non aprite quella porta - parte ii regia di Tobe Hooper USA 1986
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

non aprite quella porta - parte ii (1986)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NON APRITE QUELLA PORTA - PARTE II

Titolo Originale: THE TEXAS CHAINSAW MASSACRE 2

RegiaTobe Hooper

InterpretiDennis Hopper, Caroline Williams, Jim Siedow, Bill Moseley, Bill Johnson, Ken Evert, Kirk Sisco, Chris Douridas, Judy Kelly

Durata: h 1,29
NazionalitàUSA 1986
Generehorror
Al cinema nel Giugno 1986

•  Altri film di Tobe Hooper

Trama del film Non aprite quella porta - parte ii

Vanita Brock lavora come dj a radio K-Okla, una sera riceve una telefonata in diretta di due ragazzi ubriachi che stanno viaggiando nella loro auto, ma dopo un p˛ i due sembrano improvvisamente terrorizzati e poi la comunicazione si interrompe. Vanita pensa di portare la registrazione della telefonata allo sceriffo Lefty, parente di uno dei ragazzi massacrati nel 1973...

Film collegati a NON APRITE QUELLA PORTA - PARTE II

 •  NON APRITE QUELLA PORTA (1974), 1974
 •  NON APRITE QUELLA PORTA 3, 1990
 •  NON APRITE QUELLA PORTA 4, 1994
 •  NON APRITE QUELLA PORTA, 2003

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,32 / 10 (63 voti)5,32Grafico
Voto Recensore:   8,50 / 10  8,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Non aprite quella porta - parte ii, 63 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

john doe83  @  18/12/2018 22:34:11
   4½ / 10
Questo secondo capitolo si allontana dall horror più cruento del suo predecessore, per passare ad una commedia a tinte demenziali con sfumature horror. Si salva l'ottimo make-up di Savini e le prove attoriali dei protagonisti (Hopper, Williams), il resto è un susseguirsi di scene eccessive e noia.

antoeboli  @  09/09/2018 01:35:45
   4 / 10
Nel 1974 THooper generà un film con pochi spiccioli e qualche amico degli studi , un film che sarebbe rimasto nella storia del genere slasher .
Stasera vedendo il secondo capitolo , girato a tantissimi anni di distanza , ho avuto quell'idea di come il cinema sia passione , e anche avere un budget alto non ti da mai la certezza di realizzare qualcosa di carino .
Bocciatissima la scelta di renderlo un horror semicomico volontario , con un D.Hooper inutile e l attrice principale che urla come la matta per 3/4 di film , e che riesce a trovare i momenti per far ragionare un serial killer psicopatico come leaterface , dove chiunque sarebbe in preda a forti dosi di shock o svenuto .
I dialoghi sono la cosa peggiore del film , intrisi di umorismo e di imbecillità permanente , perdendo tutto il fascino e la tensione che attanagliava l originale .
Unica cosa che salverei è la cura scenografica altissima e gli effetti di Savini che si fanno sentire per il resto da evitare .

Thorondir  @  09/08/2017 12:15:10
   5½ / 10
In questo secondo capitolo Hooper riprende la fotografia sporca e gli ambienti malsani del primo immenso capolavoro del '74, ma lo fa buttandosi molto sull'autoironia e sul comico, a tratti quasi demenziale: come se Hooper abbia voluto prendersi in giro da solo ribaltando i termini dello straordinario realismo del primo "episodio". Ogni tanto si ride, sia per le battute che per le scene, ma l'opera è troppo grossolana in molti punti, priva dei personaggi iconici del film del '74, incapace veramente di possedere una sua anima che mescoli gore e comicità. Non riesce ad essere nè troppo slasher, nè troppo convincente sul lato della comicità e finisce per essere un susseguirsi di scene che lasciano poco o nulla.

libero1975  @  06/05/2017 00:15:09
   6½ / 10
Comic-Horror ma meno bello rispetto a La Casa 2...Lo vidi la prima volta a 11 anni e lo trovai divertente...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  13/01/2016 10:56:02
   7 / 10
E il buon Tobe, tornando sul luogo del delitto, la buttò sul ridere. Dopo 13 anni le gesta della iperdisfunzionale famiglia Sawyer continuano, ma questa volta il tono è più scanzonato, intriso da una comicità nera che ha il gran merito di non togliere comunque nulla a livello di inquietudine, ma di offrire un quadro grottesco assolutamente convincente.
I Sawyer restano dei pazzoidi cannibali, semmai vengono tramutati in figure sanguinarie e sbraitanti, quasi fossero clown di un circo macabro che ha sede in un dedalo sotterraneo adibito a mattatoio. Scenografie ottime – con parecchio sangue e frattaglie annesse- e caratteri intriganti: ecco servita la formula vincente di questo secondo capitolo. Resta qualche dubbio giusto per il Leatherface innamorato, fuso per la bella survival girl di turno. La mancanza di Gunnar Hansen – sostituito da Bill Johnson- si fa sentire, mentre Jim Siedow (Drayton, il Cuoco) e Bill Moseley (Chop-Top) invece entrano alla perfezione nel ruolo, dando vita a personaggi squilibrati ed eccessivi, in perfetta linea con le ambizioni del regista.
Il messaggio poi ancora una volta è meno semplicistico di quanto si pensi; la presa in giro del sacro valore famigliare è evidente, più volte sottolineato con intelligenza, mediante palese attacco nei confronti della politica reaganiana dell'epoca.
Pochi applausi invece per lo sbirro interpretato da Dennis Hopper, infilato in un ruolo davvero eccessivo anche per un contesto estremo come questo. Le sue apparizioni sono complessivamente insulse e poco incisive, oltre che deleterie in quanto denotano falle ed incongruenze in sede di sceneggiatura. Tuttavia siamo in presenza di un buon sequel, ben recitato e dotato di una dose di violenza superiore al primo capitolo.
Indimenticabile la locandina parodica di "Breakfast club".

