buffy l'ammazzavampiri - stagione 5 regia di Joss Whedon, Stephen Cragg, David Semel, Reza Badiyi, Scott Brazil, Deran Sarafian, Michael Lange USA 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVbuffy l'ammazzavampiri - stagione 5 (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BUFFY L'AMMAZZAVAMPIRI - STAGIONE 5

Titolo Originale: BUFFY THE VAMPIRE SLAYER - SEASON 5

RegiaJoss Whedon, Stephen Cragg, David Semel, Reza Badiyi, Scott Brazil, Deran Sarafian, Michael Lange

InterpretiSarah Michelle Gellar, Nicholas Brendon, Anthony Head, Seth Green, David Boreanaz, Charisma Carpenter

Durata: h 0.45
NazionalitàUSA 2001
Generehorror
Stagioni: 7
Prima TV nel Settembre 2000

•  Altri film di Joss Whedon
•  Altri film di Stephen Cragg
•  Altri film di David Semel
•  Altri film di Reza Badiyi
•  Altri film di Scott Brazil
•  Altri film di Deran Sarafian
•  Altri film di Michael Lange

Trama del film Buffy l'ammazzavampiri - stagione 5

La serie ha per protagonista Buffy Anne Summers (Sarah Michelle Gellar), una semplice ragazza originaria di Los Angeles, a cui Ŕ per˛ affidato il ruolo di Cacciatrice, prescelta quindi per lottare contro i vampiri, i demoni e le forze del male. Come le Cacciatrici che l'hanno preceduta, Buffy Ŕ guidata da un Osservatore (watcher) che ha il compito di insegnarle a combattere e seguirla passo passo in quest'avventura destinata a durare tutta la sua vita. A differenza delle altre cacciatrici, per˛, Buffy ha a fianco i suoi fedeli amici, che formeranno con lei la Scooby Gang (slayerettes) assistendola e sostenendola nella sua lotta.

Film collegati a BUFFY L'AMMAZZAVAMPIRI - STAGIONE 5

 •  BUFFY L'AMMAZZAVAMPIRI - STAGIONE 1, 1997
 •  BUFFY L'AMMAZZAVAMPIRI - STAGIONE 2, 1997
 •  BUFFY L'AMMAZZAVAMPIRI - STAGIONE 3, 1998
 •  BUFFY L'AMMAZZAVAMPIRI - STAGIONE 4, 1999
 •  BUFFY L'AMMAZZAVAMPIRI - STAGIONE 6, 2001
 •  BUFFY L'AMMAZZAVAMPIRI - STAGIONE 7, 2002

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,50 / 10 (2 voti)7,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Buffy l'ammazzavampiri - stagione 5, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Scream  @  17/12/2018 08:27:52
   10 / 10
Semplicemente la miglior serie (per chi scrive naturalmente, non ho la prosopopea come qualcun altro di avere nelle mie parole la verità assoluta...) mai fatta. Personaggi, storie e ambientazioni che ti fanno immergere completamente in quello che si vede, facendotelo vivere come fossi lì. Questo vale per ogni stagione di questa unica serie.

hghgg  @  08/06/2015 12:32:30
   5 / 10
La quinta stagione di "Buffy" va ricordata solo per il finale. IL FINALE IL FINALE IL FINALE IL FINALE IL FINALE! Càzzo IL FINALE.

Che poi si tratta di uno dei finali più ridicoli e imbarazzanti, se non idìoti, mai visti su uno schermo televisivo, ma questo per quanto riguarda la messa in scena, la regia, lo sviluppo, la realizzazione. L'idea in se, ciò che succede, è il motivo per cui esalto IL FINALE! Stica se è un finale realizzato di mèrda con delle scene di mèrda. C'è, Succede, è tanto mi basta.

Uno degli eventi più lieti della mia fanciullezza, televisionamente parlando. Così come, purtroppo, l'inizio della sesta stagione sarà uno dei più tristi e deludenti (Alyson Hannigan io ti, io ti... Azz).

E infatti... Se questa fosse stata la "Final Season" ossia se "Buffy" si fosse conclusa con Questo Finale (le maiuscole per sottolineare, non ho dimenticato la grammatica...), se questa quinta stagione fosse stata l'ultima in assoluto, le avrei dato "6" si, la sufficienza. Così, solo per quello che succede negli ultimi 5 minuti, pure se sono i 5 minuti più ridicoli, irritanti, mielosi, retorici, imbarazzanti e scemi mai visti. Succede, e va festeggiato.

