vincent price, biografia, filmografia, galleria fotografica
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

VINCENT PRICE

VINCENT PRICE
Vero Nome: Vincent Leonard Price Jr.
Data di nascita: 27/05/1911
Luogo di nascita: Saint Louis - Missuri - USA
Data di morte: 25/10/1993
Luogo di morte: Thousand Oaks - Los Angeles - California - USA
Altezza m 1,93

Elegante e raffinato uomo di cultura, attore, scrittore, collezionista e critico di oggetti d'arte, Vincent Price è stato un uomo completo e un artista eclettico: interprete di oltre un centinaio di film, alcuni buoni, altri mediocri, altri ancora grandiosi; protagonista di moltissime trasmissioni televisive e di altrettanti programmi radiofonici, oltre che scrittore di libri di cucina e di un'autobiografia (I Like What I Know).
Piace ricordarlo così, il sopracciglio un po' aggrottato, i capelli bianchi, qualche ruga sul volto e tanta dolcezza nello sguardo.

Nato nel profondo sud degli Stati Uniti, a Saint Louis in Missuri il 27 maggio 1911, Vincent Price comincia ben presto ad interessarsi della storia e della cultura inglese, paese che conosce molto bene perchè il padre, e quindi tutta la famiglia, vi soggiornava molto spesso per motivi di lavoro.
Studia in Inghilterra, si laurea all'Università di Yale e ad Oxford si specializza in storia dell'arte.

Ed è a Londra che si cimenta nelle prime esperienze teatrali (interpreta il principe Alberto in 'Vittoria Regina', poi lavora per Welles in 'Casa cuore infranto'), e il suo amore per il palcoscenico influenzerà non poco la sua carriera cinematografica.

Debutta nel cinema nel 1938 con "SERVIZIO DI LUSSO" di Rowland J. Lee; e l'anno successivo è sir Walter Raleigh, a fianco di Bette Davis ed ERROL FLYNN nel film "IL CONTE DI ESSEX" di Michael Curtiz; che racconta la storia del tormentato amore della regina inglese, Elisabetta, per l'ambizioso conte, in una cornice di tradimenti, passioni, drammi e ragion di stato.
Subito dopo è di nuovo con R. J. Lee per impersonare il ruolo del duca di Clarence, fratello del moribondo re Edordo IV d'Inghilterra, nel film "L'USURPATORE", che racconta la storia degli intrighi e delle violenze messe in atto dall'altro fratello, Riccardo di Gloucester, per impossessarsi della corona, prima che Enrico Tudor torni dall'esilio e metta fine ai suoi raggiri, diventando re col nome di Enrico VII.
Il film sarà rifatto da Roger Corman nel 1962 col titolo "LA TORRE DI LONDRA", con Vincent Price che qui interpreta proprio il ruolo del duca Riccardo di Gloucester.

Seguono un'altra serie di ruoli secondari, quasi tutti in film drammatici o sentimentali, ruoli per i quali, egli, sembrava particolarmente tagliato a motivo della sua figura longilinea, della dolcezza dei lineamenti, dalla pacatezza dei gesti e dal tono gentile della sua voce.
Da ricordare a questo proposito, i tre film interpretati accanto a Gene Tierney, nel ruolo dell'antagonista cattivo, "VERTIGINE" ('44) di Otto Preminger; "FEMMINA FOLLE" ('45) di John M. Sthal; "IL CASTELLO DI DRAGONWYCK" ('46) di Joseph Mankiewicz.
E ancora, "IL RITORNO DELL'UOMO INVISIBILE" ('40) di Joe May; "LA GRANDE MISSIONE" ('40) di Henry Hathaway; "BERNADETTE" ('43) di Henry King; "LE CHIAVI DEL PARADISO" ('44) di John M. Sthal; "SCANDALO A CORTE" ('45) di Otto Preminger; "PASSIONE CHE UCCIDE" ('47) di Michael Gordon; "DISPERATA NOTTE" ('47) di Anatole Litvak.

