tutta colpa di freud regia di Paolo Genovese Italia 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

tutta colpa di freud (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TUTTA COLPA DI FREUD

Titolo Originale: TUTTA COLPA DI FREUD

RegiaPaolo Genovese

InterpretiMarco Giallini, Anna Foglietta, Vittoria Puccini, Claudia Gerini, Vinicio Marchioni, Laura Adriani, Daniele Liotti, Alessandro Gassman, Edoardo Leo, Giulia Bevilacqua, Dario Bandiera, Maurizio Mattioli, Alessia Barela, Antonio Manzini, Paolo Calabresi

Durata: -
NazionalitàItalia 2014
Generecommedia
Al cinema nel Gennaio 2014

•  Altri film di Paolo Genovese

Trama del film Tutta colpa di freud

Dopo aver mescolato la realtà con la finzione in Una famiglia perfetta, Paolo Genovese va a scomodare il padre della psicanalisi in Tutta colpa di Freud, storia di un padre alle prese con tre figli decisamente particolari. E' la storia di un analista alle prese con tre casi disperati: una libraia che si innamora di un ladro di libri; una gay che decide di diventare etero; e una diciottenne che perde la testa per un cinquantenne. Ma il vero caso disperato sarà quello del povero analista, se calcolate che le tre pazienti sono le sue tre adorate figlie.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,07 / 10 (54 voti)6,07Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Tutta colpa di freud, 54 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Paolo70  @  07/10/2019 21:17:55
   6½ / 10
Commedia simpatica. Bravo Giallini. Discreta la regia. Poteva essere migliore. Alcune scene risultano banali e la commedia è comunque prevedibile.

Burdie  @  20/01/2017 20:29:44
   6 / 10
....sufficiente dai!

sweetyy  @  08/01/2017 21:47:01
   4½ / 10
Insopportabile .

Crabbe  @  10/12/2016 17:18:04
   5 / 10
Commedia banale di Genovese, superficiale da tutti i punti di vista.

Strix  @  08/11/2016 00:07:36
   6½ / 10
Discreta commedia che fa il suo dovere. Forse un po' lunghetta, ma va bene, viste le diverse trame. Banalotta in alcuni punti, belli i siparietti comici in particolare quelli che riguardano il personaggio di Giallini.

Interista90  @  25/04/2016 21:01:35
   8 / 10
Commedia molto gradevole...ideale per passare una serata spensierata e divertente.
Bravissima Vittoria Puccini, che come al solito non delude.
Una sera che avete voglia di rilassarvi guardatevi questo film.

fabio57  @  21/03/2016 13:24:39
   6 / 10
Commedia leggerina, con un cast così prestigioso si poteva fare di meglio

freddy71  @  16/01/2016 12:55:54
   6 / 10
film secondo me appena sufficiente.....l'izizio sembra promettere bene-...poi si perde

alescar84  @  15/06/2015 09:08:30
   7 / 10
Commedia godibile dall'epilogo scontato. Niente di impressionante ma con la sua vivacità e leggerezza, si lascia guardare facilmente.

leonida94  @  10/01/2015 12:18:43
   5 / 10
Questo film non mi ha per nulla entusiasmato, ma forse sarà io che non riesco proprio a godere del cinema di Genovese (e delle sue sceneggiature).
Sebbene i personaggi siano convincenti la storia in sé manca di mordete. Troppo spesso si gioca su una facile comicità, banale e scontata, che forza un po' troppo alcune scene.
Di fatto a fine film rimane poco o nulla allo spettatore, neanche tante risate.
Ha comunque il pregio di non annoiare troppo e di risultare simpatico in qualche rara occasione. Il finale da solo abbassa di un punto il voto!

calso  @  06/01/2015 20:45:12
   6 / 10
Sono appassionato di Giallini che è sempre eccezionale secondo me ...purtroppo per lui, a livello cinematografico è nato in Italia, e quindi non potrà mai recitare ruoli in grossi film...la storia è molto simpatica...un padre alle prese con le tre figlie che vivono realtà completamente diverse e lui riesce a mantenerle in qualche modo unite ed a consigliarle...

bennx90  @  25/12/2014 19:48:16
   7 / 10
Non sarà un filmone,anzi...ma a me è piaciuto davvero molto! Commedia italiana sentimentale allegra e fine.a me ha trasmesso qualcosa nonostante certe scene siano smielate oltremodo.io lo consiglio!

