storia d'inverno regia di Akiva Goldsman USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

storia d'inverno (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film STORIA D'INVERNO

Titolo Originale: WINTER'S TALE

RegiaAkiva Goldsman

InterpretiColin Farrell, Jessica Brown Findlay, Jennifer Connelly, Russell Crowe, William Hurt, Eva Marie Saint, Matt Bomer, Will Smith

Durata: h 1.35
NazionalitàUSA 2014
Generefantastico
Tratto dal libro "Storia d'inverno" di Mark Helprin
Al cinema nel Febbraio 2014

•  Altri film di Akiva Goldsman

Trama del film Storia d'inverno

L'adattamento cinematografico del romanzo di Mark Helprin, ambientato nel diciannovesimo secolo e al giorno d'oggi a Manhattan. La storia è incentrata su un ladro (Farrell) che entra nella villa di una donna per derubarla, ma finisce per innamorarsene prima che lei muoia. Molti anni dopo, scopre il dono della reincarnazione, e diventa determinato a portarla di nuovo in vita.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,63 / 10 (24 voti)5,63Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Storia d'inverno, 24 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Jumpy  @  07/01/2024 13:04:03
   5 / 10
A Natale può capitare anche di vedere cose del genere...
Tecnicamente non è male per effetti speciali, fotografia ed ambientazioni, il cast (sprecato) è di altissimo livello, da Jennifer Connelly a Russel Crowe passando oer William Hurt.
E mi meraviglia come, attori di questo spessore si siano prestati a questa roba.
Confuso e disorganizzato, in certi passaggi non sembra neanche di vedere un film,ma degli episodi a tema romantico/fantasy attaccati tra loro. Lo scivolare verso l'eccessivo sentimentalismo lo fa diventare talmente sdolcinato da sembrare parodia di se stesso.

Wilding  @  15/02/2022 20:54:48
   5½ / 10
Favoletta così così, sdolcinata e confusa, tipo "tanto fumo e poco arrosto", tanti sbadigli e molto sonno!!

biagio82  @  17/12/2018 18:45:10
   7½ / 10
questo film è stata una sorpresa, costretto a vederlo dalla mia ragazza, pensavo di trovarmi davanti all'ennesimo "love story" con uno degli innamorati che sarebbe dovuto morire per far piangere facile le fanciulle che assistono al film, e sebbene in parte sia così, devo ammettere che lo spiccato elemento fantastico e la soluzione finale hanno reso la visione piacevole, di fatti il film parla di molte sfaccettature della vita, non solo il lato amoroso, ma l'importanza dei legami che stringiamo in vita, dei fallimenti e dalle delusioni che ci fanno dubitare di noi stessi e del mondo, ma anche dell'importanza non perdere la speranza perchè nel nostro piccolo, forse, non riusciremo a salvare tutte le persone a cui teniamo, ma possiamo comunque migliore la vita di qualcuno ed questa convinzione che dovremmo vivere le nostre vite.
morale davvero poco mainstream, e meno da grande pubblico ma da me molto apprezzata perchè meno banale.
belli gli effetti speciali e la fotografia fredda, che ben si adatta alla storia e fa risaltare sopratutto le location nevose del film e ottime le interpretazioni dei protagonisti, sopratutto Russell Crowe, che ha un ruolo davvero difficile, simpatica anche la particina di will smith che si vede poco, ma domina la scena.
che dire film non banale, che merita sicuramente una visione.

mauro84  @  22/12/2016 21:09:00
   7 / 10
Grazie al periodo, a poco dal Natale eccomi, a veder un film, o meglio quello che sembra: mi ritrovo a seguire e a vedere una bellissima fiaba, moderna, ambientata a Londra e in un mondo immaginario. Una storia di bene e male, di inferno e paradiso. Tutto ha un suo fascino e tutto ben curato, particolare e meritevole.
Le illogicità delle cose è da prender in considerazioni ma sono ben disegnate e concepite. Davvero particolare la storia che ne deriva, molto romantica, una bellissima coppia. Una Fiaba davvero originale per gustarci il Natale!!

Colin Farrel, prova magistrale.