Poi però, pian piano, le cose cominciano a cambiare e la sua interpretazione del Cardinale Richelieu in "I TRE MOSCHETTIERI" ('48) di George Sidney è esemplare per il modo con cui tratteggia il ruolo di un personaggio perfido e malvagio.
Nonostante altri ruoli melodrammatici come ad esempio in "CORRUZIONE" ('49) di Robert Z. Leonard; e in "LA CITTA' DEL PIACERE" ('52) di Robert Stevenson; oppure ironici come in "IL BARONE DELL'ARIZONA" ('50) di Samuel Fuller, o anche in "BOTTA E RISPOSTA" ('50) di Richard Whorf, e "IL SUO TIPO DI DONNA" ('51) di John Farrow, ben presto il suo nome verrà associato al cinema horror, quello che poi lo contraddistinguerà nel ricordo del grande pubblico.

Il primo film del genere, che lo incoronò maestro del macabro, oggi diventato un vero e proprio cult-movie, è "LA MASCHERA DI CERA" ('53) di André de Toth. Spettrale remake dell'omonimo del 1933, diretto da Michael Curtiz, il film è la storia del prof. Henry Jarrod, uno scultore che lavora la cera, rimasto sfigurato in seguito ad un incendio che distrugge tutto il lavoro della sua vita. Impossibilitato ad usare le mani, rimaste menomete nell'incendio, egli si vendica del suo socio e inventa un nuovo metodo di scultura orrorifica sia nel soggetto che nella materia prima.
L'anno successivo è protagonista di "IL MOSTRO DELLE NEBBIE" di John Brahm, discreto horror, la cui visione tridimensionale ne accresce gli effetti orrorifici, con Price che qui indossa i panni di un illusionista che uccide ad uno ad uno i suoi rivali e ne incarna le sembianze.

Perfezionato lo stereotipo del principe tenebroso e maledetto, la filmografia del genere horror continua nel '58 con "L'ESPERIMENTO DEL DOTTOR K".
Il film di Kurt Newman che sarà rifatto nel 1986 col titolo di 'La mosca', è la storia di uno scienziato che durante un esperimento di trasferimento della materia, mescola le proprie cellule con quelle di una mosca, introdottasi fortuitamente nell'apparecchiatura. Al termine si formano due ibridi: un uomo con la testa di mosca e una insetto con la testa d'uomo. Lui lotterà per conservare un po' di umanità e una donna lotterà per salvare l'uomo che ama.
Prosegue poi nel '59 con "MOSTRO DI SANGUE" di William Castle; poi con "LA VENDETTA DEL DOTTOR K" di Edward L. Bernds, sequel del film di Newman in cui, stavolta, Price interpreta il ruolo del figlio dello scienziato che contamina il proprio corpo con quello di una mosca, nel tentativo di proseguire gli esperimenti del padre.

Nel 1960, l'attore inizia una proficua collaborazione con Roger Corman, interpretando una serie di film tratti principalmente dai racconti di Edgar Allan Poe, il primo dei quali, e forse anche il migliore, è "I VIVI E I MORTI", in cui, Price e sua sorella, Myrna Fahey, discendenti di un nobile casato su cui pesa un antica maledizione, vivono segregati nella loro tetra dimora. Quando la donna viene colpita da un attacco cardiaco, apparentemente mortale, il fratello la fa seppellire nella cripta di famiglia, pur sapendo che si tratta di catalessi.

Con i film di Corman, quasi tutti a basso costo, girati in economia di materiali e di tempo, con sceneggiature e costumi riciclati, grondanti di atmosfere gotiche e ambigue, e soluzioni visivamente originali, Price dà vita a un nuovo genere di personaggio: non più essere mostruoso ma uomo tormentato e incattivito dalla solitudine.

Come in "IL POZZO E IL PENDOLO" del '61; o in "I RACCONTI DEL TERRORE", del '62; o in "LA TORRE DI LONDRA", sempre del '62, remake dell'omonimo di Rowland L. Lee, con lo stesso Price, uscito in Italia con il titolo "L'USURPATORE", in cui Price dopo aver vestito i panni del duca di Clarence nel primo film, qui interpreta il ruolo di Riccardo di Gloucester, fratello di Re Edoardo IV, il quale, per salire al trono non esita ad eliminare fisicamente tutti gli altri pretendenti, compresi lo stesso Re e l'altro fratello, duca di Clarence, al quale il sovrano moribondo aveva affidato la custodia del futuro erede al trono.
Altro film di Corman nel '63, "I MAGHI DEL TERRORE", un horror fiabesco con Price che impersona il mago Erasmus Craven, impegnato in un duello all'ultima magia con il malefico Scarabus, per liberare la moglie caduta nelle grinfie di quest'ultimo.

