insidious regia di James Wan USA 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

insidious (2010)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film INSIDIOUS

Titolo Originale: INSIDIOUS

RegiaJames Wan

InterpretiLeigh Whannell, Barbara Hershey, Lin Shaye, Patrick Wilson, Rose Byrne, Jeannette Sousa, J. LaRose, Angus Sampson, Ty Simpkins, Andrew Astor, Derick Alexander, Johnny Yong Bosch, Josh Feldman, Philip Friedman, Kimberly Ables Jindra, Caslin Katsaros, Derrick Oliver, Ruben Pla, Chelsea Tavares, Heather Tocquigny, Corbett Tuck

Durata: h 1.38
NazionalitàUSA 2010
Generehorror
Al cinema nell'Ottobre 2011

•  Altri film di James Wan

Trama del film Insidious

Una giovane coppia fa la terrificante scoperta che il corpo del loro figlioletto in coma Ŕ diventato una calamita per le entitÓ maligne, mentre la sua coscienza Ŕ intrappolata in un regno oscuro conosciuto col nome di The Further.

Film collegati a INSIDIOUS

 •  OLTRE I CONFINI DEL MALE - INSIDIOUS 2, 2013
 •  INSIDIOUS 3 - L'INIZIO, 2015
 •  INSIDIOUS 4: L'ULTIMA CHIAVE, 2018

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,93 / 10 (212 voti)6,93Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Insidious, 212 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  
Commenti negativiStai visualizzando solo i commenti negativi

totty  @  06/12/2015 21:20:54
   5½ / 10
ciao sn marco666 e oggi reciensisco un film horror il film horror chiamato insidius (2010) e un caplavoro di tensione e i jumpscare fanno tanta ma tanta paura in conclusione questo e il miglior horror al confronto l esorcista (1873) fa skifo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/05/2017 18.08.58
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  21/05/2014 11:55:57
   4 / 10
Cacch€tta horror che dopo 20 minuti piuttosto angoscianti brucia tutto il suo potenziale mistero e si perde nei peggiori cliché del genere (rubando anche da "Poltergeist").
Storia stravecchia, buchi ovunque, battute scontatissime e personaggi che reagiscono ad apparizioni ed altre boiate come se nulla fosse.
Wan e' uno che sa come spaventare e spesso se ne esce con scene, dettagli ed inquadrature molto molto inquietanti, peccato che alla fin fine questi elementi degni di un buon horror siano costretti a soccombere ad uno script tanto orribile, davvero di un trito e di un ridicolo allucinanti. Insomma e' importante chiarire che se il film fa schifo la colpa non e' di Wan, regista creativo ed attento che conosce bene il suo mestiere (il suo zampino ce l'ha messo anche nel montaggio).

"Esci da questo corpo, ESCI DA QUESTO CORPO!!!", davvero??? Sul serio??? Ma che gran rottura di palle, non le reggo più ste stron.zate.

10 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2014 16.36.04
Visualizza / Rispondi al commento
chem84  @  18/02/2014 19:14:36
   5½ / 10
Discreto filmetto dove di tanto in tanto i componenti della famiglia Lambert decidono di farsi un viaggetto in un luogo all'apparenza talmente misterioso che in confronto la "Dimensione Oscura" in cui ti spediva Gemini dei Cavalieri dello Zodiaco era ben poca cosa; peccato solo che in questo film il suddetto luogo misterioso alla fine della fiera altro non è che il piano superiore della casa dove abita la famiglia in questione.
Per il resto poi il film risulta anche essere piuttosto gradevole, non annoia e ti costringe a seguirlo fino al termine, regalando anche un paio di guizzi interessanti ed un finale giusto ed apprezzabile.
La banalità e la frettolosità con cui però viene trattata l'intera vicenda non gli consente di arrivare alla sufficienza.

Ermetico  @  04/01/2014 22:24:57
   5 / 10
bricolage di horror esistenti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  20/10/2013 15:12:38
   4 / 10
Film contraddistinto da mancanza di originalità, tensione e mordente. Voto 4!

