cosa fare a denver quando sei morto regia di Gary Fleder USA 1995
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

cosa fare a denver quando sei morto (1995)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film COSA FARE A DENVER QUANDO SEI MORTO

Titolo Originale: THINGS TO DO IN DENVER WHEN YOU'RE DEAD

RegiaGary Fleder

InterpretiAndy Garcia, Christopher Walken, Gabrielle Anwar, Christopher Lloyd

Durata: h 1.35
NazionalitàUSA 1995
Generenoir
Al cinema nell'Agosto 1995

•  Altri film di Gary Fleder

Trama del film Cosa fare a denver quando sei morto

Jimmy detto the Saint è un ex gangster in piena crisi, gli affari della "Afterlife Advice" non vanno troppo bene. Così accetta di mettersi al servizio del padrino della città, che si fa chiamare "The Man with the Plan". Per poter portare a termine il lavoretto, recluta un gruppo di vecchi amici un po' attempati.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,00 / 10 (26 voti)7,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Cosa fare a denver quando sei morto, 26 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

StIwY  @  15/06/2020 12:06:20
   8 / 10
Una vera sorpresa. Un ottimo film, a partire dagli attoroni fino al canovaccio. Avvincente ed appassionante. Miscela commedia nera, mafia e noir perfettamente. Ingiustamente passato (quasi inosservato) da riscoprire decisamente.

VincVega  @  26/01/2018 18:47:35
   7½ / 10
Una di quelle pellicole che avrebbe meritato maggior fortuna, che sfrutta si il filone Pulp di Tarantino & Company, ma non è stata apprezzata a dovere. Un noir con stile e personalità proprie, forse esagerato in alcune situazioni, ma assolutamente godibile. Niente male i dialoghi, tra cui alcuni divertenti e taglienti. Infatti si ride, soprattutto quando c'è in scena "Bill Pronto Soccorso".
Eccellente cast, dove accanto ad un buon Andy Garcia, c'è un nutrito numero di bravi caratteristi, tutti a loro modo sfruttati a dovere.

Vlad Utosh  @  22/07/2015 20:50:20
   8 / 10
Buon noir/gangster capace di intrattenere a dovere, dal ritmo narrativo tutt'altro che sinusoidale.
Il cast è davvero ottimo e diversi personaggi lasciano il segno; Christopher Walken da vita a uno spietato villain da ricordare.
E bello vedere come i componenti della squadra affrontano, ognuno a suo modo, l'ineluttabile fine che li attende(ottimo Buscemi nel ruolo del killer).
Il finale apparentemente amaro contiene sorprese e spunti di riflessione; gli echi dei quattro personaggi sono destinati a durare nel tempo- in particolare Jimmy il Santo alla fine è quasi leggenda.
Come detto è un film dal ritmo costante, capace di alternare sapientemente momenti spassosi, riflessivi e drammatici.
Pellicola meritevole di almeno una visione.

Pashat97  @  29/04/2015 17:55:09
   7½ / 10
Buon film,storia carina,ottime ripresa e un cast eccezionale.Non capisco perchè il film non abbia avuto abbastanza fama,perchè,nel suo genere,risulta essere abbastanza avvincente!

genki91  @  19/11/2014 01:03:52
   7½ / 10
Battute da antologia per una storia surreale.
Follia allo stato puro, ma affascinante e coinvolgente.
Fra il noir e la commedia nera, non un vero e proprio noir, né una vera e propria commedia, dai tratti quasi grotteschi, ma mascherati da un velo d'eleganza che contorna il tutto.
Bello.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  28/09/2014 14:20:28
   6½ / 10
Discreto noir d'intrattenimento, divertente nei toni umoristici e spiazzante nelle improvvise esplosioni di violenza; peccato che negli sviluppi sia abbastanza convenzionale e che manchi di una caratterizzazione solida nei suoi personaggi.
Nel complesso risulta piuttosto gradevole (merito soprattutto degli attori, alcuni sfruttati bene, altri un po' sprecati) ma si poteva fare meglio.

Comunque carino.

DogDayAfternoon  @  13/09/2014 21:11:53
   7 / 10
C'è da dire che la migliore trovata di questo film è forse il titolo, infatti l'ho guardato solamente perché il titolo mi intrigava parecchio senza nemmeno sapere di cosa parlasse. Fortunatamente non avevo grandi aspettative, un film discreto con una storia che forse poteva essere resa più interessante e spettacolare anche se i colpi di scena e i momenti buoni sono più di uno. Ottima la prova degli attori e la caratterizzazione dei personaggi, in primis quello interpretato dal grandissimo Christopher Llloyd. Non capisco i paragoni con "Pulp Fiction", trattasi di due film totalmente diversi, non è né un pulp né un noir come scritto in scheda, ma un semplice gangster movie con atmosfere anni '90.