Del ciclo di film che Corman dedica alle storie dell'orrore è anche "LA CITTA' DEI MOSTRI", tratto dal racconto 'Lo strano caso di Charles Dexter Ward', di H.P. Lovecraft, a cui seguono gli ultimi due, degli otto adattamenti dei racconti di Poe, "LA MASCHERA DELLA MORTE ROSSA" e "LA TOMBA DI LIGEA" ('64).
Nel primo, un vero e proprio cult per i fan di Corman, Price impersona il principe Prospero, adoratore di Satana e vessatore dei contadini. Ma il culto per Satana non basta a salvarlo dalla peste che dilaga per il paese.
Nel secondo, un thriller psicologico dalle cupe atmosfere gotiche, interpreta sir Verden Fell, il quale, risposatosi dopo la morte della prima moglie si vede la vita sconvolta dalla presenza dello spirito della defunta che aleggia minaccioso sulla casa e sulla nuova coppia.

Concluso il ciclo cormaniano, Price si dà ad una serie di interpretazioni più varie, in alcune pellicole in cui può dare libero sfogo al suo stile recitativo, riuscendo a coniugare humor e suspance, romanticismo e ironia.
Da ricordare "20.000 LEGHE SOTTO LA TERRA", ultimo film di Jacques Tourneur; "LE SPIE VENGONO DAL SEMIFREDDO", di Mario Bava, parodia dei film di 007, con i comici italiani F. Franchi e C. Ingrassia; "IL GRANDE INQUISITORE", di Michael Reeves, puntuale ricostruzione storica dell'epoca cromwelliana, in cui si destreggia da par suo, nei panni dell'inquisitore Matthew Hopkins, alla ricerca, nella campagna inglese, di vittime su cui sfogare il proprio sadismo; il curioso horror fantapolitico "TERRORE E TERRORE" di Gordon Hessler, accanto a Christopher Lee e Peter Cushing, con i quali tornerà nell'83 in "LA CASA DELLE OMBRE LUNGHE".
Sempre per Gordon Hessler, nel '69 gira "LA ROSSA MASCHERA DEL TERRORRE", un horror gotico fino all'eccesso, ma sottotono e con alcuni effetti scontati ed anche di cattivo gusto; mentre è del '70 "SATANA IN CORPO", altro horror di maniera e poco convincente.
Nello stesso anno lo vediamo protagonista, per la regia di Robert Fuest, di "L'ABOMINEVOLE DR. PHIBES", genere horror ma anche grand guignol di effetto, che ci mostra Price impegnato ad interpretare il ruolo del dottor Anton Phibes, il quale, rimasto orribilmente sfigurato nell'incidente in cui è morta la moglie, uccide, ispirandosi alle sette piaghe d'Egitto, coloro che reputa non abbiano fatto tutto il possiblile per salvarla.
Il personaggio del dottor Phibes ritorna l'anno successivo in "FRUSTAZIONE", sempre di Fuest, e lo troviamo in procinto di partire per l'Egitto alla ricerca del 'Fiume della vita' col quale spera di risuscitare la moglie morta. Stesse atmosfere, stesso gusto autoironico e un Price sempre in forma smagliante.

Nel '73 c'è quello che viene considerato il suo massimo capolavoro; "OSCAR INSANGUINATO", di Douglas Hickox, dove indossa i panni di un vecchio attore di teatro, Edward Lionheart, che si vendica dei critici teatrali, uccidendoli, perchè lo hanno ignorato nelle nomination come attore dell'anno. Per queste sue vendette si ispira alle tragedie più famose interpretate nell'ultima stagione.
Una interpretazione di gran classe e un bell'esercizio di humor nero con puntate granguignolesche da manuale e un Price semplicemente grandioso e istrionico nei suoi innumerevoli travestimenti.

Segue, in un ruolo di secondo piano, ma sempre godibilissimo, "LA NOTTE DEL TERRORE", di Daniel Mann, noto anche come "LA VIA DELLA PAURA".
Nell'80 è il vampiro Eramus in "IL CLUB DEI MOSTRI", di Roy Ward Baker, anfitrione del circolo del titolo, tre storie dell'orrore raccontate con piglio ma con risultati non molto convincenti; mentre nell'83, assieme a Lee e Cushing interpreta "LA CASA DALLE OMBRE LUNGHE", di Pete Walker, un thriller ricco di colpi di scena in cui i tre mostri sacri dell'horror gigioneggiano da par loro.