Manu90  @  23/01/2013 11:45:03
   4 / 10
Un vero peccato, mi aspettavo un horror carico di suspense e invece son stato tradito anche qua. L'inizio non è male, crea un pò di tensione e tutto, ma nelle seconda parte tutto precipita nella banalità a mio avviso.

Giudicatore  @  26/12/2012 20:44:27
   5 / 10
Sulla falsariga di Poltergeist, suspence solo per la prima parte poi tutto degenera nella banalita' ,comprei i "fantasmi" abbastanza banali.
Non e' possibile definirlo horror, ma un fantasy -horror.

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  21/11/2012 09:06:41
   5½ / 10
Prodotto tra gli altri dall'Oren Peli di Paranormal Activity, diretto dal regista del primo Saw, interpretato da un ottimo cast....era lecito aspettarsi moooolto di più...

C.Spaulding  @  21/08/2012 18:21:55
   4½ / 10
Mamma mia che film palloso. Anche se è ben fatto la storia è priva di mordente non c'è tensione e non è per niente inquietante e non mette neanche paura. Un film che si dimentica subito. Sconsigliato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  27/06/2012 19:33:45
   4½ / 10
Questo film non m'è piaciuto affatto : uno scopiazzamento di vari horror o gost stories.La trama non è affatto originale, ma a parte questo poteva essere sviluppata meglio.Inoltre l'approfondimento sul viaggio astrala e la presenza di ''due'' tipi acchiappafantasmi ha peggiorato ulteriormente il film ,rendendolo un pattume,noioso e fiacco, ma soprattutto privo di originalità.
La paura vera non l' ho provata, semplicemente perché non puoi pretendere di far paura con de pupazzetti o con dei ''bu bu settete'' : questi trucchetti, tra l'altro ormai desueti nel cinema horror, possono semmai far paura ad un bambino di 4 anni, ma non ad uno spettatore adulto o adolescente.
Inoltre certe scene mi sono sembrate troppo esagerate e confusionarie : ho letto, da parte del regista, una specie di tentativo forzato di fare paura.
I film che hanno solo quest'obbiettivo e un 'idea narrativa scarsa non potranno mai funzionare e soprattutto falliscono sempre in tutto e creano atmosfere che non sono nè suggestive nè inquietanti.

Gruppo REDAZIONE Invia una mail all'autore del commento cash  @  09/05/2012 18:42:50
   4 / 10
Te pareva, e ******* pure io che ci ricasco.
Mi son chiesto: "Ma son passati 7 anni, vediamo se 'sto sciacquone d'uomo si è pentito per saw".
Ecco, sia mai.
Questa roba è la summa degli horror bubùsèttete, tipo che nun succede una mazza e all'improvviso vi parte il "buh" a cannone. Un horror che si può disinnescare con il volume del telecomando.
E il finale, più che telefonato, faxato, scannerizzato.
Facciamo una cosa; prendiamo un tipo qualsiasi che passa per la strada, diamogli il titolo ("insidious") e facciamogli scrivere una *******. Ecco, quello è il finale.

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/08/2012 12.38.26
Visualizza / Rispondi al commento
zagor-te-nay  @  27/04/2012 15:07:37
   4 / 10
Bella la prima parte veramente un'atmosfera inquietante e brividi lungo la schiena con apparizioni raggelanti, cigolii sinistri e via dicendo, sembrava una ghost story con tutti i crismi, seppur chiaramente debitrice all'Esorcista, Poltergeist, Amytiville Horror, Omen, The Others, ecc. ecc. Comunque tutto sembrava andare per il meglio...ma la seconda parte....bleee! Quando sono entrati in scena i due deficienti e i loro siparietti e la medium con la maschera a gas...uah!uah!...ma come si fa ad accettare una ****** simile? L'atmosfera creata sino a li' mandata a ******* in un attimo! E il mondo parallelo che sembrava peggio del peggior baraccone horror da fiera di paese con tutti quei manichini ridicoli...maddai, avevano finito i soldi? Una bella ghost story virata all'improvviso in un film comico...ma perche'? 8 alla prima parte 0 alla seconda; peccato...