Fil95  @  07/09/2015 09:43:01
   9 / 10
Anche questo secondo capitolo è affascinante ma sicuramente inferiore al primo. La trama funziona bene e il film non annoia mai fino alla fine.

Jolly Roger  @  21/02/2015 23:37:18
   7 / 10
Secondo capitolo della saga di Non Aprite Quella Porta, diretto sempre da Tobe Hooper. In realtà, questo secondo capitolo cambia totalmente registro, allontanandosi molto dall'horror più crudo e realistico e avvicinandosi ai toni più giocosi tipici della commedia. Intendiamoci, questo film non è una commedia, per niente. Diciamo però che alcune situazioni sono alquanto grottesche e spiritose; gli stessi protagonisti (la Family Sawyer) hanno un'attitudine più soft e, malgrado siano sempre i soliti assassini spietati, tendono ad assumere un carattere molto più caricaturale. As esempio, il fratello più grande, Draighton, perde la meschinità e perfidia che lo caratterizzavano, per diventare un astioso anzianotto che si lamenta in continuazione, vuoi dei politici, vuoi delle tasse, vuoi del fatto che lui è il Cuoco della famiglia e deve mandare avanti tutta la baracca da solo, perciò continua a rimbrottare per tutto il film i due fratelli più giovani accusandoli di essere due fannulloni.
Testa di latta, ovvero il fratello minore di Leatherface, è fastidioso, pazzo e antipatico quanto basta. Bill Mosley (che fu recentemente recuperato da Rob Zombie nel ruolo di Otis) se la cava bene nell'interpretazione, però bisogna essere onesti: Edwin Neal - che aveva interpretato l'autostoppista, cioè il fratello del Leatherface nel primo capitolo - se lo mangia a colazione. Era totalmente su un altro pianeta, come capacità di portare sullo schermo la schizofrenia e la spietatezza del personaggio.
Infine, il Leatherface. La mancanza di Gunnar Hansen si sente; Gunnar aveva messo molto nel personaggio, che - malgrado la particolarità e gli eccessi - era risultato credibile. Leatherface è muto e porta una maschera inespressiva in faccia: pertanto, questo personaggio è molto più difficile da interpretare di quel che si pensi, perché bisogna rendere la sua personalità, il suo umore e le sue emozioni soltanto attraverso una cosa: i movimenti del corpo.
L'attore che qui interpreta Leatherface non ce la fa. Troppo goffo nei movimenti, che vengono accentuati davvero in eccesso con un risultato spesso involontariamente comico.
Malgrado quanto sopra, il film riesce comunque a guadagnarsi la pagnotta e a farsi apprezzare; Tobe Hooper aveva voglia di non prendersi troppo sul serio e di auto-parodiarsi un po', questo è sicuro. Ma un'altra ragione potrebbe stare nella consapevolezza che non sarebbe mai riuscito a fare un seguito del livello del primo, perciò ci ha rinunciato in partenza prendendo fin dall'inizio un'altra strada.
Non mancano, comunque, momenti horror di una certa intensità che fanno molta impressione


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

così come qualche scena molto spiritosa che è riuscita perfettamente


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

NAQP II resta un film piacevole, però deve essere preso per quel che è: un omaggio divertito - e quasi auto-compiaciuto - alla famiglia Sawyer (divenuta poi Hewitt nei recenti remakes / prequels).

alex94  @  27/06/2014 19:51:51
   7½ / 10
Buona commedia-horror diretta da Tobe Hooper nel 1986.
La trama è discreta e si sviluppa discretamente senza annoiare praticamente mai grazie a situazioni abbastanza demenziali e grazie a personaggi assurdi,la regia è buona così come buona è la recitazione.
Horror di puro intrattenimento divertente e carino merita di essere visto.

Filman  @  17/04/2014 23:26:08
   4½ / 10
All'insegna del trash più puro e squallido, Tobe Hooper dirige THE TEXAS CHAINSAW MASSACRE 2, sequel (se così si può definire) del suo capolavoro. Sguazzando tra assurdità volutamente delineate e idee di pessimo gusto per il suo genere, la pellicola mantiene intatta la sua personalità in modo tuttavia scialbo ed insulso, sfiorando il parodistico accidentale e indesiderato.
Con lo scatenamento di situazioni inverosimili e banali, ma ben gestite da un ritmo prefissato, si una un ibrido da cui si possono estrapolare elementi di appena visibile carattere, quali una comicità nera ai limiti del macabro e tratti di (im)puro horror della peggiore specie.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  22/01/2014 00:22:14
   6½ / 10
Sequel ironico e fin troppo bistrattato di "Non Aprite quella Porta".
L'errore principale che il pubblico tende(va) a commettere è quello di avere aspettative pari a quelle del primo film quando invece l'intento di fare qualcosa di diverso era voluto fin dagli inizi (la stessa locandina, che parodia quella di "The Breakfast Club", parla da sè); inutile quindi piangere sul latte versato, lo scopo del progetto di cambiare rotta era chiaro già in partenza.
Questo non significa che il film sia un capolavoro, ma non è neanche lontanamente quella schifezza che hanno descritto in molti.

