la stagione della strega regia di George A. Romero USA 1973
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la stagione della strega (1973)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA STAGIONE DELLA STREGA

Titolo Originale: SEASON OF THE WITCH

RegiaGeorge A. Romero

InterpretiJan White, Joedda McClaine, Neil Fisher, Ann Muffly, Bill Thunhurst, Ray Laine, Virginia Greenwald

Durata: h 1.39
NazionalitàUSA 1973
Generehorror
Al cinema nel Settembre 1973

•  Altri film di George A. Romero

Trama del film La stagione della strega

Joan Mitchell, casalinga cattolica, inquieta e insoddisfatta, è attratta dalla magia stregonesca in cui crede di poter trovare una diversa religione e un senso alla vita, ma più s'interessa alla stregoneria, più i suoi incubi crescono e più labile diventa il confine tra realtà e sogno finché spara alla figura che l'assilla, ma scopre che era il marito Jack rientrato da un viaggio.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,00 / 10 (7 voti)5,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La stagione della strega, 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Ben62  @  22/04/2012 16:50:25
   4½ / 10
Non capisco chi ha doppiato questo film, peraltro brutto di per sè. L'unica cosa divertente sono i dialoghi, pieni di parolacce "moderne". Una delle protagoniste del film sembra parli come una donna di colore, l'altra dice un sacco di maleparole. :))
Mah....

marfsime  @  26/10/2010 16:43:12
   4½ / 10
Non mi stupisce che questo film del grande Romero non abbia avuto successo. Il taglio psicologico che ha voluto dare alla pellicola non convince mai a pieno..i personaggi non sono mai "scrutati" in profondità ed in troppi punti la pellicola ha momenti morti e di stanca che finiscono per annoiare lo spettatore. Buonissima la prova della protagonista..così così le altre performances..forse penalizzate anche da un doppiaggio mediocre. Nel complesso comunque un film che non consiglio..il buon Romero lo ricorderemo per gli zombie..non per questo pasticcio.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  13/06/2008 17:44:24
   6 / 10
Un film riuscito a metà dall'inizio allucinante e onirico che faceva ben sperare. Le tematiche affrontate, la condizione della donna prigioniera di una vita piatta e senza più uno scopo erano tutt'altro che banali, ma Romero si perde in verbosità inutili che appesantiscono la pellicola rendendo faticoso seguirla fino in fondo. Un peccato perchè la protagonista è brava e nel suo volto si legge chiaramente la sua situazione di disagio. In definitiva un low budget (molto low) poco riuscito che Romero ripeterà, ma con altri risultati, con Martin.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  10/05/2008 21:41:49
   6½ / 10
Dopo aver letto qualche commento dell'utente "Caruso" è impossibile esser indisposti nella visione di un film, consiglio vivamente a tutti di leggerli, meglio di qualsiasi antidepressivo in circolazione.
Ahn sì il film...mi stupisco della media del quattro, quest'opera di Romero è assolutamente incompleta ma non da buttare.
Il regista, dà spazio al suo film tra sogno e realtà, al suo film con il tema del doppio: gli specchi, il doppio degli eventi: situazioni che spesso si ripresentano ma mai più di due volte, la doppia personalità: la protagonista è una donna che vuole diventare, e diventerà, una strega, una donna tra l'altro che abita al numero civico la cui somma è 13.
E' anche un insolito film che tratta ambiguamente il rapporto madre/figlia, è pure una pellicola che analizza non superficialmente la psicolabilità delle persone, ma come già detto tratta tutto in maniera incompleta.
Come nel precedente film, è una regia che sfrutta molto gli angoli di ripresa ed è usato un buon montaggio soprattutto nei dialoghi e scambi di battuta più funzionali alla storia.
Intrigante la presenza scenica della protagonista, una gran donna.

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/05/2008 00.41.11
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  30/04/2008 20:53:22
   4½ / 10
L’inizio onirico, pieno di tensione e con quella musica psichedelica che calzava a pennello era stupendo; ero quasi sicuro di dare un 8, il film era partito benissimo… poi purtroppo il nulla più totale. La trama mi interessava molto ma non ho visto niente che fosse attinente a quello che avevo letto dietro la copertina. A metà film mi chiedevo: ma la strega dov’è??? Qui regna solo la noia sovrana con scene e dialoghi ripetitivi al massimo (si parla di tre argomenti principalmente: sesso, vudù e cartomanzia), momenti morti ma proprio sepolti e personaggi con neanche un minimo di spessore. Il finale, che finalmente era arrivato, è stato così stroncato che mi ha fatto fare due risate!!
Mi dispiace per Romero ma non ci siamo per niente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  26/04/2008 01:11:27
   3 / 10
Delusione totale, non c'è molto da dire su questo horror di Romero, non c'è nulla che possa spaventare, non c'è nulla che mi sai piaciuto, tranne l'inizio: infatti mi sembrava fosse partito con il piede giusto, ma poi il buio piu totale: una noia pazzesca soprattutto, infatti non mi ricordo nessuna scena in cui ci fosse stato un briciolo di tensione o un'pò di suspance, poi sono arrivato ad un punto che non sono più riuscito a seguirlo, anche perchè ho perso tutto quell'interesse che avevo per questo film.
Dalla trama sembrava qualcosa di veramente buono, poi ho pensato anche alla firma di Romero e ho detto proviamo, risultato: insomma un bel 3 che ci sta tutto, un film da dimenticare.

Gruppo COLLABORATORI paul  @  21/09/2004 15:10:04
   6 / 10
Romero, dopo il clamoroso successo mondiale de "La notte dei morti viventi" (1968) e lo sperimentale "There's always vanilla ( commedia romantica del 1969, mai uscita in Italia e pressochè inedita nel resto del mondo), torna a far parlare di sè con il suo terzo movie "Season of the witch" . Che dire di questo film? Ciò che diventerà una delle peculiarità del regista di Pittsburgh: ottime idee, a volte geniali, realizzate male per mancanza di soldi o troppa fretta. L'idea di partenza è infatti bellissima: scavare nella psicologia di una donna insoddisfatta (e affrontare temi che torneranno alla ribalta nel cinema non solo statunitense, ma anche europeo, oltre un decennio in avanti) e che viene sempre più attratta dalla magia fino a confondere il sogno con la realtà. Ma poi Romero sembra non volersi spingersi oltre, sembra non volere scavare più a fondo nella psicologia dei protagonisti. Mi sarebbe piaciuto vedere un film del genere con i mezzi di oggi. Forse Romero era un regista troppo all'avanguardia e questa pellicola ne è l'esempio più lampante: fotografia, suoni, atmosfere, costumi, musiche sembrano appartenere ad un'altra era cinematografica.
"La stagione della strega" si rivelò ben presto un insuccesso cinematografico e venne ritirato presto dalle sale cinematografiche statunitensi, senza venire distribuito all'estero. SI pensò di riproporlo sei anni più tardi, dopo che "Zombi" aveva registrato ottimi incassi un pò in tutto il mondo. Ma anche in questo caso la pellicola passò inosservata.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001415 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net