Noodles_  @  20/04/2012 12:01:20
   5½ / 10
Parte come il più classico dei film sulle case infestate, esibendo gran parte del relativo inflazionatissimo campionario (scricchiolii, ombre, bisbigli, oggetti spostati, improvvise apparizioni accompagnate da insopportabili impennate di volume) e si conclude come…come si conclude? A distanza di una settimana non me lo ricordo già più! Il tutto condito da dialoghi improbabili (dopo un po' di avvenimenti strani, seduti in giardino, lui alla moglie: "pensi che la casa sia infestata?". E certo, perché è una cosa normale no? Tutti almeno una volta nella vita abbiamo avuto a che fare con una casa infestata) e recitazioni non all'altezza.
E ho trovato più divertenti i 2 tipi fulminati nella seconda parte di quanto non mi abbia intrigato la prima. E non credo che questo fosse nelle intenzioni del regista. Non male anche gli spostamenti del marito nell'Altrove (l'Altrove???) , ma tutto decisamente troppo poco.
Nell'insieme purtroppo, forse date anche le alte aspettative, una grossa delusione.

Bobby Peru  @  02/04/2012 16:05:37
   5½ / 10
In disaccordo con la maggior parte di quanti lo hanno visto... chissa che mi aspettavo di vedere.
Lho trovato un mix di cose già viste e messe insieme, non l' idea da cui si sviluppa che di per se non è malvagia, ma la dinamica in cui si sviluppa la storia.
Insomma... porte che sbattono da sole, presenze che si aggirano, i sensitivi, il solito personaggio che non vuole credere a tutto ciò e quello che viene creduto pazzo... non voglio continuare. Ma voglio ricordare a chi lha visto gli ultimi venti minuti imbarazzanti a cui si assiste per non parlare del "big boss" che non spaventerebbe neanche un bambino di 6 anni.

Su... sopravvalutato da morire, non sarà una schifezza ma non è neppure un bel film.
I film di terrore oppure horror sono ben altri.

Ciaby  @  14/03/2012 11:50:00
   4½ / 10
L'idea del viaggio astrale come fonte del terrore è pure interessante, ma il film è veramente banale, una noiosa parata di stereotipi horror e basta. Inutile.

testadilatta  @  20/02/2012 17:40:38
   4½ / 10
Un film tecnicamente ben fatto ma che dal punto di vista delle emozioni/atmosfere/tensione non mi ha mai preso e mi ha soddisfatto ben poco.
Mi è piaciuta abbastanza la prima parte dove si iniziano ad insidiare un pò di misteri ma le discrete promesse sono state ben presto tradite.
L'ho trovato un horror molto ma molto infantile, ruffiano e mai coraggioso.
Basarsi sulle apparizioni improvvise di fantasmi e sull'uso del sonoro a bomba ormai lo trovo un bieco tentativo di spaventare e sinceramente mi ha dato fastidio all'udito.
Ultimo lato negativo: la risoluzione/spiegazione finale, ennesima banalità.
Forse come episodio di una serie poteva funzionare ma come film lo trovo esageratamente prolisso.

movieman  @  03/01/2012 00:09:52
   5 / 10
Davvero deluso. Con un'inizio che io definirei "convinciente", il film presto scade nelle solite banalità da film di bassa produzione, con sussulti strappati a suon di fantasmi e presenze poco rassicuranti. Orribile tentativo di spiegare i fenomeni paranormali con una teoria pseudo-scientifica degna delle migliori puntate di vojager e mistero. Verso la fine perde senso e l'orda di fantasmi certo non aiuta a capirci qualcosa... banale, scontato e pure un po' nauseante!

