007 skyfall regia di Sam Mendes Gran Bretagna, USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

007 skyfall (2012)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 007 SKYFALL

Titolo Originale: SKYFALL

RegiaSam Mendes

InterpretiDaniel Craig, Judi Dench, Ralph Fiennes, Javier Bardem, Naomie Harris, Rhys Ifans, BÚrÚnice Marlohe, Albert Finney, Helen McCrory, James Remar, Ben Whishaw, Tonia Sotiropoulou

Durata: h 2.23
NazionalitàGran Bretagna, USA 2012
Genereazione
Al cinema nell'Ottobre 2012

•  Altri film di Sam Mendes

Trama del film 007 skyfall

Una minacciosa figura, appartenente a un misterioso passato di cui nessuno Ŕ a conoscenza, torna a tormentare M, chiamata a dar prova della sua lealtÓ nei confronti dell'intero corpo di agenti segreti MI6, che ha da sempre diretto con coraggio e determinazione. Con l'obiettivo di salvare il gruppo, noncurante dell'alto costo personale che la missione comporta, l'agente 007 non esita a mettersi in azione per aiutare M e rintracciare chi la vuole fuori dai giochi, provando a liberarsene prima che sia troppo tardi.á

Film collegati a 007 SKYFALL

 •  AGENTE 007 - LICENZA DI UCCIDERE, 1962
 •  AGENTE 007 - DALLA RUSSIA CON AMORE, 1963
 •  AGENTE 007 - MISSIONE GOLDFINGER, 1964
 •  AGENTE 007 - THUNDERBALL (OPERAZIONE TUONO), 1965
 •  AGENTE 007 - SI VIVE SOLO 2 VOLTE, 1967
 •  AGENTE 007 - AL SERVIZIO SEGRETO DI SUA MAESTA', 1969
 •  AGENTE 007 - UNA CASCATA DI DIAMANTI, 1971
 •  AGENTE 007 - VIVI E LASCIA MORIRE, 1973
 •  AGENTE 007 - L'UOMO DALLA PISTOLA D'ORO, 1974
 •  AGENTE 007 - LA SPIA CHE MI AMAVA, 1977
 •  AGENTE 007 MOONRAKER - OPERAZIONE SPAZIO, 1979
 •  AGENTE 007 - SOLO PER I TUOI OCCHI, 1981
 •  AGENTE 007 OCTOPUSSY - OPERAZIONE PIOVRA, 1983
 •  MAI DIRE MAI, 1983
 •  007 - BERSAGLIO MOBILE, 1985
 •  AGENTE 007 - ZONA PERICOLO, 1987
 •  AGENTE 007 - VENDETTA PRIVATA, 1989
 •  007 - GOLDENEYE, 1995
 •  007 - IL DOMANI NON MUORE MAI, 1997
 •  007 - IL MONDO NON BASTA, 1999
 •  007 LA MORTE PUO' ATTENDERE, 2003
 •  CASINO' ROYALE, 2007
 •  QUANTUM OF SOLACE, 2008
 •  007 SPECTRE, 2015

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,98 / 10 (163 voti)6,98Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
Migliore canzone (Skyfall, musica e parole di Adele Adkins e Paul Epworth)Miglior montaggio sonoro (Per Hallberg, Karen Baker Landers)
VINCITORE DI 2 PREMI OSCAR:
Migliore canzone (Skyfall, musica e parole di Adele Adkins e Paul Epworth), Miglior montaggio sonoro (Per Hallberg, Karen Baker Landers)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 007 skyfall, 163 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

Burdie  @  19/03/2019 07:31:03
   5 / 10
...piatto e prevedibile

Filman  @  16/03/2018 00:01:37
   8 / 10
Se si considera che nelle ultime tendenze dirigere un film di James Bond non era più un incarico così onorevole, quello che fa Sam Mendes è un autentico miracolo: non solo conferma il ritorno a grandi livelli di una delle serie di film occidentali più longeve ma la solleva dopo un precedente piccolo rialzo per riportarla dritta in cima con quello che è probabilmente il film più significativo, fino a questo punto, sul personaggio cinematografico di 007, quello che più lo approfondisce, trattandolo forse per la prima volta non come una figurina imprigionata nella sua omologata ripetitività ma come un organismo tridimensionale e perfettamente umano, difettoso, influenzato dal passato e capace di essere anche un elemento d'interesse per la filosofia politica sull'utilizzo delle risorse umane addestrate per il sacrificio e la violenza. Tutti i caratteri di riconoscimento della saga in SKYFALL si confrontano col passare del tempo, altro aspetto, la mutabilità, finora assente nello spirito decennale della serie, investendo e trasformando quasi tutto, per sostituire i rapporti passeggeri con quelli intimi tanto da rendere il cattivo di turno uno specchio della propria coscienza o M la "bond girl" di turno. Ringraziando le ultime virate del blockbuster americano, che come sempre influenzano le pellicole sul famoso agente segreto, e sapendo che non saranno queste a poter modificare un genere così classico come la spy story, veder sfruttate al meglio queste figure pop è un piacere più unico che raro.

Mic Hey  @  25/05/2017 14:52:50
   7 / 10
Non c'è che dire, questi 007 moderni sono ben fatti, Craig è accettabile nelle ingombranti vesti dell'agente MI6.. inoltre come valore aggiunto in questo Skyfall abbiamo un "villain" d'eccezione e tutti sanno quanto è importante questa figura in un film che si rispetti
..il problema è che..
la magica atmosfera dei vecchi (veri?) 007 è sparita per sempre.

fistignaccheri  @  02/02/2017 20:03:04
   8½ / 10
Bello come i precedenti.

Sestri Potente  @  21/01/2017 14:40:16
   7½ / 10
Inizia molto lentamente questo Skyfall, per poi convincere sempre di più nella seconda metà.
Belli i riferimenti al passato, con la vecchia Aston Martin (completa di gadget, come ad esempio i mitragliatori sotto i fari) e il dilemma del terrorismo informatico portato sul grande schermo.
Un po' in ombra le Bond girl, anche se è stato valorizzato il ruolo di M, e il villain per antonomasia: Javier Bardem!