Meritevole.

deliver  @  16/08/2014 00:47:47
   8 / 10
Secondo me, assieme alle Iene di Tarantino e Blackout di Ferrara, questa pellicola e' una delle punte del pulp/noir degli anni 90 e che mai più ritornerà..
Finalmente lo hanno ristampato in dvd perché davvero non poteva mancare di essere nuovamente illuminato. Gran bella prova del cast, nulla da dire sul resto.
Forse i più puntigliosi potranno trovare qualche difetto (ma in fondo, quale film non ne ha ?) io l'ho trovato molto valido e pertanto lo consiglio.
Andy Garcia, qui, era ancora nel suo periodo d'oro..

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  19/10/2013 18:04:08
   6 / 10
Film che mixa generi diversi da guardare con spensieratezza.

JB488  @  05/08/2013 16:01:01
   6 / 10
zio Andy ai super minimi storici in un ridicolissimo ruolo ,qualche chiave originale un mezzo plagio a Tarantino ed il gioco è fatto,è simpatico se si guarda con leggerezza.

MonkeyIsland  @  14/06/2013 18:54:03
   7 / 10
Buon gangster movie in cui si ricordano nonostante sia stato un flop all'epoca gli ottimi Walken e Buscemi.
Garcia non male ma nella parte di gangster gentiluomo è veramente poco credibile..

Un film che andrebbe rivalutato..

Wen0m  @  02/06/2013 14:13:25
   7½ / 10
Definirlo il "Pulp Fiction dei poveri" sarebbe riduttivo: questo é sicuramente uno dei film del panorama indipendente americano che più mi ha divertito degli ultimi anni.
A dispetto di una storia di per se banale, il film riesce a risultare incisivo e intrattenere molto bene grazie a un mix esplosivo di situazioni grottesche, drammatiche e imprevedibili: trasmette quella sensazione per cui pensi che possa succedere qualunque cosa da un momento all'altro che ritrovi soltanto nei film di Tarantino.
Molto bravo Andy Garcia, perfettamente entrato nella parte, le pittoresche e selvagge atmosfere del Colorado fanno il resto.
Decisamente sottovalutato.

Goldust  @  22/05/2013 11:03:16
   6 / 10
Storia gangsteristica non proprio originale che miscela con poca grazia i toni della commedia grottesca con inserti di un romanticismo a tratti stucchevole, senza dimenticare certe vampate di violenza incontrollata che quasi sorprendono per modalità e tempistica. Anche se la regia è competente si sarebbe potuto fare di più. Andy Garcia pare un pò spaesato, anche perchè costretto ad utilizzare tecniche di "rimorchio" vecchie di cent'anni..

JOKER1926  @  06/05/2013 12:54:18
   6½ / 10
L'alone che circonda il film di Gary Fleder , "Cosa fare a Denver quando sei morto", vive in una determinata fattispecie vincolata al pulp.
Oltre i parametri stabiliti per quanto concerne la narrazione, insomma una storia caotica legata a vicende losche fra uomini appartenenti alla mala; vengono fuori, in modo del tutto consequenziale, personaggi "tarantiniani" personificati da attori tagliati per la parte.
Andy Garcia, ad esempio, è il Vincent Vega della situazione, l'attore richiama appieno John Travolta in "Pulp Fiction"; anche Gabrielle Anwar recita benissimo nella parte della donna del "santo", storia poetica e spezzata sul più bello…
"Cosa fare a Denver quando sei morto" offre il meglio nella prima parte del film, l'introduzione dei vari e stravaganti personaggi in scena è sicuramente molto buona. In linea di massima la sceneggiatura è bilanciata con la narrazione; gli eventi caricaturali riescono a farsi apprezzare grazie ad una logicità di sviluppo. Questo nella prima parte.
Nella seconda porzione di film le cose sembrano cambiare, e non di poco. La narrazione infatti subisce un evidentissimo appiattamento, rimane in piedi solo la sceneggiatura che detta, purtroppo, le regole della confusione. Gli eventi diventano esagerati e pure ripetitivi. Persino la poetica (ma sbriciolata) storia fra i due personaggi vive fasi rocambolesche ed estremamente ingrovigliate. Si giunge ad una chiusura abbastanza soporifera, la regia cerca l'impennata nel drammatico ma senza ottenere risultati buoni.
Quello di Fleder è un prodotto da vedere, ripropone atmosfere gangster con dinamismo e ironia oscura, fra pregi e difetti riesce a comunicare qualcosa al pubblico. Con più lucidità poteva venire fuori altro, ma questa è un'altra storia!

