diane keaton, biografia, filmografia, galleria fotografica
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

DIANE KEATON

DIANE KEATON
Vero Nome: Diane Hall
Data di nascita: 05/01/1946
Luogo di nascita: Los Angeles, California, USA
Altezza: 1,71 m.

Attenta, precisa, solare, intraprendente: questi sono gli aggettivi che meglio descrivono Diane Keaton. Di origini inglesi ed irlandesi, Diane è nata il 5 Gennaio del 1946 a Los Angeles, in California. Il padre era un ingegnere, la madre una fotografa.

Sin da piccola la Keaton mostrò particolare interesse per la recitazione e per il mondo dello spettacolo, tanto da iscriversi al Santa Ana College. In quel periodo un agente le propone di fingere un'inesistente parentela con Buster Keaton, uno dei più grandi geni della risata; Diane accettò e Keaton divenne il suo cognome d'arte. Qualche anno dopo, all'età di soli 19 anni, decise di trasferirsi a New York ed iniziò a studiare alla MANHATTAN's Neighborhood Playhouse School of Theater, a Broadway.

Ad alcune parti secondarie seguì il debutto nel 1968 nel musical "HALL", in cui prese il posto dell'attrice protagonista Lynn Kellogg, che aveva deciso di abbandonare lo show. Secondo una leggenda metropolitana, la Keaton venne notata dai critici perché fu l'unica a non essersi spogliata.
Nel 1969, tra prove di dizione e di recitazione, Woody Allen la volle con sè nella piéce teatrale "PROVACI ANCORA SAM", parodia cinefila di "CASABLANCA" di Curtiz, da cui fu tratto l'omonimo film del 1972 con gli stessi interpreti. Da quel momento iniziò un vero e proprio sodalizio con il regista ed attore newyorkese, sia nella vita privata che professionale.
Il 1970 segnò il debutto di Diane sul grande schermo nella commedia "AMANTI E ALTRI ESTRANEI" di Cy Howard.
Il 1972 fu un anno particolarmente importante per lei: viene scritturata da Francis Ford Coppola per interpretare Kay Adams, la moglie di Michael Corleone nel primo film della trilogia "IL PADRINO" in cui, per la prima volta, si trova a dover recitare insieme ad attori del calibro di MARLON BRANDO, AL PACINO, Robert Duvall, James Caan, John Cazale e STERLING HAYDEN. Con la prova offerta ne "IL PADRINO" la Keaton divenne una delle più amate star di Hollywood. Due anni dopo partecipò al secondo capitolo della saga.
Successivamente l'attrice confessò che lavorare con attori di quel calibro fu un'esperienza che la fece maturare moltissimo.
Per il primo episodio della trilogia ottenne un compenso di 35,000 $, che sarebbero poi saliti a 1,500,000$ per recitare nel terzo capitolo. In questo periodo si sottopose ad un intervento di chirurgia plastica al naso. Nel 1977 recitò nei panni di Theresa Dunn nel thriller "IN CERCA DI MR. GOODBAR", film ispirato da una storia vera, che le valse anche la nomination ai Golden Globe.

Dal 1973 Diane Keaton venne praticamente "rapita" da Woody Allen, che la fece sua attrice-feticcio: nascono così alcune delle più importanti opere di Allen, quali "IL DORMIGLIONE" (1973), "AMORE E GUERRA" (1975), "IO E ANNIE" (1977), "INTERIORS" (1978) e "MANHATTAN" (1979). Soprattutto in MANHATTAN ed in "IO E ANNIE" i due dimostrano di essere una delle coppie più affiatate della storia del cinema, ottenendo un ottimo giudizio da parte di pubblico e critica. Grazie alla sua interpretazione in "IO E ANNIE", una sorta di parodia della sua storia con Woody Allen, ottenne sia l'Oscar che il Golden Globe come Miglior Attrice Protagonista, oltre a numerosi altri premi. Le cravatte ed i vestiti unisex usati dall'attrice le permisero di diventare un'icona stilistica molto imitata nel mondo femminile.
Nel 1980 terminò la sua storia d'amore con Allen.