Dick  @  28/08/2016 15:35:41
   8 / 10
Dopo un bell' inizio, peccato per una certa leziosità nella prima parte. Invece la seconda con il confronto Bardem-M è molto avvincente e il climax ascendente che s' instaura da li fino alla fine risulta emozionante. 8--

fabio57  @  09/05/2016 11:11:03
   8 / 10
Quello che viene in mente guardando questi ultimi film della fortunata serie, è che non sono 007. Naturalmente, Ian Fleming è morto da 50 anni e per quanto sia stato un autore prolifico, è naturale che a un certo punto i romanzi cui attingere le storie si sono esauriti. Siccome però era un filone d'oro, non si poteva chiudere la produzione e allora si è inventato un protagonista nuovo, con caratteristiche diverse, che non ha l'ironia e la leggerezza del vecchio Bond. Anzi è uomo tormentato, serio, poco propenso all'umorismo. Forse è l'evoluzione naturale del personaggio, tuttavia per i cinefili come me vissuti con con il culto di Connery e Moore , Daniel Craig sembra veramente un lontano parente. Ciò detto resta comunque una bella storia di spionaggio, ben confezionata e con una mirabolante girandola di effetti speciali.

Zarco  @  02/05/2016 00:30:34
   7½ / 10
Trama e conduzione avvincente e convincente. Fantasioso certo, ma in modo accettabile. Si vede con piacere.

maxi82  @  06/03/2016 21:20:06
   6½ / 10
Non è una saga di cui sono un fan,ma gli ultimi li vedo molto volentieri...c'è sempre molta azione spionaggio e la solita "fortuna"...un film di puro intrattenimento fatto bene

Mildhouse  @  10/01/2016 01:00:11
   8 / 10
Fenomenale.
Le colonne sonore di Newman sono superbe, e ben si associano a scene visivamente spettacolari

Fratuck89  @  09/01/2016 23:46:34
   5 / 10
esagerato, il troppo da noia e questo è il caso, troppa azione, troppe situazioni assurde, lui è esagerato, ha una faccia esageratamente inespressiva e la trama è... talmente insulsa che neanche me la ricordo più, questi non sono film che meritano di uscire sul grande schermo. Sono quei film che hanno un nome, e approfittano di questo per fare incassi. Brutto proprio.

outcast  @  18/08/2015 19:13:34
   7 / 10
...e infine arrivò la catarsi, per celebrare degnamente i 50 anni del personaggio. Poste le basi per un nuovo inizio, difficilmente ciò che verrà sarà di buon livello come questo skyfall

GianniArshavin  @  20/05/2015 19:06:06
   5 / 10
Non sono mai stato un fan della saga di Bond (anche se ho sempre avuto la curiosità di vedere quelli con Connery) ma ,viste le tante critiche positive,ho deciso di spararmi questo "Skyfall". Ebbene purtroppo devo dire che non condivido i tanti pareri lodevoli espressi anche qui sul sito.

Il film è un concentrato di azione e spettacolarità,ma oltre questo io non ho trovato molto altro. La forte scarica di adrenalina trasmessa dalle scene d'azione si impantana in una trama piena di cliché e alquanto scontata, con il tanto acclamato "ritorno alle origini" del finale che non mi ha sorpreso ne emozionato come invece è successo ad altri utenti.
Le stesse scene d'azione sono si ben dirette e realizzate ma a tratti fin troppo irreali,ma ammetto che questo potrebbe essere un mio problema di gusti in quanto la saga di Bond (da quello che so) vive da 50 anni proprio su questi meccanismi.

Gli attori invece sono stati una nota positiva del prodotto,con Craig sempre sul pezzo e Bardem credibilissimo nel ruolo del cattivone di turno.
Ottima anche la colonna sonora , con il famoso singolo di Adele che accompagna dei promettenti titoli di testa.

Dunque nel complesso una pellicola che non deluderà i fan della serie ma che personalmente non mi ha lasciato molto , deludendomi sotto molteplici aspetti.

ragefast  @  08/03/2015 01:06:37
   7½ / 10
Dopo il tutt'altro che memorabile "Quantum of solace", Bond torna in grande stile, o meglio "risorge", prendendo in prestito una delle battute del film. Belle come sempre le ambientazioni (suggestiva la ricostruzione dell'isola di Hashima), veramente ottime regia e alcune sequenze di combattimenti e inseguimenti, salvo qualche assurdità di troppo come Bond che sopravvive a salti di n-mila metri manco fosse un supereroe.

Le due ore e mezza non pesano affatto grazie alla trama scorrevole e piena di suspense, ma non troppo pacchiana come tanto per fare un esempio "La morte può attendere". Parte del merito è anche del villain di un certo spessore interpretato da Bardem, che mi è parso una spanna sopra tutti gli altri, anche se...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Concludendo, un Bond movie ben realizzato e curato nei dettagli, in sospeso tra presente e passato: prosegue il cambiamento e l'ammodernamento, strizzando comunque l'occhio al passato.

3 risposte al commento
Ultima risposta 13/03/2015 15.22.31
Visualizza / Rispondi al commento
darkscrol  @  08/01/2015 20:48:17
   8½ / 10
Film stupendo e musiche stupende. Daniel Craig al meglio.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

krypton  @  08/09/2014 11:21:30
   8½ / 10
Dopo il deludente "Quantum of Solace", James Bond torna di nuovo a grandi livelli. Daniel Craig è convincente nei panni dell'agente 007, tanto quanto Javier Bardem in quelli dell'antagonista. Ottime le locations, le musiche e le scene d'azione (una su tutte quella girata ad Istanbul).

La trama ha qualche passaggio a vuoto, ma niente che tolga credibilità alla pellicola. Da vedere!

pak7  @  06/09/2014 13:33:11
   8 / 10
Dopo il mezzo passo falso di Quantum of Solace, torna un Bond più convincente che mai, non ai livelli dell'ottimo Casino Royale, ma comunque di livello. L'attenzione sarà rivolta tutta a "M", punto cardine di tuta la pellicola.

Invia una mail all'autore del commento amala1908  @  12/04/2014 10:42:13
   9 / 10
Bellissimo,coinvolgente...Craig come sempre perfetto!!

Spinna  @  12/03/2014 18:16:00
   9 / 10
Thrilling, azione, spionaggio.........praticamente James Bond!
Stupende le locations e una grande battaglia finale da godersi in toto.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  10/03/2014 11:51:15
   5 / 10
Sulla falsa riga di "Casinò Royale", episodio che non decolla, anche a causa della carenza nella storia. 5!

barone_rosso  @  23/02/2014 20:32:29
   6 / 10
Leggero recupero dopo il flop di Quantum of Solace, ma non c'è storia, il vero Bond non tornerà mai piu'...