Niko.g  @  22/12/2014 12:28:07
   4 / 10
Una trama con troppa carne al fuoco, dove spicca un credibile Giallini, che regala anche qualche bel siparietto con Gassman.
Pur mantenendo il tono della commedia leggera in stile "Immaturi", si esagera con le forzature e si cade spesso nella banalizzazione.
Moralmente ripugnante il messaggio che fa passare l'omosessualità come una "decisione di pancia", un'esperienza che si dovrebbe provare per capire se funziona.
Film da rispedire al mittente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 23/02/2015 17.02.18
Visualizza / Rispondi al commento
Javier81  @  18/12/2014 11:15:31
   4½ / 10
Benchè talvolta simpatico, non mi è piaciuto. E' la tipica commediucola mediocre italiana, anzi romana. La superficiale pochezza del tutto è sottolineata dalla prova degli attori che, seppur discreta, sembrano spesso alzare i toni per enfatizzare trovate e scene di poco spessore e talvolta assurde. Si salva poco, forse il brevissimo intermezzo lesbo di manhattan, merito dei colori di New York, e la bellezza delle attrici, soprattutto la più giovane. Bello e furbo fare soldi così al botteghino..

werther  @  08/12/2014 14:49:21
   6½ / 10
Commedia sull'amore che racconta le vicende di un padre analista alle prese con le stranezze amorose delle sue tre figlie. Si ride poco ma intrattiene bene grazie a una trama ben congegnata e non banale. Il finale non è troppo scontato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  30/11/2014 10:43:18
   5 / 10
Arrivare nel 2014 a proporre un film che si ispira al cinema di Woody Allen, uno che tranne rare eccezioni ha perso la sua vena creativa da almeno 20 anni, la dice lunga sulla furbizia e lungimiranza di certi "autori" italiani.

Tutta colpa di Freud è un film scialbo, noiosetto e abbastanza pretenzioso, capace di raccontare le vicissitudini amorose dei protagonisti in modo esclusivo puntando su personaggi bidimensionali con attori spesso insopportabiili.
Un pò come Hanna e le sue sorelle, Genovesi ci racconta le vicissitudini di queste tre sorelle introducendo il personaggio del padre psicanalista che sarebbe dovuto essere il fulcro del film ed invece resta solo a raccogliere le confessioni delle tre figlie di papà, straviziate, che pensano solo a cazzeggiare in storie impossibili.

Altra nota dolente è il discorso sull'omosessualità. E' mai possibile che mentre in tutto il mondo si approvano i matrimoni gay, in Italia non siamo capaci di capire la distinzione che c'è tra omosessualità e bisessualità? Certo se ci si mettono anche i film a confondere l'idea ad una popolazione di per sè abbastanza ottusa sull'argomento, non facciamo un servizio alla causa.
Il personaggio presentato come lesbica che dopo tante delusioni amorose passa al pisello senza problemi, rende l'idea che la la sessualità sia una scelta e la si cambi come un vestito MA PER FAVORE!

Unica nota positiva sono le storie di Gassman e della Puccini.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  29/11/2014 20:53:28
   5 / 10
Mah, a me non mi ha convinto per niente...

maxi82  @  14/10/2014 17:21:01
   5½ / 10
Qualche storia veritiera originale nel giorno d'oggi,altre inverosimile...niente di particolare nonostante sono un fans di marco giallini

wicker  @  23/08/2014 10:53:46
   6 / 10
Niente di particolare .. a tratti noioso a tratti con un pò di brio ma
le commedie francesi ad esempio sono tutta un'altra cosa .
Attori bravini,ok,ma situazioni decisamente paradossali .
per quel poco che ne so io l'amore è già più complicato in rapporti ben più semplici..
se poi ti piace incasinarti la vita puoi sempre fare como loro!

topsecret  @  26/07/2014 12:00:51
   6½ / 10
Commedia corale che assolve degnamente al compito di mostrare la fragilità umana dell'amore miscelandola con tocchi di leggerezza, senza mai scadere nelle frivolezze e nella volgarità.
Un cast di interpreti ben assortiti e in spolvero contribuisce, grazie ad una regia senza macchie, alla riuscita della storia che forse in alcuni punti viene affrontata con un po' di retorica e qualche stereotipo ma nel complesso garantisce una visione soddisfacente e vivace.
Cinema italiano in ripresa?