gianfry  @  19/12/2011 18:45:24
   3 / 10
Comincio subito con elogiare l'unico aspetto positivo di questa pellicola: ottima fotografia e ampio uso del grandangolo (sprecati), gli elementi che portano il mio voto a 3. Stop! Dopo un inizio che non sarebbe neanche tanto male (concediamoli pure di aver tirato in ballo i grandi classici dell'horror 70/80 dai!), il film si perde con lo scorrere dei minuti nel solito pentolone di idee riciclate a casaccio (tanto ormai non è una novità), senza nessun briciolo d'inventiva... o forse sì, la seduta spiritica con la maschera a gas e l'Altrove (tra l'altro ononimo film di Ivan Zuccon), ma per di più con la presunzione da parte del regista, di mettere anche paura (le solite facce da clown che non impressionerebbero neanche un neonato) solo perchè a tale James Wan le è andata bene la prima volta (colpo di cuBo). La cosa che fa veramente impressione è vedere l'assurda media di voti così alti per una boiata del genere, con gente che grida al capolavoro!!? Incredibile!

axel90  @  12/12/2011 20:27:18
   4 / 10
Poche emozioni, poca tensione e sussulti nulli. Un horror che non riesce nel suo compito e non intrattiene. La bassissima caratterizzazione dei personaggi e la trama che nonostante l'inizio gradevole sfiora il becero (con tanto di finale iper-mega-telefonato) lo fa sprofondare nel pattume. Bocciato.

gandyovo  @  23/11/2011 15:47:23
   4 / 10
assolutamente da evitare. una media voto assurda.

Invia una mail all'autore del commento devilkiss73  @  17/11/2011 13:28:53
   5 / 10
Sinceramente l'inizio è stato anche credibile, un pò lento ma metteva un pò di tensione...
Ma il problema è verso la metà che diventa ridicolo dove c'era molta gente che rideva.
Praticamente un poltergeist fatto male.
sicuro nel finale si capisce che ci sarà un seguito...mah

whereIsMyMind  @  13/11/2011 18:01:18
   5 / 10
Rielaborate Poltergeist soprattutto (ma anche altri film), aggiungete una parte "lynchiana" nella seconda metÓ surreale del film piena di inquietanti personaggi che sarebbero i morti, buttati lý un po' a caso. Mettete come base una trama troppo poco originale . Ed ecco che avete fatto Insidious.
Questo Insidious Ŕ spaccato in pi¨ punti, si passa dall'horror alla fantascienza e a qualcosa di psichedelico in modo troppo netto. Tutto sembra abbastanza prevedibile e le recitazioni sono discutibili. Rose Byrne Ŕ irritante con la sua unica espressione facciale: sorpresa, con le sopracciglia nella stessa posizione e la bocca semichiusa. Che dire di Patrick Wilson? Personalmente adoro il suo cognome, non posso dire lo stesso come attore. In questo film dovrebbe essere sconvolto e, allo stesso tempo, coinvolto emotivamente e fisicamente in modo intenso e, invece, fa il belloccio apatico per tutti i 102 minuti. Tra l'altro si vede dalle prime scene che, anche come coppia, i due attori sono poco credibili e "distaccati" tra loro.
Qualche pregio si pu˛ dare alla regia di James Wan soprattutto nelle scene della prima casa. Da salvare anche una bella carica di tensione nella prima parte del film che poi svanisce di colpo. In alcune scene mi Ŕ scappato anche da ridere, il che Ŕ grave.
Film che non raggiunge la sufficienza e lo si dimentica facilmente.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento pompiere  @  04/11/2011 10:27:01
   5 / 10
Cambiare casa porta sfortuna. Ormai Ŕ assodato. Completare l'ultimo segmento della famiglia riunita sotto lo stesso tetto, attraverso l'acquisto di un nuovo immobile, Ŕ deleterio. E non si tratta solo della fatica di pagare il mutuo o dello sforzo fisico del trasloco. Nei film horror c'Ŕ da affrontare quasi sempre un conto aperto con spiritelli infamous pi¨ che insidious. Anche qui la situazione precipita presto: qualcuno entra inspiegabilmente in coma, voci misteriose e gracchianti coprono il suono di un pianoforte, gli allarmi domestici suonano quando gli pare, ombre sinistre compaiono dietro le finestre.