Hooper voleva fare un film parodistico nei confronti del primo, e ci è riuscito abbastanza bene; i personaggi sono idioti e simpatici al punto giusto (soprattutto Bill Moseley nella parte del fuori di testa Chop Top), lo humour macabro è ben congegnato (nelle scenografie ma anche in battutine divertenti del tipo "leccami la piastra faccia di cazzò!") e gli effetti speciali, a cura di Tom Savini, sono ben realizzati. Spiace solo che le parti con Hopper, sprecato e decisamente sopra le righe, rallentino sempre il ritmo del film ed alla lunga risultino ripetitive nonchè inutili (sì perchè il suo personaggio, a pensarci bene, non serve praticamente a niente).

Ad ogni modo, "Non Aprite quella Porta 2" rimane un horror demenziale gradevole e divertente che, per essere apprezzato appieno, non deve assolutamente essere paragonato con il primo.
Prendete nota di questo suggerimento perchè è molto importante.

Invia una mail all'autore del commento Alan Wake  @  30/09/2013 20:13:49
   2½ / 10
Vanita "Stretch" Brock, DJ radiofonica di una stazione radio del Texas, diviene casualmente testimone uditiva di un efferato omicidio di due ragazzi per mano di un folle con una motosega. Stretch decide, dunque, di aiutare Lefty, un poliziotto che indaga su un presunto gruppo di serial killer che trucidano con la sega elettrica persone innocenti.
Il sequel, se così si può definire, di "Non aprite quella porta" si distacca del suo predecessore non solo per quanto riguarda la storia, ma anche riguardo al suo carattere originale che l'ha reso un capolavoro del genere horror.
L'elemento trash con cui è farcita questa pellicola conserva una comicità insulsa ed una esagerazione fine a sé stessa, poco intensa e suggestiva e tutt'altro che interessante.
Giustamente ed erroneamente allo stesso tempo, il film è considerato una parodia del predecessore, ironizzando sul "mito della motosega": l'atmosfera horror è naturale ma completamente forzata e bloccata, risultando solamente grottesca e quasi ridicola.
SI salva sulla soglia della quasi sufficienza il reparto tecnico, con un Hooper che riesce ad imporre il suo stile registico gustabile ed una scenografia particolare e minuziosa.
Per finire, la fotografia risulta discreta e le recitazioni mediocri, in cui si salva sul filo del rasoio un Siedow che ripropone un personaggio folle ma assolutamente non inquietante come quello del primo film.
Seppur "Non aprite quella porta - Parte II" sia un progetto coraggioso, il suo spirito non è decisamente controverso, anzi, decide di assecondare dei determinati stereotipi del cinema horror commerciale nati proprio in tale periodo.
"The Texas Chainsaw Massacre 2" non è stata in grado di essere né intelligentemente innovativo, né giustamente rievocativo, diventando la finta ombra del capolavoro di Tobe Hooper.

horror83  @  31/07/2013 18:59:12
   2 / 10
Oddio che schifo! non sono riuscita neppure a finirlo dalla noia e dallo schifo! assolutamente da non vedere! è pure peggio del primo! non capisco a chi piaccia, però i gusti sono gusti!

5 risposte al commento
Ultima risposta 01/08/2013 12.06.36
Visualizza / Rispondi al commento
BrundleFly  @  05/05/2013 15:24:50
   5 / 10
Pur conoscendo gli intenti "parodistici", questo secondo capitolo non mi ha in ogni caso convinto. Qualche scena carina c'è, ma manca tutta quell'atmosfera malsana che caratterizzava il primo film e i personaggi sono davvero troppo grotteschi e irritanti.
Non è comunque un film da buttare del tutto e che potrà essere apprezzato di più o di meno a seconda dei gusti.

Dante69  @  18/02/2013 23:08:39
   6 / 10
Dopo lo spettacolare primo capitolo ho deciso di vedermi tutti i film della serie a cominciare da questo secondo film diretto sempre da tobe hooper. Sapevo che stavo per vedere quella che da molti è definita come una commedia nera e di sicuro non mi aspettavo gli stessi livelli qualitativi del predecessore , devo ammettere che per certe cose ne sono rimasto soddisfatto ma per altre no. La regia è sempre molto valida per il buon tobe e non fa di certo una brutta figura.Le musiche sono orecchiabili ma nulla di eccezionale mentre per quanto riguarda l'interpretazione degli attori avrei qualcosa da dire. Dennis Hopper, che dovrebbe essere il protagonista assoluto del film , ha ricevuto una parte che è stata scritta male per lui e di consenguenza la sua interpretazione è quella che risente di più in tutto il film, Bill Johnson (leatherface) non ha dato una bruttissima interpretazione del suo personaggio ma non ho sopportato il fatto che in questa pellicola fa sì che il suo personaggio si innamori di una donna O_O??????? coooooosa? ma leatherface dovrebbe essere spietato , lui uccide le donne non le difende ( come fa invece qui) , di tutt'altra fattura per fortuna sono le interpretazioni di bill moseley ( il futuro Otis dei film della casa del diavolo di rob zombie) , Jim siedow ( già visto nel film del 74) e Caroline Williams.Sul fronte degli effetti speciali invece abbiamo il gran maestro Tom Savini , assoluto emblema di garanzia nel settore mentre per quanto riguarda la trama possiamo dire che è ciondolante in alcuni punti ma non malvagia.In conclusione posso consigliare questo film ai soli fan patiti della serie.
Regia:7
Musica:5,5
Attori:5/6
Trama:6
Evil Forces: 6
Effetti Speciali:6,5
Longevità:6

