four lions regia di Christopher Morris Gran Bretagna 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

four lions (2010)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FOUR LIONS

Titolo Originale: FOUR LIONS

RegiaChristopher Morris

InterpretiBenedict Cumberbatch, Kayvan Novak, Riz Ahmed, Nigel Lindsay, Darren Boyd, Preeya Kalidas, Craig Parkinson, Julia Davis, Arsher Ali, Will Adamsdale

Durata: h 1.37
NazionalitàGran Bretagna 2010
Generecommedia
Al cinema nel Giugno 2011

•  Altri film di Christopher Morris

Trama del film Four lions

Quattro musulmani residenti a Londra decidono di aprire una cellula di terroristi suicidi. Tra di loro c'è chi decide di addestrarsi in Pakistan, e chi invece si dedica al reclutamento: ma sono stupidi e maldestri, e gli esiti saranno insieme tragici e ridicoli.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,60 / 10 (25 voti)6,60Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Four lions, 25 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

TheSorrow  @  22/02/2016 19:21:21
   7 / 10
Irriverente e scanzonata commedia sul terrorismo islamico. Si prende ben poco sul serio, pur lasciando intravvedere qua e là qualche spunto di riflessione a dire il vero non approfondito, anche e soprattutto per non snaturare il prodotto finale.
Alcuni scambi di battute e qualche scena gli varrebbero effettivamente da sole l'etichetta di cult, malgrado alcuni tempi morti. Nota di merito per il cast, davvero ben assortito e in palla.

MonkeyIsland  @  21/02/2016 19:14:17
   5 / 10
Il tema portante per cui prendere in giro tutto questo mondo estremizzato è interessante ma come diceva un altro la monotonia la fa veramente da padrona e nonostante molti dialoghi azzeccati e divertenti, la noia è sempre lì dietro l'angolo.
La regia al limite di una televisiva locale è addormentata e senza sussulti e non aiuta a rendere questa verbosa commedia un minimo più interessante.
Sullo stesso genere consiglio Team America che perlomeno era ritmato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/03/2015 15:30:12
   7½ / 10
Una commedia dissacrante vicina alle corde dei Monty Python, nella maniera in cui tratta tutti i personaggi o quasi come una mandria di ottusi, dagli ideali confusi a dir poco e dalle azioni che oltrepassano il ridicolo, il quale pur mantenendo una certa leggerezza e non mancando battute al vetriolo, si tinge di un sottofondo amaro nell'epilogo finale. Ottimo il gruppo di attori, una coesione che dà buoni frutti perchè nessuno prevale l'altro e tutti in fondo hanno il loro momento di gloria. Fare un film simile di questi tempi con una tema parecchio scottante come il terrorismo ("ma noi non siamo dell'IRA, quelli sono terroristi") non è certo facile, ma dietro la patina di apparente disimpegno è un film che colpisce per lucidità e brillantezza d'esposizione.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  18/04/2013 20:07:44
   7½ / 10
La presentazione pubblicitaria non rende merito a una TRAGIcommedia davvero ben fatta. Il film zoppica in partenza, ma poi va sempre meglio fino al boom (...) finale che sfiora l'eccellenza. I protagonisti sono apprezzabili e carismatici, nelle loro paranoie e assurdità e in una certa dolcezza che però non ci permette un'immedesimazione. In questa dissociazione etica e drammaturgica sta un punto di forza. Forse eccessivamente verboso, e in questo un punto debole.
Ma è il finale a essere una gioia cinematografica. I due finali, il durante e il dopo, mettono addosso un'angoscia esistenziale che difficilmente ho riscontrato altrove. Giusto il paragone con l'amarezza monicelliana, anche se tuttavia il maestro italiano rimane impareggiabile. Il film rende con forza l'assurdità totale di un'incomprensione culturale che fa stragi su stragi. Tristemente attuale e profetico. Da vedere.

clint 85  @  10/04/2013 03:26:07
   6 / 10
Commedia nera con qualche spunto simpatico e che a tratti fa riflettere. Peccato per la monotonia che fa da padrona per gran parte del film.

Sufficienza di stima.

Goldust  @  18/12/2012 17:21:53
   7 / 10
Esagitato e sopra le righe, irrispettoso il giusto, a tratti demenziale, questo surreale gruppo di emeriti idioti mi ha divertito parecchio. Certo bisogna vederlo senza avere troppe aspettative. Nel complesso, una piacevole sorpresa.

despise  @  05/10/2012 14:57:15
   7 / 10
Nessuna aspettativa per questa pellicola, che è risultata davvero gradevole e divertente. Da vedere.

baskettaro00  @  09/04/2012 15:44:58
   7 / 10
irriverente,dialogatamente martellante,dissacrante,volgare,ironica,non-sense commedia inglese davvero esilarante,parlan un po' troppo ma discorsi come quelli tra i 2 cecchini o quello"cervello-cuore"andrebbeer esposti su qualsiasi cartellone per strada!