Con "LE BALENE D'AGOSTO" ('87) di Lindsay Anderson, invece, torna a recitare, dopo quasi cinquat'anni, con Bette Davis, in un commovente, delicato film di ricordi, gelosie, rancori e tanta, tanta tristezza di due vecchie sorelle che ogni anno rivivono il tempo trascorso, recandosi nel Maine dove da piccole erano solite ammirare le 'balene d'agosto'.
Ancora un horror il successivo "IL VILLAGGIO DELLE STREGHE", di Jeff Burr, che nulla aggiunge e nulla toglie alla sua prestigiosa carriera; poi nell'88 c'è la partecipazione alla commedia horror "SBIRRI OLTRE LA VITA", di Mark Goldblatt; e nel '90 un breve cameo nel thriller di Dennis Hopper "ORE CONTATE".

L'ultima interpretazione, commovente e significativa, tre anni prima della morte nel film di Tim Burton "EDWARD MANI DI FORBICE", con JOHNNY DEPP, nel ruolo dello scienziato pazzo che dà vita a una macchina affettaverdure, ma muore d'infarto lasciando incompiuta la sua creatura.

Molto interessante e varia anche la sua produzione televisiva, ricordiamo: nel '66 è Egghead nella serie TV "Batman"; nel '75 recita The Spirit of the Nightmare nello special TV di Alice Cooper "Alice Cooper: The Nightmare"; nell'83 recita nel video di Michael Jackson "Thriller"; mentre nell'84è la voce di Vincent Van Ghoul nella serie "The Ghost of Scooby Doo".

Appassionato d'arte, nel 1951 ha fondato la 'Vincent Price Gallery and Art Foundation' tutt'ora esistente:
Oltre alla sua biografia, Price ha scritto alcuni libri d'arte e di cucina, come 'Drawings of Delacroix' ('62); e 'The Come Into the Kitchen Cook Book' (69), scritto insieme alla sua seconda moglie.

Vincent Price si è sposato tre volte, con tre attrici: la prima moglie è stata Edith Barrett, con cui è stato sposato dal 1938 al 1948; la seconda è stata Mary Grant (1949 - 1973); la terza Coral Browne, sposata nel 1974 e morta nel 1991.

Per ironia della sorte, Vincent Price, una delle più intense maschere del cinema horror, è morto il 25 ottobre 1993, nella settimana che precede Halloween, quando si celebra la festa più macabra dell'anno e le televisioni di tutto il mondo rispolverano l'archivio delle pellicole horror.
Le sue ceneri sono state disperse al vento.
Verrà ricordato da tutti gli appassionati del genere per la sua talentuosa professionalità ed anche per quel personalissimo tono di voce, grave e tenebrosa che sapeva mettere i brividi nella schiena degli spettatori.

TELEVISIONE

1946 - The Christmas Carol regia di Arthur Pierson
1958 - Half Hour to Kill regia di Paul Stewart
1958 - Collector's Item
1960 - The Chevy Mistery Show
1960 - The Three Musketeers
1965 - The Wild Weird World of Dr. Goldfoot regia di Mel Ferber
1969 - The Heiress regia di August Gaetz, Ruth Gaetz e altri
1970 - The Cucumber Castle regia di Hugh Gladwish
1971 - The Hilarious House of Frightenstein regia di Riff Markovitz
1971 - Here Comes Peter Cottontail (voce) regia di Jules Bass e Arthur Rankin Jr.
1971 - What's Nice Girl Like You...? regia di Jerry Paris
1972 - The Aries Computer
1975 - Alice Cooper: The Nightmare regia di Jorn Winther
1977 - Lindsay Wagner Another Side of Me
1978 - Ringo
1979 - The Strange Case of Alice Cooper (video - voce narrante)
1979 - Once Upon a Midnight Scary regia di Neil Cox
1979 - Time Express regia di Michael Caffey e Arnold Laven
1981 - Freddy the Freeloader's Christmas Dinner regia di John Trent
1980 - Mystery
1982 - Ruddigore regia di Barrie Gavin
1983 - Michael Jackson's Thriller (video - voce) regia di John Landis
1985 - The 13 Ghosts of Scooby Doo (voce) regia di Arthur Davis e Oscar Dufau
1985 - The LittleTroll Prince (voce)
1986 - The Nativity (voce)
1986 - Eseapes regia di David Steensland
1993 - The Heart of Justice regia di Bruno Barreto

