a cena con un cretino regia di Jay Roach USA 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a cena con un cretino (2010)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film A CENA CON UN CRETINO

Titolo Originale: DINNER FOR SCHMUCKS

RegiaJay Roach

InterpretiSteve Carell, Paul Rudd, Stephanie Szostak, Jemaine Clement

Durata: h 1.54
NazionalitàUSA 2010
Generecommedia
Al cinema nel Novembre 2010

•  Altri film di Jay Roach

Trama del film A cena con un cretino

La commedia Dinner for Schmucks racconta la storia di Tim (Paul Rudd), un ambizioso esecutivo che ha appena ricevuto il suo primo invito per ôla cena degli idiotiö, un evento mensile ospitato dal suo capo con la promesse di vantarsi di diritto (e forse pi¨) con gli altri esecutivi di presentarsi con il pi¨ grande buffone. La fidanzata di Tim, Julie, lo trova sgradevole e Tim si impegna a saltare la cena, fino a quando non si scontra con Barry (Steve Carell) - un dipendente dell'IRS che dedica il suo tempo libero alla costruzione di elaborati diorami di topi tassidermici - e si accorge subito che ha trovato l'idiota d'oro. Tim non pu˛ resistere, e invita Barry, le cui buone goffe intenzioni mandano la vita di Tim in una spirale frenetica verso il basso e in una serie di disavventure comiche, minacciando un importante accordo commerciale, portando la pazza pedinatrice ex-fidanzata, Darla, di nuovo nella vita di Tim e portando Julie (o almeno cosý pensa Tim) tra le braccia di un altro uomo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,66 / 10 (52 voti)5,66Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A cena con un cretino, 52 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Goldust  @  09/06/2020 16:29:27
   5½ / 10
Roach ha firmato in carriera pellicole divertenti, anche politicamente scorrette, che hanno spesso saputo sorprendere lo spettatore con trovate esilaranti ed allo stesso tempo originali. Per farlo si è quasi sempre affidato a cavalli di razza come Will Ferrell, Ben Stiller, Mike Myers e addirittura Robert De Niro: qui troviamo invece il povero Paul Rudd, un protagonista diciamo così non certo indimenticabile, subire a destra e a manca le involontarie angherie del cretino Carell, con una serie di equivoci e di situazioni strane che vanno ad accumularsi l'una sull'altra. La coppia sarebbe nel complesso anche abbastanza affiatata ma non diventa mai trascinante e le gag hanno spesso un che di risaputo; non bastano a sollevare la media un paio di sequenze queste sì da ricordare

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e così la pellicola rimane poco riuscita, tra le peggiori del regista.

pak7  @  24/03/2019 10:11:07
   6 / 10
La cena col cretino è in sostanza la mezz'ora finale. Ed è un peccato perchè ci sarebbe potuto essere un bell'approfondimento e una sorta di ribellione del "cretino" stesso. La cosa è avvenuta, ma in maniera superficiale. La restante parte del film è una sorta di commedia degli equivoci dove si ha modo di conoscere in maniera molto (troppo?) approfondita il personaggio interpretato dal buon Carrell.
Strappa qualche risata, ma alcune situazioni, a volte, sono troppo forzate.

gianni1969  @  01/02/2019 16:46:56
   2½ / 10
Altro fallimentare remake,non se ne salva uno

Chemako  @  27/12/2017 07:45:18
   6 / 10
Qualche risata la fa fare...

Niko.g  @  16/04/2017 19:46:47
   4 / 10
Puah! Lasciamole fare ai francesi certe cose, che poi escono fuori nefandezze come questa che offendono bravi attori come Steve Carrell.
Evitate con cura per non rovinarvi la serata, che siate single o accoppiati. Almeno che non abbiate una ragazza speciale, che lancia in aria il mondo e lo riprende al volo, per esempio.

Sestri Potente  @  23/08/2016 09:54:09
   6½ / 10
Bel film, pur non avendo mai visto l'originale francese ho apprezzato molto tutta questa messinscena davvero assurda!
Da vedere esclusivamente quando si vuol passare una serata in relax.

