the eagle (2011) regia di Kevin MacDonald USA, Gran Bretagna 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the eagle (2011)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE EAGLE (2011)

Titolo Originale: THE EAGLE

RegiaKevin MacDonald

InterpretiChanning Tatum, Mark Strong, Jamie Bell, Donald Sutherland, Douglas Henshall, Denis O'Hare, Paul Ritter, Ben O'Brien, Tahar Rahim, Walter van Dyk

Durata: h 1.54
NazionalitàUSA, Gran Bretagna 2011
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 2011

•  Altri film di Kevin MacDonald

Trama del film The eagle (2011)

Nel 140 a.c., vent'anni dopo l'inspiegabile scomparsa della Nona legione nelle montagne scozzesi, il giovane centurione Marcus Aquila arriva a Roma per risolvere il mistero e ripristinare la reputazione di suo padre.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,44 / 10 (45 voti)6,44Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The eagle (2011), 45 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

john doe83  @  01/11/2019 20:14:29
   6 / 10
Film senza infamia e senza lode, la storia raccontata, dopo un inizio in cui vengono presentati i due protagonisti, si incammina su un binario classico e senza colpi di scena.

Mic Hey  @  21/12/2018 02:20:47
   7½ / 10
Una volta tanto una bella sorpresa !
..Tribù di selvaggi, stregoni, inseguimenti senza respiro.. per me va bene così :)
THEEAGLE sembra il fratellino minore (ma non scemo) di APOCALYPTO, ILGLADIATORE e quant'altro.. ed è addirittura riuscito a farmi piacere CHANNINGTATUM che se la cava benino; l'altro JAMIEBELL ci "regala" il solito personaggio ambiguo e rinnegato.
Prima parte "classica", per un film storico si intende, ma è nella seconda parte che il film "decolla" con il "viaggio" dei due disperati alla ricerca di chissacosa nelle valli misteriose oltre le mura.
Nel genere di riferimento (PATHFINDER, VALHALLA, CENTURION,.) THEEAGLE si impone in scioltezza.

DarkRareMirko  @  12/06/2018 21:57:06
   7 / 10
Un film discreto, da certi sopravvalutato e da altri sottovalutato, che, credo, si prenda pure qualche libertà a livello storico/contenutistico.


Non è malaccio, risulta ben interpretato e si lascia vedere, ma MacDonald ha fatto di meglio.


Qua e là qualche banalità, poco spazio alle donne, e meno male che c'è Sutherland, che fa sempre piacere vedere/rivedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  14/12/2016 14:56:51
   6½ / 10
Carino e godibile, bella l'ambientazione, la storia della ricerca dell'aquila perduta e l'atmosfera dell'epoca. Finale scontato.
Piu che sufficiente

6 1/2

DogDayAfternoon  @  19/02/2015 22:38:43
   4½ / 10
Prendere scene intere di alcuni tra i film storici più famosi degli ultimi anni (su tutti il Gladiatore), farci una confezione tutto sommato decente, i soliti dialoghi intrisi di coraggio e fedeltà: fatto The eagle.

Un film totalmente inutile, che sa di visto e rivisto dalla prima all'ultima scena. Soldati di Roma che sembrano modelli da cartellone pubblicitario, sceneggiatura poverissima e scontatissima.

Appassionati di storia, non perdete tempo con questo film.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/02/2015 13.48.02
Visualizza / Rispondi al commento
Giovans91  @  02/02/2015 23:05:21
   7½ / 10
"The Eagle", un peplum con star come Channing Tatum, Jamie Bell, Mark Strong e Donald Sutherland.
Il film racconta la ricerca da parte di un giovane centurione dell'Impero Romano del vessillo della legione, de l'Aquila della Nona legione, perduto dal padre durante una battaglia con i barbari abitanti oltre il vallo di Adriano, l'attuale Scozia.
Il film è ben diretto, con una buona costruzione narrativa e una bellissima colonna sonora, bella veramente. La confezione è ottima, i dettagli curati sia a livello scenografico sia come messinscena con effetti digitali ridotti all'osso. Un'interessante commistione di generi, ponendo in secondo piano il classico cinema dei "sandaloni" per concentrarsi più sull'interazione tra i personaggi.
"The Eagle" non è ovviamente il film di Ridley Scott. Il budget è infinitamente minore, non si registrano grandi battaglie epocali. Però il film ha ritmo, e si chiude in un bel finale in cui le parole fedeltà e onore diventano gli ingredienti di una bella amicizia tra il giovane centurione Marcus Aquila e lo schiavo britannico Esca.
Gran film.