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/03/2013 14.29.58
Visualizza / Rispondi al commento
krueger419  @  29/01/2013 18:47:45
   9½ / 10
LO ADORO. non è meglio del primo ma è moolto bello! la sceneggiatura è fantastica e anche la scenografia, le grotte sono così cuuupe! fantastico!

despise  @  19/11/2012 18:41:39
   6 / 10
La diversità sta nel fatto che Hooper voglia (ri)dirigere il suo film più famoso in maniera molto più ironica ed ancora di più sopra le righe... io preferisco di gran lunga il primo capito, anche se ho apprezzato la volontà di voler cambiare del tutto registro narrativo.
Le trovate ci sono: ma manca quell'aria malsana e rarefatta che ha consacrato NAQP come vero masterpiece della filmografia horror di tutti i tempi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alepr0  @  06/11/2012 15:15:42
   7 / 10
Bel film, molto differente dal primo capitolo. Vedo che la valutazione è bassa, però a me è piaciuto.

gemellino86  @  13/09/2012 10:37:25
   7 / 10
Io non l'ho trovato così male. Sicuramente è di molto inferiore al primo però non ho visto una schifezza anzi è un buon film con discreti momenti di tensione. Parere personale.

Ciaby  @  22/08/2012 15:23:51
   4 / 10
Leggevo un po' ovunque che è un film inguardabile. In effetti è proprio brutto, noiosissimo, per niente inquietante (nemmeno il primo mi aveva convinto tantissimo, ma era sicuramente un buon film ricco di tensione): se c'è qualcosa che mi fa arrabbiare sono gli horror che cercano di buttarla nell'ironia, smorzando tutto quello che si può costruire. O lo sai fare bene (tipo "La Casa") o non farlo proprio, soprattutto quando si è creata un'iconografia inquietante ed efficace.

Non lo bacchetto quanto gli altri, perchè qualcosa di interessante ce l'ha, soprattutto a livello registico e un finale che non può che divertire, con una botta d'adrenalina. Caroline Williams è brava e regge bene la scena.

Tuttavia, piuttosto inutile, con una sceneggiatura scritta su un pezzo di carta igienica.

Invia una mail all'autore del commento Il Cartaio  @  20/08/2012 15:54:12
   1½ / 10
Vorrei tanto sapere chi ha recensito questo film perchè per dargli quel voto deve essere sicuramente pazzo, oppure un membro della famiglia Hewitt. Il film è orribile, inguardabile e senza senso... neanche lontanamente paragonabile al primo. Ho scritto più di 500 commenti e se date un'occhiata ai voti che ho messo difficilmente ne troverete di estremamente bassi perchè ogni pellicola alla fine presenta qualcosina di buono, ma quì veramente varchiamo la soglia dello schifo assoluto. Era dai tempi dei ridicoli horror asiatici che non vedevo un film così orripilante... una vera vergogna per il mondo del cinema!!! IL CARTAIO



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

4 risposte al commento
Ultima risposta 31/08/2012 17.24.00
Visualizza / Rispondi al commento
MidnightMikko  @  19/08/2012 11:28:57
   3 / 10
"Che brutto horror!"
"Ma no, questa è una commedia nera, libera la mente e vedrai che ti piacerà"...

No, il problema di questo film è che non rende nè come commedia nera che come horror, è un brutto film e basta.
Non fa ridere, non fa paura, non c'è tensione, ma solo splatter a volontà (ma neanche troppo a dire la verità). Non c'è nemmeno più la fotografia oscura e macabra del primo capitolo.
Se fosse stato meno lungo e dispersivo, forse avrebbe potuto centrare l'obiettivo che Hooper si era prefissato, ma certe scene (ad esempio quelle dove Testadilatta sclera alla grande) durano troppo e non brillano certo per originalità, sotto l'aspetto dei dialoghi.

BlueBlaster  @  23/07/2012 15:07:48
   6 / 10
Con "Non aprite quella porta" si può dire che non centri nulla a parte la famiglia di svitati ed il vecchio Leatherface.
A tratti davvero ridicolo, in altri punti davvero splatter ed in altri momenti davvero riuscito...ma la somma di questo polpettone per quel che mi riguarda non va oltre la sufficienza.