Se ci mettiamo 2 bellezze e belle attrici..
Jessica Brown Findlay, una semplice attrice, la reputavo prima, qua è nata una nuova regina, lei al centro, davvero bella e solare... gioiello indiscusso!
(sia quando recita da giovane sia quando diventa vecchia^)
Jennifer Connley, l'attrice corvina. Davvero piacevole la sua presenza.

Russel Crow, interpretazione magistrale, top attore, sebbene il suo ruolo, scelto, è impegnativo.
Will Smith, ci sa fare ovunque, meritevole presenza!

Il regista firma il suo film, mette sul grande schermo una storia, davvero fantastica ed unica nel suo genere. La Fiaba perfetta, che trascina, che prende, che si fa amare. Una bellissima storia romantica, una bellissima Fiaba moderna. Complimenti per aver estratto da un libro un grande film.

Bel film meritevole di visione, sta Fiaba insegna davvero tanto, se ben ascoltata e seguita...pure noi adulti abbiamo bisogno di Fiabe!! Consigliato!!

Elwing77  @  31/10/2016 20:54:30
   6½ / 10
Una fiaba di cui, nel complesso, si possono accettare alcune illogicità.

unpoeta67  @  10/03/2015 19:17:57
   6½ / 10
se visto con gli occhi del bambino che ascoltava la fiaba immaginando direi che il voto può essere di gran lunga + alto.
di fatto molte persone hanno subito perso o mai vissuto l'incanto, dunque come può appartenere a tanti questo film?
comprendo alcuni voti, ne comprendo altri.
non amo Farrell , attore che non mi ha mai convinto in nessun ruolo a memoria, anzi probabilmente lo ritengo poco credibile ed inadatto a questa fiaba. Per questo tolgo un punto al film . fotografia da 10, interpretazione della Findlay da 10, molti dialoghi da 10 . will Smith inutile , alcuni buchi nella sceneggiatura da 4 .
resta inteso che la mia capacità d'immaginazione ha superato le fasi non credibili.

Benfas  @  18/01/2015 12:12:58
   6 / 10
Il film ha una trama accattivante ma risulta a tratti molto noioso, amando l'inverno ho trovato bellissime la scenografia ma il ritmo è troppo lento, probabilmente è proprio lui, il protagonista che non riesce a donarmi quelle emozioni che un film del genere dovrebbe trasmettere, dopo tutto siamo di fronte a Collin Farrel quindi c'era d'aspettarselo.
La sufficienza che gli ho dato è legata maggiormente al finale che, se non vi siete profondamente addormentati, è emozionante.
Poteva essere un film di gran lunga migliore, probabilmente la scelta di affidare le chiavi della regia a Goldsman non è stata azzeccata, dopo tutto da uno sceneggiatore che ha rovinato diversi film tratti da romanzi non è che poteva nascere una perla cinematografica dandogli in mano una cinepresa!

werther  @  02/01/2015 09:22:06
   6 / 10
Un film fantastico sentimentale, improntato sull'esistenza del bene e del male e che ci da una spiegazione di come avvengono i miracoli. Adatto a chi piace sognare e a chi piace credere che qualcosa come il destino esista.

Charlie Firpo  @  12/10/2014 09:41:49
   6 / 10
Come abbia fatto sto' regista ad avere un cast stellare rimane un mistero, i due premi oscar di A beautiful mind + Colin Farrell + William Hurt + Will Smith quest' ultimo ridicolo nel ruolo di Lucifero, ma il problema principale è lo scarso interesse che genera il film durante la visione per non parlare del bambinesco cavallo alato, una sorta di Artax che quando lo cavalchi magicamente come la Red Bull ti mette le ali.

Anche la trama ha incongruenze non da poco specie nel finale, dopo 100 anni una serra di vetro con un materasso alla buona buttato a terra... secondo il regista si conserva quasi tutto come il primo giorno ? e il nostro eroe alias Colin Farrell con una pettinatura che sembra uno con un gatto morto in testa cosa ne vogliamo dire ? tanto per capirci peggio dei capelli biondo platino da vamp sfoggiati in Alexander.