Trixter  @  17/06/2014 10:10:16
   5½ / 10
Non è che mi abbia entusiasmato, anzi. Il film ha una durata eccessiva e sembra non decollare mai. Storielle semplici, politicamente corrette e buoniste, recitate con poca verve e sceneggiate in modo spento ed un pò scontato.
Il film non annoia, per carità, ma sinceramente non strappa risate e non diverte. Giallini, sia pur bravo, offre di meglio in ruoli più istrionici. Ovviamente, anche questo film è stato prodotto con soldi pubblici. Non se ne può più.

peppe87  @  17/06/2014 01:49:19
   6½ / 10
si ride specie con anna foglietta, il mitico giallini, anzi, er terribile, la parte lo sacrificava ad essere troppo serio purtroppo, merita ruoli degni della sua comicità che è unica un esempio io loro e lara con verdone

vale1984  @  05/06/2014 21:12:33
   6½ / 10
Carino, fa ridere il giusto e ha a suo modo una morale. Non è male per essere un film italiano.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  02/06/2014 12:08:29
   6 / 10
Commedia complessivamente carina, sebbene la durata sia eccessiva per la qualità della trama.
Buona prova del cast, divertenti soprattutto Giallini e Foglietta.
Film senza pretese.

debaser  @  31/05/2014 18:24:07
   4½ / 10
Film noioso a tratti imbarazzanti. Personaggi surreali ed antipatici, tre sorelle una piu' stordita dell'altra, i soliti cliche triti e ritriti, a parte Gassman l' unico che strappa qualche risata specialmente nei duetti con Giallini. Pellicola di una lunghezza infinita, senza pero' dire mai niente,con una trama di una pochezza mai vista. non vedi l'ora che finisca e dopo maledici il tempo perso per vedere una simile porcheria

the saint  @  27/05/2014 14:24:18
   6½ / 10
carino, anche se da Giallini mi aspettavo qualcosina di più!

alex25  @  25/05/2014 19:23:25
   5½ / 10
Film mediocre, mezzo voto in più per Giallini Marchioni e Gerini che comunque fanno il minimo necessario. Il resto bocciato di brutto. Mi rifiuto di credere che in Italia non ci siano attrici non dico brave, ma almeno credibili. Gassman poi...

TonyStark  @  20/05/2014 00:26:42
   6½ / 10
commedia con buoni spunti alternati a situazioni banali e ricche di cliché.
nel complesso un film sufficiente dato che riesce a non scadere nel noioso. bravi gli attori.

markos  @  19/05/2014 10:30:24
   7 / 10
Una piacevole sorpresa. Mi è piaciuto, un bravissimo Giallini a mio avviso, per tutta la durata del film non mi sono mai annoiato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/05/2014 12:18:20
   5 / 10
Genovese nel complesso non mi ha mai entusiasmato se analizzo tutta la sua carriera cinematografica, tuttavia quello che può essere un film di svolta e ben riuscito come Una famiglia perfetta, purtroppo passato in sordina al botteghino, faceva presagire ad un cambiamento radicale che Tutta colpa di Freud conferma da una parte ma nel risultato molto meno soddisfacente rispetto al suo film precedente. Il suo ultimo lavoro si barcamena fra buone intuizioni e situazioni divertenti che coinvolgono quasi sempre il personaggio della Foglietta, ma per resto mi è apparso piatto e scontato, malgrado la presenza di buoni attori. Diciamo che fare una commedia molto lunga non è una qualità da poco e non è affatto facile mantenere un certo equilibrio e soprattutto scadere nel noioso. Con Una famiglia perfetta gli ingranaggi funzionavano a dovere, qui invece no. L'importante è provarci.

FurFante9  @  22/03/2014 12:27:51
   6 / 10
Film leggero con una trama non del tutto originale. Per una serata relax
P

andreuzzo  @  22/03/2014 00:24:32
   6 / 10
SOLITO film italiano, SOLITO compitino senza troppo impegno per prendere i soliti finanziamenti e fare quattro soldi.
SOLITA poca voglia di fare cinema di livello ma solo l'intenzione di tirare avanti senza eccellere...
che dire quasi SOLITO film italiano....della media italiana. Figlio e vittima di una meritocrazia ormai dimenticata.
Per fortuna che a volte che chi esce fuori e prepotentemente gente che fa il lavoro per cui ha studiato

Che dire...solita noia.
Tra il paradiso e l'inferno di peggio c'è solo il limbo almeno gli altri due una scelta l'hanno fatta.