clint 85  @  17/12/2014 00:19:42
   6½ / 10
Abbastanza sempliciotto ma tutto sommato scorre abbastanza bene.
Da guardare senza troppe aspettative.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  20/11/2014 20:04:55
   6½ / 10
Discreto film storico simile a "Centurion" ma migliore a mio parere. Bei costumi e violenza abbastanza moderata. Consigliato.

daniele64  @  20/11/2014 11:44:55
   7 / 10
A parte l'inconsistenza storica della vicenda che fa da sfondo alla storia ( la scomparsa della Nona Legione è una leggenda privi di fondamenti storici : il reparto venne semplicemente trasferito dalla Britannia all'Olanda ! ) ed a parte il finale poco originale e molto "americano" , non è per niente un brutto film , anzi ... Nonostante un budget piuttosto basso , ed un cast modesto ma che se la cava , il film può vantare un'ottima regia , buone scenografie , splendidi costumi , belle musiche e grandiosi ed inquietanti paesaggi . Molto meglio di " Centurion ".

Signor Wolf  @  05/05/2014 23:11:21
   6½ / 10
nulla di pretenzioso, pochi effetti, poco badget, nessun attore degno di nota,
solo una storia semplice e bene eseguita! il film funziona

JOKER1926  @  17/08/2013 00:18:17
   6 / 10
"The Eagle" è la storia di uomini di altri tempi, il film di Kevin MacDonald calca contesti remoti, in scena l'impero romano.
Le dinamiche del prodotto americano sono abbastanza chiare e semplici, l'intenzione della regia è di mettere in primo piano le vicende di un condottiero impegnato in una missione difficile, oltre gli stessi confini romani.

"The Eagle" nella sua totalità e nella sintesi, merita la visione. Ovviamente lo spettatore dovrà avvicinarsi al film abbandonando i ricordi di altri film storici, insomma "The Eagle" non può mantenere il confronto con produzioni come quelle di Scott o altri cineasti.
Il film del 2011 va visto senza numerose pretese, il ritmo poi non è nemmeno bassissimo, l'intrattenimento non manca. Tecnicamente il lavoro di MacDonald non straborda di incredibili novità ma, complessivamente, non si lascia criticare più di tanto. Proseguendo l'analisi nella sfera tecnica però una critica bisogna inoltrarla per quanto concerne i dialoghi. Nei film storici alle volte si eccede, in modo quasi meccanico, nella retorica; in "The Eagle" invece manca proprio quel filo di retorica, le parlate sembrano esser troppo scialbe e metodiche.
Gli attori recitano discretamente, senza pecche e senza originalità.
La storia e la sceneggiatura si salvano e preservano quella fatidica ed immaginaria linea di equilibrio che rende il prodotto cinematografico vedibile ma poco memorabile.

Fortune  @  07/04/2013 11:17:56
   7 / 10
Il film parla di coraggio, lealtà, onore, rispetto, amicizia, riscatto.La regia di Kevin Mcdonald è semplice, veloce e lineare e rende al film un aspetto quasi da documentario. Le scene d'azione e di guerra non sono mai troppo lunghe o esagerate e anche questo aspetto rende il film più vero e più credibile.Latrama risulta avvincente anche se un po troppo azzardata.Consigliato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  28/12/2012 14:40:36
   6½ / 10
Film sull'amicizia e il coraggio ai tempi dei Romani dove un semplce simbolo diventa una questione di principio per un soldato licenziato con onore dall'Impero.
I Romani sono messi alla pari con i popoli barbari per la loro violenza e l'abuso di potere dei propri ufficiali.
Al centro della storia abbiamo, appunto, l'amicizia difficile tra il Romano e il suo schiavo...tra accuse reciproche e gesti di coraggio viviamo un'intensa avventura.
Tecnicamente valido non sfoggia certo idee originali ma si lascia guardare.

fabri70  @  22/12/2012 09:06:47
   6 / 10
si becca la sufficienza xkè c'è molta azione,quindi non annoia mai,ma la storia è un pò strana....un soldato romano che rischia la vita x uno stendardo....ma........solo un romano poteva fare ciò

Trixter  @  21/12/2012 08:10:00
   6½ / 10
Buon film storico, caratterizzato dal ritmo più che accettabile e da un contesto ambientale degno di nota. Qualche pecca, di poco conto, nella trama (invero piuttosto sempliciotta) ed in certi dialoghi un pò stucchevoli. Ad ogni modo, The Eagle merita di essere visto: diverte, si lascia seguire e, a tratti, appassiona. Finale un pò banale ma, sinceramente, era difficile immaginarne uno diverso.