JOKER1926  @  02/01/2014 18:02:29
   6½ / 10
Una delle maggiori icone che hanno accompagnato negli anni lo spettatore appassionato dell' "action" Ŕ la figura, ormai quasi mitologica, di James Bond.
Fiumi di pellicole, un mare di registi si sono alternati nel rendere sempre pi¨ grande questo personaggio, ovvero una spia inglese impegnata in missioni davvero incredibili.

Nel 2012 Ŕ la volta di una nuova regia, parliamo di Sam Mendes, autore di un film famoso e ambiguo, "American Beauty",
Daniel Craig, alla sua terza interpretazione del personaggio, l'attore comunque dona una prova di magnifica efficacia, oltre l'azione e le pi¨ incredibili cose, traspare un senso di umanitÓ. Questo va al di lÓ della stessa sceneggiatura, l'empatia non ha mai giocato a fare i compiti di matematica.
Il plot di "Skyfall" Ŕ abbastanza leggibile, Ŕ l'azione che detta i tempi come un buon playmaker. Lo spionaggio non Ŕ altro che un gioco di sponda, limitato ma apparentemente primario. Le funzioni sono svolte dall' "action", poi tutto ci˛ che resta viene dato in pasto alla narrazione, quanto mai semplice e simultaneamente improbabile.
Si apprezza dunque tutto ci˛ che innesca l'intrattenimento e su questo Mendes non delude. Non c'Ŕ altro che una catapulta di azione e di uccisioni; il genere di James Bond pu˛ piacere ma arriva ad un punto ove i meccanismi si arrestano, o ci si accontenta o si vira su altro. A voi la sceltaů

viagem  @  07/11/2013 17:07:33
   7 / 10
Il film risulta intrigante, accattivante, ben girato e la lunghezza non lo penalizza. Mi resta però un sapore amaro, dovuto ad un certo romanticismo per il ricordo degli 007 che furono. Vedere il servizio segreto di sua Maestà così mutilato sino al suo storico capo M mi ha dato sinceramente fastidio. Certe persone devono restare intoccabili nelle saghe, costi quello che costi.

Kyo_Kusanagi  @  06/11/2013 22:41:15
   7 / 10
Puro intrattenimento che si lascia guardare senza annoiare per le oltre due ore, complice il ritmo serrato una buona fotografia e una gran bella colonna sonora.Non sono un fan dell'agente segreto più famoso del cinema ma ho apprezzato questo capitolo. Consigliato

horror83  @  14/10/2013 10:12:32
   8 / 10
Questo è il primo film che vedo su 007 perchè non sono tanto amante dei film di spionaggio/azione, ma dato che ero curiosa di vedere l'ultimo film, me lo sono guardato. Devo dire che è un bel film, l'attore Daniel Craig è molto bello, affascinante e adatto al ruolo, la trama non l'ho trovata chissà che cosa (diciamo che sa di già visto perchè assomiglia un pò ai film di Mission impossible, ma 007 è più raffinato), però è un film pieno di azione, buoni effetti speciali e che non annoia. è un film molto curato sia negli abiti che nelle ambientazioni (come la maggior parte dei film USA-Inglesi). Stupenda la sigla iniziale sia per la canzone che per le immagini molto suggestive. Buona la fotografia! quindi è un film che consiglio! Ho apprezzato anche il fatto che non hanno fatto vedere scene di sesso sfrenato perchè Bond è famoso per essere un dongiovanni; quindi menomale che il regista ha puntato di più sulle scene d'azione!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 17/07/2014 17.33.26
Visualizza / Rispondi al commento
ZanoDenis  @  11/10/2013 15:50:22
   8 / 10
Qui la serie si risolleva dopo il leggero flop di quantum of solace, bene Mendes in un film atipico per lui.

giams  @  03/09/2013 09:45:11
   6½ / 10
Premetto che non vado matto per la serie ma devo dire che questo Skyfall non è malvagio anzi è un buon film con bei dialoghi oltre alle spettacolari scene di lotta.
Consigliato a tutti e obbligatorio per chi ama il genere!
ps: durata un pò eccessiva

calso  @  31/08/2013 15:21:29
   7½ / 10
Questo 007 è sempre più supereroe, il cast internazionale di altissimo livello rende anche questo episodio godibilissimo, un action movie da vedere

Invia una mail all'autore del commento agen  @  20/08/2013 12:41:30
   6½ / 10
Premetto che non sono un fan della serie cmq il film si lascia vedere e scorre via bene

bacci88  @  23/07/2013 02:29:17
   9 / 10
Non voglio addentrarmi in giudizi troppo articolati, non sono un fan della gloriosa serie dei film di Bond, ma il personaggio mi piace e ho visto alcuni dei classici con Sean Connery, più gli ultimi tre lungometraggi. Ho adorato le ambientazioni e la scelta di dividere nettamente il film in atti, e per ognuno dei quali corrisponde uno scenario favoloso. L'isola deserta, Londra (splendidamente fotografata), le campagne scozzesi. L'antagonista, interpretato da un ottimo Javier Bardem, è di quelli che lasciano il segno, e anche i titoli di testa non sono proprio niente male. Per quel che mi riguarda è promosso su tutta la linea e sicuramente per ora il mio Bond preferito. Skyfall a mio modesto parere è un ottimo film che ha il merito di rimanere tale anche se estrapolato dal contesto della storica serie dell'agente segreto di sua maestà. Per me è inoltre di gran lunga superiore agli altri film con protagonista Daniel Craig, e sicuramente il più convincente. Sam Mendes mi ha convinto talmente tanto che l'ho riguardato quattro volte e lo considero sicuramente tra i film più belli che ho visto nel 2012, sicuramente tra quell iche mi hanno sorpreso e appassionato di più.