Project Pat  @  16/09/2014 05:52:37
   4 / 10
Fallimentare adattamento statunitense del francese "La Cena dei Cretini", con un carisma nemmeno per scherzo paragonabile a quello dell'originale, ma pregno naturalmente dei soliti, innumerevoli cliché demolitori provenienti dalla propria scuderia (quella hollywoodiana, appunto). Tutto è statico.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  02/09/2014 20:06:18
   4 / 10
Non che l'originale fosse un capolavoro, l'idea di rifarlo poteva anche funzionare, ma poi la cattiveria e il cinismo del film francese naufragano in questo rifacimento zuccheroso e melenso.
Scelta francamente incomprensibile, peccato perchè il cast colpisce e si impegna per rendere il film divertente ma le risate latitano colpa di una scrittura senza mordente.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento ilSimo81  @  03/07/2014 12:29:04
   7 / 10
Ricevete un invito ad una cena con i vostri superiori e vi viene detto che non dovete portare una bottiglia di vino, ma un cretino da competizione.
Cosa fareste se vi capitasse di trovare il candidato ideale?

L'idea è -ovviamente- mutuata dall'originale francese "La cena dei cretini" (1998), ma rispetto a questa, oltre a variare le gag, ne perde il taglio quasi teatrale per adattarsi ai canoni eccessivi e demenziali della tipica commedia americana.
Va da sé che i personaggi risultino stereotipati: antipatici i protagonisti "seri" della vicenda, esilaranti quelli meno canonici (buono Steve Carell, forse ancor meglio il barbuto Galifianakis).

La pellicola intrattiene a dovere. Ottima per due risate.

demarch  @  30/05/2014 20:27:09
   6½ / 10
Commedia divertente costruita attorno agli attori, Carell su tutti. Trama lineare e più alti che bassi. Da vedere di lunedì.

steven23  @  20/05/2014 20:24:26
   6½ / 10
Tralasciando inutili paragoni con il film originale devo dire che questa commedia, al di là di una struttura e uno svolgimento tutt'altro che impeccabili, mi ha parecchio divertito. Sì, forse mi accontento di poco, ma è riuscita a strapparmi ben più di una risata.
Il merito va senza alcun dubbio a Carell che, salvo qualche scena in cui viene adeguatamente supportato, riesce a tenersi l'intero film sulle spalle; ho un debole per il suo modo di fare comicità e anche qui è risultato molto convincente, almeno per quanto mi riguarda. Buoni i personaggi di contorno, tra cui spiccano quelli interpretati da Galifianakis e Punch, probabilmente anche i più folli dell'intera pellicola. E guarda caso le scene migliori sono con loro. Carina anche l'idea dei topi.
Peccato solo non si sia cercato di approfondire maggiormente la cena finale e le considerazioni che ne scaturiscono circa cretini e non; avrebbe senza dubbio giovato molto di più al risultato finale.
Il film rimane comunque godibile!

alberto9  @  03/02/2014 08:31:31
   5½ / 10
Il film fa ridere solo in qualche scena ed il livello del film é bassino nonostante apprezzi veramente tanto Steve Carrell. Steve Carrell qui é veramente idiota con la sua passione per i topi.

Alex2782  @  24/11/2013 17:35:52
   5½ / 10
due risate non di più, da vedere in compagnia, carell e rudd un pò sottotono.
idea dei topi originale e i dentoni di steve...ahah!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  04/07/2013 22:20:46
   6½ / 10
Commedia non spettacolare, ma certamente sufficiente. Momenti di esilarante comicità si alternano a momenti piatti, anche se in generale il film riesce ad intrattenere e coinvolgere. Un consiglio : andate a ripescare la pellicola originale, da cui trae ispirazione questo remake. Ne varrà la pena.

topsecret  @  27/12/2012 11:58:13
   6½ / 10
L'idea dei topi impagliati è molto simpatica e la commedia di Roach a tratti riesce ad essere più divertenti dell'originale francese.
Discrete le interpretazioni di Rudd e di Carrell che danno brio e vivacità senza risultare troppo telefonate.

