demon regia di Marcin Wrona Polonia 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

demon (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film DEMON

Titolo Originale: DEMON

RegiaMarcin Wrona

InterpretiItay Tiran, Agnieszka Zulewska, Andrzej Grabowski, Tomasz Schuchardt, Katarzyna Herman

Durata: h 1.34
NazionalitàPolonia 2015
Generehorror
Al cinema nell'Ottobre 2015

•  Altri film di Marcin Wrona

Trama del film Demon

Peter è un estraneo nella città natale della futura moglie Janet. Come regalo di nozze, riceve dal nonno della sposa un pezzo di terra dove i due possono costruire una casa e mettere su famiglia in maniera felice. Mentre prepara il terreno per i lavori, Peter rinviene alcune ossa umane sepolte. Da quel momento, iniziano ad accadere cose molto strane.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,63 / 10 (4 voti)7,63Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Demon, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  05/06/2017 13:58:03
   7½ / 10
Una pellicola alquanto stravagante,siamo infatti davanti ad un film di possessione ambientato durante un matrimonio che nonostante si riveli parecchio inquietante presenta degli elementi da commedia e tanto per non farsi mancare nulla anche diversi riferimenti al olocausto e al passato della Polonia.
Un film veramente particolare,sia nei vari personaggi che lo compongono sia nello sviluppo della trama,più i sintomi della possessione del protagonista si aggravano,più la festa matrimoniale prende una piega grottesca,i ruoli si mischiano, fino al finale dove grottescamente il padre della sposa si autoconvince e convince (o almeno tenta di convincere) gli invitati che nulla di ciò che hanno visto era reale e che tutti sono rimasti vittima di un allucinazione collettiva.
Un film non facile e più profondo di quello che mi aspettavo,una gran bella opera,tra le più interessanti degli ultimi anni.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  04/06/2017 23:56:26
   8 / 10
Demon è un film dai risvolti horror, ma Wrona utilizza i codici del genere per disseppellire, in senso letterale, i sensi di colpa di un popolo. Sia pure inusuale, la cornice del banchetto di nozze si rivela molto indovinata alla tematica principale che il regista vuole mostrare, cioè quel processo di rimozione del passato che per il popolo polacco significa fare i conti con l'Olocausto. La possessione demoniaca diventa quindi il grimaldello per far emergere ciò che la terra ha sepolto, mette davanti allo specchio le nuove generazioni nei confronti del passato. Più la metafora diventa chiara più il clima festoso della cerimonia diventa grottesco ed assurdo. I personaggi perdono i propri connotati identitari con tonalita a volte comiche come nel dialogo fra il prete cattolico ed il dottore, in cui il primo nega la possessione adducendo spiegazioni scientifiche ed il secondo sostenendo la tesi della possessione. Da un certo punto in poi si assiste ad una nuova opera di seppellimento dell'accaduto, arrivando persino alla negazione dello stesso in un delirio che ad una nuova rimozione. Demon è un film destabilizzante dal punto di vista emotivo. Una volta entrati nel meccanismo difficile toglierselo di dosso. Peccato per la morte del regista, il talento non gli mancava.

Larry Filmaiolo  @  08/04/2017 09:25:34
   8 / 10
Demon è un film enorme nel suo piccolo, di una disperazione abissale, profondo e stratificato come la grossolana tomba piena di ossa su ossa e terriccio impregnato di sangue e pezzi di anima stracciata dietro la casa dei protagonisti. Non ci sarà mai possibile comprendere appieno tutte le metafore e i riferimenti circa ebrei e Polonia innestati da Wrona, tragicamente morto suicida, ma la tragedia incomunicabile, indicibile di cui il film è impregnato ci attanaglia. Nel suo folklore e nella sua intimità falsamente dimessa, nel suo simbolismo sofferto e brutale scava dentro di noi e rimane lì. Pazzi noi, pazzi tutti, qualcuno dall'isola esce sempre pazzo, e questo debito di carne mente e sangue lo pagheremo anche noi. Wrona autore di questo piccolo capolavoro, se lo è inferto da solo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  07/04/2017 09:28:57
   7 / 10
Impossibile catalogare come horror tout-court questo "Demon", trattasi infatti di un lavoro che partendo da una base soprannaturale riesce nell'intento di miscelare temi e generi diversi, il tutto durante un banchetto nuziale trasformato in incubo. Non fosse per i toni smorti -perfettamente immortalati dall'ottima fotografia- sembrerebbe di assistere all'allegra e surreale convivialità di un matrimonio ordito da Kusturica, ma senza l'ausilio del colore e con qualcosa di minaccioso pronto a palesarsi.
Cultura yiddish e siparietti comici contribuiscono a creare un clima spiazzante in cui aleggia doloroso il ricordo della Seconda Guerra Mondiale, mentre la pittoresca umanità festeggia e si danna, tra borghesi attenti a preservare le apparenze, preti indifferenti al destino del prossimo e un medico che di scienza sa poco ma di vodka e superstizione se ne intende assai. Si tenta di capire cosa sia successo al povero Piotr, giunto da Londra per impalmare la bella Zaneta ed ora vittima di una possessione che solo i depositari della memoria storica -rappresentata da un nostalgico e gentile professore- possono conoscere ed accettare.
Chi cerca spaventi e sangue stia lontano da questo lavoro, per lo più ben amalgamato ma quasi completamente privo di spiegazioni inerenti la natura dei fatti. Se di orrore possiamo parlare allora quello si riscontra maggiormente in un fastidio sottocutaneo ben alimentato durante tutta la festa, per una pellicola originale ed angosciante pur intrisa di una comicità sottile e ben calibrata. Un'opera forse più complessa di quel che si pensi, presumibilmente ammantata dal malessere personale del regista morto suicida poco dopo il termine delle riprese.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
cult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraisofantastic machinefederer: gli ultimi dodici giorni
 NEW
fly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortali
 NEW
gli indesiderabili (2023)
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfalla
 NEW
il mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
longlegsmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello mio
 NEW
matrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablanca
 NEW
non riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshana
 NEW
shukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissement
 NEW
the strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurroun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052234 commenti su 50929 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net