L'inizio degli anni '80 segnarono un cambiamento di stile da parte dell'attrice, che abbandonò i personaggi alleniani che la resero celebre al pubblico. Nel 1981 iniziò una relazione con l'attore e regista WARREN BEATTY, che la volle in "REDS", pellicola con la quale ottenne un'altra nomination all'Oscar. In questo lungometraggio Diane interpreta la parte di Louise Bryant, compagna di John Reed, il giornalista coinvolto nel dibattito della Seconda Internazionale. Con questa prova la Keaton confermò la sua straordinaria duttilità, mostrandosi capace di saper recitare anche in ruoli drammatici.
In questo periodo Diane Keaton si è anche cimentata con la regia: nel 1987 diresse "PARADISO", un documentario forse banale ma comunque interessante, e negli anni a seguire anche numerosi video musicali, tra cui "Heaven is a place on earth", successo di Belinda Carlisle. La Keaton ha diretto anche alcuni episodi di celebri serie TV come "TWIN PEAKS" e "CHINA BEACH".

Il 1987 fu l'anno in cui Diane collaborò nuovamente con Woody Allen, che la chiamò ad interpretare una parte in "RADIO DAYS", in cui la Keaton dovette scontrarsi con Mia Farrow, colei che divenne la compagna storica di Allen. L'ottima performance espressa la portò ad esser diretta nuovamente da Allen nel 1993 per rimpiazzare proprio la Farrow in "MISTERIOSO OMICIDIO A MANHATTAN".Qualche tempo dopo verrà diretta da Alan Parker in "SPARA ALLA LUNA" (1982), da Gillian Armstrong in "FUGA D'INVERNO" (1984) e da Charles Shyer in "BABY BOOM" (1987), in cui interpreta la parte della donna in carriera J.C.Wiatt. La cooperazione con la produttrice Nancy Meyers, iniziata con "BABY BOOM", sarebbe stata destinata a ripetersi negli anni a venire.
A quei tempi ebbe anche una breve relazione con AL PACINO, durante le riprese de "IL PADRINO PARTE III"(1990).
Shyer la diresse altre due volte nei due episodi de "IL PADRE DELLA SPOSA", in cui la Keaton recita al fianco di Steeve Martin, tra il 1991 ed il 1995.
Risultati migliori, dal punto di vista qualitativo, li ottenne nel 1991 con "FIORE SELVAGGIO", tratto dal romanzo "Alice" di S.Flanigan. Nel 1995, basandosi sulla biografia di F.Lidz, diresse il suo primo lungometraggio, la commedia "EROI DI TUTTI I GIORNI", con cui viene premiata a Cannes e confermò tutta la sottigliezza del suo talento descrittivo. L'anno successivo partecipò, insieme a Bette Midler e Goldie Hawn, al terzetto che le vedeva protagoniste ne "IL CLUB DELLE PRIME MOGLI".
Venne quindi nominata altre due volte all'Oscar come Migliore Attrice Protagonista per le interpretazioni ne "LA STANZA DI MARVIN" (1996), in cui interpreta la parte della malata terminale Bessie Wakefield al fianco di MERYL STREEP, e nella commedia, in cui duetta con un JACK NICHOLSON versione playboy, "TUTTO PUO' SUCCEDERE" (2003). In quest'ultimo lavoro girò una scena completamente nuda, che confermò tutto il suo splendore nonostante i 57 anni di età.
Nel 1999 interpretò e diresse "AVVISO DI CHIAMATA" con Meg Ryan e Lisa Kudrow.
Tra gli ultimi lavori si ricordano le interpretazioni ne "LA NEVE NEL CUORE" e in "DA VINCI'S MOTHER" in cui la Keaton interpreta la parte di una madre alla ricerca delle cause che hanno portato al suicidio del figlio.
Nel 2007 l'abbiamo vista invece nella pellicola indipendente "SMOTHER" ed in "PERCHE' TE LO DICE MAMMA" al fianco della giovane Mandy Moore.