Purtroppo di stagioni ce ne saranno ancora 2 e purtroppo all'inizio della sesta la Sindrome di DragonBall colpirà ancora, pesantemente, e così questa stagione deve accontentarsi di appena due voti in più; per glorificare (si, il termine "Glorificare" non l'ho scelto a caso) il finale; a parte questo, lo schifo visto nelle precedenti venti e rotte puntate non avrebbe meritato da parte mia un voto superiore al "3", troppa idiozia, troppa reiterata stupidità tanto che oggi mi viene da pensare fosse quasi consapevole, tante stupidaggini negli sviluppi, nelle caratterizzazioni, nelle sceneggiature da arrivare spesso al grottesco involontario.

Tanta superficialità nel trattare temi importanti e il romanticismo, con love-story sempre più stucchevoli e irritanti, e un impegno costante nel ridurre a pezzetti la credibilità della figura del vampiro, qui con Spaik ridotta ad un qualcosa di tremendamente imbarazzante, davvero indescrivibile, e purtroppo influente sulle "successive generazioni" di vampiri nel cinema e nella televisione o almeno su parte di esse, la parte più degenerata, ruffiana.

Con Spaik (e parallelamente nello spin-off con Angel e Darla) se ne è andata tutta la profondità, il fascino, l'orrore, la malinconia, tutto. Cosa doveva essere questo, Whedon ? Qualcosa di profondo ? Di romantico ? Di epico ? Qualcosa che rivoluzionasse "il vampiro" ? Qualcosa che non limitasse la figura del vampiro ad un mostro succhiasangue ? Bravo, peccato che tutto questo fosse già stato fatto, da altri, e bene. Io invece qui vedo solo, in Spaik, un povero babbeo.

Qui non c'è niente, niente, questa è solo fumante mèrda liquida, null'altro.

E nemmeno è giusto soffermarsi soltanto sullo scempio compiuto sui vampiri, tutto il soprannaturale e l'horror è passato sotto il terremoto di questa serie, demoni, stregoneria, licantropi, creature di laboratorio e al fine, con questa stagione, anche gli dei, GLI DEI, sconfitti a martellate ripeto: Sconfitti-A-Fòttute-Martellate...

E poi davvero tra l'arrivo della sorella adolescente di Baffi (eh ?), l'inizio della sofferta, per lo spettatore, love-story tra Spaik e la protagonista e la presenza del mitico Big Boss di turno che è addirittura un Dio (cioè, una dea, credo), così, tanto per spararla grossa che ormai il delirio era totale, di questa stagione la cosa che rimane più in testa, finale a parte of course, è la solita, abnorme, inconcepibile Sfìga che si abbatte puntualmente su Tara, tra l'altro migliorando la mira ogni volta di più (a proposito di "migliorare la mira"...).

Tralasciando la prima puntata, dove Whedon vince il premio per la peggior rappresentazione di Dracula mai vista (ebbene si), passiamo al resto, anche perché almeno la figura del vampiro impalatore non è riuscito a distruggerla, troppo valida, troppo radicata e con la grandissima interpretazione di mr. Gary Oldman vecchia di appena un decennio e ancora stampata nella memoria.

Già dalle primissime puntate appare, dal nulla, una sorella adolescente di Baffi. Così, a caso. Eh ? In realtà tutto questo ha uno scopo e un senso (oddio no, un senso direi di no) e il personaggio di Dawn sarà il personaggio CHIAVE (ah-ah) dell'intera stagione.

Battute a parte, Dawn è veramente il personaggio più importante di questa stagione. La figura centrale, quella attorno cui ruota l'intero sviluppo narrativo principale. Chi l'ha vista 'sta roba forse ricorderà, chi per sua fortuna si è salvato non potrà mai capire cosa significhi... Non so nemmeno spiegarlo... E' troppo.

Affidare le redini della trama principale ad un personaggio del genere, farci sorbire il fondamentale personaggio di una ragazzina stùpida, ma tanto, cerebrolesa, capricciosa, lamentosa, strapiena di tutti i peggiori e più irritanti stereotipi teen che possiate immaginare si insomma una tortura insopportabile e reiterata allo spettatore e ripeto... Questo essere qui è il personaggio più importante della stagione.

