stefano accorsi, biografia, filmografia, galleria fotografica
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

STEFANO ACCORSI

STEFANO ACCORSI
Data di nascita: 02/03/1971
Luogo di nascita: Bologna - Italia
Altezza m 1,78

Faccia da bravo ragazzo, arricchita di sfumature sottili dal passare degli anni, sguardo pieno di candore attraversato a tratti da guizzi di divertita ironia, gentile, curioso, riservato, Stefano Accorsi, forse l'unico vero divo italiano con la D maiuscola, è nato a Bologna nel 1971.
Fin da bambino la sua più grande aspirazione era quella di fare l'attore, in attesa intanto frequenta le scuole e poi il Liceo Scientifico 'Sabin' nella sua città natale.
Una volta, mentre era in quinta liceo, durante l'ora di Religione, dalla quale era esonerato, si è allontanato da scuola per andare a chiedere informazioni sulla Scuola di Teatro di Bologna.
Contemporaneamente aiuta i suoi genitori che gestivano un bar vicino a Comacchio, mentre, durante l'estate, per arrotondare fa il bagnino sulle spiagge della riviera emiliana.
Un giorno, la mamma gli telefona per dirgli di aver appena letto sul giornale, un annuncio del regista Pupi Avati in cerca di attori a Bologna per il suo prossimo film.
Subito Stefano coglie la palla al balzo e si presenta per sostenere il provino, ma gli aspiranti erano in molti e lui non aveva nessuna esperienza di recitazione.
Il provino non va bene per niente, ed è lo stesso Avati a comunicarglielo. Qualche tempo dopo, però, il regista bolognese gli telefona dicendogli: <>.

Comincia così la sua carriera cinematografica con il film "FRATELLI E SORELLE", girato negli Stati Uniti da Avati, con il quale vincerà il premio come miglior attore esordiente.
Appena tornato in Italia si iscrive alla Scuola di Teatro di Bologna diretta da Alessandra Galante garrone, dove si diploma nel 1993.
Dopo il diploma, entra nella Compagnia del Teatro Stabile dell'Arena del Sole di Bologna, e nel 93 recita in vari spettacoli classici, tra cui 'Sei personaggi in cerca d'autore' di Pirandello.
Nel 94 viene scritturato per girare uno spot pubblicitario per una nota marca di gelati, dal titolo 'Prove di abbordescion', diretto da Daniele Lucchetti. E' l'occasione che gli cambia la vita, perchè la sua battuta pronunciata in un inglese maccheronico, 'du gust is mel che uan', diventa il tormentone degli italiani, ma conquista immediatamente la simpatia dei giovani, e la gente comincia a riconoscerlo per strada, chiamandolo 'Signor Maxibon'.

Conquistata la notorietà, cominciano a fioccare anche le proposte: gira il film Tv "Voci notturne", di Fabrizio Laurenti e Pupi Avati; poi viene scritturato per il film "Jack Frusciante è uscito dal gruppo", della regista Enza Negroni, e tratto dall'omonimo romanzo di Enrico Brizzi, in cui interpreta il giovane Alex, uno studente alle prese con amori e conflitti generazionali.
Diventa subito molto popolare tra il pubblico e la critica si accorge di lui e del su stile recitativo, ancora acerbo, ma asciutto ed incisivo che lascia intravedere delle ottime potenzialità.
Nel 96 torna a teatro, con diversi spettacoli, tra cui 'Le donne curiose' e 'NAJA', quest'ultimo, con Enrico Lo Verso, nel ruolo di una recluta consegnata, la cui fidanzata incinta l'aspetta fuori la caserma, verrà poi tradotto sul grande schermo, l'anno successivo.
Sempre nel 96 gira "LA MIA GENERAZIONE", di Wilma Labate, ed ottiene un ruolo nell'intenso "VESNA VA VELOCE", di Carlo Mazzacurati, storia di solitudine e disperazione di una giovane polacca, costretta a prostituirsi pur di restare in Italia.