DeusExMachina  @  20/12/2012 23:06:36
   3 / 10
La trama di questo film è quasi insostenibile, troppo assurda e banale, come tanti altri film di questo genere e di ultima generazione... è un peccato che la qualità dei film sia sempre più basata su effetti speciali e fotografia...

InvictuSteele  @  19/12/2012 23:03:13
   5½ / 10
Discreto film storico, buona la regia, la fotografia, i costumi e gli scenari ma sceneggiatura sempliciotta e a tratti banale che non fa altro che sciorinare valori importanti quali il coraggio, la fedeltà, la gloria di Roma senza però approfondirne i concetti. Inoltre la poca espressività degli attori (in particolare del protagonista) non aiuta nell'immedesimazione e nella psicologia dei personaggi. Errori storici che non influiscono nel contesto filmico e finale sbrigativo e prevedibile.

nyc93  @  26/10/2012 12:27:11
   6½ / 10
Bella storia e bravi i due attori protagonisti, si lascia guardare senza pretese.

popoviasproni  @  24/09/2012 20:41:45
   7 / 10
Nonostante il bel Tatum ovunque reciti porti con se banalità e retorica, il film, avventuroso e avvincente dall'inizio alla fine, intrattiene con lucido mestiere senza mai strafare ... o quasi.

icha88  @  20/07/2012 23:29:38
   5 / 10
Niente di nuovo, personaggi poco caratterizzati e storia già vista.
C'è sicuramente di meglio...

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  07/06/2012 22:13:22
   7 / 10
Merita la visione, indubbiamente. Per tanti motivi, soprattutto tecnici più che emotivi. Comunque rimane anche una piacevole storia, ben raccontata, forse manca qualcosa che lo identifichi meglio come genere.

Constantine  @  09/05/2012 02:10:29
   6 / 10
Peplum dal quale mi aspettavo parecchio e che solo in parte è riuscito ad entusiasmarmi, di sicuro MacDonald sà quello che fa e come deve farlo, ma stavolta a mettergli i bastoni tra le ruote c'è un protagonista, Tatum, che così anonimo e fuori posto avrebbe abbassato il voto perfino de "Il Gladiatore". Meglio Bell nei panni di Esca. Amicizia, lealtà, onore, coraggio, una legione sparita (si è sempre la nona) qualcosa di leggermente più profondo c'è ma tutto è rovinato da un pessimo finale pasticciato e sbrigativo. Peccato perchè ovviamente i scenari, il periodo storico, la colonna sonora e i costumi impressionano; non sono mai sazio di peplum. Io gli ho preferito "Centurion" di Marshall.

Febrisio  @  06/05/2012 08:26:39
   7½ / 10
Riesce a completarsi per tre quarti, poi il finale rientra nei soliti canoni. Se non fosse per i due "belli di turno", l'aquila avrebbe conquistato maggiormente. La qualità d'immagine c'è, e fortunatamente non troppo livida stile il non motivato "Centurion". A differenza di quest'ultimo inoltre riesce a mantenere saldo un buon livello di suspance per quasi tutta la durata. Rimangono alcuni punti interrogativi riguardanti alcune scelte, tipo la tribù dei "colorati", o cosìdetti "piedi veloci", o come già indicato la banalità del finale, o, ancora, i bellocci protagonisti. Cose a cui soprassiedo in quanto personalmente The eagle mi ha inespattatamente divertito.

BuDuS  @  22/04/2012 14:11:26
   6½ / 10
Non c'è male, l'ho preferito a roba quasi da fumetto come "300".

Fa riflettere su come, un tempo, la vita fosse dura e l'uomo, per sopravvivere, doveva avere determinati attributi ...

La staria si fa seguire, forse verso la fine viene un pochettino a noia, ma complessivamente è gradevole.

Sbrillo  @  20/03/2012 20:06:18
   7 / 10
belle le ambientazioni e i costumi.....buona la fotografia....bella la colonna sonora....discreta la regia.... nonostante la buona interpretazione dei 2 protagonisti non risulta essere un film indimenticabile, ma cmq godibile e vedibile...alla fine, in nome dell'onore, lealtà e amicizia trionfano sempre!!