DeathAngel90  @  22/12/2012 13:00:32
   5 / 10
Francis Veber, dopo tre anni di rappresentazioni teatrali e del film "originale" francese del 1998, rivede la sua opera in puro stile americano. Ovvio dire che non sempre questi "ramake" forzati riescono bene, e questa ne è una prova. Le situazioni comiche che fanno spesso ridere a teatro, per bravura degli attori e equivocità delle scene, riportate su grande schermo non dà gli stessi risultati. Gli spunti di pensiero sono pochi, le risate forzate, e la comicità dei personaggi portata alla "esasperazione" che spesso porta ad un effetto controproducente!

fabri70  @  08/10/2012 13:29:09
   6 / 10
meglio di niente,si ride abbastanza

-Uskebasi-  @  13/07/2012 17:40:11
   5 / 10
E' il regista di Austin Powers, ma Austin Powers reggeva la baracca da solo.

Flop quasi totale. Tutte scene forzate ed inverosimili.
Il "di solito buono" e non schettiniano Carell stavolta affonda con tutta la nave, anzi, spesso è proprio il suo irritante personaggio che la trascina giù. Si salva poco, alcuni rari momenti che vengono tutti da personaggi secondari, Galifianakis - Clement, ma è davvero troppo poco.
Buona parte del voto quindi è guadagnata esclusivamente dai topi, quelli si meravigliosi. L'inizio commovente per quanto dolce mi stava facendo sfregare le mani... tutto il resto del film qualcos'altro...

6 risposte al commento
Ultima risposta 27/07/2012 18.57.53
Visualizza / Rispondi al commento
C.Spaulding  @  14/06/2012 17:32:35
   6 / 10
Remake del film francese" la cena dei cretini". Versione americana divertente ma non troppo, certe gag sono scadenti ma comunque nel complesso è una commedia carina e piacevole. Guardatevi l'originale che è molto meglio.

TopoXL  @  10/02/2012 20:09:43
   4 / 10
non fa ridere.
non fa commuovere.
non fa riflettere.
in effetti fa solo schifo.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  26/11/2011 23:49:33
   5 / 10
Commedia che non mi ha fatto impazzire, perchè a tratti è banale e noiosa.
Anche se va detto che alcune scene del film sono molto divertenti e simpatiche, comunque Rudd e Carell sono stati abbastanza bravi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/11/2011 23:40:10
   6½ / 10
Non avendo visto l'originale non posso fare paragoni ma posso sicuramente affermare che con questo "cretino" mi sono divertito!
La sceneggiatura presenta diversi buchi clamorosi e all'ennesima coincidenza si puo' anche urlare al "adesso basta!",ma il personaggio di Carrel è formidabile e l'attore da solo tiene in piedi il film!
I suoi duetti con il suo superiore,il pranzo con la finta moglie e la cena (che forse arriva troppo in ritardo) ci regalano dei momenti davvero riusciti!
Consigliato per una serata di relax e divertimento!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  04/06/2011 19:37:04
   6½ / 10
Simpatico, ottimo per rilassarsi. Mi è piaciuta la coppia di protagonisti, splendida lei.
Unico difetto riscontrabile il fatto che non si muore dalle risate. Del resto le commedie che raggiungono questo obbiettivo sono davvero poche...

IceKiller  @  27/04/2011 01:20:17
   4½ / 10
Non è divertente, delude, a tratti annoia, anche se "qualcosa di buono c'e", ma nel complesso e un film sopravvalutato, evitabile.

floyd80  @  20/04/2011 12:44:11
   6 / 10
Commedia simpatica. Con un Carrel che esce leggermente dai soliti schemi.
Per il resto qualche sorriso e una tranquillità di fondo (happy end, l'amore trionfa sempre...) che solo le commedie americane sanno trasmettere.
Evviva la semplicità.

calso  @  12/04/2011 10:41:58
   5½ / 10
Idea copiata dal film francese ma risultato pessimo...persa completamente la bellezza della comicità intelligente del film francese a favore di una maggiore demenzialità caratteristica delle commedie americane...le battute sono di basso livello e la storia diventa troppo surreale...L'unico a salvarsi è Carrel eccellente secondo me nella sua interpretazione...