Nel 97, per perfezionare la sua recitazione, partecipa ad un Seminario Intensivo di Movimento Scenico ed Introduzione alla Biomeccanica Teatrale, e uno studio di Drammaturgia; e nello stesso anno, viene richiamato da Lucchetti per il ruolo di protagonista nel film "I PICCOLI MAESTRI", che racconta la presa di coscienza di un gruppo di universitari vicentini all'indomani dell'8 settembre del 43, quando si uniscono ai partigiani per combattere i nazisti, scoprendo così l'orrore della guerra.
Il successivo film è quello che lo consacra definitivamente 'attore': grazie al ruolo di Freccia nel film di Luciano Ligabue "RADIOFRECCIA" che racconta la storia di un ragazzo morto di overdose in onore del quale è stata ribattezzata col suo nome 'Radio Raptus'; Stefano vince numerosi premi tra cui il 'David di Donatello', il 'Premio Amidei' e il 'Ciak d'oro' come miglior attore protagonista.
Nello stesso 98 interpreta, accanto a Giovanna Mezzogiorno, che sarà sua compagna, per alcuni anni, anche nella vita privata, il film TV "Più leggero non basta"; e il ruolo dell'anarchico Horst Fantazzini, detto il 'bandito-gentiluomo', in un suo tragico tentativo di evasione, nel film "Ormai è fatta!" di Enzo Monteleone, grazie al quale vince la 'Grolla d'oro' come miglior attore protagonista maschile.
Nel 99 indossa i panni dell'avvocato che difende Enzo Tortora, in "UN UOMO PERBENE". Il film, che ripercorre la storia del presentatore Tv, accusato, da alcuni pentiti, di associazione camorristica, gli fa vincere un'altra 'Grolla d'oro' come miglior attore protagonista.
E' la volta, poi del maestro Monicelli a dirigerlo nel film TV, nel ruolo di un ragazzo padre, "Come quando fuori piove".

Conquistata ormai una vasta popolarità, si impegna, ora, in ruoli si fanno sempre più complessi e di spessore, segno di una raggiunta maturità, sia personale che artistica. E' lontano mille miglia il ragazzo di 'non intiendo', ormai Stefano è un artista completo che può permettersi di spaziare e diversificare la sua recitazione , sempre misurata, ma arricchita di sfunmature e sottigliezze che solo un serio professionista può permettersi.
Nel 2000 gira ben quattro film: "CAPITANI D'APRILE", di Maria de Mondeiros, in cui si intrecciano i destini di due giovani capitani portoghesi, in viaggio verso Lisbona, sullo sfondo della 'rivoluzione dei garofani', nel Portogallo del 1974; "LE FATE IGNORANTI" di Ferzan Ozpetek, in cui, con grande sensibilità, recita il ruolo di Michele, un ragazzo omosessuale che si lega alla vedova del suo amante, ruolo che gli permette di aggiudicarsi, il 'Nastro d'argento', il 'Globo d'oro' e il 'Ciak' d'oro, come miglior interprete maschile; "L'ULTIMO BACIO" di Gabriele Muccino, che descrive la crisi esistenziale di un ragazzo spaventato dalla paternità, che diviene il manifesto dei trentenni d'oggi, incapaci di crescere e di assumersi responsabilità e impegni, tipici dei giorni nostri; "LA STANZA DEL FIGLIO" di NANNI MORETTI, nel ruolo del paziente nevrotico del pscanalista Moretti.
Seguono due film TV, il primo, "Tabloid Tv", girato a Londra in cui è un calciatore italiano, che non disdegna lo sniffo e le belle donne; il secondo, di Giacomo Battiato, "Il giovane Casanova", per la TV italiana, descrive il periodo giovanile del famoso amatore veneziano.
A metà del 2001, gira a Torino "SANTA MARADONA" di Marco Ponti che si rivelerà il film italiano di maggior incasso della stagione; mentre sul finire dello stesso anno, per la regia di Michele Placido, gira "UN VIAGGIO CHIAMATO AMORE", in cui interpreta il ruolo dello scrittore schizofrenico e disturbato, Dino Campana, nel suo folle e tormentato amore per Sibilla Aleramo. Il film, in concorso a Venezia 59^ gli ha fatto conquistare la 'Coppa Volpi' per la miglior interpretazione maschile.
A questo punto si concede un anno di meritato riposo, trascorso in Francia, dove impara il francese, e conosce Letizia Casta, con la quale intesse una intensa relazione amorosa.
Torna come giurato alla 60^ Mostra di Venezia, e subito dopo gira, sempre con Placido, "OVUNQUE SEI", dove, nei panni di un medico del pronto soccorso, si concede un nudo integrale frontale, che ha fatto tanto scalpore a Venezia 2004, facendo gridare allo scandalo, ma riempiendo le sale italiane.
Quasi contemporaneamente ha girato anche i film, "L'AMORE RITROVATO" con Maya Sansa e "PROVINCIA MECCANICA" con Valentina Cervi, mentre è già programmato il suo terzo film con Placido, "ROMANZO CRIMINALE", a fianco dell'altro giovane divo italiano KIM ROSSI STUART.

