Recensione buona giornata regia di Carlo Vanzina Italia 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione buona giornata (2012)

Voto Visitatori:   3,99 / 10 (35 voti)3,99Grafico
Voto Recensore:   1,00 / 10  1,00
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film BUONA GIORNATA

Immagine tratta dal film BUONA GIORNATA

Immagine tratta dal film BUONA GIORNATA

Immagine tratta dal film BUONA GIORNATA

Immagine tratta dal film BUONA GIORNATA

Immagine tratta dal film BUONA GIORNATA
 

Tutto in un giorno. Dalla mattina alla sera. Roma, Milano, Napoli, Verona, Firenze, Potenza e Bari. Una voce narrante descrive la giornata non molto qualsiasi di 7 personaggi, 7 italiani, alle prese coi loro problemi e mostrando le loro soluzioni. O presunte tali.

Ascanio Cavallini (Christian De Sica, "Vacanze di Natale" e "Il figlio più piccolo"), è un principe romano in declino, che vivacchia grazie ai presenzialismi più disparati e affittando il suo palazzo ad una troupe di fiction. Tutto pur di non lavorare, nonostante lo sfratto imminente. Nella sua giornata riceverà anche una proposta di matrimonio da una facoltosa donna di estrazione popolare, che lui ovviamente rifiuterà per non "offendere" i suoi gradi.

Luigi Pinardi (Vincenzo Salemme, "Baaria" e "Ex"), è un notaio napoletano che viene convinto da un suo cliente a ricevere, nel suo studio, la visita di una procace ragazza dell'est, sicuro del fatto che la moglie è in viaggio e non tornerà prima di un paio di giorni. Ma i suoi piani vengono interrotti sul più bello proprio dall'imprevisto ritorno della consorte. Messo spalle al muro, il povero Luigi inventa un legame di parentela con la bella Svetlana, causando così una serie di reazioni a catena che lo porteranno all'inevitabile ammissione della verità.

Cecco (Paolo Conticini, "Parlami di me"), tifoso molto superstizioso della Fiorentina, parte con la fidanzata per la trasferta di Verona e seguire così la partita contro il Chievo. Ma la sua ossessione di ripetere pedissequamente ogni gesto dell'anno prima lo porterà a... farsi mettere le corna pur di portare fortuna alla sua squadra del cuore.

Leonardo Lo Bianco (Lino Banfi, "L'allenatore nel pallone" e "Al bar dello sport"), è un onorevole che rischia il carcere per corruzione e abuso d'ufficio, e in quella giornata si decide al Senato con voti favorevoli e contrari. La sua tranquillità di vittoria viene incrinata dalla morte di un suo amico, colto da infarto sul letto di un noto trans. Ovviamente Leonardo non si può arrendere ed escogita un piano infallibile...

Alberto Dominici (Maurizio Mattioli, "Fratelli d'Italia" e "S.P.Q.R."), facoltoso imprenditore romano, è braccato dalla Guardia di Finanza, e così decide di "svuotare" in fretta la casa da tutti i beni per dimostrare che non evade il fisco. Peccato che, proprio quando tutto sembra risolto, torna il figlio a bordo di una fiammeggiante Ferrari.

Rosaria Miccichè (Teresa Mannino, "Amore, bugie e calcetto"), è una manager siciliana in viaggio sul Freccia Rossa da Milano a Roma. Ma durante una sosta non risale per tempo lasciando sul posto cellulare, portatile e carte di credito. Incapace di ricordare a memoria anche le informazioni più elementari, la sua giornata finirà in modo paradossale.

Romeo Telleschi (Diego Abatantuono, "Attila il flagello di Dio" e "Regalo di Natale"), milanese in Puglia, non riesce a far funzionare né la sua ditta, né la sua famiglia. E mentre i figli lo chiamano "'o tremone" lui tenta con risultati imbarazzanti di farsi apprezzare.

Vanzina... Steno... Cosa possa aver fatto di male un così grande regista, per meritarsi due figli del genere, rimarrà uno dei misteri più inesplicabili di ogni tempo.

De Sica, Vittorio e Christian... idem come sopra.

Eppure il talento c'è, ci sarebbe, c'era.

Spiegare per quale motivo questo "cinecolombone" è un insieme di attori bravi, bravissimi, in alcuni casi veri e propri miti,  che però non riescono a far ridere per più di 5 minuti è inutile e ormai scontato. Basta leggere le trame per capire la pochezza che abbiamo davanti. La voce narrante, omaggio ai film di Steno (che continua a girarsi nella tomba ogni volta che viene chiamato in causa), è quanto mai fastidiosa, eppure in Italia di doppiatori bravi ne abbiamo tanti. La scelta di seguire sette personaggi nella giornata è già storia, già vista, lo stile è una continua scopiazzatura di film d'annata. Citare quali è offensivo per la memoria.

D'altronde, se in conferenza stampa si ride molto di più che durante il film, un motivo dovrà pur esserci. Male, molto male, ma non è una novità.

Commenta la recensione di BUONA GIORNATA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di marcoscafu - aggiornata al 29/03/2012 15.46.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primaverea casa tutti benealla ricerca di van gogh
 NEW
belle e sebastien 3 - amici per semprebenedetta folliabigfoot juniorblack panther
 NEW
caravaggio - l'anima e il sanguec'est la vie - prendila come vienechiamami col tuo nomecinquanta sfumature di rossococo (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadancer (2018)dickens: l'uomo che invento' il nataledownsizing - vivere alla grandeedhelella e john - the leisure seekerfabrizio de andre' - principe liberoferdinand
 NEW
figlia miafinal portrait - l'arte di essere amicifinalmente sposigli invisibili (2018)grace jones: bloodlight and bamihannahi primitivi - tutta un'altra preistoria
 NEW
il filo nascostoil ragazzo invisibile: seconda generazioneil vegetaleinsidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giunglala forma dell'acqua - the shape of waterla poltrona del padrela ruota delle meravigliela testimonianza
 NEW
la vedova winchesterland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'incantesimo del dragol'ora piu' buial'ultima discesal'uomo sul trenomade in italy (2018)marlina. omicida in quattro attimaze runner: la rivelazionemorto stalin, se ne fa un altromy generationnapoli velatanatale da chefoleg e le arti strane
 NEW
omicidio al cairoonce upon a time at christmasore 15:17 - attacco al trenopagine nascosteparadisepoveri ma ricchissimiprimal rage: the legend of oh-mahradiusreset - storia di una creazionesan valentino stories
 NEW
sconnessislumber - il demone del sonnosono tornato
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuper vacanze di natale
 NEW
the disaster artistthe greatest showmanthe midnight manthe partythe post
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouritutti gli uomini di victoriatutti i soldi del mondoun sacchetto di biglievi presento christopher robinwonder

969104 commenti su 38841 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net