made in italy (2018) regia di Luciano Ligabue Italia 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

made in italy (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MADE IN ITALY (2018)

Titolo Originale: MADE IN ITALY

RegiaLuciano Ligabue

InterpretiStefano Accorsi, Kasia Smutniak, Fausto Sciarappa, Walter Leonardi, Filippo Dini, Tobia De Angelis, Alessia Giuliani, Gianluca Gobbi

Durata: h 1.44
NazionalitàItalia 2018
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 2018

•  Altri film di Luciano Ligabue

Trama del film Made in italy (2018)

Terzo film da regista del cantante e musicista Luciano Ligabue, Made in Italy Ŕ ispirato all'omonimo concept album uscito nel novembre del 2016. Stefano Accorsi Ŕ il protagonista Riko, un uomo di specchiate virt¨ e comprovata sfortuna: incastrato in un lavoro che non ha scelto, a malapena in grado di mantenere la casa di famiglia. Pu˛ contare per˛ su un variegato gruppo di amici, su una moglie che, tra alti e bassi, ama da sempre, e un figlio ambizioso che frequenta l'universitÓ. Nonostante questo, Riko Ŕ un uomo arrabbiato, pieno di risentimento verso una societÓ scandita da colpi di coda e false partenze. Quando le uniche certezze che possiede si sgretolano davanti ai suoi occhi, all'uomo non resta che reagire, prendere in mano il suo presente e ricominciare, in un modo o nell'altro.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,50 / 10 (7 voti)6,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Made in italy (2018), 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Wilding  @  01/02/2018 17:51:07
   6 / 10
Gli interpreti sono bravi, ottimi direi, ma da soli non bastano a tener su una pellicola dalla trama infarcita di ovvietà e luoghi comuni. Accettabile e nulla più.

Pulcino95  @  01/02/2018 17:11:34
   10 / 10
Sinceramente non capisco il perché di una media così bassa, siamo sicuri di aver visto lo stesso film? Premetto che sono una fan sfegatata di Ligabue, ma so essere anche molto oggettiva e quindi il mio voto è frutto di quello che ho visto ieri sera in sala, non nasce da favoritismi o quant'altro. Ligabue torna di nuovo a vestire i panni di regista, sbancando in sala con questa nuova pellicola dal sapore moderno e soprattutto attuale, trattando tematiche che toccano da vicino noi abitanti del "bel paese". La prima parte del film va trascinandosi un po', come se non volesse mai cominciare, per lasciare spazio ad un secondo tempo pieno di colpi di scena, che ti lasciano incollato sulla poltrona del cinema con un solo pensiero in testa: "Ma cosa sta succedendo?". Quando ho letto che la colonna sonora sarebbe stata quasi interamente di Luciano, ho un po' storto il naso, invece mi sono dovuta ricredere: le canzoni non sono mai invasive, anzi accompagnano egregiamente le diverse scene della pellicola. Accorsi e Smutniak me-ra-vi-glio-si, due interpretazioni pazzesche. Che dire? Complimenti. Sono uscita dalla sala con il viso paonazzo.

7 risposte al commento
Ultima risposta 08/02/2018 15.27.59
Visualizza / Rispondi al commento
FABRIT  @  30/01/2018 14:35:56
   6½ / 10
Made in Italy è un film discreto, forse un po' troppo scontato ma recitato alla grande dal bravo Stefano Accorsi,incentrato sui problemi dell'Italia di oggi... la colonna sonora di Ligabue effettivamente, come già segnalato da qualcuno, è veramente troppo invadente...

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/02/2018 12.17.16
Visualizza / Rispondi al commento
nazgul  @  29/01/2018 14:40:35
   6 / 10
beh che dire il primo tempo mi ha lasciato con l'amaro in bocca, mi dicevo tra me e me dove voglia andare a parare sto film, non riuscivo a capirlo. il secondo tempo molto meglio con un ottima interpretazione della Kasia e finalmente la trama comincia a prendere lo spettatore con problemi dell'italia di oggi che interessano un po a tutti. dato che il massimo voto e' 10 e il film mi e' piaciuto per la meta' dovrei dargli 5 ma non me la sento ci son film molto peggiori di questo che nn e' proprio da buttare. A Ligabue bisogna dargli atto che crede fermamente in quello che fa ..anche quando non fa la cosa giusta ;)

4 risposte al commento
Ultima risposta 01/02/2018 20.27.39
Visualizza / Rispondi al commento
gringo80pt  @  28/01/2018 22:12:13
   5 / 10
Nei primi 4 minuti si scoprono le carte: forse il film sarà una bufala. Così sarà per tutta la proiezione. Qualche acuto in mezzo che pare voler svoltare la trama, ma poi si ricade nella sonnolenza. La voglia di andarsene dalla sala cresce minuto dopo minuto. Inutile il finale: consacrazione della sonnolenza con buoni ultimi 5 minuti.

PASSAGGIO A VUOTO

Cinemaworld  @  26/01/2018 13:12:49
   5½ / 10
Non mi avevano fatto impazzire i primi due film di Ligabue, e purtroppo nemmeno questo......Lo rispetto come cantante, ma il regista é un'altra cosa......discreti accorsi e la smutniak.

venetoplus  @  25/01/2018 22:44:12
   6½ / 10
Discreto dramma esistenziale con un Accorsi brillante come (quasi) sempre. Il film descrive con ferocia alcune derive della societa' contemporanea riuscendo pero' al tempo stesso a trasmettere uno stemperato ottimismo. Forse un po' troppo autoreferenziale la scelta della colonna sonora che a volte risulta addirittura leggermente invadente

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primavere
 NEW
a casa tutti benealla ricerca di van goghbenedetta folliabigfoot junior
 NEW
black pantherc'est la vie - prendila come vienechiamami col tuo nomecinquanta sfumature di rossococo (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadancer (2018)dickens: l'uomo che invento' il nataledownsizing - vivere alla grandeedhelella e john - the leisure seekerfabrizio de andre' - principe liberoferdinandfinal portrait - l'arte di essere amicifinalmente sposigli invisibili (2018)grace jones: bloodlight and bami
 NEW
hannahi primitivi - tutta un'altra preistoriail ragazzo invisibile: seconda generazioneil vegetaleinsidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giungla
 NEW
la forma dell'acqua - the shape of waterla poltrona del padrela ruota delle meravigliela testimonianzala vedova winchesterland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'incantesimo del dragol'ora piu' buial'ultima discesal'uomo sul trenomade in italy (2018)marlina. omicida in quattro attimaze runner: la rivelazionemorto stalin, se ne fa un altromy generationnapoli velatanatale da chefoleg e le arti straneonce upon a time at christmasore 15:17 - attacco al trenopagine nascosteparadisepoveri ma ricchissimiprimal rage: the legend of oh-mahradiusreset - storia di una creazione
 NEW
san valentino storiesslumber - il demone del sonnosono tornato
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuper vacanze di natalethe disaster artistthe greatest showmanthe midnight manthe partythe post
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouritutti gli uomini di victoriatutti i soldi del mondoun sacchetto di biglievi presento christopher robinwonder

968944 commenti su 38807 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net