Perché ? Perché ? Porque ? Why ? Ma che càzz...

Ovviamente la particolarità di Dawn è quella di non esistere o meglio di non essere realmente ne sorella di Baffi (be, ma va ?), ne umana.

In realtà lei è un essere di luce e energia purissimo che funziona come chiave per aprire le porte delle dimensioni, e funziona anche se ti sei dimenticato le chiavi di casa, il che sarà molto utile a Baffi che infatti poi decide di adottarla comunque. Ovviamente con le Dimensioni funziona solo una volta ogni pignantamila anni (come direbbe il mio vecchio amico Tonio) e ovviamente il momento giusto è nel corso di queste puntate è sempre ovviamente c'è un essere malvagissimo e crudelissimo e vuole impossessarsi della Chiave per fare un super-festino inter-razziale e inter-dimensionale.

Così dei monaci che proprio non potevano farsi i càzzi loro hanno trasformato l'essere di luce in una bambina vera, come Pinocchio, solo che i monaci non sono stati bravi come Mastro Geppetto, inoltre hanno dovuto lavorare in fretta perché appena finito è arrivato il dio di cui sopra e li ha sterminati. E infatti hanno fatto un lavoro di mèrda.

Si perché bisogna ammettere che Dawn per essere un'entità pura di luce energia ecc. rompe veramente tanto, ma tanto, le palle. In una maniera incommensurabile. Baffi, Willo, Anya, Spaik e Faccia di Triglia messi insieme non riuscirebbero mai a risultare irritanti e insopportabili come questa qui. Essere di energia dei miei stivali...

Whedon e compari avrebbero dovuto capire che anche spiegando la vera natura del personaggio io sullo schermo avrei comunque visto una stupida ragazzina rompiballe e se l'intento era proprio quello di trasformare l'essere di luce in una tipica adolescente complessata e lagnosa quale Dawn allora Whedon è un sadico nei confronti dello spettatore. E quindi non si vede che la suddetta rompiballe. Per 20 puntate e passa. Oddio. Obuddha. Ovishnu.

E infine, tanto per incasinare le cose, i monaci hanno modificato le menti (quali menti ?) dei protagonisti in modo che tutti, Baffi e Mamma di Baffi comprese, si ricordassero che Dawn è sempre esistita, loro l'hanno sempre conosciuta ecc. Che poi era facile sgamare il trucco, nessuno avrebbe resistito 14-15 anni con quella lì, l'avrebbero affogata prima dai. La stessa Dawn non sa di essere un passepartout dimensionale-lampadina (lo fanno anche vedere ad un certo punto, era tipo una palla luminosa, molto simpatica e soprattutto silenziosa).

Inutile dire che da qui partono tutte le menate, le pippe mentali, i casini, i càzzi e mazzi dell'intera trama principale e in mezzo quell'imbecille di Spaik decide anche di innamorarsi di Baffi mentre Salvate il soldato Raili vista l'aria decide di mollare Baffi dopo varie peripezie e in una scena epica se ne vola via in elicottero preferendo una missione suicida di guerriglia in una giungla del Mandocàzzostan.

92 minuti di applausi.

Poi ci viene presentato il Big Boss. Che è appunto addirittura un Dio. Quindi, per logica, imbattibile da cinque còglioni ventenni, vabè parlare di logica qui...

Questo dio è rappresentato in forma di gnocca pazzesca guadagnandosi il titolo di Big Boss più fìgo (a) della serie, non che ci volesse tanto. Però è in realtà non è solo la gnocca, ha anche l'identità di un tizio a cui il dio ha preso il corpo e quindi oddio boh avevo 11 anni non è che abbia capito molto all'epoca dell'impiccio, comunque c'era una parte cattiva, il dio, e una parte buona, quella umana ospite.

Il dio si chiama Gloria, Glory, boh non si è capito i doppiatori erano indecisi comunque lei e ovviamente comincia subito a cercare la Chiave e lo spettatore non capisce mica dopo 5 secondi chi è 'sta Chiave, noo...

Ad un certo punto della stagione arrivano anche i Cavalieri Templari, santissimo Chtulhu i templari perché anche loro vogliono Dawn per distruggerla. Bravi, però càzzo ma che c'entrano i templari ? Perché sono sempre in mezzo ? Ma nemmeno una puntata di "Voyager" dai... Così, templari a caso.