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/08/2016 15.31.54
Visualizza / Rispondi al commento
dolly89  @  19/07/2013 15:31:07
   8½ / 10
Dalla colonna sonora favolosa al "classico" 007 rievocato ma rimodernizzato, una chicca per i fan dell'agente segreto più maschilista del mondo. Bello.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ragazzoinblues  @  10/06/2013 16:17:40
   5½ / 10
Piccola delusione. Non c'è molto a livello di sceneggiatura da salvare, davvero banale. Credo che ormai siamo alla frutta anche con 007. La saga potrebbe anche finire qua per quel che mi riguarda

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  04/06/2013 13:32:24
   8 / 10
Chi non muore si rivede. E, infatti, non c'è proiettile in grado di eliminare l'agente segreto britannico con licenza di uccidere più famoso nella storia dell'intrattenimento moderno. Sembrava arrivata la sua ora, dopo 50 anni di una saga sempre uguale a sé stessa che, dal glamour di Sean Connery, passando per le stravaganze (anche spaziali) di Roger Moore, fino alle imbarazzanti digressioni trash/hi-tech di Pierce Brosnan, era riuscita a reinventarsi e a rilanciarsi col biondo Craig, pazzo d'amore per la fatale Vesper Lynd-Eva Green in Casinò Royale, salvo poi deludere nuovamente le aspettative col successivo Quantum of Solace.
Questa volta, però, Bond non poteva mancare, la morte voleva tirarlo giù negli abissi più profondi, in uno degli incipit più furiosi della serie, ma lui è risorto dalle acque e riapparso nell'ombra per festeggiare un compleanno che, garantito, non potrà tradire le speranze.
James non ha nessuna voglia di congedarsi, la mira non è più quella di un tempo, il viso è affaticato, le forze meno scattanti ma il fisico è quello guizzante di un boxeur, l'ingegno non accenna a deperire e lui rimane il maschio alfa di razza che non deve chiedere mai. E lo dimostra alla perfezione in Skyfall, in cui a essere in pericolo è nientemeno che il capo e mentore M (l'immancabile Judi Dench), braccata con certosina perizia dal temibilissimo Raul Silva (Javier Bardem), scheggia impazzita dell'organizzazione MI6 che costringerà tutti a fare i conti con il proprio passato.
"This is the end" canta con eleganza Adele negli splendidi titoli di testa firmati Daniel Kleinman, una fine annunciata e continuamente sottolineata durante tutto il film, perché Skyfall potrebbe essere per davvero il punto di non ritorno dell'intera saga: il regista premio Oscar Sam Mendes (American beauty, Revolutionary road), con un gruppo di sceneggiatori esperti e una squadra tecnica d'eccellenza, restituisce al pubblico tutto lo spettacolo, la passione e la nostalgia di un genere che 007 ha contribuito più di tutti a far nascere.
Basta con i soliti marchingegni avveniristici, penne esplosive e occhiali radar, dentro pistole e radio, più pratiche e meno dispendiose in tempo di crisi; niente complotti internazionali su commerci atomici e iradiddio, ma una storia decisamente più intima, fatta di vecchi rancori e segreti accuratamente taciuti.
Ben inteso, il film resta una festa per gli occhi e lo spirito, con uno stile registico che non ha paura di osare citazioni colte (La signora di Shanghai di Orson Welles) alternate al più esaltante revival dell'action movie; in più gioca con e si prende bonariamente gioco della serie cinematografica con continui accenni ironici ai capitoli precedenti (dalla Aston-Martin con sedile del passeggero a espulsione fino alla rivelazione dell'identità della leggendaria Miss Moneypenny), agevolando un divertimento senza sosta e uno scambio di battute spesso sublime.
Daniel Craig (consacrato nel ruolo anche con un meraviglioso spot alle Olimpiadi di Londra, dove scorta addirittura la Regina Elisabetta in persona) non perde un colpo e accetta di portare in scena il disfacimento dell'agente che, seppur stropicciato, continua a indossare l'abito di Bond con innegabile charme, mentre Bardem è il perfetto male, ripugnante e mostruoso, reso tale dal tradimento e, specularmente a Bond, intenzionato a non morire ancora.
Grazie a Mendes, la risurrezione del mito può considerarsi riuscita e, allo stesso tempo, il tramonto dell'eroe non è mai parso tanto vicino.

luca156a.r  @  03/06/2013 20:09:09
   7½ / 10
meglio di 7 solo per le considerazioni di M sul terrorismo moderno. Poi è il classico 007. Ben fatto ma sempre quello.

Trixter  @  02/06/2013 22:43:41
   7 / 10
Missione Intrattenimento riuscita per quest'ultima fatica targata Bond. Craig è sempre convincente e la mano del maestro Mendes riesce a regalare ottime scene spettacolari ed una buona narrazione. Durata forse un pò eccessiva, tuttavia Skyfall non annoia mai, nonostante qualche breve passaggio a vuoto. Tanta azione, solite belle donne, buon intreccio: ingredienti ormai rodati che convincono sempre più. Bardem è bravo, ma forse non adattissimo ad interpretare il ruolo del cattivo. Ad ogni modo, non delude affatto neppure lui. Non so se sia il miglior capitolo della saga di 007, di sicuro non è il peggiore. Promosso.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento pompiere  @  01/06/2013 13:32:08
   5½ / 10
L'artificiosità è la caratteristica più idonea a descrivere "Skyfall": sceneggiatura macchinosa ed eticamente dubbia, recitazione inattendibile per poter aspirare all'ironia, narrazione morta e sepolta (altro che resurrezione!). Quella dell'Agente 007 si conferma una delle serie artisticamente più inutili su cui il cinema abbia mai investito.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  31/05/2013 11:20:27
   7 / 10
Non sono una fan sfegatata della saga di Bond, ma questo Skyfall è un intrattenimento davvero ben fatto.
I primi 15 minuti mi hanno lasciata letteralmente senza fiato.
Craig è sempre una sicurezza in questo ruolo così come Judi Dench, ma la vera sorpresa del film è stato Bardem in un ruolo a lui non convenzionale.

ghigo buccilli  @  15/04/2013 23:24:17
   5½ / 10
è indubbiamente il peggiore dei tre bond con Daniel Craig...sam mendes alla regia non è stato una scelta felice, così come bardem nel ruolo del cattivo, dato che siamo tutti abituati a vederlo nei panni del bellimbusto che in questo caso indubbiamente stona e leva credibilità al personaggio già alla prima apparizione...si aggiunga la tendenza a filosofare di M, a cui viene messa in bocca pure una parolaccia, e il flop è pronto...il film manca del tutto di mordente, per farne un altro simile sarebbe meglio che dopo cinquant'anni il personaggio vada in pensione

Invia una mail all'autore del commento sb6r  @  12/04/2013 17:57:52
   6 / 10
A par mio con questa opera si è snaturato il senso dell'agente segreto James Bond; sembra quasi sia stata intenzione del regista dare una luce diversa al personaggio e, imho, posso dire che ho gradito poco la scelta. Ci sono dei passaggi meritevoli e attori in palla -fra tutti il cattivone di turno- ma il tutto si perde per strada e da l'impressione di essere un film d'azione generico.