C.Spaulding  @  09/06/2012 20:10:54
   8 / 10
Secondo capitolo della famosa saga. Poco inferiore al primo ma comunque ottimo. Gli ingredienti sono sempre gli stessi,violenza,sangue e sadismo. Bravissimo Hopper.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR HollywoodUndead  @  23/11/2011 22:04:56
   8½ / 10
12 anni dopo il cult che rivoluzion˛ il cinema horror, il "movie maniac" con la motosega ritorna con la sua terrificante famiglia.
Questa volta il caro Tobe Hooper ha a disposizione un budget di 4.700.000 che, rispetto ai 140.000 del primo episodio, sono una bella sommetta.
Hooper dopo dodici anni il suo grande cult, stanco di prendersi troppo sul serio, decide di creare un seguito in forma di parodia. Infatti questo "Non aprite quella porta - parte 2" oltre agli elementi horror (che non mancano di certo) ha degli aspetti comici e ironici.
La trama ci racconta la vicenda di una giovane dj (Caroline Williams) che, durante la sua trasmissione radiofonica, viene contattata da due giovani in vena di scherzi. Ma poco dopo, gli stessi giovani verranno orribilmente massacrati da un "bestione" armato di motosega. La dj dopo aver registrato il massacro in diretta, consegna la registrazione allo sceriffo Lefty che comincia a dare la caccia al "bestione" con la motosega ed alla sua orripilante famiglia di divoratori di carne umana.
Questo "Non aprite quella porta 2" ha ricevuto tante critiche negative da chi, magari, si aspettava un seguito ancora pi¨ terrificante del primo episodio. Ma secondo me, questo film pu˛ anche essere visto come un piccolo cult. Guardandolo non proprio come seguito del primo film di Hooper del '74, si pu˛ dire che l'intento del regista non sia stato affatto un fallimento. Ci˛ che Hooper aveva in mente era di creare un sequel in chiave ironica del suo "Non aprite quella porta". Gli elementi horror sono presenti, gli elementi comici ci sono anche, quindi per me la pellicola riesce nel suo scopo alla perfezione. Nulla da dire a chi l'ha trovato na str...Ehm... una cavolata, per˛ io sono riuscito a trovare dei meriti a questa pellicola trattata (forse) un p˛ troppo male.
Tra gli attori ci sono nomi noti questa volta (nel primo episodio erano tutti sconosciuti), infatti c'Ŕ l'immenso Dennis Hopper (giÓ apprezzato al fianco di James Dean nei film "Giovent¨ bruciata" e nel "Il gigante"), Bill Moseley (icona horror presente in diverse pellicole horror come "La casa dei 1000 corpi", "La casa del diavolo" ecc). Purtroppo questa volta non rivedremo il mitico Gunnar Hansen, sostituito in maniera discreta da Bill Johnson. L'unico nome che accomuna il primo ed il secondo film Ŕ quello di Jim Siedow, il "cuoco".
Trovo questo film veramente godibile, guardandolo sapendo che comunque il prodotto in questione Ŕ una parodia del celebre horror del '74, i pregi possono anche coprire i difetti.
Osservandolo come sequel, mi associo a tutti quelli che l'hanno criticato, ma osservandolo come film a sŔ, dico che questo Ŕ un altro bel cult firmato da Tobe Hooper.

Vedi recensione

mac lane  @  25/10/2011 12:09:12
   8½ / 10
veramente ma veramente bello questo secondo capitolo...sopratutto originale....perchè tutti sti voti bassi??...mah!!misteri della vita!!

Jack_Burton  @  12/07/2011 16:52:45
   7 / 10
Non capisco perchè abbia una media così bassa. Il film è una commedia-horror ben riuscita che a differenza del predecessore non aveva alcun interesse nel suscitare paura ma bensì utilizzare gli ingredienti dell'horror per fare ridere...ha centrato l'obiettivo. Anzi, secondo me è addirittura superiore al primo in quanto quest'ultimo essendo un horror puro, guardandolo oggi, non suscita un bel niente apparte tanta noia. Non date retta ai commenti negativi che ci sono, se volete vedervi una buona commedia-horror questo film è quello giusto.

Butterfly Knive  @  24/01/2011 15:27:22
   5½ / 10
Apprezzabile l'intento del regista di parodiare il suo unico capolavoro ma......insomma ci sono delle cose buone..c'è una discreta dose di splatter, belle canzoni, il fratello di Latherface che da molto spessore al suo personaggio....ma poi niente...lo stesso Faccia di cuoio è ridicolizzato e non conserva più il suo fascino originale e spietato, diventa una macchietta..così la storia, la nuova casa..insomma forse l'idea di fondo sarebbe stata anche buona ma il problema principale è che il film non fa ridere ne tanto meno incute tensione..niente di che...

Mothbat  @  21/11/2010 01:44:51
   5 / 10
Sequel dell'originale assolutamente improponibile. Se Hooper avesse abbandonato il lato comico e parodistico sarebbe venuto fuori un altro piccolo capolavoro.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  02/09/2010 11:04:03
   5 / 10
L'idea di fondo è pure apprezzabile con Hooper che decide di farsi un autoparodia del suo lavoro più riuscito e conosciuto ma riesce a buttare tutto in vacca. Non è infatti una parodia nel senso pieno del termine poiché non riesce a far ridere,non è un horror perché non spaventa ,non c'è suspance e neanche una dose di buon splatter. In poche parole,il secondo capitolo della saga della motosega texana non sa di niente ed è ancora peggio se a farlo è stato il suo ideatore originale che fa un clamoroso buco nell'acqua.
Qualche risatina,però,a modo suo la strappa ed è molto bella l'ambientazione sotteranea dei cannibali. Dennis Hopper (pace all'anima sua) non sembra avere senso nel film ma riesce a far sorridere mentre la ragazza irrita con tutti quei strilli.
Però resterà negli annali del trash (spero) la scena del ballo con Latherface in mezzo ai ganci da macello... o quando con il motosega fa cose sconcie...