Tuonato  @  28/03/2012 19:26:19
   7 / 10
Adoro le commedie nere.
Grottesco, dissacrante, amarissimo.

Warwizard  @  09/11/2011 17:48:37
   3 / 10
Ho avuto il dispiacere di vedere questo film da quattro soldi come quattro dovrebbero essere i "leoni" protagonisti: sceneggiatura non solo non-sense, ma anche e soprattutto insensata, piena per lo più di volgarità più che sovrabbondanti e priva di qualsiasi credibilità, in un contesto che non si può neppure definire da parodia perché privo di qualsiasi realismo.
Inoltre il film non riesce a girare e risulta pesante da seguire dall'inizio alla fine per le trovate mai veramente azzeccate e neppure veramente ridicole, ma solo talmente sciocche ed insipide da risultare solo da ridere per non piangere, in mezzo ad una trama che di suo non presenta alcuno spunto veramente interessante, ma che anzi suscita per lo più fastidio per tutto quello che succede dall'inizio alla fine.

YaoMing  @  05/10/2011 20:11:38
   4½ / 10
Non fà ridere,noioso all'inverosimile,non è drammatico ne demenziale difficile collocarlo non capisco questa grandezza di cui si parla...mah.....

Invia una mail all'autore del commento Gualty  @  22/09/2011 14:17:02
   8½ / 10
Esagerato, dissacrante, una commedia nera come se ne vedono poche. Brillante sotto molti aspetti, dai dialoghi non-sense al coraggio di una trama inaspettata. Per non dire del finale, amaro e poetico a suo modo pur nella totale assurdità degli eventi e delle interpretazioni.
Confusione. La chiave di lettura più azzeccata. Confusione da entrambe le parti, confusa l'intelligence antiterrorista, confusa l'opinione pubblica. Confusi questi "kamikaze" improvvisati, ben più inglesi di quel che possano credere, come dimostra la loro cultura musicale, familiare e modaiola.
Unica pecca di quest'opera è infatti la famiglia di Omar, troppo occidentalmente moderna e perfetta per giustificare una decisione simile. Ma d'altro canto è una satira totale che mira a distruggere ogni luogo comune.
Regia brillante e dinamica, ottimi gli attori, ben caratterizzati i personaggi - a parte la suddetta incongruenza - e una atmosfera generale davvero interessante. Da vedere con attenzione

Vinicius  @  14/08/2011 23:36:15
   6 / 10
Commedia impegnata ed amara che cerca di trattare argomenti molto delicati con ironia. Il mix che viene fuori risulta inizialmente piuttosto gradevole ma alla lunga annoia.

willard  @  15/07/2011 13:44:30
   7½ / 10
Ironica commedia dai risvolti piuttosto amari su terrorismo e antiterrorismo, Jihad, estremismo e tutto quello che ci ruota intorno.

Quattro maldestri islamici residenti nel Regno Unito decidono di creare una cellula del terrore autodidatta, forti delle conoscenze che arrivano loro più dal bombardamento mediatico che da una cultura religiosa o ideologica vera e propria.

Alla fine non ci sono e non ci saranno né vincitori né vinti, ma solo tanta confusione da ambo le parti.

Il film è comunque molto divertente, una comicità a volte goliardica, ma con una vena di humour inglese serpeggiante sull'ottima regia di Chris Morris.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  22/06/2011 14:32:24
   6 / 10
Credo che la satira, se fatta bene, ma veramente bene, si possa applicare a qualsiasi tematica, quindi anche al terrorismo.
Christopher Morris, come esordio nel mondo della regia cinematografica, ha scelto un tema scottante e molto attuale, probabilmente troppo forte per un esordiente.
Il film infatti non convince, la satira non risulta matura a sufficienza, benchè alcuni non-sense siano particolarmente riusciti e a loro modo graffianti.
Un film particolare, coraggioso, da approcciare con la giusta prospettiva ma che personalmente non ho trovato troppo coinvolgente.
Il mio voto sarebbe 5/6 arrotondo per eccesso solo per l'originalità del tentativo.

barone_rosso  @  15/06/2011 22:39:13
   2 / 10
Completamente insulso. I personaggi appaiono ridicoli senza motivo (se si avesse voluto fare satira sull'argomento ci sarebbero stati molti modi...)... Un islamico che ha visto questo film mi ha detto che non l'ha trovato divertente ma nemmeno irrispettoso... Ha detto semplicemente che non aveva alcun senso. Non è grottesco, non è comico, non è drammatico, non è una commedia, non fa pensare, non trasmette significati, è solo un insulso teatrino che tenta di scherzare sui kamikaze islamici

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Febrisio  @  12/06/2011 15:08:35
   8 / 10
Four Lions passa un po inosservato, aiutato anche dalla sfortuna di uscire nelle sale nello stesso periodo del simpatico Hangover2.
Personalmente trovo che il risultato sia meraviglioso. Non saprei se faccia ridere tutti quanti; è una demenza che non piace a tutti, ma malgrado questo rimane quel lato amaro pieno stupidità dei gesti terroristici, e di quanto questi possano essere realmente motivati. Un lato diverso per poterlo apprezzare. Mettere nero su bianco un tale argomento, delicato, e distruggerlo oltrepassando ogni luogo comune, e non facendo di tutta l'erba un fascio, è geniale.