Vinicius  @  05/04/2013 20:41:23
   7½ / 10
Uno dei più belli 007 che abbia mai visto. Buona trama ed effetti speciali spettacolari.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  19/03/2013 13:41:22
   7 / 10
Non sono affatto un appassionato degli 007 e mai lo sarò.
Skyfall rimane comunque un buon prodotto con un Daniel Craig degno dei vari Connery o Moore.
Sam Mendes confeziona un film coraggioso,che conferma la rigenerazione dello stile partita con Quantum Of Solace.Inizio incoraggiante e con delle bellissime sequenze in Turchia.Poi i toni si fanno decisamente più cupi e il ruolo del "villain" (interpretato da un grande Bardem) prende il sopravvento.
Interessante l'introspezione psicologica di James Bond.E' un agente che ha cuore questa volta,e non è poco.

vale1984  @  10/03/2013 15:53:21
   7 / 10
uno 007 ormai sul finire che lascia un pò l'amaro in bocca...la storia è forse più ragionata e meno spettacpòare, eppure ho preferito sicuramente di più altri episodi. Un personaggio che piace sempre e coinvolge ma forse un pochino sottotono.

Alex22g  @  10/03/2013 08:37:19
   9 / 10
Grandissimo film di 007, probabilmente uno dei migliori in assoluto. Mendes ha dato una grande prova della sua bravura alla regia riportando al suo posto questo grande personaggio del cinema .
Film dal forte impatto visivo , spettacolare e con una storia fluida e che si fa seguire sempre con interesse.
Se prediligete questo genere di film, non potete assolutamente mancare questa visione

Fabbro75  @  04/03/2013 10:56:07
   6 / 10
Mah... Nella nuova trilogia è un po' meglio di Quantum of Solace, decisamente peggio di Casinò Royale. Ma tutto sommato non annoia e ha un villain di tutto rispetto, interpretato da sempre grande Javier Bardem.
Fa passare la serata

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR kubrickforever  @  03/03/2013 15:58:28
   6 / 10
Non sono mai stato un fan accanito della serie 007, ma devo ammettere che questo si lascia guardare tranquillamente. Non mi sento comunque di promuoverlo in toto, alcuni passaggi infatti sono troppo lunghi e poco interessanti a mio avviso. Dello stesso genere diciamo che ho preferito di gran lunga altre baracconate.

The BluBus  @  02/03/2013 00:04:19
   7 / 10
Alcune trovate eccellenti, ottima fotografia e buoni gli attori, qualche esagerazione e sceneggiatura non troppo originale, nel complesso buono.

demarch  @  27/02/2013 20:32:37
   7½ / 10
Meglio di quantum of solance, un po'peggio di casinò royale. Sembra però un po' troppo rivolto agli appassionati. Visto che effettivamente io sono un appassionato lo consiglio a tutti. Molto buono

Charlie Firpo  @  25/02/2013 13:52:03
   6 / 10
Una delusione totale, a tratti mi sono addormentato.

Un Bond praricamente scaduto come gli yougurt saltella quà e là nelle diverse scene d' azione della pellicola, peccato che non c'è ne sia nessuna memorabile, assenza di Bond Girls e una M. irritante per concludere con il ridicolo frocio impersonato da Bardem.

Lontano anni luce da Casinò Royale e decisamente il peggiore della serie con Daniel Craig per certi versi peggio di Quantum of Solace, scenografia ridicola e poco attraente, si salvano solo gli effetti sonori.

Sufficiente solo per la mole del film e i mezzi a disposizione, è ora di mandarli tutti in pensione e arruolare nuovi attori, dimenticavo il voto alla regia .... Sam Mendes voto 4.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Alex2782  @  23/02/2013 18:43:32
   6½ / 10
ben fatto, cosa negativo solo la durata eccissivamente lunga, per il resto dopo un inizio buono e un continuo in sordina, la seconda parte fila liscia alla jjames bond.
daniel craig bene e un buon bardem.

guidox  @  23/02/2013 14:09:38
   7 / 10
buon film che difetta come molti altri del genere per un'estensione davvero esagerata in termini di tempo, dal momento che un'ora e mezzo, massimo due ore, sarebbe più che sufficiente, per non incappare in tempi morti e ripetizioni che fanno scendere la qualità, oltre che l'attenzione.
comunque buon film, si segue bene e a livello tecnico veramente ben girato.
credibile Daniel Craig, parecchio sprecato Javier Bardem.

deliver  @  20/02/2013 17:02:22
   7 / 10
Sicuramente una pellicola di pregevole fattura e che si avvale di ottime interpretazioni. Più di tutti, il palmarès lo assegnerei a Javier Bardem che sfruttando le sue doti di carattesta, riesce a costruire un cattivo con una psicologia del tutto particolare. Craig risulta accettabile, riconfermando performance già vista nei due precedenti 007, solito charme solito sguardo di ghiaccio.
In conclusione, il film è un riazzeramento dei vecchi Bond per tornare ad innaugurare una nuova era: e in tal senso si capisce che i Bond movies potrebbero continuare all'infinito, forse merito di un personaggio così proteiforme da poter sopravvivere ed essere riprogettato in ogni epoca.
Buon lavoro di Mendes, ci si rende conto che dietro la regia e il taglio delle inquadrature c'è un premio Oscar.

Consigliato.

floyd80  @  20/02/2013 08:59:38
   7 / 10
Una delle migliori pellicole del 2012, si vede che dietro la mdp c'è un grande regista.
Bravi gli attori (Bardem su tutti...l'avrei visto bene nei Batman di Nolan) e ottimo tutto il pacchetto tecnico, musica, fotografia (stupenda la scena finale) e sceneggiatura.
Difetti? Il film dura tanto e i personaggi nonostante ciò non sono ben caratterizzati, soprattutto il personaggio di Bardem.
Un plauso infine alla canzone di Adele, bellissima.