E' prevista per il 2008 invece l'uscita della commedia "MAD MONEY" in cui interpreterà la parte di una delle tre impiegate decise ad effettuare un grosso furto di denaro alla Federal Riserve Bank.

Nel corso della sua carriera ha ricevuto importanti riconoscimenti:

2004 - Academy Awards (Oscar) - "Tutto può succedere" - Nomination Miglior Attrice Protagonista;
2004 - Golden Globes Awards - "Tutto può succedere" - Miglior Attrice Protagonista in un film commedia;
1997 - Academy Awards (Oscar) - "LA STANZA DI MARVIN" - Nomination Miglior Attrice Protagonista;
1995 - Emmy Awards - "Amelia Earheart" - Nomination Miglior Attrice Protagonista in un film commedia TV;
1995 - Golden Globes Awards - "Amelia Earheart" - Miglior Attrice Protagonista in un film commedia TV;
1994 - Golden Globes Awards - "Misterioso Omicidio a MANHATTAN" - Nomination come Miglior Attrice Protagonista in un film commedia;
1988 - Golden Globes Awards - "Baby Boom!" - Miglior Attrice Protagonista in un film commedia;
1985 - Golden Globes Awards - "Mrs Soffell" - Nomination come Miglior Attrice Protagonista in un film drammatico;
1983 - Golden Globes Awards - "Spara alla luna" - Nomination come Miglior Attrice Protagonista in un film drammatico;
1982 - Academy Awards (Oscar) - "REDS" - Nomination Migliore Attrice Protagonista;
1982 - David di Donatello - "REDS" - Miglior Attrice Protagonista straniera;
1982 - Golden Globes Awards - REDS - Nomination Miglior Attrice Protagonista in un film drammatico;
1978 - Academy Awards (Oscar) - "IO E ANNIE" - Miglior Attrice Protagonista;
1978 - Golden Globes Awards - "IO E ANNIE" - Miglior Attrice Protagonista in un film commedia;
1978 - Golden Globes Awards - "IN CERCA DI MR. GOODBAR" - Nomination come Miglior Attrice Protagonista in un film drammatico.

Nel 1995, la rivista Empire Magazine l'ha inserita al 46esimo posto tra le 100 star più sexy della storia del cinema. Anche se non si è mai sposata per scelta personale, Diane Keaton ha adottato due bambini, Dexter e Duke. Ha rappresentato e rappresenta tutt'oggi un'icona di straordinaria bellezza femminile, famosa per i suoi look stravaganti. Nel corso della sua carriera è sempre stata attenta nella scelta dei film da interpretare, valutandoli con grande oculatezza e senso artistico. I costumi da lei indossati e i personaggi da lei interpretati rappresentano in pieno la Keaton non solo come attrice, ma anche come donna dotata di grande carattere e personalità.
Qualsiasi spettatrice, dalle più giovani a quelle anziane, può immedesimarsi in lei grazie alla sua capacità di essere sempre alla moda e al passo coi tempi.

FILMOGRAFIA REGISTA

1999 – AVVISO DI CHIAMATA
1995 – EROI DI TUTTI I GIORNI
1991 – FIORE SELVAGGIO
1990 – EPISODIO SERIE TELEVISIVA "TWIN PEAKS"
1987 – PARADISO