FILMOGRAFIA

1938 - Servizio di lusso regia di Rowlan V. Lee
1939 - Il conte di Essex regia di Michael Curtiz
1939 - L'Usurpatore regia di Rowland V. Lee
1940 - Il ritorno dell'uomo invisibile regia di Joe May
1940 - Inferno verde regia di James Whale
1940 - La casa dei sette camini regia di Joe May
1940 - La grande missione regia di Henry Hathaway
1941 - La Baia di Hudson regia di Irving Pichel
1943 - Bernadette regia di Henry King
1944 - The Eve of St. Mark regia di John M. Stahl
1944 - Wilson regia di Henry King
1944 - VERTIGINE regia di Otto Preminger
1944 - Le chiavi del paradiso regia di John M. Stahl
1945 - Scandalo a corte regia di Otto Preminger
1946 - Shock regia di Alfred L. Werker
1946 - Il castello di Dragonwyck regia di Joseph Mankiewicz
1947 - Passione che uccide regia di Michael Gordon
1947 - La disperata notte regia di Anatole Litvak
1947 - Rose tragiche regia di Gregory Ratoff
1948 - Up in Central Park regia di William A. Seiter
1948 - Il cervello di Frankenstein (voce) regia di Charles Barton
1948 - La legione dei condannati regia di Robert Florey
1949 - Corruzione regia di Robert Z. Leonard
1949 - Bagdad regia di Charles Lamont
1950 - Il barone dell'Arizona regia di Samuel Fuller
1950 - Botta senza risposta regia di Richard Whorf
1950 - Colpo di scena a Cactus Creek regia di Charles Lamont
1951 - L'avventuriero di New Orleans regia di William Marshall
1951 - Il suo tipo di donna regia di John Farrow
1952 - La città del piacere regia di Robert Stevenson
1953 - La maschera di cera regia di André de Toth
1954 - Agente federale X3 regia di Louis King
1954 - La grande notte di Casanova regia di Norman Z. McLeod
1954 - Il mostro delle nebbie regia di John Brahm
1955 - Born In Freedom: The Story of Colonel Drake regia di Arthur Pierson
1955 - Il figlio di Simbad regia di Ted Tetzlaff
1956 - Serenata regia di Anthony Mann
1956 - Quando la città dorme regia di Fritz Lang
1956 - Il Re vagabondo regia di Michael Curtiz
1956 - I dieci comandamenti regia di Cecil B. De Mille
1956 - Il re vagabondo (narratore - non accreditato) regia di Michael Curtiz
1959 - La casa dei fantasmi regia di William Castle
1959 - Il grande circo regia di Joseph M. Newman
1959 - Mostro di sangue regia di William Castle
1959 - La vendetta del dottor K. regia di Edward L. Bernds
1959 - Il mostro che uccide regia di Crane Wilbur
1961 - Nefertiti, regina del Nilo regia di Fernando Cerchio
1961 - Gordon, il pirata nero regia di Mario Costa
1961 - Il padrone del mondo regia di William Witney
1962 - Le confessioni di un fumatore d'oppio regia di Albert Zugsmith
1962 - I RACCONTI DEL TERRORE regia di Roger Corman
1962 - Tre passi dalla sedia elettrica regia di Millard Kaufman
1962 - La torre di Londra regia di Roger Corman
1963 - I MAGHI DEL TERRORE regia di Roger Corman
1963 - Diario segreto di un pazzo regia di Reginald LeBorg
1963 - Vacanze sulla spiaggia regia di William Asher
1963 - La città dei mostri regia di Roger Corman
1963 - L'esperimento del dott. Zagros regia di Sidney Salkov
1964 - Il clan del terrore regia di Jacques Tourneur
1965 - La tomba di Ligea regia di Roger Corman
1965 - 20.000 leghe sotto la terra regia di Jacques Tourneur
1965 - Il Dr. Goldfoot e il nostro agente 00...e un quarto regia di Norman Taurog
1966 - Le spie vengono dal semifreddo regia di Mario Bava
1967 - 6 pallottole per 6 carogne regia di Robert D. Webb
1967 - La casa de las munecas regia di Jeremy Summers
1968 - Tre passi nel delirio (voce: versione inglese) regia di F. Fellini, L. Malle, R. Vadim
1968 - Il grande inquisitore regia di Michael Reeves
1968 - Meglio morto che vivo regia di Robert Sparr
1969 - Terrore e terrore regia di Gordon Hessler