Arkantos  @  16/02/2013 23:12:13
   7½ / 10
Cari ragazzi, dopo un pò di tempo ritorno a commentare, precisamente commento questo film: Skyfall.

Non ho guardato tutti i film di Bond, ma ricordo con piacere quelli con Connery come Goldfinger.

Che dire di Daniel Craig? E' un bravo attore, che riesce a calarsi bene nella spia più famosa del cinema, ma per il momento Sean Connery rimane l'attore che ha interpretato meglio l'agente 007.

Anche gli altri attori non sono male (anche il cattivo) e le bond girl non sono insopportabili. Inoltre quella coi capelli ricci (Eve Moneypenny) è molto futurista, e mi piacciono le ragazze futuriste.

Strana cosa, mentre ad esempio in Goldfinger imbottivano 007 di tutti i dispositivi immaginabili, qua ne ha solo 2:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Le scene d'azione riescono a tenere col fiato sospeso lo spettatore anche perchè non hanno le ormai fastidiose scene a decimi di secondo, ma si vede per bene le azioni dei personaggi. Alcune volte si esagera un pò (


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

) ma in generale sono belle.

La fotografia è semplicemente stupenda: quel vivido rosso fuoco, le luci sgargianti di Shanghai...

E ora arriviamo a quello che forse è stato il motorino d'accensione del mio interesse a vedere questo film: la canzone di Adele.

Per me Adele è molto sopravalutata; sarò io che sono strano in musica (ormai sono abituato ad ascoltarmi interpretazioni di poesie futuriste e canzoni di tutti i colori, infatti mi chiedono se posso recensire anche la musica e lo faccio volentieri) ma non sento il suo "genio".
Poi la canzone non centra molto con Bond: infatti il testo dice.

"...So che non sarò mai me stessa, senza la sicurezza
delle tue braccia affettuose..."

Guarda, sarò criticato da tutti quanti, ma lo ribadisco: centra ben poco con 007.
Al contrario, invece, i titoli di testa sono resi molto bene, ovviamente mi riferisco alla parte video.

Ritornando al film, mi è piaciuto, seppur con qualche difetto appena citato, come la canzone o le varie esagerazioni, e lo consiglio anche ai fan.

barebone  @  12/02/2013 14:15:34
   6½ / 10
In un epoca caratterizzata dalla crisi globale anche per James Bond sono tempi duri, e così i gadget futuristici e supertecnologici vengono sostituiti da una bizzarra pistola "personalizzata" ( di cui si fatica a capire il senso) e da una banale riedizione dell'antifurto satellitare, al posto delle lussuose Bmw si recupera l'Aston Martin anni 70 che fu di Sean Connery e anche a bond girls, per la verità, qui si raggiunge a malapena il minimo sindacale.
Ma non è tutto, perchè anche il tanto attuale concetto di rottamazione, trova le sue risposte in questo Skyfall, e a farne le spese è la povera Emme, ormai ottuagenaria, a cui si chiede ( era ora ) di lasciare il posto a un ben più algido Ralph Fiennes.
Insomma, Craig questa volta porta sullo schermo uno 007 molto alternativo rispetto al suo stereotipo, che per la prima volta mostra dei limiti quasi umani, almeno dal punto di vista psicologico, risente della crisi, gira con auto di rimedio, beve cocktails shekerati come tutti i comuni mortali, è armato solo di una quasi comune pistoletta che a volte resta pure senza cartucce, e per questo si diverte a ricordare il bel tempo che fu citando alcuni dei suoi ben più lussuosi precedenti e arrivando persino ad utilizzare la sigla di testa "classica" solo prima dei titoli di coda, quasi a voler sottolineare il brusco cambiamento di rotta rispetto ai suoi predecessori.

Ciò premesso, anche qui si cambia tutto per poi non cambiare niente, e il leit motif costruito dai soliti inseguimenti/sparatorie molto sopra le righe che hanno sempre caratterizzato il genere, grazie a dio, almeno quello, rimane pressochè invariato.

Uno 007 abbastanza anomalo e non brillantissimo, questo Skyfall, ma l'intrattenimento comunque non manca, e se vi sono piaciuti gli altri potete stare tranquilli che alla fine vi piacerà anche questo.

Qualche curiosità nello spoiler.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Febrisio  @  09/02/2013 00:09:16
   6½ / 10
007 Skyfall è come una macchina lussuosa e luccicante. Bellezza e qualità sono le due parole che firmano il lavoro di Sam Mendes.

Malgrado ciò si evidenziano delle minime falle nelle lunghe e longeve 2 ore e mezza. Cade nel solito tranello del dimostrarsi innovativo con l'utilizzo di un sistema informatico, che è cinematograficamente obsoleto. Le tecniche informatiche si evolvono in fretta lo sappiano tutti, quindi perchè non aggiornarle??? Intendo soprattutto quella parte da codice infernale grafico, che alla fine pareva meglio in wargames di 20-30 anni fa. I gingilli innovativi vengono conseguentemente stravolti, e addirittura tolti. Mi chiedo se sia una mancanza di fantasia.
La storia della lista che fa da pretesto, fa molto Mission impossible, in questo caso perso in una didascalia di spiegazioni. Bisogna ammettere che anche se sia colmo di spiegazioni, è pregevole il fatto che non disturbino. Qui ne nasce una gestione della qualità suprema, quanto la fotografia come fosse un festival di luci. Il finale è un altro punto debole. È un ritorno alle origini che va di moda nei film qualunque, ma James Bond non ha bisogno di questo isolamento. Sembrava si spezzasse un classico. Oltretutto finale banale che non mira a sorprendere con delle situazioni. Se mancano quest'ultime, in verità sappiamo già come andrà a finire, è inutile che sparano per 30 minuti. Gli ultimi due punti negativi da segnalare sono le bond girl anonime, e punto più serio sono i capelli di Bardem.
Scherzi a parte, probabilmente il vero difetto generale di Skyfall è che è talmente preso a essere perfetto, che gli manca il concentrarsi su quel che conta e di conseguenza lasciare anche delle sbavature imperfette.
Casino Royal irraggiungibile.