BlackNight90  @  04/03/2013 19:34:59
   8 / 10
Uno dei miei cult personali, un film che si differenzia dagli altri del genere soprattutto per il ruolo rilevante che assume la morte in esso (laddove in altri film essa era trascurata a discapito dell'azione, a volte perfino derisa), prima come causa scatenante delle azioni dei protagonisti, poi come presenza incombente che aleggia nell'aria verso la quale ognuno deve decidere se opporsi o no, poi come presenza in carne e ossa, sotto forma di un irreale omino di poche parole (Mr. Shh) dal viso pallido e scheletrico e dall'aspetto più che ordinario.
La storia è differente anche da quei film che hanno nella redenzione del protagonista il loro fine, il tono grottesco dato alla vicenda è delizioso e dialoghi tarantiniani, ma meno prolissi, non fanno che esaltarlo; gli attori poi, da un Walken veramente figlio di pùttana a un Llyod con cui è facile empatizzare lo rendono un film assolutamente da riscoprire.

maitton  @  28/01/2013 10:41:22
   7 / 10
ecco un film a me sconosciuto e che ho scoperto davvero con piacere.
fatte le dovute proporzioni, c'e' da dire che per alcuni dialoghi e situazioni grottesche sembra quasi un mix tra le iene e pulp fiction, con uno stile narrativo che a tratti mi ha rimandato addirittura a casino' di scorsese.
trama lineare, ma mai piatta, ritmi sempre alti e caratterizzazione perfetta di tutti i personaggi, cosa che assume ancora piu'valore vista la durata insolitamente esigua rispetto ai film di questo genere.
il film ha una sua anima e trasmette comunque belle sensazioni nonostante la drammaticita' degli eventi.
splendido walken, ottimo garcia.

non un capolavoro ma e'un film che merita e che, come ha gia' detto qualcuno, andrebbe decisamente rivalutato.

BlueBlaster  @  30/08/2012 02:23:03
   6 / 10
Un mix di generi riuscito solo in parte, cioè la prima...ottimo cast ed alcune parti macabramente divertenti.

guidox  @  29/04/2011 19:19:51
   7½ / 10
grottesco, surreale e suggestivo.
paga l'uscita quasi contemporanea di Pulp Fiction che lo oscura totalmente nel confronto e che quindi lo relega in seconda fila, ma il prodotto finale è validissimo, sia come intreccio sia come interpretazioni...e gli attori in questione non hanno bisogno di presentazioni.
da rivalutare assolutamente.

chem84  @  17/04/2010 15:43:09
   8 / 10
Un buon consiglio davvero, per una storia tutto sommato semplice, ma intrigante.
Lo scetticismo che avevo all'inizio per il ruolo di Andy Garcia ben presto è svanito, lasciando spazio alla positiva ammirazione. E C.Walken poi si conferma ancora una volta idolo incontrastato...Senza contare oltretutto alcune scene decisamente memorabili...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Film ingiustamente snobbato e sottovalutato

Cardablasco  @  28/01/2010 11:37:45
   7½ / 10
Bel film,dialoghi alla Tarantino, atmosfera di delirio puro per un cast d'eccezione.

sweetyy  @  21/03/2009 18:00:52
   6½ / 10
Non male ma lo reputo il classico gangster movie da intrattenimento, sicuramente ho visto di meglio.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  12/12/2008 21:21:58
   8 / 10
Un noir decisamente da vedere. Una trama ben scritta che coinvolge lo spettatore e lo proietta in una Denver piena di conflitti, di violenza e di scelte difficili da affrontare. Il protagonista è un personaggio complesso che viene ritratto in un momento decisivo per la sua esistenza ed è interpretato da uno straordinario Andy Garcia. Ben caraterizzati anche gli altri personaggi; grottesca e magistrale la figura di Walken, quasi comica quella di Buscemi. Un film imperdibile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  15/12/2007 11:49:48
   7½ / 10
non è pulp fiction e nemmeno le iene, ma è ugualmente molto bello e, logicamente, se paragonato a 2 tali capolavori (quasi) ogni film ne esce ridimensionato.
'cosa fare a denver quando sei morto' invece vale, perchè pur nel genere di tarantino riesce ad essere originale e poco derivativo, oltre ad avere dei dialoghi assolutamente grandiosi in lingua originale, con largo uso di assonanze e del termine 'boatdrink'.
cast in grande forma e personaggi ben caratterizzati, valida la sceneggiatura... non riesco assolutamente a capire come si possa dare un voto inferiore al 6 a questo film.