vale1984  @  12/04/2011 09:00:45
   6 / 10
rispetto all'originale dal quale ha preso l'idea, le battute sono demenziali, molto più leggere e un pò forzate ma ha dei bei momenti abbastanza divertenti...non è particolarmente originale e forse è un pò lungo ma non è neanche tanto male. Il "cretino" rende bene e fa anche un pò tenerezza, la morale e il risvolto finale sono banali...

camifilm  @  10/04/2011 11:28:02
   5½ / 10
Non fa morire dalle risate. Sembrano situazioni pilotate e quindi attese, andando a perderne la sorpresa per una risata.
Simpatico da vedere, ma non è un capolavoro e direi che si può tranquillamente passare oltre. Non resterà negli annali, così come è per il precedente a cui fa riferimento.
DIMENTICABILE. VEDIBILE. MA ANCHE NO.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  26/03/2011 22:16:41
   6½ / 10
Prima o poi doveva accadere...
Dopo più di 100 recensioni mi ritrovo per la prima volta a commentare una commedia, genere che negli ultimi 2 anni (la vita del blog insomma) ho totalmente abbandonato. Posso dire una sciocchezza, ma a mio parere la commedia non può raggiungere mai le vette himalayane del Cinema a meno che non scomodiamo il Chaplin di turno (commedie Chaplin? ci sarebbe da discutere). E' vero, c'è il precedente dell'ottimo Be kind rewind, ma quello andava visto per una sorta di deformazione professionale. L'altro ieri mi è uscito in noleggio questo film, e appena ho scoperto che si trattava del remake de La cena dei cretini di Veber (che mi ha divertito moltissimo) ho deciso che era giusto interrompere questa sciocca astinenza. In più il regista è quello del mitico Austin Powers, punto talmente basso nella storia del cinema comico e demenziale da risultare incredibilmente (nel senso etimologico del termine) divertente.
Per prima cosa c'è subito da mettere in chiaro come la commedia di Veber sia, neanche di poco, superiore. Il film francese infatti giocava molto per sottrazione, aveva una struttura molto coesa e un tipo di comicità che oltreoceano se la sognano. Qui invece, come prassi di certo cinema americano, si accumula tanto, si aggiungono personaggi, luoghi, trame e sottotrame, presunte finalità morali. La semplicità de La Cena dei cretini (quella cena che poi mai si vedrà) va a farsi completamente friggere. Ogni tanto mi viene da pensare che Usa più che riferirsi allo Stato sia un'esortazione tanto è grande l'incapacità degli americani di far bene con poco.
Così tutto il buono della pellicola è affidato alle singole gag, tra tutte l'incontro in ufficio col personaggio di Galfianakis e la cena con lo svizzero. A volte si ride di gusto, inutile negarlo. Si cerca di dare profondità alla pellicola con l'interessante dilemma su quale sia il confine tra cretino e genio, su come, spesso, le persone più strambe e "stupide" abbiano un'umanità fuori dal comune, sulla cattiveria degli altri verso di essi. E' vero, il tutto è creato ad arte, ma non so perchè, nella splendida interpretazione di Carell, nei suoi occhi, ho visto tutto quello che furbescamente la sceneggiatura voleva suscitare. Non mi stupirei se, dopo aver praticamente esordito con lui in Una settimana da Dio (con una sequenza strepitosa), Carell diventasse un nuovo Carrey, un attore capace di commuovere e divertire con la stessa disarmante semplicità. Meravigliosa (e anche brava) la Szostak. E poi i topini, dite quel che vi pare, toccavano veramente il cuore.

5 risposte al commento
Ultima risposta 20/11/2011 10.29.48
Visualizza / Rispondi al commento
Wally  @  20/03/2011 21:31:31
   6½ / 10
Non mi ha fatto crepare dalle risate... anzi diciamo che non ho riso per niente! Però ho sorriso parecchio e la visione è passata leggera, senza noia e tenendomi interessato!!!

Certo che Carell e Galifianakis insieme potevano fare molto ma molto di più! Però vabbè tolto questo il film è accettabile!
Stephanie Szostak è stupenda! In questo film proprio da togliere il fiato!