Il film sarebbe stato anche buono come idea, ma se fosse stato girato da un' altro regista, comunque sia la sufficienza se la merita, il cast però risulta essere in gran parte sprecato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  28/07/2014 17:46:59
   3½ / 10
Polpettone assurdamente noioso al limite del ridicolo.
Un cast di bravi attori che offrono quasi il loro peggio.
Dialoghi imbarazzanti ed irritanti.
Ho faticato ad arrivare alla fine della visione.

Trixter  @  11/07/2014 09:49:35
   6½ / 10
E' certo che Goldsman cerchi di strappare lacrime a tutti i costi attraverso questo racconto d'amore oltre il tempo e ben oltre la fantasia. Storia d'Inverno mi è piaciuto, intrattenendomi a dovere per circa due ore, tra paesaggi innevati, cavalli alati, sentimenti fragorosi, bei costumi ed una caratterizzazione dei personaggi che, seppur non eccelsa, è parsa funzionale alla narrazione.
Bene Crowe, passabile Farrell, ottima la giovane Findlay, immersi in una storia toccante e, a tratti, appassionante. Insomma, il film si è rivelato un buon passatempo; non certo un capolavoro che permarrà negli annali hollywoodiani, ma pur sempre una love story un pò ruffiana ma gradevole.

Alex22g  @  30/06/2014 20:35:21
   10 / 10
Media voti davvero inaccettabile per quesllo che è oggettivamente un'ottimo film. Personalmente non amo i film romantici, a meno che non si distinguano dalla massa come in questo caso e diventino funzionali ad una storia più grande e/o interessante. In più il tocco Fantasy rende ancora più piacevole il tutto. L'unica nota dolente imho è la piccola parte affidata al grande Will Smith che sinceramente non ha reso giustizia al grande attore che è. A parte questo sono rimasto davvero soddisfatto dalla visione e mi aspettavo decisamente di peggio dopo aver letto alcuni pareri qua nel sito. Voto oggettivo 7,5 ma do 10 per alzare questa ingiusta media

Darksyders77  @  15/05/2014 02:16:48
   8 / 10
Leggendo la trama,il genere che seguiva,quindi la fantasia,il surreale,l'impossibile, c'e poco da aggiungere al mio giudizio.Bel film per grandi e piccini,anche se confesso che quando il nostro "Gladiatore" si infuria...è inquietante davvero...Ottimo Farrel,impeccabile Crowe,forse Smith un po' sprecato e poco credibile.Bella storia d'amore,nonchè il messaggio finale che la pellicola vuole dare,molto chiaramente- Se non amate il fantasy,non guardate il film,non è un film di guerra,non è azione,non è un horror,lo valutereste in maniera non appropriata..queste ultime mie parole son rivolte ai "grandi critici" di cinema presenti su questo forum; quelli che vanno a vedere Belle e Sebastien,poi lamentano che cè poco splatter,e danno voti bassi a pellicole che molte volte,hanno meritato la visione ed hanno saputo emozionare,anche se solo per qualche ora.Scusate l'alterco,ma è da monito per qualcuno.

Mik_94  @  04/05/2014 09:59:55
   6½ / 10
L'ho appena finito di vedere, e una cosa posso dirla? Fossero tutti così i film brutti. Una fiaba in pieno stile, per tutti coloro che hanno fede, cuore, fantasia. Una storia con un suo particolare simbolismo e un suo particolare messaggio, piena di cavalli volanti, stelle, grandi miracoli. Basta crederci. E, per quelle due ore, c'ho creduto.

Jim17  @  28/03/2014 12:42:30
   7 / 10
Storia d'inverno lusinga con il suo gran cast ed il titolo misteriosamente interessante ,tuttavia si perde nel corso della vicenda in banalissimi e grossolani errori cinematografici di copione a dir poco surreale. Il film merita sicuramente il 6.5 per le eccezionali ambientazioni in cui si svolge , soprattutto la sconvolgente ricostruzione dei palazzi e vicoli del diciannovesimo secolo dei dintorni dell'attuale Manhattan. Attori mediamente bravi , Colin Farrel in primis per poi passare al suo antagonista, interpretato magistralmente da Russel Crowe; l'unico attore che non convince per niente, per il ruolo cui è stato affidato, è Will Smith , il quale non riesce nemmeno per un secondo a convincerci di essere verosimilmente Lucifero. Concludendo assegno mezzo voto in più per la media bassa di questo film che è sicuramente confezionato male nella vicenda ma che , tuttavia, riesce ad emozionarci a tratti ,merito della struggente storia amorosa.