Riddler  @  19/08/2010 15:56:22
   2 / 10
È finito, è stata un'ora e trenta di agonia. Ma alla fine è finito. Non penso di essermi mai annoiato tanto in uno Slasher Movie. E soprattutto nella saga di Non Aprite Quella Porta.
Scrivere un commento, è dolorosissimo. Significa percorrere ciò che di orrido (ma non in senso positivo) ho visto. Un orrore di film, proprio. Hooper sforna il seguito del suo primo "capolavoro" (che personalmente già non mi aveva entusiasmato, ma che comunque male non era). Credendosi particolarmente in gamba, ha deciso di miscelare un sano(?) humour con delle scene horror (??) e un po' di splatter (...).
Purtroppo il risultato finale non solo non convince. Ma è distruttivo per lo stesso film. Personaggi orrendi. Grezzi, abbozzati, banali e degni di uno Scary Movie. Demenziali sicuramente, ma anche particolarmente noiosi. Trama assurda, si tenta di evitare il blasonato teen movie con i teenagers destinati al tritacarne, ma si fa ancora peggio. Si piazzano tre personaggi in croce come vittime a compiere azioni semplicissime che durano troppi minuti, che stancano e che addormentano lo spettatore. Perché poi diciamolo, in questa ora di agonia, non succede un granché alla fine. Anzi, diciamolo anche con tutta la sincerità di questo mondo, accadono due fatti in croce:
Uno.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Due.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

E basta. Nient'altro di interessante. Personaggi distrutti ancora prima che da una motosega, dalla loro orrenda caratterizzazione. Scene ridicole e demenziali che tantano di spingere ad una risata, non più di quanto pero' ci riesca un normalissimo dentista.
I primi minuti sono anche divertenti. Poi diventa veramente soporifero. Leatherface cambia totalmente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Peccato che viene completamente stravolta la psicologia del personaggio, un personaggio che puo' amare ma è soffocato dal proprio ruolo, è comandato da un burattinaio che non lo libera. È l'anima della famiglia, è ciò che contraddistingue la famiglia. Che senso hanno quelle scene anche particolarmente noiose?
Poi non mancano i richiami al primo capitolo, sempre in modo più demenziale e grottesco. Ma intendiamoci. Se Hooper voleva far ridere, ci è riuscito proprio poco. Ti rendi conto della stupidità di ciò che avviene, dopo una manciata di minuti dell'inizio.
Alla fine, qualcosa di positivo forse c'è. In questo mare di negatività, c'è da sottolineare la caratterizzazione del fratello di Leatherface (quello con il pezzo di ferro in testa) che comunque da una buona interpretazione e dona una particolare psicologia al personaggio. Anch'esso stravolto, ma comunque accettabile e divertente. Le scene finali sempre con lui presente, sono comunque godibili e donano un po' di sanan tensione.
L'ULTIMA scena finale invece, è quanto di più pessimo si possa vedere in un horror. Riprende il primo capitolo, in maniera idiota e senza senso. Hooper è da prendere a pugni già solo per quell'unica scena.
Resoconto? Evitatelo come la peste.
Gli appassionati? Hanno un motivo in più.

4 risposte al commento
Ultima risposta 20/08/2012 16.00.15
Visualizza / Rispondi al commento
Someone  @  19/07/2010 10:55:04
   5 / 10
Non convince per niente. Neanche lontanamente paragonabile al capolavoro del '74.
Humour e horror si fondono in un mix mal riuscito, con il solo effetto di non convincere nè per quanto concerne le risate nè per la tensione.
Assolutamente evitabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  24/05/2010 17:03:07
   4 / 10
Capire cosa ca...o è successo a Tobe Hooper dopo il primo vero e UNICO non aprite quella porta, è incapibile, almeno per me, per cadere così in basso ci vuole veramente tanto impegno, probabilmente preso dall'euforia del primo capitolo si sarà montato la testa, non so veramente che risposte dare a questo suo secondo episodio del mitico Leatherface.
Non c'è molto da dire, oltre la tantissima noia che si trova durante il film, io onestamente tranne i primi dieci minuti, ho visto di quelle assurdità che la metà basterebbero: scene che toccano il comico solo che non fanno ridere, protagonisti che sembrano essere usciti da una puntata di Epic movie e poi le scene gore non mi sono piaciute affatto.
Un film da evitare come la peste.

Drugo.91  @  09/05/2010 21:55:11
   6½ / 10
piu ironia dell originale e piu gore
divertente ma destinato ai fan dell originale

BraineaterS  @  22/02/2010 22:47:51
   6 / 10
Sequel che non riprende nulla del primo, non c'è continuità storica. Abbastanza divertente, anche se Leatherface con quegli sprazzi di buonismo proprio non lo si può vedere... Bill Moseley pazzo come si deve e c'è ancora l'insuperabile nonno!

Geoff  @  05/12/2009 12:59:11
   5½ / 10
lontani anni luce dal suo predecessore, questo guazzabuglio horror demenziale non riesce a convincere del tutto.
In alcune cose diverte , in altre infastidisce.
Dennis Hopper invasato è davvero grottesco.

topsecret  @  16/11/2009 09:36:23
   4½ / 10
Seguito dall'umorismo nero al limite del demenziale di un buon horror che Tobe Hooper girò in maniera discreta.
Scene che si ripetono, altre meno incisive rispetto al primo, fattore gore leggermente più spiccato e personaggi troppo carichi di demenzialità, il tutto intriso di humor grottesco che personalmente non mi ha convinto.

ROBZOMBIE81  @  08/11/2009 11:01:12
   3½ / 10
Mi sono imbattuto in questo film per caso e sono sbalordito da tanta bruttezza..l'idea di rendere più grottesco il tutto è penoso e Leatherface sembra un fantoccio idiota per non parlare delle interpretazioni e di tutto il resto buttato li un pò cosi..non rovinatevi il mito del primo con questo film che è da evitare assolutamente..

