impiegati regia di Pupi Avati Italia 1984
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

impiegati (1984)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IMPIEGATI

Titolo Originale: IMPIEGATI

RegiaPupi Avati

InterpretiNik Novecento, Luca Barbareschi, Elena Sofia Ricci, Consuelo Ferrara, Claudio Botosso

Durata: h 1.37
NazionalitàItalia 1984
Generecommedia
Al cinema nel Febbraio 1984

•  Altri film di Pupi Avati

Trama del film Impiegati

Luigi, al suo primo impiego, Ŕ assunto in una banca di Bologna. L'ambiente Ŕ formato da funzionari che sono per lo pi¨ suoi coetanei, con qualche esperienza in pi¨. Sia le relazioni umane che gli intrighi sul posto di lavoro si rivelano ben presto una ragnatela che lo intrappola sempre di pi¨. Alla fine ci scappa anche il morto (un suicidio?), ma apparentemente tutto andrÓ avanti come prima.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,08 / 10 (6 voti)7,08Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Impiegati, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gigetto01  @  05/12/2020 16:59:51
   7½ / 10
Un voto sofferto, perchè avrei voluto veramente dare di più. Il tema è originale, addirittura profetico se si pensa che è stato il primo film a descrivere il fenomeno dello Yuppismo. Il mondo bancario di quegli anni è descritto molto bene e realisticamente. Il problema principale di questo film è la recitazione, davvero abbastanza piatta e noiosa, e una sceneggiatura poco convincente. Un vero peccato.

fabio57  @  07/05/2016 13:10:37
   7½ / 10
Avati come sempre ci regala un piacevole film,forse solo un po' datato,il mondo del lavoro è un po' cambiato rispetto agli anni ottanta.Tuttavia alcuni comportamenti resistono anche oggi,la sfrenata competizione,il pettegolezzo provinciale,l'arrivismo senza scrupoli,l'ipocrisia camuffata da perbenismo la piccineria piccolo-borghese che non riesce a farci vedere le cose nella giusta dimensione,esaltando atteggiamenti prevaricatori e scorretti.Insomma una bella di cinema "realista"

DarkRareMirko  @  19/03/2015 00:31:09
   7 / 10
Discreta prova di Avati, al solito controllata e lineare, con buon cast (bella la Ricci, funzionale Barbareschi) e solite situazioni.
Come anche altri hanno detto, è un film sulla "trappola della mediocrità", nella quale ci si deve adeguare ad una realtà impersonale che si dovrà sopportare per il resto della vita (anche se Avati stesso dice che il finale è a suo avviso positivo, mah, a me comunque non sembra, anzi).
Dichiaratamente per lo più improvvisato, vale più sul piano del ritratto reale e sociologico che per intrinseci meriti filmici, anche se la mano del regista si sente abbastanza.

Verosimile anche adesso, vale un'occhiata.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/05/2008 17:56:20
   7 / 10
Impiegati è la lenta spersonalizzazione dell'individuo nel proprio ambiente di lavoro a cui forzatamente si deve abituare in una continua ricerca del compromesso. Più verso se stesso che nei confronti degli altri. Botosso ha la faccia giusta: esprime il classico smarrimento del provinciale appena arrivato nella grande città, osserva modelli a lui personalmente estranei (il nascente yuppismo, lo status symbol), ma per forza di cose deve accettarli per non essere tagliato fuori. La confidenza di un collega di lavoro è quantomeno profetica per il suo futuro "Prima mi faceva schifo, ma adesso sinceramente mi piace".

Gruppo REDAZIONE maremare  @  19/02/2007 23:43:05
   7 / 10
Una delle migliori commedie di Avati

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  19/02/2007 23:42:12
   6½ / 10
Il film è divertente e bellino, ma meno graffiante delle intenzioni. L'interpretazione di Botosso è sopravvalutata, d'accordo che doveva apparire spaesato e fuori-luogo pero' esagera. Tutto sommato pero' uno dei film di Avati piu' divertenti, con un senso corale della vicenda che sembra quasi una sorta di compensatorio sociale: come a dire "se l'ambiente di lavoro è uno schifo, c'è sempre modo di adeguarsi".
Strepitosa l'urgenza espressiva di Nik Novecento, indimenticabile meteora

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa sarÓcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitalijudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaytua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroeswonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016444 commenti su 45275 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net