Poi vabè dai di mezzo succedono un sacco di cose, Spaik fa coppia con Harmony l'ex amica di Cordelia, che è diventata una vampira ma su cui non spenderò più mezza riga.

Ma soprattutto fin dalle prime puntate ce la menano con la drammatica (se sapessero scrivere, certo) storyline della malattia della Mamma di Baffi (non mi ricordo assolutamente come si chiami) e in effetti questa è l'unica stagione in cui ti accorgi davvero che esiste una madre di Baffi che l'avevi già vista prima ma non ricordavi mai chi fosse. E ovviamente Baffi è triste (e qui è normale) e anche Dawn però è triste perché i ricordi modificati, la sorella, figlia bla bla oddio una lagna, voglio dimenticareeeeee.


Vabè, nel frattempo Dawn provoca casini e disastri ad ogni singola puntata, rischiando di farsi ammazzare ma senza purtroppo mai riuscirci perché Quel Finale lo dovevano fare arrivare in un modo o nell'altro. Però dopo qualche puntata ove Baffi non ha fatto che pigliare a calci nel didietro Dawn e infine accusarla della malattia della madre oltre che accusarla di non essere sua sorella (e ci ha azzeccato) avviene l'incontro tra Glory e Baffi. Inutile dire che Baffi ci piglia un sacco di botte, con dei voli dragonballeschi ultra-comici però fa in tempo a farsi dire da un monaco chi ceppa è in realtà Dawn quindi, ma solo per poco tempo, saputo tutto Baffi comincerà a trattare benissimo Dawn capendo che vale giusto un tantino, proteggendola da Glory, dai templari e pure da Anya che se avesse saputo avrebbe cercato di venderla al migliore offerente.

Inoltre Baffi comincia a ripetere incessantemente a Dawn che loro sono davvero sorelle ecc. soprattutto quando Dawn scopre la sua vera identità però adesso ho le idee un po' confuse perché all'epoca non ho seguito molto, stavo tentando di impiccarmi al lampadario.

Altre tre cosette e poi passo allo scontro finale e 'sti càzzi.

La mamma di Baffi (e Dawn, anche no) muore. Se gli sceneggiatori non fossero stati degli incapaci ne sarebbero venute fuori scene drammatiche molto credibili e intense. Ah già, mancavano anche dei veri attori.

Spaik si innamora di Baffi, Baffi lo capisce e gli sputa in faccia ogni volta che lo vede. Perché lui no e quell'altro imbecille si ? Boh, d'altronde Baffi è un idiota, si sa.

Arriva il tizio che come ceppa si chiama non lo so insomma IL Nerd (lo chiameremo così) che costruisce robot-sosia delle persone, insomma bambole gonfiabili per trombare, che tristezza.

Spaik che ormai come personaggio è bello che andato da un pezzo, si farà costruire una Baffi-robot. Che tristezza, ripeto. Il Nerd sembra faccia dei casini qui, NO. I casini li farà dopo, nella stagione successiva, maledetto lui e la sua mira tanto scarsa.

Restando in tema, Tara continua ad essere tartassata dalla sfìga come quando gli amici la salvano per un pelo dalla sua famiglia cagacàzzo e contaballe.

Torna Drusilla e non so dire se sia un bene (per lo spettatore) o un male. Ma torna per una puntata sola eh, povera Juliet Landau (ho letto che è una grande fan di Gary Oldman, anche io sono un grande fan dei Genesis ma non mi metto a risuonare "Supper's Ready"...)

La povera Juliet in quel periodo veniva sbalzata come una pallina da flipper tra lo spin-off e la serie principale. Infatti torna qui dopo essere stata in "Angel" dove era intervenuta in extremis al grido di LIBERI TUTTI salvando lo spettatore da una situazione francamente insostenibile o almeno ci ha provato; in realtà ha fatto più casino ancora, molto più casino, però almeno mi ha regalato l'unica scena goduriosa di tutte le cinque stagioni di "Angel" e che cavolo.