horror83  @  11/03/2014 09:41:50
   5 / 10
L'ho guardato con basse aspettative perché già dal trailer non mi aveva entusiasmata. Dal lato tecnico penso che sia fatto bene, es. hanno ricostruito bene il periodo della fine dell'800, è tutto molto curato nei costumi e nelle ambientazioni, l'atmosfera fiabesca l'ho trovata discreta, mi è piaciuto molto il cavallo bianco alato, e anche l'indiano d'america che ha cresciuto il protagonista (interpretato da un bello e bravo Farrell), insegnandogli le storie sugli spiriti del suo popolo. L'incontro tra lui (Farrell) e la ragazza coi capelli rossi l'ho trovato carino, e c'è pure il cattivone di turno (Russell Crowe) che è una specie di demone. MA la storia l'ho trovata a tratti ridicola.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

No veramente, una cavolata. Mi meraviglio come Russell Crowe si sia prestato per questa cavolata. Aveva bisogno di soldi? Di solito lui fa dei bei film (ora non li ho visti tutti, ma di quelli che ho visto ne ha fatti di belli).
No veramente, si salvano solo le ambientazioni ma per il resto non ci siamo proprio! All'inizio era anche partito bene ma da metà film è diventato una cavolata.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

dibinho  @  27/02/2014 09:47:41
   5 / 10
Tra il 4 e il 5 assorbirmi questo film al cinema.. certi punti del film noioso e banale..

marimito  @  19/02/2014 20:59:41
   4½ / 10
Non mi piace il genere, a ciò si aggiunge un Colin Farrell più bello da vedere che da sentire e un Russell Crewe nella versione del cattivo poco credibile; sicuramente i dialoghi ed in genere la sceneggiatura non meritano lodi.. Comunque salvo un bel messaggio finale che consola il cuore.

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  18/02/2014 15:54:45
   4 / 10
E' stato un progetto che e' passato di mano in mano senza prendere forma.
Pure Martin Scorsese era considerato come main director di questo adattamento cinematografico del romanzo di Mark Helprin.

Invece ci ritroviamo con Akiva Goldsman,che ha partorito piu' sceneggiature spazzatura di chiunque altro,pronto a prendere le redini e condurre Storia D'Inverno verso l'oblio piu' oscuro.

Una mala gestione di ogni sequenza,densa di una superficialita' sfiancante,incollate con lo scotch con un montaggio frammentato e inconcludente.Il terreno narrativo lo si distrugge con una rimozione netta delle parti piu' convincenti del libro(quelle piu' introspettive volte a farci conoscere di piu' i personaggi),per far prevalere il lato zuccheroso della relazione d'amore senza tempo.
Colin Farrell non regge il ruolo da protagonista,si sbilancia in facili smorfie addolorate per riuscire a bucare lo schermo,invano.
I luciferini Russell Crowe e Will Smith mettono in ridicolo la loro carriera,ed e' meglio se cerco di rimuovere dalla mente questa loro prova attoriale di discutibile fattura.
Non ho mai visto Jennifer Connelly in una parte cosi' inutile,senza mordente e carisma in tutta la mia vita.
Salvo l'unica e candida Jessica Brown Findlay,che di strada ancora ne deve fare siamo ancora agli inizi della sua scalata al successo.

I 70 milioni di dollari di budget sono sfruttati senza precisi scopi.Un campionario quasi infinito di effetti digitali malriusciti nel 2014 non e'assoulutamente accettabile.

Riesco a salvare per il rotto della cuffia la fotografia avvolgente di Caleb Deschanel,che da un tocco di classe salvifico ad una messa in scena disastrosa.

