djinn regia di Tobe Hooper Emirati Arabi Uniti 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

djinn (2012Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DJINN

Titolo Originale: DJINN

RegiaTobe Hooper

InterpretiSophia Jawad, Khalid Laith, Paul Luebke, Razane Jammal

Durata: h 1.31
NazionalitàEmirati Arabi Uniti 2012
Generehorror
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Tobe Hooper

Trama del film Djinn

Una giovane coppia torna da un viaggio negli USA per scoprire che la loro casa, costruita sulle ceneri di un villaggio di pescatori abbandonato, ospita un "djinn"...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,38 / 10 (4 voti)5,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Djinn, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Filman  @  01/03/2017 17:21:09
   7 / 10
Lontano dall'apprezzamento estremo verso la serie B e lontanissimo dal cinema verité degli esordi voyeuristici, Tobe Hooper non poteva non esprimere con DJINN il suo film più moderno, nonostante il tema gotico contemporaneo del condominio infestato o maledetto non sia di certo nuovo, neanche per il regista stesso, il quale aveva già sperimentato un'originale unione con lo slasher. Effettivamente, la modernità sorge con la possibilità di esibire un quantitativo di idee registiche ampio e spesso classicheggiante, introdotto da una mitologia orientale ma adattabile ad un tipo di cinema americano, esattamente come il non luogo e il contrasto dello straniero con la tradizione giocano un ruolo comprimario in quello che non è solo una legge punitiva per la figura occidentale ma soprattutto la materializzazione horror di un dramma passato, altro elemento di una sceneggiatura ideata su di un canovaccio comune e tradizionale, che fa di questo lavoro artigianale la buona prova di un ottimo mestierante nella fase finale della sua carriera.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/10/2015 23:15:09
   4½ / 10
Hooper ha avuto una carriera di alti e bassi spaventosi. Djinn nelle intenzioni poteva essere una buona scappatoia per trarre un buon film dal folclore e dalle superstizioni di origine araba. La creatura in questione si pone all'interno di una dinamica di coppia in crisi, di una famiglia che non è mai nata e che deve superare, specialmente la moglie, il trauma del lutto. Djinn si rivela un film poco personale, dalla confezione discreta che pesca direttamente nel già visto molte volte. E' la personalità che manca, appunto, ed il coraggio che è mancato nel descrivere un essere sovrannaturale arabo con movenze comuni a molti j-horror dell'estremo oriente. La trama inoltre pesca a piene mani dal Rosemary's baby di Polanski. Poca profondità nei personaggi, sviluppo prevedibilissimo. Mettiamoci anche traversie produttive piuttosto consistenti ed il risultato è che Djinn viene catapultato nella categoria "bassi" del regista americano.

alex94  @  10/10/2015 18:33:10
   5 / 10
In completo accordo con il commento di topsecret.... devo infatti ammettere che quest'ultimo lavoro del buon Hooper,si rivela un fallimento.
Non siamo ai livelli di supreme schifezze del calibro di "Crocodile" ma bisogna dire che il regista non riesce (forse anche a causa dei numerosi problemi produttivi in cui è incorso) a sfruttare al meglio la buonissima idea di fondo (il folklore arabo).
Il problema più grande anche in questo caso sta nella sceneggiatura che non riesce mai (o non vuole) sfruttare al meglio l'ambientazione straniera,cioè il film sembra ambientato in una comune metropoli occidentali,non sembra ambientato in una città mediorientale........ questo unito ad una trama scarsamente coinvolgente rende il film parecchio pesante da seguire.........
Anche dal punto di vista registico il film purtroppo non brilla,la mano di Hooper si vede solo a tratti,per il resto l'ho trovata piuttosto anonima,parecchio patinata la fotografia e non particolarmente esaltante la recitazione.
Tutt'altro che eccelsi anche gli effetti speciali......
Insomma l'ennesima delusione da parte di uno dei registi che hanno scritto una grossa pagina del genere horror....

topsecret  @  08/10/2015 13:31:32
   5 / 10
Quando si guarda un horror ci si aspetta, o meglio si spera, sempre di vedere qualcosa di nuovo, di fresco e di coinvolgente che sappia infondere una certa inquietudine, a maggior ragione se alla regia c'è uno dei registi horror più conosciuti. Invece in questo film si assiste a una storia poco originale, nonostante l'ambientazione nel folklore arabo riguardante il mito dei djinn, con poca tensione, poco appeal ed effetti speciali deludenti, decisamente poco originali.
DJINN rientra in quella categoria di thriller-horror paranormale che attinge da superstizioni, miti e leggende di un dato paese, ma è incapace, secondo me, di infondere interesse nello spettatore, scivolando via in un groviglio di idee già sviscerate e viste in altre occasioni.
Vedibile, ma decisamente mi aspettavo di più.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primaverealla ricerca di van goghamerican assassinamori che non sanno stare al mondoassassinio sull'orient express (2017)bad moms 2 - mamme molto pi¨ cattivebenedetta folliacaccia al tesorocento annichiamami col tuo nomecoco (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadaddy's home 2detroitdickens: l'uomo che invento' il nataledirectionsdue sotto il burqaegon schiele
 NEW
ella e john - the leisure seekerferdinandflatliners - linea mortalefree firegli eroi del natalegli sdraiatihappy end (2017)housewifei love... marco ferreriil domani tra di noiil figlio sospesoil libro di henryil premio - non basta vincerlo devi anche ritirarloil ragazzo invisibile: seconda generazioneil senso della bellezza
 NEW
il vegetale
 NEW
insidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giungla
 HOT
justice leaguekeep watchingla botta grossala poltrona del padrela ruota delle meraviglieland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'eta' imperfettal'insulto
 NEW
l'ora piu' buialovelessl'ultimo sole della notte
 NEW
marlina. omicida in quattro attimorto stalin, se ne fa un altromusemy little pony - il filmnapoli velatanatale da chefnut job - tutto molto divertenteonce upon a time at christmaspatti cake$poveri ma ricchissimiprince- sign o' the timesradiusriccardo va all'infernosami bloodseven sisterssingularityslumber - il demone del sonnosmetto quando voglio: ad honorem
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuburbiconsuper vacanze di natalethe greatest showmanthe midnight manthe void - il vuotothe wicked gift
 R
tre manifesti a ebbing, missouritutti i soldi del mondo
 NEW
un sacchetto di biglievasco modena park - il filmvi presento christopher robinwonder

967659 commenti su 38598 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net