FILMOGRAFIA

2005 – DA VINCI'S MOTHER- regia di Jim Sheridan
2001 – PLAN B regia di Greg Yaitanes
2001 - AMORI IN CITTA'... E TRADIMENTI IN CAMPAGNA regia di Peter Chelsom
1997 - AMORI SOSPESI regia di Peter Masterson
1990 – THE LEMON SISTERS regia di Joyce Chopra
1988 – DIRITTO D'AMARE regia di Leonard Nimoy
1987 – BABY BOOM regia di Charles Shyer
1986 – CRIMINI DEL CUORE regia di Bruce Beresford
1984 – FUGA D'INVERNO regia di Gillian Armstrong
1984 – LA TAMBURINA regia di George Roy Hill
1982 – SPARA ALLA LUNA regia di Alan Parker
1976 – SI, SI...PER ORA regia di Norman Panama
1976 – BALORDI E CO. regia di Mark Rydell
1970 – AMANTI E ALTRI ESTRANEI - regia di Cy Howard
1972 - IL PADRINO regia di Francis Ford Coppola
1972 - PROVACI ANCORA SAM regia di Herbert Ross
1973 - IL DORMIGLIONE regia di Woody Allen
1974 - IL PADRINO PARTE II regia di Francis Ford Coppola
1975 - AMORE E GUERRA regia di Woody Allen
1976 - BALORDI & CO. - SOCIETA' PER LOSCHE AZIONI CAPITALE INTERAMENTE RUBATO $ 1.000.000 regia di Mark Rydell
1977 - IO E ANNIE regia di Woody Allen
1977 - IN CERCA DI MR. GOODBAR regia di Richard Brooks
1978 - INTERIORS regia di Woody Allen
1979 - MANHATTAN regia di Woody Allen
1981 - REDS regia di Warren Beatty
1982 - SPARA ALLA LUNA regia di Alan Parker
1984 - FUGA D'INVERNO regia di Gillian Armstrong
1984 - LA TAMBURINA regia di George Roy Hill
1986 - CRIMINI DEL CUORE regia di Bruce Beresford
1987 - BABY BOOM regia di Charles Shyer
1988 - DIRITTO D'AMARE regia di Leonard Nimoy
1990 - IL PADRINO PARTE III regia di Francis Ford Coppola
1991 - IL PADRE DELLA SPOSA regia di Charles Shyer
1993 - MISTERIOSO OMICIDIO A MANHATTAN regia di Woody Allen
1995 - IL PADRE DELLA SPOSA 2 regia di Charles Shyer
1996 - IL CLUB DELLE PRIME MOGLI regia di Hugh Wilson
1996 - LA STANZA DI MARVIN regia di Jerry Zaks
1999 - AVVISO DI CHIAMATA regia di Diane Keaton
1999 - UN AMORE SPECIALE regia di Garry Marshall
2001 - AMORI IN CITTA'... E TRADIMENTI IN CAMPAGNA regia di Peter Chelsom
2003 - TUTTO PUO' SUCCEDERE regia di Nancy Meyers
2005 - LA NEVE NEL CUORE regia di Thomas Bezucha
2006 - ARRENDITI DOROTHY regia di Charles McDougall
2007 - PERCHE' TE LO DICE MAMMA regia di Michael Lehmann
2008 - TRE DONNE AL VERDE regia di Callie Khouri
2008 - MAMMA HO PERSO IL LAVORO regia di Vince Di Meglio
2010 - IL BUONGIORNO DEL MATTINO regia di Roger Michell
2012 - DARLING COMPANION regia di Lawrence Kasdan
2013 - THE BIG WEDDING regia di Justin Zackham
2014 - MAI COSI' VICINI regia di Rob Reiner
2015 - RUTH E ALEX: L'AMORE CERCA CASA regia di Richard Loncraine
2015 - NATALE ALL'IMPROVVISO regia di Jessie Nelson
2016 - ALLA RICERCA DI DORY regia di Andrew Stanton, Angus MacLane
2016 - THE YOUNG POPE - STAGIONE 1 regia di Paolo Sorrentino

Clicca il nome del film per visualizzarne la scheda

Galleria Fotografica


Biografia a cura di kubrickforever - ultimo aggiornamento 03/01/2008

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


959731 commenti su 37677 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net