1969 - La rossa maschera del terrore regia di Gordon Hessler
1969 - The Trouble with Girls regia di Peter Tewksbury
1970 - Satana in corpo regia di Gordon Hessler
1971 - L'ABOMINEVOLE DR. PHIBES regia di Robert Fuest
1972 - An Evening od Edgar Allan Poe regia di Kenneth Johnson
1972 - Frustazione regia di Robert Fuest
1973 - OSCAR INSANGUINATO regia di Douglas Hickox
1974 - Ma il tuo funziona....o no? regia di Ralph Thomas
1974 - Madhouse regia di Jim Clark
1975 - La rotta del terrore regia di Daniel Mann
1976 - The Butterfly Ball (voce) regia di Tony Klinger
1979 - Scavenger Hunt regia di Michael Schultz
1980 - Pogo for President: 'I Go Pogo (voce) regia di Marc Paul Chinoy
1983 - La casa delle ombre lunghe regia di Pete Walker
1984 - Bloodbath at the House of Dead regia di Ray Cameron
1986 - Basil l'investigatopo (voce) regia di Ron Clements, Buny Mattinson e altri
1987 - Sparky's Magic Piano (voce) regia di Lee Mishkin
1987 - Il villaggio delle streghe regia di Jeff Burr
1990 - Ore contate regia di Dennis Hopper e Alan Smithee
1995 - Arabian Knight (voce) regia di Richard Williams
1940 - IL RITORNO DELL'UOMO INVISIBILE regia di Joe May
1943 - BERNADETTE regia di Henry King
1944 - LE CHIAVI DEL PARADISO regia di John M. Stahl
1944 - VERTIGINE regia di Otto Preminger
1945 - FEMMINA FOLLE regia di John M. Stahl
1946 - IL CASTELLO DI DRAGONWYCK regia di Joseph L. Mankiewicz
1947 - LA DISPERATA NOTTE regia di Anatole Litvak
1948 - I TRE MOSCHETTIERI regia di George Sidney
1950 - IL BARONE DELL'ARIZONA regia di Samuel Fuller
1950 - COLPO DI SCENA A CACTUS CREEK regia di Charles Lamont
1951 - IL SUO TIPO DI DONNA regia di John Farrow, Richard Fleischer
1952 - LA CITTA' DEL PIACERE regia di Robert Stevenson
1953 - LA MASCHERA DI CERA (1953) regia di André de Toth
1954 - LA GRANDE NOTTE DI CASANOVA regia di Norman Z. McLeod
1957 - L'INFERNO CI ACCUSA regia di Irwin Allen
1958 - L'ESPERIMENTO DEL DOTTOR K regia di Kurt Neumann
1958 - LA CASA DEI FANTASMI (1958) regia di William Castle
1959 - LA VENDETTA DEL DOTTOR K regia di Edward L. Bernds
1959 - IL MOSTRO DI SANGUE regia di William Castle
1959 - IL MOSTRO CHE UCCIDE regia di Crane Wilbur
1960 - I VIVI E I MORTI (LA CADUTA DELLA CASA DEGLI USHER) regia di Roger Corman
1961 - IL POZZO E IL PENDOLO regia di Roger Corman
1962 - I RACCONTI DEL TERRORE regia di Roger Corman
1963 - I MAGHI DEL TERRORE regia di Roger Corman
1963 - HORLA - DIARIO SEGRETO DI UN PAZZO regia di Reginald Le Borg
1963 - LA CITTA' DEI MOSTRI regia di Roger Corman
1964 - LA MASCHERA DELLA MORTE ROSSA regia di Roger Corman
1964 - IL CLAN DEL TERRORE regia di Jacques Tourneur
1964 - L'ULTIMO UOMO DELLA TERRA regia di Ubaldo Ragona
1965 - LA TOMBA DI LIGEIA regia di Roger Corman
1965 - 20000 LEGHE SOTTO LA TERRA regia di Jacques Tourneur
1966 - LE SPIE VENGONO DAL SEMIFREDDO regia di Mario Bava
1968 - IL GRANDE INQUISITORE regia di Michael Reeves
1968 - LA ROSSA MASCHERA DEL TERRORE regia di Gordon Hessler
1969 - MEGLIO MORTO CHE VIVO regia di Robert Sparr
1969 - TERRORE E TERRORE regia di Gordon Hessler
1971 - L'ABOMINEVOLE DR. PHIBES regia di Robert Fuest
1972 - FRUSTRAZIONE regia di Robert Fuest
1973 - OSCAR INSANGUINATO regia di Douglas Hickox
1974 - MADHOUSE (1974) regia di Jim Clark
1975 - LA ROTTA DEL TERRORE regia di Daniel Mann
1975 - ALICE COOPER: THE NIGHTMARE regia di Jørn Winther
1981 - IL CLUB DEI MOSTRI regia di Roy Ward Baker
1983 - LA CASA DELLE OMBRE LUNGHE regia di Pete Walker
1984 - BLOODBATH AT THE HOUSE OF DEATH regia di Ray Cameron
1986 - IL VILLAGGIO DELLE STREGHE regia di Jeff Burr
1987 - LE BALENE D'AGOSTO regia di Lindsay Anderson
1988 - SBIRRI OLTRE LA VITA regia di Mark Goldblatt
1990 - EDWARD MANI DI FORBICE regia di Tim Burton

