a blast regia di Syllas Tzoumerkas Germania, Francia, Grecia, Italia, Olanda 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a blast (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film A BLAST

Titolo Originale: A BLAST

RegiaSyllas Tzoumerkas

InterpretiAggeliki Papoulia, Vassilis Doganis, Maria Filini, Themis Bazaka

Durata: h 1.23
NazionalitàGermania, Francia, Grecia, Italia, Olanda 2015
Generedrammatico
Al cinema nell'Agosto 2015

•  Altri film di Syllas Tzoumerkas

Trama del film A blast

Maria sta fuggendo sull'autostrada. E' da sola sul suo SUV. Dietro di lei, delle fiamme e una valigia piena di soldi. Davanti a lei, lo spazio desolato dell'autostrada. Soltanto il giorno prima, era una madre e una moglie amorevole, oltre che una figlia responsabile. Oggi, Ŕ diventata un'altra persona.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,00 / 10 (3 voti)7,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A blast, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

wicker  @  15/11/2016 19:16:40
   6½ / 10
Bel film sulle conseguenze della crisi in Grecia dove una famiglia lentamente si sfascia sotto i colpi di un sistema che stritola senza guardare in faccia a nessuno
Molto brava la protagonista ,meno gli altri un pò posticci e stantii..
bella l'alternanza passato presente in un continuo,dilangante e incalzante malessere dove a farne le spese sono i più indifesi ,cioè i bambini ..

Terminator63  @  09/10/2015 23:55:01
   7 / 10
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  23/09/2015 11:13:53
   7½ / 10
L'essenza della pellicola è racchiusa nei primi minuti: il discorso che Maria fa alla sorella sulla spiaggia, poi il viaggio in macchina reso seccante dalle urla dei figli, ma soprattutto dall'allarme crisi di cui parla un giornalista alla radio.
La combinazione è devastante per la protagonista, appartenente a una famiglia medio-borghese senza grossi problemi con una piccola ma redditizia attività, a sua volta madre di tre pargoli e sposata con un marinaio che vede poco ma ama con l'impeto della grandi storie romantiche.
Perché Maria – un'intensa Angeliki Papoulia che il pubblico italiano probabilmente ricorderà nei film di Lanthimos- vive tutto con impeto e aggressività estrema, e non può accettare il fallimento, il disfacimento di tutto ciò che gli sta intorno e nel quale si è sempre crogiolata ritenendolo eterno.
La crisi devasta gli equilibri di un microcosmo incapace di difendersi dalla rovina imminente, Maria vede la sua esistenza solo come un grande bluff, e capace di far fronte ai problemi solo sino ad un certo punto crolla sotto il peso di responsabilità che fondamentalmente non riconosce.
Inadatta al ruolo di figlia, moglie e soprattutto madre, resta comunque aggrappata a un senso del dovere che la rende complice di un atto illegale, come a voler espiare i sensi di colpa che forse – non è dato sapere- giungeranno a tormentarla.
Il film procede svariando tra passato e presente, con una struttura frammentaria molto intrigante in cui gli stati d'animo più distanti si avvicendano come in un folle turbine emozionale.
Sylla Tzoumerkas affronta l'attualità di un paese messo in ginocchio dal dissesto finanziario con qualche eccesso violento, puntando con fermezza verso colpe antiche di genitori concentrati sull'oggi senza preoccuparsi di ciò che sarà. Dall'altro lato della medaglia un individualismo sfrenato da parte delle nuove generazioni, incapaci di coalizzarsi, di trovare una soluzione, pronti a ribellarsi ma in un modo che francamente equivale all'autoannullamento.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


959754 commenti su 37677 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net