il primo uomo regia di Gianni Amelio Francia, Italia 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il primo uomo (2011)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film IL PRIMO UOMO

Titolo Originale: LE PREMIER HOMME

RegiaGianni Amelio

InterpretiMichel Cremades, Jacques Gamblin, Michael Batret, Maya Sansa, Jean-Benoit Souilh, Nicolas Lublin, Catherine Sola, Denis Podalydès, Ulla Bauguè, Nicolas Giraud, Jean-Paul Bonnaire, Jean-François Stévenin

Durata: h 1.38
NazionalitàFrancia, Italia 2011
Generedrammatico
Al cinema nell'Aprile 2012

•  Altri film di Gianni Amelio

Trama del film Il primo uomo

Tra i rottami dell'auto sulla quale Albert Camus trovò la morte il 4 gennaio del 1960, fu rinvenuto un manoscritto con correzioni, varianti e cancellature: la stesura originaria e incompiuta de Il primo uomo, sulla quale la figlia Catherine, dopo un meticoloso lavoro filologico, ricostruì il testo pubblicato nel 1994. E' una narrazione forte, commovente e autobiografica, che molto ci dice del suo autore, della sua formazione e del suo pensiero. Attraverso le impressioni e le emozioni del protagonista che, nel desiderio di ritrovare il ricordo del padre morto nella prima guerra mondiale, torna in Algeria per incontrare chi l'aveva conosciuto, Camus ripercorre parte della propria vita.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,27 / 10 (11 voti)7,27Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il primo uomo, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  12/06/2018 16:39:51
   7 / 10
Buon film che porta sul grande schermo il romanzo (ampiamente autobiografico) incompiuto di Camus.

AMERICANFREE  @  21/11/2015 10:02:49
   7 / 10
Film molto bello, delicato, recitato in maniera superba e una trama molto toccante, drammatica.Mi ha trasmesso molto questo film, soprattutto perche' tocca un argomento che in questi giorni ci tocca da vicino.Lo consiglio

gemellino86  @  20/02/2015 13:22:54
   7½ / 10
Bel film francese di Amelio con bravi attori e dialoghi intensi. All'inizio è un po' lento ma poi nella seconda parte prende un po' di ritmo. Consigliato.

Burdie  @  17/02/2015 23:24:35
   7 / 10
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  14/10/2013 23:50:34
   8 / 10
Film delzioso, con un piccolo protagonista eccellente.
Un ragazzino sincero, coraggioso, riflessivo, povero ma ricco d'intelligenza e carattere.

Crescerà, che ne sarà di lui?
Che ne sarà di lui in un Paese conflittuale come l'Algeria degli anni '60?

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

topsecret  @  27/05/2013 09:54:38
   6½ / 10
Un tuffo nostalgico e malinconico nel mare dei ricordi d'infanzia di una vita povera ma di intense emozioni.
Il film di Amelio non pare essere particolarmente enfatizzato nè carico di retorica e si lascia vedere senza cali di ritmo e con un cast che non mostra grandi pecche, imbastendo una storia discreta e di stile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  19/05/2013 18:00:20
   7 / 10
La situazione di Algeri tra occupazione Francese e attentati vista con gli occhi di un facoltoso professore che tornato nella sua Patria Natia da' sfogo ai ricordi d'infanzia!
Film intenso di Gianni Amelio che vive di alti e bassi a livello di sceneggiatura ma che rimanne comunque un'opera da vedere.

adrmb  @  25/04/2013 00:36:19
   7½ / 10
Questo è uno di quei film che amo vedere. Dietro la sua realizzazione, storia e personaggi, c'è stata cura. Molta.
E i risultati si vedono: la storia (dopo un inizio forse un poco lento) è coinvolgente e accattivante; i personaggi costruiti benissimo, pieni di molteplici sfumature, umani.
Peccato per la sceneggiatura che in pochi punti difetta e un finale troppo frettoloso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento agentediviaggi  @  29/04/2012 13:22:04
   8 / 10
Tratto dal romanzo (autobiografico??) incompiuto di Camus Amelio è uno dei pochi registi italiani che fa ancora un cinema bello e semplice, non innovativo tecnicamente ma neorealista e documentarista al tempo stesso. Ottima la descrizione di due epoche storiche coi loro problemi e conflitti visti dagli occhi di un ragazzino che diventerà un intellettuale pacifista. Bella la fotografia, bravi gli attori francesi ma eccellenti soprattutto gli attori algerini, presi dal vero, così come nel monumentale "la Battaglia di Algeri" del compianto Pontecorvo.
E decisamente l'Algeria porta bene al nostro cinema impegnato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  24/04/2012 19:12:51
   7 / 10
Il cinema di Amelio si riconosce ancora, e non è poco di questi tempi. Lunghi dialoghi che sembrano usciti da Borges, fotografia da togliere il respiro, una notevole capacità di raccontare il mondo dell'infanzia (il protagonista da bambino), un pò di citazionismo ("Il piccolo Archimede") e la bravura nel cogliere le tensioni degli "esterni" (l'Algeri come una Napoli o una striscia di Gaza multimediale). Bravo, ma così bravo nell'impasto narrativo, molto meno convincente quando assume un tono elegiaco che stride, in fondo, col rigore formale (fin troppo?) del film. Un film che partendo da un tema universale e importante, cerca di raccontare le ragioni gli interessi meschini le società che portano due popoli sull'orlo del conflitto e non di una civile convivenza (Francesi algerini Oriente occidente).
In effetti è legittimo fidarsi di un film che esprime così il suo concetto radicale "nei romanzi si trova la verità". Ma il regista racconta le ragioni del protagonista solo nel monologo finale (anzi no, parla a un'emittente radiofonica forse) ed è un pensiero comune, dove si trova il limite della tolleranza e delle ragioni personali.
Il tutto è un pochetto verboso nella sua requisitoria, retorico a tratti (la visita al vecchio maestro per es.), inerme davanti al soffocante sentore politico da cui non sa liberarsi. Magari una presa di coscienza meno astratta ci sarebbe voluta comunque, a costo di far indignare gli spettatori di Cannes.
In ogni caso, un film che merita una valutazione positiva, nonostante sia un poco irrisolto

marimito  @  23/04/2012 17:11:05
   7½ / 10
Coinvolgente ed al tempo stesso accorato grido di fratellanza e pacifica convivenza fra popoli.. D'Amelio, con una tecnica che mette a fuoco l'obiettivo, ripercorre il dramma algerino tra amarcord.. e presente.. tra un ieri ed un oggi i cui confini si intrecciano e sovrappongono.. si perdono.. alla ricerca di una verità che non arriva.. di qualcosa che non può essere..

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
cult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraisofantastic machinefederer: gli ultimi dodici giorni
 NEW
fly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortali
 NEW
gli indesiderabili (2023)
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfalla
 NEW
il mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
longlegsmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello mio
 NEW
matrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablanca
 NEW
non riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshana
 NEW
shukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissement
 NEW
the strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurroun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052230 commenti su 50929 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net