Da vedere.. senza impegno

Leonida86  @  10/02/2011 01:04:06
   5 / 10
appena ho letto che steve carell avrebbe interpretato un cretino mi ero già fregato le mani.
peccato che sia stato sotto le aspettative, come tutto il film.
molto poco divertente. genere a volte fantozziano ma con molto meno stile

Guinea Pork  @  06/02/2011 18:54:33
   5 / 10
Rivisitazione americana della nota commedia francese di Francis Veber, prolungata con alcune novità: la perdita della componente teatrale, che permette alla storia di svolgersi ben oltre le semplici 4 mura del film originale; la realizzazione della fatidica cena, vittimizzata da un alone grottesco a cui Veber non aveva certo pensato; un approfondimento dei contesti e delle abitudini dei personaggi (ma non un approfondimento dei personaggi). La morale di fondo che "prima di dare del cretino a qualcuno bisognerebbe farsi un accurato esame di coscienza" resta invariata, ma se prima il messaggio veniva filtrato attraverso una comicità più spontanea e puntuale, qui tanti sono gli scivoloni nel demenziale e difficilmente lo spettatore viene smosso da qualcosa che vada oltre la semplice risata. Piuttosto c'è una riflessione ben fatta sui sognatori. Godibile l'accoppiata di attori ma Carell è incontenibile.

sandrone65  @  04/02/2011 20:50:50
   5½ / 10
Insomma... è un film molto curato, ben costruito, si vede che ci è stato profuso parecchio impegno... però c'è sempre un che di artificioso, i personaggi, le battute, le situazioni risultano poco spontanee... insomma non è un film che funziona proprio bene, ma si può guardare

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  02/02/2011 11:24:52
   5 / 10
Di questo remake della riuscita commedia francese di Francis Veber francamente non se ne sentiva il bisogno. Il paragone è spiazzante; il film interpretato da Rudd e Carell è meno divertente e meno irriverente. Al di là del confronto è una commedia con poche scene riuscite e poche parti divertenti, anche i due protagonisti non sembrano all'altezza dei loro ruoli.
Guardabile senza alcuna pretesa, ma non imperdibile.

Skjd  @  31/01/2011 01:05:24
   5½ / 10
Carino, mi aspettavo molto di più.

mr orange  @  24/01/2011 22:54:20
   6 / 10
film simpatico ma a tratti il personaggio di carell è stato caratterizzato troppo estremizzato andando ad essere fastidioso. comunque alcune parti sono molto carine così come alcuni personaggi.

xtrinix  @  20/01/2011 21:30:27
   5 / 10
Concordo con il parere precedente...personaggio piuttosto irritante... le battute divertenti sono poche e personalmente ho trovato il film troppo lungo e noiosetto.

Vinicius  @  19/01/2011 08:03:48
   5 / 10
Più che divertento l'ho trovato irritante. Dopo 20 minuti di visione ho cominciato a guardare l'orologio chiedendomi quando finisse. Noioso.

Shawn  @  14/01/2011 21:15:38
   3 / 10
Mamma mia...film noioso, che cerca di strappare qualche risata non riuscendoci. A dirla tutta è perfino fastidioso in alcune scene. Bocciato su tutti i fronti!!

Invia una mail all'autore del commento bulldogbru  @  14/01/2011 14:28:12
   7½ / 10
A me mi ha fatto ridere,evviva l'ignoranza e fàn**** gli utenti saccenti e spocchiosi che non sono daccordi con me.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/02/2011 18.24.41
Visualizza / Rispondi al commento
theruler881188  @  13/01/2011 16:44:59
   5 / 10
film assolutamente sotto la media...escludendo qualche battuta brillante il resto è da cestinare!

benzo24  @  08/01/2011 13:49:09
   7 / 10
purtroppo gli attori protagonisti non sono all'altezza come attori e finiscono per annoiare con le loro espressioni e la loro recitazione, per fortuna però ci sono anche jemain clement e david walliams che riescono con la loro superlativa presenza a dare dignità a questo remake. il sette è giustificato però perchè verso la fine compare chris o'dowd, il bravissimo attore britannico, breve la sua comparsa, ma vale il prezzo del biglietto perchè surclassa tutto e tutti.