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/02/2013 15.06.47
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  12/01/2013 10:24:53
   7½ / 10
Skyfall completa l'operazione di restyling della serie iniziata con Casinò Royale, partendo proprio da quegli elementi che evidenziavano l'invecchiamento della serie. E' da questo infatti che il film si sviluppa nella classica sfida tra il "vecchio" ormai considerato obsoleto ed il "nuovo" che si sta facendo strada. Caduta e resurrezione. Dopo un'inizio entusiasmante nella sua spettacolarità, i toni si fanno decisamente più crepuscolari, l'eroe è indebolito, ha perso smalto e fiducia, è vulnerabile e il villain di turno ne è perfettamente consapevole. Javier Bardem è un cattivo con i fiocchi e perfetta la location per la resurrezione dell'eroe: il luogo delle proprie origini.
Non ho visto Quantum of Solace e non sono stato un fan accanito della serie (Connery a parte), ma questo Bond targato Craig dietro quel volto granitico nasconde una vulnerabilità maggiore rispetto ai suoi predecessori. Persino gli intermezzi dimessi delle Bond girl ha più il sapore della concessione ad un clichè consolidato.

Domius  @  01/01/2013 16:16:19
   7½ / 10
Sicuramente da vedere, Daniel Craig fantastico come il suo antagonista semplicemente straordinario e la sigla iniziale del film è come sempre avvincente! Mi aspettavo più inseguimenti e scene d'azione adrenaliniche come in Casino Royale, in questo film 007 è quasi sempre solo e le ultime scene finali non le ho apprezzate molto, sinceramente le ho trovate abbastanza scontate.

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  31/12/2012 19:40:51
   8 / 10
La sorpresa tra i film evento del 2012 è sicuramente lo 007 di Sam Mendes. Una sceneggiatura ad orologeria e alcuni pezzi di bravura che rimangono al lungo nella memoria (la lotta nel grattacielo in controluce), rilanciano il mito di James Bond a 50 anni dal primo film. Daniel Craig è erede perfetto di Sean Connery, non per eleganza ma sicuramente per carisma e bravura attoriale.
Skyfall risente i positivi influssi della trilogia di Nolan su Batman: abbiamo quindi un eroe contrastato e sempre in lotta con i propri demoni (o limiti fisici) e rilancia all'interno della propria mitologia concedendo ad M (la fantastica Judi Dench) la palma di vera Bond Girl del film. Ne risente il "piacere visivo", ma ne beneficia la qualità e l'intensità che mai viene a mancare nonostante la durata.

Per gli appassionati di 007 forse il miglior episodio dai tempi di Thunderball, per tutti gli altri un film nettamente superiore alle moderne sage spionistiche (Mission Impossible e affini).

Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  21/12/2012 00:50:20
   6 / 10
Aimè forse il peggiore della saga Craig.
Parte molto bene, ma sinceramente poi si perde un pò...per gli appassionati qualche chicca piacerà!

pinos  @  17/12/2012 19:59:32
   7 / 10
Bello, ma lontano da Casino Royale. Finale non esaltante. Bardem da 10(è sua la parte del cattivo!).

Seida  @  17/12/2012 17:23:01
   7 / 10
Bel film d'azione,molto meno movimentato dei soliti Bond ma comunque il nuovo stile ha un suo perchè.Ottimo Craig come sempre.

max_1974  @  08/12/2012 22:33:33
   7 / 10
Non avevo mai visto un film di Bond al cinema, non è il mio genere, però il film è discreto.

abcinema  @  08/12/2012 21:51:32
   8½ / 10
La sigla (stupenda) è il preludio a un film davvero coinvolgente, un po' più introspettivo dei precedenti, ma sempre altamente spettacolare. Craig superbo, così come tutti i comprimari. Spiace che.... (Vedi spoiler)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

aleexkid  @  04/12/2012 09:39:31
   6 / 10
Guardando i primi 30 minuti si allinea con quelli che sono gli standard degli 007, la trama procede bene anche dopo senza stancare ma lasciandosi guardare. Ma gli ultimi 30/40 minuti il film si trasforma nel piu banale dei rambo , l'agente segreto professionista si camuffa in John Rambo e il film diventa molto ma molto banale, il 6 potrebbe essere un voto anche alto ma tutto sommato il film è fatto molto bene con ottime scene d'azione e buoni protagonisti ....mi aspettavo molto di piu

Invia una mail all'autore del commento The howling  @  03/12/2012 21:33:21
   2 / 10
10,5 di voto per il cattivo Bardem, strepitoso e immenso.
8,5 per l'nseguimento iniziale.
9 per la sigla.
9,5 per la colonna sonora.
6 per la crisi esistenziale rappresentata da Daniel Craig.

E allora, perchè 2?

Perchè dopo tutti questi anni di 007, come si fa a fare un film con una trama di questo genere?

Ridatemi gli 8€ del biglietto, grazie!

5 risposte al commento
Ultima risposta 05/12/2012 17.29.31
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  03/12/2012 00:28:41
   7½ / 10
Un altro buon film di Bond! Craig risulta eccezionale nel ruolo, appoggiato da una buona sceneggiatura.

clubdelmariachi  @  02/12/2012 14:36:00
   7 / 10
a metà strada tra l'adrenalinico Casino Royale e il confusionario Quantum of Solace.......carino direi.

Un bell inizio, un ottimo villain Bardem, qulache scena carina qua e là,
ma nel complesso troppe chiacchiere e discorsi che potevano benissimo essere meno.
il ritmo ne risente parecchio secondo me.

peppe87  @  01/12/2012 00:50:43
   7 / 10
lo inserisco dopo casino' royale ma sicuramente prima del brutto quantum of solace

Gruppo COLLABORATORI SENIOR jack_torrence  @  30/11/2012 17:58:04
   7½ / 10
Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  29/11/2012 20:32:11
   7 / 10
Saga immortale che si colora di un nuovo capitolo che spinge anche novelli come me a perdere la verginità con la saga di Flemming.

Per quanto si possa inneggiare ad un ritorno in grande stile ai fasti del passato,James Bond resta la settimana enigmistica degli spy-action-story, vanta innumerevoli tentativi di imitazione croce e delizia della serie.
Se si prendono i primi 30 minuti del film e li si paragonano a Taken l'effetto Dejavu sia nella storia, sia nell'improbabilità delle situazioni, sia addirittura nell'infelice location di Istanbul (con tanto di corsa copia incolla sui tetti del Gran Bazar) c'è da dire che l'allievo supera il maestro.