Clicca il nome del film per visualizzarne la scheda

Galleria Fotografica


Biografia a cura di luisa75 - ultimo aggiornamento 09/01/2006

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

150 milligrammi - una donna dorte come la verita'
 T
4021a german lifea good americana united kingdom - l'amore che ha cambiato la storiaabsolutely fabulous: il filmaeffetto dominoalla ricerca di un sensoallied - un'ombra nascosta
 HOT
arrivalausterlitz
 T
autobahn - fuori controllo
 T
ballerina
 T
bandidos e balentes - il codice non scritto
 T
barriere
 T
beata ignoranzabilly lynn - un giorno da eroebleed - piu' forte del destinocaro lucio ti scrivochi salvera' le rose?
 T
cinquanta sfumature di nero
 T
crazy for footballdavid lynch: the art lifedoraemon il film - nobita e la nascita del giappone
 NEW
ellefalchifallen
 T
gimme dangergod's not dead 2 - dio non e' morto 2gomorroideheadshotho amici in paradiso
 NEW
i am not your negroil diritto di contareil padre d'italia
 NEW
il pugile del duceil viaggio di fanny
 NEW
in viaggio con jacquelineincarnate
 R T
jackiejohn wick capitolo 2kong: skull islandla battaglia di hacksaw ridgela bella e la bestia (2017)
 NEW
la cura dal benessere
 HOT
la la landla legge della nottela luce sugli oceani
 T
la marcia dei pinguini: il richiamole concoursle spie della porta accanto
 T
lego batman - il film (2017)les ogres
 NEW
life - non oltrepassare il limitelife, animatedlogan - the wolverinel'ora legaleloving - l'amore deve nascere liberomaestro
 T
mamma o papa'?
 T
manchester by the seamister universo
 NEW
moda mia
 T
moonlight - tre storie di una vitanebbia in agosto
 NEW
non e' un paese per giovaniomicidio all'italianaozzy - cucciolo coraggiosopasseriphantom boypiena di grazia
 NEW
pino daniele - il tempo restera'proprio lui?qua la zampa!questione di karma
 T
resident evil: the final chapterriparare i viventirosso istanbul
 NEW
sfashionsilence
 NEW
slam - tutto per una ragazzasleepless - il giustizieresmetto quando voglio 2 - masterclass
 HOT
splitstrane stranierethe belko experiment
 T
the founder
 T
the great wallthe ring 3
 T
trainspotting 2
 T
un re allo sbandoun tirchio quasi perfettovarichina - la vera storia della finta vita di lorenzo de santisvedete, sono uno di voivi presento toni erdmann
 NEW
victoria
 NEW
vieni a vivere a napoli!vista marexxx: il ritorno di xander cageyour name

952736 commenti su 36801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net