Niente paura: si tratta semplicemente di contatti con l'Altrove (che non sarebbe altro che una realtÓ parallela alla nostra dalla quale le anime mortarelle cercano di fuggire). Ovviamente, tra i personaggi, c'Ŕ qualcuno che non crede all'irrazionale e rifiuta qualsiasi intervento spiritico, e c'Ŕ chi invece si abbandona all'unica speranza che rimedi alla perdita di coscienza.
Paranormal activities si susseguono in un film stiracchiato e noioso. L'ultima mezz'ora Ŕ un'esplorazione alla cieca di tutte le stanze infernali possibili, senza alcun pathos a rinverdire e a dare senso a un legame familiare che griderebbe vendetta. Ci si diverte di pi¨ girando sui classici tunnel dell'orrore dei luna park: almeno lý si gode dello sferragliare delle carrozzine, le maschere sono dipinte con la stessa mancanza di gusto, e magari ci scappa pure una pomiciata veloce.

A scalfire la seriositÓ degli avvenimenti, arrivano ad occupare lo schermo due irresistibili ghostbusters "di appoggio": con le loro foto, i disegni estemporanei e le braciole sulle orecchie, sciorinano una serie di convintissime gag che, da una parte, contrastano troppo con l'animo deprimente del film, dall'altra sono una boccata d'ossigeno nel marasma di spettri gettati in scena un po' alla rinfusa. Anche la soliditÓ di una buona interprete come Barbara Hershey Ŕ sprecata in un ruolo carente di un seguito drammatico ed emotivo.

Non resta che constatare per l'ennesima volta la mancanza di idee di certo cinema di genere, diretto per l'occasione da un James Wan distratto. L'Altrove si Ŕ impossessato delle anime di sceneggiatori e registi. SarÓ difficile salvarsi dalla deriva creativa. Piove piove, l'ingegno non si smuove, si accende la candela, si dice buonasera.

5 risposte al commento
Ultima risposta 14/11/2011 15.59.42
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR jack_torrence  @  04/11/2011 00:15:06
   5 / 10
In sala mi son fatto i miei bei balzoni sulla sedia e anche le mie crasse risate - perché il film non ha vergogna di sfiorare il ridicolo e non rinuncia a niente pur di mettere non certo paura, ma una tensione epidermica fottu.ta sì.
Il film è stato un divertimento: se fossi stato qui a giudicare l'efficacia della casa dei fantasmi di un nuovo parco dei divertimenti avrei messo 9.
Però come film Insidious vale pochino. E' un mix spudorato di cliché, a partire dall'Esorcista passando per Shining e (mi dicono) Poltergeist, mettendoci in mezzo Ghostbusters.
Nella prima parte, anche se non c'è mai inquietudine e la cura per lo spessore dei personaggi è minima, è costruito con una certa eleganza. Poi prende 2 direzioni: una tesa alla messa in scena del paranormale sempre meno preoccupata di tralasciare ogni elemento pacchiano in più (risultando davvero ridondante), e un'altra rivolta a stemperare gli eccessi con l'ironia (si vedano i siparietti dei ghostbusters), quest'ultima però non convinta (e poco convincente), e soprattutto lontana dalla finezza con cui Sam Raimi aveva diretto per esempio il delizioso "Drag me to hell".
Sembra proprio il capriccio di un talentaccio che parla di horror a un pubblico che mastica horror, e ha poco interesse per l'originalità, a parte l'originalità dalle nuove "trovate". Una baracconata, irresistibile finché si vuole: ma il cinema non è semplicemente un luna park.