E invece subito dopo si capisce che l'inizio altro non era che una gentile concessione agli appassionati e che questo Skyfall segue strade diverse quasi autoriali.
Da notare la splendida sigla e le scene di Shangai e Macau, notevoli, inoltre i personaggi sono in parte caratterizzati anche se comunque l'effetto del "non ce ne pò fregà de meno" resta.

Funziona peccato che 2h e 23 minuti siano assolutamente troppe per un film del genere.

MEDDY  @  29/11/2012 18:08:17
   6 / 10
Secondo il mio punto di vista il film era fatto abbastanza male:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
questa era la mia opinione

3 risposte al commento
Ultima risposta 29/11/2012 20.21.08
Visualizza / Rispondi al commento
c0rsar0  @  29/11/2012 15:37:38
   7½ / 10
Ottimo 007. Daniel Craig è sicuramente il James Bond migliore, cinematograficamente parlando, dopo Sean Connery. Lo stile è meno spettacolare degli ultimi film e riporta alle origini l'agente segreto più famoso del mondo. Con una pennellata grigia Mendes dipinge atmosfere adatte allo spirito di questo Bond e a tratti lo rende molto più umano di quello che si è abituati a vedere.

corey  @  28/11/2012 08:13:11
   7 / 10
Per non essere un fan della saga di James Bond nemmeno dai tempi di Connery e Moore devo dire che questo film mi è piaciuto, Londra e poi la Scozia sono ambientazioni fantastiche e soltanto loro valgono il prezzo del biglietto. Bardem arriva un po' tardi nel film ma quando arriva aggiunge un cattivo carismatico perfetto. Finale a Skyfall esagerato ma prodotto nel complesso promosso

TheGame  @  27/11/2012 22:48:12
   6½ / 10
Mendes con gusto e maniera estrapola il brand dalla sua consueta dimensione, ma il problema di quando ci s'ispira fortemente a un recente successo cinematografico è che ci si stanca rapidamente e le (squisite) citazioni diventano più un obbligato promemoria per lo spettatore... E intanto si spiana il terreno per Nolan...

9 risposte al commento
Ultima risposta 28/11/2012 11.36.05
Visualizza / Rispondi al commento
albio1985  @  27/11/2012 19:16:24
   7½ / 10
Qualcosa in più di Quantum.....forse qualcosa in meno di Casino. Ad ogni modo, sempre epico

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  26/11/2012 13:12:04
   7 / 10
Stavolta a dirigere il nuovo episodio di "007" è un regista affermato vincitore di un oscar, Sam Mendes.
La sua mano si vede, il film non è solo una sarabanda di effetti speciali ma riesce a caratterizzare i suoi protagonisti al meglio come non era stato fatto in svariati episodi recenti.
Anche Bond ha una storia che in parte ci viene svelata andando nei luoghi della sua infanzia, e perfino il suo capo "M" ha un passato misterioso!
Aggiungiamo un crudele Bardem in stile Antony Hopkins e il mix è perfetto.
Certo non manca l'adrenalina ma questa non è mai esagerata o fuori luogo.
Ottima la fotografia che ci regala bei momenti a Shangai con un imperdibile gioco di luci e ombre o la fuga finale illuminata da un devastante incendio!
Un Bond sempre piu' umano,impreciso con la mira e bocciato al test d'idoneita', sempre piu' vicino alla realta'...
Curioso come alla fine del film faccia la sua comparsa...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohÓ  @  24/11/2012 03:56:58
   8 / 10
Mi è piaciuto davvero tanto questo Bond 'umano' con debolezze 'umane'.
L'età avanza, può piegarti, ma la volontà ed il carattere non ti permettono debolezze o, se succedono, vengono vinte.
Azioni adrenaliniche non mancano, ma non sono mai esagerate, gli effetti speciali perfetti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Le ambientazioni bellissime, la bond girl per nulla invadente.

Insomma, davvero bello.
Per non parlare della performance di Bardem al top dei top. Poliedrico e sorprendente questo attore.
Bellissima la scena di lotta tra Bond e quel malefico sfuggito all'inizio (non è uno spoiler, tranquilli) dove si intravedono solo le sagome, come ombre che quasi non ti permettono di capire chi sia in vantaggio.
Bella anche la figura di M, donna dedita alla sua missione e senza cedimenti di sorta.

Lo rivedrei immediatamente, se potessi. E questo vale.
W il 50°.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

19 risposte al commento
Ultima risposta 27/11/2012 20.15.09
Visualizza / Rispondi al commento
genki91  @  23/11/2012 16:21:01
   7½ / 10
Beh, credo che Craig sia lo 007 definitivo, e se non altro, il mio preferito. Un attore eccellente, a mio avviso. La storia è anche più accattivante di tante di quelle viste, Bardem è superlativo e si dimostra poliedrico e capacissimo. La Bond girl, seppure ha un ruolo piuttosto corto, è delle più belle mai viste. La storia gira benissimo. Bel film, consigliato.

xxxx  @  23/11/2012 13:00:30
   6½ / 10
Vedendo come stanno diventando i personaggi di questi action movies mi aspetto prima o poi un Batman contro James Bond contro Sherlock Holmes tutti coinvolti in una mission impossible.
Bardem sembra in effetti un cattivo di un film di un supereroe. I trucchi usati nella casa in Scozia invece rimandano a Mamma ho perso l'aereo...
però nel complesso il film è godibile, anche se non so quanto resti di 007...

werther  @  22/11/2012 20:15:22
   7½ / 10
Un Bond sicuramente più umano, una Dench saggia e risoluta, una Bond Girl bellissima e un cattivo psicopatico e inquietante messo in mostra da un Bardem superlativo, il nuovo capitolo 007 è davvero ben fatto.La cosa che più mi ha impressionato è il sonoro, la canzone di Adele è davvero in stile Bond. Un film che consiglio a tutti amanti del genere e non.

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloria
 NEW
domino (2019)due amici (2019)escape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroid
 NEW
powidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleanersrapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaisoledadsolo cose belle
 NEW
spider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto liscio
 NEW
una famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
welcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989811 commenti su 41585 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net