dolor y gloria regia di Pedro Almodovar Spagna 2019
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

dolor y gloria (2019)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DOLOR Y GLORIA

Titolo Originale: DOLOR Y GLORIA

RegiaPedro Almodovar

InterpretiAntonio Banderas, Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas, Penélope Cruz, Cecilia Roth, Julieta Serrano, Pedro Casablanc, Rosalía, Asier Flores, César Vicente, Raúl Arévalo, Susi Sánchez, Agustín Almodóvar, Eva Martín, Xavier Sáez, Aline Casagrande, Carmelo Gómez, Kiti Mánver, Julián López, Luis Calero, Marisol Muriel, Neus Alborch, Paqui Horcajo

Durata: h 1.53
NazionalitàSpagna 2019
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 2019

•  Altri film di Pedro Almodovar

Trama del film Dolor y gloria

Salvador Mallo, un regista nel crepuscolo della sua carriera, riflette sulle scelte che ha fatto nella vita come il passato e il presente arrivano schiantandosi intorno a lui.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,50 / 10 (13 voti)6,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Dolor y gloria, 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Mauro@Lanari  @  05/10/2019 10:34:01
   5 / 10
Nella categoria dell'arte autoreferenziale, autoanalitica, autobiografica, reputo più interessante il confronto con altri autori rispett'a quelli che ho trovato citati nelle recensioni a "Dolor y Gloria". Non l'ho percepito un film riuscito, non ho ricevuto l'impressione che Almodóvar abbia saputo o voluto trasfigurare il suo personalissimo materiale. L'inizio coi capitoli "geografia" e soprattutto "anatomia", elenco animato dei vari acciacchi di salute, prometteva una forma di rielaborazione trieriana, potentemente ingegnosa, sarcastica al limite dell'autoparodia, ma non sono tonalità che appartengono alla tavolozza di Pedro. Altro regista notorio per la tormentata ricerca d'estendere il proprio ombelico alla condizione umana è Moretti, e il suo film migliore è quel "Caro diario" (1993) in cui s'è vincolato a una struttura classica come quella wolffiana (la stessa presente anch'in "Antichrist", 2009). Qui invece siamo vicini a un flusso di coscienza liberatorio e catartico più per chi lo esprime che per chi ne fruisce. Dett'altrimenti, ho qualche difficoltà a identificarmi con questo tipo di resoconto d'una vita eccentricamente banale, troppo soggettivo e troppo poco oggettivo.

Mauro Lanari

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/10/2019 13.36.57
Visualizza / Rispondi al commento
wicker  @  28/09/2019 07:24:49
   5½ / 10
Solo per veri fans di Almodovar . Il regista fa a pezzi la sua vita con tanti flashback e ci racconta di sua madre ,dell'eroina e dell'omosessualità ,in un film lento ,dialogato e dai toni bassi che non sembra neanche il suo, saraà un testamento cinematografico?
Della vecchia produzione resta solo la fotografia edulcolorata sino all'eccesso .
Molto bene Banderas.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  11/09/2019 11:30:11
   6½ / 10
Non il miglior film di Almodovar a causa soprattutto dell'eccessiva verbosità.
I dialoghi estenuanti appesantiscono la visione.
Per il resto il tocco delicato e profondo del regista, soprattutto nel racconatre le donne e le madri è ancora prezioso.
Ottimi sia la Cruz sia Banderas.

jason13  @  10/09/2019 16:28:58
   4 / 10
Profonda delusione, il peggior film di Almodovar senza dubbio. Mai avrei pensato di poter scrivere cosi' su uno dei miei Registi preferiti. Noioso a dir poco e nonostante il racconto e i ricordi pure "freddo" e distaccato.

marimito  @  04/08/2019 10:29:18
   7 / 10
Un film - narrazione di una vita complicata e dolorosa ma anche costellata di successi, descritta con poesia e senza risparmiare nulla; non è facile un'operazione simile, ma lui c'è riuscito con l'aiuto di un Banderas in splendida forma.
Non ha la brillantezza di altri suoi film, magari quelli del primo Almodovar, ma arriva lì dove il regista ha deciso che deve arrivare.