Non ci siamo.Un generoso 4 ti va anche bene Mr.Goldsman.

natibella  @  17/02/2014 22:46:36
   2 / 10
Film incommentabile. Sto ancora cercando di trovare un filo logico o una giustificazione alla trama

Gherez  @  15/02/2014 11:27:40
   2½ / 10
Come gli altri vittime del giorno di San Valentino anche io ho optato per questo film cercando di far felice la mia ragazza e sperando al contempo di vedere qualcosa che mi prendesse. Purtroppo siamo invece in un girone dantesco mai descritto, quello dei melensi senza senso, dove si cerca di voler essere profondi e sentimentali scendendo invece nel patetico assoluto. Farrell cerca di dare un tono ad un personaggio nato per essere piatto, è eroe destinato ad essere protagonista ma senza averne la caratura, mentre vedere un Russell Crowe che mi passa da gladiatore figo a demone sfigurato con tic per cercare di dargli uno spessore è stato per me ancora più penoso del film. Magari non interessa ma alla mia ragazza pure non è piaciuto al che la dice lunga sulla bruttezza della pellicola. Arrivo a 2 1/2 perché se avete una ragazzina di 10 anni che vuole vedere una favole trai dello bella addormentata nel bosco forse e dico FORSE gli piace!!!

tomarelpelo  @  15/02/2014 01:57:22
   4 / 10
Sono appena tornata dal cinema, ma non potevo andare a letto senza informare!
Il film è brutto...banale patetico...
Vuole essere commuovente e non ci riesce.
Ci sono frasi sull' amore stupide!
No lo consiglio!
All' uscita dal cinema tutti gli spettatori dicevano questa cosa!

BrundleFly  @  14/02/2014 12:55:05
   4½ / 10
Un totale delusione. Nonostante non apprezzi particolarmente i film romantici, come il collega qui sotto mi è toccato accompagnare la ragazza al cinema.
A parte una buona fotografia, non riesco a conferire altri pregi alla pellicola di Goldsman, che firma la sua peggior sceneggiatura dai tempi di "Batman & Robin".
Russel Crowe gigioneggia come non mai e Colin Farrell ha la stessa espressione da ebete per tutto il film. Tra tutti si salva giusto la Findlay.
Se siete degli inguaribili romantici a cui piacciono gli "angioletti" e i cavalli alati allora è il film che fa per voi nel giorno della festa degli innamorati, altrimenti evitatelo tranquillamente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Sbrillo  @  14/02/2014 02:39:04
   6 / 10
Andato al cinema per far contento la ragazza......che dire?????

Le note positive:
- I paesaggi innevati e la fredda fotografia sono ok...
- Promosso il cast: un credibile Farrell si oppone ad un ottimo Crowe nell' inedita parte del cattivo.....Bellissima e promossa anche la Findlay... invece il "cameo" di Will Smith nella parte di Lucifero, alquanto fuori luogo ed evitabile.....

Le Note dolenti:
-La Colonna sonora non entusiasma....e in questo genere di film "fantastico-romantico" avrebbe avuto un suo perchè....ma purtroppo non coinvolge!!
-La storia.............oh mio Dio..........la ricerca estrema della lacrima facile....in un contesto di frasi sulla vita, sull'amore, sul bene e sul male che cercano di rendere poetica l'intera pellicola....ma, ahimè, con scarso successo....

Conclusioni:
il film, guarda caso, fatto uscire per San Valentino.....vuole commuovere con una storia d'amore indimenticabile, che invece, non avendo niente di originale, verrà dimenticata presto....anzi nel finale scade anche nel ridicolo....!
Apprezzabile il tentativo di rendere poetica la pellicola, ma sui temi "amore vero, lotta eterna tra bene e male" si doveva dare e fare di più.....

6, solo perchè è san Valentino e non mi sento di infierire...
di certo sono uscito dal cinema deluso....senza versare neanche una lacrima!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
cult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraisofantastic machinefederer: gli ultimi dodici giorni
 NEW
fly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortali
 NEW
gli indesiderabili (2023)
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfalla
 NEW
il mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
longlegsmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello mio
 NEW
matrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablanca
 NEW
non riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshana
 NEW
shukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissement
 NEW
the strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurroun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052230 commenti su 50929 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net