Invia una mail all'autore del commento RadicalGrinder  @  08/08/2009 05:19:27
   4½ / 10
Troppo riciclato...

baskettaro00  @  23/07/2009 15:51:13
   5 / 10
che scemenza...si poteva fare di moltomeglio..trama banale,noiosa e ripetitiva...il poco splatter presente in esso nn risolleva le sorti del film....

bulldog  @  16/07/2009 11:38:18
   4 / 10
Sequel insipido.

VikCrow  @  09/03/2009 10:09:10
   5 / 10
Un sequel pietoso. Mi sembrava di vedere un film comico. Sono proprio un masochista...

pinhead88  @  25/02/2009 00:47:26
   5 / 10
sequel decisamente più ironico e demenziale,una sorta di parodia del primo texas chainsaw massacre.a livello trash il voto non può essere che alto,ma a livello horror vale decisamente zero.pessima l'idea del buonismo di Leatherface,un personaggio che siamo sempre stati abituati a vedere cattivo e feroce.carina invece l'idea del personaggio del nonnetto e del fratello di Leatherface con la protesi in testa.se fossi stato Hooper non avrei mai fatto questa parodia del genere.se volete terrorizzarvi con un "non aprite quella porta" non guardatevi questo.

DarkRareMirko  @  22/02/2009 23:20:39
   7½ / 10
Gran bel sequel, indipendente narrativamente riguardo al prequel nonchè tutto votato ad ironia e parodia.

La presenza del mostro sacro Dennis Hopper fà poi lievitare il tutto.

Molto buona l'intro ambientata in strada (e collegata via radio), ricca di tensione e paura.

Leatherface poi qui dà poi prova di avere un minimo di cuore, mostrandosi piuttosto benevolo nei confronti della bella protagonista (come dargli torto).

Ottimi gli SFX di Savini e sale rispetto al prequel il blood level ed il violence level.

Eccellente poi il lavoro di scenografie, tutte piene di scheletri, teschi, ossa e via dicendo.

Buonissimo film, da vedere.

Invia una mail all'autore del commento King Of Pop  @  18/01/2009 23:58:23
   4½ / 10
Sequel trash del famosissimo primo capitolo.Il regista ha completamente sconvolto la storia sfatando a mio parere il mito che si era andato a creare attorno ai personaggi del film precedente.La protagonista urla per quasi tutta la durata del film e la scena finale è completamente assurda.Devo dire che però mi ha fatto divertire,quindi il 4 e mezzo è più che meritato...

Invia una mail all'autore del commento robertoshining  @  01/12/2008 17:10:09
   8 / 10
Un bel film.certo,se dovrebbe essere fatto apposta per terrorizzare la gente gli avrei dato un 1.m visto che hooper in persona disse che questo film era una specie di parodia del primo,gli do 8. visto che mi è sembrato un bel film

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/11/2008 19:49:52
   5½ / 10
Bisogna dire che Hooper ha avuto una certa dose di coraggio a stravolgere quasi completamente l'originale. Non si è cullato sugli allori passati ed ha cercato di dare un'impostazione diversa per questo secondo capitolo. Il risultato è stato abbastanza deludente: secondo me è stato troppo radicale nel cambiamento, a volte la pellicola rasenta il farsesco e personaggi come quello di Dennis Hopper sconfina nel ridicolo.

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  14/07/2008 22:56:43
   5 / 10
Discreto per alcune scene, ma insomma....se non si vede è meglio.

marfsime  @  06/07/2008 20:29:38
   5½ / 10
Insomma..Hooper in questo secondo capitolo stravolge completamente le atmosfere e lo stesso senso del precedente episodio. Niente angoscia o particolari momenti di tensione ma situazioni grottesche e al limite del comico in perfetto stile del "collega" Rob Zombie (il tunnel sotterraneo ricorda tantissimo "la casa dei 1000 corpi")..ma l'operazione a mio giudizio risulta solo parzialmente realizzata. L'impressione è che uno stravolgimento così radicale sia troppo netto..anche perchè a pensare al capolavoro del '74 ci si sarebbe probabilmente aspettati un film-fotocopia sui generis..così invece non è stato. Un episodio secondo me non riuscitissimo..soprattutto se raffrontato col primo..magari se questo fosse stato il primo episodio probabilmente l'avrei visto sotto un'altra ottica.

statididiso  @  03/05/2008 02:22:58
   6½ / 10
'sto "sequel" raggiunge livelli di trash assurdi (non ho mai udito in vita mia cosý tante urla). il senso del film sta tutto nella scena finale in cui la Caroline brandisce la "motosega": caricatura!!! ;)

SmimuMaker  @  11/12/2007 19:49:41
   6½ / 10
Nun è proprio così male. Certo il primo è una cosa indescrivibile e nun può essere messo a confronto, ma anche questo seguel mi è piaciuto. Soprattutto per il fatto che la famiglia di cannibali si sia lanciata nel commercio, vendendo la carne delle loro vittime.
Il finale nun mi è piaciuto molto, come nel primo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/05/2008 02.13.45
Visualizza / Rispondi al commento
Trash A Go-Go  @  12/10/2007 09:10:56
   6½ / 10
Sequel/parodia piuttosto trash, ci alcune scene divertenti

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/05/2009 15.41.43
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento click  @  05/10/2007 02:30:14
   3 / 10
E mò? 'a botta de **** m'è annata cor primo.. mò, nun se sà pecchè, sò un nome famoso, devo figne d'avè le idee..