Avatar  @  08/01/2011 13:02:25
   3 / 10
se si ha gia visto "la cena dei cretini" e' meglio lasciare perdere,questo film risultera' una copia assolutamente deforme e sbiadita; si ride molto poco e Steve Carell risulta fuori parte

phoenix78  @  05/01/2011 23:09:05
   8½ / 10
Veramente divertentissimo, alcune trovate sono da morire, tipo quella dei topi morti....

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/01/2011 23.10.24
Visualizza / Rispondi al commento
kossarr  @  26/12/2010 01:54:41
   5½ / 10
Non è malissimo ma decisamente c'è di meglio in circolazione. Non diverte mai particolarmente e a parte la morale natalizia il film lascia il tempo che trova.
Consigliato solo se rubate un biglietto o scavalcate...

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/05/2011 19.15.36
Visualizza / Rispondi al commento
Jack Torrone  @  26/11/2010 00:50:01
   5½ / 10
commedia innocua per stare serenamente un'ora e mezza a cervello spento, dove Carrell si impegna sguaiatamente strappando un sorriso qua e la.
di per sè non sarebbe neanche male se non fosse per l'inevitabile e impietoso confronto con l'originale, dove il film francese spicca per cinismo e cattiveria

debaser  @  22/11/2010 08:20:28
   4½ / 10
Non e' certamente un film comico ma piuttosto una commedia su ivalori dell'amicizia e dell'amore, si ride poco anche' se alcune trovate come quella dei topini sono molto carine. per il resto molta ma molta noia

TheLegend  @  17/11/2010 15:23:50
   7½ / 10
Ok ero fatto e con un amico altrettanto fatto però mi sono fatto delle belle risate in alcuni punti.
Partenza un pò noiosetta ma dalla metà in poi il divertimento è assicurato.
Alcuni dialoghi un pò troppo banali.

Nembo  @  15/11/2010 11:44:13
   6½ / 10
Il film in se non è male ... riesce a toccare temi importanti senza annoiare mai. Le quasi due ore di pellicola passano relativamente alla svelta.

E' una commedia che fa sorridere e riflettere (poche sono, infatti, le scene comiche), e per chi si aspetta un film "da ridere" potrebbe rimanere un po' deluso.

Burdie  @  15/11/2010 09:48:56
   6 / 10
...che dire...senza lode e senza infamia...da non spenderci 1€

tnx_hitman  @  19/10/2010 18:11:38
   7½ / 10
Dopo Austin Powers e Ti Presento i Miei/Mi Presenti i Tuoi?..Jay Roach firma questa irresistibile commedia remake del quasi omonimo film francese..con la coppia di attori Paul Rudd/Steve Carell formidabile.
Gag ben piazzate su schermo e battute a go-go senza tanto girare sempre sui soliti argomenti sconci(perche' comunque dall'idea di creare la perfetta Cena DEi Cretini se ne possono inventare di sequenze comiche non volgari)fanno brillare la pellicola di molto facendo arrivare il mio voto al 7 e mezzo.
Valida commedia demenziale che ben si puo' godere alla sua uscita in Italia con una copiosa compagnia di amici pronti a spassarsela in una serata all'insegna delle risate continue.

fcukman  @  23/09/2010 23:21:51
   8½ / 10
Dai devo dire che Jay Roach dopo Ti Presento I Miei si e' ripreso con questa commedia fuori dagli schemi(sappiamo che e' un remake della Cena Dei Cretini francese)...pero' non e' da buttare nel dimenticatoio.Anzi,e' fatto molto bene il film con svariati momenti esilaranti,il tutto capitanato da un Steve Carell mai cosi' perfetto per un ruolo.E' una vera forza della natura qui.
E' una sorta di preparazione alla cena..e una volta che la serata dei cretini incombe nella pellicola..attenti a non morire dal ridere.Appena sotto Una Notte Da Leoni tra i i migliori del genere in questi anni,questa commedia funziona e diverte.
Consigliato dai!!(aspettando il doppiaggio,xke' in lingua originale e' uno spasso).

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013465 commenti su 44801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net