TheLegend  @  24/07/2019 23:47:24
   7 / 10
Almodovar ,dopo qualche passo falso, torna a fare buon cinema.

xymox  @  22/07/2019 16:17:41
   9 / 10
Uno dei suoi miglior film per i miei gusti, ottima anche la recitazione. Da non perdere per chi ama questo regista

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  15/07/2019 21:50:06
   4 / 10
Si arriva a un punto nella carriera di un regista in cui, inevitabilmente si deve raccontare di se stessi.
Non so se è una dinamica narcisista oppure improvvisamente un produttore arrivi da Almodovar e gli chieda "Pedro ma perchè non parli un pò di te?"
Ho sempre trovato operazioni simili fastidiose per vari motivi, il primo è che per parlare di sè bisogna parlare di altro, la personalità dei registi emerge anche senza dedicarsi ad operazioni così didascaliche. Il secondo punto lo si può sintetizzare con un : ma chissenefrega.

Ricchi artisti annoiati che riempiono i loro vuoti con droghe, alcool e seghe mentali. Ho trovato il film terribilmente banale ma soprattutto verboso e noioso.
In una parola insopportabile.

minoidepsp  @  15/06/2019 18:53:57
   8 / 10
Non delude le aspettative. Ottima storia con i ricordi di gioventù del protagonista che un po' alla volta riemergono nel presente.

suzuki71  @  02/06/2019 18:35:26
   7½ / 10
Bel film, bella interpretazione di Banderas, bellissima fotografia dai toni cromatici forti ed eleganti, sceneggiatura coraggiosa, sincera, 'politicamente scorretta', positiva.

FABRIT  @  30/05/2019 19:34:43
   7 / 10
Almodovar vale sempre il prezzo del biglietto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  23/05/2019 01:24:42
   7½ / 10
È indubbiamente un buon film di Almodovar, uno dei più profondi ed emozionanti specialmente quando, raccontando di uomini, descrive ancora una volta indimenticabili personaggi femminili (cfr. La madre di tutte le madri?!). Ma non tutto funziona, come riflessione sulla crisi artistica e umana mi interessa meno, e in questo suo "Otto e mezzo" che credo sia un riferimento evidente - anche altri rimandi ad Antonioni, Bunuel, forse pure Ozon rischiavdi annoiare proprio per la sua indole Bressoniana, tutto troppo spiegato e minuzioso. E così se da una parte lo spettatore è coinvolto in divagazioni psichedeliche che cevocano Andy Warhol e Man-Ray, dall'altra viene messo a dura prova da dialoghi infiniti ed estenuanti, che sembrano non tenere conto dello spazio e del tempo. Una scelta stilistica coraggiosa se vogliamo, come un libro aperto, ma anche poco consona al concetto di cinema che abbiamo di lui. Banderas e la Cruz comunque (quest'ultima sempre più vicina all'indole di una Sophia Loren d'annata) danno il meglio di sé stessi proprio sotto la sua direzione, e Almodovar tende sempre più a rispecchiarsi in loro. Dote e limite di un mancato capolavoro, nonostante l'indiscussa sua decorosita'.

Wilding  @  18/05/2019 14:32:29
   6½ / 10
Dopo il meraviglioso "Julieta" del 2016 mi aspettavo una pellicola di eguale livello. Non è così per la narrazione lenta e spiazzante a tratti, la trama così così pur dai contenuti importanti. Bravissimi gli interpreti. Comunque un film apprezzabile.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea son
 NEW
a spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rose
 NEW
brave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre australfulci for fake
 NEW
gemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghost
 NEW
gli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundigretaguest of honourhava, maryam, ayesha
 NEW
hole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il colpo del caneil criminaleil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)
 NEW
il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigate
 NEW
la scomparsa di mia madre
 NEW
la verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmao
 NEW
la voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'
 NEW
l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)
 NEW
manta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballando
 NEW
non succede, ma se succede...of fathers and sons
 NEW
oltre la buferaparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligari
 NEW
searching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwomanyesterday (2019)you will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

992854 commenti su 42110 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net