MMM... nun me viè gnente 'n mente... ce metto tante scene de vomito e speramo c'a ggente ce piace.. ce metto pure n'pò d'ironia.. famo c'a carne a rivennono 'a ggente? Loredà che dici? No eh? Nun basta? Ahò, ma dennis hopper che sta a fà? gnente? Chiamalo, magari je viè voglia d'aiutarmi!

_________________SIX MONTHS LATER_________________

'O sapevo che veniva 'na *****... 'na vorta m'è annata.. 'a seconda era 'mpossibbile! E che credevano? che me ero fatto bravo davero? Ma li mortacci.. loredà ripija 'n pò 'a storia che c'hanno mannato du' mesi fa.. eh? si si, a famija che pija casa sur cimitero.. avemo già fatta? E 'a famija che pija casa di fianco ar cimitero e che 'n cantina ce sta 'a robba verde che pija er pazzo 'a madre e ala fine sò tutti alieni? quela ancora nun l'avemo fatta? No? e famola che qua me devo riscattà! Come 'o chiamiamo? IL CUSTODE?!? A loredà, che c.azzo de titoli me dici? Vabbè.. provamose.. magari me viè mejo de questo..

Alex Weird  @  17/08/2007 22:14:13
   5 / 10
Trashata di Hooper, non è da buttare comunque

Bestiolina  @  02/08/2007 10:37:00
   2½ / 10
Scadente sequel di un capolavoro del cinema horror. Hooper evidentemente si è fatto prendere la mano e ha imbastito una pseudo-parodia insensata del primo capitolo. Folle sopraqttutto il tentativo di definire la "psicologia" dei protagonisti (i cannibali della familgia Sawyer), che nel primo capitolo funzionavano a meraviglia proprio per il fatto di essere visti come puri e semplici "animali", mossi solo ed esclusivamente dall'istinto di sopravvivenza.
Peccato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

MabyMc  @  25/05/2007 15:13:42
   1½ / 10
uno dei film piu brutti che abbia mai visto...se riuscite a vederlo fino alla fine siete bravi...niente a che vedere col primo indimenticabile capitolo...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

free84  @  03/05/2007 23:33:35
   1 / 10
INCREDIBILMENTE ASSURDO E BANALE

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  11/07/2006 22:34:13
   6 / 10
hooper firma pure il secondo parodistico capitolo della saga.
si fa guardare,ma nulla più.

clone 1975  @  20/05/2006 17:43:17
   6 / 10
gli do la sufficenza ma il caro tobe poteva lasciare tutto come era,girare il primo episodio e mollare così,questo cade un pò sul ridicolo spesso e manca la tensione,ma rimane un buon film lo stesso

mitic  @  03/05/2006 17:05:37
   3 / 10
che minchiata colossale

Federicosperico  @  08/11/2005 11:52:07
   2 / 10
film stupido,senza brividi nè risate,rovinato tobe hopper

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  08/09/2005 15:42:33
   7 / 10
Parodia firmata dallo stesso Hooper, del suo capolavoro.
Riuscito e divertente.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento paul  @  18/02/2005 20:21:09
   6 / 10
Tobe Hooper, forse spinto dal successo de "Non aprite quella porta" riapre un capitolo che si era già chiuso. Ricordate il finale del primo? (vedi spoiler)

Il film, come scritto nel commento sotto, in talune parti è la fotocopia del primo: tuttavia va dato adito a Hooper di aver voluto stravolgere completamente atmosfera e montaggio. Quanto cupo ed angosciante il precedente, tanto grottesco se non volutamente comico quest'altro. I protagonisti, Dennis Hopper compreso, sfiorano il macchiettismo.

Insomma, se volete vedervi un vero film d'orrore: Non aprite quella porta.
Se volete gustarvene la parodia: Non aprite quella porta parte II.

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/02/2005 20.26.14
Visualizza / Rispondi al commento
alien1983  @  18/01/2005 22:34:54
   7 / 10
un degno seguito del primo anche se in alcune parti può sembrare una fotocopia

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele18 regali
 NEW
19171968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astra
 NEW
adoration (2019)ailo - un'avventura tra i ghiacci
 NEW
andrej tarkovskij. il cinema come preghieraangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhiblack christmas
 NEW
boterobrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamenteche fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicity of crimecountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadio e' donna e si chiama petrunyadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'arteescher - viaggio nell'infinito
 NEW
figli (2020)figli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigrazie a diohammamet
 NEW
herzog incontra gorbaciovhole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil mistero henri pickil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il terzo omicidioil varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!jojo rabbit
 HOT R
jokerjumanji - the next level
 NEW
just charlie - diventa chi seila belle epoquela dea fortunala famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala ragazza d'autunnola scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marelast christmasle mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetleonardo. le operel'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymarco polo - un anno tra i banchi di scuola
 NEW
me contro te: il film - la vendetta del signor smetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottipaw patrol mighty pups - il film dei super cucciolipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the movieploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodrichard jewellritratto della giovane in fiammeroger waters us + themrosa (2019)santa subitoscary stories to tell in the darkscherza con i fantischool of the damnedse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonshow me the picture: the story of jim marshallsolesono solo fantasmisorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkerstoria di un matrimoniostrange but truesulle ali dell'avventura
 NEW
tappo - cucciolo in un mare di guaiterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe farewell - una bugia buonathe gallows act iithe grudge (2020)the informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe lodgethe new popethe reporttolkien
 HOT
tolo tolotorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padre
 NEW
underwatervasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

997004 commenti su 42705 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net