Luni  @  09/03/2014 17:24:56
   4 / 10
Commedia all'italiana con molte aspettative e poche doti.
Giallini, di solito attore divertente e trascinante, imprigionato al centro di giovani, belle e incapaci attrici. Gasman salvato dall'interpretazione di uno dei suoi tipici "rassicuranti" ruoli.
Storie deboli, improbabili e a tratti buoniste.

marcogiannelli  @  26/02/2014 14:56:34
   5 / 10
della commedia non ha nulla, quantomeno la storia sembrerebbe interessante fino a diventare scontata
la Puccini mi fa venire il sangue....no non alla testa

domiello1963  @  18/02/2014 00:22:50
   5 / 10
Film molto,molto ruffiano dalla durata eccessiva.
LA storia d'amore tra la libraia e il sordo-muto è talmente politicamente corretto e infarcito di buoni sentimenti da risultare stomachevole.
Incredibile poi che la Fogliatta solo perchè la ragazza con cui stava la lascia decide di cambiare orientamento sessuale e da lesbica vuol diventare etero.
E come se la mia ragazza mi lasciasse e io per disperazione decido di diventare gay,ma per favore......

P.S.
Comunque va detto "Claudia Gerini è davvero un gran bella fi.. cioè donna"

Bibetta  @  13/02/2014 00:52:37
   7 / 10
Film piacevole, divertente e abbastanza romantico. Bella nel complesso l'interpretazione degli attori (in particolare lo psicologo); meno credibile la caratterizzazione della figlia gay (gli starnuti non mi hanno convinto).

7edo7  @  10/02/2014 12:10:05
   6½ / 10
Commedia senza pretese per una serata tranquilla.
In quest'ottica, gradevole.

foradeicopi  @  08/02/2014 10:34:29
   6½ / 10
Simpatico,un po ruffiano ma meglio della maggior parte delle commedie italiane degli ultimi tempi..da veder per passare un paio d'ore in relax.

Fortune  @  06/02/2014 08:34:24
   7 / 10
Commedia leggera e simpatica.Bravi gli attori.Intrighi amorosi con risvolti divertenti e fanno anche riflettere.Giusto per passare un paio d'ore di relax...

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  03/02/2014 20:48:31
   6 / 10
Film leggero con una trama non del tutto originale. Ha dalla sua che si segue con piacere e in diverse occasioni si sorride di gusto. Non rimarrà alla storia ma per una serata relax assolutamente consigliato....

gherycuper  @  03/02/2014 14:19:37
   6 / 10
Commedia tutto sommato piacevole, strappa qualche sorriso e qualche sbadiglio
ma nel complesso merita la sufficienza, in giro c'è di peggio. Incomprensibile la presenza di Mattioli...

harlan  @  03/02/2014 02:37:09
   7 / 10
una piacevole sorpresa.

film leggero, fresco, a tratti emozionante. riesce a strapparti più di qualche risata e grazie ad azzeccate scelte di location, riesce ad infondere un pò di allegria, trasmette infatti un aria primaverile, gioiosa e spensierata e visto che piove da una settimana, si è fatto apprezzare ancora di più
pur non disconstandosi di molto dai canoni delle recenti commedie italiane, comunque gradevoli, ha un qualcosa che cattura gli spettatori, identificabile secondo me nel fatto che ci si affeziona sin da subito ai protagonisti e si segue con interesse la vicenda e il giusto coinvolgimento.

marimito  @  02/02/2014 12:44:16
   6½ / 10
Non è un voto allo spessore del film, bensì alla sua capacità di avermi fatto sorridere dopo una giornata terribile.. bella la fotografia .. immagini di una Roma al massimo del suo splendore.. Sempre bravi Giallini e la Golino..
La sceneggiatura non è un capolavoro.. fin troppo prevedibile in certi passaggi, ma il cinema deve anche essere capace di leggerezza ed ecco il mio voto è a lei.. alla leggerezza..