4 risposte al commento
Ultima risposta 21/03/2012 00.20.23
Visualizza / Rispondi al commento
lupin 3  @  03/11/2011 13:43:15
   3½ / 10
Visto perchè incuriosito da tanti commenti positivi.
A mio modesto parere questo film e fiacco e privo di tensione, se vi piacciono i film sulle presenze allora guardate: L'esorcista, The others oppure The skeleton key.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  03/11/2011 13:08:40
   5 / 10
James Wan mi è simpatico, assistere ad una sua intervista dal vivo qui al festival di Roma, mi ha fatto riscoprire un regista pieno di passione verso un genere in cui risultare originali è un impresa titanica. 33 anni, di tempo a disposizione ne ha parecchio: io nel frattempo attendo ancora un horror degno del suo esordio, quello si, tra mille forzature, davvero originale.
Insidious parte bene, le atmosfere iniziali da ghost story e alcune scelte registiche particolarmente azzeccate, lo rendono fin da subito un prodotto gustosissimo e teso al punto giusto. Poi? Il disastro più completo, un 60 percento di pellicola buttato nel cesso con tutta la sovrabbondanza di chi vuole fare il grande passo buttando troppa carne al fuoco. A un certo punto c'è di tutto: possessioni diaboliche, sedute spiritiche, diavoli, demoni, streghe maledette, l'altrove e un paio di spiegoni in cui le palle vanno letteralmente in frantumi. Tutto a metà strada fra il demenziale di Raimi e il citazionismo forzato di sequenze prive di un effettivo valore narrativo. Peccato, le premesse iniziali per spaccare di brutto c'erano tutte.

4 risposte al commento
Ultima risposta 03/11/2011 19.55.54
Visualizza / Rispondi al commento
CyberDave  @  02/11/2011 14:01:12
   4½ / 10
Ci credovo, pensavo fosse la volta buona che sarei riuscito a vedere al cinema un horror bello...invece anche questa volta una delusione.
Peccato perchè la prima parte mi è piaciuta molto e l'ho trovata ben fatta anche dal punto registico, tensione sempre presente, molto inquietante e alcuni spaventi da salti dalla poltrona, poi pian piano il disastro, la seconda metà mi sembrava un misto tra Poltergeist ed Hellraiser, il peggio però di questi film.
Premetto che odio le sedute spiritiche nei film e quando ho visto che stava per iniziare, per di più con delle maschere antigas?, ho cominciato a temere il peggio, ma tutto sommato è stata gestita ancora ancora in modo accettabile, poi la discesa verso il baratro, il viaggio nel mondo dell'altrove, lo scontro fisico con i demoni, l'ipnosi e tutto il resto hanno fatto scendere il film ad un livello bassissimo.
Ripeto, la regia è di livello ma la scelta di far vedere tutto questo surreale non mi è piaciuta affatto, sono un amante di horror orientali e li nei film si vede poco, è tutto giocato sulla tensione e sulla storia, ed è quello il bello, inutile fare film con demoni ecc perchè si cade nel ridicolo ed è quello che è successo ad insidious nel secondo tempo.
Peccato perchè la prima parte prometteva bene e sarebbe bastato mantenere alcuni spaventi ed approfondire la storia a livello più teorico e magari fare un finale davvero spiazzante, cosi non è stato.
Non posso davvero capire la media cosi alta.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/11/2011 18.38.46
Visualizza / Rispondi al commento
statididiso  @  02/11/2011 11:12:42
   5 / 10
c.a.z.z.o, mi hanno f.o.t.t.u.t.o l'idea!!! ho scritto un breve racconto su questo tema, in parte somigliante..il film, manco a dirlo, è un'occasione sprecata..ad avecce li sordi..

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/08/2012 17.47.18
Visualizza / Rispondi al commento
Ale-V-  @  02/11/2011 01:27:18
   4½ / 10
Non ci posso credere. Non ci posso credere che questo film abbia una media così alta. Praticamente vuota la parte iniziale, caruccia la parte centrale e troppo troppo piena la parte finale: piena di tutto e piena di niente. Fantasmi, mostri, demoni, presenze, realtà parallele, storie che sembrano arrivare dal passato ma poi risultano essere solo pretesti per riempire ulteriormente un film già pieno di cose inutili (ad esempio la ragazza ke stermina la famiglia a colpi di fucile, cosa c'entra? non si spiega niente!). A mio parere questa pellicola è solo un enorme calderone pieno di cose già viste e riviste, buttate alla rinfusa per 100 minuti di film. L'unica cosa ke si salva è il make up dei mostri, il resto praticamente da dimenticare al più presto possibile.