FILMOGRAFIA

1995 - Voci notturne (film TV) regia di Fabrizio Laurenti e Pupi Avati
1999 - Più leggero non basta (film TV) regiadi Elisabetta Lodoli
2000 - Come quando fuori piove (film TV) regia di Mario Monicelli
2002 - Il giovane Casanova (film TV) regia di Giacomo Battiato
1991 - FRATELLI E SORELLE regia di Pupi Avati
1996 - VESNA VA VELOCE regia di Carlo Mazzacurati
1996 - LA MIA GENERAZIONE regia di Wilma Labate
1996 - JACK FRUSCIANTE E' USCITO DAL GRUPPO regia di Enza Negroni
1998 - NAJA regia di Angelo Longoni
1997 - I PICCOLI MAESTRI regia di Daniele Luchetti
1998 - RADIOFRECCIA regia di Luciano Ligabue
1999 - ORMAI E' FATTA! regia di Enzo Monteleone
1999 - UN UOMO PERBENE regia di Maurizio Zaccaro
2001 - LE FATE IGNORANTI regia di Ferzan Ozpetek
2000 - LA STANZA DEL FIGLIO regia di Nanni Moretti
2000 - L'ULTIMO BACIO regia di Gabriele Muccino
2001 - SANTA MARADONA regia di Marco Ponti
2000 - CAPITANI D'APRILE regia di Maria de Medeiros
2002 - UN VIAGGIO CHIAMATO AMORE regia di Michele Placido
2004 - TABLOID regia di David Blair
2004 - L'AMORE RITROVATO regia di Carlo Mazzacurati
2004 - OVUNQUE SEI regia di Michele Placido
2004 - PROVINCIA MECCANICA regia di Stefano Mordini
2005 - ROMANZO CRIMINALE regia di Michele Placido
2007 - SATURNO CONTRO regia di Ferzan Ozpetek
2005 - TRIPLICE INGANNO regia di Jérôme Cornuau
2007 - SOLO UN BACIO PER FAVORE regia di Emmanuel Mouret
2009 - BACIAMI ANCORA regia di Gabriele Muccino
2011 - LA VITA FACILE regia di Lucio Pellegrini
2011 - …NON CI POSSO CREDERE regia di Philippe Claudel
2011 - RUGGINE regia di Daniele Gaglianone
2013 - VIAGGIO SOLA regia di Maria Sole Tognazzi
2013 - L'ARBITRO regia di Paolo Zucca
2014 - LA NOSTRA TERRA regia di Giulio Manfredonia
2015 - 1992 - STAGIONE 1 regia di Giuseppe Gagliardi
2016 - VELOCE COME IL VENTO regia di Matteo Rovere

Clicca il nome del film per visualizzarne la scheda

Galleria Fotografica


Biografia a cura di luisa75 - ultimo aggiornamento 14/12/2004

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

17 anni (e come uscirne vivi)
 NEW
a casa nostra (2017)a good americanacqua di marzoaeffetto dominoaldabra: c'era una volta un'isola
 NEW
altin in citta'assalto al cielobaby bossbleed - piu' forte del destinoboston - caccia all'uomochi salvera' le rose?ciao amore, vado a combattereclasse zdall'altra parteellefalchifamiglia all'improvviso - istruzioni non inclusefast and furious 8ghost in the shell (2017)god's not dead 2 - dio non e' morto 2gomorroide
 NEW
guardiani della galassia vol. 2i am not your negroi called him morgani puffi: viaggio nella foresta segretail diritto di contareil padre d'italiail permesso - 48 ore fuoriil pugile del duceil segreto (2016)il viaggio (2017)in viaggio con jacquelinejohn wick capitolo 2
 HOT
kong: skull islandla bella e la bestia (2017)la cura dal benessere
 NEW
la guerra dei cafonila legge della nottela luce sugli oceanila meccanica delle ombrela mia famiglia a soqquadrola parrucchiera
 NEW
la ragazza dei miei sognila tartaruga rossa
 NEW
la tenerezzala vendetta di un uomo tranquillola verita', vi spiego, sull'amorel'accabadoral'altro volto della speranza
 NEW
l'amore criminalelasciami per semprelasciati andarele cose che verranno
 NEW
le donne e il desiderio
 NEW
le verita'
 NEW
l'eccezione alla regolaliberelibere, disobbedienti, innamoratelife - non oltrepassare il limitelogan - the wolverineloving - l'amore deve nascere liberomal di pietremister universomma love never diesmoda miamoglie e maritomothers (2017)
 NEW
mystic gamenon e' un paese per giovaniomicidio all'italianaovunque tu saraiozzy - cucciolo coraggiosopasseriper un figliopersonal shopperphantom boypiani parallelipiccoli crimini coniugalipiena di graziapino daniele - il tempo restera'planetariumpower rangersquestione di karmarosso istanbulsfashionslam - tutto per una ragazzastrane straniere
 NEW
tannathe belko experiment
 NEW
the circlethe most beautiful day - il giorno piu' bellothe ring 3the rolling stones ole', ole', ole'! - viaggio in america latinathe startup
 NEW
tutti a casa - inside movimento 5 stelleun altro meun tirchio quasi perfettounderworld - blood warsvedete, sono uno di voivi presento toni erdmannvictoriavieni a vivere a napoli!virgin mountain
 NEW
whitney (2017)wilson (2017)

954310 commenti su 37081 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net