque un prodotto valido che ha molti pregi ma che visto con occhi un poco più adulti può risultare innocuo.

Mothbat  @  21/11/2010 02:45:46
   8 / 10
Grande cult anni '80 che ha terrorizzato un'intera generazione.

BraineaterS  @  07/11/2010 22:52:34
   9 / 10
Poche parole per un film che ha segnato la nostra infanzia e ha lanciato un personaggio carismatico, inquietante e allo stesso tempo divertente come Freddy Krueger.
Cult.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  20/10/2010 20:36:32
   8½ / 10
Il principe dei film horror, risente (anche se solo leggermente) del passare degli anni ma ancora oggi molti pseudo-registi dovrebbero imparare da questo film e da Craven. Un grande Robert Englund fa diventare Freddy Krueger una leggenda!

Invia una mail all'autore del commento ufubiu89  @  08/10/2010 12:25:01
   9 / 10
questo film va visto assolutamente...horror puro con tocchi velati di humor..il personaggio di freddy krueger è storia

  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcriminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovato
 NEW
famosafantasy island
 NEW
gamberetti per tutti
 NEW
ghostbusters: legacy
 NEW
gli anni piu' belligretel e hansel
 NEW
greyhound: il nemico invisibileil ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnello
 NEW
l'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassino
 NEW
nel nome della terranon si scherza col fuocooutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
stay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutants
 NEW
the old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusvivariumvolevo nascondermi
 NEW
vulnerabiliwaves

1006386 commenti su 43733 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net