Billibullo  @  01/02/2014 22:54:42
   7½ / 10
Veramente carino, bravi tutti gli attori, 2 ore passano che volano in allegria. Negli ultimi tempi le commedie italiane, hanno fatto un salto di qualità.Poi ogni commento dovrebbe finire con la domanda: lo rivedresti? risposta sicuramente. si.

annab  @  01/02/2014 14:16:32
   7½ / 10
Ma che film carino!!! Si ride e a me è scappata anche la lacrimuccia... Tra l'altro ambientato in posti magnifici, fa venire una gran voglia di andare a Roma. Mi è piaciuto tanto ed è piaciuto tanto anche alle amiche che erano con me e direi anche agli altri in sala... Ridevano tutti. Pulito e garbato... Lo consiglio

giannip62  @  30/01/2014 11:00:29
   6 / 10
esattamente come me lo aspettavo,un film per passare 2 ore al riparo dal freddo invernale,comunque ho visto di peggio. Bravo Giallini

Jumpy  @  29/01/2014 23:44:42
   5½ / 10
Vedendo qualche recensione piuttosto positiva e visto il tema portante, peraltro molto accattivante, pensavo, come altri, che, stavolta, non si trattasse della solita commedia idiota, anche perché Genovese, di tanto in tanto, qualcosa di veramente originale e interessante la tira fuori.

Giallini sprecato nel suo ruolo.
Le interpretazioni di Foglietta e Puccini mi son sembrate semplicemente imbarazzanti... delle brave dilettanti avrebbero fatto di meglio, un pelino sopra giusto la Gerini.
(ab)uso di musiche assordanti in diversi passaggi che, tra l'altro, non è neanche lentissimo... forse per svegliare chi si addormenta :P
Si esce dalla sala stonati dalla musica, annoiati dalla esagerata lunghezza.
La solita carrellata di luoghi comuni triti e ritriti sugli uomini (ma anche sulle donne): dalla libraia che si crede intellettuale, alla diciottenne montata.

dagon  @  28/01/2014 22:33:27
   5½ / 10
Ennesimo mesto tassello nel triste mosaico del cinema nostrano. Ensemble romantic comedy interminabile (2 ore....), piena di banalità su uomini e donne, prevedibile, con dialoghi e situazioni scontaterrime, recitazione delle 3 protagoniste femminili ai limiti dell'imbarazzo. Salvo giusto Giallini perchè nel mio inconscio ancora campa di rendita per il memorabile il Teribbile di "romanzo criminale"... e rivederlo con il freddo fa provare un moto di nostalgia per un prodotto che, seppur televisivo, dimostra che anche in Italia, se si volesse.....

Lavezzi78  @  27/01/2014 19:41:27
   7 / 10
A due settimana circa dalla visione dello straordinario film di Virzì, sono tornato a vedere un film italiano. Le aspettative erano alte, e il risultato fortunatamente non è stato affatto deludente. Giallini straordinario, così come tutto il resto del cast. Il film è ben scritto e recitato, perciò lo consiglio vivamente!

il ciakkatore  @  26/01/2014 23:03:41
   7 / 10
Prima parte un po' sottotono,poi invece migliora e fa sorridere,consigliato

laura90  @  26/01/2014 23:00:27
   8 / 10
Io l'ho trovata una delle più belle commedie sentimentali italiane che abbia mai visto. Belle le storie, bravi gli attori. Nel suo genere è sicuramente un film di spicco.

dkdk  @  26/01/2014 16:04:23
   7½ / 10
Finalmente una commedia italiana che ritorna a grandi buoni, anzi ottimi livelli.
Una storia raccontata e interpretata egregiamente, un ritratto della normalità, che molte volte se ben descritta può essere molto affascinante. Il film scorre molto bene e unisce momenti di buona comicità a momenti toccanti.
Ineccepibile il cast.
FILM DA VEDERE

simonssj  @  25/01/2014 13:57:06
   7½ / 10
il ritmo è perfetto, le interpretazioni non sempre all'altezza, la storia non originalissima e senza evidenti sussulti; ma è un cerchio che si apre e si chiude decisamente bene senza strafare, senza volgarità, alternando momenti divertenti ad altri anche intensi.
Per me da vedere, il cinema italiano se vuole ci sa fare senza allontanarsi mai troppo dai suoi canoni

Kerpen  @  25/01/2014 13:19:48
   4½ / 10
Che dire. Mi aspettavo una (finalmente) buona commedia italiana, frizzante e ben diretta. Invece mi ritrovo con un film molto lungo, discretamente noioso, e soprattutto estremamente poco credibile. Situazioni decisamente improbabili si ripetono nel tedio generale, fra didascaliche voci fuori campo e musica a palla nei pochi momenti salienti. Brava la Foglietta, dimenticabili le altre. Peccato per un Giallini un po' ai margini di un film che credevo e speravo l'avrebbe visto più protagonista. Gassman più che sufficiente, ma nel complesso il buon cast non salva un film come detto senza particolari spunti originali, né alcun momento di puro divertimento. Passate oltre.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1004613 commenti su 43482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net