Durante il film il buon umore sarà una cosa certa. Putroppo, o meglio per fortuna, dopo qualche botto, nel silenzio increduli, con il sorriso ancora stampato sul viso che tenderà a svarire, ci ripeteremo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER ed invece...

Mi ricordo la pellicola "Paradise Now" che in sintesi possiede un riflesso simile a questo; dal serio al demente il messaggio rimane incisivo. Quale dei due riesca a meglio comunicarlo?? Onestamente non saprei, rimangono entrambi validissimi.

Four Lions è in verità un film astuto di quella "vecchia" volpe di Morris, e che merita di essere visto. Se poi non riderete, qualcosina vi piacerà in ogni caso.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
eeeeh già (sono ancora qua) Per chi desiderasse dopo il film c'è in offerta un caffè dei più amari al cafè Argana di Marrakech. Vi aspettano numerosi, giovani e soprattutto colpevoli di viver la vostra vita occidentale. Occhio che non vi vada di traverso ;-) Cheers!

Xavier666  @  12/06/2011 00:33:35
   6½ / 10
L'ho trovate irritante in certi versi (arabi dipinti come macchiette davvero stupide) ma in altri assai divertente. Una commedia nera (quindi di per sè dovrebbe essere un tipo di comicità intelligente, non per tutti) che ogni tanto si perde per strada e diventa una commedia scema e piena di luoghi comuni.
Il momento più esilarante ahaha è il dialogo dei cecchini sull'orso abbattuto! Ahahah

TheLegend  @  11/06/2011 15:25:19
   6 / 10
Non mi ha fatto ridere,al massimo sorridere.
Resta un prodotto demenziale con qualche pregio.

sempre  @  06/06/2011 20:10:58
   7½ / 10
E' un film originale, probabilmente realizzato con pochi mezzi.
E' abbastanza amaro, nell'insieme...e dissacratorio.
Pur essendo un film di tipo comico-demenziale, invita a riflettere...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

zakfett  @  06/06/2011 13:00:03
   7 / 10

Un film intelligente, capace di strappare ben più di un sorriso facendo al contempo riflettere; a suo modo anche agghiacciante nella "logica" rappresentata.

bassagoal  @  05/06/2011 17:17:06
   7½ / 10
Non male..ci sono dei pezzi davvero esilaranti, anche se a volte rallenta un po'. Nel complesso cmq davvero piacevole. Meglio questo piuttosto che le altre cretinate più sponsorizzate che alla fine sono sempre un buco nell'acqua!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento kossarr  @  05/06/2011 03:55:09
   6 / 10
Carino, anche se troppo demenziale.
Mette in luce l'idiozia dei musulmani e la cretineria degli occidentali.
Pensare che sarebbe così semplice, radiamo al suolo tutto e prendiamo il petrolio, così risparmiamo il 70% sul pieno.
Ehhh magari fossero tutti intelligenti come me.
Accettabile.

grillone  @  04/06/2011 15:19:24
   10 / 10
BELLISSIMO. ho riso come un matto

Fumoffu  @  03/06/2011 11:28:28
   8 / 10
Commedia molto, molto divertente. Si ride spesso, alcune trovate sono un po' esagerate e vanno un po' sul demenziale (come il bazooka puntato all'indietro) ma la comicità inglese è adatta a prendersi gioco del tentativo di attentato terroristico e di certe idee, come suo solito senza girarci troppo intorno, tipico in ogni tema affrontato.
Alcune delle cose che mi sono più piaciute:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Simpatici i protagonisti, ognuno caratterizzato a suo modo, c'è solo la figura della vicina che non ha molto senso.
La fine poteva prevedere magari uno spunto in più, ma chiude bene il cerchio e di sicuro non è accomodante.
Nonostante ci sia molta commedia, in fondo è anche plausibile che molte volte le cose si svolgano esattamente come raccontate nel film, c'è il fanatico, lo scemo, quello fuori posto e il convinto... ed il dialogo con la moglie riassume bene la sua convinzione. Mi è sembrato parecchio vero, nonostante tutto.
Commedia inglese riuscita, raggiunge il suo scopo, provocatoria, divertente e dissacrante.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
star lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007182 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net