Ezio77  @  02/11/2011 00:07:30
   4 / 10
A volte ci si lascia influenzare da una media-voto. A volte ci si sforza di trovare qualcosa di positivo laddove altri hanno trovato enormi pregi. Ma aihmè con questo film proprio non ci riesco. Sono un amante del genere horror, ma qui a malincuore mi viene da rispolverare una frase che non avrei voluto usare: il film è una boiata pazzesca!!! E l'ho detto. Originale? No di certo. Pauroso? Riempire una casa zeppa di pupazzi orrendi non vuol certo dire essere in grado di suscitare l'orrore. La prima parte del film è troppo vuota, brutta copia di altri cento film su case infestate o bambini posseduti. La seconda parte è troppo piena. Riempire il film con ''mostri'' non significa riuscire a riempire lo spettatore di paura. La trama è quasi sempre prevedibile e questo va a discapito dei momenti in cui dovrebbe esserci il classico ''salto sulla sedia''. James Wan ha deciso di strafare e mette insieme tanti di quegli argomenti ''horror'' senza però mai riuscire ad approfondirne nessuno. Porte che cigolano, voci dall'aldilà, fotografie infestate, possessioni alla Poltergeist (non nominiamo il nome di Hooper in vano signor Wan!). E’ tutto dejà vu? magari! In questo film le domande sono più delle certezze? magari! vorrebbe dire che la trama almeno suscita degli interrogativi. E la voluta ''paura ludica'' che il regista tira in ballo in certe scene del film risulta ridicola più che inquietante. I personaggi? Sappiamo bene che in un film horror non sono quasi mai la parte forte. Ma qui risultano essere vere e proprie figure che si trovano, come lo spettatore, ad attendere i titoli di coda senza batter ciglio. Molte immagini del film sono degne più di un tunnel degli orrori al lunapark che di una rappresentazione inquietante dell'Altrove (se piace il tunnel degli orrori meglio guardasi Drag me to hell, sicuramente meno pretenzioso e più riuscito!) Ne esce un film alquanto noioso nel complesso e noiosissimo in alcune parti. I primi 20-25 minuti sono di una noia mortale, non accade nulla che possa far pensare nemmeno lontanamente ad un lento insinuarsi di tensione. Durante la visione pensavo fosse uno scherzo la bruttezza di questa pellicola, la non originalità assoluta della trama, lscene buttate lì a caso e tagliate con l'accetta. Poi una volta finito il film ho sentito i commenti delle altre persone in sala e ho capito che non è stata solo una mia impressione. Purtroppo, e sottolineo purtroppo, devo bocciare in pieno questo film. A quando un'horror inquietante e pauroso? Evitate se potete. (Scrivo questo commento molto dispiaciuto, da fan dell'horror, ancora una volta deluso dalle pellicole di quest'ultimo periodo)

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/12/2011 17.21.58
Visualizza / Rispondi al commento
nicholas82  @  01/11/2011 09:25:33
   3 / 10
Mha... dal mio punto di vista horro decenti non li fanno da decenni.
Più che altro lo definirei un film di fantascienza...maschere antigas per comunicare con l'aldilà, e tante altre cose che non fanno altro che aiutarti a dormire.
Forse adatto ad un pubblico molto giovane.

4 risposte al commento
Ultima risposta 19/12/2011 17.58.44
Visualizza / Rispondi al commento
TheLegend  @  31/10/2011 20:46:45
   5½ / 10
Horror buono tecnicamente ma incapace di tirar fuori qualcosa di nuovo o originale.
Peccato perchè le premesse c'erano tutte.

mainoz  @  30/10/2011 17:12:05
   5 / 10
Tutti i soliti clichè dei film horror...da Hamytiville Horror a L'Esorcista...per finire con gli Zombie!!! sceneggiatura scarsa e finale bruttino

Phelps  @  30/10/2011 11:15:23
   4 / 10
Ma dove lo vedete sto capolavoro??? sto gran film dell'anno??? sta paura??? dai su....noiosissimo e nulla originale. ci si perde solo del tempo. bocciato.