Tornata qui non fa nulla di che, c'è una puntata in cui Spaik per provare il suo amore a Baffi si dice disposto a sacrificare Drusilla ma succede un casino, quasi c'è lo scontro Drusilla-Baffi ma Spaik rompe le palle e insomma alla fine Drusilla si conferma l'unica sveglia di tutto il cucuzzaro e capendo che ormai Engel si è rincòglionito, Spaik pure è definitivamente partito, sbrocca dicendo "Oh ma la pazza ero io una volta, qui siete tutti fuori come balconi, ma andatevene un po' a fare in cùlo" e chiude con un "Mobbastaveramenteperò" di Bastoliegiana memoria, fa il gesto dell'ombrello e se ne va. La rivedremo solo nei flashback e nella settima stagione dove c'è la Landau ma non è veramente Drusilla ma un'apparizione di quel falsone del Primo.

In tutto ciò Baffi risputa in un occhio a Spaik e se ne va.

Poi c'è il "mitico episodio" dove Spaik racconta su richiesta di Baffi come ha ucciso le due cacciatrici (con cùlo enorme, ecco come) aggiungendoci le sue origini e la sua triste storia che proprio nessuno gli aveva chiesto. Non mi dilungo su cotanta puntata, chi l'ha vista sa chi no si è salvato. Soprattutto il finale, della puntata, lì l'harakiri è d'obbligo per lo spettatore, sorpreso a tradimento dalla mèrda mentre stava ridendo istericamente per i vari flashback su Spaik, dove si vede anche il quartetto di scemi al completo (Darla, Triglia, Drusilla, Spaik), uh, che paura. Anche Baffi se la ride all'inizio, la lo spettatore di più.

Poi c'è la puntata dopo la morte di Mamma di Baffi in cui Dawn con l'aiuto di Spaik tenta di farla tornare in vita facendosi aiutare da un simpatico ometto che lo vedi e capisci subito che di lui ci si può fidare... Però alla fine non succede niente e via.

Poi, purtroppo, Spaik sotto tortura non rivela a Glory che la chiave è quella immane scavapalle di Dawn, Baffi apprezza, si affeziona (tipo animale domestico però) e lo bacia. Avete presente quando vi viene da vomitare e non avete nemmeno mangiato niente ? Ecco, appunto, quello ero io. Insostenibile, terribile, orrendo, ridicolo, senza vergogna, ma come si fa a concepire scene simili...

E poi arriva Tara o meglio arriva la sfìga e colpisce Tara. Glory capisce, come non lo so, che la Chiave è in forma umana ed è l'ultima arrivata del gruppo di Baffi. Solo che per tutti Dawn c'è sempre stata e quindi chi è l'ultima arrivata ?

Tara ovviamente :D E quindi ci va di mezzo lei che se ne stava tutta buona per i càzzi suoi, veramente, e Sbum! Arriva Glory e senza motivo le succhia il cervello lasciandola inebetita quasi quanto Spaik. E alla fine farà anche sgamare Dawn senza volerlo, comunque grazie. Se la sfortuna di questo personaggio vi pare eccessiva be, vi sbagliate.

Willow ovviamente si incàzza a bestia e va ad affrontare Glory carica di magia nera (Jafar già si ribalta dalle risate ma tant'è) anche perché ormai è diventata abbastanza potentesivabè.

Non è che combini effettivamente qualcosa però questa non è altro che una gustosa anticipazione del demenziale finale della sesta stagione. Qui Willo si incàzza tipo Gohan in DragonBall, nella sesta stagione invece è trasposta in versione malvagia. E già qui ci danno un'anticipazione dicendoci che questa qui è totalmente instabile, psicotica e fuori di testa, grazie. Solo che davanti allo schermo c'è Alyson Hannigan... Forse se avessero usato un criceto la cosa sarebbe risultata più credibile.

Baffy comunque le dice che lei è la sua arma più potente contro Glory. Mmm... Le cose sono due: o stai andando contro un carroarmato armata di un tovagliolo oppure, volendo concedere credibilità alla cosa, stai giocando a calcio con una bomba a mano come pallone.

D'altronde Baffi è quella che affida la sicurezza Fondamentale di Dawn a... Spaik, perché lei adesso si fida di lui e menate varie. Vabè. Oh Dawn era già stata rapita da Glory eh, c'era stata una guerriglia con i templari (Willo vs maghi templari poi Glory ha fatto secchi tutti i cabaleros), Baffi è andata in trance, un sacco di schifezze.

E quindi nello scontro finale il delirio. Dawn è su una torre-impalcatura di metallo in un cantiere, piuttosto altina, e le devono tagliare le vene affinché il suo sangue, solo in quel momento esatto però eh (sennò sai il casino ogni volta che si taglia) apra il caos dimensionale. E da qui, non si capisce più niente.