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  15/02/2012 08:47:12
   7 / 10
un film che non ti aspetti.buon film che prende come imput della storia uno dei "misteri" più affascinanti dell'antica roma:la scomparsa della nona legione in britannia.buon peplum, per niente "americanata", dove il plot serve per parlare di riscatto, onore e amicizia che travalica ideologie e culture.bravi i due protagonisti, specialmente quello che interpreta esca.belle ambientazioni, bel ritmo, belle scenografie e costumi.in definitiva un bel film d'intrattenimento.

biosman2010  @  08/02/2012 00:44:15
   7½ / 10
Il genere è abbastanza trito e ritrito tuttavia tutti i pezzi si incastrano perfettamente, la trama, la recitazione, le ambientazioni, la fotografia, nonchè la colonna sonora sono puro intrattenimento, creando la necessaria suspance per tenerti incollato fino alla fine.

vale1984  @  13/01/2012 17:22:40
   7 / 10
molto bella la storia, le ambientazioni, la fotografia, ma soprattutto bravissimi i protagonisti...coinvolgente fino alla fine porta la storia di roma ad un livello umano...molto ben fatto.

coccia  @  13/01/2012 04:38:10
   6½ / 10
BUON FILM NIENTE DI NUOVO MA BELLE AMBIENTAZIONI BRAVI I 2 PROTAGONISTI

calso  @  12/01/2012 09:41:55
   7 / 10
A me è piaciuta molto l'ambientazione, la colonna sonora e i valori romani che è riuscito a trasmettere...potevano esser migliori sicuramente i dialoghi, e poteva esser creata pivarietà nella trama...per il resto è un film godibile, che si fa vedere con piacere; i valori del comandante romano, sono forti dentro di lui, e riescono ad arrivare anche ad un uomo che in realtà dovrebbe essere suo nemico essendo suo schiavo...

CHIVALEVOLA  @  20/11/2011 01:54:52
   3 / 10
Ho patito molto, nel vedermi sciorinare tanta insipienza cinematografica.
Devono aver piazzato alla sceneggiatura due ragazzetti che hanno preso gusto a chi le sparava più grosse e inverosimili (vedi spoiler).
I livelli di talento recitativo vanno dal mediocre al penoso.
I dialoghi sono stimolanti quanto quelli degli imbonitori ortofrutticoli da bancarella di mercato.
Le lacune storiche hanno la profondità della Fossa di Porto Rico.
Ha il solo merito di poter denudare (ma soltanto per chi è in grado di cogliere) la gelatinosa e maleodorante sostanza con cui vengono edificati "valori" quali l'onore, il coraggio e la fedeltà: tutta paccottiglia, funzionale a strumentalizzare la mandria sociale.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/12/2012 22.57.44
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  20/11/2011 01:01:35
   6½ / 10
Buon film che non porta sicuramente una ventata innovativa nel genere,essendo lineare e piuttosto scontato,ma si lascia guardare con piacere.

AMERICANFREE  @  12/11/2011 11:44:11
   7 / 10
bel film condivido la media di filmscoop! belle ambientazioni e bella colonna sonora!

PaulTemplar  @  27/10/2011 17:00:20
   7 / 10
Il film che non ti aspetti.
Anche se penalizzato dalle ultimissime battute, ha un impianto narrativo solido e buone motivazioni di fondo come l'onore, la fedeltà, l'amicizia.
Splendidi paesaggi, selvaggi e desolati, un buon cast.
Si può tranquillamente vedere senza annoiarsi

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  14/10/2011 14:54:44
   7 / 10
Un film semplice in fondo, dallo stile classico in cui il recupero del simbolo di una legione misteriosamente scomparsa farà avvicinare un comandante romano deciso a riprendere l'aquila perduta, insieme all'onore del padre e un britanno schiavo e compagno d'avventura. Il rapporto tra questi due personaggi è centrale all'interno del film e tiene lontano la deriva retorica che questo film poteva creare. Non un capolavoro, certamente, ma un film valido che vale la pena di vedere.

luxmea  @  06/10/2011 07:59:39
   7 / 10
Buon film, consigliato

TheLegend  @  05/10/2011 02:56:34
   6 / 10
Sono d'accordo con chi dice che gli aspetti umani e la caratterizzazione dei personaggi siano stati appena abbozzati;anche la sceneggiatura risulta troppo inconsistente.
Tuttavia riesce a coinvolgere quanto basta e le due ore passano tranquillamente,l'importante è non aspettarsi chissà cosa.