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  29/10/2011 23:34:02
   5 / 10
C'Ŕ da dire una cosa fondamentale: il film parte benissimo. Wan, che tecnicamente conosce il suo mestiere, costruisce inquadratura dopo inquadratura un'atmosfera di insicurezza e precarietÓ, senza mai mostrare la vera fonte del problema. Gli avvenimenti inspiegabili ma non definiti e quindi ancora pi¨ spaventosi, producono un coinvolgimento psicologico dello spettatore che penetra quasi nella mente dei personaggi, comprendendone risvolti e sfumature. Lentamente vengono mostrati i pezzi di un puzzle che nella sua indeterminatezza affascina e stuzzica lo spettatore. Ovviamente tutto Ŕ orchestrato nei minimi dettagli e il piano di Wan per creare tensione e aspettative funziona alla grande, con qualche punta di terrore: strane voci, strane figure, oggetti spostati e oscure presenza. Il solito, insomma, ma presentato e rappresentato con classe.

La prima ora funziona cosý e funziona bene. I protagonisti del film affrontano i tormenti che affliggono la loro famiglia e, completamente impotenti, si rivolgono ad una sensitiva, anticipata dai suoi aiutanti. Da qui in poi il film precipita in un vortice dal quale non potrÓ riemergere: in una sorta di citazionismo anni ottanta che ricorda molto il Poltergeist di Tobe Hopper. I personaggi, fino a quel momento dotati di uno spessore interessante, diventano macchiette, mentre i nuovi cedono al grottesco. Forse inizialmente l'idea era quella di giocare con i topoi del genere alla ricerca di una strada da battere che fosse originale. Il risultato per˛ Ŕ scadente e la strada imboccata diventa un vicolo cieco. La paura cede al ridicolo e lo stile diventa confusionario. Tutto questo nonostante alcuni momenti offerti su un piatto d'argento al grande pubblico, che rischia l'urlo e la lacrima. Ma non basta, soprattutto se a guardare il film Ŕ uno spettatore che nel genere ci sguazza.
A dire il vero sentore di prodotto non riuscito c'era solo a vedere il team produttivo: tra questi spunta Orian Peli, famoso per il suo Paranormal Activity dal forte impatto pubblicitario.
E a pensarci bene a produrre Poltergeist ci pens˛ Spielberg, causando non pochi problemi a Hopper. A produrre questo Insidious ci ha pensato Peli. Viene da chiedersi di chi sia la vera colpa di un risultato come questo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/10/2011 11.48.47
Visualizza / Rispondi al commento
wuwazz  @  29/10/2011 09:48:11
   5 / 10
Peccato, stava andando così bene...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Però fino alla metà, ripeto, un buonissimo film, molto teso, scandito dal rumore meccanico incessante di vari oggetti (orologio a pendolo, metronomo, baby monitor ecc..)

corvo4791  @  30/07/2011 16:32:09
   3 / 10
Ecco... finiti i commenti dei fans di James Wan possiamo passare al commento di una persona imparziale.

Il film è veramente un papocchine senza speranza.

Le solite scene che dovrebbero far saltare sulla sedia ma che, alla fine, diventano tutte prevedibili e telefonate.

Tralasciando le parecchie scopiazzature prese da THE ORPHANAGE ( il trio di parapsicologi è davvero da plagio ) il film si perde in una sequela di caz-za-te davvero senza senso.

Può far paura al massimo a qualche sfigato che non riesce a giocare a Resident Evil al buio. A tutti gli altri sembrerà solo un'inutile perdita di tempo.

Sconsigliato.

13 risposte al commento
Ultima risposta 01/11/2011 00.43.32
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astra
 NEW
ailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywoodchiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosideep - un'avventura in fondo al marediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del mare
 NEW
le mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
pupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsole
 NEW
sono solo fantasmistrange but trueterminator - destino oscurothanks!
 NEW
the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994317 commenti su 42378 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net