I buoni arrivano al cantiere: Willow fa qualche magia credo, per fare non so cosa. Anya distrae i servitori di Glory facendogli vedere le tette visto che altro non può fare e poi il delirio, Baffi colpisce Glory (che OVVIAMENTE era a corto di forze in quel momento, che cùlo) con un martellone in stile Thor di proprietà di un ex fidanzato-troll di Anya, con la palla di una gru guidata da Csander, e altra roba così. Io ero oh mio dio è la cosa più idiota che abbia mai visto ma cosa sto facendo ? Nel frattempo Tara torna normale, solo per essere definitivamente abbattuta da Mater Sfìgarum una stagione dopo.

E Giails ammazza pure la parte umana ospite prima che Glory si riprendesse e tornasse nel suo corpo, così il dio finisce non si sa dove, l'umano muore ma...

Il tizio affidabile di cui parlavo prima, quello che voleva aiutare Dawn a far risorgere la madre come zombie, è in realtà un servo di Glory quindi butta giù Spaik dall'impalcaturona e ferisce la bimbascema, comincia a succedere un casino, arriva Baffi che butta giù l'ometto affidabile e allora, non si sa tramite quale insensato ragionamento idiota, Baffi capisce che per salvare la sorella e fermare l'apocalisse deve sacrificarsi lei buttandosi nel vortice che si era aperto perché LEI E DAWN HANNO LO STESSO SANGUE, IL SANGUE DELLE SAMMERS!

Ma de che ? Ma che stai a dì ? Ma perché ?

Questa meravigliosa successione di eventi e frasi dette e scritte A CASO porta al drammaticissimo finale. Girato in maniera incredibilmente brutta, posticcia, forzata e tragicomica, il FINALE vede Baffi crepare male schiantandosi di sotto ma fermando la fine del mondo. Brava.

Io ero in estasi, adesso vi dico che è un finale realizzato in maniera orripilante ma all'epoca ero in estasi mistica altroché. Piangevo quasi di gioia. E godevo come un matto.

Lei che si sacrifica gettandosi di sotto AL RALENTY col discorsone commovente fuori campo e le inquadrature della sorella, degli amici e dio-mio di Spaik che piange come un cretino, sempre al ralenty rappresentano una delle scene più brutte e idiote mai viste ma anche il finale più godurioso possibile per il me 11-12enne, due voti in più solo per questa scena orripilante ma bellissima.

Risate matte, una roba dilettantistica, ma che goduria IL FINALE!

Purtroppo poi è arrivata la sesta stagione e lì mi ha fatto male. Inoltre Dawn ha perso l'effetto quindi oltre ad essere insopportabile in maniera eccessiva d'ora in poi sarà anche inutile. E purtroppo dalla sesta stagione, con Whedon impegnato nella dignitosa "Firefly", gli sceneggiatori finiranno definitivamente le idee per i super-cattivi.

Ahia.

7 risposte al commento
Ultima risposta 08/06/2015 14.55.00
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a molloa private war
 NEW
alita - angelo della battagliaalmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldanimasaquamanattenti al gorilla
 NEW
beautiful boy (2018)ben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybts world tour: love yourself in seoulbumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolution
 NEW
cartachesil beach - il segreto di una nottechi scriverÓ la nostra storia?city of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)compromessi sposiconta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecoppermancosa fai a capodanno?creed ii
 NEW
crucifixion - il male e' stato invocatodinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon trainer: il mondo nascostoescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bamboleglassgreen bookhepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil primo reil professore cambia scuolail ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettricala douleurla favorita
 R
la notte dei 12 anni
 NEW
la paranza dei bambinila prima pietrala scuola serale
 NEW
la vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucel'esorcismo di hannah graceliberolo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrom.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerbamaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimenocchiomia e il leone biancomorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)
 NEW
nightmare cinemanon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magiche
 NEW
ognuno ha diritto ad amare - touch me nototzi e il mistero del tempoovunque proteggimipeppermintpiercingralph spacca internetred zone - 22 miglia di fuocoremi
 NEW
rex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase la strada potesse parlarese son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstramonto (2018)tre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favore
 NEW
un valzer fra gli scaffali
 NEW
un'avventuraupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

984597 commenti su 40856 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net