Stiv_pro  @  04/10/2011 22:12:11
   7½ / 10
641660  @  04/10/2011 13:55:14
   7 / 10
Il gladiatore in versione romano spompato. Lui è sempre fuori forma, sempre stanco o ferito. Carina la trama, ma non memorabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  03/10/2011 16:08:43
   6½ / 10
Dopo "Centurion" un altro film che prende spunto dalla misteriosa sparizione della Nona Legione.
Marcus Aquila decide di farsi assegnare il comando di un avamposto romano in terra britannica per scoprire cosa sia successo realmente alla spedizione guidata dal padre anni prima.L'obiettivo è quello di riscattare la reputazione del genitore,reo di aver perduto 5.000 uomini, e recuperare l'aquila,simbolo della gloria imperiale. Kevin MacDonald è regista di tutto rispetto e infatti "The Eagle" è qualcosa di più di un semplice film di avventura ad alto tasso testosteronico.L'azione è distribuita con metodo ed il lavoro sui caratteri è piuttosto assennato pur non privo di alcune fastidiose consuetudini.Le Highlands con i loro territori selvaggi,perennemente coperti da un cielo plumbeo e sferzati da venti gelidi sono un'ambientazione dal fascino ostile che in certi momenti rievoca gli scenari di "Valhalla Rising".Giusto specificare che siamo in presenza di una pellicola più commerciale e quindi non certo contraddistinta dal profondo misticismo esibito da Refn.
"The Eagle" è in fin dei conti prodotto di facile fruizione, dall'approccio visivo sofisticato e senza particolari sbavature narrative se non verso il finale,quando perde un po' di rigore logico.Una volta tanto la visione d'insieme non è manichea,il bene e il male si accorpano tra le parti in causa a rimarcare la connaturata crudeltà umana,senza quindi nobilitare una fazione precisa.Discreta la sintonia tra la coppia di protagonisti,Jamie Bell ,abbandonata la calzamaglia di "Billy Elliot" (a cui,ahi lui, verrà sempre associato)è persuasivo nei panni del nativo,mentre Channing Tatum è poco incisivo.
La retorica non manca ed è pure ridondante per lunghi tratti senza tuttavia risultare irritante.

gruxxu  @  24/09/2011 17:25:02
   5 / 10
abbastanza noioso, non è stato approfondito l'aspetto umano dei personaggi!

mr orange  @  23/09/2011 22:55:15
   6 / 10
carina la prima parte e qualche scena. parecchio lento, molti dialoghi e sopratutto una caratterizzazione debole su tutti i personaggi con una trama di fondo inconsistente. comunque merita quasi la sufficienza.

Neoslevin  @  23/09/2011 01:51:43
   7½ / 10
Non essendo stato pubblicizzato molto e senza un cast stellare, avevo i miei dubbi sulla qualità del film.Sono stato smentito alla grande.Davvero un buon lavoro quello di MacDonald. L'inizio è carico di adrenalina, ma anche il secondo spezzone è ben congegnato.Mancano qua e la degli episodi che meglio colleghino la trama generale, leggermente scontata e a senso unico.Se fosse un videogioco mancherebbero le missioni secondarie...manca ad esempio una donna come personaggio importante, la dove effettivamente i personaggi sono 2 e dove il co-protagonista in realtà non mostra un vero spessore di personalità.Tuttavia la pellicola dell'omonimo padre del franchaising del cheesburger si lascia guardare con piacere e passione.Promosso senza riserve

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  21/09/2011 00:36:50
   7 / 10
Peplum, in realtà abilissima commistione di generi. Come se i western di John Ford attraversassero il delirio visivo del cinema di Mel Gibson- Nel suo genere, "The eagle" è uno spettacolo(ne) ai massimi livelli. C'è tensione narrativa (la lunga strada dei protagonisti inseguiti dai nemici per esempio), un grande talento visionario, uno script che - pur con qualche ingenuità di genere (questo implacabile soffermarsi sul trionfo del coraggio... ) - suscita svariati motivi di interesse. Il tema dell'amicizia virile che vince sulle esperienze personali non è nuovo, ma è realizzato con indubbio mestiere. Il problema magari è un altro: un protagonista belloccio (quello di Avatar?) che, nel suo eroismo, non riesce a lasciare un ricordo indelebile, tanto è anonimo. In ogni caso, è un film che consiglio, soprattutto per chi come me è sopraffatto da una stanchezza incredibile: può tornare utile sguaiare l'ennesima spada e proclamare la vittoria

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  12/09/2011 23:00:19
   6½ / 10
Niente di che, tuttavia è guardabile. Se non avete molte aspettative può essere un buon modo per passare la serata senza vedere una boiata colossale.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001091 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net