Oblivisca  @  14/12/2006 11:03:16
   5 / 10
Cast spettacolare. Basta. Un ottimo film per capire come sprecare un cast del genere. Nonostante garcia, walken, una bellissima e sensuale Gabrielle Anwar e un buscemi a cui hanno dato una parte che poteva recitare anche un bambino ( dice una parola in tutto il film), la trama è sempre quella del sbagli- paghi, con poche, troppo poche differenze. Lento, non decolla, si salva solo per il cast.

fio81  @  23/08/2006 22:57:57
   4 / 10
Trama avvincente, ambientazione buona, cast eccellente. Un potenzionale per un film eccellente, peccato che non decolli mai. La figura del protagonista dovrebbe essere il traino del film, ma Andy Garcia potrebbe essere un assicuratore, un pescivendolo o un uomo d'affari, insomma tutto tranne un gangster. In tutto terrei una ventina di minuti di film, per il resto lo si dovrebbe buttare e rifare.

KANE  @  16/09/2005 15:49:31
   8 / 10
bel film!
ambientato in una denver spietata è la storia di un uomo conteso dal "lavoro", gli amici, la sua donna, tra il dovere ed il piacere... non dico altro per non rovinare la sorpresa di vedere un buon film con un ottimo cast Andy Garcia, Christopher Walken, Christopher Lloyd sono solo i più noti, tutto il cast è pieno di buoni attori, in particolare steve buscemi che offre una chicca nel interpretare "mr. sh sh"!!
non dò un voto più alto solo perchè effettivamente poteva essere diretto con più attenzione, alla fine del film sei convinto che ci siano stati molti tagli (non parlo di censura) che rendono la trama " ad intermittenza".
rimane cmq un ottimo film!!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
amici per casoanimale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or diebanel e adamacuckoocult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torre
 NEW
deadpool & wolverineeileenel paraisoera mio figlio (2024)fantastic machinefederer: gli ultimi dodici giornifly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortaligli indesiderabili (2023)glory hole
 NEW
here after - l'aldila'
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureindagine su una storia d'amoreinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'imperol'invenzione di noi duelonglegsl'ultima vendettamadame lunamade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomatrimonio con sorpresa (2024)
 NEW
mavka e la foresta incantatame contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablancanon riattaccare
 NEW
persona non grata (2024)prima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurrotwistersun messicano sulla luna
 NEW
un oggi alla voltaun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052590 commenti su 50961 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

AYKAMA' ROSA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

ON THE JOB: THE MISSING 8
Locandina del film ON THE JOB: THE MISSING 8 Regia: Erik Matti
Interpreti: John Arcilla, Dennis Trillo, Dante Rivero, Joel Torre, Christopher De Leon, William Martinez, Lotlot De Leon, Ina Feleo, Ricky Davao, Vandolph, Isabelle De Leon, Rayver Cruz, Soliman Cruz, Andrea Brillantes
Genere: poliziesco

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


LA ZONA D'INTERESSE
Locandina del film LA ZONA D'INTERESSE Regia: Jonathan Glazer
Interpreti: Christian Friedel, Sandra Hüller, Medusa Knopf, Daniel Holzberg, Ralph Herforth, Maximilian Beck, Sascha Maaz, Wolfgang Lampl, Johann Karthaus, Freya Kreutzkam, Lilli Falk, Nele Ahrensmeier, Stephanie Petrowitz, Marie Rosa Tietjen, Ralf Zillmann, Imogen Kogge, Zuzanna Kobiela, Julia Polaczek, Luis Noah Witte, Christopher Manavi, Kalman Wilson, Martyna Poznanski, Anastazja Drobniak, Cecylia Pekala, Andrey Isaev
Genere: drammatico

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

MARILYN HA GLI OCCHI NERI
Locandina del film MARILYN HA GLI OCCHI NERI Regia: Simone Godano
Interpreti: Miriam Leone, Stefano Accorsi, Thomas Trabacchi, Mario Pirrello, Orietta Notari, Marco Messeri, Andrea Di Casa, Valentina Oteri, Ariella Reggio, Astrid Meloni, Giulia Patrignani, Vanessa Compagnucci, Lucio Patané, Agnese Brighittini
Genere: commedia

Recensione a cura di Severino Faccin

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net