eden (2012) regia di Megan Griffiths Usa 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

eden (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film EDEN (2012)

Titolo Originale: EDEN

RegiaMegan Griffiths

InterpretiJamie Chung, Beau Bridges, Matt O'Leary, Eddie Martinez, Tantoo Cardinal, Tracey Fairaway, Scott Mechlowicz, Roman Roytberg

Durata: h 1.38
NazionalitàUsa 2012
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 2013

•  Altri film di Megan Griffiths

Trama del film Eden (2012)

Eden, una giovane ragazza Americana di origini Coreane, viene rapita vicino casa sua nel New Messico e costretta a prostituirsi da un uomo dedito al traffico di droga.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,19 / 10 (8 voti)7,19Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Eden (2012), 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  03/01/2020 16:48:21
   6½ / 10
Film che racconta una storia di grande durezza. In apertura si dice che le vicende narrate sono reali, narrate dalla protagonista, tale Chong Kim; peccato che, ad oggi, pare che il tutto sia stata un'invenzione della suddetta a fini meramente commerciali.
Al di là di questo fatto, non certo irrilevante, il film è ben fatto e comunque ha il pregio di gettare luce su una tematica senz'altro reale.

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/01/2020 19.05.57
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  14/10/2019 13:13:22
   7 / 10
Film molto crudo e direttto. Storia non facile.
Brava la protagonista.
Buon ritmo.

topsecret  @  04/10/2019 14:22:30
   6½ / 10
Assassino, drogato e rapitore di ragazze: "Siediti qua e rispondi al telefono. Questo numero ce l'hanno i nostri clienti fissi."
Ragazza sequestrata, picchiata e costretta a prostituirsi: "Va bene. E se chiedono il prezzo?"
Assassino, drogato e rapitore di ragazze: "I nostri clienti sanno già le tariffe. Se chiedono il prezzo, può essere un poliziotto...tu riattacca subito."
Ragazza sequestrata, picchiata e costretta a prostituirsi: "Sì, ok...fidati!".

Con queste premesse non si spiega come un'organizzazione criminale di questa portata l'abbia fatta franca per così tanto tempo.
Mi sorge il dubbio che i fatti raccontati nel film, basato su una storia vera, non siano stati costruiti in maniera accurata, ma piuttosto enfatizzati per lasciare il segno in chi guarda. Purtroppo non è la sola lacuna in questa sceneggiatura, anzi ci sono dei punti che proprio non si riescono a digerire. Ma forse è il mio essere pignolo che mi porta a essere troppo puntiglioso e trovare il pelo nell'uovo.
Comunque, la storia riesce a coinvolgere abbastanza, nonostante tutto, anche se mi aspettavo qualcosa in più in termini di violenza e drammaticità, il cast appare credibile nelle performance, la regia non è male, il ritmo non è calante e la narrazione tutta si segue senza tanti fastidi.
Lontano dall'essere un capolavoro di drammaticità, a mio avviso, EDEN possiede delle buone carte che però non vengono sfruttate in maniera totale e ampia.
Vale comunque la visione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  02/06/2018 02:20:17
   7 / 10
Lo ammetto, questo film mi ha sconvolto per la sua brutalita', tanto da non riuscire sempre a gestirlo da spettatore. Trovo che rischia di avvitarsi su se stesso nella seconda parte, tuttavia la storia e' incredibile brava la protagonista e avvincente piu' che mai un laido Beau Bridges che fornisce una delle sue migliori interpretazioni

adrmb  @  27/05/2018 09:15:07
   7½ / 10
Di questo film ho apprezzato molto due cose: una regia molto pulita, "netta" e asciutta in grado di valorizzare ottimamente la sceneggiatura ben scritta che riesce a costruire un climax di pathos non da poco senza un secondo di noia o tempi morti. Tra l'altro la regia è pulita anche molto visivamente, nel senso che sfrutta benissimo i cliffhanger puntando sul "non detto" senza lesinare violenze visive (e visto il tema scottante ce lo si sarebbe potuto aspettare).
L'altro elemento di grande interesse è la protagonista, che compie un'evoluzione ben evidenziata dalla sceneggiatura (da spaventata prostituta a tenace socia d'affari) e il cui temperamento non passa inosservato nello spettatore, un bel personaggio che non si dimentica tanto facilmente.

In definitiva un bel filmetto ottimamente sceneggiato che ha anche il merito di sensibilizzare sul tema dello human trafficking (in questo specifico caso il ramo "sexual trafficking") anche se la precisa storia reale di ia che ha inspirato il film s'è rivelata di fatto tutta una fuffa, vabbè.
Da non lasciarselo scappare.

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/05/2018 09.36.26
Visualizza / Rispondi al commento
pinhead88  @  05/01/2015 18:06:35
   7 / 10
Non sembra un film americano neanche un po', piuttosto uno di quei film patinati usciti chissà da quale paese del terzo mondo.
Senza dubbio un buon film, fin troppo semplice e convenzionale ma riuscito nella sua dimensione.
Teso, drammatico, ottimamente interpretato, non ci si può aspettare di più in una pellicola del genere.

Alex22g  @  23/08/2014 17:49:43
   8½ / 10
Mi è piaciuto parecchio . L'ho trovato visivamente più soft di quanto mi aspettassi in un primo momento, ma emotivamente riesce a prendere grazie alla buona regia e alla splendida protagonista . Anche il resto del cast funziona ma un particolare complimento lo merita la prova del ragazzo antagonista ( ruolo difficile ma reso perfettamente imho ) .
Ottime anche le soundtrack e la fotografia .
Insomma , nonostante sia un film passato in secondo piano , per me merita decisamente la visione .

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  23/07/2014 16:33:14
   7½ / 10
Eden descrive un percorso di crescita doloroso in un contesto dove bruciare le tappe significa sopravvivere. Non è solo il lato fisico a soffrirne ma concentrandosi sulla protagonista, si osserva l'evoluzione psicologica del personaggio ad accettare compromessi con se stessa fino ai confini di quel baratro, soprattutto morale, da cui non sarà inghiottita. E' un film duro non tanto nelle immagini, mai morbose, trattandosi di prostituzione minorile, quanto nella forte carica emotiva delle situazioni. Bellissima intepretazione di Jamie Chang che ci conduce all'interno dell'evoluzione del suo personaggio, ma è tutto il film che funziona a dovere.

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/11/2014 22.56.47
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008783 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net